Jump to content

Sole impossibile?


Recommended Posts

La macchia solare più grande era ampia 100000 km e fu vista ad occhio nudo da scienziati e interessati.
Ora, la capacitã massima dell'occhio nudo umano non permette affatto di vedere un oggetto del genere da una distanza di 155 milioni  di km.
Infatti,
In condizioni ottimali, un oggetto largo 100000 chilometri può essere visto a una distanza di circa 25 milioni di chilometri. Questa distanza è calcolata utilizzando la seguente formula:

distanza = 3,57 × 10^8 / larghezza

dove:

distanza è la distanza alla quale l'oggetto può essere visto in chilometri

larghezza è la larghezza dell'oggetto in metri

In questo caso, la larghezza dell'oggetto è di 100000 chilometri, quindi la distanza alla quale può essere visto è:

distanza = 3,57 × 10^8 / 100000


distanza = 35,7


distanza = 2,57 × 10^7

Quindi, un oggetto largo 100000 chilometri può essere visto a una distanza di circa 25 milioni di chilometri in condizioni ottimali. Questa distanza può variare a seconda dei fattori sopra elencati.
Quindi, quella macchia solare non poteva essere vista a meno che il sole fosse stato 
a 25 milioni di km di distanza dalla Terra.
Questa è matematica e fisica pura applicate alla capacità visiva di un occhio umano a piene diottrie!
Una stella come il Sole potrebbe essere a 25 milioni di km dalla Terra?
Sicuramente no, la brucerebbe in un istante, quindi il sole non può essere la stella che ci dicono.
Che cosa potrebbe essere?
La luminosità del Sole è determinata dalla sua massa e dalla sua temperatura. In particolare, la luminosità è proporzionale alla quarta potenza della temperatura e alla terza potenza della massa.
La temperatura del Sole è di circa 5500 gradi Kelvin. Se la distanza tra il Sole e la Terra fosse di 25 milioni di chilometri, la temperatura sulla Terra sarebbe di circa 20 gradi Celsius. Per mantenere questa temperatura, la luminosità del Sole dovrebbe essere ridotta di circa 1000 volte.
La luminosità è proporzionale al quadrato del raggio. Quindi, per ridurre la luminosità del Sole di 1000 volte, il suo raggio dovrebbe essere ridotto di circa 31,6 volte.
Il raggio del Sole è di circa 700.000 chilometri. Quindi, per mantenere la stessa luminosità a 25 milioni di chilometri, il Sole dovrebbe avere un raggio di circa 22.000 chilometri.

In pratica, è impossibile che il Sole abbia un raggio così piccolo. La fusione nucleare, che è il processo che alimenta il Sole, richiede che il raggio della stella sia superiore a circa 100.000 chilometri.
Quindi, se il Sole fosse vicino a 25 milioni di chilometri, la Terra sarebbe inabitabile. La temperatura sarebbe troppo alta e la radiazione solare sarebbe troppo intensa.
Perciò, sarebbe possibile se la luce e il calore del Sole fossero date da qualcosa di diverso dalla fusione nucleare. Ad esempio, se il Sole fosse una centrale aliena artificiale, potrebbe essere alimentato da una qualsiasi fonte di energia, come la fissione nucleare, la fusione a freddo, o un'altra fonte ancora sconosciuta.
In questo caso, la luminosità e il calore del Sole sarebbero determinate dalla potenza della fonte di energia utilizzata. Se la potenza fosse sufficiente, il Sole potrebbe mantenere la stessa luminosità e lo stesso calore  a 25 milioni di chilometri, anche se avesse un raggio molto piccolo.
Tuttavia, se il.solefosse naturale esposto  molto più vicino a noi,è possibile che un processo sconosciuto possa produrre una luminosità proporzionale al quadrato del raggio, in modo da mantenere la stessa luminosità a 25 milioni di chilometri anche con un raggio molto piccolo.
In tutti i casi, il Sole non è quello che si dice, sicuramente è molto più vicino e dimensionato  così come la luna e il resto del sistema solare.

***"

Come potrebbe una centrale artificiale aliena produrre gli stessi effetti del sole?

a)Come produrre luce visibile
La luce visibile è una forma di radiazione elettromagnetica con una lunghezza d'onda compresa tra circa 380 e 750 nanometri.
La luce visibile può essere prodotta da una varietà di fonti, tra cui:

Fusione nucleare: la fusione nucleare produce una grande quantità di radiazione elettromagnetica, che include anche la luce visibile.

Fissione nucleare: la fissione nucleare produce una piccola quantità di radiazione elettromagnetica, che include anche la luce visibile.

Fusione a freddo: la fusione a freddo potrebbe produrre una grande quantità di luce visibile, se fosse possibile.

Altre fonti di energia: è anche possibile che la luce visibile possa essere prodotta da altre fonti di energia, come la tecnologia quantistica o la gravità.

b)Come produrre calore
Il calore è una forma di energia che può essere trasferita da un corpo a un altro.
Il calore può essere prodotto da una varietà di fonti, tra cui:

Fusione nucleare: la fusione nucleare produce una grande quantità di calore.

Fissione nucleare: la fissione nucleare produce una piccola quantità di calore.

Fusione a freddo: la fusione a freddo potrebbe produrre una grande quantità di calore, se fosse possibile.

Altre fonti di energia: è anche possibile che il calore possa essere prodotto da altre fonti di energia, come la tecnologia quantistica o la gravità.

In particolare, la centrale aliena potrebbe produrre calore in uno dei seguenti modi:

Conduzione: il calore può essere trasferito da un corpo a un altro attraverso la conduzione. In questo caso, il calore prodotto dal nucleo della centrale aliena potrebbe essere trasferito alla sua superficie attraverso il materiale che lo compone.

Convezione: il calore può essere trasferito da un corpo a un altro attraverso la convezione. In questo caso, il calore prodotto dal nucleo della centrale aliena potrebbe essere trasferito alla sua superficie attraverso un fluido, come l'acqua o il gas.

Irradiazione: il calore può essere trasferito da un corpo a un altro attraverso l'irradiazione. In questo caso, il calore prodotto dal nucleo della centrale aliena potrebbe essere irradiato nello spazio

Come potete vedere la possibilità non è remota se  si pensa che, attualmente, cinesi e giapponesi stanno lavorando a un progetto di sole artificiale con risultati progressivamente interessanti:

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&opi=89978449&url=https://www.lookoutnews.it/sole-artificiale-cinese-fusione-nucleare-vicina/amp/&ved=2ahUKEwjYpqXSzoWEAxVfhP0HHc52D5kQFnoECCsQAQ&usg=AOvVaw2vMP5h7a669w-NTnELQtUV

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&opi=89978449&url=https://www.cnr.it/it/comunicato-stampa/12393/energia-inaugurato-in-giappone-reattore-a-fusione-successo-anche-italiano&ved=2ahUKEwjYpqXSzoWEAxVfhP0HHc52D5kQFnoECB4QAQ&usg=AOvVaw2Ph0Gz7PVwsNBReaHAPHXz

 

Edited by passworld
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 12 Guests (See full list)

    • There are no registered users currently online
  • Recently Browsing

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...