Jump to content

Dati storici falsi


Recommended Posts

 Ne prendo uno a caso: 15 milioni di morti attribuiti a Stalin: nanca qualsiasi verifica storica e attuale dei dati, non esiste nessuna computazione, manuale o informatica, niente di niente.
Quando Kusciov andò al potere condannò i crimini del "compagno Stalin" senza citare nessuna cifra ma aludendo ai fatti.
L'URSS eliminò sistematicamente ogni documento storico relativo sia nel corso di quegli eventi che successivamente.
Quindi i 15 milioni sono pura ipotesi,  speculazione politica e fanta statistica.
Adesso parliamo di qualcosa che sembra intoccabile e proibito discutere anche solo dal punto di vista storico:
 

per certe cose Biglino mi piace davvero, per altre meno.

Passando ai dati relativi ai morti e ai feriti nella seconda guerra mondiale, vi ritrovate in un ambiente "pandemico" molto simile alle statistiche COVID.
Nonostante la prosopopea di certi storici, non se ne conosce il numero esatto di morti e feriti, militari, civili e ausiliari.
Quindi non pubblico neppure la cifra condivisa e le altre simili.
Mai Tze Tung accusato di aver ucciso da 5 a 10 milioni di compatrioti: una barzelletta  che non tiene conto che i cinesi, come si dice, "non muoiono mai", penso che voi capiate il significato della frase.
Inoltre  come nel caso di Stalin  non esiste alcuna computazione storica, registro e documento comprovante tale cifra e neppure altre!!!
Pol Pot, in Cambogia, avrebbe eliminato un milione di persone, forse l'ha fatto ma nessun serio studio e verifica statistica è stata fatta perché, la Cambogia stessa, gelosissima della sua politica  statistica, non la conferma né la smentisce usandola semmai ad hoc per i governi successivi!!!
La guerra nel Vietnam con foto celebri da premio Pulitzer non confermate mai come reali ma presentate come tali.Quanti morti e feriti in quella guerra: stesso discorso.
E adesso passiamo al mondo: otto miliardi di persone qualche tempo fa?
Una bufala:

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&opi=89978449&url=https://www.ansa.it/amp/sito/notizie/mondo/2022/11/15/onu-la-popolazione-mondiale-supera-gli-8-miliardi-di-persone_03c3f5a3-20a7-45d9-a236-8cc516587462.html&ved=2ahUKEwjGp6iC1-WAAxVGiP0HHZaIC3sQFnoECC4QAQ&usg=AOvVaw1UfrSNin-uNwfjWUGc_F2D

la stima(!) è basata su una media statistica fatta mediando le statistiche nazionali. 
A suo tempo, OMS e ONU hanno dichiarato, prima, durante, dopo la pandemia e non solo in relazione ad essa:"Noi non abbiamo alcuna possibilità di controllare e verificare l'esattezza dei dati statistici ufficiali (relativi a nascite, morti, malati, feriti ecc...)perché OGNI STATO HA IL DIRITTO  DI FARE LA SUA POLITICA STATISTICA GENERALE E PARTICOLARE SENZA ALCUN OBBLIGO  DI VERIFICA INTERNAZIONALE!"
Quindi gli otto miliardi di abitanti sembrano ricordare piuttosto il simbolo "8" rovesciato che rappresenta l' infinito!

Infatti, la Terra è sede di una recita pallosa di pa....e continua e perfino sfacciata e ridicola!!!
Se andiamo a fare una passeggiata nella storia un po' più vecchiotta, troviamo tanti di quei dati relativi a guerre, morti e feriti, vittime di epidemie e altri da neppure discutere!
Ad esempio, nel medio evo ci sono stati tre episodi di peste nera che hanno decimato milioni di persone e su questo siamo d'accordo 
Ma quando leggo: "...si ritiene che i morti causati dalla peste furono x milioni..." sarebbe bene leggere:"non sappiamo quanti furono i morti e i contagiati rimasti vivi durante le tre epidemie di peste medioevali"
Il bello è che la stessa cosa si potrebbe dire per la pandemia COVID, come dichiarato più volte da OMS nel corso dei due anni!
Se parliamo dei morti indiani d'America nel corso della storia del West,la cifra è la risultante di una media di documenti, ipotesi, racconti, articoli di giornali e cronache storiche civili e militari.
Se poi ci riferiscono ai morti di inedia, alcolismo, suicidio e omicidio nelle riserve indiane USA ....meglio lasciar perdere 
A proposito di USA, quanti furono i morti e i feriti causati in Africa, durante i viaggi per mare e negli Stati del sud durante la schiavitù?
Non esiste, anche qui, nessuna certezza perché i proprietari di schiavi, i negrieri e gli avventurieri al soldo degli Stati del sud facevano sparire corpi e eventuali tracce di identità, distruggendo intere famiglie e rimpiazzandole con altre importate o "prestate" dai "colleghi" come bestie!!!
Passando agli Imperi del passato, dalla Cina alla Mesopotamia, dall'Egitto antico ai Romani, esaminando poi le civiltà precolombiane e il seguito NON ASPETTATEVI NESSUN DATO SICURO. Tutto un fluttuare di cifre di ogni genere immaginato, congetturato, ipotizzato e "documentato" spesso ad hoc!

Un esempio?
La favola della costruzione della piramidi di Cheope in vent'anni di cantiere continuo e imperterrito, alla luce di sole, luna e ... torce.Centomila operai e NON schiavi,che posavano un masso dopo l'altro ogni minuto senza sbagliare un colpo!
Centomila operai ospitati intorno alla piramide in costruzione,in vani notturni e diurni di riposo, ben nutriti, perfino curati ottimamente, operai che godevano  di permessi  durante le fasi agricole di raccolta del grano e così via.
IL TUTTO IN VENTI ANNI:    
Una delle più grosse BUFALE della storia.
 

Link to comment
Share on other sites

Se stai sostenendo che le stime numeriche siano sempre approssimative e strumentalizzare dal messaggio che si intende far passare, mi trovi d'accordo. 

Niente é falsificabile come lo è la statistica, perché dipende dal criterio di selezione dei dati. E se esiste un preciso interesse nell'evitare il conteggio di dati che potrebbero risultare scomodi politicamente, ecco che la statistica può diventare lo strumento perfetto per condizionare l'opinione pubblica, che si inchina e fa la ola al nudo dato numerico,

ritenendolo onesto ed esatto per definizione,

senza sospettare che dietro quel numero possa esserci il gioco delle tre carte per fare apparire la realtà più così o più cosà secondo la convenienza del momento, perché l'atteggiamento promosso negli ultimi tempi nei confronti della scienza è totalmente fideistico. 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 4 Guests (See full list)

    • There are no registered users currently online
  • Recently Browsing

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...