Jump to content

Punti di vista in astrologia


Recommended Posts

Stando a un sondaggio di una decina di anni fa, un po' più della metà degli italiani dà credito all'astrologia. Crede, cioè, che esista qualche influenza degli astri sulla nostra vita. Secondo Piero Angela, l'idea che il nostro destino sia influenzato dagli astri ha sempre affascinato, sin dai tempi più antichi, la fantasia degli uomini. In passato, quando poco si conosceva del nostro universo, gli astri erano infatti considerati delle divinità, degli dèi che dallo spazio sorvegliavano e regolavano le faccende terrestri. E, sempre secondo questo giornalista scientifico: le predizioni astrologiche si «avverano» seguendo il meccanismo di tutte le altre profezie e previsioni fatte da veggenti e cartomanti: come sempre, infatti, il cliente inconsciamente «seleziona» i risultati, si identifica con certe descrizioni caratteriali che si adatterebbero a molte altre persone, ricorda solo le cose azzeccate, «interpreta» le altre ecc.
Ma io non vorrei entrare in un argomento così vasto e complesso; volevo solo ricordare alcune riflessioni di una delle principali figure intellettuali del pensiero psicologico, psicoanalitico e filosofico, lo svizzero Carl Gustav Jung, che mi ha molto incuriosito:

"Così si spiegano le influenze stellari sostenute dagli astrologi; esse non sono altro che percezioni introspettive incoscienti dell’attività dell’inconscio collettivo."

"Sembra che le stelle abbiano delle qualità che s’inseriscono bene nella nostra psicologia. Ciò accade in ragione del fatto che, originariamente, l’astrologia era una proiezione sulle stelle della psicologia umana inconscia."

"Sembra che ciò che possediamo, come conoscenza più intima e segreta di noi stessi, sia scritto nei cieli. Per conoscere il mio carattere più individuale e più vero devo frugare i cieli, non riesco a vederlo direttamente in me stesso."   

"Il cielo stellato è il libro aperto della proiezione cosmica."

"Il fatto che proiettiamo qualcosa sulle stelle significa che possediamo qualcosa che appartiene anche alle stelle. Facciamo veramente parte dell’universo."

"Siamo nati in un determinato momento, in un dato luogo e, come i vini d’annata, abbiamo le qualità dell’anno e della stagione in cui siamo nati."

(Carl Gustav Jung)


 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

23 ore fa, francuzzo ha scritto:

"Così si spiegano le influenze stellari sostenute dagli astrologi;

Il fatto è che la vera astrologia non crede all'influsso delle stelle sugli uomini; questa è una falsa credenza. Se riesco, aprirò un topic sulla vera astrologia, una disciplina esoterica che aiuta a capire la realtà (é uno strumento di misurazione della realtà) secondo gli esoterici. Devo terminare di leggere Il destino come scelta, di Thorwald Dethlefsen, che mi sembra un ottimo libro e che sfata alcuni miti sull'astrologia.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Il 22/5/2023 at 15:40, cincin ha scritto:

Il fatto è che la vera astrologia non crede all'influsso delle stelle sugli uomini; questa è una falsa credenza. Se riesco, aprirò un topic sulla vera astrologia, una disciplina esoterica che aiuta a capire la realtà (é uno strumento di misurazione della realtà) secondo gli esoterici. Devo terminare di leggere Il destino come scelta, di Thorwald Dethlefsen, che mi sembra un ottimo libro e che sfata alcuni miti sull'astrologia.

Comunque sia non sarebbero tutte stelle gli astri. Di stella ce n'è solo una, il Sole. Poi c'è la Luna, e gli 8 pianeti del sistema solare esclusa la Terra. In particolare i pianeti Urano, Nettuno e Plutone, sono stati aggiunti nell'astrologia in epoca recente, poiché non osservabili a occhio nudo  (Urano al limite dell'osservabilità, ma bisogno avere una vista da 20/10 😯 oltre che un cielo ideale , mentre Plutone è stato declassato a pianeta nano poiché circondato da oggetti confrontabili )

Sono curioso di sapere quale sarebbe la vera astrologia, anche se di vero nell'astrologia non c'è niente 😥

 

 

 

Edited by tornado
Link to comment
Share on other sites

Io mi sono stupita di trovare una posizione non critica dell'astrologia nella Bibbia, i Re Magi erano Magi, astrologi, e seguirono non a caso la Stella Cometa che indicava la nascita del Salvatore. Non so se l'astrologia dei tempi fosse come l'astrologia di oggi, con l'oroscopo della settimana per l'ariete, ma si parla di "lettura dei segni" e di eventi legati a precisi segnali degli astri anche per l'Apocalisse. 

E in qualche modo anche la frase "come in Cielo così in Terra" costituisce un assist notevole. 

  • Confused 1
Link to comment
Share on other sites

Io non so niente di astrologia (quella vera, non quella di Paolo fox) ma immagino che fra pianeti e vita umana, più che influssi, ci siano corrispondenze e cicli che tendono a ripetersi. In questo senso il rapporto fra pianeti non costituirebbe un un influsso diretto, ma una mappa che rappresenta anche altre situazioni (come la vita di un individuo). Come sopra così sotto, appunto.

 

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Pandora ha scritto:

Io mi sono stupita di trovare una posizione non critica dell'astrologia nella Bibbia, i Re Magi erano Magi, astrologi, e seguirono non a caso la Stella Cometa che indicava la nascita del Salvatore. Non so se l'astrologia dei tempi fosse come l'astrologia di oggi, con l'oroscopo della settimana per l'ariete, ma si parla di "lettura dei segni" e di eventi legati a precisi segnali degli astri anche per l'Apocalisse. 

E in qualche modo anche la frase "come in Cielo così in Terra" costituisce un assist notevole. 

 

La Chiesa Cattolica dice sull'astrologia e le altre forme di predizione 

Tutte le forme di divinazione sono da respingere: ricorso a Satana o ai demoni, evocazione dei morti o altre pratiche che a torto si ritiene che « svelino » l'avvenire. La consultazione degli oroscopi, l'astrologia, la chiromanzia, l'interpretazione dei presagi e delle sorti, i fenomeni di veggenza, il ricorso ai medium manifestano una volontà di dominio sul tempo, sulla storia ed infine sugli uomini ed insieme un desiderio di rendersi propizie le potenze nascoste. Sono in contraddizione con l'onore e il rispetto, congiunto a timore amante, che dobbiamo a Dio solo.

 

Non credo che i Re Magi fossero degli astrologi come si intendono oggi, ma bensì degli astronomi. Un tempo l'astronomia si chiamava astrologia, poi ha cambiato nome, e l'astrologia ha cambiato significato con tutto quello che comporta.

La tradizione vuole che la stella dei Re Magi fosse una cometa, ma invece nei vangeli si parla solo di stella che avrebbe rappresentato il segno che il Re dei Giudei stava per venire al mondo, ma potrebbe essersi trattato di un astro comparso anni prima della nascita di Gesù. La tradizione vuole che i Re Magi vennero guidati dalla stella per arrivare fino alla stalla 😐 ma questo non lo dice il vangelo di Matteo, si racconta solo che i Re Magi videro sorgere la stella, poteva essere una supernova o una congiunzione strettissima tra 2 e 3 pianeti così vicini da apparire come un solo pianeta (peraltro rarissima e per poche ore) o effettivamente una cometa, sempre che il presunto evento astronomico  raccontato nel Vangelo si sia effettivamente verificato 🤔

Edited by tornado
Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, Freya ha scritto:

Io non so niente di astrologia (quella vera, non quella di Paolo fox) ma immagino che fra pianeti e vita umana, più che influssi, ci siano corrispondenze e cicli che tendono a ripetersi. In questo senso il rapporto fra pianeti non costituirebbe un un influsso diretto, ma una mappa che rappresenta anche altre situazioni (come la vita di un individuo). Come sopra così sotto, appunto.

 

 

Paolo Fox ha la stessa affidabilità della Maga Maria di Trapani 😂 senza ombra di dubbio 🙏🏻

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, tornado ha scritto:

 

Paolo Fox ha la stessa affidabilità della Maga Maria di Trapani 😂 senza ombra di dubbio 🙏🏻

 

 

 

Ma magari lui ne saprebbe pure di astrologia (vera), questo non lo possiamo sapere. Certamente con quella non ci farebbe i soldi. È molto complessa, il mainstream intrattiene con la superficialità.

Ciò non toglie che se io fossi un vero astrologo mi irriterebbe parecchio vedere trattata così la mia passione.

Link to comment
Share on other sites

16 minuti fa, Freya ha scritto:

Ma magari lui ne saprebbe pure di astrologia (vera), questo non lo possiamo sapere. Certamente con quella non ci farebbe i soldi. È molto complessa, il mainstream intrattiene con la superficialità.

Ciò non toglie che se io fossi un vero astrologo mi irriterebbe parecchio vedere trattata così la mia passione.

 

Io sono nato 1 settembre, quindi sono una vergine pura 🤗 e le caratteristiche sarebbero le seguenti 

 

I tratti principali delle persone nate sotto questo segno sono la razionalità, la permalosità, la metodicità e l'analisi. La loro personalità, spesso, non può prescindere da serietà, rigorosità, organizzazione, ordine, precisione, perfezionismo e attenzione ai dettagli. Possono risultare infatti meticolose, ossessionate e critiche. Si tratta comunque di persone concrete, affidabili con un forte senso del dovere (fonte Wikipedia) 

Il bello è che sono così al 100%  🤣 se ricordate mi dava persino fastidio che Rainbow mettesse il punto dopo la faccina 😂 Ovviamente quando trovo errori grammaticali o parole scritte male, in quello che scrivo, devo assolutamente correggerli 😐 

La cosa positiva che dovrei essere affidabile, e generalmente lo dimostro, e la gente quindi tende a fidarsi di me 🙂 

Edited by tornado
Parola scritta male 😅
Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, tornado ha scritto:

 

Non credo che i Re Magi fossero degli astrologi come si intendono oggi, ma bensì degli astronomi. Un tempo l'astronomia si chiamava astrologia, poi ha cambiato nome, e l'astrologia ha cambiato significato con tutto quello che comporta.

Ma guarda, non esisteva mica la distinzione tra astrologo e astronomo a quei tempi, eh.

La distinzione è una divisione di oggi, ma non possiamo guardare le vicende del passato attribuendogli le caratteristiche di oggi in base alle quali distinguiamo tra ciò che è scienza e ciò che non lo è. 

Gli astronomi erano anche astrologi e viceversa. 

È solo negli ultimi secoli che nasce la distinzione tra la figura dello scienziato astronomo, e quella del mago maghello astrologo. 

I Re Magi infatti erano osservatori del cielo, presumibilmente seguaci di Zoroastro, per cui uomini saggi e sapienti che studiavano astronomia ma la interpretavano anche astrologicamente. 

Infatti andarono a cercare Gesù proprio perché avevano visto questa nuova stella e l'avevano letta come un segno astronomico della nascita del Messia, del quale sicuramente conoscevano la profezia, per cui si tratto' di una interpretazione astrologica bella e buona. Cioè hanno interpretato il significato delle stelle negli eventi umani. 

18 ore fa, tornado ha scritto:

Tutte le forme di divinazione sono da respingere: ricorso a Satana o ai demoni, evocazione dei morti o altre pratiche che a torto si ritiene che « svelino » l'avvenire. La consultazione degli oroscopi, l'astrologia, la chiromanzia, l'interpretazione dei presagi e delle sorti, i fenomeni di veggenza, il ricorso ai medium manifestano una volontà di dominio sul tempo, sulla storia ed infine sugli uomini ed insieme un desiderio di rendersi propizie le potenze nascoste. Sono in contraddizione con l'onore e il rispetto, congiunto a timore amante, che dobbiamo a Dio solo.

Si certo hai ragione. Tuttavia ho già risposto a questo nel commento che hai quotato. Mi autocito. 

22 ore fa, Pandora ha scritto:

Non so se l'astrologia dei tempi fosse come l'astrologia di oggi, con l'oroscopo della settimana per l'ariete, ma si parla di "lettura dei segni" e di eventi legati a precisi segnali degli astri anche per l'Apocalisse. 

La stigmatizzazione della magia o di un certo tipo di divinazione è giusta perché si tratta di interpellare altre energie ed entità che non vengono da Dio, la Bibbia infatti non nega la magia, la proibisce, è diverso. 

Ma tutte le Scritture parlano di segni da interpretare, di interpretazione dei sogni, di profezie, di messaggi.

Ascoltate le mie parole! Se ci sarà un vostro profeta, io, il Signore, in visione a lui mi rivelerò, in sogno parlerò con lui” (Num 12,6).

Gesù Cristo ci ha invitato ad osservare il Cielo per leggere i segni, si

«29Subito dopo la tribolazione di quei giorni,i l sole si oscurerà, la luna non darà più la sua luce, le stelle cadranno dal cielo, e le potenze dei cieli saranno sconvolte.

30Allora comparirà in cielo il segno del Figlio dell’uomo e allora si batteranno il petto tutte le tribù della terra, e vedranno il Figlio dell’uomo venire sulle nubi del cielo con grande potenza e gloria"

Per cui i segni celesti, astronomici, onirici, profetici, vanno interpretati come i Re Magi che videro in una nuova stella l'annuncio della nascita del Messia, che è una cosa diversa dal l'oroscopino dell'Ariete che giovedì si innamorerà di un bilancia, ma interpretare i segni del Cielo è una cosa diversa sia dalla divinazione che dall'ambito di competenza degli astronomi scienziati. 

Atti 2,17-21

17 Negli ultimi giorni, dice il Signore,
Io effonderò il mio Spirito sopra ogni persona;
i vostri figli e le vostre figlie profeteranno,
i vostri giovani avranno visioni
e i vostri anziani faranno dei sogni
.
18 E anche sui miei servi e sulle mie serve
in quei giorni effonderò il mio Spirito ed essi
profeteranno"

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, tornado ha scritto:

 

Io sono nato 1 settembre, quindi sono una vergine pura 🤗 e le caratteristiche sarebbero le seguenti 

 

I tratti principali delle persone nate sotto questo segno sono la razionalità, la permalosità, la metodicità e l'analisi. La loro personalità, spesso, non può prescindere da serietà, rigorosità, organizzazione, ordine, precisione, perfezionismo e attenzione ai dettagli. Possono risultare infatti meticolose, ossessionate e critiche. Si tratta comunque di persone concrete, affidabili con un forte senso del dovere (fonte Wikipedia) 

Il bello è che sono così al 100%  🤣 se ricordate mi dava persino fastidio che Rainbow mettesse il punto dopo la faccina 😂 Ovviamente quando trovo errori grammaticali o parole scritte male, in quello che scrivo, devo assolutamente correggerli 😐 

La cosa positiva che dovrei essere affidabile, e generalmente lo dimostro, e la gente quindi tende a fidarsi di me 🙂 

A me il sagittario non calza per nulla invece. Generalmente estroverso, amante dei viaggi, delle avventure e ottimista.

Io sono tutto il contrario. 

Penso che comunque una buona analisi della personalità non si faccia soltanto con il segno zodiacale di nascita, ma tenga conto di molte altre cose. Espandendo l'osservazione a tutto il tema natale infatti le cose mi tornano di più, anche se comunque ci sono caratteristiche specifiche, tratti anche molto forti, che non trovano riscontro nel mio tema. Poi voglio dire, in realtà non lo so, perchè non penso che i temi natali calcolati in rete siano molto dettagliati. 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Molto interessanti i vostri commenti, tuttavia, se qualcuno mi chiedesse se credo o no all'astrologia, risponderei che se le predizioni avessero un fondamento reale gli eventi non sarebbero in nostro potere, così come credo che quello che chiamiamo destino o fato ognuno se lo crea da sé; in altre parole credo che ognuno sia responsabile delle proprie catene. Devo dire però che l'osservazione delle stelle mi emoziona moltissimo, come esprime bene questo aforisma di Khalil Gibran:  

Se guardi il cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti, non cercare calore, non è freddo ma è solo amore.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...