Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Sfigatiiiiii


  • Per cortesia connettiti per rispondere
61 risposte a questa discussione

#1 catoplepas

catoplepas

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 972 messaggi

Inviato 14 febbraio 2007 - 03:48

x tutti gli sfigati in amore di questo pianeta..
scrivete pure qui
senza problemi sfogatvi
come volete
(sempre entro i litimiti:rolleyes:)



#2 Elettrak

Elettrak

    Utente Junior

  • Utenti
  • 95 messaggi

Inviato 14 febbraio 2007 - 04:42

son stata sfigata in amore per anni, ma chi mi conosce bene dice che me li cerco tutti io come Diogene, con la lanterna...ma quando parlo con le mie amiche anche loro pensano lo stesso di loro stesse...allora mi chiedo: che sta succedendo? è l'aria, la cultura, o semplicemente la sfiga?:confused::D

Immagine inserita


#3 Drake

Drake

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 561 messaggi

Inviato 14 febbraio 2007 - 04:53

E' la società...non c'è più sentimento. Non c'è più serietà. Non c'è più voglia di compagnia/ calore umano (?). A 17 anni sono abbastanza sfigato in amore...perlomeno, sono tutti amori non corrisposti. Comunque i primi insuccessi sono già arrivati...ora aspetto i primi successi...:rolleyes:
Di certo l'ultima cosa da fare è abbattersi...bella immagine che darei alle ragazze che conosco: uno che si commisera...allora sì che sarei veramente sfigato! :D
Poi, nel 1934 mi accorsi...che tutto era cambiato. Innanzitutto i colori, le voci, l'acqua lenta sotto i ponti, il volo incerto delle vespe vasaie...

#4 catoplepas

catoplepas

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 972 messaggi

Inviato 14 febbraio 2007 - 05:35

sn l'unico
sfigato al modno

#5 Guest_jeysi_*

Guest_jeysi_*
  • Ospiti

Inviato 15 febbraio 2007 - 11:05

sn l'unico
sfigato al modno


Non esiste la sfiga ma un eterno buttarsi giù e piangersi addosso.
La vita, lo sappiamo, non é facile, ma é bella comunque, e volenti o nolenti saremo sempre circondati da persone che ci amano con tutto il cuore, delle quali magari noi nemmeno ci rendiamo conto, e questo é meraviglioso.
La società é fredda MA NOI NON LO SIAMO!

Continuiamo ad abbracciare il mondo, con tutto il calore che abbiamo nel cuore.
Allora non saremo più stanchi.

FORZA!!!!

#6 zavijava

zavijava

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 28333 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 11:26

Non esiste la sfiga ma un eterno buttarsi giù e piangersi addosso.
La vita, lo sappiamo, non é facile, ma é bella comunque, e volenti o nolenti saremo sempre circondati da persone che ci amano con tutto il cuore, delle quali magari noi nemmeno ci rendiamo conto, e questo é meraviglioso.
La società é fredda MA NOI NON LO SIAMO!

Continuiamo ad abbracciare il mondo, con tutto il calore che abbiamo nel cuore.
Allora non saremo più stanchi.

FORZA!!!!

sn d'accordo cn te!Nn esiste vera e propria sfiga in amore,l'amore è complicato e nn sempre facile è trovarlo,soprattutto se si parla di amore ricambiato...ma ancora molti di voi sn "piccini" e già dubitate di trovarlo???C'è tempo,nn abbiate fretta!
Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

#7 cosmos

cosmos

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 26 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 11:57

Io sono il più sfigato di tutti, l'unica ragazza che ho avuto è rimasta con me solo un mese per poi andarsene dicendo che non eravamo compatibili...poi ho scoperto che era compatibile con il mio migliore amico...:( :mad:

#8 zavijava

zavijava

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 28333 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 12:49

Io sono il più sfigato di tutti, l'unica ragazza che ho avuto è rimasta con me solo un mese per poi andarsene dicendo che non eravamo compatibili...poi ho scoperto che era compatibile con il mio migliore amico...:( :mad:

E allora nn era la persona adatta a te!Tranquillo,prima o poi la troverai anke tu!Ci vuole tempo...
Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

#9 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 01:10

eila ragazzi!! state parlando dell'argomento principe,della sfiga in amore io ho fatto un vero studio durato una parte della mia vita e credo al 90 per cento di aver capito le cause(liberi di crederci o no)sono rimasto stupefatto delle parole di zavijava,capisco gli altri, ma tu zavijava che hai tutta quella cultura su certe cose non posso credere che non sia al corrente che la sfiga penetrando nella nostra spiritulita ci porta a creare continui disaccordi indipendentemente dalla persona che incontriamo cio genera questo effetto all'infinito,non bastano neanche 7 vite in questo caso sperando di trovare l'anima gemella,su queste cose in questo forum chi vuole vivere di speranze faccia pure,e come una donna sterile che cerca di avere un figlio provando continuamente l'atto sessuale a sperando che sia l'uomo giusto a metterla incinta.:)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#10 SpaceAce

SpaceAce

    Utente Full

  • Utenti
  • 1292 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 01:35

c'è chi può e c'è chi non può.
c'è chi si trova il partner senza problemi e c'è chi lo trova ad ogni morte del Papa.

Non sò se si tratta di sfiga o sei semplicemente te stesso che ti autoporti a certi risultati con determinate azioni/scelte...però,di sicuro, qualcuno sarà spesse volte sfortunato in amore e un'altro invece sarà più felice e tutto questo grazie a determinati fattori che avvengono senza che tu puoi farci qualcosa.

Di sicuro non bisogna piangersi addosso visto che il pessimismo aiuta la sfiga.

Personalmente ho ottenuto risultati soddisfacenti solo quando non ho fatto assolutamente niente per ottenerla...invece quando ho cercato di darmi da fare per ottenere qualcosa son stato sempre sfortunato.

Penso che una delle caratteristiche di essere "sfigato" sia il fatto di essere romantico perchè cerchi il partner ideale non trovandolo mai...perchè chi invece si accontenta farà esperienze e alla fine troverà il partner ideale nella persona che un romantico non avrebbe mai scelto.

#11 zavijava

zavijava

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 28333 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 01:40

eila ragazzi!! state parlando dell'argomento principe,della sfiga in amore io ho fatto un vero studio durato una parte della mia vita e credo al 90 per cento di aver capito le cause(liberi di crederci o no)sono rimasto stupefatto delle parole di zavijava,capisco gli altri, ma tu zavijava che hai tutta quella cultura su certe cose non posso credere che non sia al corrente che la sfiga penetrando nella nostra spiritulita ci porta a creare continui disaccordi indipendentemente dalla persona che incontriamo cio genera questo effetto all'infinito,non bastano neanche 7 vite in questo caso sperando di trovare l'anima gemella,su queste cose in questo forum chi vuole vivere di speranze faccia pure,e come una donna sterile che cerca di avere un figlio provando continuamente l'atto sessuale a sperando che sia l'uomo giusto a metterla incinta.:)

nn penso ke basti qualke persona sbagliata nel proprio cammino sentimentale x definirsi sfigati...tutto qui...e poi le persone ke si definiscono tali in qsto topic sn giovanissimi quindi hanno tantissimo tempo x trovare la persona giusta invece ke considerarsi sfigati solo xkè cn qualcuno/a è andata male...ognuno ha i suoi tempi,dipende da noi in primis ma anke dalle persone ke incontriamo...la sfiga di solito dovrebbe essere costante...ma penso ke alcune persone ke ora si definiscono sfigate abbino avuto i loro momenti felici,anke se pochi,o cmq presto o tardi l'avranno...
Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

#12 Guest_jeysi_*

Guest_jeysi_*
  • Ospiti

Inviato 15 febbraio 2007 - 01:47

Indipendentemente da ciô che abbiamo vissuto... indipendentemente da ciô che abbiamo fatto, la vita é nostra, non della sfiga. Sta a noi rialzarci e guardare avanti, anche se abbiamo sofferto e siamo stati male.
dobbiamo imparare ad accettare ciò che ci é successo ed andare avanti..

#13 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 02:32

ZAVIJAVA HA DETTO:non penso che basti qualche persona sbagliata per definirsi sfigati..tutto.. qui.io non ho mai detto che basta qualche rapporto andato male per dare dello sfigato a qualcuno,o per definirlo tale,è il tempo zavijava si arrivera a 40-50 anni e si faranno dei bilanci di come è stata la nostra vita sentimentale cara zavijava,figurati se una come te non riesce a capire che la negativita una volta fatto forte presa all interno di un soggetto questo soggetto cadra in una specie di circolo vizioso(hai gia dimenticato quello che ha detto kram e che io condivido in pieno energia della persona simile attira simile)col l'effetto esterno che allaccerai spontaneamente(perche non dipende dalla nostra volonta fare scoccare sentimenti correggimi se sbaglio) con la persona sbagliata vita natural durante questo finche il soggetto non interrompe- spezza questa catena, se mi permetti su queste cose mi piace vivere nella chiarezza e non nelle speranze.
ZAVIJAVA HA DETTO ognuno ha i suoi tempi.normalmente è cosi, tu hai descritto la normalita, è come se io ti dicessi che tutte le donne del mondo possono avere figli,questa è la normalita la parte positiva, per stare bene con gli altri avere probabilita maggiori di successo in amore intanto dobbiamo stare bene con noi stessi,essere persone molto positive piacere a se stessi per piacere agli altri,e spesso questo non lo possiamo imporre con la nostra volonta,poi visto che tu parli continuamente della versione positiva allora ti dico che ci sono persone (saranno una minoranza)che non avranno mai storie ne a 20 ne a 40 ne a 60 anni non è una questione di sfiducia ma perche queste persone hanno fortissimi problemi di relazione con gli altri(alla faccia di qualcuno nel forum che ha parlato con me e che sostiene nella vita non esiste nessun fardello credo sia stato cen) anche solo per instaurare un'amicizia,tu zavijava forse non mai osservato o studiato una persona con problemi del genere oserei dire immensi.:)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#14 zavijava

zavijava

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 28333 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 02:48

nuvola,io ci credo alla sfiga,ma ci devono essere molti elementi x definirla tale,dipende se ti capitano delle cose negative allora sarà normale,se ti capitano SOLO cose negative qsto farà un po' pensare...cmq sia nn penso sia il caso di molti utenti quindicenni solo xkè hanno avuto sfortuna cn qualke persona...se parliamo in generale,di sfiga,posso essere d'accordo cn te,se parliamo invece nel particolare allora bisognerà analizzare caso x caso...e nn penso ke a 15 x qualke esperienza amorosa andata male bisogna definirsi sfigato/a...
Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

#15 CHUPA

CHUPA

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2278 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 02:57

ciao a tutti.
è la società che è schifosamente malata tutti hanno un solo chiodo fisso:il sesso
un uomo parla con me dieci min e subito zac te la chiedono, uomini che non vogliono legami che partono subito con discorsi tipo:io non voglio vincoli, voglio divertirmi, te lo dico subito.
uomini che a 40 anni ti dicono:sto bene a casa con mamma e papà.:rolleyes:
bhe è una tristezza ragazzi sono singola da un pò disposta a creare qualcosa con un uomo ma trovo tutti uomini così in grado in 10 min di farmi sentire ciò che non sono:una zoccola e questo perchè?
perchè il mondo gira così se io non sono facile?bhe ce ne sono altre 100 che lo sono e allora perchè legarsi o stare dietro ad una?
perchè fidanzarsi quando un uomo o donna che sia ha la possibilità di farsi i comodi suoi?
mi sono successe delle cose che non ci crederei se non le vivessi e poi mi dicono.sei difficile.
anche a me lo dicono:sei difficile ma chi mi obbliga a uscire con ragazzi che a priori ad es mi dicono via sms "mettiti la gonna che facciamo prima"oppure sono fidanzato o sposato ma possiamo vederci lo stesso.
we dove cavolo siamo arrivati?io o un altra al posto sarebbe difficile?
la dignità non esiste più??
io da brava difficile aspetto una persona normale con un pò di buon senso che non mi imponga nulla, che volete che vi dica.
uomini o ragazzi di 25/35/40 anni sono uguali nel mio caso e gente conosciuta ovunque, discoteca(si sa la disco com'è certo) ma gente conosciuta in pub, o in compagnia uguali.
e oggi festeggio il 15 febbraio giorno dei single per me e tante donne e ragazze messe come me perchè è una situazione purtroppo generale parlo con tante donne e molte sono messe così.
non mi ritengo sfigata ho avuto una storia di quasi 6 anni finita male.una di qualche mese stupenda..finita perchè entrambi si volevano divertire e per fortuna che lascio la libertà mi domando se fossi una rompiballe....
ma ora affogo nel mondo schifoso che mi circonda e poi mi dicono:ah ma sei difficile.
provate a trovarvi single e poi mi dite!!!
una mia amica dice:prima o poi capita a tutti.ed è vero le storie finiscno da un giorno all'altro e non mi faccio meraviglia di nulla.ma è dura.
ora come ora non credo nell'anima gemella, nel matrimonio meno che meno con la roba che si vede in giro...però chissà forse un giorno troverò qualcuno per me....e mai dire mai.

ciaoo a tutta CN!!!!!
-Solo quelli che sono cosi' folli da pensare di cambiare il mondo lo cambiano davvero.

Albert Einstein

#16 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 03:07

allora non ha letto il mio post, non ho detto che per qualche storia andata male bisogna etichettare qualcuno "sfigato"ho detto che ad un certo punto della vita devi fare dei bilanci,ci sono persone che arrivate a 40 anni si sono suicidate perche nella loro vita l'amore era la cosa piu importante e non hanno avuto niente, non tutti la pensiamo nella stessa maniera,ho saputo in passato che una persona si è suicidata perche gli erano caduti tuttu i capelli,ci sono persone che non gli importa niente andare in giro calvi,ci sono persone che non posso sopportare di arrivare a 40 anni senza avere mai avuto nessuna storia. non è difficile da capire la cosa.:)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#17 CHUPA

CHUPA

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2278 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 06:34

si è vero vi sono persone che sono deboli e si lasciano andare per poco.poco tempo fa dalle mie parti(che sono anche quelle di Nuvola nera;) )un ragazzo di poco più di 18 anni si è suicidato perchè la fidanzatina lo aveva lasciato.
vi sono persone che reagiscono a cose ben peggiori nella vita come riuscire a reagire a dei brutti mali o altro..ma non voglio andare OT.
che bella età 18 anni, leggendo i post precenti mi ha meravigliato l'amarezza di voi giovincelli, io ho 27 anni ma a 18 credevo in tutto, anche nell'amore eterno ben cosciente che non è veramente eterno però davvero ero convinta che il mio primo ragazzo sarebbe stato l'uomo della mia vita.era un sogno però erano soltanto un bel sogno.
che barba!
uauaua

:p
-Solo quelli che sono cosi' folli da pensare di cambiare il mondo lo cambiano davvero.

Albert Einstein

#18 Alberto

Alberto

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 197 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 07:02

Sono un sigle convinto, finchè non trovo la donna della mia vita (mi sa mai). :D E' che sono troppo giovane. :rolleyes:
Non prendete mai troppo sul serio il vostro sistema nervoso.
Non abbiate troppa fiducia nella vostra percezione.
Svuotate la vostra mente.

#19 zavijava

zavijava

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 28333 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 07:17

allora non ha letto il mio post, non ho detto che per qualche storia andata male bisogna etichettare qualcuno "sfigato"ho detto che ad un certo punto della vita devi fare dei bilanci,

ma io ho letto i tuoi post e in pratica stiamo dicendo la stessa cosa...
nn l'hai detto tu,nn ho detto ke l'hai detto tu,ma mi riferivo a cm si etichettano molti degli utenti ke hanno postato all'inizio,giovanissimi giovanissimi oltretutto...
Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

#20 Drake

Drake

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 561 messaggi

Inviato 15 febbraio 2007 - 08:10

In pratica se ho capito bene c'è pieno di ragazze serie e sole che vogliono una storia seria, e di ragazzi seri e soli che vogliono una storia seria. Il problema è che non si incontreranno mai.

Sto proprio adesso uscendo da un brutto periodo, quello dell'amore non corrisposto. E' lacerante, lo sapete? E' qualcosa di difficile da scacciare, questo sentimento soffocante...ti toglie tutte le forze. E non puoi fermarlo, perchè dovresti combattere contro te stesso.
E' come un mostro che ti colpisce, ti colpisce, e non ha pietà.

Ma me ne sono liberato. Piangersi addosso? Vedere solo i mali della società? Pensare che tutte/i siano uguali? Autocondannarsi alla solitudine perpetua, o persino togliersi la vita?
Mai. Io faccio buon viso a cattivo gioco, e continuo a lottare.
So benissimo che è una frase preconfezionata, ma è proprio vero che la calma è la virtù dei forti. E poi se ti abbatti, degeneri anche i rapporti con gli amici, e vivi ancora peggio.


Io sono convinto che nella vita di tutti noi ci sia qualcuna/o che ci vuole, al/la quale piacciamo. E' impossibile non piacere a nessuno. E' che non ci accorgiamo di quella persona. Dobbiamo tenere gli occhi aperti, cercare. E forse la troveremo.
Poi, nel 1934 mi accorsi...che tutto era cambiato. Innanzitutto i colori, le voci, l'acqua lenta sotto i ponti, il volo incerto delle vespe vasaie...




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi