Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Sogni troppo premonitori

sogni paranormale premonizioni psiche cervello magia

  • Per cortesia connettiti per rispondere
36 risposte a questa discussione

#1 vanityblonde

vanityblonde

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 18 messaggi

Inviato 08 dicembre 2020 - 05:22

Salve, vi racconto cosa succede quando sogno. Ogni volta che inizio a conoscere un ragazzo e a frequentarlo di più, inizio a sognare cose strane ma che si avverano. Mesi fa quando iniziai ad affezionarmi ad un ragazzo, le cose tra noi iniziavano ad andare male, piangevo, stavo male ecc...feci un sogno che mi lasciò di stucco. Nel sogno mi vedevo fidanzata con lui, che addirittura convivevamo ed in quel istante ero sul suo divano che dormivo. Mi sveglio, lui non c'era, ma c'era una vecchietta che mi guarda svegliarmi e mi fa: "vieni con me, devo dirti una cosa". Io senza dir nulla o avere reazioni, la seguo. Mi porta nel bagno di casa, si immerge nella vasca e mi dice: "mi dispiace ma lui non ti vuole più, si sta risentendo con la ex e vuole riconquistarla". 

Esco dal bagno, mi reco in cucina e vedo la tv accesa non su un canale tv ma era tipo uno sfondo con una scritta "Non ti voglio più, è finita". Praticamente era un suo messaggio. 

La mattina quando mi sveglio, ci penso a ciò e, ormai suggestionata dal sogno, cerco di scoprire se lui effettivamente si stesse sentendo con qualcuna; risultato? Si vedeva con la ex, incredibile...Al ché, dopo una settimana lui chiude i rapporti con me e mi dice di non volermi più. Il sogno, quindi, si era avverato. Nei periodi successivi la chiusura, sogno lui mi dice di essersi pentito, di volermi ancora ecc...Dato che ogni volta che sognavo qualcosa di bello o brutto si avverava, si avverò a distanza di mesi anche questo. Si fece sentire a distanza di 6 mesi e mi chiese scusa però a me di lui non interessava più nulla. 

Ad ottobre, ho frequentato un altro ragazzo di cui mi sono affezionata ma, dopo 3 settimane ho cominciato a fare sogni anche su di lui. Nella realtà le cose andavano bene ma i sogni cominciarono ad avvisarmi che da lì a qualche settimana, avremmo chiuso. Infatti il sogno vedeva me col cellulare in mano che parlava con lui e mi scriveva "sei pronta al mio addio?". Quando la mattina ho realizzato ciò, mi sono spaventata e ho detto ecco, ci risiamo!...Tempo una settimana, faccio un altro sogno dove lui mi confessava di avere ancora interesse per la ex. Come è andata? Ho rotto con lui ed è tornato dalla ex. 

Però, attenzione, giorni fa lo sogno che c'eravamo visti dal vivo e mi ha confessato di essere dispiaciuto di ciò che ha fatto e aggiunge di volermi frequentare di nuovo. Questo ancora è presto per dire se si avvererà o meno. 

Allora, io vorrei capire perchè ogni volta che mi affeziono ad uno, i sogni mi allertano che in poco tempo chiuderò con quella persona e poi allo stesso tempo è pentita e vuole ritornare con me?? Sono premonitori questi sogni o è la mia mente a creare queste situazioni?





#2 ChocolateMints

ChocolateMints

    Utente

  • Utenti
  • 1020 messaggi

Inviato 08 dicembre 2020 - 05:26

secondo me certe situazioni sotto sotto ce le aspettiamo, sai quando uno si sente le cose?

(Poi ipotizzando pure che i sogni abbiano una loro memoria, potrebbe essere che sulla base di indizi di precedenti rotture e distacchi la tua memoria abbia indovinato i segnali di un distanziamento + i ritorni con l'ex).



#3 vanityblonde

vanityblonde

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 18 messaggi

Inviato 08 dicembre 2020 - 05:57

si, essendo che la mente è un grande archivio può aver registrato tali dispiaceri di passati ex ed ora, avendo anche paura di intraprendere qualcosa di serio con un uomo non avendo fiducia in loro, si scatena ciò. Però è anche vero che quando la mattina mi sveglio sono positiva e se ci penso a quei sogni, mi ripeto di non crederci. E nonostante ciò mi succede lo stesso ciò che sogno.



#4 Frèyja

Frèyja

    Super Utente

  • Utenti
  • 6339 messaggi

Inviato 08 dicembre 2020 - 06:41

Io più che altro mi preoccuperei della ricorrenza delle situazioni in cui ti trovi. Non credo sia casuale. Entrambi hanno voluto rompere e tornare a frequentare una ex. Soffri di gelosia retroattiva?

#5 vanityblonde

vanityblonde

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 18 messaggi

Inviato 08 dicembre 2020 - 10:54

Guarda ti dico di no, anche perché con l'ultimo ragazzo non abbiamo per niente parlato di lei. Lui mi accennò soltanto che si era lasciato un anno fa e basta, io non ho chiesto nient altro,non amo parlare di ciò, penso al mio di percorso con questa persona. Credevo che ormai dopo un anno lui avesse digerito la cosa, che ne potevo sapere che ancora stesse pensando a lei...

#6 Pandora

Pandora

    il coperchio!!!

  • Moderatore
  • 12885 messaggi

Inviato 09 dicembre 2020 - 02:51

È affascinante il richiamo con i veggenti di Minority report e con i Precog, i veggenti immersi in una vasca di privazione sensoriale dalla quale prevedevano i crimini, e tu che restando immersa in una vasca vedi le intenzioni dei tuoi ex prima che le cose succedano, non crimini ovviamente, ma comunque pur sempre un tradimento della tua fiducia sentimentale. Di tutto ciò che racconti l’acqua e la donna anziana che ti avverte sono la cosa che mi colpisce di più.
Ma volevo chiederti invece se hai mai fatto dei sogni premonitori che si rivelavano completamente uguali ma in cui il risvolto finale era completamente diverso, perché a me succedeva questo, anche se i miei erano come la proiezione di un film in cui sentivi sentimenti della protagonista e vedevi luoghi e persone sconosciute, e tali restavano finché gli avvenimenti si realizzavano e si rivelavano completamente esatte in ogni particolare.. tranne però che nel finale. Che poi non è poca roba sbagliare il finale, perché nel momento in cui riconoscevo da sveglia gli stessi identici luoghi persone e situazioni identiche a quelle che avevo visto, alla fine vivevo un’ansia preventiva su uno svolgimento dei fatti che non potevo controllare e su finali che poi invece alla resa dei conti non si realizzavano come avevano detto i sogni. Tipo sognavo che a seguito di tot avvenimenti a scuola prendevo un 4 ed invece il prof mi dava un 7. Nel tuo caso invece mi sembra di capire che non sia una esattezza fotografica anticipatoria di luoghi persone e situazioni ma c’è invece qualcosa di forse più importante: la precognizione esatta di come andranno le cose.
Credo debba capire tu a cosa ti debba servire essere preparata in anticipo all’andamento sentimentale delle tue relazioni, ed anche quanto e se questo influenzi poi il tuo comportamento.
  • byrus piace questo

<p>si cambia e poi si cambia ancora


#7 Frèyja

Frèyja

    Super Utente

  • Utenti
  • 6339 messaggi

Inviato 09 dicembre 2020 - 06:47

Guarda ti dico di no, anche perché con l'ultimo ragazzo non abbiamo per niente parlato di lei. Lui mi accennò soltanto che si era lasciato un anno fa e basta, io non ho chiesto nient altro,non amo parlare di ciò, penso al mio di percorso con questa persona. Credevo che ormai dopo un anno lui avesse digerito la cosa, che ne potevo sapere che ancora stesse pensando a lei...

Ho parlato di situazioni ricorrenti perché per me sono sempre questioni karmiche, ben in evidenza se si ripresentano.
Mi focalizzerei anche su questo aspetto che ti fa soffrire, per evitare che si ripresenti ancora.
La preveggenza è comunque un fenomeno interessante, che purtroppo non può essere controllato.
Non sono nemmeno certa che lo scopo sia mettere in guardia.

A me è capitato qualcosa di simile, quando avevo circa 20 anni. Stavo col mio fidanzato storico, e sognai che era seduto in un bar con una ragazza che conoscevamo appena di vista, le stringeva le mani, era una situazione intima, diceva parole dolci. Io lo chiamavo al cellulare e lui non rispondeva, dopo diverse chiamate risponde e mi dice di non preoccuparmi che era in giro con amici.
Qualche tempo dopo si verificò esattamente la stessa cosa, proprio con quella persona. Ad eccezione del fatto che non erano al bar ma sulla panchina di un parco. Ed io ero un po' più insistente, gli chiesi di farmi parlare con l'amico col quale diceva di essere in compagnia, e mi rispose che aveva mentito, era solo.
Io mi impegnai a crederci, tantissimo, davvero. E lasciai perdere.
Qualche tempo dopo mi chiamò dal nulla il fidanzato di quella ragazza, che conoscevo fin da ragazzina, e mi spifferò tutto, raccontandomi anche di quella sera.

Se ci ripenso non posso dire di aver avuto qualche sentore anticipatorio, se non per il fatto che lui facesse il piacione costantemente. Con quella ragazza poi, assolutamente no.
Tirando le somme, a cosa è servito? A livello concreto, a nulla. Mi sono presa le corna e non ho voluto proprio vedere, ha prevalso la negazione dell'evidenza.
È stato però notevole dal punto di vista della mia crescita spirituale, perché mi ha messo di fronte al fatto che la preveggenza fosse una cosa possibile.
Ritengo probabile che nel tuo caso l'utilità sia la stessa. Quindi prova a farne buon uso. Rifletti, comprendi cosa è il tempo. Passato e futuro cosa sono se non il risultato di una percezione soggettiva del tempo? C'è qualcosa in noi in grado di inserirsi nel tempo e leggerlo sempre al presente.

#8 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 3327 messaggi

Inviato 09 dicembre 2020 - 08:04

anche a me è successo qualcosa di simile.

qualche anno fa, con un ragazzo che frequentavo da poco, una delle prime notti insieme, sognai di vederlo insieme alla sua ex fidanzata che facevano colazione insieme, banchettando. quando mi svegliai seppi con certezza che si sarebbero rimessi insieme a breve ed infatti nel giro di tre giorni lui mi chiamò per dirmi che stava risentendo la sua ex fidanzata.

i nostri sogni contengono sempre un po' di preveggenza, alcuni sono solo più potenti di altri e ci possono essere utili per aprire gli occhi...

ma non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire :p

 

non so bene cosa consigliarti, forse queste situazioni si ripetono per una tua ferita passata di abbandono. una volta che hai percepito di essere stata abbandonata che ancora se ci ripensi ti fa stare male. guarendo questa situazione matrice potrebbero in futuro arrivare persone che non sono attirate da questo tuo campo energetico che prevede l'abbandono


Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 


#9 Frèyja

Frèyja

    Super Utente

  • Utenti
  • 6339 messaggi

Inviato 09 dicembre 2020 - 08:28

ma non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire :p
 


Ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale :D
  • Lamia piace questo

#10 vanityblonde

vanityblonde

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 18 messaggi

Inviato 09 dicembre 2020 - 05:33

Purtroppo ho vissuto sempre una vita di stenti e soprattutto con problemi in famiglia, quando avevo 6 anni (lo ricordo come se fosse oggi) sapevo già cosa significasse il tradimento perché vedevo papà andare via di casa mentre mamma piangeva. Lui aveva un'altra e io questa cosa ancora oggi non la butto giù.
Poi quando sono cresciuta e uscivo con i primi ragazzi, sentivo sempre timore di non essere abbastanza e che prima o poi avrei avuto le corna. Non mi sono mai fidanzata perché non riesco ancora oggi a 27 anni a fidarmi di qualcuno e ho sempre paura che mi lascino per qualche motivo. Ogni volta che mi piace uno, non vado oltre una settimana o un mese di conoscenza... Dopo già qualche giorno non vedo più interesse, iniziano pure a trattarmi male mentre io sono sempre sincera, simpatica e fedele, non farei mai male a nessuno. Ma questo è il problema, sono traumatizzata, delusa, scocciata di questi uomini e anche se mi sforzo a pensare positivo, mi ritrovo lì a incontrare uno che mi risponde male e vuole qualcun'altra o peggio, la ex. Queste donne poi che scelgono trattano male loro e loro vanno da dietro, si fanno trattare come zerbini. Io anche se ho avuto questo problema, dovrei usarli io ma non c'è la faccio proprio.

#11 vanityblonde

vanityblonde

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 18 messaggi

Inviato 09 dicembre 2020 - 05:41

Una cosa importante sulla preveggenza però è che credo di essere sin da bimba una donna che è in grado di vedere cose non sono ancora successe e a volte si avverano e a volte no, rispondendo a pandora.
C'è stato un periodo che sognavo sempre cose strane tipo chiesa, preti, il papa, cimiteri però il tema era sempre molto allegro e non da morte. Ma presa dalla curiosità andavo a vedere sul libro dei sogni, l'interpretazione di essi. Leggevo e mi dicevano sempre che sarebbe morto qualche parente. Credetemi, in meno di 3 mesi facevo sogni e dopo due tre giorni da questi, mi morivano zii come se nulla fosse. Per l'esattezza feci 7 sogni in 3 mesi dove presagivano 7 morti di 7 zii diversi.
Prima della loro morte, i giorni precedenti, raccontavo a mamma di questi sogni e dicevo convinta perché me lo sentivo "preparati alla morte di uno zio". Lei ovviamente mi diceva "ma che dici" ma poi quando accadeva, rimaneva a bocca aperta. Immaginate 7 volte, lei come è rimasta sbalordita 😂

#12 Pandora

Pandora

    il coperchio!!!

  • Moderatore
  • 12885 messaggi

Inviato 09 dicembre 2020 - 11:24

Purtroppo ho vissuto sempre una vita di stenti e soprattutto con problemi in famiglia, quando avevo 6 anni (lo ricordo come se fosse oggi) sapevo già cosa significasse il tradimento perché vedevo papà andare via di casa mentre mamma piangeva. Lui aveva un'altra e io questa cosa ancora oggi non la butto giù.
Poi quando sono cresciuta e uscivo con i primi ragazzi, sentivo sempre timore di non essere abbastanza e che prima o poi avrei avuto le corna. Non mi sono mai fidanzata perché non riesco ancora oggi a 27 anni a fidarmi di qualcuno e ho sempre paura che mi lascino per qualche motivo. Ogni volta che mi piace uno, non vado oltre una settimana o un mese di conoscenza... Dopo già qualche giorno non vedo più interesse, iniziano pure a trattarmi male mentre io sono sempre sincera, simpatica e fedele, non farei mai male a nessuno. Ma questo è il problema, sono traumatizzata, delusa, scocciata di questi uomini e anche se mi sforzo a pensare positivo, mi ritrovo lì a incontrare uno che mi risponde male e vuole qualcun'altra o peggio, la ex. Queste donne poi che scelgono trattano male loro e loro vanno da dietro, si fanno trattare come zerbini. Io anche se ho avuto questo problema, dovrei usarli io ma non c'è la faccio proprio.

Qua ci vorrebbe una sezione che ho sempre caldeggiato che è la posta del Quore :D
Comunque adesso inquadro meglio quella che ritengo possa essere la motivazione che ti porta a precognizzare abbandoni sentimentali: l’ansia, la paura di essere delusa che ti porti appresso nella tua sfiducia, che forse non vuole farti cadere improvvisamente dalla nuvoletta rosa e quindi ti avverte prima
In qualche modo potresti essere tu a controllare questo fenomeno?

<p>si cambia e poi si cambia ancora


#13 vanityblonde

vanityblonde

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 18 messaggi

Inviato 10 dicembre 2020 - 08:07

Qua ci vorrebbe una sezione che ho sempre caldeggiato che è la posta del Quore :D
Comunque adesso inquadro meglio quella che ritengo possa essere la motivazione che ti porta a precognizzare abbandoni sentimentali: l’ansia, la paura di essere delusa che ti porti appresso nella tua sfiducia, che forse non vuole farti cadere improvvisamente dalla nuvoletta rosa e quindi ti avverte prima
In qualche modo potresti essere tu a controllare questo fenomeno?


Boh può essere che io possa, ma non dimentichiamo che comunque nel mondo in cui viviamo oggi c'è sempre motivo di stare in allerta su queste cose. Il divertimento, tradimenti, prese per i fondelli ci sono sempre ed è facile ferire la gente anche senza un motivo

#14 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 3327 messaggi

Inviato 10 dicembre 2020 - 09:24

Purtroppo ho vissuto sempre una vita di stenti e soprattutto con problemi in famiglia, quando avevo 6 anni (lo ricordo come se fosse oggi) sapevo già cosa significasse il tradimento perché vedevo papà andare via di casa mentre mamma piangeva. Lui aveva un'altra e io questa cosa ancora oggi non la butto giù.
Poi quando sono cresciuta e uscivo con i primi ragazzi, sentivo sempre timore di non essere abbastanza e che prima o poi avrei avuto le corna. Non mi sono mai fidanzata perché non riesco ancora oggi a 27 anni a fidarmi di qualcuno e ho sempre paura che mi lascino per qualche motivo. Ogni volta che mi piace uno, non vado oltre una settimana o un mese di conoscenza... Dopo già qualche giorno non vedo più interesse, iniziano pure a trattarmi male mentre io sono sempre sincera, simpatica e fedele, non farei mai male a nessuno. Ma questo è il problema, sono traumatizzata, delusa, scocciata di questi uomini e anche se mi sforzo a pensare positivo, mi ritrovo lì a incontrare uno che mi risponde male e vuole qualcun'altra o peggio, la ex. Queste donne poi che scelgono trattano male loro e loro vanno da dietro, si fanno trattare come zerbini. Io anche se ho avuto questo problema, dovrei usarli io ma non c'è la faccio proprio.

 

per ripulire il campo ti consiglio di lavorare su quei ricordi del tradimento, quelli che "ricordi come se fosse oggi". probabilmente hanno ancora una grande carica di intensità emotiva che ti portano a riviverli attraverso nuove relazioni che vanno a ricalcare quelle che hai vissuto in famiglia.
forse potrebbe essere utile una sessione di costellazioni familiari, qualche sessione di pulizia energetica e un percorso sulle emozioni che ti sono rimaste incistate dentro e che sarebbe molto utile rilasciare.
una maniera è richiamare il ricordo doloroso e respirare profondamente, provare a localizzare dove si annida il ricordo nel corpo, ad esempio, nella gola, o nel petto. respirarci dentro a fondo facendolo espandere il più possibile. a questo punto a volte viene da piangere, ma può anche non succedere.

possono apparire pensieri, emozioni, altre sensazioni fisiche. è utile rimanere in ascolto e continuare a respirare profondamente finché la sensazione collegata al ricordo non diminuisce. con il tempo con questo procedimento si rilascia tutta la sofferenza incastrata.

non avere più quella sofferenza dentro farà in modo che non attirerai più persone che ti solleticano quella sofferenza.

 

finché non ci lavori sarà difficile uscire da questo loop. ma il procedimento che ti ho scritto è testato e verificato da me in diversi ambiti della mia vita: ho lavorato su diversi ricordi di situazioni di sofferenza e dopo aver rilasciato completamente l'emotività e l'energia residua sono riuscita ad attrarre finalmente situazioni diverse e più nutrienti


Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 


#15 vanityblonde

vanityblonde

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 18 messaggi

Inviato 10 dicembre 2020 - 02:19

per ripulire il campo ti consiglio di lavorare su quei ricordi del tradimento, quelli che "ricordi come se fosse oggi". probabilmente hanno ancora una grande carica di intensità emotiva che ti portano a riviverli attraverso nuove relazioni che vanno a ricalcare quelle che hai vissuto in famiglia.
forse potrebbe essere utile una sessione di costellazioni familiari, qualche sessione di pulizia energetica e un percorso sulle emozioni che ti sono rimaste incistate dentro e che sarebbe molto utile rilasciare.
una maniera è richiamare il ricordo doloroso e respirare profondamente, provare a localizzare dove si annida il ricordo nel corpo, ad esempio, nella gola, o nel petto. respirarci dentro a fondo facendolo espandere il più possibile. a questo punto a volte viene da piangere, ma può anche non succedere.
possono apparire pensieri, emozioni, altre sensazioni fisiche. è utile rimanere in ascolto e continuare a respirare profondamente finché la sensazione collegata al ricordo non diminuisce. con il tempo con questo procedimento si rilascia tutta la sofferenza incastrata.
non avere più quella sofferenza dentro farà in modo che non attirerai più persone che ti solleticano quella sofferenza.

finché non ci lavori sarà difficile uscire da questo loop. ma il procedimento che ti ho scritto è testato e verificato da me in diversi ambiti della mia vita: ho lavorato su diversi ricordi di situazioni di sofferenza e dopo aver rilasciato completamente l'emotività e l'energia residua sono riuscita ad attrarre finalmente situazioni diverse e più nutrienti


Grazie, lo farò sicuramente🙂 mi è piaciuto molto questo consiglio!

#16 Driver

Driver

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 110 messaggi

Inviato 18 dicembre 2020 - 11:53

I sogni premonitori vanno classificati come chiaroveggenza, un potere occulto.
Ti consiglio di farti fare delle preghiere di liberazione da una persona di chiesa.

#17 Frèyja

Frèyja

    Super Utente

  • Utenti
  • 6339 messaggi

Inviato 18 dicembre 2020 - 12:45

I sogni premonitori vanno classificati come chiaroveggenza, un potere occulto.
Ti consiglio di farti fare delle preghiere di liberazione da una persona di chiesa.


Perché il diavolo dovrebbe darti il potere di prevedere qualcosa? Cosa ci guadagna?

#18 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1713 messaggi

Inviato 18 dicembre 2020 - 01:01

Perché il diavolo dovrebbe darti il potere di prevedere qualcosa? Cosa ci guadagna?


Se l'anima è debole, cerca il potere - di ogni genere - fine a se stesso a causa di tale mancanza (debolezza dunque paura di essere signor o signora nessuno) per prevalere sugli altri. A quel punto il diavolo guadagna quell'anima perché ormai priva dell'umiltà non torna più indietro quindi al Giudizio Finale viene contata tra i malfattori.



#19 Frèyja

Frèyja

    Super Utente

  • Utenti
  • 6339 messaggi

Inviato 18 dicembre 2020 - 01:26

Se l'anima è debole, cerca il potere - di ogni genere - fine a se stesso a causa di tale mancanza (debolezza dunque paura di essere signor o signora nessuno) per prevalere sugli altri. A quel punto il diavolo guadagna quell'anima perché ormai priva dell'umiltà non torna più indietro quindi al Giudizio Finale viene contata tra i malfattori.


In che modo questo tipo di preveggenza dovrebbe farti prevalere sugli altri o ferire qualcuno? Non serve nemmeno a prevedere, concretamente, visto che la visione profetica diventa tale solo dopo che l'evento è accaduto.

#20 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1713 messaggi

Inviato 18 dicembre 2020 - 02:37

In che modo questo tipo di preveggenza dovrebbe farti prevalere sugli altri o ferire qualcuno? Non serve nemmeno a prevedere, concretamente, visto che la visione profetica diventa tale solo dopo che l'evento è accaduto.


Non ho capito la domanda.

Si parla di telepatia o di previsioni?

Se tu sogni qualcosa come ha fatto @vanityblonde, non è detto sia un messaggio o avvertimento dall'Alto contenente informazioni ignote; queste non provengono dal futuro. Può essere un'elaborazione mentale basata su dati presenti. Ad esempio su un sospetto anche inconscio che qualcuno ci sta tradendo o sulla percezione della realtà a distanza. E' possibile percepire telepaticamente le intenzioni dell'altro o quello che fa in un altro luogo. In tal caso è un fenomeno occasionale o "non voluto" e il diavolo non c'entra.

Però mi pare che @Driver parlasse del caso in cui un "esoterista" cerca o pretende di avere quel potere, oppure viene tentato per chiedere o accettare simili regali dagli sconosciuti o da certi Daimon random. In quest'ultimo caso vale la risposta che ho scritto prima perché il sapere avuto regolarmente in quella modalità "artificiale" può essere abusato per danneggiare se stessi e gli altri. Se stessi perché uno si monta la testa pensando di essere qualche "Divinità potente in grado di prevedere il futuro" mentre si è solo schiavi delle Potenze oscure. Gli altri perché una persona non (sufficientemente) saggia/ evoluta immancabilmente userà i dati avuti in anticipo contro gli altri e a proprio vantaggio.

A proposito dell'argomento della discussione, un telepredicatore (lo trovi sul satellite canale tci) disse una cosa importante: quando hai sogni realistici sul futuro, se ti mostrano eventi positivi e auspicabili, devi confermarli, se invece ti mostrano eventi negativi-indesiderabili dovresti annullarli immediatamente altrimenti se ciò che hai veduto accade la colpa ricade su di te perché il tuo silenzio vale come assenso (nel campo spirituale).

Ora, io non sono cristiano e non seguo questi predicatori ma ogni tanto capita di sentire i loro discorsi per vedere a che livello di Gnosi questi si trovano eh.







Anche taggato con sogni, paranormale, premonizioni, psiche, cervello, magia

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi