Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

La mappa del mondo di Tolomeo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
33 risposte a questa discussione

#21 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 700 messaggi

Inviato 22 febbraio 2017 - 08:40

Si, sono caduto nella confusione.

La teoria del marte vento deriva dall'oroscopo cinese; marte secco tua e aristotele; marte umido a tolomeo. I marinai te li sei inventati te attribuendoli a me perchè non sai andare oltre.

 

Non continuo più, la mia teoria rimane sul marte vento che è la più riscontrabile sulle persone a cui faccio oroscopi da 25 anni. Se continuo nel rispondere perchè alludi sempre a delle incomprensioni da parte mia che non ci sono...  volevo capire Tolomeo e le sue teorie e mi pareva che tu tenessi alle sue teorie...  non fa nulla, ma astieniti dal far credere che qui gli oroscopi li sai capire solo tu che a dire il vero vedo pure io limiti anche nel tuo operato. Io continuo come prima: mi informo tramite l'web e lo avrei fatto anche prima se non continuavi a farmi passare per quello che non capisce...  se non avevi capito, già in tre o quattro post avevo inteso che chiudevo!!!!!! ..altro difetto tuo! Chiudevo perchè intravedevo il tuo limite e ho capito che non potevi dare di più all'infuori della teoria degli zodiaci sulla terra e non nelle costellazioni. Se a te pare che io vada di fantasia, bhè io penso che per te è solo motivo di vanto. Quale di queste due qualità serve di più per arrivare alla verità?





#22 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 23 febbraio 2017 - 01:55

Of the four temperaments or qualities above mentioned, two are nutritive and prolific, viz. heat and moisture; by these all matter coalesces and is nourished: the other two are noxious and destructive, viz. dryness and cold; by these all matter is decayed and dissipated.
 
Therefore, two of the planets, on account of their temperate quality, and because heat and moisture are predominant in them, are considered by the ancients as benefic, or causers of good: these are Jupiter and Venus. And the Moon also is so considered for the same reasons.
 
But Saturn and Mars are esteemed of a contrary nature, and malefic, or causers of evil: the first from his excess of cold, the other from his excess of dryness.
 
The Sun and Mercury are deemed of common influence, and productive either of good or evil in unison with whatever planets they may be connected with.
 
 
Questo qui sopra è il capitolo V del tetrabiblos di Claudio Tolomeo, in cui si parla dei pianeti benefici e malefici, e in cui Tolomeo dice che Saturno e Marte sono di natura contraria (rispetto a quella di Giove e Venere che sono di natura benefica) e che sono malefici, o causa del male, il primo per il suo eccesso di freddo, e il secondo per eccesso di secchezza (dryness).
 
Per cui nemmeno Tolomeo attribuiva al pianeta Marte l'umidità, ma al contrario la secchezza.
 
Io non sono un seguace di Tolomeo, mi capita di citarlo perché dal suo libro si capisce che lui parla di segni zodiacali e non di costellazioni perché parla di segni equinoziali, e quindi fa un esplicito riferimento allo zodiaco tropico.
 
A volte gli scettici ci accusano di aver cambiato le carte in tavola in tempi recentissimi e di aver abbandonato le costellazioni in favore dei segni, quando loro ci hanno spiegato che le costellazioni stavano nei posti sbagliati. Non è così gli astrologi usano i segni zodiacali e non le costellazioni dai tempi di Claudio Tolomeo, e non si tratta certo di una invenzione dei giorni nostri, per mascherare un ipotetico errore.
 
Se Ipparco prima di lui aveva stabilito che esiste la precessione e che quindi i segni zodiacali sono diversi dalle costellazioni, pochi secoli dopo Tolomeo chiarisce che il riferimento dell'astrologia sono i segni e non le costellazioni.
 
Ma se cito Tolomeo, questo non significa che condivido tutto ciò che ha scritto, ad esempio Tolomeo parla spesso di pianeti orientali o occidentali, però manca una suddivisione dell'oroscopo in 12 case come facciamo noi moderni. Per cui mi sembra che non faccia alcuna distinzione tra un Marte in ottava casa e un Marte in settima casa, perché per lui si tratterebbe soltanto di un Marte occidentale.
 
D'altra parte questo è comprensibile perché il metodo di suddivisione delle case in dodici settori che usiamo oggi è stato inventato da un monaco, Placido Titi nato a Perugia nel 1603. 
 
Ti confesso che il tetrabiblios non l'ho nemmeno letto tutto, anche se ogni tanto leggo qualcosa dal sito linkato, scritto in un inglese che non è nemmeno troppo chiaro. Credo che esistano delle traduzioni in italiano, ma io non le ho mai comprate.
 
Tolomeo scrive delle cose abbastanza simili a quelle che potrei dire io, ad esempio concordo con lui nel, ritenere Giove e Venere di natura benefica, e Marte e Saturno di natura malefica, però non farei una distinzione così netta tra pianeti benefici e malefici perché tutti assolvono ad una funzione, e anche i pianeti cosiddetti malefici possono essere utili o necessari.
 
Mi pare che Tolomeo da qualche parte, parli di umidità a proposito delle stagioni e che per lui la primavera sia una stagione umida.
 
Probabilmente siccome il segno dell'Ariete è il primo segno primaverile, e siccome il segno dell'Ariete è un segno dominato da Marte, tu ne hai dedotto che anche Marte sia un pianeta umido. Ma il testo che ho riportato qui sopra ti smentisce, Tolomeo riteneva che Marte fosse un pianeta malefico in quanto presenterebbe un eccesso di secchezza.
 
Adesso dici che la teoria di Marte-Vento proviene dall'oroscopo cinese.
 
Questo non lo so, ma ti posso dire che per me l'astrologia cinese non è vera astrologia ma qualcos'altro.
 
Per quanto mi risulta l'oroscopo cinese non è connesso con quello che avviene in cielo, ma è piuttosto una specie di cronologia. Ad esempio la semplice successione di anno in anno dei 12 segni cinesi, non è legata al movimento di alcun pianeta.
 
E' vero che Giove ha un periodo di circa 12 anni, ma la posizione di Giove non conta nulla in questi oroscopi, perché se sei nato in un certo anno, sei di un certo segno, indipendentemente da dove si trovasse il pianeta Giove.
 
E quindi se l'astrologia cinese è una questione di cronologia o di numerologia, non è astrologia.
 
Mi sembra che tu voglia fare l'offeso, ma perché cosa?
 
Ti ho solo detto che dissento da questo accostamento che fai tra Marte e il Vento, cosa
dovrei fare, dire che sono d'accordo con te per farti piacere?
 
Spetterebbe a te spiegare come si manifesta questa simbologia, e in che modo interpreti Marte negli oroscopi che fai, in connessione con il vento.
 
Non mi pare di aver detto che gli oroscopi li so fare solo io, e che tu non capisci nulla.
 
Sei tu che mi stai dando della persona limitata, non so bene per quale motivo.
 
Pensi forse che avere le idee un po' più chiare di te di cosa siano i segni zodiacali da un punto di vista astronomico sia un handicap o una limitazione? 
 
Io penso che sapere che i segni zodiacali siano determinati dal supporto che regge il mappamondo, sia una conoscenza indispensabile, perché altrimenti non si capisce di cosa si stia parlando. Se ho cercato di spiegare queste cose, non l'ho fatto per dimostrare che sono meglio degli altri, o che sono acculturato, ma solo per il piacere di spiegare queste cose.
 
In realtà si tratterebbe di cose elementari, che le persone istruite comprendevano benissimo nel medio evo. 
 
Non è che pensi che siccome sono in grado di realizzare delle effemeridi allora non debbo essere bravo nell'interpretare un tema natale? A volte c'è qualcuno che lo pensa, come se la conoscenza di qualcosa possa precludere la conoscenza di qualche altra. 
 
Guarda ad esempio Tolomeo, che è stato contemporaneamente un grande astronomo, matematico, geografo e astrologo.
 
Dopo quasi duemila anni, qui stiamo ancora a parlare di lui. Non mi voglio certo paragonare a lui, solo che non ho capito da che cosa avresti dedotto che io sono una persona limitata. Ma non preoccuparti, perché io per queste cose non mi offendo.


#23 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 700 messaggi

Inviato 23 febbraio 2017 - 08:31

Chi non è con la tua astrologia cucita a perfezione su di te è un'astrologo da 4 soldi e nei post parli di eresie, fantasie e frasi astratte. Non sei affatto comunicativo, sei solo pieno di te e le tue teorie. Non stò a spiegare l'astrologia cinese perchè non ne ho intenzione ma sappi solo che risale a 8.000 anni fà e in alcuni scritti si risale a 15.000 anni fà. Non alluderla ad una pratica banale, và molto, molto oltre al tuo banale tolomeo o aristotele. Se non capisci che manca rispetto nella curiosità di altri, come fai a mettere in pratica ciò che credi? Non continuo il thread per non essere ancora additato come quello che che si inventa le cose. Non ho mai detto che devi dirmi che ho ragione ti stai inventando tu quello che io penso e mi chiedo come fai a mettere in pratica l'astrologia se non sai vedere i tuoi difetti. Qui chiudo perchè sembra più un ...chi ce l'ha più grosso!!!!



#24 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 23 febbraio 2017 - 11:14

Si stava parlando di astrologia occidentale, ossia di quel tipo di astrologia che discende dal pensiero di Claudio Tolomeo.

Parlando di Marte tu l'hai associato al vento, e io ti ho detto che la cosa mi suonava come un'eresia, in quanto non ricordo di aver mai udito una cosa del genere. A questo punto tu hai detto che stavi parlando di astrologia cinese, ma perché non l'hai detto prima? E comunque sei in grado di indicare un link ad un sito di astrologia cinese dove si dica che Marte è un pianeta associato al vento? Io nel commento precedente ti ho mostrato un link in cui si legge che Tolomeo definisce Marte un pianeta secco e non umido come dicevi tu. Non sei in grado di fare lo stesso per l'associazione tra Marte e il vento di cui parlavi tu?

 

Se non sei in grado di farlo, il sospetto che tu "ti inventi le cose" è legittimo.

 

Le ragioni per cui non ritengo l'astrologia cinese una vera astrologia te le ho spiegate.

Secondo l'astrologia cinese io sono del segno della Capra, come tutti i nati nel mio anno, e come tutti i nati in un anno

multiplo di 12 del mio anno di nascita. Che c'entrano gli astri in tutto questo?

 

L'astronomia cinese è effettivamente più antica della nostra, perché i cinesi osservavano il cielo già in tempi remotissimi.

 

Però nell'astrologia cinese l'astronomia c'entra solo di striscio. Ho letto che la data precisa in cui inizia un nuovo anno

astrologico, dipende dalla Luna, un po' come da noi si stabilisce la data della pasqua. Ma tutto il resto non mi pare che dipenda dagli astri. Non tutto ciò che è antico è per questo valido. Nell'antichità si praticavano i sacrifici umani, siccome si tratta di una pratica antichissima dovremmo forse ripristinarla? Il mondo da l'impressione di andare a rotoli, perché non cerchiamo di ingraziarci i favori degli dei immolando delle giovani vergini?  



#25 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 700 messaggi

Inviato 23 febbraio 2017 - 11:48

Forse a titolo del <<...calmiamoci...>> ma, voglio spiegare che tu hai una tecnica astrologica scientifica dove Tolomeo dà spiegazioni logiche ma non ancora scientifiche (e a me poco importa della scienza perchè sono più sul ..leggendario e qui nascono i tuoi giudizi fuori posto e gratuiti). Questo dice che marte è di energia o influsso umido e l'ho letto sia nel web e lo dice anche nel link che hai postato tu (e sinceramente credo sia giusto). Tu dici che Tolomeo indica marte come energia secco e, l'ho letto pure io ma poi, si ritorna che a leggere marte è posto come pianeta umido. Io stò cercando di capire, non sò cosa intende esattamente Tolomeo ma tu mi rivolti i discorsi tirando fuori altri paragoni letti su libri o ragionati da te (e preferisco di gran lunga i secondi)! Siccome hai un modo di spiegare anche buono ma, non mi piacciono i tuoi commenti di chi prova a pensare diversamente di te, continuerò a guardare nell'web e difatti, come ti dicevo volevo far finire il thread perchè ogni dubbio era motivo di scredito verso il mio modo di scrutare e capire giudicando anche il mio modo di praticare ciò che ho imparato in anni e questo basta per far arrabbiare chi comunica con te.

 

Marte Vento, è stato uno sbaglio averlo nominato perchè nell'astrologia cinese (astrologia lunare, non solare) si basa su 5 elementi basilari e non 4 come in occidente. Non c'è l'elemento aria, al suo posto c'è Legno e Metallo e, il marte vento sarebbe collegato all'elemento legno e la sua energia si chiama Vento....  è nel vero senso della parola Vento ma nelle descrizioni è comparabile al marte umido di Tolomeo. Nello scrivere nel thread ho sbagliato a scrivere mettendoci marte vento che, è uguale a marte umido praticamente. L'astrologia cinese che hai letto tu è il classico oroscopo da giornale. Gli animali al posto dei segni zodiacali, non c'entrano nulla con lo zodiaco sono solo simboli per comprendere le direzioni delle energie. Ti basta pensare che l'astrologia cinese è collegata al feng-shui, all'agopuntura, agli studi famosi di Luo Pen che è un grande nella filosofia cinese e non ti dico che a riguardo degli astri, se vai ad indagare, non è tanto i 7 pianeti che guardano (ma sempre importanti) ma vedono gli influssi da una galassia quasi facendo intendere che noi dipendiamo in qualche modo da quei pianeti di Andromeda. Sempre negli studi più approfonditi, si tengono conto anche di alcune costellazioni dove tramite queste, sanno calcolare dove influiscono sulla terra in un punto preciso (un feng-shui esoterico). Se noti nel link nella bussola di Luo Pen, oltre le direzioni, elementi eccetera, ci sono anche disegni di costellazioni e, servono per determinare un punto preciso sulla terra e i movimenti delle energie circostanti. I cosiddetti Draghi! Faccio anche notare che nonostante non frega a nessuno in Cina, l'agopuntura è oramai scienza in occidente ma non intromettono tutti gli studi e collegamenti al di fuori dei meridiani cosa che, invece, è importante perchè se marte è collegato al fegato, il pianeta influisce sul meridiano e la zona circostante cosicchè, puoi capire dal pianeta cosa non funziona rispetto alle posizioni di altri pianeti e meridiani. Qui, oggi, ci si stupisce se i nei sulla pelle formano costellazioni celesti sul corpo.

(nota il secondo cerchio dal centro. Sono le costellazioni che nominavo e non indicano la direzione ma vanno puntati verso gli astri per determinare altri calcoli) https://www.google.i...e=lnms&tbm=ischsa=X&ved=0ahUKEwjUysaAjqbSAhUK6RQKHfaJBCkQ_AUICCgB&biw=1855&bih=953#tbm=isch&q=bussola+feng+shui&imgrc=stHOmTDuyfuEXM:

 

Per quanto riguarda me e te, tu sei troppo tecnico scientifico e non rispetti il prossimo con le loro idee. Niente di male ma, piuttosto taglia il discorso e non fare supposizioni su chi non conosci e non sai di che parlano e non inventartele! Se fai cosi a fare gli oroscopi e descriverli, stento a credere che chi ti consulta si ripresenta. Si parla dei tuoi studi e se uno cerca di capire, o rifiuti o spieghi ma non offendi l'intelligenza altrui.

 

Con questo, spero capisci che ero interessato ma, a quanto pare abbiamo visuali diverse nel vedere e scrutare l'ignoto...  tu ti fermi alla semplice scienza ma...  quella è già stata scoperta!!!



#26 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 700 messaggi

Inviato 23 febbraio 2017 - 12:38

Si stava parlando di astrologia occidentale, ossia di quel tipo di astrologia che discende dal pensiero di Claudio Tolomeo.

Parlando di Marte tu l'hai associato al vento, e io ti ho detto che la cosa mi suonava come un'eresia, in quanto non ricordo di aver mai udito una cosa del genere. A questo punto tu hai detto che stavi parlando di astrologia cinese, ma perché non l'hai detto prima? E comunque sei in grado di indicare un link ad un sito di astrologia cinese dove si dica che Marte è un pianeta associato al vento? Io nel commento precedente ti ho mostrato un link in cui si legge che Tolomeo definisce Marte un pianeta secco e non umido come dicevi tu. Non sei in grado di fare lo stesso per l'associazione tra Marte e il vento di cui parlavi tu?

 

Se non sei in grado di farlo, il sospetto che tu "ti inventi le cose" è legittimo.

 

Le ragioni per cui non ritengo l'astrologia cinese una vera astrologia te le ho spiegate.

Secondo l'astrologia cinese io sono del segno della Capra, come tutti i nati nel mio anno, e come tutti i nati in un anno

multiplo di 12 del mio anno di nascita. Che c'entrano gli astri in tutto questo?

 

L'astronomia cinese è effettivamente più antica della nostra, perché i cinesi osservavano il cielo già in tempi remotissimi.

 

Però nell'astrologia cinese l'astronomia c'entra solo di striscio. Ho letto che la data precisa in cui inizia un nuovo anno

astrologico, dipende dalla Luna, un po' come da noi si stabilisce la data della pasqua. Ma tutto il resto non mi pare che dipenda dagli astri. Non tutto ciò che è antico è per questo valido. Nell'antichità si praticavano i sacrifici umani, siccome si tratta di una pratica antichissima dovremmo forse ripristinarla? Il mondo da l'impressione di andare a rotoli, perché non cerchiamo di ingraziarci i favori degli dei immolando delle giovani vergini?  

 

Purtroppo, studi sull'astrologia cinese o la salute o altro, quelli più approfonditi li avevo fatti con i libri. Quando ho iniziato non è che ci fosse internet come oggi. Ho cercato nel web ma non c'è molto e non spiegano se non superficialmente. Io stesso ho trovato elementi in libri di altro genere e non astrologico (libri di punti dei meridiani; feng s.; energie celesti; eccetera) libri di Tolomeo o Cinesi si basavano su quello che vedevano nel clima terrestre e in base agli elementi sono giunti a conclusioni e a collegamenti con i pianeti. Tolomeo e i cinesi, di logica, sono giunti agli stessi risultati e questo avvalorava la cosa per me. Io ero partito pensando che in qualche modo Tolomeo potesse spiegarmi la funzione di Sirio con i suoi metodi logici ma si è andati da tutt'altra parte. Ti prego: non cominciare col ....dove l'hai letto o dove sta scritto. Io credo alla tua parola e non ai libri che hai letto. Credo che tu sia intelligente e mi fido di più di te che sei appassionato di chi invece fa libri per arricchirsi.



#27 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 23 febbraio 2017 - 03:54

Questo dice che marte è di energia o influsso umido e l'ho letto sia nel web e lo dice anche nel link che hai postato tu (e sinceramente credo sia giusto). Tu dici che Tolomeo indica marte come energia secco e, l'ho letto pure io ma poi, si ritorna che a leggere marte è posto come pianeta umido. 

 

Ma dov'è che le leggi queste cose?

 

Ti ho mostrato un link dove Tolomeo dice che Marte è un pianeta secco, e che anzi ha un eccesso di secchezza e che da questo eccesso di secchezza deriverebbe la sua natura malefica. 

 

Tu dici che altrove Tolomeo avrebbe detto che Marte è un pianeta umido, e che l'avresti letto proprio in un una pagina che ti avrei linkato io. Mi mostri esattamente dove si trova questa pagina?

 

Se Tolomeo da una parte dice che Marte è secco e da un'altra che è umido, mi viene da pensare che non ci stesse troppo con la testa.

 

Io ti ho spiegato che queste definizioni mi lasciano abbastanza indifferente, perché non cerco di spiegare il mondo con queste categorie elementari, perché penso che sia più complesso di questo, e non si possa ridurre in queste categorie care a Tolomeo e ad Aristotele.

 

Comunque qui la questione non è sapere se Tolomeo avesse ragione o torto, ma più semplicemente di sapere  che cosa abbia detto. Siccome credo che il tetrabiblos sia l'unico libro di Tolomeo giunto fino a noi in cui parla di astrologia, mi indichi il punto preciso in cui hai letto che secondo lui Marte sarebbe un pianeta umido?

 

Non mi pare di chiederti una cosa così strana, o no?

 

Sei tu che cerchi di deviare sul personale, e che dici che questa nostra discussione, sia una competizione per dimostrare chi ce l'ha più lungo, o che sto cercando di dimostrare una tua presunta inferiorità.

 

Queste sono tutte pippe mentali che ti fai da solo.

 

Siccome questa cosa che Marte sia un pianeta umido Tolomeo non può avertela detta personalmente a te, ma deve averla scritta da qualche parte, mi indichi esattamente dove è che l'ha scritta?

 

Oppure non sarebbe meglio ammettere che ti sei confuso?

 

Questa discussione sta diventando spiacevole, non so se scriverò ancora.



#28 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 700 messaggi

Inviato 23 febbraio 2017 - 05:38

Sono andato a rivedere...   hai ragione, senza tanti inutili commentini stupidi ci arrivavo magari anche prima a controllare ma ho fatto le cose di fretta e con non voglia per il tuo comportamento: ho confuso il segno ariete (segno di marte) che si trova in una stagione caldo umido e ho sbagliato. Marte è secco!

 

Ripeto: avrei chiuso dopo qualche post che non mi piaceva il tuo modo di importi. Ti ho sempre risposto per le sfide lanciate (la prossima mi dirai ..quali sfide?). Non mi è mai capitato di finire cosi un thread. A te si! Rifletti!



#29 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 23 febbraio 2017 - 08:55

 

Mi pare che Tolomeo da qualche parte, parli di umidità a proposito delle stagioni e che per lui la primavera sia una stagione umida.
 
Probabilmente siccome il segno dell'Ariete è il primo segno primaverile, e siccome il segno dell'Ariete è un segno dominato da Marte, tu ne hai dedotto che anche Marte sia un pianeta umido. Ma il testo che ho riportato qui sopra ti smentisce, Tolomeo riteneva che Marte fosse un pianeta malefico in quanto presenterebbe un eccesso di secchezza.
 

 

 

Sono andato a rivedere...   hai ragione, senza tanti inutili commentini stupidi ci arrivavo magari anche prima a controllare ma ho fatto le cose di fretta e con non voglia per il tuo comportamento: ho confuso il segno ariete (segno di marte) che si trova in una stagione caldo umido e ho sbagliato. Marte è secco!

 

Ripeto: avrei chiuso dopo qualche post che non mi piaceva il tuo modo di importi. Ti ho sempre risposto per le sfide lanciate (la prossima mi dirai ..quali sfide?). Non mi è mai capitato di finire cosi un thread. A te si! Rifletti!

 

Finalmente!

 

Io avevo immaginato che avessi confuso Marte con l'Ariete e la primavera, e te l'avevo scritto in quel commento precedente.

 

Ora mi dici che è andata proprio così. Ci metti un po' di tempo ad ammettere i tuoi errori, però alla fine riesci anche a farlo, e per questo mi sei simpatico. Lo sai che invece ci sono delle persone che non lo farebbero mai?

 

Io ho avuto la sfortuna di incontrare un paio di questi soggetti sulla mia strada, e ancora oggi ne pago le conseguenze.

 

Forse non è un caso che queste persone fossero degli astrologi, perché l'astrologia può essere anche un tipo di malattia mentale.

 

Oppure possiamo dire che l'astrologia offre un terreno fertile a chi è già pazzo di suo, e aiuta queste persone a sviluppare la loro pazzia, e a renderla persino una fonte di guadagno. 

 

Il narcisista patologico può essere attratto irresistibilmente dall'astrologia perché con essa trova il modo di avere sempre ragione, perché con l'astrologia non c'è mai bisogno di dimostrare nulla, per cui per questi soggetti l'astrologia diventa: "Quello che dico io".

 

E quindi può capitare che ci sia un astrologo che dica: Ho fatto una importante ricerca statistica che dimostra una certa regola astrologica, lo scrive su tutte le copertine dei suoi libri, e afferma di essere un grande ricercatore astrologico che per importanza viene subito dopo i coniugi Gauquelin e Didier Castille.

 

Ma se tu gentilmente chiedi a costui di poter visionare queste sue ricerche, perché anche tu sei appassionato di astrologia, lui ti risponde dicendoti che sei un verme schifoso, che vuoi fare le pulci al suo lavoro, e che meriti di essere schiacciato, perché sei un nemico dell'astrologia.

 

Sembra incredibile, ma queste cose avvengono realmente, e non si parla di astrologi sconosciuti, ma di astrologi di una certa notorietà che riescono ad avere anche molti seguaci.

 

Io finché ero occupato a fare oroscopi, non mi rendevo conto di queste cose. Ossia sapevo già che intorno al mondo dell'occulto e anche dell'astrologia girava molta disonestà, e che molti che si dicono astrologi non sono altro che degli imbroglioni. Però non avevo ancora capito che l'astrologia potesse essere una forma di pazzia.

 

Io credo che le cose sia sempre bene conoscerle. Non si può fare un discorso serio sull'astrologia, senza tener conto che essa può anche essere una patologia.

 

Un'altra cosa che ignoravo è che l'astrologia potesse avere a che fare con le sette. Ho sempre pensato che l'astrologia fosse una delle massime espressioni del pensiero individuale, e mai avrei immaginato che qualcuno credesse in qualcosa, solo perché un guru gli aveva detto che quella cosa era vera. Non pensavo che esistessero dei guru, ma solo persone che magari scrivevano di astrologia per esprimere il proprio pensiero e la propria visione delle cose. Sbagliato anche questo, ci sono i guru astrologi che inculcano ai loro seguaci delle dottrine distruttive e disumanizzanti.

 

Ignoravo tante cose e ho imparato molto negli ultime anni.

 

Io odio questa cosa schifosa che qualcuno vorrebbe far passare per astrologia.

 

Tolomeo mette in guardia il lettore nella prefazione del suo libro, gli dice che ci sono alcuni che si dicono maestri di questa scienza, ma che sono solo dei millantatori e che in realtà si occupano di altre cose.

 

Ciò che ha scritto Tolomeo resta sempre valido, ed è di estrema attualità.

 

Bobbg, non vorrei che fraintendessi e che pensassi che stia parlando di te.

Non parlo di te, chiaro?



#30 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 700 messaggi

Inviato 24 febbraio 2017 - 08:54

Ora capisco....   Hai ragione a pensare che ci sono i "montati di testa" ma, se me lo chiedevi e basta, senza allusioni sulla mia presona o al mio hobby, guarda che ci avrei dato una controllata da subito. Io ascoltavo te per sapere e io andavo a tentoni sentendo il tuo parere, mica davo conferme.  Cambia tattica perchè ho pensato la stessa cosa di te e anche peggio.....  di salute... sai???!!!!



#31 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 24 febbraio 2017 - 12:04

 

Mi pare che Tolomeo da qualche parte, parli di umidità a proposito delle stagioni e che per lui la primavera sia una stagione umida.
 
Probabilmente siccome il segno dell'Ariete è il primo segno primaverile, e siccome il segno dell'Ariete è un segno dominato da Marte, tu ne hai dedotto che anche Marte sia un pianeta umido. Ma il testo che ho riportato qui sopra ti smentisce, Tolomeo riteneva che Marte fosse un pianeta malefico in quanto presenterebbe un eccesso di secchezza.
 

 

Ma scusami, in che modo avrei dovuto dirti le cose che ti ho detto?

 

Dici che adesso sei andato a controllare e che ti sei accorto che ti eri confuso proprio per i motivi che avevo immaginato e di cui parlo in questo post.

 

Adesso dici che se non sei andato a controllare subito è colpa mia, perché non ti piace il modo in cui te l'ho detto.

 

Ma perché, come avrei dovuto dirtelo?

 

In cinese?

 

在我看来,托勒密的地方,请您谈一下季节的湿度和为他的春天是一个雨季。
 
大概是因为白羊座的标志是春天的第一个迹象,而且由于白羊座的标志是由火星统治的标志,你会推断,火星是一个湿行星。但是,我上面引述驳斥你的文字,托勒密认为,火星是一颗行星的邪恶作为将提出过量干涩。
 
Di quali allusioni alla tua persona e al tuo hobby parli?
 
Se vuoi accusarmi di qualcosa, dovresti circostanziare queste tue accuse, usando il tasto "Quote" e mostrando
le frasi che ti hanno offeso.
 
Ma perché non la finiamo qui, con queste polemiche senza senso?


#32 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 24 febbraio 2017 - 01:59

.



#33 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 24 febbraio 2017 - 02:06

.



#34 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 24 febbraio 2017 - 02:32

Come si fa a cancellare i messaggi?

 

Potrei modificarli e lasciare solo un puntino. Ma vorrei proprio cancellarli, e nell'editor non ho trovato gli strumenti per farlo.

Non ci sono, non si possono cancellare? Strano.

 

PS

 

Ho messo i puntini.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi