Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto
- - - - -

La nostra satira preferita


  • Per cortesia connettiti per rispondere
101 risposte a questa discussione

#1 Tor

Tor

    User

  • Utenti
  • 7308 messaggi

Inviato 05 ottobre 2014 - 03:42

Salve a tutti.

 

apro questo 3D sulla nostra satira preferita. La satira più diffusa è quella politica ma questo spazio può includere anche altri argomenti.

Satira sui personaggi famosi del tipo cantanti, attori, personaggi pubblici etc etc.

 

Nel caso prendesse una piega più politica che altro, un passaggio al forum "politica" potrebbe anche starci.

 

ovviamente dovessero partire subito schizzi di sangue ... beh a quel punto io non c'entro più nulla

 

vignetta-ellekappa-repubblica1.jpg

 

eheheeh :approved:

 

:ciao:


  • trust_no_1, Salsy, Notte e 18 altri piace questo
 
 

 




#2 Tor

Tor

    User

  • Utenti
  • 7308 messaggi

Inviato 08 ottobre 2014 - 07:35

grazie  salsiccia e nottina

 

beh ... a quanto pare non vi piace sto 3D.

 

cerco di rianimarlo ... una bella sui pentastellati ! (speriamo che cincin non mi prenda di mira)

 

grillo-dio.jpg


  • Notte piace questo
 
 

 


#3 Notte

Notte

    ?

  • Utenti
  • 14779 messaggi

Inviato 08 ottobre 2014 - 08:17

ma satira anche scritta o solo disegnata?


  • Tor piace questo

#4 Tor

Tor

    User

  • Utenti
  • 7308 messaggi

Inviato 08 ottobre 2014 - 08:21

ma satira anche scritta o solo disegnata?

qualsiasi tipo di satira. ho dimenticato di dirlo forse. anche dei versi, oltre le immagini. o magari articoli di giornale particolarmente "satirici". per non parlare dei videossss---< .

chessò ... ovvia !

 

:approved:


  • Notte piace questo
 
 

 


#5 Peter Pan

Peter Pan

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8723 messaggi

Inviato 08 ottobre 2014 - 08:24

Beh, io cito Fabio De Luigi con un'imitazione fantastica: Calderoli :rotfl:

 

L'Italia è una e ce la può fare, ma il Nord ce la può fare meglio :rotfl:


  • Salsy, Tor e Irou piace questo

#6 Notte

Notte

    ?

  • Utenti
  • 14779 messaggi

Inviato 08 ottobre 2014 - 08:35

ok, allora ti posto le mie preferite da spinoza del mese scorso

 

 

In tre sul motorino, carabiniere spara e ne uccide uno. “Ok, ora siete in regola”.

 
Alfano: “I cittadini non devono vedere lo Stato come un nemico”. Prendano esempio dalla mafia.
 
Il carabiniere ha rischiato il linciaggio da parte della folla. Che viaggiava su un altro motorino.
 
Molti testimoni affermano “Gli ha sparato alle spalle” ma le perizie li smentiscono. Bisogna capirli, il loro ramo è l’RCA.
 
Berlusconi telefona a Putin per alleggerire le tensioni. “La sai quella delle tre suore?”
 
Nella cattedrale di Palermo c’è una toilette dietro l’altare. O forse è un’orribile acquasantiera.
 
La ricostruzione del giovane carabiniere: “Non ho puntato la pistola, sono inciampato ed è partito un colpo”. La solita fortuna dei principianti.
 
Giuliano Ferrara scrive un durissimo editoriale contro i terroristi islamici. Tanto a lui vaglielo a trovare il collo.
 
Roma, diciottenne scavalca una recinzione e precipita nel vuoto. Neanche il tempo di sparargli.
 

 

 

e più recenti

 

 

L’Isis minaccia le donne italiane. “È ARRIVATO L’ARROTINO!”

 
Gli jihadisti si rivolgono all’Italia: “Prenderemo le vostre donne”. Questi il martirio ce l’hanno nel sangue.
 
“Conquisteremo Roma, spezzeremo le vostre croci e prenderemo le vostre donne”. Manca solo che si accollino i nostri mutui.
 
L’Isis starebbe cercando di arruolare anche italiani. Ma la trattativa è ancora bloccata sui buoni pasto.
 
L’appello di Renzi ai giovani imprenditori emigrati negli Usa: “Non vi chiedo di tornare, ma di aiutarci”. Poi ha fatto il giro con il cestino.
 
Secondo la Cgil Renzi ha in mente la Thatcher. È il suo segreto per durare di più.
 
I migliori cervelli italiani incontrano Renzi. Ma non se lo sanno spiegare.
 
Renzi inaugura l’anno scolastico con gli studenti. “E così voi venite valutati tutti gli anni?”

  • Renè Guènon, Genobee e Tor piace questo

#7 Renè Guènon

Renè Guènon

    Super Utente

  • Validating
  • 7568 messaggi

Inviato 08 ottobre 2014 - 09:46

Purtroppo su youtube hanno falciato il resto dei video. La rassegna stampa di Covatta era una roba oltre.

La cosa che fa più pensare, a guardarli certi  video un pò datati, è che in pratica non è cambiato nulla. Stessi argomenti, stessi personaggi (se cambiano i personaggi le frasi e i ragionamenti sono gli stessi).

 

 

 

http://video.coolstr...12363109e8.html

 

http://www.dailymoti...na-stampa-2_fun

 

http://www.veoh.com/...uvio Universale

 

http://www.veoh.com/...perta del Fuoco

 

http://www.veoh.com/... 09 Le Crociate

 

http://www.veoh.com/...01 Idi di Marzo

 

http://www.veoh.com/...della Creazione


  • Notte, Tor e Peter Pan piace questo

giphy.gif


#8 Tor

Tor

    User

  • Utenti
  • 7308 messaggi

Inviato 09 ottobre 2014 - 05:29

per me questo è e rimarrà nei secoli a venire un capolavoro unico di arte satirica.

l'avrò visto 10 zilioni di volte ma ogni volta rido come un cretino come fosse la prima ...

 


  • Renè Guènon e Salsy piace questo
 
 

 


#9 Tor

Tor

    User

  • Utenti
  • 7308 messaggi

Inviato 09 ottobre 2014 - 05:54

ero incerto tra il precedente e questo ...  (difficile dire quale sia il migliore)

 

http://shar.es/1mpBL3

 

:tajo:

 

PS

cliccate tranquilli. il link porta al sito degli archivi RAI


 
 

 


#10 Renè Guènon

Renè Guènon

    Super Utente

  • Validating
  • 7568 messaggi

Inviato 09 ottobre 2014 - 06:05

per me questo è e rimarrà nei secoli a venire un capolavoro unico di arte satirica.

l'avrò visto 10 zilioni di volte ma ogni volta rido come un cretino come fosse la prima ...

 

C'è, in un altro video sull'aborto, un vescovo Pizzarro bello carico con la bellissima: "Ma a noi interessa dal concepimento alla nascita. Dopo non frega niente a nessuno!" (più o meno, non ricordo)


  • Tor piace questo

giphy.gif


#11 Tor

Tor

    User

  • Utenti
  • 7308 messaggi

Inviato 11 ottobre 2014 - 02:40

ve lo dico ... amedeo nazzari, per tutti i compagni favorevoli all'opzione, è mortoooooo !!!!

 

 

restava Napo Orso Capo .... :tajo:


 
 

 


#12 Peter Pan

Peter Pan

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8723 messaggi

Inviato 18 ottobre 2014 - 04:00

Halloween è il momento ideale per donare al figlio del vostro dentista vestito da Batman i dolciumi e le tenerezze che negate ogni mattina ai tutti quegli strani bambini vestiti da rom.

 

Q.



#13 Guest_blanchette_*

Guest_blanchette_*
  • Ospiti

Inviato 18 ottobre 2014 - 10:26

Halloween è il momento ideale per donare al figlio del vostro dentista vestito da Batman i dolciumi e le tenerezze che negate ogni mattina ai tutti quegli strani bambini vestiti da rom.

 

Q.

i dolciumi al figlio del dentista sono una vendetta, Peter..  :icon_eek:


  • Peter Pan e Ekate piace questo

#14 Peter Pan

Peter Pan

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8723 messaggi

Inviato 11 novembre 2014 - 08:39

Dice tutto:

 

tumblr_n3254vZ10b1s64ndvo1_1280.jpg


  • Tor piace questo

#15 Tor

Tor

    User

  • Utenti
  • 7308 messaggi

Inviato 27 dicembre 2014 - 06:07

23122014.jpg

 

:king:

 

 


  • tornado e Notte piace questo
 
 

 


#16 Peter Pan

Peter Pan

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8723 messaggi

Inviato 12 gennaio 2015 - 12:26

Il problema di quando appartieni ad una minoranza integralista e massacri vignettisti nel centro di Parigi è che la gente tende a considerarti un fottuto psicotico privo del senso dell’umorismo.

E per quanto tu sia abituato a vederti dipingere come terrorista ottuso e senza scrupoli da una cultura economica dominante che prima ti bombarda gli asili per fotterti il petrolio e poi ti fa prendere a calci nel culo da Bruce Willis nelle pellicole di Hollywood, credo che dovresti considerare seriamente l’ipotesi di modificare non solo i tuoi moventi, ma principalmente i tuoi interlocutori.

Perché vedi, Abdul, che tu ci creda o meno quei quattro vecchi rincoglioniti del Charlie Hebdo che disegnavano sleppe di cazzo sulla faccia di Maometto sarebbero stati i primi a scendere in piazza per proteggere le catapecchie in cui vivi pastorizio con due capre, un kalashnikov e tredici figli.

Devi imparare a gestire la rabbia, mi spiego?

Quando avevo sette anni, mia madre era depressa e passava le notti a camminare per strada, così un mio compagno di classe disse in giro che faceva i pompini ai cani morti. L’avrei ucciso – te lo giuro; gli avrei avvelenato il criceto, fucilato la nonna e mi sarei fatto saltare in aria sullo scuola-bus giusto per vedere la sua rubiconda faccia di merda rimpiangere l’affronto perpetratomi. Ma sai cosa, Mohamed? Non sarebbe servito ad un cazzo di niente: mia madre sarebbe rimasta depressa e noi tutti considerati una famiglia di psicopatici.

Fidati, Sahid: non serve a un cazzo di niente.

Calcola poi che mia madre esiste davvero.

Dio no.



Il blogger Qualcosadelgenere
  • Preferiscovivere e Ekate piace questo

#17 SirNuts

SirNuts

    Utente Casuale

  • Utenti
  • 686 messaggi

Inviato 12 gennaio 2015 - 12:42

Spoiler


Pezzente ma Signore, Cinico ma Appassionato, Egoista ma Generoso. Mai Approfittatore


#18 Guest_Spinoza_*

Guest_Spinoza_*
  • Ospiti

Inviato 12 gennaio 2015 - 01:24

Il problema di quando appartieni ad una minoranza integralista e massacri vignettisti nel centro di Parigi è che la gente tende a considerarti un fottuto psicotico privo del senso dell’umorismo.

E per quanto tu sia abituato a vederti dipingere come terrorista ottuso e senza scrupoli da una cultura economica dominante che prima ti bombarda gli asili per fotterti il petrolio e poi ti fa prendere a calci nel culo da Bruce Willis nelle pellicole di Hollywood, credo che dovresti considerare seriamente l’ipotesi di modificare non solo i tuoi moventi, ma principalmente i tuoi interlocutori.

Perché vedi, Abdul, che tu ci creda o meno quei quattro vecchi rincoglioniti del Charlie Hebdo che disegnavano sleppe di cazzo sulla faccia di Maometto sarebbero stati i primi a scendere in piazza per proteggere le catapecchie in cui vivi pastorizio con due capre, un kalashnikov e tredici figli.

Devi imparare a gestire la rabbia, mi spiego?

Quando avevo sette anni, mia madre era depressa e passava le notti a camminare per strada, così un mio compagno di classe disse in giro che faceva i pompini ai cani morti. L’avrei ucciso – te lo giuro; gli avrei avvelenato il criceto, fucilato la nonna e mi sarei fatto saltare in aria sullo scuola-bus giusto per vedere la sua rubiconda faccia di merda rimpiangere l’affronto perpetratomi. Ma sai cosa, Mohamed? Non sarebbe servito ad un cazzo di niente: mia madre sarebbe rimasta depressa e noi tutti considerati una famiglia di psicopatici.

Fidati, Sahid: non serve a un cazzo di niente.

Calcola poi che mia madre esiste davvero.

Dio no.



Il blogger Qualcosadelgenere

 

chapeau



#19 Tor

Tor

    User

  • Utenti
  • 7308 messaggi

Inviato 12 gennaio 2015 - 07:27

preso da charlie hebdo

 

[link eliminato]

 

:tajo:

 

la vera satira colpisce ovunque. no gods no limits.

 

:asdsi:

 

PS

alla faccia dei cristianucci :approved:

 

 

 

Tor, devo levare l'immagine, mi dispiace.

La "linea editoriale" del forum è questa, e quell'immagine è un po' troppo.

 

Peter


Messaggio modificato da Peter Pan, 12 gennaio 2015 - 08:40
Rimuovo l'immagine

  • Tor piace questo
 
 

 


#20 Notte

Notte

    ?

  • Utenti
  • 14779 messaggi

Inviato 01 marzo 2015 - 03:12

ultime da Spinoza.it:

 

 

L’Isis minaccia gli italiani con un comunicato di sessanta pagine. Evidentemente non ci conoscono così bene.

 
I terroristi: “Stiamo arrivando a Roma”. Ma cazzo, abbiamo appena pulito.
 
Anche il capo di Boko Haram minaccia l’Italia: “Finirete come schiavi”. È il Marchionne nigeriano.
 
Ucciso uno degli oppositori di Putin. In Russia è la seconda causa di morte dopo l’alcol.
 
(Da quel che ho capito, in Russia c’è un sistema elettorale a eliminazione diretta)
 
La Finanza a casa di Gino Paoli. “Che cosa c’è?
 
Il cantautore: “Se qualcuno ci scherza lo picchio”. Chi si crede di essere, Maometto?
 
Donne si masturbano al cinema durante Cinquanta sfumature di grigio. Pur di non dartela.
 
Alcune spettatrici si sono tolte le scarpe e hanno usato i calzini per bendarsi. È la miglior recensione che abbia letto.

 

+ pagina di schettino su nonciclopedia:
 

 

 

Francesco Schettino   Vita e opere[modifica]  
 Non ho abbandonato la nave! Dopo aver sbattuto sono inciampato e mi sono ritrovato dentro la barca di salvataggio insieme a numerosi passeggeri. 
 
 Ricorderete questo giorno come il giorno in cui avete quasi catturato Capitan Schettino! 
 

~ Schettino saltando giù dalla Costa Concordia

 

Dopo aver fatto le elementari nella Scuola Statale Achille Lauro e le medie nella Scuola Paritaria Andrea Doria, si iscrive all'Istituto Nautico Edward Smith. Sua mamma Lusitania non è molto contenta della scelta, ma il padre, Exxon Valdez, ne è entusiasta.

Dopo aver superato l'esame di teoria copiando dal compagno di banco sordomuto, iniziò a fare pratica. Il suo istruttore, Capitan Findus, gli insegnò a parcheggiare, a partire in salita e soprattutto ad usare le scialuppe di salvataggio, abilità che sarà fondamentale nel prosieguo della sua vita. Tuttavia non si presentò mai all'esame pratico sicché non gli fu rilasciata la patente nautica. Ma, si sa, la fortuna aiuta gli incapaci e, rispondendo ad un annuncio sul Rigoletto di Napoli: "Scambiasi patente nautica con figurine di Volpi e Poggi.", riuscì ugualmente a patentarsi.

A 22 anni vive una traumatica avventura: in una casa di villeggiatura assieme a degli amici, nel cercare di accendere una sigaretta con un accendino e un deodorante spray per le ascelle, dà per sbaglio fuoco alla casa. I suoi amici dormono, ma lui preso dal panico scappa alla ricerca di una scialuppa di salvataggio. Moriranno tutti. «Avevo fame, ero solo andato a comprare un panino» - Schettino giustificherà così la sua immotivata fuga.

Il 13 gennaio 2012, un venerdì 13 per giunta, Schettino diviene vittima di una ingiusta mala sorte che infangherà la sua pura memoria. Nei pressi dell'Isola del Giglio uno scoglio beffardo che stava al posto sbagliato nel momento sbagliato, colpisce alle spalle la Costa Concordia, mentre Francesco Schettino, Capitano e Gran Visir del suddetto piroscafo, tentava una manovra spericolata tirando il freno a mano solo per impressionare una sua amica moldava non ben identificata. Dopo aver sfidato la sorte il capitano, grazie ai suoi super-sensi di ragno, capta l'urto. Probabilmente avrò urtato il marciapiede - pensa inizialmente il comandante. Gli ufficiali in seconda accorrono subito, inutilmente preoccupati, nella sala comandi, dove il capitano Schettino stava giocando su internet a battaglia navale.

La fiction TV [modifica]

Come tutte le tragedie che avvengono in questo paese, purché non riguardino mafia, morti sul lavoro, macelli messicani polizieschi e inadempienze della classe dirigente, la storia della Costa Concordia verrà immortalata da una fiction Rai, che vedrà Beppe Fiorello nella parte del comandante De Falco, Pino Insegno nella parte del comandante Schettino, Elena Sofia Ricci nella parte della moldava, Giancarlo Magalli nella parte dello scoglio e Lando Buzzanca nella parte di Lando Buzzanca che va a farsi una crociera.

Nella fiction la tragedia verrà presentata come una fatalità poiché in Italia, finché non si arriva al terzo grado di giudizio, non si è ancora colpevoli, e in Rai è meglio essere garantisti.


  • Peter Pan piace questo




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi