Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

U.F.O. mito o realtà?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
126 risposte a questa discussione

Sondaggio: mistero sugli ufo finzione o realtà? (514 utente(i) votanti)

mistero sugli ufo finzione o realtà?

  1. credo ci sia di mezzo l'areonautica (4 voti [5.80%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 5.80%

  2. sono solo agenti atmosferici (2 voti [2.90%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 2.90%

  3. Votato non credo assolutamento (4 voti [5.80%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 5.80%

  4. è una copertura militare (2 voti [2.90%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 2.90%

  5. è un'invenzione per fare soldi (1 voti [1.45%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 1.45%

  6. Votato credo negli ufo e sulla loro esistenza (28 voti [40.58%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 40.58%

  7. Votato sono tra noi (12 voti [17.39%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 17.39%

  8. Votato siamo sotto loro controllo (1 voti [1.45%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 1.45%

  9. Votato è una cosa che ancora non sappiamo dare una spiegazione (15 voti [21.74%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 21.74%

Voto I Visitatori non possono votare

#81 Guest_me-me_*

Guest_me-me_*
  • Ospiti

Inviato 22 maggio 2014 - 08:46

Non mi meraviglia  che le testimonianze di chi ha visto gli UFO siano spessissimo non solo prese con le molle, ma  imputate alla troppo  fervida fantasia (per non dire altro).

E' una piccola percentuale di persone quella che ha avuto occasione di vederli chiaramente, tanto da  farne descrizioni più o meno dettagliate e siccome l'essere umano è poco propenso ad accettare qualcosa che potrebbe sconvolgerne le tranquille concrete certezze e le  altrettanto fideistiche certezze e che non sia confermato dalla scienza, ecco che è facile passare per visionari o mitomani;  è un rischio  inevitabile e chi non se la sente di correrlo, evita di parlarne.

 

Logicamente non ho la benché minima pretesa che il mio racconto venga accettato come Verità; mi basta avere io stessa la certezza di ciò che ho visto.

 

Quello che però non capisco è la facilità con la quale gli esseri umani in genere siano disposti a credere da millenni per puro atto di fede all'esistenza di questo o quel dio, che nessuno ha mai visto con i propri occhi e siano invece tanto restii a dare anche solo il beneficio del dubbio ai racconti  di  persone che hanno visto con i propri occhi...

Tanimara, concordo su tutto quanto hai scritto e la tua esperienza ha secondo me il suo peso che mi porta a non scartare tutto il pacchetto ufo proprio per la persona che dimostri di essere, ma non condivido affatto l'ultimo periodo del tuo commento proprio perchè così come TU hai vissuto delle esperienze, non puoi sapere nè contestare il fatto che altri possano avere avuto le loro esperienze e le loro prove spirituali che li hanno portati alla fede.

Questo per amor di precisione e per applicare la logica che applichi a te stessa anche al prossimo.


  • Cremisi piace questo



#82 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4547 messaggi

Inviato 22 maggio 2014 - 09:40

Me me, cosa mi sfugge del tuo commento?
Credere per fede non equivale a "ho visto qualcosa che non so cosa sia".
Hai fede, se caso, quando dai fiducia a quel che non sai che cosa sia.
Ergo, credi che sia chi ti dice di essere. non conoscendo -il fenomeno- sarebbe più saggio non darla tutta questa credibilità.
Almeno fino a quando questo qualcuno, o qualcosa, non si presenti come Dio comanda di fare... Non di nascosto!

#83 Cthulhu

Cthulhu

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 2922 messaggi

Inviato 22 maggio 2014 - 12:19

ci sono più nuovi utenti in questa discussione che in tutto il resto del forum....ma certo che bisogna proprio annoiarsi di brutto!!

il concetto è semplice,che non siamo soli nell'universo direi che è quasi ovvio,che dietro gli oggetti non identificati ci siano alieni è una probabilità che non può darsi per certa e neanche essere esclusa a priori,che sono tra noi e tutta la storia di complottismo mi sembra poco più che una fantasia,quasi sempre suffragata da qualche testimone che porta solo parole e lamenta di essere vittima di complottismi vari...questi mi sembra che sono i fatti,poi possiamo parlare per ore...

tanto poi per rispondere alla solita manfrina di chi crede nella spiritualità e non negli e.t. la trovo una conclusione quasi ridicola,in un caso si parla di qualcosa di intangibile per definizione,con tutte le problematiche relative ai metodi di verifica dei vari fenomeni paranormali dei quali si è parlato e discusso fin troppo altrove,qui si parla di esseri organici o fisici,di impianti sottocutanei mai presentati effettivamente,di presunti cadaveri alieni o astronavi ovviamente mai presentati ufficialmente,tutte cose ad ogni modo che se realmente esistenti potrebbero essere mostrate...al massimo si può credere che tutti questi siano vittime dei famosi complottismi,in tal caso si parla di pura fede,esattamente come nelle religioni dogmatiche,intendendo per dogmatiche che si basano su un dogma...


6588708.jpgCiò che non si vede non significa necessariamente che non esista, anche l’aria per esempio, non si può vedere, ma non per questo bisogna smettere di respirare.
 
 
leftquote.pngL'anima non è di oggi; essa conta milioni di anni. Ma la coscienza individuale è solo il fiore e il frutto di una stagione.rightquote.png  - Carl Gustav Jung
 
 

D: in che cosa il sogno differisce dallo stato di veglia?
M: nel sogno si prendono corpi differenti, che rientrano nel corpo fisico quando si sognano le percezioni dei sensi.
Dialoghi con Sri Ramana Maharshi vol. 2

 

La mente è un buon servitore, ma è un padrone crudele”  cit. Blavatsky

 

“Quando l'ultimo albero sarà abbattuto, l'ultimo pesce mangiato, e l'ultimo flusso d'acqua contaminato, vi renderete conto che non potete mangiare il denaro”


#84 Guest_Tanimara_*

Guest_Tanimara_*
  • Ospiti

Inviato 22 maggio 2014 - 12:27

Me-me sei a conoscenza di qualcuno che abbia affermato di aver visto dio-in-persona?

Per caso qualcuno l'ha già filmato?

Io non ne sono a conoscenza, anzi, non ho mai fatto ricerche in merito.

 

E con "dio" mi riferisco a quello tipico del cristianesimo, che è la più diffusa religione fideistica "occidentale" e soprattutto del nostro Paese.

Se qualcuno l'ha visto con i propri occhi, deciderà se applicare la stessa logica di cui parli, ma non potrà pretendere di essere creduto da chi non l'ha mai visto, così come io non pretendo di essere creduta sulla parola.

 

Invece purtroppo nella nostra attuale società che affonda le sue radici in secoli di cristianesimo e cattolicesimo, passa il messaggio assolutamente fideistico che dio esiste e la sua esistenza non ha necessità di essere provata con i fatti; esiste-punto e basta.

 

Invece chiunque veda qualcosa che non sia stato provato "dati inconfutabili alla mano" è spesso considerato un visionario, un mitomane, un pazzoide, un cervello bacato...


  • Pinko3 e TerzoRaggio piace questo

#85 Cthulhu

Cthulhu

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 2922 messaggi

Inviato 22 maggio 2014 - 01:07

@tanimara   perdonami,io non dubito affatto della tua testimonianza,ma a parte il fatto che non serve una laurea per capire che dio,al di fuori del fatto che ci credi o no non può certo essere fotografato quindi l'esempio non ha alcun senso,vorrei capire cosa hai visto...hai detto che avendo visto un'ufo credi nella loro esistenza,questo lo ho detto io e anche altri,nessuno nega che esistono questi oggetti non identificati,lo dicono anche i governi!ma te hai visto un'alieno?o ci hai parlato?ergo,come fai a essere certa che quello che hai visto è un mezzo di trasporto usato da abitanti di altri pianeti?


6588708.jpgCiò che non si vede non significa necessariamente che non esista, anche l’aria per esempio, non si può vedere, ma non per questo bisogna smettere di respirare.
 
 
leftquote.pngL'anima non è di oggi; essa conta milioni di anni. Ma la coscienza individuale è solo il fiore e il frutto di una stagione.rightquote.png  - Carl Gustav Jung
 
 

D: in che cosa il sogno differisce dallo stato di veglia?
M: nel sogno si prendono corpi differenti, che rientrano nel corpo fisico quando si sognano le percezioni dei sensi.
Dialoghi con Sri Ramana Maharshi vol. 2

 

La mente è un buon servitore, ma è un padrone crudele”  cit. Blavatsky

 

“Quando l'ultimo albero sarà abbattuto, l'ultimo pesce mangiato, e l'ultimo flusso d'acqua contaminato, vi renderete conto che non potete mangiare il denaro”


#86 TerzoRaggio

TerzoRaggio

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 1 messaggi

Inviato 22 maggio 2014 - 03:07

Salve a tutti, vedo che persistono grandi inesattezze nonostante le prove fornite, ma questa mia risposta è l'ultima del "servizio" prestato in questa discussione per informarvi di quelle cose di cui affermate, nei vostri post, di non essere al corrente.

Lo pseudonimo da me adottato è invece un'informazione-avvertimento per le entità che fanno accanire alcuni di voi contro colui che dodecaedra nomina sempre, e loro sono perfettamente in grado di capirne il significato e di porre rimedio all'errore. Non escludo che anche persone addentro all'esoterismo alla maniera di Lancillotto2013 e pochi altri qui possano coglierne il senso. Passiamo alle risposte conclusive con cui vi salutiamo:

 

Sì, tutto il mondo è paese!
Specie quando si legge di nuovi iscritti che si introducono soltanto per spalleggiare il roberto9 pensiero.

Il mondo non ha paura degli et!
Nessuno, tra chi utilizza la ragione, puó negare che essi esistano, abbiamo troppe testimonianze per negarlo.
Di tanto in tanto, qualche cosa che non è del nostro mondo, appare! Appare dalla notte dei tempi!

Ció che l'intelligenza umana vuole negare è l'interpretazione soggettiva, o peggio settaria, che a questo fenomeno si vorrebbe dare.
Quel che appare ha sempre avuto molte interpretazioni, troppe!

A costruire ipotesi immaginifiche, di quel che esula dal nostro mondo, ci pensano già i film, perchè farsene di propri nella testa?
Non abbiamo tutte le risposte, non sappiamo chi sono, cosa sono, quanti sono, da dove vengono e nemmeno sappiamo se tutto ció che appare nel nostro mondo giunge dallo stesso luogo.

Che senso ha darsi risposte quando oltre che non conoscere altri mondi non conosciamo del tutto neanche il nostro?
Non è forse il caso di rendersi conto che non potendo dimostrare -cosa è questo fenomeno- sarebbe indice d'intelletto smettere di spacciare delle congetture come verità assolute?

Questo è ció che io contesto ai guru dell'ultima ora.
Il fenomeno et esiste e ci è sconosciuto ma il fenomeno dei "credo", ormai, dopo millenni di storia, ci è ben noto!

 

ci sono più nuovi utenti in questa discussione che in tutto il resto del forum....ma certo che bisogna proprio annoiarsi di brutto!!

il concetto è semplice,che non siamo soli nell'universo direi che è quasi ovvio,che dietro gli oggetti non identificati ci siano alieni è una probabilità che non può darsi per certa e neanche essere esclusa a priori,che sono tra noi e tutta la storia di complottismo mi sembra poco più che una fantasia,quasi sempre suffragata da qualche testimone che porta solo parole e lamenta di essere vittima di complottismi vari...questi mi sembra che sono i fatti,poi possiamo parlare per ore...

tanto poi per rispondere alla solita manfrina di chi crede nella spiritualità e non negli e.t. la trovo una conclusione quasi ridicola,in un caso si parla di qualcosa di intangibile per definizione,con tutte le problematiche relative ai metodi di verifica dei vari fenomeni paranormali dei quali si è parlato e discusso fin troppo altrove,qui si parla di esseri organici o fisici,di impianti sottocutanei mai presentati effettivamente,di presunti cadaveri alieni o astronavi ovviamente mai presentati ufficialmente,tutte cose ad ogni modo che se realmente esistenti potrebbero essere mostrate...al massimo si può credere che tutti questi siano vittime dei famosi complottismi,in tal caso si parla di pura fede,esattamente come nelle religioni dogmatiche,intendendo per dogmatiche che si basano su un dogma...

 

@tanimara   perdonami,io non dubito affatto della tua testimonianza,ma a parte il fatto che non serve una laurea per capire che dio,al di fuori del fatto che ci credi o no non può certo essere fotografato quindi l'esempio non ha alcun senso,vorrei capire cosa hai visto...hai detto che avendo visto un'ufo credi nella loro esistenza,questo lo ho detto io e anche altri,nessuno nega che esistono questi oggetti non identificati,lo dicono anche i governi!ma te hai visto un'alieno?o ci hai parlato?ergo,come fai a essere certa che quello che hai visto è un mezzo di trasporto usato da abitanti di altri pianeti?

 

Innanzitutto, non è vero che "non si sa chi abita quei veicoli": nei filmati dal vivo qui proposti si è osservato chiaramente e a lungo che chi lavorava facendo esperimenti sotto il disco stazionario a terra filmato per molto tempo e a distanza ravvicinata, erano i cosiddetti "grigi", le cui immagini sono pure state analizzate dagli scienziati nel filmato e giudicate autentiche, sebbene ci fosse qualche difetto di riproduzione a causa del campo magnetico che danneggiava in parte la videoregistrazione; nel caso Meier riprodotto negli altri filmati presentati si sono potute osservare le fotografie di alcuni componenti biondi dell'equipaggio, anche se la prova non è stata del tipo diretto come invece nel primo caso.

Infine, non è affatto vero che "non si sa da dove vengano": è una nozione perfettamente nota agli esperti.

Gli extraterrestri "grigi" vengono dal sistema stellare di "Zeta reticuli".

Quelli alti e biondi del caso Meier provengono dalle Pleiadi, anche se hanno origine in altri luoghi (Lira ecc...).

Poi, alcuni degli Elohim nominati nella Bibbia provengono dalla stella centrale della "Cintura di Orione".

 

Buona discussione a tutti.


  • Lancillotto2013, Pinko3 e Godzilla piace questo

#87 Guest_Tanimara_*

Guest_Tanimara_*
  • Ospiti

Inviato 22 maggio 2014 - 05:36

@tanimara   perdonami,io non dubito affatto della tua testimonianza,ma a parte il fatto che non serve una laurea per capire che dio,al di fuori del fatto che ci credi o no non può certo essere fotografato quindi l'esempio non ha alcun senso,vorrei capire cosa hai visto...hai detto che avendo visto un'ufo credi nella loro esistenza,questo lo ho detto io e anche altri,nessuno nega che esistono questi oggetti non identificati,lo dicono anche i governi!ma te hai visto un'alieno?o ci hai parlato?ergo,come fai a essere certa che quello che hai visto è un mezzo di trasporto usato da abitanti di altri pianeti?

Quando dico che non ho la pretesa di essere creduta non lo dico riferendomi a quanti partecipano a questa discussione, né a nessun altra persona, ma è semplicemente una mia considerazione a livello...universale se così si può dire, quindi include tutti in generale e nessuno in particolare.

Quanto al fatto che dio non possa essere fotografato, quale ne sarebbe il motivo?
L'unico che mi viene in mente discende da un dogma della chiesa cattolica:
http://www.vatican.v...p1s2c1p6_it.htm
dove al capitolo III punto 370 si afferma che (...) Dio è puro spirito (...)

Per chi crede per fede a questi dogmi, è evidente che dio non possa essere fotografato, ma il nocciolo è "quale attendibilità oggettiva hanno questi dogmi"?
Solo per un cattolico sono indiscutibili.

Quando i governi non solo negavano, ma adddirittura passavano tutto sotto silenzio e gli avvistamenti venivano sommariamente liquidati come allucinazioni individuali o psicosi di massa, io ero certa che esistessero degli oggetti volanti non identificati e non riconducibili a tecnologie del tempo, e ne sono stata certa solo dal momento in cui ne ho visto uno.

In precedenza a dire la verità non mi ponevo il problema, non ero certo fissata sugli UFO, ma semplicemente mi dicevo che non me la sentivo di escluderne l'esistenza, pur essendo molto scettica e riservandomi di crederci se e quando ne avessi visto uno con i miei occhi.
Non mi sono mai messa a scrutare il cielo né ho mai sperato di vederne, eppure mi è capitato del tutto inaspettatamente.
Sono astemia e non mi sono mai fatta nemmeno uno spinello e sono più che certa di non avere avuto allucinazioni, anche perché almeno la luce l'hanno vista pure i miei familiari.

Non ho mai visto nessun alieno e nemmeno ci ho mai parlato, né a voce né telepaticamente, né in sogno e non ho nemmeno il desiderio di incontrarne.
Non sono un'addotta, non sento "sibili" strani nella testa o "comandi" di non si sa quale provenienza.

Non sono in grado di dire se quel mezzo volante provenisse dal nostro sistema solare o da fuori o se invece fosse già di
stanza qui sulla terra o nelle profondità marine; anche se fosse stato qui sul pianeta, sempre alieno sarebbe, in quanto
estraneo, diverso da quanto la tecnologia umana era in grado di produrre.
E parlo di un'epoca nella quale stealth, droni e certi supersofisticati mezzi volanti erano ancora ben di là da venire; se una
delle cosiddette super potenze militari avesse posseduto una tale tecnologia, ne avrebbe fatto uso per sopraffare l'altra,
mentre a tutt'oggi a ben guardare si va ancora ad armi più o meno convenzionali.

Non ero nemmeno riuscita a capire se quel mezzo volante avesse qualcuno a bordo; quando ho scritto che ad un certo punto si era allontanato velocemente e ad un tratto le sue luci si erano spente, era stato come se fosse svanito nel nulla; ora potrei dire che si era come...smaterializzato.
Il cielo non era buio che più buio non si può; le luci della città pur se in lontananza fanno un certo chiarore ed anche un
oggetto senza luci avrebbe comunque dovuto lasciar intravvedere il suo ingombro e invece...nulla di nulla.

Non so se hai letto il mio resoconto, nell'eventualità che tu non l'abbia letto, rimetto qui il link alla discussione:
http://www.cosenasco...-volante/page-4

Capisco che leggendolo possa anche insorgere il dubbio che si tratti di un racconto inventato, perché è molto ricco di particolari.
Il fatto è che ho un'ottima memoria visiva e anche dopo anni in cui non penso a una cosa, quando mi torna alla mente riesco a descrivere esattamente la stessa scena di tanto tempo prima.
Lo so perché quando mi succedeva qualcosa un po' fuori del comune, generalmente prendevo appunti o facevo degli
schizzi e al momento opportuno non mi restava che confrontare; il tempo non falsa i miei ricordi.

Non ho mai avuto velleità di scrittrice, però mi piace molto scrivere cercando di trasmettere le mie esperienze e le mie
emozioni; ritengo di scrivere abbastanza bene (se dicessi il contrario sarebbe solo falsa modestia) ed ecco che i miei racconti forse finiscono per sembrare autocostruiti per le varie occasioni...dei fake...e invece è solo la pura verità; non ho mai aggiunto nulla per infiorare le mie "avventure".

Ciò che desidero non è essere creduta, ma invece vorrei tanto venire in contatto con persone che abbiano avuto esperienze simili alla mia, per uno scambio di impressioni, ma finora non mi è mai successo.
Non mi sono nemmeno mai iscritta a forum specifici di ufologia; ho dato solo qualche occhiatina dall'esterno e ne ho ricavato l'impressione che spesso dentro ci si trovi tanta, ma tanta creduloneria e talvolta anche una certa dose di malafede.


  • dodecaedra, Pinko3 e TerzoRaggio piace questo

#88 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4547 messaggi

Inviato 22 maggio 2014 - 07:22

Salve a tutti, vedo che persistono grandi inesattezze nonostante le prove fornite, ma questa mia risposta è l'ultima del "servizio" prestato in questa discussione per informarvi di quelle cose di cui affermate, nei vostri post, di non essere al corrente.
Lo pseudonimo da me adottato è invece un'informazione-avvertimento per le entità che fanno accanire alcuni di voi contro colui che dodecaedra nomina sempre, e loro sono perfettamente in grado di capirne il significato e di porre rimedio all'errore. Non escludo che anche persone addentro all'esoterismo alla maniera di Lancillotto2013 e pochi altri qui possano coglierne il senso. Passiamo alle risposte conclusive con cui vi salutiamo:
 
E occorreva iscriversi nuovamente per salutare?
Stai tranqui, i tuoi video sono lì e ora tutti sapranno di zeta reticuli.
Se la tua missione è conclusa ti auguro che la prossima ti tenga lontano da chi conosce i tuoi trascorsi giudiziari.
Stammi bene


 

 

 
Innanzitutto, non è vero che "non si sa chi abita quei veicoli": nei filmati dal vivo qui proposti si è osservato chiaramente e a lungo che chi lavorava facendo esperimenti sotto il disco stazionario a terra filmato per molto tempo e a distanza ravvicinata, erano i cosiddetti "grigi", le cui immagini sono pure state analizzate dagli scienziati nel filmato e giudicate autentiche, sebbene ci fosse qualche difetto di riproduzione a causa del campo magnetico che danneggiava in parte la videoregistrazione; nel caso Meier riprodotto negli altri filmati presentati si sono potute osservare le fotografie di alcuni componenti biondi dell'equipaggio, anche se la prova non è stata del tipo diretto come invece nel primo caso.
Infine, non è affatto vero che "non si sa da dove vengano": è una nozione perfettamente nota agli esperti.
Gli extraterrestri "grigi" vengono dal sistema stellare di "Zeta reticuli".
Quelli alti e biondi del caso Meier provengono dalle Pleiadi, anche se hanno origine in altri luoghi (Lira ecc...).
Poi, alcuni degli Elohim nominati nella Bibbia provengono dalla stella centrale della "Cintura di Orione".
 
Buona discussione a tutti.



#89 Cthulhu

Cthulhu

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 2922 messaggi

Inviato 23 maggio 2014 - 02:11

Salve a tutti, vedo che persistono grandi inesattezze nonostante le prove fornite, ma questa mia risposta è l'ultima del "servizio" prestato in questa discussione per informarvi di quelle cose di cui affermate, nei vostri post, di non essere al corrente.

Lo pseudonimo da me adottato è invece un'informazione-avvertimento per le entità che fanno accanire alcuni di voi contro colui che dodecaedra nomina sempre, e loro sono perfettamente in grado di capirne il significato e di porre rimedio all'errore. Non escludo che anche persone addentro all'esoterismo alla maniera di Lancillotto2013 e pochi altri qui possano coglierne il senso. Passiamo alle risposte conclusive con cui vi salutiamo:

 

 

 

 

Innanzitutto, non è vero che "non si sa chi abita quei veicoli": nei filmati dal vivo qui proposti si è osservato chiaramente e a lungo che chi lavorava facendo esperimenti sotto il disco stazionario a terra filmato per molto tempo e a distanza ravvicinata, erano i cosiddetti "grigi", le cui immagini sono pure state analizzate dagli scienziati nel filmato e giudicate autentiche, sebbene ci fosse qualche difetto di riproduzione a causa del campo magnetico che danneggiava in parte la videoregistrazione; nel caso Meier riprodotto negli altri filmati presentati si sono potute osservare le fotografie di alcuni componenti biondi dell'equipaggio, anche se la prova non è stata del tipo diretto come invece nel primo caso.

Infine, non è affatto vero che "non si sa da dove vengano": è una nozione perfettamente nota agli esperti.

Gli extraterrestri "grigi" vengono dal sistema stellare di "Zeta reticuli".

Quelli alti e biondi del caso Meier provengono dalle Pleiadi, anche se hanno origine in altri luoghi (Lira ecc...).

Poi, alcuni degli Elohim nominati nella Bibbia provengono dalla stella centrale della "Cintura di Orione".

 

Buona discussione a tutti.

ok...quando esce al cinema????lo daranno anche in 3d?? :boardmod_main:

 

 

Quanto al fatto che dio non possa essere fotografato, quale ne sarebbe il motivo?

è davvero necessario che spiego il motivo?????O.o

ad ogni modo ho letto solo ora,credevo che la tua testimonianza fosse quella che avevo letto qui...che dire,un'avvistamento come il tuo se reale ovviamente fa pensare...io sono possibilista,è il parlare di certezze che mi sembra fuori luogo,ad ogni modo a ognuno la sua fede...


  • dodecaedra piace questo

6588708.jpgCiò che non si vede non significa necessariamente che non esista, anche l’aria per esempio, non si può vedere, ma non per questo bisogna smettere di respirare.
 
 
leftquote.pngL'anima non è di oggi; essa conta milioni di anni. Ma la coscienza individuale è solo il fiore e il frutto di una stagione.rightquote.png  - Carl Gustav Jung
 
 

D: in che cosa il sogno differisce dallo stato di veglia?
M: nel sogno si prendono corpi differenti, che rientrano nel corpo fisico quando si sognano le percezioni dei sensi.
Dialoghi con Sri Ramana Maharshi vol. 2

 

La mente è un buon servitore, ma è un padrone crudele”  cit. Blavatsky

 

“Quando l'ultimo albero sarà abbattuto, l'ultimo pesce mangiato, e l'ultimo flusso d'acqua contaminato, vi renderete conto che non potete mangiare il denaro”


#90 Guest_Tanimara_*

Guest_Tanimara_*
  • Ospiti

Inviato 23 maggio 2014 - 10:32

(...) ad ogni modo ho letto solo ora,credevo che la tua testimonianza fosse quella che avevo letto qui...che dire,un'avvistamento come il tuo se reale ovviamente fa pensare...io sono possibilista,è il parlare di certezze che mi sembra fuori luogo,ad ogni modo a ognuno la sua fede...

Quando guardo in cortile i mei occhi vedono  la mia macchina; la vedo e per me esiste.

Quando ho guardato il cielo sopra casa mia i miei occhi hanno visto  un UFO; l'ho visto e per me esiste.

 

La  "fede" è un qualcosa che mi è estraneo.


  • Lancillotto2013 e Pinko3 piace questo

#91 Lancillotto2013

Lancillotto2013

    Bannato

  • Bannati
  • 7299 messaggi

Inviato 24 maggio 2014 - 12:37

Quando guardo in cortile i mei occhi vedono  la mia macchina; la vedo e per me esiste.

Quando ho guardato il cielo sopra casa mia i miei occhi hanno visto  un UFO; l'ho visto e per me esiste.

 

La  "fede" è un qualcosa che mi è estraneo.

 

Ed è meglio cosi, troppo spesso la fede a vanvera è usata dall'uomo ignorante e dalla donna stolta per criticar a razzo le esperienze altrui con vane chiacchiere e cosi autogiustificare personale non-esperienza d'una ego-mental ottusa vista che è rimasta al Cambriano caverniculus con la mazza alla mano.

 

Ovviamente è mia idea: da digerirsi in senso generale. molto  :surprise:


  • Bloom piace questo
Immagine inserita Non esistono Regole l'unica legge è AMORE

#92 Cremisi

Cremisi

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3820 messaggi

Inviato 24 maggio 2014 - 01:20

Quando guardo in cortile i mei occhi vedono  la mia macchina; la vedo e per me esiste.

Quando ho guardato il cielo sopra casa mia i miei occhi hanno visto  un UFO; l'ho visto e per me esiste.

 

La  "fede" è un qualcosa che mi è estraneo.

C'è anche chi a visto la madonna, l'ha vista..e per lui/lei esiste.



#93 Nehelamite

Nehelamite

    Flip Flap

  • Utenti
  • 24028 messaggi

Inviato 24 maggio 2014 - 02:48

C'è anche chi a visto la madonna, l'ha vista..e per lui/lei esiste.

 

Esiste anche l'unicorno, perché c'è gente che l'ha visto.


-Flip Flap-


#94 Cremisi

Cremisi

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3820 messaggi

Inviato 24 maggio 2014 - 03:28

Esiste anche l'unicorno, perché c'è gente che l'ha visto.

Vero..anche gli asini che volano :smiley_simmons:



#95 Bloom

Bloom

    utente blondie style

  • Utenti
  • 7930 messaggi

Inviato 24 maggio 2014 - 05:24

Voi non lo sapete ma io ho e.t. nascosto nell'armadio!!! Ahahah!!!
  • Lancillotto2013 piace questo

#96 Lancillotto2013

Lancillotto2013

    Bannato

  • Bannati
  • 7299 messaggi

Inviato 24 maggio 2014 - 05:31


Esiste anche l'unicorno, perché c'è gente che l'ha visto.

 
a caval donato non si guarda in bocca
 
castello06.gif


  • Bloom piace questo
Immagine inserita Non esistono Regole l'unica legge è AMORE

#97 Guest_Tanimara_*

Guest_Tanimara_*
  • Ospiti

Inviato 24 maggio 2014 - 07:54

C'è anche chi a visto la madonna, l'ha vista..e per lui/lei esiste.

Sei oramai alla fase di arrampicata sugli specchi.

Si sta parlando di oggetti, non di "esseri" reali o presunti tali.

 

Per dirla all'Antonio di Pietro: "che c'azzecca"  un'automobile o un oggetto volante con una madonna?


  • Lancillotto2013 piace questo

#98 Cremisi

Cremisi

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3820 messaggi

Inviato 24 maggio 2014 - 07:56

Sei oramai alla fase di arrampicata sugli specchi.

Si sta parlando di oggetti, non di "esseri" reali o presunti tali.

 

Per dirla all'Antonio di Pietro: "che c'azzecca"  un'automobile o un oggetto volante con una madonna?

Possono essere entrambe allucinazioni.



#99 Guest_me-me_*

Guest_me-me_*
  • Ospiti

Inviato 24 maggio 2014 - 07:57

Sei oramai alla fase di arrampicata sugli specchi.

Si sta parlando di oggetti, non di "esseri" reali o presunti tali.

 

Per dirla all'Antonio di Pietro: "che c'azzecca"  un'automobile o un oggetto volante con una madonna?

 

No beh perdonami, ma tu sostieni di avere visto un ufo e non hai prove, sei esattamente sullo stesso piano di chiunque abbia visto qualsiasi altra cosa e non possa dimostrartelo.

 

il fatto che la tua sia una "cosa" e non un'entità cambia poco.

potevi anche raccontare l'incontro con un alieno, per quel che ne sappiamo noi che ci atteniamo a quanto dici.

 

Non ci sono due pesi e due misure, abbi pazienza.


  • Cremisi piace questo

#100 Guest_Tanimara_*

Guest_Tanimara_*
  • Ospiti

Inviato 24 maggio 2014 - 08:08



Possono essere entrambe allucinazioni.

E' stata un'allucinazione esattamente come quella che sto avendo adesso; pensa che sono convinta di star rispondendo al tuo messaggio #98 nel forum di CN! :eek:

 

PS: evita di esprimere dubbi che hanno il sapore del giudizio circa il mio stato mentale; non so se riuscirei a trattenermi  dall'esprimere il mio pensiero sul tuo... :angel:

 

 

Me-me

No beh perdonami, ma tu sostieni di avere visto un ufo e non hai prove, sei esattamente sullo stesso piano di chiunque abbia visto qualsiasi altra cosa e non possa dimostrartelo.

 

il fatto che la tua sia una "cosa" e non un'entità cambia poco.

potevi anche raccontare l'incontro con un alieno, per quel che ne sappiamo noi che ci atteniamo a quanto dici.

 

Non ci sono due pesi e due misure, abbi pazienza.

Pazienza ne ho da vendere, possibile che ci sia ancora qualcuno che NON ha capito che il mio scopo NON è quello di essere creduta o di riscuotere consensi?!

L'ho scritto più volte e ho anche detto che ho parlato della mia esperienza per confrontarla con  altre eventuali e simili.

 

SO cosa ho visto e "per la mia certezza" è del tutto ininfluente il non avere  prove oggettive; NON voglio e NON devo dimostrare niente a nessuno.

 

Tanto per chiarire, NON  sono io che  non mi attenengo  a quel che altri dicono;  mi sono limitata a parlare della MIA esperienza personale e non ho messo becco nelle esperienze altrui.

Se qualcuno ha tirato in ballo la madonna e le allucinazioni che potrei aver avuto, rispondendo come ho risposto non mi sembra proprio di aver adottato due pesi e due misure.

 

E poi questo fino a prova contrari NON è un 3D  su madonne o "entità"; si può almeno in questo topic lasciar fuori la religione?






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi