Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Le droghe, i loro effetti psicoattivi come modificano la nostra esperienza di vita?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
128 risposte a questa discussione

#41 Lupusinfabula

Lupusinfabula

    Utente Full

  • Utenti
  • 1791 messaggi

Inviato 14 settembre 2022 - 04:44

Non è né una droga pesante né una droga leggera, è il caffè. La sostanza psicoattiva che il 90% di noi utilizza quotidianamente può dare dipendenza?!

La moka diffonde il suo profumo nell’aria, il barista ci porge la tazzina… è mattina. Milioni di persone ogni giorno iniziano così la giornata. E assumono una sostanza psicoattiva, la più diffusa del pianeta.

La caffeina è , secondo la rivisra New Scientist , infatti la più popolare “droga psicoattiva” del pianeta, e negli Stati Uniti si conta che più del 90 % degli adulti la assuma ogni giorno e se ne consumano 120.000 tonnellate all’anno .

Consumatori produttivi

Per la maggior parte dei consumatori di caffeina, il suo principale vantaggio è che, stimolando attenzione, il caffè aiuta a fare di più. A differenza di altre sostanze ricreative come l’alcool o la cannabis non viene assunta per rilassarsi, ma come strumento di produttività. Stephen Braun , autore del saggio Buzz: The Science and Lore of Alcohol and Caffeine, la paragona livello sociale all’uso di masticare foglie di coca delle popolazioni indigene di Perù e Bolivia. Non è un caso, Braun ritiene come la popolarità della caffeina sia esplosa in Europa agli albori della rivoluzione industriale, proprio durante la corsa per una sempre maggiore produttività.
Anche la creatività è strettamente correlata al consumo di caffeina però, e ci sono personaggi come Balzac (che pare ne bevesse fino a 50 tazze al giorno) che dichiarava “Se non fosse per il caffè non potrei scrivere, vale a dire che non potrei vivere”.

La nostra società è troppo dipendente dalla caffeina?

Sì, ma non a causa del caffè o del tè, ma di prodotti alimentari o di bevande dal contenuto elevatissimo di caffeina. Caffè, tè, cole e bevande energetiche sono tutte fonti di caffeina, e sommate una all’altra possono però provocare un abuso continuo, e un inconsapevole assuefazione.
La Food and Drug Administration ( FDA) ha rilevato diversi esempi di barrette dietetiche, bevande per sportivi, integratori e persino gomme da masticare che contengono tanta caffeina come una mezza tazza di caffè . “Molte persone non sono consapevoli di quanta caffeina stanno assumendo”, hanno spiegato dalla George Washington University, e il risultato potrebbe involontariamente creare problemi come insonnia, indigestione, o aumento della pressione sanguigna. Per i bambini il rischio è poi ancora più alto, poiché il loro organismo non è pronto a questo tipo di assunzione ma la caffeina è “nascosta” in molte bevande di uso comune.

Regolamentare e proibire

Anche in Finlandia, il Paese che consuma più caffeina al mondo (400 mg) si sta però muovendo
verso una più severa regolamentazione delle etichette alimentari per indicare la presenza di questa sostanza – una pratica che sarà esteso in tutta l’UE a partire dal 2014 .
I tentativi di reprimere in modo proibizionistico la diffusione di qualunque sostanza sono state però storicamente battaglie perse. Nel 1911, il governo degli Stati Uniti citò la CocaCola Company perché la caffeina contenuta nella bevanda era dannosa per la salute – ovviamente senza successo giudiziario. La regolamentazione della sostanza, spiega sempre Braun, è che agisce su ognuno in modo diverso, seconda dell’età, del metabolismo, dell’abitudine e diventa impossibile fissare un limite “sicuro” e universale per tutte le persone. I definitiva, l’unico modo è autoregolamentarsi in base al proprio organismo, e non eccedere oltre a delle dosi obiettivamente esagerate.

La caffeina fa bene

Nessun allarmismo! La Harvard School of Public Health ha spiegato che “il consumo di caffè non ha effetti nocivi per la salute”, fino ad un consumo medio di sei tazze al giorno. E che anzi, con moderazione, la caffeina può avere alcuni effetti positivi sulla salute. La ricerca suggerisce che potrebbe essere associato ad un ridotto rischio di cancro alla prostata e il cancro al seno. Un altro recente studio ha persino collegato il bere caffè e tè con un minor rischio di diabete di tipo due .

Eccesso e dipendenza

Secondo il Mental Health Services Administration degli Stati Uniti, il numero delle persone in cerca di cure di emergenza Esistono anche casi documentati di overdose da caffeina, talmente rari quanta la possibilità di assumerne una dose letale. Certo qualunque prodotto, assunto in quantitativi eccessivi può essere tossico o dannoso, persino l’acqua e quindi l’attenzione andrebbe spostata sull’educazione dei consumatori, oltre che sul controllo dei produttori.
Gli scienziati della Johns Hopkins University, studiando la possibile dipendenza da caffeina, hanno rilevato una serie di sintomi da astinenza come stanchezza, mal di testa, difficoltà di concentrazione, dolori muscolari e nausea .
Se si avvertono questi sintomi, e si è dei consumatori incalliti, forse è il caso di regolarsi.



#42 Lupusinfabula

Lupusinfabula

    Utente Full

  • Utenti
  • 1791 messaggi

Inviato 14 settembre 2022 - 04:45

Sono più le droghe legali che quelle illegali

#43 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 12640 messaggi

Inviato 15 settembre 2022 - 09:17

Si, ma in genere i divieti...mmm...so gestirmeli. :boardmod_main:


Io neanche non ci penso mai; cioè diciamo che la noia o il volere sapere, ma il tabaccaio fa sempre una brutta fine, se penso di stare senza sigarette anche adesso per dire
Tette

#44 Lupusinfabula

Lupusinfabula

    Utente Full

  • Utenti
  • 1791 messaggi

Inviato 18 settembre 2022 - 02:01

Come sono cambiate le droghe negli anni? Quali sono le principali differenze tra le droghe di oggi e le droghe degli ultimi anni?

Come ogni prodotto di consumo, anche le “droghe” sono cambiate e continuano a cambiare. Nello specifico, il cambiamento è determinato soprattutto da tre fattori: a) La concorrenza all’interno del narcotraffico, che pur nel moltiplicarsi delle economie illegali e delle occasioni di arricchimento resta una delle principali fonti di profitto delle mafie, la base dei loro imperi criminali. Concorrenza che porta all’immissione nel mercato nuovi tipi di sostanze in grado di “conquistare” nuove fasce di consumatori. b) I mutamenti sociali, in particolare in ambito giovanile, che determinano nuovi orientamenti, propensioni, stili di vita e di consumo, di cui l’uso di droghe diventa parte integrante. Cruciale, in questo senso, è stato il passaggio negli anni 90 dalle droghe da “estraneazione” – di cui era emblema l’uso di eroina endovena – alle droghe da “prestazione”, socializzanti e performanti, come l’ecstasy, le anfetamine, la cocaina. Cruciale perché ha contribuito a demolire nell’immaginario giovanile la figura romantica dell’eroe-negativo che con la tossicodipendenza esprimeva una protesta al “sistema”, trasformato dalla cultura della prestazione in figura “perdente” e priva di fascino. c) La crisi economica, che ha profondamente impoverito l’Italia e reso lo “spaccio al minuto” un espediente per fare qualche soldo. Quanto allo scenario attuale, è molto articolato: la stragrande maggioranza dei consumatori predilige una triade di sostanze: due legali, alcol e tabacco, e una illegale, la cannabis. La “fidelizzazione” alla cannabis (chi la consuma non vi associa l’assunzione di altre sostanze illegali) è stimata intorno all’80 per cento. Quanto alla minoranza, pur significativa che si avventura nell’uso/abuso di droghe illegali (da una parte cocaina e crack, dall’altra oppioidi sintetici – ottenuti prevalentemente via Internet – insieme a un ritorno dell’eroina fumata) sono persone che hanno spesso alle spalle prolungate “sperimentazioni”. Ketamina, efedrone, psicofarmaci rappresentano varianti in grado di determinare di volta in volta effetti “personalizzati”, sicché si può dire che, a differenza del passato, oggi il “mercato” offre la possibilità al consumatore di confezionarsi il proprio prodotto, in base a esigenze e effetti desiderati.

#45 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 12640 messaggi

Inviato 19 settembre 2022 - 05:26

Hai saltato gli antibiotici
Tette

#46 Lupusinfabula

Lupusinfabula

    Utente Full

  • Utenti
  • 1791 messaggi

Inviato 22 settembre 2022 - 02:56

Dal 28 dicembre a oggi senza sostanze
Merito quasi la medaglietta di un anno pulito (a parte álcool che per me se usato in maniera moderata non è negativo, certo visto che guido devo fare attenzione alla legge dello 0,5%)

#47 Wish You Were Here

Wish You Were Here

    Super Utente

  • Utenti
  • 6098 messaggi

Inviato 22 settembre 2022 - 05:46

Dal 28 dicembre a oggi senza sostanze

 

Secondo me dovresti riprendere perchè mi sembri peggiorato.


A un dio "fatti il culo" non credere mai.


#48 Lupusinfabula

Lupusinfabula

    Utente Full

  • Utenti
  • 1791 messaggi

Inviato 22 settembre 2022 - 05:56

Secondo me dovresti riprendere perchè mi sembri peggiorato.

No quello dipende dalla mancanza di sesso
A proposito, tu come sei messo a sesso? Mi sembri un po' troppo frustrato e irascibile, se lo fai non lo fai bene
  • Wish You Were Here piace questo

#49 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 12640 messaggi

Inviato 26 settembre 2022 - 05:06

Dal 28 dicembre a oggi senza sostanze
Merito quasi la medaglietta di un anno pulito (a parte álcool che per me se usato in maniera moderata non è negativo, certo visto che guido devo fare attenzione alla legge dello 0,5%)

È stato un capodanno divertente, gelido, e non penso che sei napoletano, quindi direi che non hai giocato neanche a tombola. Perché non apriamo un 3D dove ci sono i peggiori difetti degli esseri umani, senza manie di protagonismo bho, bho,lo intitoliamo con il tuo nick
Tette

#50 Lupusinfabula

Lupusinfabula

    Utente Full

  • Utenti
  • 1791 messaggi

Inviato 26 settembre 2022 - 05:21

È stato un capodanno divertente, gelido, e non penso che sei napoletano, quindi direi che non hai giocato neanche a tombola. Perché non apriamo un 3D dove ci sono i peggiori difetti degli esseri umani, senza manie di protagonismo bho, bho,lo intitoliamo con il tuo nick


I peggiori difetti nostri magari

#51 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 12640 messaggi

Inviato 27 settembre 2022 - 09:40

Forse quelli che non dovrebbero sparire, cioè se vuoi fare un lungo 3d, perché a lamentarsi di continuo, senza concludere nulla. Potrebbe essere anche un peggiore difetto, di quelli già detti, ci sta che poi volevi solo fare un elenco, perché passo o forse anche NO bho. Ti sembro drogata?
Tette

#52 Lupusinfabula

Lupusinfabula

    Utente Full

  • Utenti
  • 1791 messaggi

Inviato 27 settembre 2022 - 10:50

Si

#53 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 12640 messaggi

Inviato 27 settembre 2022 - 06:25

Si che cosa
Tette

#54 Lupusinfabula

Lupusinfabula

    Utente Full

  • Utenti
  • 1791 messaggi

Inviato 27 settembre 2022 - 06:37

Sembri drogata

#55 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 12640 messaggi

Inviato 27 settembre 2022 - 06:49

Si apriti 3De li sposti cosa
Tette

#56 Lupusinfabula

Lupusinfabula

    Utente Full

  • Utenti
  • 1791 messaggi

Inviato 27 settembre 2022 - 06:53

Ahahahaha Silvia mica ti capisco scusa, davvero non ti capisco come scrivi ragazza

#57 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 12640 messaggi

Inviato 27 settembre 2022 - 07:22

Hahaha a me i veri drogati non mi fanno schifo, cioè la società moderna, con sti bambini patologicamente ritardati, ma oggi è un buongiorno per drogarmi
  • Lupusinfabula piace questo
Tette

#58 Lupusinfabula

Lupusinfabula

    Utente Full

  • Utenti
  • 1791 messaggi

Inviato 27 settembre 2022 - 10:38

Non capisco perché io prenda 2 caffè al giorno, che patisco, poi la sera prenda 2 pastiglie di diazepam per annullarne gli effetti
Probabilmente se smettessi con queste abitudini arriverei a sera più tranquillo risparmiando pure soldi

#59 Menkalinan

Menkalinan

    quark charm

  • Utenti
  • 3352 messaggi

Inviato 28 settembre 2022 - 02:33

Non capisco perché io prenda 2 caffè al giorno, che patisco, poi la sera prenda 2 pastiglie di diazepam per annullarne gli effetti
Probabilmente se smettessi con queste abitudini arriverei a sera più tranquillo risparmiando pure soldi

 

Hai provato a fare sport, ad avere una vita sociale, ad adottare un gatto, a dipingere, a suonare uno strumento musicale, a leggere libri, ad avere un interesse che ti faccia stare bene?

Sono piccoli consigli


La scienza non può svelare il mistero fondamentale della natura. E questo perché, in ultima analisi, noi stessi siamo parte dell'enigma che stiamo cercando di risolvere. (Max Planck)


#60 Lupusinfabula

Lupusinfabula

    Utente Full

  • Utenti
  • 1791 messaggi

Inviato 28 settembre 2022 - 02:44

Hai provato a fare sport, ad avere una vita sociale, ad adottare un gatto, a dipingere, a suonare uno strumento musicale, a leggere libri, ad avere un interesse che ti faccia stare bene?
Sono piccoli consigli



Mi sono abituato all'idea di essere già morto




6 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 6 visitatori, 0 utenti anonimi