Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Il Metaverso e le sue conseguenze


  • Per cortesia connettiti per rispondere
42 risposte a questa discussione

#1 diamanda

diamanda

    Utente Junior

  • Utenti
  • 544 messaggi

Inviato 25 gennaio 2022 - 07:17

Ogni persona dovrebbe vedere i lati positivi e negativi di questa nuova creazione. Purtroppo i lati negativi non saranno visti dai ragazzini. Posso dirvi che il 90% dei bambini e ragazzini gioca con giochi vietati ai minori di 18 anni perchè i genitori li abbandonano a se stessi e quei giochi sono eccitanti e creano dipendenza. Quindi cosa vieterà a tutti questi bambini e ragazzini di usare il visore che si trovano a casa a loro completa disposizione? Nulla. Quindi è la fine della nuova generazione. Tutta quella umanità alienata che si è vista in certi film sarà reale e le persone saranno ancora più devastate e manipolate. Io odio la tecnologia, a meno che non venga usata per la medicina. Ho visto cambiare le persone e la società e peggiorare in tante cose. Internet ha distrutto già l'infanzia e la spontaneità di molti bambini. Il metaverso darà il colpo finale. Io combatterò sempre contro questo tipo di tecnologie perchè sono create appositamente per distruggere gli esseri umani. Voi cosa ne pensate?
l'unico limite dell'uomo è se stesso.



#2 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 2100 messaggi

Inviato 27 gennaio 2022 - 10:48

Pur apprezzando ogni novità tecnologica e scoperta scientifica, me ne guardo bene dall'utilizzare certi prodotti che stanno per inondare il pianeta Terra - e che saranno presentati come "indispensabili" e "obbligatori" a quanto pare. Non ho paura del futuro tuttavia sarò sempre io a scegliere che cosa non comprare mai nonostante la massiccia pubblicità globale che sicuramente faranno a determinate "innovazioni". Gli umanoidi dovrebbero capire, innanzitutto, che il più potente computer dell'universo, è il cervello che troviamo nel cranio dei bipedi coscienti. Pensa, che io non ho nemmeno un "telefono intelligente"... Da dimostrare poi che sia davvero tale. La felicità non viene da circuiti integrati e tanto meno da """"altre"""" realtà. A proposito: Bill Gates compra World of Warcraft. Per competere nel metaverso di solitudine e disperazione che stanno preparando per noi.



#3 Il Decimo

Il Decimo

    Signore del Tempo

  • Moderatore
  • 5547 messaggi

Inviato 27 gennaio 2022 - 12:20

Non credo che certe tecnologie siano create per distruggere gli esseri umani.

 

Piuttosto credo sia l'essere umano ad autodistruggersi, grazie anche a un utilizzo sbagliato della tecnologia.

 

La tua frase di apertura è esatta... ci sono lati positivi e lati negativi, sta a noi individuarli e utilizzare in modo saggio quello che ci viene messo a disposizione.

 

Per quanto riguarda i bambini, basta spiegargli come stanno le cose. Vietargli la tecnologia non è la soluzione. 

Essere presenti nella loro vita è sicuramente la cosa più importante... poi però dobbiamo parlarci assieme. Essere piccolo non è sinonimo di essere scemo. Se le cose gli vengono spiegate, capiscono. 



#4 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 3794 messaggi

Inviato 27 gennaio 2022 - 12:52

Non credo che certe tecnologie siano create per distruggere gli esseri umani.

Piuttosto credo sia l'essere umano ad autodistruggersi, grazie anche a un utilizzo sbagliato della tecnologia.

La tua frase di apertura è esatta... ci sono lati positivi e lati negativi, sta a noi individuarli e utilizzare in modo saggio quello che ci viene messo a disposizione.

Per quanto riguarda i bambini, basta spiegargli come stanno le cose. Vietargli la tecnologia non è la soluzione.
Essere presenti nella loro vita è sicuramente la cosa più importante... poi però dobbiamo parlarci assieme. Essere piccolo non è sinonimo di essere scemo. Se le cose gli vengono spiegate, capiscono.

In realtà per il cervello in crescita dei bambini le stimolazioni sensoriali che danno i videogiochi sono delle vere e proprie droghe.
Scusami amore, ma che c'entro io
Se il mondo cede in un lampo
E non con uno schianto, ma con un sospiro?
 

#5 Il Decimo

Il Decimo

    Signore del Tempo

  • Moderatore
  • 5547 messaggi

Inviato 27 gennaio 2022 - 01:20

In realtà per il cervello in crescita dei bambini le stimolazioni sensoriali che danno i videogiochi sono delle vere e proprie droghe.

Negare la tecnologia non è la soluzione. 

 

Spiegare le cose è la soluzione... il funzionamento, l'utilità, il limite.

 

Poi se gli diamo il telefonino a tavola mentre siamo al ristorante per tenerli buoni, allora abbiamo perso la partita. 



#6 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 23365 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 08:59

In realtà per il cervello in crescita dei bambini le stimolazioni sensoriali che danno i videogiochi sono delle vere e proprie droghe.

 

confermo.

una volta ho scsricato una app della kinder di realtà aumentata.

era una figata perchè la sorpresina si animava e andava in giro.

bellissimo quando è scappata dentro la tv confondendola con uno scenario reale ed è sparita nel deserto :tajo:

 

ma mia figlia poi ha scoperto che poteva fare N giochi.

non la staccavi.

 

una volta staccata era in astinenza.

 

assurdo 

per un paio di giorno continuava a chiedermi l'app.

 

adesso se ne fotte. ma bramava proprio giocare ed estraniarsi

 

forse bimbi più grandi sono meno impreparati.

non ho nemmeno esperienze personali perchè con i videogiochi ho cominciato molto dopo quindi non so


Samsara 1 - Nirvana 0

#7 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 23365 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 09:03

Negare la tecnologia non è la soluzione. 

 

Spiegare le cose è la soluzione... il funzionamento, l'utilità, il limite.

 

Poi se gli diamo il telefonino a tavola mentre siamo al ristorante per tenerli buoni, allora abbiamo perso la partita. 

 

ai bimbi di 2 3 anni hai poco da spiegare.

forse ai più grandi ma ad un pippo piccolo così puoi al massimo levarlo con gentilezza facendogli capire quello che riescono.

 

io a mia figlia non do il telecomando perchè le ho spiegato che potrebbe cambiare canale e trovare qualcosa che le fa paura.

non ù che puoi spingerti oltre. sono bimbi piccoli.

 

io non so se tu abbia figli ma certe volte scopri che i tuoi bambini non sono ancora pronti per andare fuori a cena per ore. e magari eviti invece di forzarli ad una cena dove tu diverti tu e loro non hanno ancora l'autonomia per sopportare certi rituali sociali

 

io la mia la portavo al ristorante quando era piccina piccina e dormiva. ed adesso che ha 3 anno e mezzo.

prima non aveva la "fermezza" per stare al tavolo ad aspettare buona buona o altre cazzate.

 

adesso ce la fa, si alza va in giro, ma c'è stato un periodo dove non era possibile.

era un disturbo in primis per lei


Samsara 1 - Nirvana 0

#8 Il Decimo

Il Decimo

    Signore del Tempo

  • Moderatore
  • 5547 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 09:34

ai bimbi di 2 3 anni hai poco da spiegare.

forse ai più grandi ma ad un pippo piccolo così puoi al massimo levarlo con gentilezza facendogli capire quello che riescono.

 

io a mia figlia non do il telecomando perchè le ho spiegato che potrebbe cambiare canale e trovare qualcosa che le fa paura.

non ù che puoi spingerti oltre. sono bimbi piccoli.

 

io non so se tu abbia figli ma certe volte scopri che i tuoi bambini non sono ancora pronti per andare fuori a cena per ore. e magari eviti invece di forzarli ad una cena dove tu diverti tu e loro non hanno ancora l'autonomia per sopportare certi rituali sociali

 

io la mia la portavo al ristorante quando era piccina piccina e dormiva. ed adesso che ha 3 anno e mezzo.

prima non aveva la "fermezza" per stare al tavolo ad aspettare buona buona o altre cazzate.

 

adesso ce la fa, si alza va in giro, ma c'è stato un periodo dove non era possibile.

era un disturbo in primis per lei

Certamente, sono d'accordo.

 

Parlo di ragazzini, non di certo di bambini di due o tre anni. Lo davo per scontato.



#9 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 3794 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 01:35

Si ma se l'organismo reagisce come se avesse assunto una droga non puoi pensare che parlandogliene tranquillamente sappia regolarsi. Un ragazzino non è ancora davvero in grado di regolarsi, perché la sua regolamentazione degli impulsi è ancora in formazione.
Scusami amore, ma che c'entro io
Se il mondo cede in un lampo
E non con uno schianto, ma con un sospiro?
 

#10 Il Decimo

Il Decimo

    Signore del Tempo

  • Moderatore
  • 5547 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 03:39

Si ma se l'organismo reagisce come se avesse assunto una droga non puoi pensare che parlandogliene tranquillamente sappia regolarsi. Un ragazzino non è ancora davvero in grado di regolarsi, perché la sua regolamentazione degli impulsi è ancora in formazione.

Potenzialmente tutto è una droga per un ragazzino. Sono in fase di apprendimento.

 

Noi adulti possiamo spiegare e dare dei limiti.

 

Se parliamo di bambini di due o tre anni sono d'accordo con il Morto, ci mancherebbe. Se parliamo di ragazzini di dieci, dodici anni, non credo che vietare la tecnologia sia la soluzione. Parlo di tecnologia in senso lato, poi ognuno sa come regolarsi con i propri figli, si spera.



#11 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 23365 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 03:51

io non lo spererei troppo.  :tajo:

 

ripeto non so se tua abbia dei figli ma certe volte tirano proprio fuori le bestemmie più arzigogolate eh :tajo:

 

essere genitori si impara a seconda del figlio/i che hai mica in base a chissà quale paradigma (anzi all'inizio avevo sbagliato e scritto paradogma. mi sembra addirittura più appropriato)

 

magari un ragazzino di 12 anni dimostra di non sapersi gestire.

altri di 5 per certe cose sono avanti.

la risposta alla tecnologia è soggettiva e quindi va tarata in base a chi hai davanti.

 

dare uno smartphone adun bambino in grado di gestirlo non è perdere in partenza. 

perchè non so te, ma io da piccino alle cene dei miei mi rompevo solamente i coglioni e all'epoca non esistevano gli smartphone e nemmeno i cellulari e dovevo sopperire alle rotture con la mia fantasia

 

sicuramente meglio di un telefono ma è questione di gusti.

 

mi ricorderò sempre quando ero più giovane di un bimbo lasciato a vedere il DVD portatile degli incredibili solo perchè i genitori si volevano divertire il 31.

 

cioè vaffanculo. dove inizia la voglia del grande e dove finisce la mancanza di criterio?

per me portare un bimbo ad una cena è anche il mettere davanti le priprie esigenze alle sue eh....


  • silvya piace questo
Samsara 1 - Nirvana 0

#12 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 23365 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 04:03

e aggiungo che in questo caso specifico, il metaverso, si tratta, nelle mani di chi è, di un vero e proprio danno.

perchè già il meccanismo di FB era scriteriato e creato in modo tale da estorcerti informazioni e monoplizzare il tuo tempo mansoprattutto tracciarti per influire sulle tue scelte di acquisto e montizzare sulle tue azioni.

 

accadeva per FB accade identico anche nel metaverso.

 

questo è proprio il caso di condannare questa tecnologia perchè se è modellata sulle stesse intuizioni del social sotto la stessa proprietà si tratta assolutamente di tecnologia dannosa e da evitare


Samsara 1 - Nirvana 0

#13 Il Decimo

Il Decimo

    Signore del Tempo

  • Moderatore
  • 5547 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 04:05

io non lo spererei troppo.  :tajo:

 

ripeto non so se tua abbia dei figli ma certe volte tirano proprio fuori le bestemmie più arzigogolate eh :tajo:

 

essere genitori si impara a seconda del figlio/i che hai mica in base a chissà quale paradigma (anzi all'inizio avevo sbagliato e scritto paradogma. mi sembra addirittura più appropriato)

 

magari un ragazzino di 12 anni dimostra di non sapersi gestire.

altri di 5 per certe cose sono avanti.

la risposta alla tecnologia è soggettiva e quindi va tarata in base a chi hai davanti.

 

dare uno smartphone adun bambino in grado di gestirlo non è perdere in partenza. 

perchè non so te, ma io da piccino alle cene dei miei mi rompevo solamente i coglioni e all'epoca non esistevano gli smartphone e nemmeno i cellulari e dovevo sopperire alle rotture con la mia fantasia

 

sicuramente meglio di un telefono ma è questione di gusti.

 

mi ricorderò sempre quando ero più giovane di un bimbo lasciato a vedere il DVD portatile degli incredibili solo perchè i genitori si volevano divertire il 31.

 

cioè vaffanculo. dove inizia la voglia del grande e dove finisce la mancanza di criterio?

per me portare un bimbo ad una cena è anche il mettere davanti le priprie esigenze alle sue eh....

Ma infatti... ho detto che ognuno gestisce i propri figli in base a come sono. Non stiamo dicendo cose così diverse...

 

Il discorso del cellulare durante il pranzo al ristorante era solo un banale esempio per far capire la leggerezza con cui certe persone affrontano tali situazioni. Non facciamone un affare si stato...



#14 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 23365 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 04:18

Ma infatti... ho detto che ognuno si gestisce i propri figli in base a come sono. Non stiamo dicendo cose così diverse...

 

Il discorso del cellulare durante il pranzo al ristorante era solo un banale esempio per far capire la leggerezza con cui certe persone affrontano tali situazioni. Non facciamone un affare si stato...

 

non ne faccio un affare di stato.

sto prendendo spunto per commentare che la tecnologia non è proprio un qualcosa di neutro.

tu parli di leggerezza genitoriale ma secondo me dall'altra parte, come ho aggiunto in un post successivo, c'è proprio dolo.

 

Meta vuole che tu vada nel metaverso per avere una vita più bella ma non vuole che tu la abbia. lei vuole guadagnare con te facendoti credere che starai meglio.

 

 

potremmo citare il coltello.

ma c'è differenza tra coltello e coltello.

 

uccidere con un coltello da tavola non è semplicissimo.

quindi non è che il coltello è buono o cattivo a secondo di chi lo impugna.

 

un bisturi fa la differenza per una operazione chirurgica.

ma è un tipo di coltello concepito per fare una cosa ben precisa.

 

ergo: come ci sono persone più o meno adatte all'uso della tecnologia e quindi bisogna essere attenti, è altrettanto vero che esiste tecnologia e tecnologia. perchè alcune hanno uno scopo specifico e quindi non solo vigilare sulla persona ma anche sulla tecnologia.

 

e sì, io vieterò ai miei figli il metaverso fin quando sarò della attuale proprietà


Samsara 1 - Nirvana 0

#15 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 3794 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 04:24

Potenzialmente tutto è una droga per un ragazzino. Sono in fase di apprendimento.

Noi adulti possiamo spiegare e dare dei limiti.

Se parliamo di bambini di due o tre anni sono d'accordo con il Morto, ci mancherebbe. Se parliamo di ragazzini di dieci, dodici anni, non credo che vietare la tecnologia sia la soluzione. Parlo di tecnologia in senso lato, poi ognuno sa come regolarsi con i propri figli, si spera.


Io non ho mai parlato di vietare, ho detto che la regolazione degli impulsi e altre aree cerebrali si sviluppano anche oltre l'adolescenza e nella giovinezza. Quindi non si puo pretendere che si riescano ad auto regolare da soli.
Scusami amore, ma che c'entro io
Se il mondo cede in un lampo
E non con uno schianto, ma con un sospiro?
 

#16 Il Decimo

Il Decimo

    Signore del Tempo

  • Moderatore
  • 5547 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 04:27

non ne faccio un affare di stato.

sto prendendo spunto per commentare che la tecnologia non è proprio un qualcosa di neutro.

tu parli di leggerezza genitoriale ma secondo me dall'altra parte, come ho aggiunto in un post successivo, c'è proprio dolo.

 

Meta vuole che tu vada nel metaverso per avere una vita più bella ma non vuole che tu la abbia. lei vuole guadagnare con te facendoti credere che starai meglio.

 

 

potremmo citare il coltello.

ma c'è differenza tra coltello e coltello.

 

uccidere con un coltello da tavola non è semplicissimo.

quindi non è che il coltello è buono o cattivo a secondo di chi lo impugna.

 

un bisturi fa la differenza per una operazione chirurgica.

ma è un tipo di coltello concepito per fare una cosa ben precisa.

 

ergo: come ci sono persone più o meno adatte all'uso della tecnologia e quindi bisogna essere attenti, è altrettanto vero che esiste tecnologia e tecnologia. perchè alcune hanno uno scopo specifico e quindi non solo vigilare sulla persona ma anche sulla tecnologia.

 

e sì, io vieterò ai miei figli il metaverso fin quando sarò della attuale proprietà

Non credo che il metaverso sia il demonio. Tutto qui. Comunque io parlavo di tecnologia in senso più ampio, ma forse sono andato OT.

 

Poi, ripeto, ognuno sa come gestire i propri figli e tu fai bene a gestirli come meglio credi.

 

Io non ho mai parlato di vietare, ho detto che la regolazione degli impulsi e altre aree cerebrali si sviluppano anche oltre l'adolescenza e nella giovinezza. Quindi non si puo pretendere che si riescano ad auto regolare da soli.

Ma infatti... noi dobbiamo essere presenti. Mica ho detto che dobbiamo lasciarli in balia della tecnologia.



#17 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 23365 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 04:29

Non credo che il metaverso sia il demonio. Tutto qui. 

 

il metaverso non è un essere animato.

 

naturalmente si vive bene anche senza ma visto da chi è stato concepito nutro particolari dubbi sulla sua neutralità. e soprattutto sulle intenzioni con cui è stato creato

 

PS: tecnologia in senso più ampio che cosa significa? stiamo parlando di massimi sistemi? 

se fosse così avresti ragione da vendere, ma purtroppo nel dettaglio il discorso è differente


Samsara 1 - Nirvana 0

#18 Il Decimo

Il Decimo

    Signore del Tempo

  • Moderatore
  • 5547 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 04:42

il metaverso non è un essere animato.

 

naturalmente si vive bene anche senza ma visto da chi è stato concepito nutro particolari dubbi sulla sua neutralità. e soprattutto sulle intenzioni con cui è stato creato

 

PS: tecnologia in senso più ampio che cosa significa? stiamo parlando di massimi sistemi? 

se fosse così avresti ragione da vendere, ma purtroppo nel dettaglio il discorso è differente

Certo che si vive bene anche senza. Ne sono convinto.

 

Nel post iniziale si parlava di tecnologie create appositamente per distruggere gli esseri umani... mi sembra leggermente esagerato. Il mio intento era quello di sottolineare questa cosa.

Poi vabbè, tutto quello che ci stiamo dicendo io, te e Lamia ha un senso. In parte condivido quello che mi state dicendo.



#19 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 23365 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 05:34

sicuramente non è nata per distruggere ma per sfruttare sì.

non è sfruttamento nel senso classico.
è uno sfruttare attraverso meccanismi che conosciamo da FB la presenza e le interazioni tra persone in senso del tutto oscuro al fine di guadagnare sulle persone.

un modo di vedere l'essere umano come un oggetto e non come un ente personale.

e tremendamente squallido e contorto.
senza esporsi si agisce come vampiri.

io scoraggerei l'uso di queste tecnologie con un secondo fine
Samsara 1 - Nirvana 0

#20 Il Decimo

Il Decimo

    Signore del Tempo

  • Moderatore
  • 5547 messaggi

Inviato 28 gennaio 2022 - 05:47

sicuramente non è nata per distruggere ma per sfruttare sì.
non è sfruttamento nel senso classico.
è uno sfruttare attraverso meccanismi che conosciamo da FB la presenza e le interazioni tra persone in senso del tutto oscuro al fine di guadagnare sulle persone.
un modo di vedere l'essere umano come un oggetto e non come un ente personale.
e tremendamente squallido e contorto.
senza esporsi si agisce come vampiri.
io scoraggerei l'uso di queste tecnologie con un secondo fine

Domanda... tu sei iscritto a Facebook?




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi