Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Covid19: pandemia, virus ed esperienze dirette


  • Per cortesia connettiti per rispondere
759 risposte a questa discussione

#1 Il Decimo

Il Decimo

    Signore del Tempo

  • Moderatore
  • 5547 messaggi

Inviato 16 gennaio 2022 - 10:36

Si ricorda che, con l'uso del Forum, l'Utente accetta di essere personalmente responsabile in qualsiasi sede per le dichiarazioni rilasciate.

L'Amministrazione e la Moderazione non sono da ritenersi responsabili di eventuali affermazioni rilasciate dagli Utenti ritenute lesive o offensive da altri utenti o da soggetti esterni al Forum: l'attività di moderazione è svolta su base gratuita e volontaria, non è quindi considerabile _negligenza_ la mancata pronta rimozione di commenti offensivi, che comunque viene garantita nei tempi possibili.

A tale scopo ricordiamo che:

-È vietato l'uso di espressioni offensive e denigratorie, verso utenti o personaggi pubblici.

-Si invita ad usare lo strumento di segnalazione quando lo si ritiene necessario per agevolare il lavoro di mantenimento di uno spazio nel quale poter continuare a confrontare tutte le opinioni.


Qualsiasi azione viene intrapresa a fini logistici e gestionali, senza alcuna intenzione di limitare la libertà di espressione individuale.

Grazie per la collaborazione.





#2 Guest_Spinoza_*

Guest_Spinoza_*
  • Ospiti

Inviato 17 gennaio 2022 - 07:45

"Grazie" alla variante Omicron nel giro di un paio di mesi si passerà da una fase pandemica ad una fase endemica: meno restrizioni e ritorno ad una vita quasi normale.



#3 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 23365 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 08:04

ormai ogni 15 giorni in ditta mi offrono un tampone

non male :asdsi:
Samsara 1 - Nirvana 0

#4 mario61

mario61

    Super Utente

  • Utenti
  • 4741 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 08:08

Secondo una nuova ricerca, una persona su 10 potrebbe avere livelli clinicamente rilevanti di SARS-CoV-2 potenzialmente infettivo dopo il periodo di quarantena di 10 giorni.
Lo studio, pubblicato  sull'International Journal of Infectious Diseases , ha rilevato che il 13% delle persone mostrava ancora livelli di virus clinicamente rilevanti dopo 10 giorni, il che significa che potrebbero essere potenzialmente ancora infettivi.
Alcune persone hanno mantenuto questi livelli fino a 68 giorni.
Gli autori ritengono che questo nuovo test dovrebbe essere applicato in contesti in cui le persone sono vulnerabili, per fermare la diffusione del COVID-19.
Inoltre, non c'era nulla di clinicamente notevole in queste persone, il che significa che non saremmo in grado di prevedere chi sono”.
I test PCR convenzionali funzionano testando la presenza di frammenti virali. Sebbene possano dire se qualcuno ha avuto il virus di recente, non possono rilevare se è ancora attivo e la persona è contagiosa.
Il test utilizzato nell'ultimo studio dà tuttavia un risultato positivo solo quando il virus è attivo e potenzialmente in grado di trasmettersi.
"In alcuni contesti, come le persone che tornano alle case di cura dopo una malattia, le persone che continuano a essere infettive dopo dieci giorni potrebbero rappresentare un serio rischio per la salute pubblica. Potrebbe essere necessario garantire che le persone in tali ambienti abbiano un test del virus attivo negativo per garantire che le persone non siano più infettive.
Il documento è intitolato "Persistence of clinically-relevant level of SARS-CoV2 envelope gene subgenomic RNAs in non-immunocompromises" ed è pubblicato sull'International Journal of Infectious Diseases .


#5 byrus

byrus

    Utente Full

  • Utenti
  • 1126 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 08:18

ormai ogni 15 giorni in ditta mi offrono un tampone

non male :asdsi:

Ti va di lusso, da me mai offerto uno... anzi, gran mobbing sia da alcuni fieri-vàccìnàtì, sia dal responsabile della sicurezza esterno che a suo tempo, passò a segnarsi su un foglio chi non si è punturizzato, facendo pure una battutina sulla

 

 

Secondo una nuova ricerca, una persona su 10 potrebbe avere livelli clinicamente rilevanti di SARS-CoV-2 potenzialmente infettivo dopo il periodo di quarantena di 10 giorni.
Lo studio, pubblicato  sull'International Journal of Infectious Diseases , ha rilevato che il 13% delle persone mostrava ancora livelli di virus clinicamente rilevanti dopo 10 giorni, il che significa che potrebbero essere potenzialmente ancora infettivi.
Alcune persone hanno mantenuto questi livelli fino a 68 giorni.
Gli autori ritengono che questo nuovo test dovrebbe essere applicato in contesti in cui le persone sono vulnerabili, per fermare la diffusione del COVID-19.
Inoltre, non c'era nulla di clinicamente notevole in queste persone, il che significa che non saremmo in grado di prevedere chi sono”.
I test PCR convenzionali funzionano testando la presenza di frammenti virali. Sebbene possano dire se qualcuno ha avuto il virus di recente, non possono rilevare se è ancora attivo e la persona è contagiosa.
Il test utilizzato nell'ultimo studio dà tuttavia un risultato positivo solo quando il virus è attivo e potenzialmente in grado di trasmettersi.
"In alcuni contesti, come le persone che tornano alle case di cura dopo una malattia, le persone che continuano a essere infettive dopo dieci giorni potrebbero rappresentare un serio rischio per la salute pubblica. Potrebbe essere necessario garantire che le persone in tali ambienti abbiano un test del virus attivo negativo per garantire che le persone non siano più infettive.
Il documento è intitolato "Persistence of clinically-relevant level of SARS-CoV2 envelope gene subgenomic RNAs in non-immunocompromises" ed è pubblicato sull'International Journal of Infectious Diseases .

 

FAKE NEWS

 

Conosco personalmente persone che dopo essere risultate positive hanno avuto problemi con la larga inefficacia dei tamponi. Oggi più che in passato la cosa sta diventando evidente, farmacie diverse danno risultati diversi nello stesso giorno. Ultimo caso che ho visto è accaduto 2 settimane fa.  Ricordo che anche alcune viro-star parlavano di falsi-positivi... Le tue speculazioni sono come sempre molto terroristiche e propagandistiche rasentano il ridicolo.


Passano le costellazioni, dopo l'Ariete, i Pesci. E poi arriverà il segno dell'Acquario. Allora l'uomo scoprirà che i morti sono vivi e che la morte stessa non esiste. - Vangelo di Tommaso

 

Anche chi ha 2 dosi è contato "nò.vàx" (multa 100$). E tu, a quale girone fai parte? 1°, 2°...?

Fra tre mesi con la quarta dose anche chi ha la 3° sarà nò.vàx, non fare la pecora nera e corri a vaccinarti! Egoista!


#6 mario61

mario61

    Super Utente

  • Utenti
  • 4741 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 08:21

 
Cosa guida le credenze nelle teorie della cospirazione COVID-19?
 
I risultati suggeriscono che le esperienze di tipo psicotico sono associate a credenze nelle teorie della cospirazione COVID-19, in particolare anomalie percettive e ideazione persecutoria.
Inoltre, anche l'aumento delle preoccupazioni relative alla salute e la riduzione dei livelli di istruzione sembrano essere fattori di responsabilità per queste convinzioni cospirative.
 
Questi risultati aggiungono importanti intuizioni su come l'adesione ad argomenti illogici ed errati relativi alla malattia possa essere correlata a esperienze di tipo psicotico.
Le teorie della cospirazione COVID-19 sono un'altra grande sfida che i governi e i responsabili politici devono contemplare quando definiscono le direzioni strategiche per gestire le pandemie attuali e future.


#7 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 23365 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 08:39

Ti va di lusso, da me mai offerto uno... anzi, gran mobbing sia da alcuni fieri-vàccìnàtì, sia dal responsabile della sicurezza esterno che a suo tempo, passò a segnarsi su un foglio chi non si è punturizzato, facendo pure una battutina sulla

 

 

a parte le battutine che rappresentano solo lo scarso rispetto verso il prossimo e quello è pura e semplice ed atavica MALEDUCAZIONE e IGNORANZA, sì: ritengo che sia una cosa molto positiva. lo stato dovrebbe fornire i rapidi a tutte le aziende gratis per monitorare il covid.

 

ma siamo in Italia, pretendere l'ovvio è fantascienza

 

una volta alla settimana o 15 giorni ed hai a disposizione un'arma.

ma tant'è...


Samsara 1 - Nirvana 0

#8 byrus

byrus

    Utente Full

  • Utenti
  • 1126 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 08:39

 

 
Cosa guida le credenze nelle teorie della cospirazione COVID-19?
 
I risultati suggeriscono che le esperienze di tipo psicotico sono associate a credenze nelle teorie della cospirazione COVID-19, in particolare anomalie percettive e ideazione persecutoria.
Inoltre, anche l'aumento delle preoccupazioni relative alla salute e la riduzione dei livelli di istruzione sembrano essere fattori di responsabilità per queste convinzioni cospirative.
 
Questi risultati aggiungono importanti intuizioni su come l'adesione ad argomenti illogici ed errati relativi alla malattia possa essere correlata a esperienze di tipo psicotico.
Le teorie della cospirazione COVID-19 sono un'altra grande sfida che i governi e i responsabili politici devono contemplare quando definiscono le direzioni strategiche per gestire le pandemie attuali e future.

 

FAKE NEWS

 

Nei fatti concreti è palese vedere una persecuzione di fatto a tutti gli oppositori della libera scelta tramite sistemi coercitivi ormai molto evidenti, basta vedere tutti i bar e ristoranti vuoti. I fatti sono fatti, le tue tecniche manipolatorie ormai hanno lo stesso peso di una vecchia barzelletta.

 

I Fatti li possono vedere tutti ogni giorno uscendo di casa e andando a lavoro o al bar.

 

I fatti sono evidenti spegnendo la TV e informandosi come all'estero stanno affrontando la situazione coercitiva.


Passano le costellazioni, dopo l'Ariete, i Pesci. E poi arriverà il segno dell'Acquario. Allora l'uomo scoprirà che i morti sono vivi e che la morte stessa non esiste. - Vangelo di Tommaso

 

Anche chi ha 2 dosi è contato "nò.vàx" (multa 100$). E tu, a quale girone fai parte? 1°, 2°...?

Fra tre mesi con la quarta dose anche chi ha la 3° sarà nò.vàx, non fare la pecora nera e corri a vaccinarti! Egoista!


#9 mario61

mario61

    Super Utente

  • Utenti
  • 4741 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 08:41

Secondo una nuova ricerca, una persona su 10 potrebbe avere livelli clinicamente rilevanti di SARS-CoV-2 potenzialmente infettivo dopo il periodo di quarantena di 10 giorni, in particolare il 13% delle persone mostrava ancora livelli di virus clinicamente rilevanti dopo 10 giorni, il che significa che potrebbero essere potenzialmente ancora infettivi.
Alcune persone hanno mantenuto questi livelli fino a 68 giorni.
Gli autori ritengono che questo nuovo test dovrebbe essere applicato in contesti in cui le persone sono vulnerabili, per fermare la diffusione del COVID-19.
Inoltre, non c'era nulla di clinicamente notevole in queste persone, il che significa che non saremmo in grado di prevedere chi sono”.
I test PCR convenzionali funzionano testando la presenza di frammenti virali. Sebbene possano dire se qualcuno ha avuto il virus di recente, non possono rilevare se è ancora attivo e la persona è contagiosa.
Il test utilizzato nell'ultimo studio dà tuttavia un risultato positivo solo quando il virus è attivo e potenzialmente in grado di trasmettersi.
"In alcuni contesti, come le persone che tornano alle case di cura dopo una malattia, le persone che continuano a essere infettive dopo dieci giorni potrebbero rappresentare un serio rischio per la salute pubblica. Potrebbe essere necessario garantire che le persone in tali ambienti abbiano un test del virus attivo negativo per garantire che le persone non siano più infettive.
Il documento è intitolato "Persistence of clinically-relevant level of SARS-CoV2 envelope gene subgenomic RNAs in non-immunocompromises" ed è pubblicato sull'International Journal of Infectious Diseases .


#10 byrus

byrus

    Utente Full

  • Utenti
  • 1126 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 08:44

 

Secondo una nuova ricerca, una persona su 10 potrebbe avere livelli clinicamente rilevanti di SARS-CoV-2 potenzialmente infettivo dopo il periodo di quarantena di 10 giorni, in particolare il 13% delle persone mostrava ancora livelli di virus clinicamente rilevanti dopo 10 giorni, il che significa che potrebbero essere potenzialmente ancora infettivi.
Alcune persone hanno mantenuto questi livelli fino a 68 giorni.
Gli autori ritengono che questo nuovo test dovrebbe essere applicato in contesti in cui le persone sono vulnerabili, per fermare la diffusione del COVID-19.
Inoltre, non c'era nulla di clinicamente notevole in queste persone, il che significa che non saremmo in grado di prevedere chi sono”.
I test PCR convenzionali funzionano testando la presenza di frammenti virali. Sebbene possano dire se qualcuno ha avuto il virus di recente, non possono rilevare se è ancora attivo e la persona è contagiosa.
Il test utilizzato nell'ultimo studio dà tuttavia un risultato positivo solo quando il virus è attivo e potenzialmente in grado di trasmettersi.
"In alcuni contesti, come le persone che tornano alle case di cura dopo una malattia, le persone che continuano a essere infettive dopo dieci giorni potrebbero rappresentare un serio rischio per la salute pubblica. Potrebbe essere necessario garantire che le persone in tali ambienti abbiano un test del virus attivo negativo per garantire che le persone non siano più infettive.
Il documento è intitolato "Persistence of clinically-relevant level of SARS-CoV2 envelope gene subgenomic RNAs in non-immunocompromises" ed è pubblicato sull'International Journal of Infectious Diseases .

 

FAKE NEWS GIA' COPIO-INCOLLATA

 

Ti ripeto per la seconda volta che conosco personalmente gente che nello stesso giorno è risultata positiva in una farmacia e negativa in un altra. Conosco gente che grazie a queste contraddizioni sta smettendo di assecondare le baggianate che il mainstream diffonde in maniera compulsiva in tutte le reti. E a quanto pare ci sei anche tu...


Passano le costellazioni, dopo l'Ariete, i Pesci. E poi arriverà il segno dell'Acquario. Allora l'uomo scoprirà che i morti sono vivi e che la morte stessa non esiste. - Vangelo di Tommaso

 

Anche chi ha 2 dosi è contato "nò.vàx" (multa 100$). E tu, a quale girone fai parte? 1°, 2°...?

Fra tre mesi con la quarta dose anche chi ha la 3° sarà nò.vàx, non fare la pecora nera e corri a vaccinarti! Egoista!


#11 mario61

mario61

    Super Utente

  • Utenti
  • 4741 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 08:45

Risposta delle cellule T alla variante SARS-CoV-2 B.1.1.529 (Omicron)
 https://doi.org/10.1....01.16.22269361 [ preprint 16/01/2022 ]
 
Diversi primi rapporti hanno dimostrato che Omicron mostra un grado più elevato (~ 10-30 volte) di fuga dalla neutralizzazione degli anticorpi rispetto alle precedenti varianti, pertanto, è fondamentale determinare in che misura la seconda linea di immunità adattativa, la memoria dei linfociti T, si comporta contro Omicron nelle persone che dopo l'infezione da COVID-19 e/o la vaccinazione.
 
I partecipanti vaccinati a tre dosi hanno avuto risposte efficaci simili a Omicron rispetto ai gruppi vaccinati convalescenti o convalescenti più due dosi e hanno mostrato risposte significativamente più elevate rispetto a quelli che hanno ricevuto due dosi di vaccino mRNA. 
 
Questi risultati forniscono ulteriori prove del fatto che un regime vaccinale a tre dosi avvantaggia l'induzione di una memoria immunitaria ottimale dei linfociti T funzionali che sono la principale difesa verso un Covid "grave"


#12 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8400 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 08:47

Cosa guida le credenze nelle teorie della cospirazione COVID-19?
https://www.scienced...009436?via=ihub  gennaio 2022
 
I risultati suggeriscono che le esperienze di tipo psicotico sono associate a credenze nelle teorie della cospirazione COVID-19, in particolare anomalie percettive e ideazione persecutoria.
Inoltre, anche l'aumento delle preoccupazioni relative alla salute e la riduzione dei livelli di istruzione sembrano essere fattori di responsabilità per queste convinzioni cospirative.
 
Questi risultati aggiungono importanti intuizioni su come l'adesione ad argomenti illogici ed errati relativi alla malattia possa essere correlata a esperienze di tipo psicotico.
Le teorie della cospirazione COVID-19 sono un'altra grande sfida che i governi e i responsabili politici devono contemplare quando definiscono le direzioni strategiche per gestire le pandemie attuali e future.


Si. Per esempio questo video è una dimostrazione palese della psicosi complottista.
https://youtube.com/...8?feature=share

#13 byrus

byrus

    Utente Full

  • Utenti
  • 1126 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 08:53

 

Risposta delle cellule T alla variante SARS-CoV-2 B.1.1.529 (Omicron)
 https://doi.org/10.1....01.16.22269361 [ preprint 16/01/2022 ]
 
Diversi primi rapporti hanno dimostrato che Omicron mostra un grado più elevato (~ 10-30 volte) di fuga dalla neutralizzazione degli anticorpi rispetto alle precedenti varianti, pertanto, è fondamentale determinare in che misura la seconda linea di immunità adattativa, la memoria dei linfociti T, si comporta contro Omicron nelle persone che dopo l'infezione da COVID-19 e/o la vaccinazione.
 
I partecipanti vaccinati a tre dosi hanno avuto risposte efficaci simili a Omicron rispetto ai gruppi vaccinati convalescenti o convalescenti più due dosi e hanno mostrato risposte significativamente più elevate rispetto a quelli che hanno ricevuto due dosi di vaccino mRNA. 
 
Questi risultati forniscono ulteriori prove del fatto che un regime vaccinale a tre dosi avvantaggia l'induzione di una memoria immunitaria ottimale dei linfociti T funzionali che sono la principale difesa verso un Covid "grave"

 

FAKE NEWS

 

Avevo già postato un link (che te lo ritrovo eh) in cui dal ministero della sanità veniva detto indiretta del TG5 che chi ha la 3 dose è maggiormente sensibile al virus, rispetto a persone non punturizzate.

 

E il bello è che lo sto vedendo di persona! Conosco un nò-vàx di una azienda vicina alla mia, tutti vaccinati tranne lui. Lui se l'è preso proprio perché tutti sono vaccinati, ma nonostante ciò ha solo un leggero mal di gola. Però lui se li fa i tamponi, gli altri no... così infettano gli altri vàccìnàtì e in effetti, tutti sono più stanchi del solito. Come mai?


Passano le costellazioni, dopo l'Ariete, i Pesci. E poi arriverà il segno dell'Acquario. Allora l'uomo scoprirà che i morti sono vivi e che la morte stessa non esiste. - Vangelo di Tommaso

 

Anche chi ha 2 dosi è contato "nò.vàx" (multa 100$). E tu, a quale girone fai parte? 1°, 2°...?

Fra tre mesi con la quarta dose anche chi ha la 3° sarà nò.vàx, non fare la pecora nera e corri a vaccinarti! Egoista!


#14 Guest_Spinoza_*

Guest_Spinoza_*
  • Ospiti

Inviato 17 gennaio 2022 - 09:06

 

E il bello è che lo sto vedendo di persona! Conosco un nò-vàx di una azienda vicina alla mia, tutti vaccinati tranne lui. Lui se l'è preso proprio perché tutti sono vaccinati, 

 

Mio cuggino una volta è morto.


  • Anarko e Ombra gitana piace questo

#15 byrus

byrus

    Utente Full

  • Utenti
  • 1126 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 09:14

Mio cuggino una volta è morto.

Il tizio di cui parlavo sta benissimo, un lieve mal di gola che è già passato e si passa la quarantena tranquillo. Ma gli altri hanno meno resistenza fisica. E' una cosa che sto notando anche io in diverse persone che conosco. Sono riuscito a battere in una corsa un amico palestrato che ha sempre vinto lui. C'è rimasto un po' male XD


Passano le costellazioni, dopo l'Ariete, i Pesci. E poi arriverà il segno dell'Acquario. Allora l'uomo scoprirà che i morti sono vivi e che la morte stessa non esiste. - Vangelo di Tommaso

 

Anche chi ha 2 dosi è contato "nò.vàx" (multa 100$). E tu, a quale girone fai parte? 1°, 2°...?

Fra tre mesi con la quarta dose anche chi ha la 3° sarà nò.vàx, non fare la pecora nera e corri a vaccinarti! Egoista!


#16 skynight

skynight

    la libertà è la mia bandiera!

  • Utenti
  • 12406 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 09:55

FAKE NEWS GIA' COPIO-INCOLLATA

 

Ti ripeto per la seconda volta che conosco personalmente gente che nello stesso giorno è risultata positiva in una farmacia e negativa in un altra. Conosco gente che grazie a queste contraddizioni sta smettendo di assecondare le baggianate che il mainstream diffonde in maniera compulsiva in tutte le reti. E a quanto pare ci sei anche tu...

 

sarà, ma dove lavora una mia amica in un bar in città hanno messo tutti i suoi colleghi tranne lei che non era di turno e quindi non si è infettata, in quarantena perchè uno di loro che non si era vaccinato ma andava avanti a tamponi per lavorare si è preso il covid, nonostante proprio il giorno prima il risultato del suo tampone rapido risultasse negativo.

 

il fatto è che poi il giorno dopo ritornando a casa dal turno di lavoro si è sentito male ed è andato all'ospedale dove gli hanno fatto il tampone molecolare ed è risultato positivo.

 

i tamponi rapidi come sistema di prevenzione mi sembra che lasciano molto a desiderare.


f1dc857673.jpg

 

I sogni non svaniscono, finché le persone non li abbandonano. Capitan Harlock


#17 skynight

skynight

    la libertà è la mia bandiera!

  • Utenti
  • 12406 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 09:58

Il tizio di cui parlavo sta benissimo, un lieve mal di gola che è già passato e si passa la quarantena tranquillo. Ma gli altri hanno meno resistenza fisica. E' una cosa che sto notando anche io in diverse persone che conosco. Sono riuscito a battere in una corsa un amico palestrato che ha sempre vinto lui. C'è rimasto un po' male XD

 

esperienze personali non possono essere usate come esempi, perchè allora nel mio di casi l'unico che sta male davvero è quella persona che non si è vaccinata ed è andata al pronto soccorso per farsi visitare mentre invece i suoi colleghi vaccinati anche se sono adesso in quarantena stanno bene.


f1dc857673.jpg

 

I sogni non svaniscono, finché le persone non li abbandonano. Capitan Harlock


#18 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8400 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 10:40

esperienze personali non possono essere usate come esempi


Peccato che il topic lo richieda espressamente. O lo hai deciso tu cosa è lecito postare?

#19 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 23365 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 10:59

le esperienze personali sono come le rondini, non fanno primavera.

statisticamente parlando quello che succede a uno non vuol dire niente. quello che capita a 100.000 persone comincia ad avere il suo peso per capire cosa sta capitando.

 

credo che Sky intendesse dire quello.

 

oltre che ovviamente importi ciò di cui, donna, devi parlare :asdsi:


  • skynight piace questo
Samsara 1 - Nirvana 0

#20 skynight

skynight

    la libertà è la mia bandiera!

  • Utenti
  • 12406 messaggi

Inviato 17 gennaio 2022 - 11:56

Peccato che il topic lo richieda espressamente. O lo hai deciso tu cosa è lecito postare?

 

ho solo mosso una giusta critica che mi era stata postata mesi fa per lo stesso motivo quando scrissi di alcune mie esperienze di conoscenti con il covid.

 

non vedo il perchè se sono altri a dirlo nessuno dice niente mentre invece se lo faccio presente io mi siete tutti adosso.

 

 

e visto che ti ricordi tutto Freyja come hai ben specificato diverse volte immagino che ti ricorderai anche chi era stato a dirmelo vero?


f1dc857673.jpg

 

I sogni non svaniscono, finché le persone non li abbandonano. Capitan Harlock





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi