Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Redpill, cosa ne pensate?

redpill

  • Per cortesia connettiti per rispondere
346 risposte a questa discussione

#141 Il Morto

Il Morto

    Vintro venas

  • Utenti
  • 23792 messaggi

Inviato 02 novembre 2021 - 03:09

cmq non mi hai risposto alla precedente domanda.

 

come si dovrebbe gestire il rapporto "quotidiano" con la ragazza o magari ragazzo con cui hai una relazione?

 

come vede la redpill una roba strana come ad esempio l'amore?

 

che poi una persona può anche stare con un'altra per i motivi sbagliati. essere invischiato in una sorta di codipendenza, oppure semplicemente non aver il coraggio di staccarsi.

in definitiva il dramma umano come viene rappresentato dalla redpill?

 

supponiamo che tu trombi.

dopo?


Samsara 1 - Nirvana 0



#142 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 02 novembre 2021 - 03:49

Significa che una 30enne o quasi 30enne può decidere di avviare una relazione con un uomo che quando aveva 20 anni lei schifava e non perché è sbocciato l'ammmmore ma per opportunismo. Del resto con le leggi di oggi cosa rischia una donna che si pente della sua scelta relazionale post matrimonio o post figli? Molto poco o comunque rischia molto più l'uomo.

A me sta cosa che si escluda a priori possa sbocciare l’amore perché è tutta e solo una questione di interesse soldi o sesso, sembra una generalzzazione sciocca.
Ci saranno quelle che cercano il pollo ma ci saranno anche quelle che cercano un uomo col quale stare bene.
Non è che se a 20 non ti piace uno e poi ti piace a 30 allora sei solo una stronza interessata per forza eh.
Magari tra i vent’anni e i trenta cambiano un po’ anche le preferenze e si matura eh, se succede che non guardi più quello che impenna con la moto ma preferisci una persona con la quale condividere altri interessi, magari l’interesse non è economico ma sta nella condivisione di altre affinità.
Però veramente questo puntare il ditino a tutti gli costi accusando una intera categoria è noioso.

eddai però oh


#143 Il Morto

Il Morto

    Vintro venas

  • Utenti
  • 23792 messaggi

Inviato 02 novembre 2021 - 04:52

o chi non cerca.

ricordiamo che non è, in questo momento ovviamente, necessario che una persona ne cerchi un'altra per chissà quale motivo.

non si cerca una persona per stare bene.

 

sennò sarebbe la stessa cosa che dice la redpill.


  • Frèyja piace questo
Samsara 1 - Nirvana 0

#144 flyzmarco

flyzmarco

    Utente Senior

  • Utenti
  • 2336 messaggi

Inviato 02 novembre 2021 - 04:55

A me sta cosa che si escluda a priori possa sbocciare l’amore perché è tutta e solo una questione di interesse soldi o sesso, sembra una generalzzazione sciocca.
Ci saranno quelle che cercano il pollo ma ci saranno anche quelle che cercano un uomo col quale stare bene.
Non è che se a 20 non ti piace uno e poi ti piace a 30 allora sei solo una stronza interessata per forza eh.
Magari tra i vent’anni e i trenta cambiano un po’ anche le preferenze e si matura eh, se succede che non guardi più quello che impenna con la moto ma preferisci una persona con la quale condividere altri interessi, magari l’interesse non è economico ma sta nella condivisione di altre affinità.
Però veramente questo puntare il ditino a tutti gli costi accusando una intera categoria è noioso.


L'attrazione non puoi incanalarla a piacimento. Se a 20 anni ti attrae l'uomo tamarro probabilmente ti attrarrà anche a 30, 40 anni etc. Ricercare altri fattori a 30 anni ci può stare ma non si può parlare di genuina attrazione. Non è infatti un caso che siano in aumento madri single, alpha widow, beta provider ed incel.

#145 flyzmarco

flyzmarco

    Utente Senior

  • Utenti
  • 2336 messaggi

Inviato 02 novembre 2021 - 05:24

cmq non mi hai risposto alla precedente domanda.

come si dovrebbe gestire il rapporto "quotidiano" con la ragazza o magari ragazzo con cui hai una relazione?

come vede la redpill una roba strana come ad esempio l'amore?

che poi una persona può anche stare con un'altra per i motivi sbagliati. essere invischiato in una sorta di codipendenza, oppure semplicemente non aver il coraggio di staccarsi.
in definitiva il dramma umano come viene rappresentato dalla redpill?

supponiamo che tu trombi.
dopo?

In epoca di "emancipazione" femminile devi essere la migliore versione di te stesso su base LMS. C'e' un ma, però. Come sappiamo, per motivi biologici una donna ha una quantità enorme di opportunità in più rispetto al maschio. Pure una donna nella media o bruttina può arrivare a 100 partners ed oltre. Questo crea il fenomeno delle alpha widow: provi il ristorante stellato e la trattoria sotto casa ti sembrerà schifosa. Vai con l'alfa top e l'uomo normale ti sembrerà immondizia. Quindi l'essere la versione migliore di te stesso potrebbe tranquillamente non bastare. Ricordati che l'ipergamia non è riconoscente: puoi supportare la tua donna economicamente e psicologicamente, puoi fare di tutto per lei, ma appena arriva all'orizzonte l'uomo top, le corna sono sicure al 90%, e se lui le dà disponibilità per una relazione allora tanti saluti. Ricorda anche che le donne spesso mentono sul loro passato, dicono sempre di essere state con pochi uomini ma in realtà sono quasi tutte almeno a doppia cifra (eufemismo) per cui ci sono alte probabilità che abbia provato l'uomo top e che sia quindi una alpha widow e allora sono guai. Non sarai mai abbastanza per lei, la sua ipergamia le fa provare genuina attrazione non per il normaloide / bruttino beta e rispettoso che la tratta da principessa. Se poi aggiungiamo il fatto che all'aumentare del numero di partners aumentano le chances di separazione, con le leggi di oggi, capisci bene che sta aumentando la corrente mgtow, man going their own way, uomini che non vogliono relazioni a lungo termine perché hanno paura di finire rovinati (e se lei si fa mettere incinta con l'inganno, la rovina arriva lo stesso). Quindi per far funzionare una relazione no alpha widow, no passato promiscuo... Poi? Le madri single sarebbe meglio scartarle se non altro perché avresti l'ombra del suo ex 24 h su 24, non puoi organizzare nulla senza il suo permesso, la sua prole verrà sempre prima di te e loro ti diranno sempre che "non sei mio padre" (in caso di vedovanza c'è qualche spiraglio in più). Altre red flags: di solito le donne di sinistra, progressiste, petalose, quelle con tatuaggi o piercing o che si vestono da tr() hanno un passato piu promiscuo, idem per le alcolizzate, le fumatrici e le drogate, ma si potrebbe andare avanti (femministe no è già stato detto?). Capisci che il problema, più che far funzionare una relazione, è trovare una donna che dia bassi rischi di tradimento e di separazione e questo indipendentemente da te? Capisci perché i divorzi e le separazioni sono in continuo aumento e le richieste, dati istat, arrivano principalmente dalle dolcemente complicate? Qualche donna a me lo ha ammesso chiaramente che per i maschi questa è un'epoca sfortunata e che la maggior parte delle donne non sono idonee a relazioni a lungo termine.

#146 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 02 novembre 2021 - 07:00

L'attrazione non puoi incanalarla a piacimento. Se a 20 anni ti attrae l'uomo tamarro probabilmente ti attrarrà anche a 30, 40 anni etc. Ricercare altri fattori a 30 anni ci può stare ma non si può parlare di genuina attrazione. Non è infatti un caso che siano in aumento madri single, alpha widow, beta provider ed incel.

Sei solo tu che dici che l’attrazione viene incanalata a piacimento, io ti ho parlato di priorità che cambiano nella scelta dei partner, di gusti, di esigenze, di teste che cambiano, NON a piacimento, spontaneamente.
A trent’anni difficilmente una donna è ancora attratta da un ragazzo solo perché fa le giravolte con lo skate come invece ne era attratta a quindici anni, potrebbe volere anche altre caratteristiche da poter ammirare, potrebbe non accontentarsi di uno skater che sa parlare solo di skate e sa solo usare lo skate, potrebbe annoiarsi, potrebbe non guardarlo proprio più, escluderlo dal panorama degli uomini che la incuriosiscono.
Sei tu che nella rigidità di un modello mentale schematico confondi le caratteristiche attrattive con la prima caratteristica che ha attratto una donna nella vita, per cui secondo te se un ballerino di salsa ti è piaciuto una volta allora ===> ti dovrebbe piacere per sempre, o magari ti dovrebbero piacere tutti i ballerini di salsa solo perché “oh è un ballerino di salsa, è mio”.
Tipo imprinting.
Ma non funziona così: forse ne converresti se cominciassi a considerare le donne in quanto PERSONE, che crescono, si evolvono, cambiano anche i loro gusti, ed alle volte sorprendono se stesse. Checche’ ne dica la redpill o ne dica tu.

eddai però oh


#147 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 10259 messaggi

Inviato 02 novembre 2021 - 07:28

In epoca di "emancipazione" femminile devi essere la migliore versione di te stesso su base LMS. C'e' un ma, però. Come sappiamo, per motivi biologici una donna ha una quantità enorme di opportunità in più rispetto al maschio. Pure una donna nella media o bruttina può arrivare a 100 partners ed oltre. Questo crea il fenomeno delle alpha widow: provi il ristorante stellato e la trattoria sotto casa ti sembrerà schifosa. Vai con l'alfa top e l'uomo normale ti sembrerà immondizia. Quindi l'essere la versione migliore di te stesso potrebbe tranquillamente non bastare. Ricordati che l'ipergamia non è riconoscente: puoi supportare la tua donna economicamente e psicologicamente, puoi fare di tutto per lei, ma appena arriva all'orizzonte l'uomo top, le corna sono sicure al 90%, e se lui le dà disponibilità per una relazione allora tanti saluti. Ricorda anche che le donne spesso mentono sul loro passato, dicono sempre di essere state con pochi uomini ma in realtà sono quasi tutte almeno a doppia cifra (eufemismo) per cui ci sono alte probabilità che abbia provato l'uomo top e che sia quindi una alpha widow e allora sono guai. Non sarai mai abbastanza per lei, la sua ipergamia le fa provare genuina attrazione non per il normaloide / bruttino beta e rispettoso che la tratta da principessa. Se poi aggiungiamo il fatto che all'aumentare del numero di partners aumentano le chances di separazione, con le leggi di oggi, capisci bene che sta aumentando la corrente mgtow, man going their own way, uomini che non vogliono relazioni a lungo termine perché hanno paura di finire rovinati (e se lei si fa mettere incinta con l'inganno, la rovina arriva lo stesso). Quindi per far funzionare una relazione no alpha widow, no passato promiscuo... Poi? Le madri single sarebbe meglio scartarle se non altro perché avresti l'ombra del suo ex 24 h su 24, non puoi organizzare nulla senza il suo permesso, la sua prole verrà sempre prima di te e loro ti diranno sempre che "non sei mio padre" (in caso di vedovanza c'è qualche spiraglio in più). Altre red flags: di solito le donne di sinistra, progressiste, petalose, quelle con tatuaggi o piercing o che si vestono da tr() hanno un passato piu promiscuo, idem per le alcolizzate, le fumatrici e le drogate, ma si potrebbe andare avanti (femministe no è già stato detto?). Capisci che il problema, più che far funzionare una relazione, è trovare una donna che dia bassi rischi di tradimento e di separazione e questo indipendentemente da te? Capisci perché i divorzi e le separazioni sono in continuo aumento e le richieste, dati istat, arrivano principalmente dalle dolcemente complicate? Qualche donna a me lo ha ammesso chiaramente che per i maschi questa è un'epoca sfortunata e che la maggior parte delle donne non sono idonee a relazioni a lungo termine.

Questo post me lo ricorderò per tutta la vita.


  • Frèyja piace questo

#148 flyzmarco

flyzmarco

    Utente Senior

  • Utenti
  • 2336 messaggi

Inviato 02 novembre 2021 - 07:28

Sei solo tu che dici che l’attrazione viene incanalata a piacimento, io ti ho parlato di priorità che cambiano nella scelta dei partner, di gusti, di esigenze, di teste che cambiano, NON a piacimento, spontaneamente.
A trent’anni difficilmente una donna è ancora attratta da un ragazzo solo perché fa le giravolte con lo skate come invece ne era attratta a quindici anni, potrebbe volere anche altre caratteristiche da poter ammirare, potrebbe non accontentarsi di uno skater che sa parlare solo di skate e sa solo usare lo skate, potrebbe annoiarsi, potrebbe non guardarlo proprio più, escluderlo dal panorama degli uomini che la incuriosiscono.
Sei tu che nella rigidità di un modello mentale schematico confondi le caratteristiche attrattive con la prima caratteristica che ha attratto una donna nella vita, per cui secondo te se un ballerino di salsa ti è piaciuto una volta allora ===> ti dovrebbe piacere per sempre, o magari ti dovrebbero piacere tutti i ballerini di salsa solo perché “oh è un ballerino di salsa, è mio”.
Tipo imprinting.
Ma non funziona così: forse ne converresti se cominciassi a considerare le donne in quanto PERSONE, che crescono, si evolvono, cambiano anche i loro gusti, ed alle volte sorprendono se stesse. Checche’ ne dica la redpill o ne dica tu.


Si, ma converrai con me che la stabilità economica che ricerca una donna stagionata si concilia poco con l'attrazione genuina, non dico sia impossibile, dico solo che se una mi dicesse: "ho scelto te perché mi offri stabilità economica" (parlo per ipotesi) non ne sarei lusingato, anzi. E forse te nemmeno se te lo dicesse il tuo partner. Diciamoci la verità, la "crescita" femminile quando si parla di partner consiste nel considerare importante il fattore economico quando prima contavano di più bellezza fisica e popolarità. E la donna non è che ad esempio sia attratta da chi impenna con le moto, ma è attratta dal bello e dannato che impenna con le moto, capisci la differenza? Non ci sono passioni che attirano il genere femminile ma sono attirate da chi garantisce buoni geni e sicurezza socioeconomica indipendentemente da ciò che dice e ciò che fa. Se si parla di moto si può dire che un adolescente con il motorino ha una marcia in più di quello a piedi ma non per la moto in sé ma perché da adolescenti la moto rende popolari e quindi influisce sullo status.

#149 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 02 novembre 2021 - 08:02

Si, ma converrai con me che la stabilità economica che ricerca una donna stagionata si concilia poco con l'attrazione genuina, non dico sia impossibile, dico solo che se una mi dicesse: "ho scelto te perché mi offri stabilità economica" (parlo per ipotesi) non ne sarei lusingato, anzi. E forse te nemmeno se te lo dicesse il tuo partner. Diciamoci la verità, la "crescita" femminile quando si parla di partner consiste nel considerare importante il fattore economico quando prima contavano di più bellezza fisica e popolarità. E la donna non è che ad esempio sia attratta da chi impenna con le moto, ma è attratta dal bello e dannato che impenna con le moto, capisci la differenza? Non ci sono passioni che attirano il genere femminile ma sono attirate da chi garantisce buoni geni e sicurezza socioeconomica indipendentemente da ciò che dice e ciò che fa. Se si parla di moto si può dire che un adolescente con il motorino ha una marcia in più di quello a piedi ma non per la moto in sé ma perché da adolescenti la moto rende popolari e quindi influisce sullo status.

scusa eh, ma se anche fosse, la disponibilità economica significa status e la tua redpill parla di status come una delle caratteristiche attraenti, ci sta anche che una donna sia attratta dallo status del motorizzato a vent'anni e dallo status del primario a trenta, e per chi è predisposta può contare di più lo status dell'uomo in divisa, quello dell'intellettuale, quello del pittore squattrinato o da quello del contadino in armonia con la natura, dipende sempre da quanto ogni persona si consideri in affinità con determinate visioni o caratteristiche.
Lo descrivi come se fosse tutto un grande puttaneggiamento interessato quando non è così, tra l'altro può succedere che esistano anche uomini che cercano la donna ricca, eh.
Che poi non vedo perchè le donne dovrebbero essere masochiste andando con uomini che non gradiscono, se poi gli uomini lo fanno lo stesso, mi dispiace per loro ma soprattutto le donne che scambiano la pesca a strascico per un amore disinteressato, è molto triste e anche un pò squallido, e forse sapendo che c'è questa possibilità, potrebbe essere anche una delle varie motivazioni per le quali si viene soppesati e scartati.

eddai però oh


#150 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8698 messaggi

Inviato 02 novembre 2021 - 08:32

Questo post me lo ricorderò per tutta la vita.


Io mi sto impegnando fortissimo a eliminarlo. Ce la possiamo fare.

#151 Il Morto

Il Morto

    Vintro venas

  • Utenti
  • 23792 messaggi

Inviato 03 novembre 2021 - 11:28

Questo post me lo ricorderò per tutta la vita.

 

a me è piaciuto :asdsi:

 

e mi conferma che questa non è una teoria ma un rifugio.

 

PS: la redpill però noto che a ddiferenza del porno non insiste sulle misure del pene.

 

il pene misura extra appartiene alla tripletta LMS (credo L) o è un caso a parte?


Samsara 1 - Nirvana 0

#152 flyzmarco

flyzmarco

    Utente Senior

  • Utenti
  • 2336 messaggi

Inviato 03 novembre 2021 - 08:26

scusa eh, ma se anche fosse, la disponibilità economica significa status e la tua redpill parla di status come una delle caratteristiche attraenti, ci sta anche che una donna sia attratta dallo status del motorizzato a vent'anni e dallo status del primario a trenta, e per chi è predisposta può contare di più lo status dell'uomo in divisa, quello dell'intellettuale, quello del pittore squattrinato o da quello del contadino in armonia con la natura, dipende sempre da quanto ogni persona si consideri in affinità con determinate visioni o caratteristiche.
Lo descrivi come se fosse tutto un grande puttaneggiamento interessato quando non è così, tra l'altro può succedere che esistano anche uomini che cercano la donna ricca, eh.
Che poi non vedo perchè le donne dovrebbero essere masochiste andando con uomini che non gradiscono, se poi gli uomini lo fanno lo stesso, mi dispiace per loro ma soprattutto le donne che scambiano la pesca a strascico per un amore disinteressato, è molto triste e anche un pò squallido, e forse sapendo che c'è questa possibilità, potrebbe essere anche una delle varie motivazioni per le quali si viene soppesati e scartati.

Il money aiuta lo status, ma va in qualche modo mostrato, uno che ha i soldi ma non li spende non otterrà vantaggi da quello che possiede. Il problema dello scartare chi non piace va bene, il problema semmai è quando le pretese diventano assurde ed irrealistiche, non dimentichiamoci che in epoca di internet l'uomo top è raggiungibile 24h24 7 giorni su 7 e che, non essendo ipergamico (lui) probabilmente si concederà per una botta e via ma non per una relazione a lungo termine e ciò fa nascere le alpha widow: donne che si reputano fighe solo perchè hanno avuto tanti uomini, tra cui alcuni top, non rendendosi conto che l'uomo è piu "generoso" nel concedersi ai rapporti occasionali in quanto non sopporta il peso della gravidanza (nell'ambiente passato non c'erano test del DNA e tribunali che forzavano al mantenimento). Il punto è che l'alpha widow continua a reputarsi di grande valore perchè è andata con uomini top non rendendosi conto che loro si sono validati senza avere intenzioni serie (e da qui nascono i cosidetti "narcisisti patologici", che "non sanno quello che vogliono" ed invece lo sanno, eccome, alla faccia sua); questa discrepanza tra valore percepito e valore reale la distrugge psicologicamente, e le frustrazioni che ne derivano ricadranno sugli altri, sugli uomini non top con cui avrà relazioni, sui propri figli, ma perchè no, anche sulle altre persone che incontrerà per la propria strada. Chiaramente la pesca a strascico di alcuni deriva dal fatto di essere scartati perchè l'ipergamia taglia fuori dal mercato una parte di maschi che nella nostra società verranno colpevolizzati di questa loro situazione (insomma danno e beffa). TIzio ci prova con Tizia, Tizia gli dice che non gli piace esteticamente. Tizio riferisce che Tizia lo considera non attraente. La società: "è colpa tua che non hai carattere, che non hai personalità, che non ci sai fare", insomma, il fatto di non essere attraenti non viene preso in considerazione, dopotutto sono gli uomini quelli che guardano "tette e culo" mentre le donne sono profonde e si innamorano di come è fatto un uomo, giusto? Le affinità di cui parli e che cercano le donne sono sempre le stesse, ben sintetizzate da LMS: bellezza fisica e sicurezza socioeconomica, per cui dubito fortemente che il pittore squattrinato faccia status (a meno che non si parli di un bel figo, allora ci può stare), il primario fa status per una ragione monetaria e non perchè ogni giorno salva vite umane. Ah, un esempio per farvi capire come funzionano l'ipergamia femminile e la scarsa selettività maschile. Immaginiamo un'isola con 100 donne e 2 uomini. Uno è bello, uno è brutto. Che succederà? 50 e 50? 75 e 25? Assolutamente no. Finisce che il bello va con tutte e 100 le donne (ed il bello, essendo uomo e quindi poco selettivo, sarà ben contento di andare con tutte loro) mentre il brutto rimane a bocca asciutta. Che poi è un po' la metafora di quello che succede oggi con il web. Ma visto che ammettere un problema significa anche il sentirsi, anche solo moralmente, obbligati a cercare una soluzione, ma anche, in questo caso, ammettere che forse i criteri di scelta delle donne non sono poi cosi profondi come ci fanno credere, ecco che la colpa diventa "magicamente" dell'uomo non attraente, il quale, tanto per non farci mancare nulla, è pure penalizzato dal cosidetto effetto alone. Non ci prova allora è sfigato. Ci prova ed è un maniaco pervertito. Fa ridere allora è un pagliaccio. Ha hobby particolari allora è un nerd. Scrive una lettera di amore allora è uno stalker e pure un po' patetico. Le stesse identiche cose fatte dal bello vengono interpretate come romantiche, segno di intelligenza, di intraprendenza. L'effetto alone è enormemente sottovalutato nella vita reale ma può avere effetti molto pesanti. Anche in ambiti diversi da quello relazionale, se non hai la donna sei un uomo di poco valore mentre al contrario, donna senza uomo allora è "emancipata ed indipendente". Altri esempi di effetto alone: se sei donna e fai violenza contro un uomo "chissà cosa le ha fatto lui", uomo che fa violenza sulla donna "deve crepare", uomo che fa turismo sessuale "brutto porco", donna che fa turismo sessuale "donna emancipata aperta a nuove esperienze", donna che va con minorenne "beato lui", uomo che va con minorenne "porco pedofilo", introverso che lavora bene "vabbè, come riesce lui può riuscire qualsiasi altro", estroverso che lavora bene "davvero molto bravo". Scusate per la divagazione, ma credo che sia molto sottovalutata l'importanza dell'effetto alone.

a me è piaciuto :asdsi:

e mi conferma che questa non è una teoria ma un rifugio.

PS: la redpill però noto che a ddiferenza del porno non insiste sulle misure del pene.

il pene misura extra appartiene alla tripletta LMS (credo L) o è un caso a parte?

Quello semmai rende popolari, quindi influisce sullo status (S). Perchè parli di rifugio? Te leggi la redpill secondo la prospettiva di un uomo occidentale, ma la redpill parla di natura femminile a livello globale, LMS vale per tutte le donne, la parte che io ho descritto e che parla di correlazione tra promiscuità, vedovanza alfa, separazioni e divorzi etc, molto probabilmente dice poco o nulla ad un uomo dell'Afghanistan, perchè li sono dinamiche che non avvengono. ma se concedessero certe libertà anche li allora quelle dinamiche che da noi sono normalità prenderebbero piede anche in paesi che oggi sono molto conservatori. Per cui se pensi che quelle categorie di donne che ho descritto sopra rappresentino, ipotesi, il 90% del genere femminile presente in Italia, in Afghanistan potrebbero essere il 10% e quindi un uomo che vive in Afghanistan non percepirà quel "pericolo" presente in altri paesi che sta convincendo sempre piu uomini occidentali a buttarsi sull'mgtow. Ricorda che la redpill è globale, non limitata all'Italia o al mondo occidentale. Ps: la redpill si limita a descrivere la realtà per quella che è, non dà strategie e nemmeno soluzioni.

#153 Anarko

Anarko

    L'immancabile Luce dello Spirito

  • Utenti
  • 12032 messaggi

Inviato 03 novembre 2021 - 11:14

Ps: la redpill si limita a descrivere la realtà per quella che è, non dà strategie e nemmeno soluzioni.

La redpill semmai descrive una visione (maschile) della realtà.
Il problema è che lo fa in maniera giudicante, affibbiando etichette (dispregiative), a destra e a manca.

Se è la realtà, è la realtà.

Anche ammettendo che in questo periodo storico il genere femminile sia avvantaggiato nelle relazioni, non è certo una colpa.

Mi sembra ridicolo dare la colpa alla donna dell'instabilità delle relazioni.
Credo che in passato siano state per lo più le donne a tenere in piedi la famiglia, nonostante l'uomo si sentisse legittimato a concedersi delle libertà.

Ora che anche la donna si sente più libera di fare e di agire, è chiaro che la probabilità che si formi una relazione stabile si è abbassata.

Anche se ora ogni donna scegliesse il proprio partner in base ai propri gusti, interessi, convenienza... cioè, grazie al cazzo.
Chi non lo fa?
Accantonando un attimo l'amore, è ovvio che tutti noi siamo spinti da "interessi" più o meno inconsci, in ogni nostra scelta.

E comunque, per quanto mi riguarda la redpill è una visione superficiale della realtà.
Ed è anche pericolosa.
Sia perché tende a vedere la donna come una privilegiata e quindi una nemica, sia perché delinea tutti questi modelli grossolani per incasellare ogni persona.
E la cosa peggiore è che incasella lo stesso fruitore della teoria, incatenandolo ad un ruolo (a) sociale ben definito.

È chiaro che se le donne la dessero via come se non fosse la loro, saremmo tutti più felici e nel giro di poco tempo, cesserebbero tutte le guerre.
Ma se preferiscono tenersela stretta e non hanno a cuore la pace; se riescono a vivere tranquillamente, sopportando il peso di milioni di morti, chi siamo noi per giudicarle?
  • Preferiscovivere piace questo

Non vorrei mai guardarti negli occhi e non vedere più luce.


#154 flyzmarco

flyzmarco

    Utente Senior

  • Utenti
  • 2336 messaggi

Inviato 04 novembre 2021 - 05:29

La redpill semmai descrive una visione (maschile) della realtà.
Il problema è che lo fa in maniera giudicante, affibbiando etichette (dispregiative), a destra e a manca.

Se è la realtà, è la realtà.

Anche ammettendo che in questo periodo storico il genere femminile sia avvantaggiato nelle relazioni, non è certo una colpa.

Mi sembra ridicolo dare la colpa alla donna dell'instabilità delle relazioni.
Credo che in passato siano state per lo più le donne a tenere in piedi la famiglia, nonostante l'uomo si sentisse legittimato a concedersi delle libertà.

Ora che anche la donna si sente più libera di fare e di agire, è chiaro che la probabilità che si formi una relazione stabile si è abbassata.

Anche se ora ogni donna scegliesse il proprio partner in base ai propri gusti, interessi, convenienza... cioè, grazie al cazzo.
Chi non lo fa?
Accantonando un attimo l'amore, è ovvio che tutti noi siamo spinti da "interessi" più o meno inconsci, in ogni nostra scelta.

E comunque, per quanto mi riguarda la redpill è una visione superficiale della realtà.
Ed è anche pericolosa.
Sia perché tende a vedere la donna come una privilegiata e quindi una nemica, sia perché delinea tutti questi modelli grossolani per incasellare ogni persona.
E la cosa peggiore è che incasella lo stesso fruitore della teoria, incatenandolo ad un ruolo (a) sociale ben definito.

È chiaro che se le donne la dessero via come se non fosse la loro, saremmo tutti più felici e nel giro di poco tempo, cesserebbero tutte le guerre.
Ma se preferiscono tenersela stretta e non hanno a cuore la pace; se riescono a vivere tranquillamente, sopportando il peso di milioni di morti, chi siamo noi per giudicarle?


Lo strapotere sessuale femminile, piaccia o meno, è un dato di fatto. Fin dai tempi delle chat testuali, bastava usare un nickname femminile per avere tante finestre di chat private aperte e oggi con social e app di incontri è pure peggio. Non esistono nemmeno piu donne maggiorenni vergini e se lo sono non è per mancanza di occasioni. Sul fatto che la maggior parte dei divorzi sono richiesti dalle donne, lo dice l'istat, non io.

#155 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 04 novembre 2021 - 06:40

Lo strapotere sessuale femminile, piaccia o meno, è un dato di fatto. Fin dai tempi delle chat testuali, bastava usare un nickname femminile per avere tante finestre di chat private aperte e oggi con social e app di incontri è pure peggio. Non esistono nemmeno piu donne maggiorenni vergini e se lo sono non è per mancanza di occasioni. Sul fatto che la maggior parte dei divorzi sono richiesti dalle donne, lo dice l'istat, non io.

Parlare di strapotere è già una connotazione negativa. Significa che dovrebbero averne meno. Ma nel momento in cui sono gli stessi uomini a dare loro questo “strapotere”, prendetevela con voi stessi, scusa eh.
Non e’ che dobbiamo vivere sottomesse e velate come le donne in Afghanistan per farvi contenti, crescete.

eddai però oh


#156 flyzmarco

flyzmarco

    Utente Senior

  • Utenti
  • 2336 messaggi

Inviato 04 novembre 2021 - 06:58

Parlare di strapotere è già una connotazione negativa. Significa che dovrebbero averne meno. Ma nel momento in cui sono gli stessi uomini a dare loro questo “strapotere”, prendetevela con voi stessi, scusa eh.
Non e’ che dobbiamo vivere sottomesse e velate come le donne in Afghanistan per farvi contenti, crescete.

Crescete? In che senso? Ps la redpill non dice che bisogna vivere come in Afghanistan

#157 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 04 novembre 2021 - 07:48

Crescete? In che senso? Ps la redpill non dice che bisogna vivere come in Afghanistan

infatti sei stato tu a portarlo come esempio

eddai però oh


#158 Il Morto

Il Morto

    Vintro venas

  • Utenti
  • 23792 messaggi

Inviato 04 novembre 2021 - 07:48

se riescono a vivere tranquillamente, sopportando il peso di milioni di morti, chi siamo noi per giudicarle?

 

severo ma giusto :asdsi:


  • Anarko piace questo
Samsara 1 - Nirvana 0

#159 flyzmarco

flyzmarco

    Utente Senior

  • Utenti
  • 2336 messaggi

Inviato 04 novembre 2021 - 09:09

infatti sei stato tu a portarlo come esempio


Ho solo detto che ciò che dice la redpill su promiscuità e alpha widow ed i rischi associati riguarderà ben poco uno che vive in Afghanistan e maggiormente chi vive in un paese occidentale.

#160 Il Morto

Il Morto

    Vintro venas

  • Utenti
  • 23792 messaggi

Inviato 04 novembre 2021 - 10:03

però caso strano ti è venuto in mente il paradiso afghano  :icon_cool:

 

EDIT: però fly secondo me tu stai usando la redpill come scusa.

 

poi magari a te frega niente, ma ho la sensazione che tu sta sostituendo la redpill con la frequentazione delle donne.

tutte le parole da te usate sono un fantastico pretesto per non uscire con le femmine poichè in sostanza sono 

- sanguisughe

- arrampicatrici sociali

- ipergamiche

- isteriche (del resto hanno l'utero)

- il male assoluto

 

non è forse così?


Samsara 1 - Nirvana 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi