Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Sogni di luce


  • Per cortesia connettiti per rispondere
6 risposte a questa discussione

#1 goodlie

goodlie

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 601 messaggi

Inviato 20 settembre 2021 - 05:05

Avere mai fatto, anche molto tempo fa magari, dei sogni completamente luminosi, che vi hanno lasciato un senso di pace profondo, un senso che tutto sia ordinato e a posto, in pace? Vi andrebbe di condividerli con tutti noi?
Grazie mille per chi vorrà farlo.
  • Menkalinan piace questo



#2 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 9709 messaggi

Inviato 21 settembre 2021 - 03:56

Io, ma non si tratta di veri e propri sogni, per quanto riguarda la ''luminosità''.

 

Nei sogni veri e propri, per me, è l'acqua in cui sono immersa a darmi quella sensazione.



#3 goodlie

goodlie

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 601 messaggi

Inviato 21 settembre 2021 - 04:03

Sì capisco... Parliamo di sogni profetici di luce allora, forse è meglio, quelli in cui ci sono le immagini e la storia. Io ne ho qualcuno e lo scriverò appena avrò il tempo per grattarmi la testa, questa luna mi ha sovraccaricata di doni e sto ancora spacchettando tutto 😅

#4 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 3657 messaggi

Inviato 21 settembre 2021 - 04:12

uno che mi ricordo bene, diversi anni fa, vivevo un periodo di grande sconforto pieno di tante scelte sbagliate, e la notte prima di dormire chiedo un segno, un qualcosa, mi andava bene tutto.

mi ritrovai in sogno in uno spazio impalpabile fatto di luce iridescente, come se quella luce fosse fatta della stessa sostanza di cui è fatta la pace interiore. Lì dentro galleggiavo, fluttuavo, mi nutrivo di questa pace meravigliosa, fluttuavo in questa luce bellissima e sentivo che sarei rimasta lì per sempre se avessi potuto.

è durato un tempo indefinito...

 

per darvi una sorta di idea era un po' come quando sailor moon si trasformava, solo molto più luminoso e cangiante anche lo sfondo, e non c'era una reale differenza tra il mio corpo e lo sfondo..

ecco queste immagini un po' descrivono lo stato, è un po' ridicolo come paragone ma non trovo nulla di meglio :rotfl:

b1b2af644d9a23739ab95511b0bec41a--sailorf6e1a7aa6ff2eda566818401b566fb9b.jpg

 

 

al mattino mi sono svegliata colma di speranza e fiducia... ho capito che qualcuno si era preso cura di me, che mi aveva ascoltata.


  • Menkalinan piace questo

Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 


#5 Menkalinan

Menkalinan

    quark charm

  • Utenti
  • 3293 messaggi

Inviato 26 settembre 2021 - 03:51

Un sogno di luce, sì, mi è capitato, lo ricordo molto bene perchè mi ha dato serenità e benessere al risveglio.

 

Mi trovavo nella piazza di una città a pochi chilometri dalla mia, tutto era immerso in una luce dolce e dorata, la piazza era inondata dal mare che si confondeva col cielo, ma tutto, appunto, era luminosissimo, ma non accecante, era come se non esistessero più i consueti confini, davvero una visione onirica da favola, anche l' acqua era colore dell' oro, per un attimo al risveglio ho pensato che forse esiste davvero, in un' altra dimensione parallela, quel paesaggio...con quella luce così accogliente e pacifica tale da farmi sentire in unione con tutto.

 

 


  • Lamia piace questo

La scienza non può svelare il mistero fondamentale della natura. E questo perché, in ultima analisi, noi stessi siamo parte dell'enigma che stiamo cercando di risolvere. (Max Planck)


#6 goodlie

goodlie

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 601 messaggi

Inviato 26 settembre 2021 - 09:09

Grazie per i vostri contributi, visto che ho un attimo di tempo vi racconto il mio più recente:

Inizialmente c'è questa donna in una specie di casa-famiglia o centro di recupero, si trova molto lontana da casa sua dove ha un figlio piccolo che al momento si trova con i suoi genitori. Questa donna decide di scappare e con lei un uomo, il loro intento comune è quello di liberarsi dall'oppressione della società, decidono quindi di fuggire zaino in spalla e si dirigono verso Bolzano. Il loro cammino si svolge tra le montagne e mentre attraversano le vallate io (la persona che fa il sogno) divento l'uomo e mi accorgo che le montagne sono di una bellezza sovrannaturale, brillano di luce propria e io mi fermo rapito ad osservarle, in estasi. Intanto io le donna continuiamo a camminare in silenzio e a un certo punto attraversiamo un ruscello nel quale nuota una serpe bianca. Penso che potrebbe mordere la ragazza allora la tiro via dall'acqua, ma senza paura.
Mentre ci avviciniamo alla città vedo qualcosa che prima non avevo notato, ovvero che io e la ragazza siamo molto simili d'aspetto, nel modo in cui siamo vestiti, mentre finora mi era sembrata una sconosciuta.
Arriviamo alla stazione e qui ritroviamo il caos della città, ad aspettarci c'è una suora della casa famiglia/centro di recupero e i miei (del sognatore) genitori. sono lì perché vogliono convincerci a tornare a casa ma lo fanno con la consapevolezza che solo facendoci comprendere l'importanza della cosa potrebbe accadere. visto che siamo adulti e non possono obbligarci. A quel punto capisco che io sono il padre del bambino della donna e anche che lei è incinta di nuovo. Mi rendo conto che devo prendermi le mie responsabilità ma che sarà bello. I miei genitori sono veramente felici che abbia cambiato idea.

 

 

la parte principale del sogno sono io che guardo le montagne, circa il 70%, ed è qualcosa di trascendente bellezza, il resto un po' l'ho interpretato e un po' no ma comunque mi sono svegliata con una serenità bellissima.


  • Menkalinan e Lamia piace questo

#7 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 7201 messaggi

Inviato 02 ottobre 2021 - 02:21

Due sogni di oggi che ritengo connessi al tema del thread.
Nel primo guardo dei dipinti, in cui ci sono scene religiose. C'è Gesù seduto ad un tavolo, visto di profilo, e accanto a lui un paio di persone. Il dipinto si "anima" e queste persone se ne vanno via.
Gesù rimane seduto e una voce fuori campo dice: rimani, rimani e sarai il figlio dell'uomo.
Subito dopo sogno un gruppo di persone in un bosco, alle quali mi affianco camminando. Il bosco ha alberi altissimi e una strada sterrata molto ampia. Improvvisamente la luce cambia e diventa dorata, riesco a vedere guardando in alto dei disegni di luce dorata nell'aria, e dei punti splendenti che si uniscono in archi brillanti. Questa visione mi da una forte scossa elettrica in testa, tanto che mi sveglio parzialmente.
Mi riaddormento e sogno di guardare lo smartphone, da cui emerge di nuovo questa luce dorata che mi attrae a sé perché mi da l'impressione di una pace inimmaginabile. Una voce dice: il luogo in cui tutto è la splendente luce del momento.
Sento di nuovo la pressione in testa, diritta al sesto chakra, e mi sveglio.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi