Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Le profezie del Ragno Nero per la nostra epoca


  • Per cortesia connettiti per rispondere
65 risposte a questa discussione

#1 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 18 giugno 2021 - 04:04

Il Ragno Nero, «Santo Monaco Bavarese» era forse un monaco cistercense. Era molto conosciuto nella sua epoca, diventando una leggenda alla sua morte.
Visse intorno alla seconda metà del XVI secolo, in Baviera.
Di lui si disse fosse capace di vedere il futuro come si può vedere il presente, e nel 1700, vennero ritrovate le sue carte sulle quali al termine di profezie per il futuro appariva una firma complicata, che sembrava la forma di un ragno.
Le profezie del Ragno Nero sono scritte come un elenco di avvenimenti affiancati da una pagina di prosa.
Alcuni di questi fatti sorprendono per precisione:

1789: “Turbine di sangue” = Rivoluzione Francese;
1821: “Morte di una speranza” = morte di Napoleone;
1914: “Pianura di croci” = prima guerra mondiale;
1924: “Sulle orme di Cesare” = Mussolini al potere in Italia;
1946: “Germoglio dell'ulivo” = fine della II guerra mondiale;
1963: “Necrologio sull'altare” = morte di Papa Giovanni XXIII;
1980: “Pietro oltre Roma” = un papa non italiano

Il decennio 1990-2000 è stato da lui descritto come “il tempo della cenere”.
Il 2000-2010 “il tempo della paura”
il 2010-2020 “il decennio della pazzia”

Dal 2021 al 2030 “La civiltà del vitello d’oro”


Trascrivo di seguito ciò che ho trovato in merito alla nostra epoca nei suoi scritti, lasciando a voi l’interpretazione dei simboli utilizzati, perché le ipotesi che ho trovato finora non mi hanno del tutto convinto.
interessante il riferimento continuo alla “corona”


L'altare di Satana

C'è stato un segno. Tutti l'hanno visto, ma pochi l'hanno capi­to. La purificazione ha sfiorato la terra e poi, come una nube impazzita, ha sorvolato i cieli.
(io qui ho pensato ad.. Omuamua)
Smarrimento e angoscia avvolgeranno ogni cosa. Ma quando la paura del diluvio sarà passata, le formiche invaderanno nuovamen­te le piazze.
(le formiche sarebbero il popolo)
E sulle piazze sarà eretto ancora una volta il sacrario del vitello d'oro, contenente l'altare di Satana.
L'uomo è destinato a cadere e a risollevarsi. Per poi cadere nuo­vamente.
Questo tempo sarà ricordato come «la civiltà del vitello d'oro». Tempo di grande idolatria e tempo di grande smarrimento.
Tremante e velata affiorerà la voce dello spirito, che sarà soffo­cata dal grido del vitello d'oro. Perché Gerusalemme sarà una foglia tra sette rami, mentre Sodoma e Gomorra saranno sette rami su una foglia.
(questa simbologia non riesco a capirla)
Mai, come in questo tempo, saranno sacrificate tante vittime al vitello d'oro. Ma non apparirà nemmeno una goccia di sangue. Perché i servi del vitello d'oro useranno le loro toghe e i loro para­menti per pulire e nascondere ogni traccia sacrificale.
Sodoma e Gomorra si chiameranno Amor e Crueo.
(amore e cuore?) I loro abi­tanti indosseranno le vesti dell'amore, cucite con il filo della mal­vagità.
I sacerdoti del vitello d'oro bruceranno incenso ai piedi del loro idolo. E l'incenso sarà fatto di sangue.
Ma la civiltà del vitello d'oro sarà breve e densa di eventi.
Tutto passerà in fretta.
I re non faranno in tempo a mettersi la corona in testa, che i regni saranno già passati. Le spade non faranno in tempo a lasciare il fodero, che saranno già spezzate.
L'odio velenoso del vitello d'oro compirà strane magie. Confonderà le idee e mescolerà i pensieri, tanto da far apparire l'Oriente a Occidente e l'Occidente a Oriente
(la dittatura comunista in occidente e la democrazia in oriente?)
2021 - LA CORONA DI SAN NICOLA
(San Nicola è il protettore della Russia, nella corona.. leggo il virus. Sarebbe un inaspettato scoop)
Ho visto sorvolare la terra di San Nicola da un'aquila a tre teste, che portava sull'ala sinistra una corona reale.
Ho visto anche i mietitori prendere la falce e avviarsi al lavoro cantando un inno sacro.
Ma non riuscivo ad afferrare bene le paro­le. Alle volte mi sembrava un inno di gioia; altre volte di dolore.
(mietitori, falce.. morte?)
Ho visto sei donne correre tra le spighe di grano, rovinando il raccolto. Ho visto l'aquila scagliarsi su di loro, strappando gli occhi e i capelli.
Poi l'aquila si rifugiò tra ì rami di una quercia la cui punta era bruciata, come se un fulmine l'avesse colpita.
Poi ho visto una settima donna, con un manto metà bianco e metà rosso, che si metteva in testa la corona reale.
Nello stesso istante ho visto comparire da Occidente una pro­cessione.
Alcuni uomini piangevano; altri gettavano in terra delle monete d'oro; altri ancora tracciavano segni, come per benedire la terra.
Dalla processione si staccarono soldati che stringevano in pugno delle spade macchiate di sangue.
Uno di questi andò vicino a un prete e pulì la spada nella sua veste.
Allora giunse la donna con la corona reale. E dietro a lei c'era­no quattro bambini.
E l'ultimo dei bambini portava una bandiera con tante stelle.
Tutto questo io l'ho visto in un momento in cui lo spirito mio vagava in libertà.

E gli uomini lo vedranno nel tempo in cui
i cieli saranno invasi da un fumo velenoso;
le terre saranno avvelenate da un fungo micidiale;
le acque saranno contaminate da vermi invisibili.


In questo tempo si vedrà anche la colomba sulla casa della luce radiante (cosa si può intendere con casa della luce radiante? radiazioni? Il risveglio di Chernobyl appena avvenuto?) mentre l'uomo settimino si allontanerà dalle sue terre e dal suo trono.

  • Tamayaf e Sri Mahakalidev piace questo

eddai però oh




#2 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8698 messaggi

Inviato 18 giugno 2021 - 04:27

A me la donna con la corona fa venire in mente la donna con la corona di 12 stelle dell'apocalisse.
Mi sembra quasi un riferimento preciso.
La bandiera con tante stelle la conosciamo bene, comunque.
  • Pandora piace questo

#3 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 18 giugno 2021 - 04:36

A me la donna con la corona fa venire in mente la donna con la corona di 12 stelle dell'apocalisse.
Mi sembra quasi un riferimento preciso.
La bandiera con tante stelle la conosciamo bene, comunque.

America, in effetti.
Non sono però convinta che la donna con la corona sia la stessa dell’Apocalisse. Io ho interpretato la corona con il coronavirus ed il potere “regale” di chi lo gestisce, per cui immaginavo una persona di potere come.. la Merkel.
Però il manto bianco e rosso che significa?

edit: Polonia! La bandiera polacca

eddai però oh


#4 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8698 messaggi

Inviato 18 giugno 2021 - 04:42

America, in effetti.
Non sono però convinta che la donna con la corona sia la stessa dell’Apocalisse. Io ho interpretato la corona con il coronavirus ed il potere “regale” di chi lo gestisce, per cui immaginavo una persona di potere come.. la Merkel.
Però il manto bianco e rosso che significa?


Anche la bandiera dell'europa, che ha proprio 12 stelle.
Penso che se avesse voluto parlare di pandemia, avrebbe usato termini diversi. Del resto la bibbia è piena di piaghe, epidemie e pestilenze. Perché essere così vaghi?
Sul resto ci devo pensare, non saprei.
  • Pandora piace questo

#5 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 18 giugno 2021 - 04:59

Anche la bandiera dell'europa, che ha proprio 12 stelle.
Penso che se avesse voluto parlare di pandemia, avrebbe usato termini diversi. Del resto la bibbia è piena di piaghe, epidemie e pestilenze. Perché essere così vaghi?
Sul resto ci devo pensare, non saprei.

Io non lo trovo vago. Ripete in continuazione la parola “corona”, e parla dell’adorazione del vitello d’oro e dei suoi sacerdoti. Non dimenticare che il vitello è figlio della vacca, da cui la parola vaccino.

eddai però oh


#6 Anbeth

Anbeth

    Utente Senior

  • Utenti
  • 377 messaggi

Inviato 18 giugno 2021 - 09:07

È proprio come mi sento da quando è iniziato tutto questo: smarrita ed angosciata (giorni più, giorni meno).
Da aprile 2020 dico che questa situazione non è semplicemente il virus, c'è molto di più sotto...il brutto è che non so cosa, brancolo nel buio ma la sensazione che sento è brutta. C'è qualcosa di fosco.
Spero solo che chi è in alto faccia Luce e aiuti a uscire da questi tempi assurdi.
Proprio lo palpo nell'aria questa assenza di serenità ma non è solo a causa del virus.
Spoiler

  • Pandora piace questo

#7 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 19 giugno 2021 - 08:27

Provo a tradurre alcune figure allegoriche di di questa profezia


C'è stato un segno.
Tutti l'hanno visto, ma pochi l'hanno capi­to. La purificazione ha sfiorato la terra e poi, come una nube impazzita, ha sorvolato i cieli.

Vi viene in mente qualcosa che prima ha sfiorato la terra e poi come una nube impazzita ha sorvolato i cieli?
La purificazione..
edit.. Fuoco? L’Australia a fuoco?

Smarrimento e angoscia avvolgeranno ogni cosa. Ma quando la paura del diluvio sarà passata, le formiche invaderanno nuovamen­te le piazze.

Lo smarrimento e l’angoscia posso testimoniarli personalmente.
La paura del diluvio, la paura, paura, il sentimento che ha dominato il mondo.
Paura del diluvio è la paura pandemica, un “diluvio” che travolge, associando affogamento e soffocamento.

E sulle piazze sarà eretto ancora una volta il sacrario del vitello d'oro, contenente l'altare di Satana.

A questo punto ho pensato a quel progetto delle primule di Boeri, che non mi piace per niente, e questa profezia fornirebbe un assist formidabile alle mie perplessità architettoniche :asdsi:
Ciò che trovo significativo è che queste primule siano sempre state rappresentate nel centro delle piazze principali di Italia, come sacrari, quasi come altari del vaccino nei quali celebrarne la somministrazione, celebrata a colpi di selfie da postare sui social, che è pur sempre una forma di celebrazione.
https://www.google.i...e91e01_amp.html

L'uomo è destinato a cadere e a risollevarsi. Per poi cadere nuo­vamente.

Per cui, cadendo una volta: la seconda ondata?
Per poi cadere nuovamente (senza parlare di risollevarsi): la terza a settembre?
Questo tempo sarà ricordato come «la civiltà del vitello d'oro»
Sicuramente pagati a peso d’oro. Con addirittura i pass a certificare il vaccino discriminando tra chi lo fa e chi no, probabilmente la nostra epoca sarà davvero ricordata per questo.
Tempo di grande idolatria e tempo di grande smarrimento.
L’idolatria e’ sempre il rischio che corriamo quando adoriamo un’opera fatta da mani umane riservando ad essa la stessa fiducia e fede incondizionata, che invece dovremmo solo a Dio.
Sicuramente è rilevabile una certa isteria simil-religiosa, che sta ammantando di incontestabilità alcune affermazioni perentorie quali “è sicurissimo” accompagnate dal minimizzare morti e feriti. Il vero problema è che ci si basi su teorie scientifiche che non hanno attraversato le forche caudine del confronto peer review ottenendo l’unanimita’ delle conferme sperimentali da parte degli scienziati.
È un anno che assistiamo a partite di pingpong tra esperti, ed i fan degli uni e degli altri si sono ormai trasformati in ultras, o, per restare in tema, in fanatici bigotti.

Tremante e velata affiorerà la voce dello spirito, che sarà soffo­cata dal grido del vitello d'oro.

il grido del vitello d’oro lo leggo come la propaganda mediatica che “strilla più forte”, spingendo le persone a vaccinarsi indiscriminatamente, al punto che si è dovuti arrivare alla diciottenne che c’è rimasta secca, prima di avere il dubbio che non ci fosse un criterio di selezione o un’anamnesi preventiva.
Per cui la morte della diciottenne e degli altri sono leggibili come sacrifici umani che nella formula “i rischi superano i benefici” vengono accettate come un male necessario per la salvezza di tutti gli altri.
Perché Gerusalemme sarà una foglia tra sette rami, mentre Sodoma e Gomorra saranno sette rami su una foglia.
una foglia tra sette rami, mi fa venire in mente una scintilla vitale tra molta aridità, i rami, qualcosa di arido, o come bastoni della violenza: la foglia tra i rami, in questa frase posta subito dopo la frase della flebile voce dello spirito, la interpreto con la fede degli ebrei ortodossi in Israele, una foglia verde e viva in mezzo al fomento.
Una sorte peggiore è per Sodoma e Gomorra.. l’occidente? L’America? Qui la flebile voce dello Spirito, cioè la foglia verde, resta completamente al di sotto dei rami, cioè dei bastoni, delle imposizioni dure.
Mai, come in questo tempo, saranno sacrificate tante vittime al vitello d'oro.
Non tornano i conti se pensiamo che le morti da vaccino siano rarissime. Però non si può negare ci siano queste vittime.
E non si può negare che si accetti la loro morte, il loro sacrificio, in nome di un calcolo rischio-benefici.
E non si può negare non si conoscano gli effetti a lungo termine. Per cui se chiamarli sacrifici umani è una chiave di lettura disturbante, resta il concetto che alcuni vengano sacrificati, che alcuni muoiano, pochi molti o anche fosse uno solo, per il bene collettivo.
(forse non siamo molto meglio dei Maya o degli Atzechi, dopotutto)
Ma non apparirà nemmeno una goccia di sangue. Perché i servi del vitello d'oro useranno le loro toghe e i loro para­menti per pulire e nascondere ogni traccia sacrificale.
Toghe e paramenti: l’autorità data dal vestito, il ruolo sociale
Sodoma e Gomorra si chiameranno Amor e Crueo.
(amore e cuore, amore e crudeltà?) I loro abi­tanti indosseranno le vesti dell'amore, cucite con il filo della mal­vagità.
In questa frase vedo la retorica dell’inoculazione a tutti i costi per il bene collettivo, che è foriera del sacrificio di alcuni, in nome dell’amore si scende a patti con la crudeltà, perché è crudelta’ ridurre i morti a semplici dati insignificanti su una tabella, minimizzando la loro morte perché “rarissima”.

I sacerdoti del vitello d'oro bruceranno incenso ai piedi del loro idolo. E l'incenso sarà fatto di sangue.

L’incenso è fumo negli occhi, è ciò che ti impedisce di vedere chiaramente

Ma la civiltà del vitello d'oro sarà breve e densa di eventi.
Tutto passerà in fretta.

In fretta.. vedremo

eddai però oh


#8 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 19 giugno 2021 - 12:41

Ho trovato queste chiavi di lettura dei termini usati dal Ragno Nero

Il Drago = Il marxismo, e le sue trasformazioni
La terra dei Nibelunghi = La Germania
La terra di Pietro = L’Italia
Il campo di Adamo = Il globo terracqueo
La terra di Santa Giovanna = La Francia
La nuova terra = Gli Stati Uniti d’America
La terra di San Nicola = La Russia (o Bari)
Gli uomini pipistrello = Gli astronauti
La terra del Giusto = La Palestina, Israele
La terra dei laghi = La Svizzera
Il mare di Cesare = Il Mediterraneo
La terra di Cesare = Roma
La terra di San Giorgio = La Gran Bretagna
La casa di Pietro = Il Vaticano (e l’Italia)
La terra del sole = La Cina
La vecchia terra = L’Europa
La terra di Osiride = L’Egitto
La terra di Colombo = La Spagna
Il lupo = La dittatura, in generale
Il fabbro = L’industria bellica
Le formiche = Il popolo
Le aquile = I politici, i capitalisti
La Signora in gramaglie = La morte
La città dei merletti = Venezia
La cortigiana = La chiesa di Roma
La Grande Madre = La morte
Il male del latte = Il cancro, le pestilenze (l’Aids)
La defunta stella = La luna
La vecchia quercia = L’Europa
Il grande ombelico = La Mitteleuropa, la Comunità Europea
Il vitello d’oro = L’adorazione dei beni materiali, il profitto

eddai però oh


#9 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 19 giugno 2021 - 05:12

Continuo con i miei tentativi di comprensione delle allegorie del Ragno Nero

Penso che se avesse voluto parlare di pandemia, avrebbe usato termini diversi. Del resto la bibbia è piena di piaghe, epidemie e pestilenze. Perché essere così vaghi?
Sul resto ci devo pensare, non saprei.

Per cercare di capire il tipo di linguaggio criptato che il Ragno Nero utilizza, mi sono letta alcune profezie precenti, col senno di poi è più semplice “vedere” di cosa parlasse, ed a proposito della tua obiezione sul non parlare esplicitamente di pandemia, trovo interessante la profezia dell’anno precedente, il 2020.
Non la riporto tutta per non mettere troppa carne al fuoco, il passaggio che parla del Corona è questo:
“Il Grande Faraone (qualcuno di molto potente)
porrà la coronasulla testa del lupo (il lupo rappresenta la dittatura, forse quella cinese)
e le aquile cadranno a terra, senza testa.
La corona passerà sulla Terra di Pietro.
(La terra di Pietro è l’Italia, non ci sono dubbi.
E proprio nel 2020 il corona è passato sull’Italia)
E qui s’innalzeranno tre colonne di fumo, che porteranno tre numeri: uno e poi diciotto e ancora uno.
(lo leggo così: le colonne di fumo provengono dal fuoco, per cui secondo me le tre colonne rappresentano i tre principali focolai dell’epidemia)
(uno diciotto ed uno però non so tradurlo.. sono numeri associati ai focolai)

- - -

Vado avanti a cercare di interpretare il 2021.
Probabilmente lo farò editando a pezzetti, perché ho poca carica al cellulare e non voglio perdere il lavoro di traduzione che cerco via via di fare


I re non faranno in tempo a mettersi la corona in testa, che i regni saranno già passati. Le spade non faranno in tempo a lasciare il fodero, che saranno già spezzate.

forse un susseguirsi di governanti, non per forza in Italia, molta instabilità politica

L'odio velenoso del vitello d'oro compirà strane magie. Confonderà le idee e mescolerà i pensieri, tanto da far apparire l'Oriente a Occidente e l'Occidente a Oriente

Prima ipotizzavo una dittatura in occidente causata dall’odio del vitello, cioè dall’odio sociale che provocherà e che già sta provocando tra i fans del si o no

2021 - LA CORONADI SAN NICOLA
(San Nicola è il protettore della Russia e di Bari)
Ho visto sorvolare la terra di San Nicola da un'aquila a tre teste, che portava sull'ala sinistra una corona reale
.

Inizialmente per il 2020, il Ragno Nero parlava di una corona, cioè il coronavirus.
Nel 2021 per quel che riguarda la Russia nel 2021 la corona diventa reale.
Ho paura che questo significhi che in Russia spadroneggerà la più pericolosa delle varianti, cioè reale

Ho visto anche i mietitori prendere la falce e avviarsi al lavoro cantando un inno sacro.
Ma non riuscivo ad afferrare bene le paro­le. Alle volte mi sembrava un inno di gioia; altre volte di dolore.

È criptico assai. Forse indica la ripresa economica del lavoro non sempre felice

Ho visto sei donne correre tra le spighe di grano, rovinando il raccolto. Ho visto l'aquila scagliarsi su di loro, strappando gli occhi e i capelli
Le sei donne che rovinano il raccolto potrebbero essere sei nazioni rovinate economicamente e probabilmente perseguitate dall’autorita’

Poi l'aquila si rifugiò tra ì rami di una quercia la cui punta era bruciata, come se un fulmine l'avesse colpita.

L’aq a questo punto è l’autorita’, la quercia secondo le interpretazioni più accreditate dovrebbe rappresentare l’Europa.
Per cui sarà l’Europa a comandare.
Il fatto che la quercia sia con la punta bruciata forse significa che comunque ha perso parte della sua influenza , o del suo potere.

Poi ho visto una settima donna, con un manto metà bianco e metà rosso, che si metteva in testa la corona reale.

Con questa definizione accredito l’associazione nazioni-donne, e la versione reale, cioè più cattiva del coronavirus in.. Polonia.


Nello stesso istante ho visto comparire da Occidente una pro­cessione.
Alcuni uomini piangevano; altri gettavano in terra delle monete d'oro; altri ancora tracciavano segni, come per benedire la terra.
Dalla processione si staccarono soldati che stringevano in pugno delle spade macchiate di sangue.
Uno di questi andò vicino a un prete e pulì la spada nella sua veste.
Allora giunse la donna con la corona reale. E dietro a lei c'era­no quattro bambini.
E l'ultimo dei bambini portava una bandiera con tante stelle.
Tutto questo io l'ho visto in un momento in cui lo spirito mio vagava in libertà.

E gli uomini lo vedranno nel tempo in cui
i cieli saranno invasi da un fumo velenoso;
le terre saranno avvelenate da un fungo micidiale;
le acque saranno contaminate da vermi invisibili.


In questo tempo si vedrà anche [b]la colomba sulla casa della luce radiante
(cosa si può intendere con casa della luce radiante? radiazioni? Il risveglio di Chernobyl appena avvenuto?) mentre l'uomo settimino si allontanerà dalle sue terre e dal suo trono. [/i]

eddai però oh


#10 Anbeth

Anbeth

    Utente Senior

  • Utenti
  • 377 messaggi

Inviato 19 giugno 2021 - 06:23

Pandora sto seguendo i tuoi ragionamenti e li trovo molto interessanti. Purtroppo non posso mettermi a riflettere su possibili significati riferiti alla situazione attuale per mancanza di tempo e lucidità mentale per argomenti così profondi (scrivere la lista della spesa è già una fatica 😂).
Ad ogni modo seguo con interesse e trovo congruenti diverse interpretazioni riferite alla drammaticità dell'oggi di questa visione.

#11 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 19 giugno 2021 - 07:04

Pandora sto seguendo i tuoi ragionamenti e li trovo molto interessanti. Purtroppo non posso mettermi a riflettere su possibili significati riferiti alla situazione attuale per mancanza di tempo e lucidità mentale per argomenti così profondi (scrivere la lista della spesa è già una fatica 😂).
Ad ogni modo seguo con interesse e trovo congruenti diverse interpretazioni riferite alla drammaticità dell'oggi di questa visione.

Grazie! Sto solo cercando di tradurre le allegorie utilizzate dal Ragno Nero leggendo la realtà alla luce delle sue descrizioni, alcune interpretazioni per fortuna le ho trovato belle e fatte, anche se non proprio tutte mi convincono, altre vado a sentimento.
Se dovesse venirti in mente qualche associazione di idee scrivila senza farti problemi, ogni contributo è bene accetto

Io intanto editerò la seconda parte
o forse è meglio la separi dalla parte già interpretata
ora ci penso

eddai però oh


#12 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 20 giugno 2021 - 12:01

2021 - LA CORONADI SAN NICOLA
(il coronavirus della Russia)
Ho visto sorvolare la terra di San Nicola da un'aquila a tre teste, che portava sull'ala sinistra una corona reale.

Un coronavirus reale, cioè il re dei coronavirus, una variante più grave.
Pare in Russia i contagi per la variante delta siamo all’89%, e che questa variante “buchi” la protezione offerta dai vaccini


Poi ho visto una settima donna, con un manto metà bianco e metà rosso, che si metteva in testa la corona reale.
Nell’associazione nazioni-donne, avevo individuato la Polonia con la bandiera rossa e bianca.

Leggendo però che la variante delta sta imperversando sia in Russia che in Uk, mi è venuto un dubbio.

La bandiera inglese è la Union Jack: l’unione della croce di San’Andrea bianca e blu, con la croce bianca e rossa della bandiera dell’Inghilterra
Per cui escludendo la Scozia, la bandiera bianca e rossa indicherebbe la sola Inghilterra.
Nella quale la variante inglese sta imperversando.
La variante delta. La corona, IL corona reale. :asdsi:

eddai però oh


#13 byrus

byrus

    Utente Full

  • Utenti
  • 1180 messaggi

Inviato 20 giugno 2021 - 04:09

C'è stato un segno. Tutti l'hanno visto, ma pochi l'hanno capi­to. La purificazione ha sfiorato la terra e poi, come una nube impazzita, ha sorvolato i cieli.
Qui non ho idea di cosa parli, non credo riferimenti astronomici, forse qualcosa di cui non ci hanno informato o minimizzato alla Tv, una espulsione coronale dal sole verso la Terra? Non ricordo se ce n’è stata una molto grande.

 

Smarrimento e angoscia avvolgeranno ogni cosa. Ma quando la paura del diluvio sarà passata, le formiche invaderanno nuovamen­te le piazze.
Tsunami non ci sono stati, parla di “ondata” pandemica? Non saprei a che pensare, forse a cose non ancora avvenute.

 

E sulle piazze sarà eretto ancora una volta il sacrario del vitello d'oro, contenente l'altare di Satana.
L'uomo è destinato a cadere e a risollevarsi. Per poi cadere nuo­vamente.

Potrebbe essere per tante cose. Sulla pandemia è da inizio febbraio 2021 che sento parlare di terza ondata a settembre… Non comprendo a cosa allude l’altare di Satana.

 

Questo tempo sarà ricordato come «la civiltà del vitello d'oro». Tempo di grande idolatria e tempo di grande smarrimento.
Si, sono nate molte sette e altre si sono consolidate in questo momento. Brutta cosa. Anche la scienza è diventata una religione, dicono che bisogna avere fede nella scienza sui vaccini, quando sanno benissimo che la scienza si basa sui dati, non sulla fede.

 

Tremante e velata affiorerà la voce dello spirito, che sarà soffo­cata dal grido del vitello d'oro. Perché Gerusalemme sarà una foglia tra sette rami, mentre Sodoma e Gomorra saranno sette rami su una foglia.
Non conosco bene le simbologie su Gerusalemme e i sette rami, ma di sicuro c’è troppa materialità oggi. Personalmente non mi sento tremante, ma un po’ innervosito per le cazzate che vedo e il comportamento sconsiderato della gente, partendo dai giovani.

 

Mai, come in questo tempo, saranno sacrificate tante vittime al vitello d'oro. Ma non apparirà nemmeno una goccia di sangue. Perché i servi del vitello d'oro useranno le loro toghe e i loro para­menti per pulire e nascondere ogni traccia sacrificale.

Governi, l’EMA, i virologi, i vari ministri della Sanità pubblica… tutti hanno sul groppone i morti del covid19 che potevano essere salvati, invece li hanno lasciati morire a casa o ammassati negli ospedali rallentando la sanità. Ci vedo loro. Il Vitello d’Oro chissà a chi è riferito, forse all’elite.

 

Sodoma e Gomorra si chiameranno Amor e Crueo.
Qui ci vedo una cosa fastidiosa che noto già da tempo, il cambio di parole per confondere la gente. Facciamo che il Covid-Pass lo chiamiamo Green-Pass che è più cool, tanto per citare l’ultimo episodio. Ma anche nei telegiornali vedo che preferiscono usare certi termini invece di altri, cosa apparentemente insignificante eppure l’uso delle parole è sempre molto importante.

 

I loro abi­tanti indosseranno le vesti dell'amore, cucite con il filo della mal­vagità.

Nulla da capire, è palese.

 

I sacerdoti del vitello d'oro bruceranno incenso ai piedi del loro idolo. E l'incenso sarà fatto di sangue.
Certo, non dimentichiamoci della Chiesa, anche i preti hanno fatto la loro parte. Ne vedo troppi in Tv e troppi preti + ex-preti che fanno la carità per poveri e migranti solo per arrotondare il proprio stipendio. Cosa che mi fa schifo.

 

Ma la civiltà del vitello d'oro sarà breve e densa di eventi.
Tutto passerà in fretta.

Spero che questo sia di buon auspicio, spero affermi che saranno sì anni intensi, ma poi sta merda finirà.

 

I re non faranno in tempo a mettersi la corona in testa, che i regni saranno già passati. Le spade non faranno in tempo a lasciare il fodero, che saranno già spezzate.

Qui ci vedo il caos. Posso vederci la truffa delle elezioni contro Trump, o scontri bellici sfiorati per un soffio ma bloccati per altre situazioni già disastrate. Magari anche la pandemia potrebbe aver frenato certe situazioni, anche se a volte mi pare il contrario. Il problema è che l’informazione italiana ed europea è troppo di parte e a favore del sistema. Non c’è libertà d’informazione.

 

L'odio velenoso del vitello d'oro compirà strane magie. Confonderà le idee e mescolerà i pensieri, tanto da far apparire l'Oriente a Occidente e l'Occidente a Oriente
Questo credo di vederlo molto bene oggi, sia nel mondo che in Italia. Un esempio è con il covid: come mai i primi casi di covid sono partiti in Usa? Danno la colpa alla dittatura cinese, ma noi stessi siamo in una dittatura e questa pandemia non è tutta colpa loro. C’è molta confusione e scarsa informazione.

 

 

 

Si sa niente dell’era dopo quella del Vitello d’Oro?


  • Pandora piace questo

Passano le costellazioni, dopo l'Ariete, i Pesci. E poi arriverà il segno dell'Acquario. Allora l'uomo scoprirà che i morti sono vivi e che la morte stessa non esiste. - Vangelo di Tommaso
 
SVEGLIA !  :wink: 


#14 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 20 giugno 2021 - 04:18

C'è stato un segno. Tutti l'hanno visto, ma pochi l'hanno capi­to. La purificazione ha sfiorato la terra e poi, come una nube impazzita, ha sorvolato i cieli.
Qui non ho idea di cosa parli, non credo riferimenti astronomici, forse qualcosa di cui non ci hanno informato o minimizzato alla Tv, una espulsione coronale dal sole verso la Terra? Non ricordo se ce n’è stata una molto grande.

avevo pensato al passaggio di Omuama
o a quel fenomeno astronomico, forse un meteorite, che aveva disegnato come una croce al passaggio radente la Terra

Spoiler

Si sa niente dell’era dopo quella del Vitello d’Oro?

C’è ancora metà profezia da analizzare riguardo il 2021 :asdsi:
Devo farlo anche io

Non ho trovato ancora niente riguardo gli anni a seguire, so che profetizzò fino al 3000 se non sbaglio, anno per anno
ma io non trovo queste profezie

eddai però oh


#15 byrus

byrus

    Utente Full

  • Utenti
  • 1180 messaggi

Inviato 20 giugno 2021 - 04:24

Vedo ora che c'è pure un libro a riguardo e credo che lo ordino perché questa discussione mi sta prendendo forte. Come ho fatto a non saperne niente? Anzi grazie Pandora per averne parlato.


  • Pandora piace questo

Passano le costellazioni, dopo l'Ariete, i Pesci. E poi arriverà il segno dell'Acquario. Allora l'uomo scoprirà che i morti sono vivi e che la morte stessa non esiste. - Vangelo di Tommaso
 
SVEGLIA !  :wink: 


#16 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 20 giugno 2021 - 04:28

Vedo ora che c'è pure un libro a riguardo e credo che lo ordino perché questa discussione mi sta prendendo forte. Come ho fatto a non saperne niente? Anzi grazie Pandora per averne parlato.

Beh se lo leggerai ci devi raccontare!!! Non è che tu tieni il futuro tutto per te! :)
Anzi magari il libro può aiutare a capire anche queste allegorie 2021

eddai però oh


#17 byrus

byrus

    Utente Full

  • Utenti
  • 1180 messaggi

Inviato 20 giugno 2021 - 04:46

Però i libri che ho trovato (pochi), specificano "la storia dell'umanità da oggi al 2000", mentre qui si dice che prosegue fino al 3000. Comunque sta profezia devo approfondirla oltre...


  • Pandora piace questo

Passano le costellazioni, dopo l'Ariete, i Pesci. E poi arriverà il segno dell'Acquario. Allora l'uomo scoprirà che i morti sono vivi e che la morte stessa non esiste. - Vangelo di Tommaso
 
SVEGLIA !  :wink: 


#18 Pandora

Pandora

    non sono mica io

  • Moderatore
  • 16549 messaggi

Inviato 20 giugno 2021 - 05:07

Però i libri che ho trovato (pochi), specificano "la storia dell'umanità da oggi al 2000", mentre qui si dice che prosegue fino al 3000. Comunque sta profezia devo approfondirla oltre...

Aspetta un attimo.
Le profezie sono anno per anno, ma queste profezie che ho postato sono due
La prima “altare di Satana” riguarda il decennio 2021-2030
mentre “la Corona di San Nicola” dovrebbe essere specifica sul 2021
Cercherò qua in casa, mia mamma aveva molti testi esoterici e profetici e ricordo che mi è passato tra le mani quello del Ragno Nero, se non l’ho buttato l’anno scorso in un impeto di esasperazione.

eddai però oh


#19 Anbeth

Anbeth

    Utente Senior

  • Utenti
  • 377 messaggi

Inviato 20 giugno 2021 - 07:51

Aspetta un attimo.
Le profezie sono anno per anno, ma queste profezie che ho postato sono due
La prima “altare di Satana” riguarda il decennio 2021-2030
mentre “la Corona di San Nicola” dovrebbe essere specifica sul 2021
Cercherò qua in casa, mia mamma aveva molti testi esoterici e profetici e ricordo che mi è passato tra le mani quello del Ragno Nero, se non l’ho buttato l’anno scorso in un impeto di esasperazione.


Caspita...un decennio intitolato così 😱
E siamo appena all'inizio quindi!
Sentivo voci che la sperimentazione del farmaco finirà nel 2023, insomma siamo proprio all'inizio. Meglio iniziare a prepararsi psicologicamente.

#20 Tamayaf

Tamayaf

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 538 messaggi

Inviato 21 giugno 2021 - 07:22

Già preparati




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi