Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

lo sfogo di Grillo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
123 risposte a questa discussione

#101 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 7656 messaggi

Inviato 23 aprile 2021 - 03:07

Scusate, sorvolando sul fatto che imac non ha ancora capito cosa ho scritto, vorrei sapere come fate a sostenere che grillo non ha accusato/difeso nessuno.
Cito testualmente: "perché non li avete arrestati subito?... perché vi siete resi conto che non era vero niente..perché una persona che viene stuprata la mattina e il pomeriggio va in kytesurf..dopo 8 giorni fa la denuncia vi è sembrato strano, bene è strano".. "e c'è tutto il video dove passaggio per passaggio si vede la consensualità".
Bene. Questo cosa vuol dire? Che la ragazza è una bugiarda. Per cui, la sta ACCUSANDO di essere bugiarda.
Chiaramente io non so se è la verità. Magari si. Però non dite che non sta accusando nessuno, abbiate pazienza. Non è vero.



#102 Anarko

Anarko

    L'immancabile Luce dello Spirito

  • Utenti
  • 11914 messaggi

Inviato 23 aprile 2021 - 03:11

Perchè parli al plurale?


Non vorrei mai guardarti negli occhi e non vedere più luce.


#103 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 7656 messaggi

Inviato 23 aprile 2021 - 03:13

 
Non mette sotto accusa la ragazza.


L'hai affermato pure te, o intendevi altro?
Non ho il morbo del voi, tranquillo :D
  • Anarko piace questo

#104 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 22408 messaggi

Inviato 23 aprile 2021 - 03:28

Con un'uscita del genere, e con tutto il clamore mediatico (strumentale) che ne è seguito, se il figlio dovesse essere assolto, ci sarebbe un mare di polemiche.

A meno che non ci siano prove inoppugnabili della sua innocenza.

 

giusto.

poi vabbè l'etichetta non gliela leva più nessuno mi sa.

 

che sarebbe tristissimo in caso di innocenza. per il ragazzo intendo.


Samsara 1 - Nirvana 0

#105 Anarko

Anarko

    L'immancabile Luce dello Spirito

  • Utenti
  • 11914 messaggi

Inviato 23 aprile 2021 - 03:29

L'hai affermato pure te, o intendevi altro?
Non ho il morbo del voi, tranquillo :D


:tajo:
 
Pensavo che avessi inteso male il mio ultimo post.
 
In quell'altro post, intendevo quello che ho detto.
Che lui non la accusa. (di essere una bugiarda o di mentire, non le punta il dito direttamente).
Anche perchè potrebbe essere in buona fede anche lei, dopotutto.
Semplicemente fa intendere che il comportamento della ragazza ha degli aspetti strani.
Che unito all'accorata difesa del figlio (che non ho mai negato), e al video "chiarificatore", possiamo dedurre che (SECONDO LUI) la ragazza non stia raccontando la verità dei fatti.
  • madmax piace questo

Non vorrei mai guardarti negli occhi e non vedere più luce.


#106 Ombra gitana

Ombra gitana

    Super Utente

  • Utenti
  • 4860 messaggi

Inviato 23 aprile 2021 - 03:50

Che la sua rabbia sia rivolta essenzialmente verso i giornali, ok.

Ma non puoi dire che non ha difeso nè accusato nessuno.

 

Ha difeso suo figlio, sia dai giornali che dall'accusa di stupro.

Come è avidente che abbia accusato la ragazza di non dire la verità dei fatti, anche senza dirlo espressamente.

 

E nella sua rabbia, non ha sicuramente usato la delicatezza necessaria nell'affrontare certi argomenti.

 

Da qui a dire che ha mancato di rispetto a tutte le donne vittime di violenza, beh, mi sembra una mistificazione.

 

Hai ragione, nel senso che certamente Grillo non aveva l'intenzione di offendere "tutte" le donne vittime di violenza - così come la gran parte delle esternazioni che avvengono sui social, che si riferiscono a una persona o a un fatto specifico.

O comunque sia, è vero che questa arringa difensiva riguarda "un "fatto, e "un" ragazzo e "una" ragazza.

 

Ma appunto questo è ciò che fa la differenza tra un'invocazione privata e un'arringa pubblica - al di là delle intenzioni e anche delle argomentazioni che sono formalmente al "singolare".

Certamnte, nel dilatare il senso di un'arringa, o di un singolo articolo di giornale, o di un singolo "fatto" mediatico, ci si prende sempre una responsabilità.

Come quando un fattaccio di aggressione a "un" ragazzo gay o a "una" coppia di ragazze lesbiche diciamo che è il segno di una mentalità, o di un clima di intolleranza omofobica - a fronte degli innocentisti, che preferiscono parlare di "ragazzate".

 

Quello che giustifica questa dilatazione del senso di un fatto o di un articolo - o come in questo caso di un'arringa - è il valore di rappresentanza che hanno certe argomentazioni, al di là del caso specifico, ossia i legami che sembrano esserci con fili di mentalità diffusa, con certi luoghi comuni, con l'eco di altri fatti e altre arringhe - fili, parole, immagini che probabilemnte inducono istintivamnte a compiere certe arringhe o a scrivere certi articoli, o ad avere atteggiamnti intolleranti, perché gli autori sentono di rappresentare qualcosa o comunque di avere dietro di sé un qualche tipo o un qualche pezzo di "opinione pubblica", o qualche genere di "senso comune".

Per questo è molto rischioso trasformare un fatto, in sè privato, in un fatto pubbblico - cosa che avviene ugualmnte nel caso di un processo, specialmente se ha risonanza mediatica, ma nel processo sono in gioco soltanto i protaginisti e il "fatto" in se stesso, mentre nel caso di un articolo e di un'arringa entra in gioco anche il fattore "opinione terza", e la volontà setssa di esprimere l'opinione - è così che "una donna" o un nero, o un siciliano, un italiano, diventano le donne, i neri, gli italiani - tutti? ma no, ma sì, ma forse è anche giusto che se ne parli per capire se e quanto.

 

Naturalmente non c'è niente di automatico. Si tratta sempre di sensibilità personale e anche sociologica, di cui ci si prende la responsabilità - ma anche la tesi riduzionistica, che tende a limitare la portata dei fatti, richiede altrettanta assunzione di responsabilità.


  • Frèyja piace questo

#107 skynight

skynight

    darkness exists to make light truly count

  • Utenti
  • 11874 messaggi

Inviato 23 aprile 2021 - 03:50

giusto.

poi vabbè l'etichetta non gliela leva più nessuno mi sa.

 

che sarebbe tristissimo in caso di innocenza. per il ragazzo intendo.

 

se era davvero innocente dei fatti compiuti non veniva fuori tutta questa cagnara e Grillo non faceva tutto sto casino.


I love listening to lies when i know the truth


#108 Pandora

Pandora

    il coperchio!!!

  • Moderatore
  • 14198 messaggi

Inviato 23 aprile 2021 - 03:56

se era davvero innocente dei fatti compiuti non veniva fuori tutta questa cagnara e Grillo non faceva tutto sto casino.

Non credo che la colpevolezza vada misurata dalla cagnara. Anche perché uno potrebbe essere innocente ed avere lo stesso dei parenti che fanno e dicono cose imbarazzanti.

<p>si cambia e poi si cambia ancora


#109 skynight

skynight

    darkness exists to make light truly count

  • Utenti
  • 11874 messaggi

Inviato 23 aprile 2021 - 04:03

Non credo che la colpevolezza vada misurata dalla cagnara. Anche perché uno potrebbe essere innocente ed avere lo stesso dei parenti che fanno e dicono cose imbarazzanti.

 

infatti le faine hanno fatto pure foto e video del fattaccio.

 

https://www.today.it...llo-stupro.html

 

 

Poi c'è il video. Quello che è stato ritrovato nel cellulare di uno degli indagati ed è considerato più significativo degli altri perché riprenderebbe la violenza di gruppo. È stato girato dagli stessi ragazzi mentre si alternavano con S. Per la Procura è un forte indizio. Per la difesa, al contrario, si tratterebbe della dimostrazione che il quartetto non aveva nulla da nascondere, essendo la ragazza consenziente.

 

consenziente a fare foto e video. ok! 


I love listening to lies when i know the truth


#110 Pandora

Pandora

    il coperchio!!!

  • Moderatore
  • 14198 messaggi

Inviato 23 aprile 2021 - 04:24

infatti le faine hanno fatto pure foto e video del fattaccio.

Mi sarò espressa male.
Ho contestato la tua generalizzazione perché come principio universale io personalmente lo trovo privo di senso logico.

Sul fatto di cronaca in se’ invece non mi sono espressa.
Non lo sto seguendo abbastanza da farmi un’idea.
Ma nemmeno i link che hai postato o il più terribile degli scenari hanno il potere di conferire una valenza universale alla frase che ti ho contestato. Secondo me.

<p>si cambia e poi si cambia ancora


#111 skynight

skynight

    darkness exists to make light truly count

  • Utenti
  • 11874 messaggi

Inviato 23 aprile 2021 - 04:53

Mi sarò espressa male.
Ho contestato la tua generalizzazione perché come principio universale io personalmente lo trovo privo di senso logico.

Sul fatto di cronaca in se’ invece non mi sono espressa.
Non lo sto seguendo abbastanza da farmi un’idea.
Ma nemmeno i link che hai postato o il più terribile degli scenari hanno il potere di conferire una valenza universale alla frase che ti ho contestato. Secondo me.

 

ok sul fatto  che i parenti che escono con dichiarazioni imbarazzanti non sarebbero una prova di colpevolezza e che anche i media possono averci ricamato sopra, ma i fatti sono quelli e rimangono 

come pure le prove portate sia dalla foto che dal video e quelli una valenza secondo me ce l'hanno eccome.


I love listening to lies when i know the truth


#112 Pandora

Pandora

    il coperchio!!!

  • Moderatore
  • 14198 messaggi

Inviato 23 aprile 2021 - 06:27

ok sul fatto che i parenti che escono con dichiarazioni imbarazzanti non sarebbero una prova di colpevolezza
e che anche i media possono averci ricamato sopra..

alt. Qua ti volevo.
Giudicare la colpevolezza di qualcuno dal chiasso che lo circonda è sempre riduttivo e molto rischioso.

Per cui se trovi che i fatti siano inappellabili, se si vuole fare un discorso razionale, forse sarebbe meglio parlare solo di quelli, tralasciando i rumori di fondo come prove di alcunché, che non sono prove, al massimo indizi circostanziali.
(Altrimenti entrerebbero come prove anche le considerazioni da bar tipo “eh aveva la minigonna, in fondo se l’è cercata”)
  • silvya piace questo

<p>si cambia e poi si cambia ancora


#113 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 11168 messaggi

Inviato 26 aprile 2021 - 10:22

Non credo che la colpevolezza vada misurata dalla cagnara. Anche perché uno potrebbe essere innocente ed avere lo stesso dei parenti che fanno e dicono cose imbarazzanti.

condivido
Non so se lo hanno già detto, anche dare la colpa ai sociale è subito stato usato come scusa?)?
bho non è grave, il fatto in se fino a prova contraria, ma gli intenti credo di si in modo malfidato. E ci sta il pippone sul politico che USA i propri mezzi per screditare tutti.
Sentirlo lamentarsi al TG è l apoteosi di io sono io ecc..
Non fa differenza. La legge non funziona doveva farsi un applauso?bho
X rispondere a freya
Gli intenti hanno sempre un fine, o lui USA il figlio o no. Molta delusione.
Poteva anche dire che lo hanno costretto lui non ha mai usato il tubo è stato montato in presenza ...
Tette

#114 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 2142 messaggi

Inviato 26 aprile 2021 - 11:28

alt. Qua ti volevo.
Giudicare la colpevolezza di qualcuno dal chiasso che lo circonda è sempre riduttivo e molto rischioso.

Per cui se trovi che i fatti siano inappellabili, se si vuole fare un discorso razionale, forse sarebbe meglio parlare solo di quelli, tralasciando i rumori di fondo come prove di alcunché, che non sono prove, al massimo indizi circostanziali.
(Altrimenti entrerebbero come prove anche le considerazioni da bar tipo “eh aveva la minigonna, in fondo se l’è cercata”)

 

Sono d'accordo ma vorrei aggiungere che la giustizia per quanto condizionata da politica e religione non giudica sulla base di quello che dice ad esempio la stampa ma in partiolare su omicidi e violenze in generale su una scienza che si chiama criminologia.
 
Vengo a casa tu a bere un caffè, dopo che sono andato via ti accorgi che il tuo portafogli che contiene un'ingente somma è sparito ma era su un mobile in ingresso e tu lo hai visto mentre mi aprivi la porta.
La stampa racconta che in casa tua oltre me non c'era nessun altro, la gente dice che sono io quello che ti ha rubato il portafogli ma anche che la colpa è tua perché lasci in giro per casa i tuoi soldi.
Tu mi denunci, mi perquisiscono e trovano nella tasca della mia giacca il tuo portafogli e vengo arrestato e condannato per furto.
Ma una settimana dopo la scientifica fornisce le prove della mia completa innocenza. Com'è possibile? Eppure la stampa e il popolo mi avevano giudicato e condannato.
 
Nel frattempo, grazie soprattutto alle "malelingue" io sono stato sbattuto in prima pagina di tutti i giornali come un ladro e la mia vita è rovinata perché la stampa non racconterà mai cos'è realmente successo, come ha fatto il tuo portafogli a entrare nella tasca della mia giacca, ma la gente continuerà a considerarmi un ladro che l'ha fatta franca, perché ha dlle amicizie altolocate, perché tu ed io eravamo amanti e così via.
 
In questa discussione succede la stessa cosa, nessun qui ha prove in un senso o nell'altro ma qualcuno ha già deciso che il figlio di Grillo è uno stuparatore, la ragazza è una vittima, il padre ha sbagliato.
 
Insomma tutti accusatori, tutti giudici, tutti esperti, tutti in possesso di prove.
 
Uno degli aspetti più brutti dell'umanità è la maldicenza, lo racconta De Andrè in diverse sue canzoni, da "Bocca di rosa" al Giudice. Le malelingue o le famose "comari del paesino", cambiano le storie ma loro sono sempre presenti.
 
Morgan, che è l'unico in grado di raccontare le canzoni di De Andrè, prova a raccontare "Il giudice"
 

Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde


#115 infedele

infedele

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 103 messaggi

Inviato 26 aprile 2021 - 11:35

Morgan, che è l'unico in grado di raccontare le canzoni di De Andrè, prova a raccontare "Il giudice"

 

 

molti non sanno che quell'esibizione in realtà era un duetto con lo stesso De André, che però a metà puntata aveva guardato i fogli di Morgan per poi abbandonare lo studio 



#116 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 2142 messaggi

Inviato 26 aprile 2021 - 12:22

molti non sanno che quell'esibizione in realtà era un duetto con lo stesso De André, che però a metà puntata aveva guardato i fogli di Morgan per poi abbandonare lo studio 

 

Molti non sanno che a Morgan era stato affidato il riarrangiamento di molte canzoni di De Andrè, nonostante alcune critiche iniziali a lavoro ultimato tutta la critica non ha potuto fare altro che congratularsi per un lavoro quasi epico, e premiarlo. Informati prima di fare il fenomeno.


Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde


#117 Sri Mahakalidev

Sri Mahakalidev

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 542 messaggi

Inviato 27 aprile 2021 - 04:09

Secondo me Ciro si è immedesimato troppo con l'incantevole storia di Lello e sua sorella. :asdsi:    :asdsi:

 

 

 

ps: se avete un pò di tempo, seriamente, seguite che storia e quanto in basso può arrivare l'essere umano, in un paese cosiddetto: civile.


  • silvya piace questo

Benvenuti nel labirinto dello smeraldo, vi ringrazio di aver dimostrato la solita incoscienza. 

 

 


#118 Ombra gitana

Ombra gitana

    Super Utente

  • Utenti
  • 4860 messaggi

Inviato 27 aprile 2021 - 08:31

 

Sono d'accordo ma vorrei aggiungere che la giustizia per quanto condizionata da politica e religione non giudica sulla base di quello che dice ad esempio la stampa ma in partiolare su omicidi e violenze in generale su una scienza che si chiama criminologia.
 
Vengo a casa tu a bere un caffè, dopo che sono andato via ti accorgi che il tuo portafogli che contiene un'ingente somma è sparito ma era su un mobile in ingresso e tu lo hai visto mentre mi aprivi la porta.
La stampa racconta che in casa tua oltre me non c'era nessun altro, la gente dice che sono io quello che ti ha rubato il portafogli ma anche che la colpa è tua perché lasci in giro per casa i tuoi soldi.
Tu mi denunci, mi perquisiscono e trovano nella tasca della mia giacca il tuo portafogli e vengo arrestato e condannato per furto.
Ma una settimana dopo la scientifica fornisce le prove della mia completa innocenza. Com'è possibile? Eppure la stampa e il popolo mi avevano giudicato e condannato.
 
Nel frattempo, grazie soprattutto alle "malelingue" io sono stato sbattuto in prima pagina di tutti i giornali come un ladro e la mia vita è rovinata perché la stampa non racconterà mai cos'è realmente successo, come ha fatto il tuo portafogli a entrare nella tasca della mia giacca, ma la gente continuerà a considerarmi un ladro che l'ha fatta franca, perché ha dlle amicizie altolocate, perché tu ed io eravamo amanti e così via.
 
In questa discussione succede la stessa cosa, nessun qui ha prove in un senso o nell'altro ma qualcuno ha già deciso che il figlio di Grillo è uno stuparatore, la ragazza è una vittima, il padre ha sbagliato.
 
Insomma tutti accusatori, tutti giudici, tutti esperti, tutti in possesso di prove.
 
Uno degli aspetti più brutti dell'umanità è la maldicenza, lo racconta De Andrè in diverse sue canzoni, da "Bocca di rosa" al Giudice. Le malelingue o le famose "comari del paesino", cambiano le storie ma loro sono sempre presenti.
 
Morgan, che è l'unico in grado di raccontare le canzoni di De Andrè, prova a raccontare "Il giudice"
 

 

Il tuo esempio è - sarebbe - perfetto per dimostrare l'aleatorietà delle colpevolezze o innocenze stabilite per pregiudizio o per approssimazione di chiacchiera.

Sarebbe - se non fosse per quel portafoglio trovato poi nelle tasche del sospettato - ossia, anche il portafofoglio nelle tasche non è una prova inoppugnabile, a patto che ne dai una spiegazione - e fossero meglio dettagliate le prove della scientifica che lo scagionano.

 

La tua cautela garantista è assolutamnte condivisibile, soprattutto riguardo alla (indebita, spesso indecorosa) pubblicità mediatica che si dà a indagini e processi che dovrebbero invece essere affidati al rigore sobrio e competente degli inquirenti.

Sobrietà e competenza di cui però è proprio Grillo a mancare - di questo si discute qui - anche se è ammissibile che all'indagato sia concessa la facoltà di proclamarsi innocente, più di quanto sia concesso ai poliziotti o ai magistrati (a a terzi estranei) di dichiararlo colpevole.

Noi qui ragioniamo e discutiamo dei limiti - di opportunità, di senso, di logica e anche di legge - di "questa" proclamazione di innocenza, che rappresenta un caso particolare, in quanto il protagonista non è un "padre" come un altro - e proprio perché non è un padre come un altro ha potuto non solo "pensare" di intervenire pesantemente, ma ha avuto la possibilità di farlo.

Io sono convinto che in galera ci siano dei condannati per stupro che non hanno stuprato nessuno, così come ci sono mille stupratori che continuano a fare la loro bella vita indisturbati, senza nemmeno essere stati denunciati, o denunciati sono stati assolti per debolezza di prove.

 

Non è una novità nemmeno che ogni indagato - compresi i colpevoli confessi - cerchino una giustificazione nelle circostanze, o cerchino di delegittimare i propri accusatori o le controparti - la vita è una storia complicata, e nessun uomo e nessuna donna sono angeli.

Ma nella pratica è anche una storia di potere, nel senso che non tutti possono allo stesso modo.

 

Beppe Grillo a Milano avrebbe chiesto “indagini conoscitive” su Silvia, la 19enne studentessa italo-svedese appassionata di kite surf che ha denunciato di essere stata violentata, la notte del 17 luglio 2019, a Porto Cervo, da Ciro Grillo, figlio del leader M5S e dai suoi tre amici e compagni di vacanza. Inoltre, il Guru ha incaricato un medico legale di fare una perizia sulla ragazza....

https://rep.repubbli...269148-P1-S6-T1



#119 skynight

skynight

    darkness exists to make light truly count

  • Utenti
  • 11874 messaggi

Inviato 27 aprile 2021 - 09:23

è partita anche la denuncia per la foto selfie dell'amica  della ragazza che accusa il gruppo di stupro, nel prossimo video Grillo dovrà sbraitare più forte per farsi ascoltare. :asdsi:


I love listening to lies when i know the truth


#120 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 11168 messaggi

Inviato 27 aprile 2021 - 01:39

XDD danno tutti la colpa al tossico quelli con la coda di paglia ?)

molti non sanno che quell'esibizione in realtà era un duetto con lo stesso De André, che però a metà puntata aveva guardato i fogli di Morgan per poi abbandonare lo studio


Tette




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi