Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto
- - - - -

Governo Draghi, lacrime e sangue?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
145 risposte a questa discussione

#141 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 21181 messaggi

Inviato 26 febbraio 2021 - 11:16

Dopo di che, sono d'accordo che il rdc sia qualcosa di migliore del Job's act renziano, soprattutto se visto da sinistra.

 

intendevo quello, infatti.

faccio comunque notare che una cosa "di sinistra" come un rdc non sia stato fatto da un partito di sinistra. mentre una cosa di destra come il jobs act sia stato fatto da un partito di sinistra.

 

ma da dopo il 90 qualcosa è cambiato diciamo...

non è più la stessa cosa poichè ogni cavolo di provvedimento sembra sia stato fatto per compiacere altri rispetto ai lavoratori.

ma è OT anche se sarebbe bellissimo parlarne.

 

 

 

comunque sulle regole e s come è stato realizzato si può discutere (chiaramente ai quei tempi c'era fretta di portarlo a casa. era una cosa fondamentale per loro) però a sua introduzione la trovo sacrosanta.

 

che poi ne si faccia un uso "bandieristico" a me sembra che sia una logica trita e ritrita.

lo ha fatto chiunque nella politica italiana.

 

ma soprattutto da dopo berlusconi è una prassi: lo slogan.

90% cazzate ma quel 10% diventa "storico"

 

il rdc comunque lo trovo una cosa fondamentale, lo ribadisco


Samsara 1 - Nirvana 0



#142 Ombra gitana

Ombra gitana

    Super Utente

  • Utenti
  • 4540 messaggi

Inviato 26 febbraio 2021 - 02:50

 

faccio comunque notare che una cosa "di sinistra" come un rdc non sia stato fatto da un partito di sinistra. mentre una cosa di destra come il jobs act sia stato fatto da un partito di sinistra.

 

ma da dopo il 90 qualcosa è cambiato diciamo...

non è più la stessa cosa poichè ogni cavolo di provvedimento sembra sia stato fatto per compiacere altri rispetto ai lavoratori.

ma è OT anche se sarebbe bellissimo parlarne.

 

 

Parlare seriamnte di politica è automaticamnte OT rispetto ai discorsi che si fanno ormai abitualmente, tutti imperniati sugli intrighi di palazzo o di piattaforma - o a fare le pagelle sul rendimento scolastico di sindaci, sindachesse e parlamentari di prima, seconda o ennesima nomina.

 

La politica fatta - o dichiarata di essere fatta - per i "lavoratori" è finita quando perfino a sinistra si è cominciata a parlare della teoria "delle maree", per cui il buon governo sarebbe quello che induce lo Sviluppo economico, il quale - come le maree, appunto - innalza il livello di benessere generale, che si ripercuote infine anche sui lavoratori.

 

Bisogna prendere atto che il regresso - o se non vogliamo definirlo regresso, chiamiamola crisi democratica - non è "causato" da Berlusconi, da Renzi, dal PD, dalla Lega o dal Movimento, i quali semmai ne rappresentano alcuni aspetti, cioè sono la parte visibile della crisi, che ha motivazioni largamnte a monte da questi partiti e personaggi.

E' una crisi di sistema socio-economico, e anche istituzionale.

E' un mondo - sociale e politico - che ha avuto una deriva verso destra.

 

Il rdc - anche raffazzonato, come ora - avrebbe avuto un "senso" (anche direzionale) assai diverso in un'epoca diversa - così come il concetto di "job", cioè di occupazione sia pure modestamnte pagata, ha avuto un senso nei primi decenni del dopoguerra europeo, o nel new deal roosveltiano.

In un momento di capitalismo e liberismo trionfanti il concetto stesso di rdc rischia di diventare il lato appunto "compassionevole", nel migliore dei casi ben organizzato, del sistema.

Una cristallizzazione della disuguaglianza programmatica. Un condono tombale dell'ingiustizia.

Il lato "sociale" di un autoritarismo gestito da un'oligarchia finanziaria.



#143 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 21181 messaggi

Inviato 26 febbraio 2021 - 05:01

Parlare seriamnte di politica è automaticamnte OT rispetto ai discorsi che si fanno ormai abitualmente, tutti imperniati sugli intrighi di palazzo o di piattaforma - o a fare le pagelle sul rendimento scolastico di sindaci, sindachesse e parlamentari di prima, seconda o ennesima nomina.

 

La politica fatta - o dichiarata di essere fatta - per i "lavoratori" è finita quando perfino a sinistra si è cominciata a parlare della teoria "delle maree", per cui il buon governo sarebbe quello che induce lo Sviluppo economico, il quale - come le maree, appunto - innalza il livello di benessere generale, che si ripercuote infine anche sui lavoratori.

 

Bisogna prendere atto che il regresso - o se non vogliamo definirlo regresso, chiamiamola crisi democratica - non è "causato" da Berlusconi, da Renzi, dal PD, dalla Lega o dal Movimento, i quali semmai ne rappresentano alcuni aspetti, cioè sono la parte visibile della crisi, che ha motivazioni largamnte a monte da questi partiti e personaggi.

E' una crisi di sistema socio-economico, e anche istituzionale.

E' un mondo - sociale e politico - che ha avuto una deriva verso destra.

 

Il rdc - anche raffazzonato, come ora - avrebbe avuto un "senso" (anche direzionale) assai diverso in un'epoca diversa - così come il concetto di "job", cioè di occupazione sia pure modestamnte pagata, ha avuto un senso nei primi decenni del dopoguerra europeo, o nel new deal roosveltiano.

In un momento di capitalismo e liberismo trionfanti il concetto stesso di rdc rischia di diventare il lato appunto "compassionevole", nel migliore dei casi ben organizzato, del sistema.

Una cristallizzazione della disuguaglianza programmatica. Un condono tombale dell'ingiustizia.

Il lato "sociale" di un autoritarismo gestito da un'oligarchia finanziaria.

 

è bellissimo come da una cosa fondamentale come il lavoratore si sia giunti ad una cosa che arriva infine anche ai lavoratori...

a tal proposito... non hai notato il video postato da Ignorante vero?

 

riguardo alla compassione: non credo ci sia visto che è osteggiato, decisamente osteggiato, proprio da chi ci fa il regalo di darci un lavoro


Samsara 1 - Nirvana 0

#144 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 9989 messaggi

Inviato 26 febbraio 2021 - 08:46

se sto smettendo di rispondere seriamente a certa gente, c'è un più che valido motivo.


tumblr_o2z1nr3FQ51qmob6ro1_400.gif


#145 Ombra gitana

Ombra gitana

    Super Utente

  • Utenti
  • 4540 messaggi

Inviato 26 febbraio 2021 - 11:14

è bellissimo come da una cosa fondamentale come il lavoratore si sia giunti ad una cosa che arriva infine anche ai lavoratori...

a tal proposito... non hai notato il video postato da Ignorante vero?

 

riguardo alla compassione: non credo ci sia visto che è osteggiato, decisamente osteggiato, proprio da chi ci fa il regalo di darci un lavoro

 

Però, diciamocela una verità

 

La cosa (culturalmente) peggiore che provoca questa politica - questo momento della politica - è quello di costringerci a dire banalità - cioè verità che sono ormai risapute, rimasticate cento volte.



#146 Wiko

Wiko

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2457 messaggi

Inviato 27 febbraio 2021 - 05:05

e intanto siamo arrivati a fine Marzo e ancora di aiuti da parte del nuovo governo zero. Io capisco tutto ma di aria non si vive, in questo paese hanno azzerato la maggior parte del lavoro, facendo diventare disoccupati milioni di persone e a queste persone aiuti? quando?  Lavoro come detto inesistente, già prima senza pandemia per farsi assumere dovevi fare salti mortali, ora con la pandemia la situazione è peggiorata notevolmente sapendo già che potrà solo che peggiorare ancora. Soldi fermi, ne parlano ma non ne arrivano, e intanto le persone sono lasciate li nel limbo in attesa di un qualcosa di fumoso che viaggia senza meta. Però queste persone devono mangiare, non vivono di aria. Sono sicuro che a loro, si intendo i politici, a fine mese sul conto corrente arriva lo stipendio sicuro, per loro non c'è mai uno stop ne lavorativo, ne di stipendio. Facile poi chiedere sacrifici quando si ha la pancia bella piena e problemi zero.


  • madmax piace questo

Non vado in giro per la mia città a fare foto pensando poi di postarle qui





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi