Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Surviving Death: la docu-serie Netflix sull'aldilà e sulle esperienze pre-morte

NDE reincarnazione medium metafonia

  • Per cortesia connettiti per rispondere
39 risposte a questa discussione

#1 Zoit

Zoit

    Utente Junior

  • Utenti
  • 96 messaggi

Inviato 15 gennaio 2021 - 01:15

I sei episodi che compongono questa docu-serie affrontano un tema particolarmente complesso: esiste l’aldilà? Oppure la morte coincide con la fine dell’esistenza? In questo viaggio, la produzione ha coinvolto anche alcune persone che hanno vissuto un’esperienza pre-morte. Si tratta di un evento apparentemente inspiegabile vissuto da persone che – a causa di gravi complicazioni mediche – hanno rischiato di perdere la vita, prima di riprendere le funzioni vitali.

 

LINK: NETFLIXhttps://www.netflix.com/title/80998853


  • madmax piace questo

Matteo 17:20 - se avrete fede pari a un granellino di senapa, potrete dire a questo monte: spostati da qui a là, ed esso si sposterà, e niente vi sarà impossibile




#2 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 2142 messaggi

Inviato 15 gennaio 2021 - 02:30

Non do un giudizio sull'argomento "vita dopo la morte", su cui ovviamente ho un mio personale pensiero, tuttavia ero molto curioso di vedere la miniserie ma mi sono fermato a metà del primo episodio, definire questa docuserie un obbrobbrio sarebbe un eufemismo.


Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde


#3 Zoit

Zoit

    Utente Junior

  • Utenti
  • 96 messaggi

Inviato 16 gennaio 2021 - 01:06

Non do un giudizio sull'argomento "vita dopo la morte", su cui ovviamente ho un mio personale pensiero, tuttavia ero molto curioso di vedere la miniserie ma mi sono fermato a metà del primo episodio, definire questa docuserie un obbrobbrio sarebbe un eufemismo.

 

io invece l'ho trovata molto ben fatta

hai altri documentari sull'argomento da proporre "non obbrobbri" ?


  • madmax piace questo

Matteo 17:20 - se avrete fede pari a un granellino di senapa, potrete dire a questo monte: spostati da qui a là, ed esso si sposterà, e niente vi sarà impossibile


#4 madmax

madmax

    Utente Full Optional

  • Utenti
  • 9418 messaggi

Inviato 16 gennaio 2021 - 01:50

Non do un giudizio sull'argomento "vita dopo la morte", su cui ovviamente ho un mio personale pensiero, tuttavia ero molto curioso di vedere la miniserie ma mi sono fermato a metà del primo episodio, definire questa docuserie un obbrobbrio sarebbe un eufemismo.

Un po' come guardarti allo specchio....Un adone come te di fronte al pensiero della morte storce pure il naso :glee:


"Significa una totale libertà. In questa libertà c'è un'enorme energia, perchè non c'è nessun conflitto, nessuna lotta. Nulla!"


#5 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 7656 messaggi

Inviato 16 gennaio 2021 - 02:03

Non do un giudizio sull'argomento "vita dopo la morte", su cui ovviamente ho un mio personale pensiero, tuttavia ero molto curioso di vedere la miniserie ma mi sono fermato a metà del primo episodio, definire questa docuserie un obbrobbrio sarebbe un eufemismo.


Posso chiederti perché?
Io ho trovato molto più discutibile l'impostazione degli episodi successivi sulla medianità.
Il primo è una raccolta di esperienze di nde.

#6 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 2142 messaggi

Inviato 16 gennaio 2021 - 02:13

Un po' come guardarti allo specchio....Un adone come te di fronte al pensiero della morte storce pure il naso :glee:

 

La morte fa parte della natura e ci accompagna fin dal concepimento.

A nesuno piace morire, a nessuno piace vivere sapendo che ci sono molte possibilità di morire e a nessuno piace sapere che anche nella migliore delle ipotesi prima o poi si morirà.

Purtroppo la morte è una questione a cui non ci si può sottrarre, il massimo che si può fare e pensare che dopo la morte ci sia un'altra forma di vita, oppure pensare che un giorno vivremo in eterno ma anche ammesso che un giorno esiteranno esseri umani eterni non vorrei essere al loro posto e il motivo è molto semplice, qualsiasi "oggetto" o "insieme di oggetti" nell'universo è destinato a morire, ad esempio il Sole o qualsiasi altra stella iniziano a morire, esaurirsi, già pochi istanti dopo che sono nati.

 

In ogni caso, a prescindere che dopo la morte ci sia un'altra vita, la docu serie su Netflix è una cagata pazzesca (cit. Fantozzi), non peché non ci credo ma perché è fatta proprio malissimo.


Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde


#7 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 2142 messaggi

Inviato 16 gennaio 2021 - 03:55

Posso chiederti perché?
Io ho trovato molto più discutibile l'impostazione degli episodi successivi sulla medianità.
Il primo è una raccolta di esperienze di nde.

 

Perché affrontare un argomento del genere colorandolo di musichette da film horror, filtri video e tutto il resto solo per fare più mistero personalmente lo trovo di pessimo gusto. 

E' davvero necessario enfatizzare le cose in quel modo? Evidentemente si quando non si ha molto da dire e si deve "allungare il brodo".

Le docu serie fatte in questo modo non mi piacciono per niente e penso che abbiano la capacità di scontentare sia gli scettici come me che chi invece ci crede.

 

Io la serie ho iniziato vederla perché anche se sono scettico è comunque un argomento che mi interessa e mi affascina, ma in quel modo no, troppo "colorato", troppo enfatizzato, troppo finto.

E il doppiaggio in italiano? Le voci così impostate con così tanto affanno e tanti sospiri, inascoltabile, ma nella lingua originale le voci non sono così finte, se invece di usare doppiatori di telenovelas avessero usato altri doppiatori sarebbe stato decisamente meno peggio perché meno finto. Prova a sentirne solo un pezzetto in lingua oroginale, sentirai come cambia tutto.


Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde


#8 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 7656 messaggi

Inviato 16 gennaio 2021 - 05:59

Perché affrontare un argomento del genere colorandolo di musichette da film horror, filtri video e tutto il resto solo per fare più mistero personalmente lo trovo di pessimo gusto. 
E' davvero necessario enfatizzare le cose in quel modo? Evidentemente si quando non si ha molto da dire e si deve "allungare il brodo".
Le docu serie fatte in questo modo non mi piacciono per niente e penso che abbiano la capacità di scontentare sia gli scettici come me che chi invece ci crede.
 
Io la serie ho iniziato vederla perché anche se sono scettico è comunque un argomento che mi interessa e mi affascina, ma in quel modo no, troppo "colorato", troppo enfatizzato, troppo finto.
E il doppiaggio in italiano? Le voci così impostate con così tanto affanno e tanti sospiri, inascoltabile, ma nella lingua originale le voci non sono così finte, se invece di usare doppiatori di telenovelas avessero usato altri doppiatori sarebbe stato decisamente meno peggio perché meno finto. Prova a sentirne solo un pezzetto in lingua oroginale, sentirai come cambia tutto.


Ah ecco. Io non ho percepito questa "enfatizzazione" perché guardo sempre tutto in lingua originale, qualsiasi lingua sia.
Il doppiaggio mi mette i brividi, toglie sempre qualcosa di autentico.

#9 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 2142 messaggi

Inviato 17 gennaio 2021 - 08:24

Il doppiaggio mi mette i brividi, toglie sempre qualcosa di autentico.

 

Già, purtroppo ci sono doppiatori e doppiatori, da quel poco che so io ci sono 2 principali fazioni quelli che doppiano usando molto pathos e quelli che doppiano con molto realismo. A volte quando è possibile ascoltare l'audio orginale si scopre che gli attori non recitano come in alcuni nostri doppiaggi, sono naturali, spesso i doppiatori li trasformano in una specie di caricature.


Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde


#10 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 7656 messaggi

Inviato 17 gennaio 2021 - 08:40

Già, purtroppo ci sono doppiatori e doppiatori, da quel poco che so io ci sono 2 principali fazioni quelli che doppiano usando molto pathos e quelli che doppiano con molto realismo. A volte quando è possibile ascoltare l'audio orginale si scopre che gli attori non recitano come in alcuni nostri doppiaggi, sono naturali, spesso i doppiatori li trasformano in una specie di caricature.


In un documentario del genere è doppiamente importante la lingua originale, perché il tono della voce e il modo di parlare può aiutare a capire se la persona sta mentendo/esagerando o no.
Comunque a me il primo episodio e quello sulla reincarnazione sono piaciuti, nonostante siano informazioni di cui ero già a conoscenza.
Soprattutto non c'è la pretesa di dare un giudizio assoluto sulle questioni proposte. Viene dato risalto alle persone che studiano questi fenomeni.

#11 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 2142 messaggi

Inviato 17 gennaio 2021 - 10:12

Comunque a me il primo episodio e quello sulla reincarnazione sono piaciuti, nonostante siano informazioni di cui ero già a conoscenza.
Soprattutto non c'è la pretesa di dare un giudizio assoluto sulle questioni proposte. Viene dato risalto alle persone che studiano questi fenomeni.

 

Boh.. stasera porverò a riguardare il primo episodio in lingua originale, alla fine si tratta comunque di un argomento molto interessante anche perché, scettico o no, il numero di persone che hanno riportato queste esperienze è numeroso e queste esprienze hanno sempre molto in comune.


Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde


#12 Zoit

Zoit

    Utente Junior

  • Utenti
  • 96 messaggi

Inviato 17 gennaio 2021 - 06:47

possiamo partire dalle tematiche delle varie puntate per discuterne, se ne discutiamo facendo un minestrone secondo me non si capirebbe facendo solo confusione

 

Puntata 1: “Esperienze premorte” una donna muore e il suo corpo rimane sott’acqua per 15 minuti ma in quei minuti lei vive un’esperienza incredibile e poi torna alla vita.
 
Puntata 2 e 3 : “Medium” assistiamo ad alcune sedute e scopriamo che esistono diverse tipologie di medium.
 
Puntata 4: “Segni dall’aldilà” racconti di persone che hanno ricevuto dei segni dall’aldilà come segno che il loro caro sta bene.
 
Puntata 5: “Apparizioni di defunti” quando siamo vicini alla morte sogniamo o vediamo le persone della nostra vita che sono già morte.
 
Puntata 6: “Reincarnazione” bambini coscienti di avere avuto una vita passata e che si ricordano volti, luoghi e sensazioni del loro io prima dell’attuale vita.
 
francamente, la puntata 2 e 3 che parlano dei medium, sono state quelle più criticate, perchè "poco scientifiche". 
Io invece le ho trovate cmq MOLTO interessanti, perchè non ero cosciente che negli Stati Uniti queste pratiche fossero portate avanti in maniera tanto vasta, pensavo non se parlasse per niente 

Matteo 17:20 - se avrete fede pari a un granellino di senapa, potrete dire a questo monte: spostati da qui a là, ed esso si sposterà, e niente vi sarà impossibile


#13 madmax

madmax

    Utente Full Optional

  • Utenti
  • 9418 messaggi

Inviato 29 gennaio 2021 - 07:54

Dopo aver visto tutti gli episodi alla fine sarebbe bastato il sesto episodio per mettere in discussione tutta l'impalcatura della serie...volutamente fatto per dare risonanza agli approcci pseudo scientifici e che ricorrono sempre tempi e modi appropriati per verificare e documentare...Da netflix non posso aspettarmi altro del resto


"Significa una totale libertà. In questa libertà c'è un'enorme energia, perchè non c'è nessun conflitto, nessuna lotta. Nulla!"


#14 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 7656 messaggi

Inviato 30 gennaio 2021 - 07:13

Dopo aver visto tutti gli episodi alla fine sarebbe bastato il sesto episodio per mettere in discussione tutta l'impalcatura della serie...volutamente fatto per dare risonanza agli approcci pseudo scientifici e che ricorrono sempre tempi e modi appropriati per verificare e documentare...Da netflix non posso aspettarmi altro del resto


Che male c'è a voler verificare i ricordi di quei bambini? È normale che metta delle immagini di controllo. Dovremmo essere grati a quello psichiatra, che fa delle ricerche così controverse.

#15 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 2142 messaggi

Inviato 30 gennaio 2021 - 08:33

Da netflix non posso aspettarmi altro del resto

 

Allora perché paghi un abbonamento mensile a Netflix se affermi che non puoi aspettarti altro? Disdire è gratuito, non ci sono penali ed facilissimo, richiede 2 soli click.


Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde


#16 madmax

madmax

    Utente Full Optional

  • Utenti
  • 9418 messaggi

Inviato 30 gennaio 2021 - 03:51

Che male c'è a voler verificare i ricordi di quei bambini? È normale che metta delle immagini di controllo. Dovremmo essere grati a quello psichiatra, che fa delle ricerche così controverse.

Il solito problema che si aveva con i cicappini ti ricorda qualcosa?!?.....In forma velata si dice fra le righe che l'ultima validazione di controllo l'ha sempre la scienza e al cittadino medio tocca solo sognare ed aspettare le future conferme della scienza.Non so' se hai notato il susseguirsi degli episodi, ma l'intento è screditare certi approcci non scientifici bollandoli come desueti e portatori di possibili frodi per esaltarne altri tramite confutazione e provazioni di controllo scientifico. In classico stile occidentale del resto...tutto confezionato  come dicevo su Netflix che è il dysneiland movie on demand del sistema in salsa americana. Non sto dicendo che è fatto male l'ultimo episodio ma come dici tu alla fine un individuo medio andrà a cercare conferme tramite gli spunti scientifici proposti nello stesso episodio (introdotto in parte dal primo con la partecipazione di figure o influenzer in veste di rappresentanza scientifica) perchè quelli precedenti lasciano solo l'amaro in bocca preludendo alla mancanza di possibili prove di conferma o alla impossibilità di verifica. E' la classica narrazione ad effetto che scoraggia certi approcci esaltandone altri per attrarre l'attenzione dello spettatore e coinvolgerlo emotivamente verso cio' che vogliono "loro".


  • Zoit piace questo

"Significa una totale libertà. In questa libertà c'è un'enorme energia, perchè non c'è nessun conflitto, nessuna lotta. Nulla!"


#17 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 7656 messaggi

Inviato 30 gennaio 2021 - 04:41

Il solito problema che si aveva con i cicappini ti ricorda qualcosa?!?.....In forma velata si dice fra le righe che l'ultima validazione di controllo l'ha sempre la scienza e al cittadino medio tocca solo sognare ed aspettare le future conferme della scienza.Non so' se hai notato nek suseguirsi degli episodi, ma l'intento è screditare certi approcci non scientifici bollandoli come desueti e portatori di possibili frodi per esaltarne altri tramite confutazione e provazioni di controllo scientifico. In classico stile occidentale del resto...tutto confezionato  come dicevo su Netflix che è il dysneiland movie on demand del sistema in salsa americana. Non sto dicendo che è fatto male l'ultimo episodio ma come dici tu alla fine un individuo medio andrà a cercare conferme tramite gli spunti scientifici proposti nello stesso episodio (introdotto in parte dal primo con la partecipazione di figure o influenzer in veste di rappresentanza scientifica) perchè quelli precedenti lasciano solo l'amaro in bocca preludendo alla mancanza di possibili prove di conferma o alla impossibilità di verifica. E' la classica narrazione ad effetto che scoraggia certi approcci esaltandone altri per attrarre l'attenzione dello spettatore e coinvolgerlo emotivamente verso cio' che vogliono "loro".


Non saprei, alcuni li ho saltati, perché non mi interessavano. Quel che ho visto però non mi ha dato l'impressione che descrivi.
Mi sembra invece molto lontano dall'approccio cicappino. In proposito vai a rileggerti le assurdità che scrivono sulle obe, assurdità che vengono presentate come uniche spiegazioni plausibili.
Il punto centrale del documentario è invece il dubbio. E mi sembra un punto di partenza accettabile.
Gli imbroglioni e i ciarlatani in certi ambienti, specie quello dei medium, sono assai diffusi. Chiaro che si metta in luce anche questo aspetto. Mi sembra il minimo.
  • madmax piace questo

#18 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 2142 messaggi

Inviato 30 gennaio 2021 - 05:29

Il solito problema che si aveva con i cicappini ti ricorda qualcosa?!?

 

Il CICAP non si occupa della qualità di una docuserie trasmessa da Netflix, ma delle affermazioni sul paranormale. Se tu vai in giro a raccontare di saper volare al CICAP frega meno di zero, ma se ti fai pagare, se truffi la gente, la cosa cambia e ti chiede (non ti obbliga) di dimostrare questa tua capacità presso un loro centro. James Randi, mago / presitagiatore, mise a disposizione la somma di 1 milione di dollari, il CICAP farebbe da tramite, se dimostri con metodo scientifico di saper volare. Quei soldi sono ancora li.
 
Lo scopo del CICAP non è quello di obbligati a pensare in modo diverso ma di aiutarti a non bere le cazzate dei ciarlatani. Hanno scoperto e svelato le truffe di un numero enorme di ciarlatani che si sono approfittati della gente, ma non sono la legge o la verità, le cazzate le dicono e le fanno anche loro come tutti.
Informati prima di fare critiche senza senso pur di catturare il supporto degli utenti.

Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde


#19 byrus

byrus

    Utente Full

  • Utenti
  • 1013 messaggi

Inviato 30 gennaio 2021 - 06:20

Il Cicap ha sempre detto che gli ufo non esistono, poi nel 2019 il pentagono ha diffuso 4 video di veicoli avanzati sconosciuti. Uno a forma di confetto "tik-tak" (secondo la descrizione di un video dal pilota militare che ha effettuato la misurazione) in 0,70 seconti è balzato da 20km di altezza a 15 metri sopra l'oceano, contininuando a viaggiare in linea retta. Poi ci sono le descrizioni degli altri...

 

Il Cicap continua a dire che i piloti si sono sbagliati (  :rotfl: ! ! ! ), mentre negli Usa alcuni senatori si stanno muovendo per saperne di più e giornali e Tg intervistano i piloti. Incredibile come in Italia siamo indietro...

 

Si è vero che il Cicap ha smascherato 10 anni fa qualche caso di imbroglioni, molti meno di quelli smascherati dalle Iene o da Striscia la Notizia (striscia la notizia! )

 

Ma il discorso Cicap credo sarebbe meglio affrontarlo in una discussione a parte, tra l'altro va ricordato che Piero Angela (fondatore del Cicap) ha il padre che era Gran Maestro Massone di 33°, lo scalino più alto! Puzza la cosa. 

 

- + - + - + - + -

 

Il programma non l'ho ancora visto, appena riesco ci darò un'occhiata.


  • madmax e Zoit piace questo

Passano le costellazioni, dopo l'Ariete, i Pesci. E poi arriverà il segno dell'Acquario. Allora l'uomo scoprirà che i morti sono vivi e che la morte stessa non esiste. - Tommaso

 

21 GIORNI DI FESTA [ 11 dicembre 2021 - 01 gennaio 2022 ]

# Sospendiamo il lavoro

# Acquistiamo consapevolmente (No Amazon)

# Ridiamo spiritualità al Natale 


#20 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 2142 messaggi

Inviato 31 gennaio 2021 - 09:33

Il Cicap ha sempre detto che gli ufo non esistono, poi nel 2019 il pentagono ha diffuso 4 video di veicoli avanzati sconosciuti. Uno a forma di confetto "tik-tak" (secondo la descrizione di un video dal pilota militare che ha effettuato la misurazione) in 0,70 seconti è balzato da 20km di altezza a 15 metri sopra l'oceano, contininuando a viaggiare in linea retta. Poi ci sono le descrizioni degli altri...

 

Il Cicap continua a dire che i piloti si sono sbagliati (  :rotfl: ! ! ! ), mentre negli Usa alcuni senatori si stanno muovendo per saperne di più e giornali e Tg intervistano i piloti. Incredibile come in Italia siamo indietro...

 

Si è vero che il Cicap ha smascherato 10 anni fa qualche caso di imbroglioni, molti meno di quelli smascherati dalle Iene o da Striscia la Notizia (striscia la notizia! )

 

Ma il discorso Cicap credo sarebbe meglio affrontarlo in una discussione a parte, tra l'altro va ricordato che Piero Angela (fondatore del Cicap) ha il padre che era Gran Maestro Massone di 33°, lo scalino più alto! Puzza la cosa. 

 

- + - + - + - + -

 

Il programma non l'ho ancora visto, appena riesco ci darò un'occhiata.

 

Boh non so cosa dirti, la tua mi sembra una posizione basata su antipatie personali e un po' di luoghi comuni. 

A me personalmente che Piero Angela sia cattolico, fascista, massone, misogino, interessa meno di zero, nella scienza queste categorie / barriere, non esistono. 

Se tu invece vuoi farne una questione personale, esempio "Piero Angela è brutto" = "non è credibile", libero di farlo eh...

 

Per non andare troppo OT, dico solo che quando si parla di teorie alternative, complotti, visioni alternative della vita, non c'è nessun obbligo di titrare in ballo la scienza, se tu vuoi credere in un Dio tirare in ballo la scienza non ti aiuterà ad avere delle conferme sulla sua esistenza, ci credi punto e basta.

Ma per molti altri fatti, quelli verificabili, le cose cambiano, per esempio ti ricordi la tragedia del Columbia del 2003? Ancora oggi girano complotti e bufale, per esempio quella delle crepe sullo scafo. Paolo Attivissimo usa il metodo scientifico, accurate ricerche, fatti reali e dimostrabili per chiarire le cose, pubblicato ieri: https://attivissimo....gine-delle.html

 

D'accordo Attivisimo è socio onorario del CICAP, è quindi?

 

Tu byrus non hai nulla a che fare col CICAP e in questa discussione quasi tessi le lodi di Steven Greer, un noto ciarlatano, quello dell'alieno in miniatura che si scoprì poi essere un falso, una storia imbarazzante dai... http://www.cosenasco...protocollo-ce5/

 

Sarò io a essere sbagliato però preferisco credere di più alla cultura e divulgazione scientifica di gente come Piero Angela piuttosto che a te che da questo furm metti in evidenza la credibilità di Steven Greer  :)


Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde






Anche taggato con NDE, reincarnazione, medium, metafonia

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi