Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

cerco un forum


  • Per cortesia connettiti per rispondere
5 risposte a questa discussione

#1 infedele

infedele

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 103 messaggi

Inviato 10 gennaio 2021 - 07:37

Buona sera. 

Sono un tipo strano che anni fa si è messo in testa delle strane cose.

Ho cominciato a chiedermi, anni fa, se tornando indietro nel tempo avrei davvero incontrato i vari scenari descritti nei libri o se fosse tutto un'invenzione o un abbaglio.

Ho cominciato a dubitare che certe cose siano davvero avvenute nel modo che abbiamo appreso a scuola e ho cercato in internet qualcuno coi miei stessi dubbi.

Mi sono imbattuto nel lavoro del matematico Anatolij Fomenko e di altri autori e blogger super-scettici sulla storia convenzionale.

Alla fine ho cominciato a farmi delle idee mie di come potrebbero essere andate le cose e vorrei discuterne con qualcuno, cioè discutere di come era davvero il passato, di come è andata davvero la storia e delle varie teorie alternative.





#2 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1787 messaggi

Inviato 10 gennaio 2021 - 09:22

E' un argomento importante.

Se le nostre radici sono nel "passato" a livello collettivo, è solo indagando il passato che comprenderemo il presente.

Ma le nostre radici sono anche atemporali, a livello individuale.

E per accedere a questa "dimensione" occorre riattivare la 'coscienza superiore' che noi siamo.

Non è facilissimo sapere come sono andate le cose.

Secondo me la verifica delle varie ipotesi spetta alla coscienza visto che non eravamo presenti fisicamente...

E documenti storici non risultano completi e sufficienti per comporre il quadro intero.



#3 byrus

byrus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 978 messaggi

Inviato 16 gennaio 2021 - 02:56

Personalmente, comincio a pensare che la storia umana non sia lineare, ma ciclica.



#4 infedele

infedele

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 103 messaggi

Inviato 16 gennaio 2021 - 05:48

E' un argomento importante.

Se le nostre radici sono nel "passato" a livello collettivo, è solo indagando il passato che comprenderemo il presente.

 

Gran parte delle nostre convinzioni si basano su quanto crediamo sia successo in passato. Per questo è importante. E per questo chi è in grado di falsificarlo può influenzare il futuro.



#5 infedele

infedele

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 103 messaggi

Inviato 16 gennaio 2021 - 05:50

Personalmente, comincio a pensare che la storia umana non sia lineare, ma ciclica.

 

Perché ciclica?



#6 Sal

Sal

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3223 messaggi

Inviato 29 gennaio 2021 - 07:03

Ciao infedele e ben arrivato.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi