Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Viaggio nel tempo ?

Energiatempo visione

  • Per cortesia connettiti per rispondere
8 risposte a questa discussione

#1 Asel

Asel

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 1 messaggi

Inviato 22 dicembre 2020 - 02:54

Ci sono luoghi che emanano energia, sento come un suono una vibrazione : l'aria si fa più spessa. Se poso la mano su un oggetto (pietra o albero) percepisco meglio la natura dell'energia. Può accadere che improvvisamente mi ritrovo in un altro spazio/tempo dove osservo persone che si muovono intorno a me: loro non mi vedono. Sono nel passato. A volte un lampo di luce mi avvolge un suono basso e una bellissima sensazione di benessere precedono la visione, altre volte è improvvisa ed è difficile da distinguere dalla realtà se non per l'abbigliamento delle persone. Questo dall'età di 4 anni. Non sono sogni, succede in piena luce del giorno nei boschi nei siti archeologici o nelle città . Con l'esperienza ho imparato a gestire io la cosa : mi allontano da tutti poi come tirassi su un'antenna seguo il richiamo. Succede tutto in pochi istanti a volte solo sensazioni forti (nausea, capogiro) a volte suoni, voci, altre visioni ...
È tutto intorno a noi !



#2 Karver

Karver

    Utente Full

  • Utenti
  • 1208 messaggi

Inviato 22 dicembre 2020 - 09:14

anche io vorrei viaggiare nel tempo quando c'era ancora beppe alfano vivo

così lo conoscevo per vedere che tipo era



#3 Pandora

Pandora

    il coperchio!!!

  • Moderatore
  • 12235 messaggi

Inviato 23 dicembre 2020 - 10:34

Non ricordo come si chiama la facoltà di vedere il passato toccando certi oggetti
a me è capitato una volta, da bambina: la mamma di una mia amica mi aveva mostrato un pupazzo chiedendomi se sapessi da dove arrivava.
Io la toccai e chiusi gli occhi per “sentire” cosa mi dicesse l’oggetto. E vidi per davvero una scena. Una bambina dai capelli ricci e neri vestita di bianco con un nastro bianco in testa, che correva in una casa antica dai soffitti alti, stringendo il pupazzo.
La signora un po’ stupita rispose che era lei, da spiegò che da piccola abitava in una casa dai soffitti alti e la vestivano sempre di bianco per una questione di distinzione, il pupazzo infatti era suo.
Però poi mi scherni’ con “sapevi che era mio” “era scontato” “è molto comune vestirsi di bianco”
Forse per questo è un esperimento che non ho più fatto, crescendo.
Però immagino ci siano persone molto dotate alle quali succede spontaneamente e con molta frequenza.
Chiromanzia non si chiama, forse si chiama chiaroveggenza?

<p>si cambia e poi si cambia ancora


#4 barthez

barthez

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 256 messaggi

Inviato 23 dicembre 2020 - 10:39

I viaggi nel tempo li faceva rol ma in epoche e luoghi molto lontani per non interferire con nessuno.

#5 Il giudicato

Il giudicato

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 195 messaggi

Inviato 23 dicembre 2020 - 11:43

Bello Asel, hai la facoltà di sentire gli oggetti e trapassarli nel tempo.
Il viaggio effettivo significa, viaggiare in 1 solo futuro su un numero indefinito di futuri e passati ( avanti e indietro ).

Asel si ti mimetizzi in energia stessa, si può essere dentro anche un altra persona.

#6 Zoit

Zoit

    Utente Junior

  • Utenti
  • 72 messaggi

Inviato 23 dicembre 2020 - 01:09

ciao, non so se è in linea con il topic

Andrew Basiago: un avvocato che ha viaggiato nel tempo

https://telodiciamon...iato-nel-tempo/


  • Asel piace questo

Matteo 17:20 - se avrete fede pari a un granellino di senapa, potrete dire a questo monte: spostati da qui a là, ed esso si sposterà, e niente vi sarà impossibile


#7 Karver

Karver

    Utente Full

  • Utenti
  • 1208 messaggi

Inviato 23 dicembre 2020 - 02:18

Non ricordo come si chiama la facoltà di vedere il passato toccando certi oggetti
a me è capitato una volta, da bambina: la mamma di una mia amica mi aveva mostrato un pupazzo chiedendomi se sapessi da dove arrivava.
Io la toccai e chiusi gli occhi per “sentire” cosa mi dicesse l’oggetto. E vidi per davvero una scena. Una bambina dai capelli ricci e neri vestita di bianco con un nastro bianco in testa, che correva in una casa antica dai soffitti alti, stringendo il pupazzo.
La signora un po’ stupita rispose che era lei, da spiegò che da piccola abitava in una casa dai soffitti alti e la vestivano sempre di bianco per una questione di distinzione, il pupazzo infatti era suo.
Però poi mi scherni’ con “sapevi che era mio” “era scontato” “è molto comune vestirsi di bianco”
Forse per questo è un esperimento che non ho più fatto, crescendo.
Però immagino ci siano persone molto dotate alle quali succede spontaneamente e con molta frequenza.
Chiromanzia non si chiama, forse si chiama chiaroveggenza?

vedi che anche tu sai le cose? Mica solo io? Ti sottovaluti  :afro:


  • Asel piace questo

#8 skynight

skynight

    Remember on November 5th

  • Utenti
  • 10179 messaggi

Inviato 23 dicembre 2020 - 02:28

Non ricordo come si chiama la facoltà di vedere il passato toccando certi oggetti
a me è capitato una volta, da bambina: la mamma di una mia amica mi aveva mostrato un pupazzo chiedendomi se sapessi da dove arrivava.
Io la toccai e chiusi gli occhi per “sentire” cosa mi dicesse l’oggetto. E vidi per davvero una scena. Una bambina dai capelli ricci e neri vestita di bianco con un nastro bianco in testa, che correva in una casa antica dai soffitti alti, stringendo il pupazzo.
La signora un po’ stupita rispose che era lei, da spiegò che da piccola abitava in una casa dai soffitti alti e la vestivano sempre di bianco per una questione di distinzione, il pupazzo infatti era suo.
Però poi mi scherni’ con “sapevi che era mio” “era scontato” “è molto comune vestirsi di bianco”
Forse per questo è un esperimento che non ho più fatto, crescendo.
Però immagino ci siano persone molto dotate alle quali succede spontaneamente e con molta frequenza.
Chiromanzia non si chiama, forse si chiama chiaroveggenza?

 

psicometria

 

La psicometria (dall'inglese psychometry) in parapsicologia e nella letteratura fantascientifica è una presunta forma di chiaroveggenza che permetterebbe, tramite la percezione di "vibrazioni" emanate da alcuni oggetti, di vedere o addirittura rivivere eventi passati che li hanno coinvolti, es. episodi relativi ai loro possessori o situazioni che sarebbero comunque inerenti ad essi. Il significato è molto diverso da quello che la parola assume in ambito scientifico (per cui si veda la voce Psicometria).


  • Asel piace questo

Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.


#9 Guest_purple_*

Guest_purple_*
  • Ospiti

Inviato 27 dicembre 2020 - 09:10

Ci sono luoghi che emanano energia, sento come un suono una vibrazione : l'aria si fa più spessa. Se poso la mano su un oggetto (pietra o albero) percepisco meglio la natura dell'energia. Può accadere che improvvisamente mi ritrovo in un altro spazio/tempo dove osservo persone che si muovono intorno a me: loro non mi vedono. Sono nel passato. A volte un lampo di luce mi avvolge un suono basso e una bellissima sensazione di benessere precedono la visione, altre volte è improvvisa ed è difficile da distinguere dalla realtà se non per l'abbigliamento delle persone. Questo dall'età di 4 anni. Non sono sogni, succede in piena luce del giorno nei boschi nei siti archeologici o nelle città . Con l'esperienza ho imparato a gestire io la cosa : mi allontano da tutti poi come tirassi su un'antenna seguo il richiamo. Succede tutto in pochi istanti a volte solo sensazioni forti (nausea, capogiro) a volte suoni, voci, altre visioni ...
È tutto intorno a noi !


Ciao!
Le sensazioni associate dici che sono gradevoli, ma poi parli anche di nausea e mal di testa. Dipende dalle volte? Dal tipo di visione?





Anche taggato con Energiatempo, visione

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi