Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Nessuna novità ma molto stupore


  • Per cortesia connettiti per rispondere
14 risposte a questa discussione

#1 bronson95

bronson95

    Runner

  • Utenti
  • 1468 messaggi

Inviato 15 novembre 2020 - 10:33

Poco fa ho avuto un "contatto" con una specie di essere molto evoluto, con poco di umano, e tanto di alieno,giusto per stare in tema sembrava provenire da un altro mondo di cui solo lui ne era a conoscenza e usava tale potere per mettersi un gradino sopra il resto del mondo, considerando gli esseri che vi vivevano come una sua sottospecie:"poco evoluti e inconsapevoli" questi sarebbero i termini da lui usati.
Mi limito a raccontare cosa ho visto e come mi sono sentito e vi risparmio le pippe mentali su questi argomenti perché ne ho la nausea.
Allora, entro in questa pagina Facebook, di cui già in passato avevo provato a mettere in discussione il modo in cui si esponevano e la presunta veridicità di ciò di cui si parlava, e mi appare il link per l invito a un gruppo WhatsApp, così ingenuamente, con l idea di farmi due risate per ammazzare il tempo. Apro il link, entro nel gruppo, neanche il tempo di aprire la chat e mi compare il messaggio"sei stato rimosso, non puoi più inviare messaggi alla chat".. Allora disorientato dal dubbio di qualche mio errore, recupero il numero dell amministratore e gli spiego il motivo del ban. Visto la sua disponibilità a contrattacare, questo risponde immediatamente, e mi propone con l imperativo e con tono aggressivo di dovermi presentare: cioè identificarmi con un audio dicendo il mio nome e mettere la foto di me sul profilo, come se una volta fatto ciò si arcettasse chi fossi. Ma vabbe continuiamo, mi dice che percorso ho fatto e come sono arrivato qui, beh volevo rispondergli: ho fatto un percorso simile al tuo e ho compreso le stesse cose che hai compreso te, solo che a 25 anni ho capito che certi atteggiamenti sono sbagliati e mi sto correggendo, invece te hai 50 anni e continui a fare stronzate. In ogni modo è stata la mia voglia di non fare un cazzo a portarmi qui e di sicuro sono più avvantaggiato di te.
Fatto sta, questo non mi da il tempo di presentarmi, continua a fare storie inutilmente senza una ragione precisa e mi blocca.
Era come se mi stesse facendo il terzo grado, come per dire fammi vedere chi sei prima, e non cosa sei.
Questo personaggio, che trattava temi come complottismo, cospirazioni, alieni, entità, il classico tipo ipnotizzato più di tutti che metteva tutto nella pentola e che si beve qualsiasi cosa gli passa tra le mani, basta che lo dice qualcuno che usa termini come "evoluzione" e "consapevolezza". È impressionante il modo in cui certe persone riescono a credere a certe favole, creandosi il loro mondo e la loro verità con una narrazione che ha senso solo nella loro testa. Per di più coloro che seguono questa pagina lo sono ancora di più visto che lo acclamano e acconsentono alimentando quel circolo vizioso di pensieri e idee che danno un senso di appartenenza a qualcosa, perché in fondo questi tipi di persone solo questo cercano, un senso di identità che li faccia sentire importanti e speciali. Un altra coincidenza molto simpatica è che guarda caso nella descrizione del gruppo c era scritto:no giudizio, no ego, no separazione ma li era tutto l opposto! Regnava la presunzione di sapere, accompagnata da un egoismo mascherato da uno spirito salvatore ma purtroppo non ci sono le basi e i presupposti per esserlo, perché colui che vuole salvare gli altri deve prima aver liberato se stesso, dopodiché potrà essere completamente salvo anche lui. Colui che ha il fuoco dentro e sente il desiderio di portare la fiaccola e guidare l altro nella luce deve assicurarsi prima che in sé stesso non ci siano zone d ombra e che il suo desiderio sia autentico, altrimenti ti metti in fila dietro e la fai portare a qualcun altro la fiaccola.

Mi chiedo perché ci siano persone di questo genere, che si riempiono di paroloni e nozioni e ripetono la storiella a memoria.
Mi sono sentito spaesato e dispiaciuto mi è stato messo un muro davanti senza aver avuto la possibilità di esprimere la mia opinione, in modo pacato e ragionevole.

Il bello è che in questo caso l amministratore del gruppo è lui stesso ad essere un alieno e ad assumere atteggiamenti da "agente" per usare un termine alla matrix perché lui stesso è assuefatto da certe cose, e pretende che siano gli altri a fare qualcosa quando è su lui che deve lavorare su se stesso. Questi tipi di atteggiamenti, che ancora ora a volte mi si ripresentano, sono ridicolosamente patetici, ma per fortuna ho capito che certi impulsi vanno domati poiché sono controproducenti.

Morale della favola?
Il mio umore e la mia pazienza ne hanno risentito un pochino, ma alla fine ormai su certe cose mi faccio una bella risata, quella a volte è salvifica.
  • Frèyja piace questo

La chiave di tutto è nascosta nel linguaggio. L'Universo stesso è un essere che parla e che pensa se stesso. Il mondo intero è linguaggio. Se si conoscono le parole di cui è fatto e si comprende come comunicare con esso si può fare quello che si vuole.

 

 

 

 
 


 




#2 Frèyja

Frèyja

    Super Utente

  • Utenti
  • 5700 messaggi

Inviato 16 novembre 2020 - 08:01

Ho fatto qualche ricerca anche io su fb, per vedere se ci fosse qualcosa di interessante. E purtroppo devo confermare che la maggioranza dei gruppi su queste tematiche, o ha un'impostazione superficiale, o è piena di gente simile a quella che hai descritto. Infatti non ci entro più, e ti consiglio di fare altrettanto.

#3 Ombra gitana

Ombra gitana

    Super Utente

  • Utenti
  • 4338 messaggi

Inviato 16 novembre 2020 - 11:33

Poco fa ho avuto un "contatto" con una specie di essere molto evoluto, con poco di umano, e tanto di alieno

...
Morale della favola?
Il mio umore e la mia pazienza ne hanno risentito un pochino, ma alla fine ormai su certe cose mi faccio una bella risata, quella a volte è salvifica.

 

Ma cosa ti aspettavi?

 

Prima di accedere alla chat, credo che avrai visto che aria tirava da una ricognizione che avevi certamnte fatto - probabilmente sufficiente per farti fare quella risata in modo provvidenzialmente preventivo.

 

Comunque, nel mare magnum del web, capita frequentemente di incontrare amministratori nervosi e stravaganti, o amministratori sensati che col tempo si guastano il carattere avendo a che fare con utenti invasivi e stravaganti.

 

 

 



#4 Pandora

Pandora

    scialla oh oh

  • Moderatore
  • 11444 messaggi

Inviato 16 novembre 2020 - 01:54

Allora, entro in questa pagina Facebook, di cui già in passato avevo provato a mettere in discussione il modo in cui si esponevano e la presunta veridicità di ciò di cui si parlava, e mi appare il link per l invito a un gruppo WhatsApp, così ingenuamente, con l’idea di farmi due risate per ammazzare il tempo.
Apro il link, entro nel gruppo, neanche il tempo di aprire la chat e mi compare il messaggio"sei stato rimosso [...]

Penso tu abbia offerto la chiave di lettura dell’episodio senza saperlo.
Avevi già interagito con loro per cercare di mettere in discussione la veridicità di ciò che affermano
Hai cliccato sul link non perché interessato agli argomentii ma per farti due risate (parole tue)
Secondo me non ti dovresti stupire tantissimo se qualcuno si è ricordato come ti eri comportato in precedenza e ti ha bloccato, scusa se te lo dico..

dopotutto hanno creato una chat per ragionare nei termini che ritengono più opportuni, ma non esiste nessun obbligo democratico di tollerare in una chat privata delle persone che intendono solo ridicolizzare ciò che gli altri scrivono “facendosi due risate”
è una forma di bullismo :roll:
<p>anf puff pant

#5 Tamayaf

Tamayaf

    Utente Senior

  • Utenti
  • 477 messaggi

Inviato 16 novembre 2020 - 02:24

Penso tu abbia offerto la chiave di lettura dell’episodio senza saperlo.
Avevi già interagito con loro per cercare di mettere in discussione la veridicità di ciò che affermano
Hai cliccato sul link non perché interessato agli argomentii ma per farti due risate (parole tue)
Secondo me non ti dovresti stupire tantissimo se qualcuno si è ricordato come ti eri comportato in precedenza e ti ha bloccato, scusa se te lo dico..
dopotutto hanno creato una chat per ragionare nei termini che ritengono più opportuni, ma non esiste nessun obbligo democratico di tollerare in una chat privata delle persone che intendono solo ridicolizzare ciò che gli altri scrivono “facendosi due risate”
è una forma di bullismo :roll:



Pandora defisci bullismo?
  • bronson95 piace questo

#6 bronson95

bronson95

    Runner

  • Utenti
  • 1468 messaggi

Inviato 16 novembre 2020 - 03:44

Penso tu abbia offerto la chiave di lettura dell’episodio senza saperlo.
Avevi già interagito con loro per cercare di mettere in discussione la veridicità di ciò che affermano
Hai cliccato sul link non perché interessato agli argomentii ma per farti due risate (parole tue)
Secondo me non ti dovresti stupire tantissimo se qualcuno si è ricordato come ti eri comportato in precedenza e ti ha bloccato, scusa se te lo dico..

dopotutto hanno creato una chat per ragionare nei termini che ritengono più opportuni, ma non esiste nessun obbligo democratico di tollerare in una chat privata delle persone che intendono solo ridicolizzare ciò che gli altri scrivono “facendosi due risate”
è una forma di bullismo :roll:



"non ti dovresti stupire tantissimo se qualcuno si è ricordato come ti eri comportato in precedenza e ti ha bloccato"
In questa parte ci vedo un a parte di verita, nel senso che questa persona mi ricorda alcuni atteggiamenti che avevo in passato e il problema è anche un po mio che non lo tollero piu e per questo mi provoca fastidio.

Il fatto è che il problema non rimane solo il mio, è il perpetuarsi di tali atteggiamenti che non permette l apertura a un dialogo con l intenzione di confrontarsi seriamente e mettersi in discussione, infatti in precedenza sono rimasto molto calmo, non ho mai preso in giro, ho solo applicato un giudizio e uno spirito critico nei loro confronti,rimarcando e ripuntualizzando ciò che essi stessi affermano ma che non mettono in pratica, insomma non gli piace quando gli si sbatte la verità in faccia. Come ho già detto questi tipi non amano riconsiderare le loro idee e ammettere che esiste un punto di vista diverso dal loro. Penso che immaginiate anche voi che è impossibile far scendere dal piedistallo questi personaggi e farli tornare con i piedi per terra,poiche cercano solo supporto e attenzione alleandosi con chi la pensa come loro per combattere un nemico comune, escludendo chi la pensa diversamente o che semplicemente prova a contraddire le loro idee. Che poi non capiscono che il nemico ce l hanno dentro e non sta fuori. Mi rendo conto che è una perdita di tempo e uno spreco inutile di energia interagire con tali persone, infatti mi sono promesso di starne lontano il più possibile, mi fa solo rabbia il fatto che quelli come questi qui dovrebbero restare al proprio posto.

La chiave di tutto è nascosta nel linguaggio. L'Universo stesso è un essere che parla e che pensa se stesso. Il mondo intero è linguaggio. Se si conoscono le parole di cui è fatto e si comprende come comunicare con esso si può fare quello che si vuole.

 

 

 

 
 


 


#7 bronson95

bronson95

    Runner

  • Utenti
  • 1468 messaggi

Inviato 16 novembre 2020 - 04:16

“facendosi due risate”
è una forma di bullismo :roll:[/quote]

Non credo, il bullismo quello solamente verbale, può essere tollerato quando si tratta di persone adulte in quanto hanno ormai acquisito tutti gli strumenti e le risorse necessarie per difendersi da soli, a meno che si offenda qualcuno di fortemente instabile e particolarmente fragile. Se si tratta di giovani può darsi anche, ma in questi casi non si può parlare di bullismo, neanche di diffamazione, denigrazione ne tanto meno violenza, posso capire se magari si formano dei gruppi mirati ad offendere e umiliare la persona allora la cosa si espande e può diventare seria. Quelle volte che guardavo le dirette c erano alcuni che usavano parole molto pesanti questo non lo ammetto neanche io, nessuno ha il diritto di farlo ma per fortuna non riguarda me.
  • Pandora piace questo

La chiave di tutto è nascosta nel linguaggio. L'Universo stesso è un essere che parla e che pensa se stesso. Il mondo intero è linguaggio. Se si conoscono le parole di cui è fatto e si comprende come comunicare con esso si può fare quello che si vuole.

 

 

 

 
 


 


#8 Pandora

Pandora

    scialla oh oh

  • Moderatore
  • 11444 messaggi

Inviato 16 novembre 2020 - 05:49

"non ti dovresti stupire tantissimo se qualcuno si è ricordato come ti eri comportato in precedenza e ti ha bloccato"
In questa parte ci vedo un a parte di verita, nel senso che questa persona mi ricorda alcuni atteggiamenti che avevo in passato e il problema è anche un po mio che non lo tollero piu e per questo mi provoca fastidio.

non so se stiamo dicendo la stessa cosa, parlavo del fatto che tu in passato abbia contestato i loro argomenti, intervenendo sulla loro pagina
Però il rispecchiamento autocritico è così raro che ci sta bene lo stesso :asdsi:

Il fatto è che il problema non rimane solo il mio, è il perpetuarsi di tali atteggiamenti che non permette l apertura a un dialogo con l intenzione di confrontarsi seriamente e mettersi in discussione, infatti in precedenza sono rimasto molto calmo, non ho mai preso in giro, ho solo applicato un giudizio e uno spirito critico nei loro confronti, rimarcando e ripuntualizzando ciò che essi stessi affermano ma che non mettono in pratica, insomma non gli piace quando gli si sbatte la verità in faccia.

Beh, innanzitutto se ti sei espresso correttamente e’ una cosa ottima perché su facebook è raro. :asdsi:
Tuttavia mi ha messo in allarme il tuo parlare di voler accedere alla loro chat per “farti due risate”.
Io non vorrei su una mia chat nella quale vorrei discutere seriamente di determinati argomenti, pazzi che siano, qualcuno che sia lì solo per “farsi due risate”.

Come ho già detto questi tipi non amano riconsiderare le loro idee e ammettere che esiste un punto di vista diverso dal loro.

rispondo in generale e premetto che non so esattamente chi siano e come agiscano per cui ciò che dirò sarà moooolto generico: affermi che queste siano persone che non amano mettersi in discussione, ma io non ho mai incontrato sui social qualcuno che amasse mettersi in discussione, e forse neanche altrove.
Non ti conosco, ti domando senza pregiudizi di nessun tipo: tu sei una persona che ama mettersi in discussione?

Penso che immaginiate anche voi che è impossibile far scendere dal piedistallo questi personaggi e farli tornare con i piedi per terra, poiché cercano solo supporto e attenzione alleandosi con chi la pensa come loro per combattere un nemico comune, escludendo chi la pensa diversamente o che semplicemente prova a contraddire le loro idee.

È vero. È vero anche che questa è una caratteristica del tutto umana ed anche molto molto e ribadisco molto diffusa.
Non dipende dall’argomento specifico.
Purtroppo.
È proprio una maniera del tutto umana quella di cercare persone che ci diano bias di conferma a ciò che già pensiamo.
Non vorrei citare per l’ennesima volta il gilm the social dilemma, ma la rete funziona così, costruisce intorno alle persone un sistema informativo tagliato su misura, inasprendo tremendamente i conflitti con chi la pensa diversamente da loro.
Lo vedi tanto anche in politica.

Che poi non capiscono che il nemico ce l hanno dentro e non sta fuori. Mi rendo conto che è una perdita di tempo e uno spreco inutile di energia interagire con tali persone, infatti mi sono promesso di starne lontano il più possibile, mi fa solo rabbia il fatto che quelli come questi qui dovrebbero restare al proprio posto.

Qui hai ragione. Abbiamo tutti il nemico dentro di noi, e fondamentalmente è uno spreco di tempo voler ostinarsi a convincere qualcuno che è convinto dell’opposto.
L’unica cosa possibile è cercare di rispettarsi a vicenda, e se capita dire la propria opinione cercando di non urtare la sensibilità di nessuno.. e saremmo già in una conversazione di livello.

Forse rincorrere qualcuno che la pensa diversamente da noi in un suo spazio privato per cercare di metterlo in discussione non è proprio rispettosissimo, o comunque non è stato letto come tale da loro.

Cioè capisci è anche un diritto avere spazi riservati per poter discutere dei propri argomento preferiti, evitando di perdere tempo a propria volta imbattendosi in qualcuno che abbia intenzione di rimettere sempre tutto in discussione, sennò non sarebbe più finita, e non si riuscirebbe nemmeno a focalizzarci su ciò di cui si voleva discutere.
Cioè io potrei avere voglia di discutere dell’esistenza dei puffi creando una chat con persone che condividono le mie idee ed avrei tutto il diritto di voler tenere fuori qualcuno che preferisce i fumetti dell’uomo ragno.
Per fare un esempio molto stupido e mi scuso perché non mi viene in mente di meglio, nessun vegetariano può rivendicare il diritto di far parte di una chat di cacciatori per cercare di convincerli che sia sbagliato cacciare.
Neanche se fossimo tutti contro la caccia.
A meno che sia un argomento illegale ma allora il discorso sarebbe diverso.
Vabbè spero che tu sia più sereno. Non prendertela.
:asdsi:
<p>anf puff pant

#9 purple

purple

  • Utenti
  • 4225 messaggi

Inviato 16 novembre 2020 - 07:46

Sweet dreams are made of this, who am I to disagree :lol: .



#10 Frèyja

Frèyja

    Super Utente

  • Utenti
  • 5700 messaggi

Inviato 16 novembre 2020 - 07:51

non so se stiamo dicendo la stessa cosa, parlavo del fatto che tu in passato abbia contestato i loro argomenti, intervenendo sulla loro pagina
Però il rispecchiamento autocritico è così raro che ci sta bene lo stesso :asdsi:
Beh, innanzitutto se ti sei espresso correttamente e’ una cosa ottima perché su facebook è raro. :asdsi:
Tuttavia mi ha messo in allarme il tuo parlare di voler accedere alla loro chat per “farti due risate”.
Io non vorrei su una mia chat nella quale vorrei discutere seriamente di determinati argomenti, pazzi che siano, qualcuno che sia lì solo per “farsi due risate”. rispondo in generale e premetto che non so esattamente chi siano e come agiscano per cui ciò che dirò sarà moooolto generico: affermi che queste siano persone che non amano mettersi in discussione, ma io non ho mai incontrato sui social qualcuno che amasse mettersi in discussione, e forse neanche altrove.
Non ti conosco, ti domando senza pregiudizi di nessun tipo: tu sei una persona che ama mettersi in discussione?
È vero. È vero anche che questa è una caratteristica del tutto umana ed anche molto molto e ribadisco molto diffusa.
Non dipende dall’argomento specifico.
Purtroppo.
È proprio una maniera del tutto umana quella di cercare persone che ci diano bias di conferma a ciò che già pensiamo.
Non vorrei citare per l’ennesima volta il gilm the social dilemma, ma la rete funziona così, costruisce intorno alle persone un sistema informativo tagliato su misura, inasprendo tremendamente i conflitti con chi la pensa diversamente da loro.
Lo vedi tanto anche in politica.
Qui hai ragione. Abbiamo tutti il nemico dentro di noi, e fondamentalmente è uno spreco di tempo voler ostinarsi a convincere qualcuno che è convinto dell’opposto.
L’unica cosa possibile è cercare di rispettarsi a vicenda, e se capita dire la propria opinione cercando di non urtare la sensibilità di nessuno.. e saremmo già in una conversazione di livello.
Forse rincorrere qualcuno che la pensa diversamente da noi in un suo spazio privato per cercare di metterlo in discussione non è proprio rispettosissimo, o comunque non è stato letto come tale da loro.
Cioè capisci è anche un diritto avere spazi riservati per poter discutere dei propri argomento preferiti, evitando di perdere tempo a propria volta imbattendosi in qualcuno che abbia intenzione di rimettere sempre tutto in discussione, sennò non sarebbe più finita, e non si riuscirebbe nemmeno a focalizzarci su ciò di cui si voleva discutere.
Cioè io potrei avere voglia di discutere dell’esistenza dei puffi creando una chat con persone che condividono le mie idee ed avrei tutto il diritto di voler tenere fuori qualcuno che preferisce i fumetti dell’uomo ragno.
Per fare un esempio molto stupido e mi scuso perché non mi viene in mente di meglio, nessun vegetariano può rivendicare il diritto di far parte di una chat di cacciatori per cercare di convincerli che sia sbagliato cacciare.
Neanche se fossimo tutti contro la caccia.
A meno che sia un argomento illegale ma allora il discorso sarebbe diverso.
Vabbè spero che tu sia più sereno. Non prendertela.
:asdsi:


Dipende, Pandora. Se il gruppo ha una tematica spirituale, dovrebbe mantenere un atteggiamento aperto anche nei confronti delle critiche. Altrimenti si è solo dei grandissimi ipocriti.
A maggior ragione se ci si pone come maestri, o su un piano particolarmente evoluto. E anche se si dovesse decidere di non far entrare qualcuno nel gruppo, la tematica stessa impone l'uso di toni non aggressivi. Si può essere gentili sempre e comunque, o perlomeno neutri.
Poi, non so effettivamente che parole abbia usato. A volte la freddezza viene scambiata per aggressività, e il non potersi vedere faccia a faccia alimenta molti fraintendimenti. Tuttavia il fatto di dover postare una foto e fare un audio mi lascia perplessa. Non capisco che genere di "scrematura" si pretenda di fare con questo metodo.

#11 purple

purple

  • Utenti
  • 4225 messaggi

Inviato 16 novembre 2020 - 08:26

I gruppi spesso diventano sempre più chiusi per l'abitudine, ci si stufa di rispondere sempre alle stesse richieste, sempre allo stesso tipo di critiche standardizzate, sempre agli stessi attacchi di personaggi che hanno un fine specifico (trollare, farci una puntata in un proprio spazio (blog, youtube etc), fare pubblicità, addirittura distruggere le comunità virtuali). Esistono il cyberbullismo, che coinvolge anche gli adulti ahimè, non solo i ragazzi, esistono gruppi che hanno per fine quello di appropriarsi delle chat altrui per noia, insomma, c'è di tutto in giro... Il web è una jungla :lol: . Fanatici, gente meschina, gente tranquilla, gente che non accetta critiche e ironia anche se fatte bene e in buonafede.... La gente intelligente di solito ci ride su, quando viene presa in giro senza cattive intenzioni o in modo comunque divertente. Ma spesso si vede anche gente che vuole criticare che non è né divertente né originale, e scambia la propria banalità per genialità. Difficile apprezzare le loro frecciate credute nuovissime e spassosissime che in realtà provocano più che altro disagio.

Difficile dire in qual categoria rientri quel gruppo senza conoscerlo, quindi, siccome siamo tra persone mature ed evolute, dacci il link così andiamo a insultarli in massa :mrgreen: . Scherzo. 


  • silvya e Pandora piace questo

#12 Frèyja

Frèyja

    Super Utente

  • Utenti
  • 5700 messaggi

Inviato 16 novembre 2020 - 09:31

Hai ragione, purple, ma se uno è stufo può sempre ignorare e limitarsi al ban, invece di accendere polemiche in una chat.

Io comunque non ho capito se l'impianto del gruppo è di tipo spirituale new age con l'amore quantofotonico o complottista alieno. (Esiste anche una terza categoria in via di estinzione, quelli seri, ma dubito ne faccia parte). Nel caso sia il secondo, presumo che l'aggressività possa essere il risultato di un atteggiamento paranoico insito (e questo spiegherebbe anche le richieste bizzarre).

#13 bronson95

bronson95

    Runner

  • Utenti
  • 1468 messaggi

Inviato 16 novembre 2020 - 09:32

Io lo farei molto volentieri solo per vedere la faccia che fanno 😆 ma non sono e non voglio punire nessuno o dare una sentenza anche se a volte mi piacerebbe, alla fine ognuno ottiene quello che si merita, in questo caso sto gruppo e la pagina di cui vi ho parlato non ha molta rilevanza. È come una bella donna ma di poca sostanza, è poco interessante come anche chi la frequenta.

Io mi accontento subito, quel vecchio leone di Rocco Bruno, che mi sembra di averlo conosciuto proprio tramite questo forum, non tramontera mai per me 😂

La chiave di tutto è nascosta nel linguaggio. L'Universo stesso è un essere che parla e che pensa se stesso. Il mondo intero è linguaggio. Se si conoscono le parole di cui è fatto e si comprende come comunicare con esso si può fare quello che si vuole.

 

 

 

 
 


 


#14 purple

purple

  • Utenti
  • 4225 messaggi

Inviato 17 novembre 2020 - 01:05

Hai ragione, purple, ma se uno è stufo può sempre ignorare e limitarsi al ban, invece di accendere polemiche in una chat.

 

Vero. Dispiace che molti a furia di scocciature perdano la voglia di parlare, questo sia nella società reale che nel virtuale sto notando. Si va verso una società sempre più chiusa. Meglio ignorare che fare i sadici comunque, come dici, cioè se non hai più voglia di confrontarti costruttivamente con certi atteggiamenti né l'energia per scambiare opinioni in quel senso, meglio tagliare corto che prenderla come scusa per sfogare frustrazioni varie (il che non è indice di grande evoluzione spesso, come fai notare). Se ne vedono di esaltati "spirituali" che pensano di avere le file di aspiranti adepti da spremere, e poi alla fine, ci casca un po' di gente random, che vorrebbe entrare in contatto, ma alla fine, kisselinkula più... la bolla scoppia come è normale che sia.

 

Io comunque non ho capito se l'impianto del gruppo è di tipo spirituale new age con l'amore quantofotonico o complottista alieno. (Esiste anche una terza categoria in via di estinzione, quelli seri, ma dubito ne faccia parte). Nel caso sia il secondo, presumo che l'aggressività possa essere il risultato di un atteggiamento paranoico insito (e questo spiegherebbe anche le richieste bizzarre).

 

 

 

Ahahah, sì la paranoia è spesso insita nel dna complottista doc. Ma in generale, in tutti i gruppi "antisistema" c'è chi vede infiltrati ovunque (anche se magari non se li fila proprio nessuno), poi quando c'è davvero l'infiltrato grosso come una casa magari non lo vedono. 

Il fatto di metterci voce e faccia, magari nome e cognome, forse è solo un modo per responsabilizzare , per far prendere coscienza che si è responsabili di ciò che si dice e si fa. Infatti su Facebook se non sbaglio è sempre più scoraggiato farsi profili falsi o doppi etc.... In modo che sia un po' più come di persona, insomma, di persona uno ci pensa due volte prima di dire o fare certe cose, mentre nell'anonimato e con la possibilità di apparire, scomparire e riapparire infinite volte le distorsioni percettive si sprecano...

 

 

Io lo farei molto volentieri solo per vedere la faccia che fanno ma non sono e non voglio punire nessuno o dare una sentenza anche se a volte mi piacerebbe, alla fine ognuno ottiene quello che si merita, in questo caso sto gruppo e la pagina di cui vi ho parlato non ha molta rilevanza. È come una bella donna ma di poca sostanza, è poco interessante come anche chi la frequenta.

Io mi accontento subito, quel vecchio leone di Rocco Bruno, che mi sembra di averlo conosciuto proprio tramite questo forum, non tramontera mai per me

 

Massì, le persone non cambiano molto nel tempo alla fine. Molta gente si illude, che sfruttando o maltrattando gli altri ci si faccia più grandi, ma sono come la rana della favola di Fedro, che per invidia del bue cerca di gonfiarsi fino a scoppiare...


  • Frèyja piace questo

#15 byrus

byrus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 782 messaggi

Inviato 22 novembre 2020 - 11:15

Mi ricordo di un gruppo simile su facebook, tentai di entrare pure io. Un po' meno bruschi ma molto gentilmente ti facevano il quarto grado per sapere chi eri. Stessa storia per la foto "perché è giusto vedere in faccia con chi sto parlando", però alle parole di questo admin seguirono quelle dell'altro admin, che invece sosteneva di essere un alieno e non poteva mostrarsi perché aveva paura di sconvolgere le persone inconsapevoli... mi pare alludesse di non avere nemmeno pienamente forma umanoide.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi