Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto
- - - - -

Consiglio acquisto extender wifi


  • Per cortesia connettiti per rispondere
5 risposte a questa discussione

#1 brunt

brunt

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 3 messaggi

Inviato 02 novembre 2020 - 02:11

Volevo chiedervi un consiglio sull'acquisto di un extender wifi, che non costi troppo e che faccia discretamente il suo lavoro.
Vi spiego un po' la situazione, casa a due piani(ovviamente il modem e la rete internet è unica), il modem è posizionato in un punto(piano terra) e non posso spostarlo.
Al piano primo ho una tv Samsung, modello 2019, che non riesce a collegarsi in maniera decente al modem(ho fatto il test della velocità su netflix e arriva a malapena a 1mbps, tenete presente che ho la fibra tim e navigo, mediamente, a circa 80mbps)
Attualmente ho messo un extender wifi(Netgear, comprato qualche anno fa e devo dire che sono pienamente soddisfatto) sul pianerottolo del piano terra. Così facendo ho risolto il problema, la tv al piano primo l'ho collegata al Netgear(di fatto ho collegato al Netgear solo la tv) e infatti anche con netflix va molto bene(aggancia circa 50mbps)
Ora però è venuto fuori un altro piccolo problema, il segnale del modem fatica ad arrivare in un locale al piano terra, in questo locale arriva il Netgear ma si collega a velocità ridotta, essendoci di mezzo muri, porte ecc..). Infatti, facendo dei test di velocità va veramente piano(tipo a 2-3, non di più)
La mia idea, quindi, è di prendere un altro extender wifi esclusivamente per farlo arrivare a questo locale al piano terra. Così facendo avrei un extender wifi dedicato solo alla tv del piano primo(che di fatto viene usata solo di sera) e un altro extender wifi al piano terra
Quindi volevo chiedervi un consiglio, secondo voi, avere due extender wifi può crearmi problemi alla rete internet? Perché lì poi avrei la rete principale e due reti "ext", però non credo che questo possa creare problemi no? Ho letto questa guida ma non mi ha chiarito le cose.
Tenete presente che, come detto, uno sarà dedicato solo alla tv. L'altro verrà usato ogni tanto per collegarci un pc e/o uno smartphone, non altro
Come modello, sinceramente opterei per prenderne uno uguale a quello che ho già, così sono sicuro che funzioni e ci vuole un minuto per configurarlo
 
Grazie




#2 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 9776 messaggi

Inviato 02 novembre 2020 - 02:37

quello che NON leggo in questa guida è che mettere un extender, vero che aumenta l'area di copertura, ma lo fa a prezzo del dimezzamento del segnale, quindi se hai 10 mega su 40mq, poi te ne ritrovi 5 su 60mq, metterne un altro significa averne 2.5 mega su 80mq.... senza considerare li deterioramento della banda passante che renderebbe difficoltosa la navigazione in rete, o le interferenze, al livello che potrebbe bastare anche attivare il bluetooth su uno smartphone nell'area per far saltare tutta la rete,

per come la vedo io, un extender è pure troppo, molto meglio utilizzare access point a cascata, in questo modo il segnale rimane sempre di 10 mega e la banda sarà distribuita in base al reale utilizzo. l'unica difficoltà è collegare via cavo gli access point al router, ma a questo punto ce lo farei l'investimento di far passare qualche cavo lan nelle canaline e avere il segnale dove ti serve e senza scassamenti futuri.


tumblr_o2z1nr3FQ51qmob6ro1_400.gif


#3 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 9776 messaggi

Inviato 02 novembre 2020 - 02:41

dimenticavo, volendo se si ha un laptop a disposizione, si potrebbe utilizzare la funzione tethering per trasformare il laptop in un extender, sempre con l'ovvio problema del dimezzamento della banda, tuttavia questa modalità è consigliabile usarla solo per qualche ora perchè le schede wifi vanno in surriscaldamento e potrebbero danneggiarsi a lungo andare.


tumblr_o2z1nr3FQ51qmob6ro1_400.gif


#4 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 1121 messaggi

Inviato 02 novembre 2020 - 06:17

Oltre ai suggerimenti di @Ignorante aggiungo quello di considerare un extender a onde convogliate, ammesso però che casa tua abbia un contatore unico, nel caso, spiegato molto semplicemente, il modulo principale lo colleghi a una qualsiasi presa di corrente, il modulo ricevente, o più di uno, lo colleghi in qualsiasi presa di corrente e a questo potrai collegare la tua TV o via WiFi oppure meglio ancora con un paio di metri di cavo di rete.

In pratica la linea elettrica di casa tua diventa un impianto di rete cablato, a ogni presa elettrica avrai un punto di rete, potrai collegare un modulo che trasmette via WiFi oppure con cavo di rete.

Sfruttare la rete elettrica trasmettendo a onde convogliate si usa da molti decenni, prima ancora di internet si usava per trasmettere segnali vocali, musica etc. senza dover far passare nuovi cavi.


Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde


#5 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 9776 messaggi

Inviato 02 novembre 2020 - 06:21

vero, il problema è che molti impianti elettrici sono a norma per finta, tra dispersioni, masse e tutto il resto, alla fine la banda passante è talmente massacrata che è già tanto se riesci a vedere un video sul tubo senza interruzioni, per questo nemmeno ci perdo tempo a consigliarli. tuttavia se l'impianto è fatto bene, sicuramente è un'ottima soluzione per evitare di istallare cavi lan e coprire tutta casa.


tumblr_o2z1nr3FQ51qmob6ro1_400.gif


#6 Ombra gitana

Ombra gitana

    Super Utente

  • Utenti
  • 4338 messaggi

Inviato 07 novembre 2020 - 09:12

 

Volevo chiedervi un consiglio sull'acquisto di un extender wifi, che non costi troppo e che faccia discretamente il suo lavoro.
Vi spiego un po' la situazione, casa a due piani(ovviamente il modem e la rete internet è unica), il modem è posizionato in un punto(piano terra) e non posso spostarlo.
Al piano primo ho una tv Samsung, modello 2019, che non riesce a collegarsi in maniera decente al modem(ho fatto il test della velocità su netflix e arriva a malapena a 1mbps, tenete presente che ho la fibra tim e navigo, mediamente, a circa 80mbps)
Attualmente ho messo un extender wifi(Netgear, comprato qualche anno fa e devo dire che sono pienamente soddisfatto) sul pianerottolo del piano terra. Così facendo ho risolto il problema, la tv al piano primo l'ho collegata al Netgear(di fatto ho collegato al Netgear solo la tv) e infatti anche con netflix va molto bene(aggancia circa 50mbps)
Ora però è venuto fuori un altro piccolo problema, il segnale del modem fatica ad arrivare in un locale al piano terra, in questo locale arriva il Netgear ma si collega a velocità ridotta, essendoci di mezzo muri, porte ecc..). Infatti, facendo dei test di velocità va veramente piano(tipo a 2-3, non di più)
La mia idea, quindi, è di prendere un altro extender wifi esclusivamente per farlo arrivare a questo locale al piano terra. Così facendo avrei un extender wifi dedicato solo alla tv del piano primo(che di fatto viene usata solo di sera) e un altro extender wifi al piano terra
Quindi volevo chiedervi un consiglio, secondo voi, avere due extender wifi può crearmi problemi alla rete internet? Perché lì poi avrei la rete principale e due reti "ext", però non credo che questo possa creare problemi no? Ho letto questa guida ma non mi ha chiarito le cose.
Tenete presente che, come detto, uno sarà dedicato solo alla tv. L'altro verrà usato ogni tanto per collegarci un pc e/o uno smartphone, non altro
Come modello, sinceramente opterei per prenderne uno uguale a quello che ho già, così sono sicuro che funzioni e ci vuole un minuto per configurarlo
 
Grazie

 

Ho avuto modo in questi ultimi mesi di sperimentare diverse situazioni di emergenza, in materia di segnale wifi, sia su case a un piano, sia su due e scantinato.

Ho usato un extender acquistato a mediaworld, da 20 euro - che in questo momento non ho sottomano, quindi non ti so dire la marca - e l'unica cosa da fare è provare, spostare e riprovare - ho verificato che tutte le teorie, diligentemente suggerite da amici più informati di me, non necessariamnte funzionavano in una certa situazione o nell'altra - spesso basta un muretto, o un interruttore, un dispositivo qualunque in mezzo, per vanificare tutto.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi