Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Sogno ricorrentemente di disintegrare il male


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
49 risposte a questa discussione

#21 Guest_Sri Makalidev _*

Guest_Sri Makalidev _*
  • Ospiti

Inviato 29 settembre 2020 - 12:15

Che spasso leggere farneticazioni campate in aria secondo propri bias "congitivi".

Siete uno spasso.

secondo me sei idiota semplicemente. Ed è uno spasso farneticare su questo. Qualcuno si vuole unire a me nel farneticare sull'idiozia di IdiotMaximus?

Luxifer chi è un nuovo power ranger? quello leggendario?

Oppure il nome occulto che nessuno sa tranne te di Lucifero? Che deriva dal popolo di Kmer della tribù di pstar capo di sgaragagarru parente di Franco.



#22 skynight

skynight

    la libertà è la mia bandiera!

  • Utenti
  • 12406 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 12:48

Non me ne intendo molto, associo la schizofrenia solo a una scissione interiore e al sentire le voci come conseguenza anche della frammentazione dell'io. In quali caratteristiche la vedi? Non conoscendo la persona, un sogno può essere un ritriturare stimoli, come appunto film, videogiochi, libri, musica etc... Come può essere un captare qualcosa dell'ambiente che ci circonda, oppure espressione di pulsioni inconsce.
Solo se è dell' ultimo tipo magari dice qualcosa anche della struttura psichica momentanea della persona. Ma ci va parecchio tempo per capire qualcosa di una mente altrui, di qualsiasi persona, anche quelle apparentemente più semplici.
Potrebbe anche essere ingannevole la forma un po' scherzosa, cioè un approccio ironico lo vedo da parte di @Lucifer, per cui non so dove arriva la sua autocoscienza nell'interpretare le proprie caratteristiche. Più che altro non capisco il bersaglio del 3d, se ad esempio il mio dire "aggressività" è banale e scontato, tuttavia spingersi oltre è un voler psicanalizzare e non va bene a suo dire. Quindi? Oltretutto con la strafottenza sembra che chi si lancia a rispondere si esponga a una manipolazione, quindi non si è molto invogliati a rispondere seriamente.
Insomma, @Lucifer, non si capisce se ti interessa cazzeggiare o discutere davvero di possibili interpretazioni, o psicanalizzare a tua volta. Se hai chiesto, qualcosa lo vorrai sapere dagli altri...

 

sta semplicemente trollando niente di nuovo sotto il sole.


f1dc857673.jpg

 

I sogni non svaniscono, finché le persone non li abbandonano. Capitan Harlock


#23 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4764 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 12:56

[...] Se hai chiesto, qualcosa lo vorrai sapere dagli altri...

Il nostro luciferino non vuole qualcosa dagli altri, ha soltanto necessità di nutrire il suo ego.
L'egocentrismo è spesso associato al narcisismo e questo thread ne offre uno spaccato preciso.

#24 LuxiferMaximus

LuxiferMaximus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 681 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 01:07

Tu non ne hai di bias?

Assolutamente si ma quando lo scopro  o me lo fanno vedere ho l'umiltà necessaria e l'elasticità mentale di rivedere la mia posizione.



#25 LuxiferMaximus

LuxiferMaximus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 681 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 01:08

Continuo, modtomod

Scusa ma non ho capito cosa vuoi comunicarmi.



#26 LuxiferMaximus

LuxiferMaximus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 681 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 01:36

Non me ne intendo molto, associo la schizofrenia solo a una scissione interiore e al sentire le voci come conseguenza anche della frammentazione dell'io. In quali caratteristiche la vedi? Non conoscendo la persona, un sogno può essere un ritriturare stimoli, come appunto film, videogiochi, libri, musica etc... Come può essere un captare qualcosa dell'ambiente che ci circonda, oppure espressione di pulsioni inconsce.
Solo se è dell' ultimo tipo magari dice qualcosa anche della struttura psichica momentanea della persona. Ma ci va parecchio tempo per capire qualcosa di una mente altrui, di qualsiasi persona, anche quelle apparentemente più semplici.
Potrebbe anche essere ingannevole la forma un po' scherzosa, cioè un approccio ironico lo vedo da parte di @Lucifer, per cui non so dove arriva la sua autocoscienza nell'interpretare le proprie caratteristiche. Più che altro non capisco il bersaglio del 3d, se ad esempio il mio dire "aggressività" è banale e scontato, tuttavia spingersi oltre è un voler psicanalizzare e non va bene a suo dire. Quindi? Oltretutto con la strafottenza sembra che chi si lancia a rispondere si esponga a una manipolazione, quindi non si è molto invogliati a rispondere seriamente.
Insomma, @Lucifer, non si capisce se ti interessa cazzeggiare o discutere davvero di possibili interpretazioni, o psicanalizzare a tua volta. Se hai chiesto, qualcosa lo vorrai sapere dagli altri...

Certo che mi interessa sapere quello che avete da dire al riguardo.

 

Sono in parte sulla tua linea interpretativa che dai sul sogno in generale ad inizio post.

 

Poi però arriva il tuo bias successivamente dopo,ovvero quando associ un approccio ironico della questione in quanto il mio nick è ciò che tu interpreti secondo la cultura cristiano/cattolica.

 

Io ho scelto questo nick dopo aver visto la serie tv Lucifer e l'interpretazione che se ne dava della sua figura.

 

La mia autocoscienza e consapevolezza di ciò che sono mentalmente e psicologicamente,banalmente,arriva dal confronto e dall'osservazione degli altri esseri umani.

 

Cioè non accorgersi se si è meglio della media di ciò che ci circonda significa solo una cosa:

 

1- non si è meglio della media e non si vuole fare niente per migliorarsi.

 

Bisogna identificare cosa è la media,certo,e credo che le caratteristiche che me la fanno identificare siano più oggettive che soggettive.Cioè.

 

-Mancanza di coraggio nell'affrontare le situazioni(qualunque esse siano)

 

-Incapacità di superare eventuali traumi psicologici

 

-paura della solitudine

 

-vivere nell'illusione perenne per paura di affrontare una verità

 

-Utilizzo di alcool,droghe,farmaci,per poter continuare a vivere nell'illusione

 

-Non voler subire/accettare (in quanto incapaci di affrontarle) le conseguenze delle "proprie" scelte e/o decisioni

 

 

Sicuramente mi è sfuggito qualcosa e se lo avete in mente scrivetelo pure.

 

Detto ciò,secondo voi,alla luce di quanto vi mostro,vi pare che l'uomo medio abbia anche solo mai affrontato un solo argomento in maniera seria nel tentativo di migliorarsi dal punto di vista mentale?

 

La risposta ovvia è NO,e laddove ci avesse mai provato,probabilmente,lo ha fatto sotto analisi da qualche cartomante(alias psicologo) che gli ha solo rubato i soldi in quanto totalmente inutile.

 

 

Non so se avete presente cosa scrisse Herman Hesse sulla solitudine...beh io non l'ho mai cercata perché mi appartiene per natura sin da quando ero bambino.

 

Quando hai una base come la mia non puoi che diventare mentalmente un umano sopra la media.

 

Ho passato tutto il periodo di quarantena da solo con i miei a 1k km di distanza e non mi sono mai sentito vivo come in quel periodo in cui la stragrande maggioranza è sbroccata male...



#27 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8458 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 01:56

Certo che mi interessa sapere quello che avete da dire al riguardo.

Sono in parte sulla tua linea interpretativa che dai sul sogno in generale ad inizio post.

Poi però arriva il tuo bias successivamente dopo,ovvero quando associ un approccio ironico della questione in quanto il mio nick è ciò che tu interpreti secondo la cultura cristiano/cattolica.

Io ho scelto questo nick dopo aver visto la serie tv Lucifer e l'interpretazione che se ne dava della sua figura.

La mia autocoscienza e consapevolezza di ciò che sono mentalmente e psicologicamente,banalmente,arriva dal confronto e dall'osservazione degli altri esseri umani.

Cioè non accorgersi se si è meglio della media di ciò che ci circonda significa solo una cosa:

1- non si è meglio della media e non si vuole fare niente per migliorarsi.

Bisogna identificare cosa è la media,certo,e credo che le caratteristiche che me la fanno identificare siano più oggettive che soggettive.Cioè.

-Mancanza di coraggio nell'affrontare le situazioni(qualunque esse siano)

-Incapacità di superare eventuali traumi psicologici

-paura della solitudine

-vivere nell'illusione perenne per paura di affrontare una verità

-Utilizzo di alcool,droghe,farmaci,per poter continuare a vivere nell'illusione

-Non voler subire/accettare (in quanto incapaci di affrontarle) le conseguenze delle "proprie" scelte e/o decisioni


Sicuramente mi è sfuggito qualcosa e se lo avete in mente scrivetelo pure.

Detto ciò,secondo voi,alla luce di quanto vi mostro,vi pare che l'uomo medio abbia anche solo mai affrontato un solo argomento in maniera seria nel tentativo di migliorarsi dal punto di vista mentale?

La risposta ovvia è NO,e laddove ci avesse mai provato,probabilmente,lo ha fatto sotto analisi da qualche cartomante(alias psicologo) che gli ha solo rubato i soldi in quanto totalmente inutile.


Non so se avete presente cosa scrisse Herman Hesse sulla solitudine...beh io non l'ho mai cercata perché mi appartiene per natura sin da quando ero bambino.

Quando hai una base come la mia non puoi che diventare mentalmente un umano sopra la media.

Ho passato tutto il periodo di quarantena da solo con i miei a 1k km di distanza e non mi sono mai sentito vivo come in quel periodo in cui la stragrande maggioranza è sbroccata male...

Voler vedere morire gli altri, considerandoli esseri inferiori, non denota un grande sviluppo mentale. Il fatto che tu lo dica apertamente è indice di onestà, questo te lo passo.
Tollerare gli altri, anche se ci sembrano più stupidi, più fragili, perfino se le conseguenze di questa stupidità ci toccano da vicino, è sintomo di sviluppo psichico notevole, ben oltre la media.
Anche eliminare dalla propria mente l'arroganza, la prepotenza, lo è. Per te sono strumenti, ma spesso, come ti dimostra questo thread, sono zavorre, limiti, che portano scontri e incomprensioni. Oltre a essere caratteristiche notevolmente diffuse, quindi assolutamente nella media.
Non so se il tuo sogno ricorrente riflette questo genere di dinamica interna. È probabile che la rabbia trattenuta nei confronti degli altri, unita all'alta considerazione che hai di te stesso, si riversi inconsciamente cosi. Ma in fin dei conti cosa ci guadagni tu a provarla?

#28 LuxiferMaximus

LuxiferMaximus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 681 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 04:05

Voler vedere morire gli altri, considerandoli esseri inferiori, non denota un grande sviluppo mentale. Il fatto che tu lo dica apertamente è indice di onestà, questo te lo passo.
Tollerare gli altri, anche se ci sembrano più stupidi, più fragili, perfino se le conseguenze di questa stupidità ci toccano da vicino, è sintomo di sviluppo psichico notevole, ben oltre la media.
Anche eliminare dalla propria mente l'arroganza, la prepotenza, lo è. Per te sono strumenti, ma spesso, come ti dimostra questo thread, sono zavorre, limiti, che portano scontri e incomprensioni. Oltre a essere caratteristiche notevolmente diffuse, quindi assolutamente nella media.
Non so se il tuo sogno ricorrente riflette questo genere di dinamica interna. È probabile che la rabbia trattenuta nei confronti degli altri, unita all'alta considerazione che hai di te stesso, si riversi inconsciamente cosi. Ma in fin dei conti cosa ci guadagni tu a provarla?

Guarda che ho scritto che nel sogno disintegro il male usando la carica energetica derivante dall'arroganza etc...etc...

 

Hai capito male o cos altro?

 

Tollerare non è mai sano e produttivo.è implicito nel termine stesso,e non dimostra nessuno sviluppo psichico,anzi è proprio il contrario.

 

Non è che sono sadico che mi piace vedere morire gli altri,a caso.Sta roba dove l'hai letta?Che nel caso te lo spiego nel dettaglio dato che a quanto pare usi cherry picking ed estrapoli frasi o parole  per sostenere la tua verità fondata sul?Nulla.

 

Non ho alcuna rabbia trattenuta altrimenti vivrei male come la maggior parte delle persone quindi non sono molto sulla tua linea interpretativa del sogno.

 

 

Io non tollero l'ingiustizia e l'incapacità diffusa nelle persone di non sapere cosa sia l'umiltà scambiandola con sottomissione.

 

Non mi piace la competizione ma sono convinto che una società fondata sulla collaborazione sarebbe decisamente più ricca e con più persone intelligenti.

 

 

Alla fine della fiera,personalmente,non me ne frega niente della prosecuzione della specie e di tutte le soliti trite e ritrite dinamiche sociali umane che si ripetono da sempre uguali nei secoli dei secoli.

 

Non me ne frega niente per il semplice motivo che non siamo immortali e quindi non ho alcun interesse nel tentare di costruire una società per come io la vorrei.Io mi comporto come se la stessi vivendo e non tollero il resto e godo nel vedere la sofferenza di chi si lamenta scaricando sempre le colpe sugli altri.

 

Costa fatica e riporta a tutti i punti che ho elencato nell'altro post...

 

Saranno esseri inferiori,o no?

 

 

Si



#29 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 12207 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 04:23

sta semplicemente trollando niente di nuovo sotto il sole.

una perla di saggezza ti manda a quel paese >oppure<
In sintesi
Costantine è un poco datato sarà per quello forse che hai un ricordo contorto, anche i tatoo sono tribali o i pelati hanno una lunga storia, ironia a parte, io non collego ai film o quella categoria in automatico per sempre, ma anche ora per esempio mi pare sia uscito un libro sulle demoniache possessioni, direi inequivocabile a dire poco, cospirare sulla ignoto
Tette

#30 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8458 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 04:28

Guarda che ho scritto che nel sogno disintegro il male usando la carica energetica derivante dall'arroganza etc...etc...
 
Hai capito male o cos altro?
 
Tollerare non è mai sano e produttivo.è implicito nel termine stesso,e non dimostra nessuno sviluppo psichico,anzi è proprio il contrario.
 
Non è che sono sadico che mi piace vedere morire gli altri,a caso.Sta roba dove l'hai letta?Che nel caso te lo spiego nel dettaglio dato che a quanto pare usi cherry picking ed estrapoli frasi o parole  per sostenere la tua verità fondata sul?Nulla.
 
Non ho alcuna rabbia trattenuta altrimenti vivrei male come la maggior parte delle persone quindi non sono molto sulla tua linea interpretativa del sogno.
 
 
Io non tollero l'ingiustizia e l'incapacità diffusa nelle persone di non sapere cosa sia l'umiltà scambiandola con sottomissione.
 
Non mi piace la competizione ma sono convinto che una società fondata sulla collaborazione sarebbe decisamente più ricca e con più persone intelligenti.
 
 
Alla fine della fiera,personalmente,non me ne frega niente della prosecuzione della specie e di tutte le soliti trite e ritrite dinamiche sociali umane che si ripetono da sempre uguali nei secoli dei secoli.
 
Non me ne frega niente per il semplice motivo che non siamo immortali e quindi non ho alcun interesse nel tentare di costruire una società per come io la vorrei.Io mi comporto come se la stessi vivendo e non tollero il resto e godo nel vedere la sofferenza di chi si lamenta scaricando sempre le colpe sugli altri.
 
Costa fatica e riporta a tutti i punti che ho elencato nell'altro post...
 
Saranno esseri inferiori,o no?
 
 
Si


La carica energetica derivante dall'arroganza. Appunto. Io ho parlato di arroganza e prepotenza, che non esistono senza una base di rabbia (aggressività), sia nella struttura che nella manifestazione. Cosa è che non ti torna?

Cosa mi sono inventata?
"Vorrei vederli crepare tutti quanti quei luridi inferiori maledetti". Parole tue. Certo, c'è una risata in fondo, probabilmente perché è un'esternazione volutamente esagerata. Ma anche limandola un po', rimane sempre evidente il fatto che sei profondamente intollerante.

Fregarsene, non tollerare, sono azioni che in realtà non costano nessuna fatica. Per questo motivo, secondo me, nonostante tu lodi i tuoi sforzi per migliorare te stesso, non possiedi un grande sviluppo mentale.
  • silvya piace questo

#31 Guest_Sri Makalidev _*

Guest_Sri Makalidev _*
  • Ospiti

Inviato 29 settembre 2020 - 04:32

Guarda che ho scritto che nel sogno disintegro il male usando la carica energetica derivante dall'arroganza etc...etc...
 
Hai capito male o cos altro?
 
Tollerare non è mai sano e produttivo.è implicito nel termine stesso,e non dimostra nessuno sviluppo psichico,anzi è proprio il contrario.
 
Non è che sono sadico che mi piace vedere morire gli altri,a caso.Sta roba dove l'hai letta?Che nel caso te lo spiego nel dettaglio dato che a quanto pare usi cherry picking ed estrapoli frasi o parole  per sostenere la tua verità fondata sul?Nulla.
 
Non ho alcuna rabbia trattenuta altrimenti vivrei male come la maggior parte delle persone quindi non sono molto sulla tua linea interpretativa del sogno.
 
 
Io non tollero l'ingiustizia e l'incapacità diffusa nelle persone di non sapere cosa sia l'umiltà scambiandola con sottomissione.
 
Non mi piace la competizione ma sono convinto che una società fondata sulla collaborazione sarebbe decisamente più ricca e con più persone intelligenti.
 
 
Alla fine della fiera,personalmente,non me ne frega niente della prosecuzione della specie e di tutte le soliti trite e ritrite dinamiche sociali umane che si ripetono da sempre uguali nei secoli dei secoli.
 
Non me ne frega niente per il semplice motivo che non siamo immortali e quindi non ho alcun interesse nel tentare di costruire una società per come io la vorrei.Io mi comporto come se la stessi vivendo e non tollero il resto e godo nel vedere la sofferenza di chi si lamenta scaricando sempre le colpe sugli altri.
 
Costa fatica e riporta a tutti i punti che ho elencato nell'altro post...
 
Saranno esseri inferiori,o no?
 
 
Si


Dai queste son belle parole, mi sembravi più hardcore. Dilusione, tanta dilusione.

#32 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 12207 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 04:39

Solo tu lo sai se hai una vita regolata insieme a sogni emotivi Di vario genere,ma ti ripeto che lo hai scritto qui nel forum per tua scelta quindi sei pure terra terra a parte il Risolino, Tzn u.u
Tette

#33 Guest_Sri Makalidev _*

Guest_Sri Makalidev _*
  • Ospiti

Inviato 29 settembre 2020 - 04:47

Io non tollero l'ingiustizia e l'incapacità diffusa nelle persone di non sapere cosa sia l'umiltà scambiandola con sottomissione.

Questa mi è piaciuta(sono serio)
il mondo ha dimenticato totalmente l'umiltà tanto da scambiarla dalla più alta delle virtù a una debolezza. E questo è un grosso problema.
  • LuxiferMaximus piace questo

#34 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 12207 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 05:59

Anche a me se lo hanno traumatizzato abbastanza!
Tette

#35 LuxiferMaximus

LuxiferMaximus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 681 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 07:42

La carica energetica derivante dall'arroganza. Appunto. Io ho parlato di arroganza e prepotenza, che non esistono senza una base di rabbia (aggressività), sia nella struttura che nella manifestazione. Cosa è che non ti torna?

Cosa mi sono inventata?
"Vorrei vederli crepare tutti quanti quei luridi inferiori maledetti". Parole tue. Certo, c'è una risata in fondo, probabilmente perché è un'esternazione volutamente esagerata. Ma anche limandola un po', rimane sempre evidente il fatto che sei profondamente intollerante.

Fregarsene, non tollerare, sono azioni che in realtà non costano nessuna fatica. Per questo motivo, secondo me, nonostante tu lodi i tuoi sforzi per migliorare te stesso, non possiedi un grande sviluppo mentale.

Continui a divagare e non rispondere nel merito punto su punto.Non mi piace discutere con gente poco lucida e poco precisa perché non si sta comunicando sulla stessa linea e perché sei troppo dispersiva poco organizzata,sopratutto quando accusa qualcuno su supposizioni basate sul nulla.

 

 

Fammi 5 esempi di tolleranza che consideri sia una caratteristica migliorativa in un essere umano.

 

Io te ne faccio il doppio che dimostrano che non hai bene chiaro il concetto di tolleranza e che ne dai un valore assolutamente distorto.



#36 LuxiferMaximus

LuxiferMaximus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 681 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 07:47

Dai queste son belle parole, mi sembravi più hardcore. Dilusione, tanta dilusione.

Sta mano po esse fero e po esse piuma...

 

Dipende da come voglio far passare un concetto.In questo caso se fossi più hard core verrei preso per arrogante e il discorso sarebbe marchiato e finito.



#37 LuxiferMaximus

LuxiferMaximus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 681 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 07:48

Solo tu lo sai se hai una vita regolata insieme a sogni emotivi Di vario genere,ma ti ripeto che lo hai scritto qui nel forum per tua scelta quindi sei pure terra terra a parte il Risolino, Tzn u.u

Silvya,perdonami,ma non ti capisco molto bene,sei troppo irrazionale nell'esporre ciò che hai in testa.



#38 Guest_Sri Makalidev _*

Guest_Sri Makalidev _*
  • Ospiti

Inviato 29 settembre 2020 - 08:09

Sta mano po esse fero e po esse piuma...


Non basta ciò che passa la fortuna..

#39 Frèyja

Frèyja

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8458 messaggi

Inviato 29 settembre 2020 - 08:36

Continui a divagare e non rispondere nel merito punto su punto.Non mi piace discutere con gente poco lucida e poco precisa perché non si sta comunicando sulla stessa linea e perché sei troppo dispersiva poco organizzata,sopratutto quando accusa qualcuno su supposizioni basate sul nulla.


Fammi 5 esempi di tolleranza che consideri sia una caratteristica migliorativa in un essere umano.

Io te ne faccio il doppio che dimostrano che non hai bene chiaro il concetto di tolleranza e che ne dai un valore assolutamente distorto.

5 esempi? L'intolleranza genera conflitti e guerre dall'età della pietra. C'è bisogno di esempi?
Essendo di fatto una deficienza, specie se estesa a gran parte del genere umano (come è il tuo caso), si può tranquillamente collocare all'interno delle debolezze, difetti della mente umana.
Non mi interessano i tuoi di esempi, perché già il fatto che ne chiedi a me per dimostrarti l'ovvio è segno che non segui alcuna logica nel pensiero.
Perdona il mio non rispondere punto per punto, non mi è possibile. Non ho tutto il tempo del mondo per quotare ogni pezzo tramite smartphone.
A me non pare di aver divagato. Comunque, non credo di aver altro da aggiungere alla mia opinione.

#40 Guest_Sri Makalidev _*

Guest_Sri Makalidev _*
  • Ospiti

Inviato 29 settembre 2020 - 08:49

5 esempi? L'intolleranza genera conflitti e guerre dall'età della pietra. C'è bisogno di esempi?
Essendo di fatto una deficienza, specie se estesa a gran parte del genere umano (come è il tuo caso), si può tranquillamente collocare all'interno delle debolezze, difetti della mente umana.
Non mi interessano i tuoi di esempi, perché già il fatto che ne chiedi a me per dimostrarti l'ovvio è segno che non segui alcuna logica nel pensiero.
Perdona il mio non rispondere punto per punto, non mi è possibile. Non ho tutto il tempo del mondo per quotare ogni pezzo tramite smartphone.
A me non pare di aver divagato. Comunque, non credo di aver altro da aggiungere alla mia opinione.


Esempio di tolleranza:

Mi dai un bacetto Freyja?




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi