Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies

Foto

Una cosa che mi è capitata


  • Per cortesia connettiti per rispondere
4 risposte a questa discussione

#1 Karver

Karver

    Utente Senior

  • Utenti
  • 366 messaggi

Inviato 25 giugno 2020 - 02:24

qualche notte fa mi veniva la voglia di cantare e quando cantavo facevo la musica della puntata sul mostro di firenze

inoltre applaudivo senza motivo e tendevo ad andare nella camera da letto di mio padre per fargli paura

potrebbe ritenersi un rito?

 

 

Inoltre ho trovato alcuni riti interessanti

tendo a rendere disordinato il letto

e poi lo riordino 

poi di nuovo da capo

lo faccio con tante cose

mi fa sentire bene

sono rituali esistono anche nell'esoterismo 

servono per rendere più leggere le tensioni



#2 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4393 messaggi

Inviato 26 giugno 2020 - 04:24

Caspita, riesci a fare tutto questo senza gli insegnamenti di Hogwarts?

#3 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 638 messaggi

Inviato 26 giugno 2020 - 07:17

qualche notte fa mi veniva la voglia di cantare

...

tendevo ad andare nella camera da letto di mio padre per fargli paura

 

 

Forse potrebbe essere un fenomeno paranormale come questo nel video:

 



#4 occhibianchi

occhibianchi

    Utente Senior Plus

  • Moderatore
  • 703 messaggi

Inviato 27 giugno 2020 - 04:43

qualche notte fa mi veniva la voglia di cantare e quando cantavo facevo la musica della puntata sul mostro di firenze

inoltre applaudivo senza motivo e tendevo ad andare nella camera da letto di mio padre per fargli paura

potrebbe ritenersi un rito?

 

 

Inoltre ho trovato alcuni riti interessanti

tendo a rendere disordinato il letto

e poi lo riordino 

poi di nuovo da capo

lo faccio con tante cose

mi fa sentire bene

sono rituali esistono anche nell'esoterismo 

servono per rendere più leggere le tensioni

 

ogni serie di parole e azioni può considerarsi un rito, un rito personale, ovviamente un rito di questa specie può avere importanza UNICAMENTE per te, questo non significa che non possa generare in te gli effetti che potrebbe generare un rito universalmente riconosciuto come tale (che sia esso pagano, massonico, cattolico o di qualunque altra religione, culto o ubbidienza) ovvero separarti dal mondo circostante (sacralità) e portarti verso uno stato di coscienza non ordinario (trascendenza).

 

personalmente ritengo che questo da te descritto non sia da considerarsi rito, ma più un disordine di natura maniaco compulsiva.



#5 Karver

Karver

    Utente Senior

  • Utenti
  • 366 messaggi

Inviato 30 giugno 2020 - 05:11

ogni serie di parole e azioni può considerarsi un rito, un rito personale, ovviamente un rito di questa specie può avere importanza UNICAMENTE per te, questo non significa che non possa generare in te gli effetti che potrebbe generare un rito universalmente riconosciuto come tale (che sia esso pagano, massonico, cattolico o di qualunque altra religione, culto o ubbidienza) ovvero separarti dal mondo circostante (sacralità) e portarti verso uno stato di coscienza non ordinario (trascendenza).

 

personalmente ritengo che questo da te descritto non sia da considerarsi rito, ma più un disordine di natura maniaco compulsiva.

le tecniche maniaco ossessive compulsive ce l'hanno tutti

anche fumare sempre è un disturbo

solo che io le catalizzavo con l'attenzione al presente allora ne vedevo i benefici sentendomi meglio

attraverso la tecnica della reiterazione

che ora non sto facendo più






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi