Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies

Foto

Sognare una persona morta poco dopo il decesso


  • Per cortesia connettiti per rispondere
13 risposte a questa discussione

#1 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 763 messaggi

Inviato 24 giugno 2020 - 04:44

Mi è stato fatto notare da mia madre (e pensandoci su concordo) che io sogno sempre persone morte pochi giorni prima , solitamente sono parenti ma in un paio di casi ho sognato anche dei gatti che avevamo avuto deceduti da pochi giorni

 

Tutte le volte sembrano volermi dire qualcosa ma al risveglio scordo sempre la conversazione tranne nel caso di un mio zio morto nel 2017 che mi disse

 

"dove sto ora sto bene , posso coltivare i vigneti e nessuno mi infastidisce" (o comunque una frase simile)

 

ha qualche senso x voi tutto questo?


  • Pandora piace questo

#2 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 10258 messaggi

Inviato 24 giugno 2020 - 05:18

Potrebbe si. Ci sono varie teorie sulla sopravvivenza alla morte ed una di queste è che i defunti finiscano in un posto più bello nel quale vivono come noi ma meglio. Per curiosità tuo zio aveva davvero la passione per la vigna?

anf puff pant


#3 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 763 messaggi

Inviato 24 giugno 2020 - 07:53

Potrebbe si. Ci sono varie teorie sulla sopravvivenza alla morte ed una di queste è che i defunti finiscano in un posto più bello nel quale vivono come noi ma meglio. Per curiosità tuo zio aveva davvero la passione per la vigna?

si, vendeva vino per conto di una ditta ma era anche un gran bevitore



#4 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 10258 messaggi

Inviato 24 giugno 2020 - 08:06

si, vendeva vino per conto di una ditta ma era anche un gran bevitore

In queste cose è sempre difficile capire quanto ci hai messo dentro di una proiezione mentale tua, e quanto invece tu possa avere avuto realmente un contatto con l’aldila’. È il mio dubbio quando sogno mia mamma. Ci sono stati sogni in cui sentivo lei ed altri sogni in cui mi sono disillusa. Mio caro non lo so.

anf puff pant


#5 byrus

byrus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 714 messaggi

Inviato 25 giugno 2020 - 04:37

Che lo spirito esiste e continua ad vivere in un piano diverso dal nostro è una verità scientifica, non paranormale.

 

Se questa cosa dei sogni accade ogni volta, non può essere sempre una coincidenza, magari questi ultimi ti lasciano davvero un ultimo messaggio prima di proseguire per il loro percorso.



#6 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 10258 messaggi

Inviato 25 giugno 2020 - 04:41

Che lo spirito esiste e continua ad vivere in un piano diverso dal nostro è una verità scientifica, non paranormale.

non ne sapevo niente. A quale verità scientifica ti riferisci?

Se questa cosa dei sogni accade ogni volta, non può essere sempre una coincidenza, magari questi ultimi ti lasciano davvero un ultimo messaggio prima di proseguire per il loro percorso.

Anche secondo me.. ma un conto è l’intima convinzione o la consapevolezza soggettiva, ben altro è sindacare se i sogni altrui siano di un genere o di un’altro, si può andare solo ad impressioni.
A meno di riscontri ovviamente.

anf puff pant


#7 byrus

byrus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 714 messaggi

Inviato 25 giugno 2020 - 04:59

https://www.cia.gov/...r001700210016-5

 

Non ricordo il paragrafo esatto sulla faccenda della realtà dello spirito.

...ma nel n.16 viene detto da un certo dott. Ferguson "le esperienze trascendentali, e paranormali non sono sovrannaturali ma parte della natura"

 

La CIA ha speso denaro per fare queste scoperte, ma niente viene divulgato nonostante sian stato declassificato.



#8 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 10258 messaggi

Inviato 25 giugno 2020 - 07:05

https://www.cia.gov/...r001700210016-5

Non ricordo il paragrafo esatto sulla faccenda della realtà dello spirito.
...ma nel n.16 viene detto da un certo dott. Ferguson "le esperienze trascendentali, e paranormali non sono sovrannaturali ma parte della natura"

La CIA ha speso denaro per fare queste scoperte, ma niente viene divulgato nonostante sian stato declassificato.

Il fatto che le esperienze trascendentali dei vivi, a prescindere da quali, facciano parte della natura, però non significa parlare di sopravvivenza della coscienza soggettiva alla morte. Si parla sempre di esperienze dei vivi. O no?

anf puff pant


#9 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 763 messaggi

Inviato 26 giugno 2020 - 07:38

Che lo spirito esiste e continua ad vivere in un piano diverso dal nostro è una verità scientifica, non paranormale.

 

Se questa cosa dei sogni accade ogni volta, non può essere sempre una coincidenza, magari questi ultimi ti lasciano davvero un ultimo messaggio prima di proseguire per il loro percorso.

peccato che non ricordi mai cosa mi dicano a parte mio zio e i gatti beh ovviamente non parlano



#10 byrus

byrus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 714 messaggi

Inviato 28 giugno 2020 - 05:03

Il fatto che le esperienze trascendentali dei vivi, a prescindere da quali, facciano parte della natura, però non significa parlare di sopravvivenza della coscienza soggettiva alla morte. Si parla sempre di esperienze dei vivi. O no?

Cioè mi stai dicendo che come prova vorresti uccidere qualcuno e vedere se quest'ultimo si fa vedere come fantasma? Certo che sono esperienze fatte da vivi, li alla Cia hanno usato "chiaroveggenti" per spiare le basi russe (con successo), ritrovare aerei scomparsi nella giungla africana (con successo), esplorare Marte, esplorare l'aldilà... dovrò cercare di nuovo il documento e la pagina, ma queste esperienze possono essere anche spinte artificialmente, perché tutti di default potremmo farle (anche se oggi solo pochi ci riescono naturalmente).

La coscienza esiste e persiste, siamo tutti luci immortali in un corpo a scadenza.



#11 byrus

byrus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 714 messaggi

Inviato 28 giugno 2020 - 05:04

peccato che non ricordi mai cosa mi dicano a parte mio zio e i gatti beh ovviamente non parlano

Si è un peccato, ma comunque i pochi messaggi che ricordi sono positivi, dei saluti per dire che stanno bene. Delle rassicurazioni. E' la prima volta che leggo dei gatti però.



#12 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 10258 messaggi

Inviato 28 giugno 2020 - 10:20

Cioè mi stai dicendo che come prova vorresti uccidere qualcuno e vedere se quest'ultimo si fa vedere come fantasma? Certo che sono esperienze fatte da vivi, li alla Cia hanno usato "chiaroveggenti" per spiare le basi russe (con successo), ritrovare aerei scomparsi nella giungla africana (con successo), esplorare Marte, esplorare l'aldilà... dovrò cercare di nuovo il documento e la pagina, ma queste esperienze possono essere anche spinte artificialmente, perché tutti di default potremmo farle (anche se oggi solo pochi ci riescono naturalmente).
La coscienza esiste e persiste, siamo tutti luci immortali in un corpo a scadenza.

Credo che tu non abbia capito il mio discorso.
Se affermi che esistano le prove scientifiche della sopravvivenza dopo la morte, la dimostrazione dell’esistenza della telepatia tra vivi non è probante.

Di morti già morti a disposizione ne abbiamo molto più che di vivi, non c’è bisogno di procurarsi materiale.

Io voglio sapere se esistono prove scientifiche di sopravvivenza alla morte, e la coscienza espansa dei vivi non lo è.

E lo voglio sapere perché io ho avuto delle prove della sopravvivenza alla morte di alcuni defunti, ma sono e restano prove personali anche se le chiamo prove perché hanno dato riscontro.

Ma la ripetibilità del metodo scientifico per ottenere un risultato riconoscibile dalla scienza e testabile e sperimentabile segue una procedura molto diversa.

anf puff pant


#13 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 763 messaggi

Inviato 28 giugno 2020 - 07:35

Si è un peccato, ma comunque i pochi messaggi che ricordi sono positivi, dei saluti per dire che stanno bene. Delle rassicurazioni. E' la prima volta che leggo dei gatti però.

 

Beh siamo una famiglia come dire molto abituata alla presenza di animali in casa, gatti perloppiù e nei miei 23 anni di vita ne ho visti tanti passare a miglior vita ma solo 2 di loro mi sono apparsi in sogno...1 era morto di tumore e il giorno dopo mi apparve in sogno sano sul tetto di casa dove stava sempre e il 2 era un gatto a cui ero legato personalmente morto di leucemia che mi è apparso più di una volta

 

comunque adesso passerò per pazzo ma lunedi un mio parente (non di sangue , acquisito ma non ha importanza) si è suicidato programmando tutto meticolosamente come è emerso dopo , dei 3/4 dei miei parenti lontani non conosco niente e se mi dicono che sono morti la cosa non mi tange, lui però era in quel 1/4 per il quale provavo affetto e quindi la sua dipartita mi ha abbastanza abbattuto ma nei 3 giorni prima che compisse l'estremo gesto il mio umore era piuttosto depresso , lunedì mattina quando ancora non si sapeva già stavo meglio però....come se si fosse spezzato una sorta di collegamento fra me e lui...e ovviamente la notte dopo mi apparve in sogno



#14 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 10258 messaggi

Inviato 28 giugno 2020 - 09:56

Beh siamo una famiglia come dire molto abituata alla presenza di animali in casa, gatti perloppiù e nei miei 23 anni di vita ne ho visti tanti passare a miglior vita ma solo 2 di loro mi sono apparsi in sogno...1 era morto di tumore e il giorno dopo mi apparve in sogno sano sul tetto di casa dove stava sempre e il 2 era un gatto a cui ero legato personalmente morto di leucemia che mi è apparso più di una volta

comunque adesso passerò per pazzo ma lunedi un mio parente (non di sangue , acquisito ma non ha importanza) si è suicidato programmando tutto meticolosamente come è emerso dopo , dei 3/4 dei miei parenti lontani non conosco niente e se mi dicono che sono morti la cosa non mi tange, lui però era in quel 1/4 per il quale provavo affetto e quindi la sua dipartita mi ha abbastanza abbattuto ma nei 3 giorni prima che compisse l'estremo gesto il mio umore era piuttosto depresso , lunedì mattina quando ancora non si sapeva già stavo meglio però....come se si fosse spezzato una sorta di collegamento fra me e lui...e ovviamente la notte dopo mi apparve in sogno

Io penso che sia possibile sentire ma a livello subliminale che qualcosa di triste si prepara. E forse è meglio ci sia quel velo di censura per non anticipare il dolore. Non lo so. Mi spiace :flu:

anf puff pant





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi