Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies

Foto

Il viaggio infinito


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1 Cremisi

Cremisi

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3820 messaggi

Inviato 23 maggio 2020 - 05:17

Da quel  momento in poi cessano tutti i dolori  le sofferenze  siamo avvolti da una sensazione di assoluto benessere qualcosa di mai conosciuto prima, qualcuno, qualcosa, ci chiede se vogliamo tornare indietro,  in pochi casi si accetta  nella quasi totalità dei casi vogliamo restare in quella condizione,  stiamo troppo bene,  una felicità infinita ci spinge a proseguire.

Il buio ci avvolge, una luce in lontananza ci attira verso di se,  sono pochi attimi che durano una eternità rivediamo il percorso della nostra vita, i nostri amori, i nostri affetti, la nostra vita ci scorre davanti come un film siamo spettatori ci ciò che siamo stati.

Ci ritroviamo oltre quella luce la in fondo,  siamo dall'altra parte, persone a noi care ci accolgono ci parlano siamo felici di rivederle, e un momento di gioia infinita, siamo in un luogo in cui ci siamo già  stati,  e un luogo familiare lo abbiamo gia visto molte volte  tutto ci appare molto naturale.

Non so dire quanto tempo e trascorso, quanto tempo si resta  in quel luogo  in quella condizione, all'improvviso accade qualcosa ci ritroviamo ancora nel buio quel luogo  scompare  siamo soli, .un senso di sgomento ci assale qualcosa e cambiato la memoria svanisce non ricordiamo più nulla.

Di nuovo una luce udiamo dei suoni, respiriamo,  dei volti ci guardano sorridenti uno su tutti e molto felice, e il volto di quella persona che chiameremo mamma. 

 

 


  • byrus e Tuco piace questo

#2 Bon Scott

Bon Scott

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 23 messaggi

Inviato 24 maggio 2020 - 08:24

Chissà...teoria affascinante. Per qualche tempo mi sono avvicinato all'idea che abbiamo già vissuto altre due,dieci, trenta vite. Poi piano piano questo pensiero di è quasi dissolto. Ho quasi paura che dopo la morte,se non siamo forme di energia "importanti" ...ci dissolviamo,buio.

#3 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 10241 messaggi

Inviato 25 maggio 2020 - 12:25

mhm boh non lo so. Non mi convince proprio la reincarnazione a causa della sua finalità. Al massimo si può dire che la vita si reincarna all’infinito, che poi infinito non è perché parte dal big bang pure lei

anf puff pant


#4 Cremisi

Cremisi

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3820 messaggi

Inviato 27 maggio 2020 - 08:21

E il ciclo naturale dell'esistenza,  la morte intesa come fine definitiva non esiste e solo un passaggio transitorio da una forma a un'altra,  lo spirito eccelle in queste  innumerevoli  trasmutazioni materiche-spirituali.

Lo spirtio da sempre presente in tutte le cose che formano l'universo ha trovato nella vita fisica il mezzo indispensabile  alla sua evoluzione, l'uomo e la forma perfetta per sperimentare quelle esperienze che non potrebbe assimilare in alcuna altra forma.

Davanti a testimonianze, racconti,  , esperimenti effettuati da vari ricercatori sono sempre più numerosi gli studiosi di questo argomento fra cui medici e psicologi, resistono solo i più scettici che cercano di dare risposte razionali anche in quei casi che di razionale hanno ben poco.

Noi siamo la vita noi siamo la morte,  ma cio che è in  noi, quella sostanza invisibile impalpabile ci accompagnerà  per sempre in questo lungo viaggio infinito.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi