Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

coincidenze sospette su cui riflettere


  • Per cortesia connettiti per rispondere
21 risposte a questa discussione

#1 Sween

Sween

    chi sei...

  • Utenti
  • 1414 messaggi

Inviato 06 marzo 2020 - 09:19

 bhè, vorrei condividere per diritto al lecito sospetto e alla consapevolezza di noi tutti, vi lascio questa divulgazione interessante di roberto Quaglia, il quale ha , secondo me, un messaggio per noi da ascoltare con la dovuta attenzione

 


  • G.a.b.r.i.e.l piace questo

Siccome io non mi sopporto dovete sopportarmi voi :D


#2 Frèyja

Frèyja

    Omnia ab uno

  • Utenti
  • 5332 messaggi

Inviato 07 marzo 2020 - 07:30

Premetto che non ho visto il video interamente, comunque anch'io ho pensato che gli Stati Uniti hanno avuto il movente e sicuramente l'opportunità di diffondere il virus.
Però bisogna considerare che, coi collegamenti attuali fra le nazioni, è un rischio anche per l'economia americana.
Inoltre con l'epidemia in corso sta ritornando a farsi sentire prepotentemente il problema della sanità privata. Non mi meraviglia che parte dell'opinione pubblica, negli usa, ritenga il sistema sanitario incapace di gestire la situazione, per i costi spropositati dei tamponi a carico del cittadino.
Quindi l'unica possibilità è vedere come si evolve la cosa, quanto effettivamente ci rimetteranno gli usa e l'amministrazione di Trump.

Se si vuol ragionare in maniera complottista bisogna individuare chi, in questa situazione, trae solo beneficio.
Esiste? Per il momento mi vengono in mente solo le multinazionali produttrici di vaccini ed eventuali farmaci.
  • madmax piace questo

#3 Rainbow

Rainbow

    Tempus fugit

  • Utenti
  • 27726 messaggi

Inviato 07 marzo 2020 - 09:09

Anche io avevo già visto questo documentario, sicuramente interessante..che dire?
Gli Usa volevano davvero mettere al tappeto la Cina, il loro più grande rivale commerciale?
Possibile, ma come già evidenziato anche da Freya, è difficile che nel caso non immaginassero ripercussioni anche per loro stessi, data la natura dei virus...forse avranno pensato che il gioco valesse comunque la candela? Chissà...
Comunque, riguardo alla tematica- complotti non esiste solo l'ipotesi Usa contro Cina... c'è anche chi vede in tutto questo una prova generale (da parte di qualche élite misteriosa o forse dei vari stati coinvolti, non ho capito bene) per vedere se sarebbe possibile, in casi estremi di emergenza sanitaria, limitare le nostre libertà o l'essenza stessa della democrazia con la scusa di farlo per "il bene comune".

#4 Spinoza

Spinoza

    Utente in stand-by

  • Utenti
  • 5421 messaggi

Inviato 09 marzo 2020 - 10:15

Conoscete la storiella del marito che si tagliò l'uccello per far dispetto alla moglie?

 

Scherzi a parte, sembra ormai certo che il Sars-Cov-2 abbia avuto origine animale, la storiella della creazione in laboratorio gira soltanto in siti e canali youtube di dubbia qualità.

 

Questi simpatici individui hanno una visione ottocentesca della scienza, credono che esista ancora il singolo scienziato chiuso nel suo laboratorio a fare esperimenti.

Tenere in piedi un complotto del genere significa condividere alcune informazioni con molte migliaia di persone, la storia (e il buon senso) ci insegna che più persone sono coinvolte meno dura una bugia.


  • Menkalinan e Notte piace questo

#5 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 9491 messaggi

Inviato 09 marzo 2020 - 10:55

Premetto che non ho visto il video interamente, comunque anch'io ho pensato che gli Stati Uniti hanno avuto il movente e sicuramente l'opportunità di diffondere il virus.
Però bisogna considerare che, coi collegamenti attuali fra le nazioni, è un rischio anche per l'economia americana.
Inoltre con l'epidemia in corso sta ritornando a farsi sentire prepotentemente il problema della sanità privata. Non mi meraviglia che parte dell'opinione pubblica, negli usa, ritenga il sistema sanitario incapace di gestire la situazione, per i costi spropositati dei tamponi a carico del cittadino.
Quindi l'unica possibilità è vedere come si evolve la cosa, quanto effettivamente ci rimetteranno gli usa e l'amministrazione di Trump.

Se si vuol ragionare in maniera complottista bisogna individuare chi, in questa situazione, trae solo beneficio.
Esiste? Per il momento mi vengono in mente solo le multinazionali produttrici di vaccini ed eventuali farmaci.


A volere vedere male ma proprio ad essere malpensanti, l’INPS ci guadagnerebbe.
In realtà nelle mie parentesi di pensate complottiste mi vengono in mente tutte quelle persone che nei mesi precedenti parlavano della necessità di ridurre drasticamente la popolazione mondiale, come certe dichiarazioni di Bill Gates sembravano auspicare.
Mi chiedo però se il collasso economico di intere nazioni possa essere il prezzo previsto in questo quadretto -non sono convinzioni mie, sto riportando- e da un certo punto di vista si, impoverire l’Italia e gli italiani, soprattutto liberandosi il più possibile di tutti quei pensionati che bene o male sono la colonna portante economica di sostegno di tantissimi disoccupati e di una buona parte delle madri che lavorano, di certo lascerebbe-lascerà molte più persone sulla soglia di povertà, e non è molto divertente perché è proprio quello che sta succedendo, sia che si pensi che il disastro sia stato predeterminato a tavolino, sia che lo si ritenga una fatalità, ormai non fa più differenza.
Certo, se si pensa ad inviti e slogan controproducenti quali abbraccia un cinese, vieni a fare un aperitivo, vieni nei musei e nei negozi perché milanononsiferma, proprio volendo essere malpensanti, il dubbio mi ha sfiorato che proprio volessero si infettasse ancora più gente, perché sembravano tutti appelli alla mancanza di prudenza, all’irresponsabilita’, però va capito se questa fu colpa dei consulenti medici del governo sulla situazione.
Tanto ormai è fatta, con l’ultimo pasticcio comunicativo gli scappati da Milano porteranno il virus in giro per l’Italia

anf puff pant


#6 Spinoza

Spinoza

    Utente in stand-by

  • Utenti
  • 5421 messaggi

Inviato 09 marzo 2020 - 01:14

Tanto ormai è fatta, con l’ultimo pasticcio comunicativo gli scappati da Milano porteranno il virus in giro per l’Italia

 

Pasticcio comunicativo (a voler essere magnanimi) e idiozia delle persone.


  • celestino e hydrargyrum piace questo

#7 Anarko

Anarko

    L'immancabile Luce dello Spirito

  • Utenti
  • 11514 messaggi

Inviato 09 marzo 2020 - 01:26

Questi simpatici individui hanno una visione ottocentesca della scienza, credono che esista ancora il singolo scienziato chiuso nel suo laboratorio a fare esperimenti.

Tenere in piedi un complotto del genere significa condividere alcune informazioni con molte migliaia di persone, la storia (e il buon senso) ci insegna che più persone sono coinvolte meno dura una bugia.

 

Ho pensato molto spesso a questo aspetto quando mi trovo di fronte alle più sviariate ipotesi complottistiche. (non mi riferisco espressamente a questo caso).

 

Il mio punto di vista seguente comunque, non è oggettivo ma si basa sul fatto che sono fermamente convinto che i "governi" o chi per loro, se ne strafregano del popolo.

Quindi se posso vedere del marcio in qualcosa, tendo a vederlo.

 

Quello che mi sembra di notare è che in realtà non ci sia bisogno di tenere segreta una verità, per "nasconderla".

Anzi.

La tendenza è quella di lasciare che fiumi di informazioni fluiscano indisturbate.

Ovviamente questo è reso possibile dallo sviluppo di internet e del fatto che chiunque possa "creare" una notiza.

 

Non c'è più bisogno di smontare le varie tesi complottistiche. E fondamentalmente si evita il contradditorio.

O meglio, si lascia che questo contradditorio sia relegato alla chiacchiera, alle discussioni tipo queste.

 

E' sufficiente ripetere con forza la stessa (presunta) bugia e magari far circolare altre improbabili verità.

In questo modo anche se ci fosse una verità scomoda scoperta da qualcuno, o magari, semplicemente dettata dalla logica, questa si perderebbe nel mare di verità/bugie potenzialmente scomode e non avrebbe la forza per emergere.

 

Nessuna notizia, per quanto clamorosa, farebbe clamore.

Nessuna presunta fonte, anche se "interna", sarebbe credibile.

 

Al più, nei casi estremi, ci si limita a screditare ed isolare, chiunque possa in qualche modo "sposare" una di queste tesi che sembrano, almeno all'apparenza, assurde.

 

Ora, ipotizzando per assurdo che il virus sia stato effettivamente creato in qualche laboratorio, quale tipo di notizia avrebbe la forza di convincerci?

Esiste una "massa critica di informazione"?

Quanti ipotetici scienziati dovrebbero affermarlo?

Quali prove inconfutabili dovrebbero portare?

 

Ma noi, gente mediamente ignorante, sapremmo confutarle?

O per forza di cose, ci affideremo ad altri che le digeriranno per noi?

 

Io me lo chiedo sinceramente.

E me lo chiedo con un sentimento misto a paura e rassegnazione.

Nel senso che credo non ci sia più speranza di avere uno straccio di verità su niente.

 

 

Se si vuol ragionare in maniera complottista bisogna individuare chi, in questa situazione, trae solo beneficio.
Esiste? Per il momento mi vengono in mente solo le multinazionali produttrici di vaccini ed eventuali farmaci.


I nazisti, animati dall'ideale della pura razza ariana, hanno sterminato milioni di persone.
Sicuramente i motivi erano anche altri, ma il motore di fondo credo sia stato quello.
Per quanto sembra assurdo.
Probabilmente, prima del loro avvento, sarebbe stato inconcepibile ipotizzare uno scenario del genere.
Eppure è successo.
 
Ora noi stiamo cercando di ragionare con la logica del "cui prodest?".
E come primo pensiero c'è quello, pragmatico, del benificio economico.
 
Ma se ci fosse dell'altro?
Se ci fossero degli "ideali" condivisi da un certo gruppo di persone, simili in un certo qual modo alla "pura razza ariana"?
 
Capisco che sto parlando di fumo o poco più.
Ho la sensazione (ma niente più di questa) che ci siano delle dinamiche che sfuggano alla nostra ragione.
E forse sfuggono proprio alla "ragione".


  • Notte, madmax, Asterah e un altro piace questo

Non vorrei mai guardarti negli occhi e non vedere più luce.


#8 Spinoza

Spinoza

    Utente in stand-by

  • Utenti
  • 5421 messaggi

Inviato 09 marzo 2020 - 01:57

In un mondo globalizzato quale possibile beneficio economico ci potrebbe essere se le borse perdessero il 20-30% ? E per chi soprattutto?

 

Forse non mi sono spiegato, qua il problema non è il raggiungimento di una massa critica, il punto è che per tenere in piedi una ipotetica menzogna dovresti controllare laboratori scientifici, dipartimenti universitari, aziende private etc etc, capisci bene che è un'impresa titanica, dispersiva, praticamente impossibile, ci sarebbero falle ovunque.

 

Prendiamo l'esempio del virus creato in laboratorio, lasciando stare le presunte coincidenze, quanti studi sono emersi che avvalorano questa tesi? Intendo studi virologici e sierologici.

Sottovaluti l'ego delle persone, credimi, se esistesse anche solo uno studio che dimostrasse tale ipotesi già sarebbe di dominio pubblico.

 

Vorrei anche far notare che un'arma biologica ideale deve possedere alcune caratteristiche, ovvero:

 

1) può essere dispersa in modo controllato

 

2) deve possedere un'alta percentuale di letalità e agire molto in fretta.

 

3) dev'essere difficile da diagnosticare

 

4) è sicura per chi la produce (magari curabile con antibiotici se diagnosticata in tempo) e poco costosa da realizzare.

 

Il Sars-Cov-2 quindi sarebbe una pessima arma biologica.


  • Asterah piace questo

#9 Frèyja

Frèyja

    Omnia ab uno

  • Utenti
  • 5332 messaggi

Inviato 09 marzo 2020 - 02:06

Ho pensato molto spesso a questo aspetto quando mi trovo di fronte alle più sviariate ipotesi complottistiche. (non mi riferisco espressamente a questo caso).

Il mio punto di vista seguente comunque, non è oggettivo ma si basa sul fatto che sono fermamente convinto che i "governi" o chi per loro, se ne strafregano del popolo.
Quindi se posso vedere del marcio in qualcosa, tendo a vederlo.

Quello che mi sembra di notare è che in realtà non ci sia bisogno di tenere segreta una verità, per "nasconderla".
Anzi.
La tendenza è quella di lasciare che fiumi di informazioni fluiscano indisturbate.
Ovviamente questo è reso possibile dallo sviluppo di internet e del fatto che chiunque possa "creare" una notiza.

Non c'è più bisogno di smontare le varie tesi complottistiche. E fondamentalmente si evita il contradditorio.
O meglio, si lascia che questo contradditorio sia relegato alla chiacchiera, alle discussioni tipo queste.

E' sufficiente ripetere con forza la stessa (presunta) bugia e magari far circolare altre improbabili verità.
In questo modo anche se ci fosse una verità scomoda scoperta da qualcuno, o magari, semplicemente dettata dalla logica, questa si perderebbe nel mare di verità/bugie potenzialmente scomode e non avrebbe la forza per emergere.

Nessuna notizia, per quanto clamorosa, farebbe clamore.
Nessuna presunta fonte, anche se "interna", sarebbe credibile.

Al più, nei casi estremi, ci si limita a screditare ed isolare, chiunque possa in qualche modo "sposare" una di queste tesi che sembrano, almeno all'apparenza, assurde.

Ora, ipotizzando per assurdo che il virus sia stato effettivamente creato in qualche laboratorio, quale tipo di notizia avrebbe la forza di convincerci?
Esiste una "massa critica di informazione"?
Quanti ipotetici scienziati dovrebbero affermarlo?
Quali prove inconfutabili dovrebbero portare?

Ma noi, gente mediamente ignorante, sapremmo confutarle?
O per forza di cose, ci affideremo ad altri che le digeriranno per noi?

Io me lo chiedo sinceramente.
E me lo chiedo con un sentimento misto a paura e rassegnazione.
Nel senso che credo non ci sia più speranza di avere uno straccio di verità su niente.



I nazisti, animati dall'ideale della pura razza ariana, hanno sterminato milioni di persone.
Sicuramente i motivi erano anche altri, ma il motore di fondo credo sia stato quello.
Per quanto sembra assurdo.
Probabilmente, prima del loro avvento, sarebbe stato inconcepibile ipotizzare uno scenario del genere.
Eppure è successo.

Ora noi stiamo cercando di ragionare con la logica del "cui prodest?".
E come primo pensiero c'è quello, pragmatico, del benificio economico.

Ma se ci fosse dell'altro?
Se ci fossero degli "ideali" condivisi da un certo gruppo di persone, simili in un certo qual modo alla "pura razza ariana"?

Capisco che sto parlando di fumo o poco più.
Ho la sensazione (ma niente più di questa) che ci siano delle dinamiche che sfuggano alla nostra ragione.
E forse sfuggono proprio alla "ragione".

Non dubito che ci siano gruppi di persone con ideali di questo genere, ma se sono votati allo sterminio, questo virus è davvero poco adatto. Per ora i danni sono soprattutto di natura economica, questo è un dato di fatto. Se era questo il loro obbiettivo, oppure creare caos, allora sì, può essere stato diffuso volontariamente.
Creato magari no, troppe persone al lavoro come dice Spinoza, ma a diffonderlo ci vuole poco.

#10 hydrargyrum

hydrargyrum

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 228 messaggi

Inviato 09 marzo 2020 - 02:30

A mio parere può anche darsi che sia stato un esperimento finito male (quindi colpa, non dolo), ma la vedo comunque come un'ipotesi remota.



#11 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 9491 messaggi

Inviato 09 marzo 2020 - 02:37

Pasticcio comunicativo (a voler essere magnanimi) e idiozia delle persone.

In una situazione del genere di panico non puoi affidarti al buon senso del popolo, che non può avere e non ha la lungimiranza di un governante.
È proprio sbagliato il concetto di fare un decreto e non blindare preventivamente le vie di fuga prima di divulgarlo, e non perché siccome siamo italiani siamo scemi, in Francia in piena emergenza c’è un megaraduno di gente vestita da puffo, non dovevano assolutamente affidare la cosa al senso civico della gente, permettendo il rischio della diffusione del contagio.
E non salvo nessuno in questo.
  • Notte piace questo

anf puff pant


#12 Spinoza

Spinoza

    Utente in stand-by

  • Utenti
  • 5421 messaggi

Inviato 09 marzo 2020 - 02:57

In una situazione del genere di panico non puoi affidarti al buon senso del popolo, che non può avere e non ha la lungimiranza di un governante.
È proprio sbagliato il concetto di fare un decreto e non blindare preventivamente le vie di fuga prima di divulgarlo, e non perché siccome siamo italiani siamo scemi, in Francia in piena emergenza c’è un megaraduno di gente vestita da puffo, non dovevano assolutamente affidare la cosa al senso civico della gente, permettendo il rischio della diffusione del contagio.
E non salvo nessuno in questo.

 

Questi sono i risultati di politiche che nei decenni hanno distrutto quel poco senso civico che avevamo.

 

Detto ciò, anche se non ci fosse stata la fuga di notizie mi spieghi come fai a blindare quasi militarmente un'intera regione? Mi sembra ovvio che oggi più che mai dobbiamo affidarci al buon senso, a partire dai piccoli gesti quotidiani.

 

Forse ai più non è ancora chiaro che senza responsabilità individuale non ci sono misure che tengano, punto.

Perciò invece di incolpare sempre le istituzioni (che hanno le loro gravi colpe, dal governo ai comuni), guardiamoci allo specchio.



#13 madmax

madmax

    Utente Full Optional

  • Utenti
  • 8681 messaggi

Inviato 09 marzo 2020 - 03:18

Per quanto riguarda l'italia mi chiedo perchè nel sud e guardo con particolare attenzione a Roma (non me ne vogliano i romani), che a voli internazionali e flusso di persone provenienti dall'estero ne hanno in percentuale una quota molto alta rispetto ad altre realtà italiane, abbiano avuto un esordio e uno sviluppo anomalo dei contagi e dell'aumento degli stessi.

Riporto le statistiche ad oggi:

Contagiati Lazio 87 Dettaglio in Italia
Gravi Lazio 8
Morti Lazio 3 Dettaglio in Italia
Guariti Lazio

3 Dettaglio in Italia

 

Se si guarda la cartina poi si evidenzia come i folcolai di contagio siano rimasti concentrati sopratutto al nord (non me ne vogliano i "nordici") quando si sa che siano anche meno enfatici nelle manifestazioni affettuose o di scambio di gesti di commiato o quant'altro (che sembra una sciocchezza ma visto che il covid19 si trasmette tramite le vie aeree come bocca o naso va da se che ogni tipo di contatto in queste zone ne amplifica la possibilità di contagio).

https://statistichec...navirus-italia/

 

Va da se che in europa l'italia debba rimanere l'ultima ruota del carro  sia per posizione geografica che non essere un competitor economico a livello Europeo a favore di quelle nazioni che ne voglio dettare le linee guida e mantenere il controllo economico/finanziario, ma questa evoluzione tutta "italiana" e soprattutto nelle regioni più "produttive" ha un carattere fortemete "anomalo".Di questo infatti quasi nessuno (almeno che io ne abbia conoscenza e non ne ho ancora sentiti) ne abbia parlato, preso com'è il governo ad alzare muri rossi virtuali creando anche due italie a due velocità.

 

Le misure draconiane, che si prevedono per i giustificati (cosi almeno passa l'informazione e la senzazione di necessità )ed emergenziali indebitamenti che il governo ha fatto e farà con l'europa per rispondere al propagarsi del virus, saranno pagati come al solito dalle fascie più deboli (e non solo, non dimentichiamoci)sia nel medio che nel lungo periodo.Bisognerà considerare sopratutto i decreti che saranno emanati nel post coronavirus per capire bene l'obbiettivo ultimo di tutta questa "manovra speculativa" che a conti fatti era già in atto col governo Monti prima e con quello Renzi poi.

A conti fatti è facile pensare che tutto questo è frutto di un progetto studiato a tavolino e messo in atto con una regia occulta di speculatori.Non c'è bisogno di scomodare le verità e bugie che si sono sentite in questi ultimi decenni dai governi che si sono succeduti per sottolineare le compiacenze e le collusioni di convenienza a di scapito della popolazione nazionale e non.

 

Vivamo in uno "stato" fortemente emergenziale che limita le libertà personali e le possibilità di sviluppo e crescita senza che ci sia una progettualità in divenire ma mettendo pezze di qua e di la giustificandosi sempre con espressioni del tipo "è colpa del governo prima che non ha fatto oppure a fatto male" "l'emergenza non era prevedibile " " Stiamo facendo tutto quello che è (umanamente) possibile"ecc ecc.

Questi sono i leitmotif o slogan propagandistici che si sono sentiti negli ultimi decenni per giustificare il dolce far niente tanto che ci parlavano pure della necessità di una  decrescita felice per indorare la pillola a favore dei soliti speculatori che ne hanno e ne avranno vantaggio.

 

C'è da fare anche un appunto particolare all'aspetto epidemiologico delle precedenti  epidemie come la Sars Mers ebola e vattelapesca che a detta anche degli esperti più accorti hanno avuto esordi, sviluppi, andamenti e risoluzioni anomali e non ancora compresi del tutto dalle autorità scientifiche che le hanno studiate e continuano a farlo.A tutt'ora infatti non sanno fare ne previsioni sull'andamento e non hanno reali certezze sui livelli epidemiologici e le reali categorie a rischio, ma pensano già al vaccino e ai farmaci come per dire che come al solito si va per tentativi e di certezze non ne hanno per niente.

 

Coronavirus, audio-choc dall'ospedale: "Pieno di 20enni con polmoniti orribili, non avete idea". State a casa

https://www.liberoqu...i_orribili.html


"Significa una totale libertà. In questa libertà c'è un'enorme energia, perchè non c'è nessun conflitto, nessuna lotta. Nulla!"


#14 Anarko

Anarko

    L'immancabile Luce dello Spirito

  • Utenti
  • 11514 messaggi

Inviato 09 marzo 2020 - 03:32

In un mondo globalizzato quale possibile beneficio economico ci potrebbe essere se le borse perdessero il 20-30% ? E per chi soprattutto?

Non sono un esperto di finanza, ma c'è sempre chi guadagna anche quando le borse perdono.
Se ci fosse una risposta certa non staremo qui a discutere.
 

Forse non mi sono spiegato, qua il problema non è il raggiungimento di una massa critica, il punto è che per tenere in piedi una ipotetica menzogna dovresti controllare laboratori scientifici, dipartimenti universitari, aziende private etc etc, capisci bene che è un'impresa titanica, dispersiva, praticamente impossibile, ci sarebbero falle ovunque.

Per esserti spiegato, ti sei spiegato.
In verità quello che ho scritto prima voleva proprio sottolineare il fatto che non mi sembra ci sia bisogno di tutta quest'impresa titanica.
 

Prendiamo l'esempio del virus creato in laboratorio, lasciando stare le presunte coincidenze, quanti studi sono emersi che avvalorano questa tesi? Intendo studi virologici e sierologici.
Sottovaluti l'ego delle persone, credimi, se esistesse anche solo uno studio che dimostrasse tale ipotesi già sarebbe di dominio pubblico.

Il problema è che "dimostrare incontrovertibilmente" una cosa del genere non credo sia così facile.
Stiamo pur sempre parlando di Virus.
Non è che se lo guardi al microscopio trovi scritto: "Made in China" o "Made in U.S.A."
Insomma, credo (parlando da ignorante), anche a livello scientifico, si possano fare solo ipotesi in base a misurazioni ed analisi di grandezze derivate.
 
Mi sfugge come si possa affermare con certezza, ad esempio, se una mutazione in un virus sia "naturale" o "indotta".
Magari c'è, ma non saprei.
 

Vorrei anche far notare che un'arma biologica ideale deve possedere alcune caratteristiche, ovvero:
 
1) può essere dispersa in modo controllato
 
2) deve possedere un'alta percentuale di letalità e agire molto in fretta.
 
3) dev'essere difficile da diagnosticare
 
4) è sicura per chi la produce (magari curabile con antibiotici se diagnosticata in tempo) e poco costosa da realizzare.
 
Il Sars-Cov-2 quindi sarebbe una pessima arma biologica.

 
4) Se si possiede il vaccino o una cura, il punto 1) diventa ininfluente.
2) Solo se si vuole ammazzare tante persone in poco tempo. Se invece si vuole al contempo creare il panico, direi che va benissimo questa.
3) Non ne vedo motivi, anzi, più positivi ci sono e meglio è. Un po' come per l'AIDS.
 

Creato magari no, troppe persone al lavoro come dice Spinoza, ma a diffonderlo ci vuole poco.

 

Non so se ho capito bene, ma da quello che leggevo, il modificare virus a scopo scientifico/di studio, è un'operazione relativamente comune. Non è fantascienza.

Certo, io non potrei farlo nel mio garage, ma non credo servano chissà quanti scienziati.


Non vorrei mai guardarti negli occhi e non vedere più luce.


#15 Karver

Karver

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 201 messaggi

Inviato 10 marzo 2020 - 03:52

tutto questo mi fa vomitare

bla bla bla

tutte chiacchiere

è anche diventato normale che gli usa e la cina per le loro stronzate da amichetti dell'asilo stanno massacrando il mondo intero? Ma quando finiranno questi obbrobri da politica e da taverna piena di ubriachi? Colpa vostra che continuate a seguire il calcio invece di fare una rivoluzione di massa 



#16 Spinoza

Spinoza

    Utente in stand-by

  • Utenti
  • 5421 messaggi

Inviato 11 marzo 2020 - 07:53

Si Anarko, ma chi ci guadagnerebbe e cosa?

 

Facciamo ipotesi sennò mi sembra una discussione sterile.



#17 Wiko

Wiko

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 583 messaggi

Inviato 11 marzo 2020 - 07:59

DA QUESTO STATO DI ECCEZIONE NON SI TORNA INDIETRO - Ugo Mattei

 

https://www.youtube....JUkkgvlz4o&t=4s

 

PROVE DI GUERRA: LA NATO PROVOCA PUTIN

 

https://www.youtube....h?v=0IxqXzonyis



#18 Guest_takenomore_*

Guest_takenomore_*
  • Ospiti

Inviato 11 marzo 2020 - 11:31

Ci guadagna chi vuole lo sterminio dell'umanità in modo lento e sadico.
Difficile credere esistano anime simili?
Per me no.

#19 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1186 messaggi

Inviato 12 marzo 2020 - 05:53

I VIRUS: AZIONE E REAZIONE DELLA TERRA CONTRO L’UOMO

DAL CIELO ALLA TERRA
A COLLOQUIO CON GLI EXTRATERRESTRI


LE NOTIZIE DEI GIORNI SCORSI CHE HANNO ALLARMATO IL MONDO

IL 31 DICEMBRE 2019 LA COMMISSIONE SANITARIA MUNICIPALE DI WUHAN (CINA) HA SEGNALATO ALL’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ UN CLUSTER DI CASI DI POLMONITE AD EZIOLOGIA IGNOTA NELLA CITTÀ DI WUHAN, NELLA PROVINCIA CINESE DI HUBEI. IL 9 GENNAIO 2020, IL CDC CINESE HA RIFERITO CHE È STATO IDENTIFICATO UN NUOVO CORONAVIRUS (2019- NCOV) COME AGENTE CAUSALE ED È STATA RESA PUBBLICA LA SEQUENZA GENOMICA.
IL 30 GENNAIO L'OMS HA DICHIARATO L'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS IN CINA EMERGENZA INTERNAZIONALE DI SALUTE PUBBLICA.
LA SITUAZIONE EMERGENTE È IN RAPIDA EVOLUZIONE CON INDAGINI EPIDEMICHE IN CORSO. L'ECDC STA MONITORANDO ATTENTAMENTE IL FOCOLAIO E FORNENDO VALUTAZIONI DEL RISCHIO PER GUIDARE GLI STATI MEMBRI DELL'UE E LA COMMISSIONE EUROPEA NELLE LORO ATTIVITÀ DI RISPOSTA.
RISULTA CHE DALLA CINA IL CORONAVIRUS SI È PROPAGATO ORAMAI IN TUTTO IL MONDO, CON CENTINAIA, MIGLIAIA DI FAMIGLIE MESSE IN QUARANTENA. L’ITALIA TERZO PAESE AL MONDO CON MAGGIOR NUMERO DI INFETTI, IL GOVERNO STA FACENDO FRONTE CON L’APPLICAZIONE DI DECRETI CHE HANNO RADICALMENTE CAMBIATO LA VITA QUOTIDIANA. DOPO SOLE 4 ORE DI CONSIGLIO DEI MINISTRI IL PREMIER ITALIANO CONTE E IL MINISTRO DELLA SANITÀ SPERANZA IN DIRETTA TV HANNO ILLUSTRATO ALLA NAZIONE I PRIMI PROVVEDIMENTI DELL’ESECUTIVO: ISOLAMENTO PER 50MILA CITTADINI, 3 MESI DI DETENZIONE A CHI LI VIOLA. POSSIBILE IL RICORSO ALLE FORZE ARMATE. STOP A TUTTE LE MANIFESTAZIONI SPORTIVE. CHIUSI MUSEI CATTEDRALI, BIBLIOTECHE, ETC.

QUESTO SCENARIO IN CONTINUA ED ESPONENZIALE EVOLUZIONE CI IMPONE DI CAPIRE COSA STA VERAMENTE ACCADENDO E PERCHÉ. CI APPELLIAMO ALLE NOSTRE FONTI CELESTI CHE INSEGNANO L’ARTE DEL DISCERNIMENTO, LA SCIENZA DELLO SPIRITO ALLA BASE DEI RITMI E DELLE LEGGI DELLA VITA PER AVERE RISPOSTE ALLE DOMANDE CHE SEGUONO.


Domande poste da Giorgio Bongiovanni allo scienziato extraterrestre Semarus:

CORONAVIRUS, ORMAI NON SI PARLA D'ALTRO. NEL CAOS GENERALE CHE SI È CREATO IN SEGUITO ALLE NOTIZIE DI CRONACA VIENE DA CHIEDERSI QUALE SIA LA REALE NATURA DI QUESTO VIRUS. DI COSA SI TRATTA?
IL DISCORSO VA AFFRONTATO A 360º. IL VIRUS NON È DI ORIGINE ARTIFICIALE. IL PIANETA TERRA, CHE È UNA CELLULA DELL’ESSERE MACROCOSMICO UNIVERSALE, USA LA FAUNA, LA FLORA O IL REGNO MINERALE, MA SOPRATTUTTO LA FAUNA, CIOÈ L’INSIEME DELLE SPECIE ANIMALI, PER GENERARE DETERMINATI ANTICORPI CHE VOI CHIAMIATE VIRUS, CHE HANNO IL COMPITO DI DIFENDERE LA NATURA DELL’HABITAT DEL PIANETA DA PESTILENZE MOLTO PIÙ GRAVI CHE L’UOMO HA GENERATO. QUINDI PER VOI TERRESTRI SONO DEI VIRUS CHE ATTACCANO L’ORGANISMO E PRODUCONO LESIONI ORGANICHE GRAVI, ANCHE LETALI, MENTRE PER LA TERRA ESSI SONO DEGLI ANTICORPI CHE LA DIFENDONO DA UN VIRUS MOLTO PIÙ FORTE ED AGGRESSIVO IN GRADO DI CAUSARE LA FINE DELLA VITA SUL VOSTRO PIANETA: L’UOMO. QUINDI IL CORONAVIRUS È UN INIZIO DI DIFESA DELLA TERRA MADRE, CON LA VITA CHE MANIFESTA NELLA FAUNA E NELLA FLORA, MERAVIGLIOSA OPERA OMNIA DEL DIVINO CREATORE.

QUALI ELEMENTI CI PERMETTONO DI COMPRENDERE CHE CI TROVIAMO DI FRONTE AD UNA AZIONE DI DIFESA MESSA IN ATTO DAL NOSTRO PIANETA?
IN QUESTO CASO NON CI SONO COMPLOTTI MILITARI, ATTACCHI DI NAZIONI AGLI STATI UNITI, ALLA CINA, NON CI SONO PROVOCAZIONI, NESSUNO DEGLI EVENTUALI COMPLOTTISTI STA GUADAGNANDO DENARO.
SULLA TERRA L’UOMO HA ERETTO IL DENARO A VALORE SUPREMO, ASSOLUTO. IN OGNI OPERAZIONE MILITARE, NELLE ORGANIZZAZIONI DI ATTACCO A NAZIONI NEMICHE, NELLA PROVOCAZIONE VIOLENTA DI CERTI ISTITUTI CRIMINALI, CI DEVE ESSERE SEMPRE UN FINE DI LUCRO. ANCHE L’ASSASSINIO POLITICO DI UN PERSONAGGIO, O L’INIZIO DI UNA GUERRA DEVE AVERE UNA RAGIONE DI LUCRO PER LE FORZE BELLIGERANTI.
PARTIAMO QUINDI DAI DATI. ANNO 2018: GRAZIE A UN AUMENTO DELLE VENDITE DEL 120% NEL TERZO TRIMESTRE 2018, GLI STATI UNITI SONO DIVENTATI IL SECONDO PIÙ GRANDE MERCATO DI AUTOVETTURE ELETTRICHE AL MONDO CON 361MILA VEICOLI (2,1% QUOTA DI MERCATO GLOBALE) SUPERANDO L'EUROPA, AL TERZO POSTO CHE CON 302MILA VETTURE (QUOTA DI MERCATO DEL 2,0%). LA CINA CONTINUA A PRIMEGGIARE CON OLTRE UN MILIONE DI AUTO ELETTRICHE VENDUTE LO SCORSO ANNO E UNA QUOTA DI MERCATO DEL 4%.
DA QUANDO SI È MANIFESTATO QUESTO VIRUS SI È REGISTRATO UN CROLLO DELLE VENDITE DI AUTOMOBILI ELETTRICHE E ACCESSORI SUL MERCATO CINESE PARI AL 98,2%, UNA CATASTROFE. ORA, QUESTE AUTO VENGONO FABBRICATE E VENDUTE IN CINA, MA LE AZIENDE CHE LE PRODUCONO SONO AMERICANE ED EUROPEE (TESLA, VOLKSWAGEN, PEUGEOT). ED È QUINDI ILLOGICO SIA PENSARE CHE I CINESI ABBIANO SFERRATO UN ATTACCO CONTRO LORO STESSI PER INDURRE IN CRISI EUROPA E USA, SIA PENSARE CHE EUROPA E USA ABBIANO MESSO IN CIRCOLAZIONE UN VIRUS CON LA CONSAPEVOLEZZA CHE AVREBBE COSÌ FORTEMENTE DANNEGGIATO QUEL FIORENTE MERCATO, CON CONSEGUENTE PERDITA DI ENORMI QUANTITÀ DI DENARO.
È UN ESEMPIO, QUESTO, CHE CI DIMOSTRA COME LO SCENARIO GLOBALE DI QUESTI GIORNI NON GENERA PROFITTO A NESSUNO. TUTTE LE NAZIONI CHE DA ORA IN POI SARANNO COINVOLTE CADRANNO IN STATO DI INGENTE PERDITA ECONOMICA. QUINDI LA CAUSA, LA RAGIONE DI QUANTO STA ACCADENDO NON È UMANA, NON SI TRATTA DI UN VIRUS CREATO ARTIFICIALMENTE, MA LA QUESTIONE È DA RICONDURRE ALLA NATURA E ALLA LEGGE CHE REGOLA L’ISTINTO DIVINO E NATURALE DI SOPRAVVIVENZA DELLA MADRE TERRA CHE POTREBBE DIFENDERSI LEGITTIMAMENTE DALL’UOMO VIOLENTO E ASSASSINO.
IL CORONAVIRUS VIENE VERAMENTE DAGLI ANIMALI, PER REAZIONE DELLA TERRA CONTRO L’UOMO. ED È SOLO L’INIZIO. INSIEME ALL'EBOLA, ALLA PESTE BUBBONICA E AD ALTRI VIRUS MOLTO POTENTI, SIMILI A GAS ARTIFICIALI CHE L'UOMO STESSO HA GENERATO, RAPPRESENTANO ELEMENTI NATURALI IN GRADO DI PROVOCARE, IN POCHI GIORNI, LA MORTE DI CENTINAIA DI MILIONI DI PERSONE.

COME POSSIAMO FRONTEGGIARE QUESTA CATASTROFICA SITUAZIONE?
È CHIARO CHE NON SIETE PRONTI. IL PANICO CHE DILAGA, L’ALLARMISMO, LA PRESUNTA SOLIDARIETÀ DEI GOVERNI NELLA PROTEZIONE DELLA SALUTE PUBBLICA È LA PROVA CHE L’UOMO DI FRONTE ALLA DOMANDA “COSA È POSSIBILE FARE?” NON SA RISPONDERE.
QUANTO STA ACCADENDO CON IL CORONAVIRUS È UN SEGNO DI AMMONIMENTO E PUNIZIONE CHE VI RICHIAMA ALL’ATTENZIONE E DOVREBBE FARVI RIFLETTERE. DOVETE INIZIARE A RAGIONARE CON IL CUORE E CON IL CERVELLO, E CERCARE DI METTERE AL BANDO TUTTE QUELLE AZIONI VIOLENTE CHE PROVOCANO REAZIONI GIUSTIFICATE DEL PIANETA CONTRO DI VOI.
I GRANDI POTENTI COME IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI DONALD TRUMP, ED I GOVERNANTI DELL’EUROPA CON I LORO SORRISETTI SQUALIFICANO GLI AMBIENTALISTI DI GREENPEACE ED I GIOVANI COME QUELLI GUIDATI DA GRETA THUMBERG. CON LE LORO POLITICHE NON SI OCCUPANO SERIAMENTE DELLE GRAVI QUESTIONI COME L’INQUINAMENTO, LE RADIAZIONI POST ESPERIMENTI O POST INCIDENTI NUCLEARI, I CIBI ADULTERATI, LE EMISSIONI DI GAS DELLE GRANDI INDUSTRIE NELL’ATMOSFERA.

È DIVENTATA MERA UTOPIA LA SPERANZA?
LA SITUAZIONE POTREBBE RIENTRARE E SI POTREBBE RITORNARE AD UNA APPARENTE CALMA SE I GRANDI POTENTI INIZIASSERO A RAGIONARE, A PENSARE MENO AL LUCRO ECONOMICO PER PORRE FINE ALLO SFRUTTAMENTO DELLE RISORSE DELLA TERRA. QUESTI DEVONO PORRE IN ESSERE POLITICHE MIRATE ALLA SOLIDARIETÀ E ALLA CONVIVENZA PACIFICA DEI POPOLI, SENZA PENSARE SEMPRE ALLE GUERRE, ALLA SOPRAFFAZIONE CON LE LORO POLITICHE FEROCI E VIOLENTE.
SE CIÒ NON ACCADRÀ LA TERRA REAGIRÀ CON UN VIRUS CHE NON METTERÀ IN ALLARME LE POPOLAZIONI CON QUALCHE MORTO E QUALCHE CENTINAIO DI CONTAGIATI.
SE NON CI SARÀ UN CAMBIAMENTO DELLA SOCIETÀ UMANA, SOPRATTUTTO DI QUELLA OPULENTA DEI RICCHI, I PROSSIMI VIRUS CAUSERANNO LA MORTE DI MILIONI DI PERSONE E ALLORA SÌ, CHIEDERETE AIUTO AL CIELO, MA SARÀ TROPPO TARDI, PERCHÉ IL CIELO AIUTERÀ SOLAMENTE COLORO CHE AVRANNO LAVORATO A FAVORE DELLA VITA, DELLA GIUSTIZIA, DELLA FRATELLANZA, QUALUNQUE SIA STATA LA RELIGIONE PROFESSATA O LE IDEE POLITICHE IN CUI HANNO CREDUTO.
SPERIAMO DI ESSERE STATI CHIARI.
DI SICURO LO SIAMO STATI PER COLORO CHE SEGUONO I NOSTRI VALORI E CHE INCARNANO L’ETICA DELLA VITA.
PACE

P. S. RACCOMANDIAMO TUTTI I NOSTRI FRATELLI E SORELLE ED I BAMBINI CARI AL SIGNORE IDDIO ADONAI CHE VI SONO STATI AFFIDATI. NON ABBIATE ALCUN TIMORE, NÉ ANSIA, NON ALIMENTATE ALLARMISMO TRA DI VOI, PERCHÉ LA NOSTRA TUTELA RIGUARDANTI LE VOSTRE IDENTITÀ È TOTALE, A LIVELLO PSICHICO, SANITARIO, IMMUNOLOGICO E SPIRITUALE.
VOGLIAMO RICORDARE CHE UN NOSTRO OPERATORE CON UNA SUA ACCOMPAGNATRICE FEDELE, PER NOSTRA DECISIONE, SONO STATI INVIATI PER DIVULGARE LA NOSTRA VERITÀ NEI PRESSI DI CERNOBYL, LA CENTRALE NUCLEARE CHE HA CAUSATO IL DISASTRO PIÙ GRAVE DELLA STORIA DEL VENTESIMO SECOLO. DA QUEL VIAGGIO DI MISSIONE OGGI, DOPO TRENT’ANNI, DOVREBBERO ESSERE DECEDUTI, INVECE SONO VIVI E CONTINUANO AD ESSERE TESTIMONI DELLA VERITÀ.
PURTROPPO NON ABBIAMO POTUTO TUTELARE I LORO AMICI E COLLEGHI DEL POSTO, QUASI TUTTI DECEDUTI. COLORO CHE ACCOMPAGNARONO GIORGIO E MARA IN QUESTA MISSIONE SONO STATI PREMIATI, SONO PASSATI ALLA QUARTA DIMENSIONE PER AVER SACRIFICATO LA LORO VITA PER SALVARE I LORO FRATELLI RUSSI E MILIONI DI PERSONE IN EUROPA. VOI LI RICORDATE COME I LIQUIDATORI, UN PUGNO DI UOMINI CORAGGIOSI E ALTRUISTI CHE HANNO RICOPERTO CON UN SARCOFAGO DI CEMENTO ARMATO E ACCIAIO IL NUCLEO CENTRALE DEL REATTORE CHE SI INCENDIÒ. HANNO SACRIFICATO LA LORO VITA PER SALVARE DECINE DI MILIONI DI PERSONE CHE SAREBBERO MORTE NEI MESI SUCCESSIVI SENZA QUELL’AZIONE. A CAUSA DELLE RADIAZIONI SONO MORTE CIRCA DUECENTOMILA PERSONE NELLE SETTIMANE, MESI, ANNI SUCCESSIVI, MA GIORGIO BONGIOVANNI E MARA TESTASECCA SONO VIVI PERCHÉ NOI LI ABBIAMO TUTELATI.
PRENDETE QUESTO ESEMPIO DI FEDE E DI SERVIZIO DELLA VERITÀ.
PACE E FRATERNITÀ.

HO RINGRAZIATO SEMARUS E L'ANDROIDE KADAR LAKU PER IL LORO AMORE PER NOI!
IN FEDE
G.B

27 Febbraio 2020. Ore:01:00
- Fonte

#20 byrus

byrus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 588 messaggi

Inviato 30 marzo 2020 - 08:24

All'inizio pensavo si trattasse pure io di un complotto, anche perchè dei laboratori di wuhan se ne parlava già dal 2017 (e anche prima), tuttavia vengono fuori le tracce che fa pensare si tratti proprio di un virus naturale e non artificiale. Anzi, ci sarebbero stati già 5 focolai quasi pandemici di altri coronavirus (tra cui la sars), tutti efficacemente isolati. Era questione di tempo. Ieri su raitre hanno fatto un bello speciale a tal proprosito, sono gli allevamenti di animali fatti nelle aree disboscate ad attirare virus di animali selvatici, che poi mutano e infettano l'uomo (non preoccupatevi, tra 6 mesi quando la pandemia mondiale sarà sconfitta, la Cina ricomincerà a vendere pipistrelli per scopi alimentari. Chissà che la prossima volta sia più mortale e colpisca maggiormente i bambini…)

 

Avevo già letto il messaggio di Bongiovanni, è da ricordare però che il suo amico/collaboratore Caria fino all'ultimo diceva, sia in radio che in conferenza, che il covid19 era solo una buffonata messa in atto dai governi per prenderci in giro e manipolarci. E' stato un errore certo, ma vorrei sapere se qualcuno ascoltandolo se lo sia preso il virus (quando l'ho sentito già prendevo precauzioni per conto mio). Poi certo gli alieni ci sono, ormai è un dato di fatto, hanno aiutato a diminuire gli effetti di alcune nostre scelleratezze, ma non so quanto veramente aiutino le singole persone. Condivido pienamente il fatto che questo virus è una evidente conseguenza delle numerose cause generate dalla avara follia dell'essere umano e che nessuno era pronto per questo.

 

Giusto per dovere di cronaca, Greta Thunberg proprio prima della pandemia ha fatto del suo nome un Marchio Copyright, dice cose verissime, ma quanto denaro gira anche attorno a lei? Spero che sfrutti la quarantena per recuperare l'anno di scuola perso, oltre al fatto che stia bene.


  • Sween piace questo




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi