Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies

Foto

"ah, vedo che sei una strega anche tu"


  • Per cortesia connettiti per rispondere
62 risposte a questa discussione

#1 Maleficetur

Maleficetur

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 28 messaggi

Inviato 07 febbraio 2020 - 09:20

Salve a tutti, l'esperienza che ho fatto oggi mi ha un po' scosso.
Da premettere brevemente: sono una donna di 27 anni, so leggere le carte, ho esperienza con la tavola medianica, faccio sogni premonitori, ho effettuato dei riti di magia. Tutto, però, a livello di "sperimentazione" (sogni a parte, quelli sono spontanei) ... E con un certo scetticismo di fondo. Mi sono avvicinata alle pratiche esoteriche per studiarle, per capire se potesse esserci un fondamento di verità. E perché affascinata. Tutto qui. Fatta questa premessa, veniamo al sodo.
Una decina di giorni fa il mio fidanzato mi ha lasciato di punto in bianco per ragioni davvero poco chiare (evitando le ironie: no, non sa che pratico e studio occultismo, ho sempre tenuto molto riserbo sulla cosa). Ho sofferto molto. Così ho deciso di effettuare su di lui un rito punitivo: dovrei infliggergli una sofferenza pari a quella che ho provato io. Condizionale d'obbligo. Il rito è fresco.
Nel mentre, cioè oggi, ho chiesto a una cartomante che non mi conosceva di farmi telefonicamente le carte per sapere se con questi ragazzo ci può essere un riavvicinamento. Da sola non so leggerle o meglio... Cerco sempre di dar loro significati a me graditi, non sono obiettiva.
Introduco molto molto vagamente la vicenda, per non fornirle elementi cui aggrapparsi per la lettura. So che numerose cartomanti e sensitive "senza il dono", insomma delle perfette ciarlatane, si appigliano alla psicologia inversa, alla persuasione, alle imformazioni che loro stesse riescono a captare dal tono della tua voce e dalle domande che loro stesse pongono.
Ebbene, tempo mezzo secondo e lei mi dice "ah, ma tu sei come me"
"Come me, come?"
"Sì, insomma, sei una strega. Che gli hai fatto a questo ragazzo?"
"In che senso..."
"Magia nera. Pure bella potente. È potente il mago a cui hai commissionato il rito."
"non ho commissionato nessun rito."
"allora l'hai fatto tu. "
"l'ho fatto io, sì. Un legamento di riappacificazione."
"Stai mentendo, è magia nera. Pure forte.
Vero. Era una fattura a tutti gli effetti.
Che formula hai recitato?"
"La formula era libera, erano i miei intenti." (glieli recito, ma non sto qui a ripetere le parole precise perché altrimenti potrei essere emulata)
"l'hai maledetto."
"uhm. E ha attecchito?"
"Ha attecchito, sì.".
"BENE!"

Di seguito mi ha appunto rivelato che sono una "strega" e che posso scegliere che tipo di magia fare... Da che parte stare.

Ora.
Io tutto mi sarei aspettata meno che qualcuno avesse potuto leggere nelle carte il compimento da parte mia di un rito.
Inizio a pensare che le carte "ci azzeccano", ecco.
E voi direte, ma come... Tu le leggi e non sai se ci azzeccano o meno?
Io le ho sempre lette perché le so leggere, a intuito, di pancia, visualizzo le situazioni e le carte mi "parlano" da sole. Ma non ho mai avuto la pretesa di azzeccarci. Mai avuto la certezza di maneggiare qualcosa di davvero magico. Alle mie amiche dico sempre "oh, io te le faccio, prendile come un gioco".
Stessa cosa con i riti: I miei, per ora, hanno sempre funzionato. Ma pure qui... Normali trascorsi della vita, coincidenze... Oppure?
E la stessa cosa i sogni premonitori.

Però il fatto che una cartomante alla quale non avevo accennato nulla mi abbia rivelato che ho svolto un rito mi ha lasciato interdetta. Voglio dire, è una predizione troppo precisa, vi sarebbe una percentuale di errore troppo alta.
Eppure...

Voi che ne pensate?

#2 Maleficetur

Maleficetur

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 28 messaggi

Inviato 07 febbraio 2020 - 09:42

Ah, non mi sono mai ovviamente fatta pagare per fare riti o leggere le carte.
Solo pochissime persone fidate sanno di questa mia "dote"...

#3 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 3259 messaggi

Inviato 08 febbraio 2020 - 10:49

non è solo questione di dote, devi studiare i significati delle carte. una volta che sai a menadito i significati di ogni carte e conosci le implicazioni di due carte vicine allora hai la tecnica necessaria per poter divinare con le carte in maniera decente. diciamo tecnica + intuito -> ottima interpretazione.
se manca la tecnica ed è solo intuito spesso si incappa in proiezioni personali e la lettura è falsata.
se manca l'intuito ed è solo tecnica non si riesce a ricondurre sempre al consultante la stesa o non si capisce quale delle possibili varianti interpretative della carta / stesa sono valide per lui.


Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 


#4 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 8730 messaggi

Inviato 09 febbraio 2020 - 12:02


Voi che ne pensate?

Io penso che tu sia in cerca di visibilità e spero che nessuno prenda questo modo di fare

 

Così ho deciso di effettuare su di lui un rito punitivo: dovrei infliggergli una sofferenza pari a quella che ho provato io

 

 

come esempio.

 

Anzi, spero che tu sia un troll.


  • skynight e Frèyja piace questo

#5 Maleficetur

Maleficetur

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 28 messaggi

Inviato 09 febbraio 2020 - 08:48

Non sono un troll... Sono nuova di questo forum. Non è un forum sull'occultismo? E allora vi stupite se scrive gente che pratica occultismo?
Ho fatto un rito di magia nera a questo tizio. Nello specifico un rito che provoca lacrime e afflizione (in quanto mi ha lasciato, ho sempre bersagliato di riti tutti quelli che mi hanno lasciato oppure quelli che desideravo ma non riuscivo a avere, e sempre con i riti mi sono sbarazzata di rivali in amore)...

È che amo molto questo ragazzo e lo rivorrei, ecco. E vorrei vederlo strisciare ai miei piedi, se deve soffrire amen anzi se lo merita così torniamo pari e patta.
In ogni caso... È stato inquietante no, che la cartomante abbia visto questo mio lavoro SENZA che io gliene abbia parlato.

È molto brava. Ha anche capito che ho preso come base un suo rito di magia bianca ma che l'ho stravolto con una formula di maledizione.
Speriamo che il rito funzioni... Ma ho buone sensazioni. In casa si diffondono odori strani... Lo sogno spesso e sono sogni vividi, diversi dai sogni normali. Come più realistici. A lui ieri l'ho perfino incrociato per strada, per caso, dopo quasi un mese che non lo vedevo. Lui non mi ha visto, ma io sì. E l'ho trovato molto trasandato.
E un po' mi ronza intorno sui social, guarda quello che faccio...
Questione di tempo, una lunazione. E tornerà strisciando.

#6 Maleficetur

Maleficetur

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 28 messaggi

Inviato 09 febbraio 2020 - 08:53

La cosa beffarda è che io una volta gli ho parlato di questa mia "passione" per la magia nera... Lui ha sempre detto "non è vero, non è possibile, non è vero che fai quelle cose con gli spilloni, mi stai prendendo in giro e in ogni caso queste cose non esistono".
Ahahahahahah, "queste cose non esistono", povero illuso.
Al che all'epoca risposi "sì, stavo scherzando infatti"...e mi misi a ridere.
Ma esistono eccome.

#7 Frèyja

Frèyja

    Omnia ab uno

  • Utenti
  • 5438 messaggi

Inviato 09 febbraio 2020 - 09:23

Certo che hai un'idea abbastanza bizzarra dell'amore, se vuoi infliggere dolore a chi dici di amare.
È questo che stupisce, mica l'occultismo in sé, che potrebbe essere usato per scopi più nobili, fra parentesi.

Comunque a me sta venendo il sospetto che tu voglia fare pubblicità a questa "brava cartomante".
  • occhibianchi piace questo

#8 Maleficetur

Maleficetur

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 28 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 09:01

No ma che pubblicità... Anzi sono ben contenta di tenermela stretta senza divulgarne il nome. Di certo diventerà la mia cartomante "di fiducia"...
Sul concetto di amore forse avete ragione. Una volta non ero così. Poi ho subito molte delusioni, inganni ecc. E tutto il mio buon cuore è andato a farsi benedire. Il mio ex non fa eccezione, anzi forse c'è l'aggravante che a me lui sembrava "diverso" dagli altri, dolce, sensibile, per niente un don Giovanni. Si è rivelato come gli altri, se non peggio. Quanto tempo, quanto amore buttato.

#9 Frèyja

Frèyja

    Omnia ab uno

  • Utenti
  • 5438 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 09:35

No ma che pubblicità... Anzi sono ben contenta di tenermela stretta senza divulgarne il nome. Di certo diventerà la mia cartomante "di fiducia"...
Sul concetto di amore forse avete ragione. Una volta non ero così. Poi ho subito molte delusioni, inganni ecc. E tutto il mio buon cuore è andato a farsi benedire. Il mio ex non fa eccezione, anzi forse c'è l'aggravante che a me lui sembrava "diverso" dagli altri, dolce, sensibile, per niente un don Giovanni. Si è rivelato come gli altri, se non peggio. Quanto tempo, quanto amore buttato.

Vuoi che provi dolore e vuoi che ritorni da te, però si è rivelato peggio degli altri. Perché allora, non lo lasci stare?
L'amore non viene né dalla vendetta né dai legamenti. Queste cose non producono nulla, o nel peggiore dei casi ossessioni "artificiali". Ma se tu ti accontenti di qualcosa che non è autentico, forzato, buon per te.

Anch'io ho subito molte delusioni amorose, ma non ho mai usato la mia sofferenza personale come giustificazione per fare del male, legare, maledire qualcuno. Avevo questi pensieri da bambina.
Da adulta l'ho usata per crescere interiormente, per capire cos'è l'amore, a costo di rimanere sola.
Se avessi bisogno di usare questi trucchi sarei io la prima a sentirmi schiava.
  • malia piace questo

#10 TheButterflyEffect

TheButterflyEffect

    INGUARIBILE OTTIMISTA

  • Utenti
  • 3668 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 09:59

Concordo con Freyja tutti abbiamo avuto delusioni in amore, ma non per questo bisogna farsi trasportare da un sentimento di rivalsa altrimenti il rischio è quello di restare incastrati in questi atteggiamenti negativi che poi diventano un circolo vizioso... Diamo per scontato che lui tornerà da te ma a che prezzo? Alla fine sarà perché gli hai inflitto qualcosa e non per una sua libera scelta... e una volta tornato che intenzioni avrai nei suoi confronti? Dici di amarlo ne sei sicura? O ami piuttosto l'idea di dimostrare quanto si era sbagliato a lasciarti? Ma poi che soddisfazione puoi avere nel vedere strisciare qualcuno ai tuoi piedi... lascialo stare è la cosa migliore prima di tutto per te stessa

diciottesima mascherina

"C'è chi ti illumina col proprio colore e chi nel panico pone l'ardore, quel che dice all'uno "Sepoltura"

all'altro suggerisce "Gioia imperitura!" In un battito d'ali la pelle sfiora, e assapora, le parole sgargianti

che sono miele per gli astanti, non ubriacatevi tutti quanti, o la sorte vi coglierà in guanti bianchi!"

 

 


#11 Giulioangelo

Giulioangelo

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 129 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 10:49

vorrei che una nuova conoscenza si trasformasse in una bella storia, mi aiuti? grazie.



#12 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 8730 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 11:15

Non sono un troll... Sono nuova di questo forum. Non è un forum sull'occultismo? E allora vi stupite se scrive gente che pratica occultismo?
 

Lo stupore non riguarda la pratica dell'occultismo. Lo stupore è nel sentire una persona parlare di amore e voglia di infliggere sofferenza alla stessa persona amata, nello stesso momento. O sei schizofrenica o non hai mai sperimentato l'amore.

 

 

Ho fatto un rito di magia nera a questo tizio. Nello specifico un rito che provoca lacrime e afflizione (in quanto mi ha lasciato, ho sempre bersagliato di riti tutti quelli che mi hanno lasciato oppure quelli che desideravo ma non riuscivo a avere, e sempre con i riti mi sono sbarazzata di rivali in amore)...

È che amo molto questo ragazzo e lo rivorrei, ecco. E vorrei vederlo strisciare ai miei piedi, se deve soffrire amen anzi se lo merita così torniamo pari e patta.

 

 

 

Rimango dell'idea che tu sia un troll.

 

 

Vedo comunque, questo tuo intervento, come una buona occasione per ricordare che chi ama non vuole la sofferenza del suo amato. Chi si augura la sofferenza della persona amata, sta provando qualcosa che non è amore.


  • dodecaedra, Frèyja e Pamadan piace questo

#13 Giulioangelo

Giulioangelo

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 129 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 11:28

beh calma, a caldo e in certi casi è normale essere accecati dal dolore... sentimenti contrastanti possono ben coesistere, catullo l'ha ben cantato



#14 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 8730 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 11:29

beh calma, a caldo e in certi casi è normale essere accecati dal dolore... sentimenti contrastanti possono ben coesistere, catullo l'ha ben cantato

Non è quello l'amore. L'amore è un'altra cosa.



#15 Maleficetur

Maleficetur

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 28 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 12:03

Sì dai, l'amore è essere felici se l'amato si mette con un'altra o, nel mio caso, essere felici se lui ci lascia brutalmente perché "è confuso" e "non ci ha mai amato". Il tutto dopo aver parlato di convivenze, matrimoni e figli.
Dai, non statemi a fare la morale.
Talvolta la magia è puramente coercitiva, usata per fini capricciosi, abietti, per infliggere pura sofferenza. Ma se è magia di vendetta, beh, io non ci vedo niente di male. Non esiste che io lo vedo sereno e sorridente dopo che io ci sto sotto come un cane... Come se io non fossi nulla, come se la nostra relazione non fosse mai esistita. Bugie, bugie, bugie, inganni, raggiri. E io in depressione.
Che paghi, che paghi!

Quanto al trasformare una conoscenza in una storia... Sì, si può fare. Si può operare su più livelli. Innanzitutto bisogna vedere con le carte se il terreno "è fertile".
Poi si può fare un incantesimo semplicemente "propiziatorio" quindi che avvicina solo se alla base ci sono i presupposti... Quella è la scelta mite, diciamo.
Sennò si può fare un legamento di magia rossa pura... Volta a stimolare il piano sessuale e / o sentimentale. E se non funziona passare a un legamento nero come il Sant'Elena oppure qualcosa con sperma/ sangue mestruale, coercitivo. Ma lì subentra l'evocazione... Beh, di energie oscure ovviamente. Oscure e basse. Il colpo di ritorno è un alto rischio.
Ma direi che bisognerebbe procedere step by step. Magia nera ultima spiaggia...

#16 Giulioangelo

Giulioangelo

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 129 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 12:32

si si vai tranquilla, già incontri belli ci sono stati, basta una spintarella, nulla di più... qualcosa di propiziatorio e sereno



#17 Maleficetur

Maleficetur

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 28 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 12:43

Contattami in privato

#18 Frèyja

Frèyja

    Omnia ab uno

  • Utenti
  • 5438 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 01:17

Sì dai, l'amore è essere felici se l'amato si mette con un'altra o, nel mio caso, essere felici se lui ci lascia brutalmente perché "è confuso" e "non ci ha mai amato". Il tutto dopo aver parlato di convivenze, matrimoni e figli.
Dai, non statemi a fare la morale.
Talvolta la magia è puramente coercitiva, usata per fini capricciosi, abietti, per infliggere pura sofferenza. Ma se è magia di vendetta, beh, io non ci vedo niente di male. Non esiste che io lo vedo sereno e sorridente dopo che io ci sto sotto come un cane... Come se io non fossi nulla, come se la nostra relazione non fosse mai esistita. Bugie, bugie, bugie, inganni, raggiri. E io in depressione.
Che paghi, che paghi!


Guarda che c'è un abisso fra l'essere infelici e vendicarsi. Non è che essere infelici abbia come conseguenza diretta e imprescindibile la vendetta.
Non è una questione morale, ma di buon senso e di logica.
Ti lascio al tuo primo cliente, comunque, che tanto è tempo perso.
  • malia, Lamia e occhibianchi piace questo

#19 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 3259 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 01:24

Giulio qualcosa di propiziatorio puoi farlo anche da solo. Pensa alla tua bella e immaginatela con intorno un'aura luminosa e nutriente.. Mandale luce,luminosità, pensieri di amore (non di possesso). Fallo spesso, e fallo senza un perché.
Le entità benevole che guidano la tua amata saranno attirate da questo flusso luminoso e buono e potrebbero indirizzarla verso di te.

Se invece le lanci qualche incantesimo che serve a possedere, colludere, fare coercizione della volontà della tua bella, allora andrai a destare l'interesse delle entità oscure.. e ben poco amore si riesce ad ottenere con questo genere di pratiche.


  • Frèyja e Giulioangelo piace questo

Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 


#20 Maleficetur

Maleficetur

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 28 messaggi

Inviato 10 febbraio 2020 - 02:03

Senza vendetta... È un cerchio che non si è chiuso a mio vantaggio. Lui ha vinto e io ho perso, lui è felice senza di me e io triste senza di lui. Lui ha messo la sua felicità sopra la mia.
Con la vendetta torno a conto pari... Smettiamola di difendere sempre e comunque gli uomini.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi