Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Il mistero del Libero Arbitrio nel Bene e nel Male


  • Per cortesia connettiti per rispondere
35 risposte a questa discussione

#21 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3664 messaggi

Inviato 15 novembre 2019 - 04:50

Essere liberi di scegliere non significa che le nostre scelte non devono avere conseguenze, Dio o non dio.
La libertà comporta responsabilità.

Secondo me il problema del libero arbitrio è più sottile e nasce dalla sua contrapposizione con l'onniscenza divina.

Però il fatto che Dio sappia tutto non vuol dire che lo abbia predeterminato.
Io fino a diverso tempo fa ero predeterminista e credevo che ogni singola cosa che facevamo e che dicevamo fosse stabilita da Dio. Ma così siamo macchine e non esseri umani!
E poi perché per il fatto che Dio ci lascia liberi allora di conseguenza non sa quello che avverrà? Se è questo che intendevi.

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )




#22 LuxiferMaximus

LuxiferMaximus

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 113 messaggi

Inviato 15 novembre 2019 - 08:17

Essere liberi di scegliere non significa che le nostre scelte non devono avere conseguenze

 Certo,essere liberi di scegliere comporta delle conseguenze più o meno prevedibili,ma se non abbiamo la percezione del dolore provato e causato agli altri le scelte che si fanno diventano ininfluenti per chi le compie e chi le subisce.

 

Pensa se fossimo immortali,quali conseguenze potrebbero mai esserci dalle scelte che si fanno?Praticamente nessuna.

 

Quindi diventa un libero arbitrio vuoto.Si c'è ma non insegna niente.



#23 byrus

byrus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 740 messaggi

Inviato 24 novembre 2019 - 09:29

Da quel che ho capito io, l'intelligenza creatrice non si sarebbe limitato a donare il libero arbitrio ma avrebbe mandato anche le istruzioni per vivere ed evolversi.

Dovrebbe o potrebbe essere così.

Il problema è che oggi non è chiaro nemmeno ciò che mangiamo e respiriamo, figuriamoci capire concetti manipolati e distorti in millenni di crimini e occultamenti.

Quindi tutto quello che mi sento di consigliare non è di credere in una divinità specifica, ma cercare di non essere menefreghista sul pezzo di mondo che abiti ed evitare di farti trascinare da certe stronzate anti-morali dei tanti ignoranti che affollano il pianeta. Le stronzate si fanno da adolescenti, poi si dovrebbe crescere.


Che poi alla fine non ho risposto alla domanda del post...

E un mistero perchè nella nostra vita non ci spiega nulla nessuno, ma per me in fondo è giusto così. Io ho tutto il diritto di scegliere se mangiare una pizza o sushi, uscire in maglietta o col giaccone, di portarmi a letto una amica o la mia fidanzata, di tenermi il portafoglio trovato a terra o restituirlo, di rubare le mele all'albero del vicino di casa o chiedergliene direttamente a lui... poi ad ogni causa ci sarà una conseguenza e non serve crepare per ricevere i frutti delle nostre scelte (questo fatto lo sto notando). Sono tutte esperienze che nel bene e nel male aiuterebbero a capire cosa è servito.

A cosa è servito buttare i liquami nei fiumi per pagare meno tasse? Che ora al mare facciamo il bagno nella merda e i nostri figli non potranno più farlo perché si prenderanno delle pericolose infezioni.
  • purple piace questo

#24 diamanda

diamanda

    Utente Junior

  • Utenti
  • 430 messaggi

Inviato 13 dicembre 2019 - 05:25

Bene e male, luce e buio, coscienza e non coscienza, sapere e non sapere....siamo ancora rimasti legati a questo dualismo?
Fare o non fare una cosa perchè c'è il tipo con la barba bianca che poi ci punisce?
Purtroppo la parola libertà, Dio, felicità e Amore creano tantissimi guai e tantissime guerre.
Io non credo in nessun essere divino e credo che bisogna anche aver rispetto verso chi ha un modo di pensare razionale.
Quindi chi sbandiera la propria spiritualità dovrebbe mostrare più umiltà e non tanta saccenza, che non è proprio da persone umili.
Mettersi in cattedra e dare del ragazzino ad un utente solo perchè ha espresso il suo dubbio sul libero arbitrio rende voi ancora più puerili.
Ognuno di noi deve sentire il diritto di poter esprimere le sue idee.
Personalmente fino a quando non vedrò Gesù entrare dalla porta di casa mia per me sarà solo un uomo buono vissuto anni fa e morto come tanti altri.
Che ci sia una salvezza o no non m'interessa, son troppo impegnata a vivere per pensare a come vivere o cosa fare o pensare.
E chi è senza peccato scagli la prima pietra.
  • G70 piace questo
l'unico limite dell'uomo è se stesso.

#25 celestino

celestino

    Guardati e rifletti, stai intraprendendo la via peggiore

  • Utenti
  • 2164 messaggi

Inviato 15 dicembre 2019 - 06:31

Siamo liberi, ma siamo veramente liberi ?

No, credo che comunque siamo legati a NOI stessi, quel NOI che non è realmente nostro, maturato esclusivamente solo dalla nostra mente, siamo legati a tutto il sapere del bene e del male, siamo legati alle nostre voglie ed esigenze e, quando queste sono poco consone al buon vivere sociale e civile allora la ragione prende il sopravvento e, ci evita cattivi comportamenti o azioni, il libero arbitrio ce lo costruiamo giorno per giorno dando retta alla nostra coscienza, coscienza non preimpostata da Dio ma maturata negli anni di vita e da educazione ricevuta, Dio non ci ha dato alcun libero arbitrio, credo che invece intenda dire "fai quello che vuoi, poi sarai giudicato", questo non è libero arbitrio, questo è più un monito a comportarti bene pena, il presunto inferno ?

 

Libero arbitro sarebbe come dire "fai quello che vuoi, poi sistemiamo tutto".



#26 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 10533 messaggi

Inviato 16 dicembre 2019 - 05:56

Libero arbitro sarebbe come dire "fai quello che vuoi, poi sistemiamo tutto".

Adesso non che me ne intenda, ma giusto in una famiglia mafiosa abituata a spadroneggiare, un padre direbbe ai figli “fai quello che vuoi, che poi tanto ci pensa paparino a toglierti dai guai”. Come indicazione educativa non la vedo per niente efficace: un genitore è quello che ti detta le regole e ti istruisce sui limiti di comportamento che devi stare attento a non superare, salvo l’averne conseguenze che pagherai, prima ti istruisce e poi ti lascia libero
Il perdono è uno step successivo, che però può arrivare solo col riconoscimento dell’errore: ma non può esistere la consapevolezza dell’ errore se non è stato fissato il limite che è meglio non superare. Di cosa dovresti essere consapevole se hai fatto come ti pare come al solito e come ti è stato insegnato che è giusto fare?
Se tu a tuo figlio non insegni che non deve rubare i giocattoli degli altri bambini
- non potrà mai riconoscerlo come un errore
- non potrà mai dispiacersene
- si sentirà nel giusto facendolo
- sarà arrogante se qualcuno lo sgriderà
perché ha una buona ragione per volere quei giocattoli, ovvio :asdsi:
  • celestino e Lunanerina piace questo

anf puff pant


#27 john

john

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 66 messaggi

Inviato 02 gennaio 2020 - 04:56

 

…. un genitore è quello che ti detta le regole e ti istruisce sui limiti di comportamento che devi stare attento a non superare …..

Naturalmente dai genitori ci si aspetta che diano il buon esempio ai figli. Questa influenza deve essere positiva per aiutarli a sviluppare belle qualità e a fare scelte sagge nella vita. 
Nonostante molti considerano la Bibbia di poco valore in 2 Timoteo 3:16 si legge che  “è divinamente ispirata e utile a insegnare, a convincere, a correggere e a istruire nella giustizia”. La Bibbia ci aiuta a prendere decisioni sagge perché contiene un’infinità di consigli pratici in merito a vita familiare, salute fisica ed emotiva, lavoro e altro ancora. Il nostro Creatore in Isaia 48:17 ci fa questa offerta: “…: “Io sono l'Eterno, il tuo DIO, che ti insegna per il tuo bene, che ti guida per la via che devi seguire”.
Naturalmente non ci costringe a fare ciò che vuole lui ma ci ha creati appunto con libero arbitrio. Comunque per il bene comune ci servono dei limiti cioè il libero arbitrio deve essere regolato dalla legge. In poche parole siamo fatti in modo che per avere successo ed essere felici dobbiamo ubbidire alle giuste leggi di Dio.
Proverbi 3:5 ci invita a confidare in Dio “con tutto il tuo cuore e non appoggiarti sul tuo intendimento”.  
In cambio Dio ci fa una promessa in Giovanni 17:3 che non si può rifiutare. E Salmo 115:16 dice che “I cieli sono i cieli dell'Eterno, ma la terra egli l'ha data ai figli degli uomini”. Perciò se usiamo bene il libero arbitrio posiamo avere la vita eterna su questa terra.

  • Lunanerina piace questo

#28 Karver

Karver

    Utente Senior

  • Utenti
  • 415 messaggi

Inviato 03 gennaio 2020 - 02:10

che intendete per libero arbitrio? Non possiamo comandare il mondo per compiacere l'ego

però comunque molte scienze esoteriche come quella vicino a Don Juan Matus e Castaneda dicono che possiamo raggiungere mondi paralleli e stati alterati di coscienza



#29 Ariakemagi

Ariakemagi

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 33 messaggi

Inviato 16 gennaio 2020 - 03:53

Sei nella fase in cui scrivi 666 sullo zaino? Bei tempi.


Stavo leggendo con accortezza quanto detto fin ora, ma l ultimo messaggio è stato troppo per me, voglio eleggere gufoscuro al livello God di questo forum è comunque credo abbia fatto un quadro chiaro sulla fase caotica che sta attraversando Lixifer, in fin dei conti il lato oscuro fa apparire bene ciò che è male e male ciò che è bene, tutto è concesso e tutto e lecito.

Mi chiedo se anche questa non sia una forma di schiavitù?
  • Lunanerina piace questo

#30 madmax

madmax

    Utente Full Optional

  • Utenti
  • 8806 messaggi

Inviato 16 gennaio 2020 - 05:11

Propongo questa riflessioni da una prospettiva interculturale


  • Ariakemagi piace questo

"Significa una totale libertà. In questa libertà c'è un'enorme energia, perchè non c'è nessun conflitto, nessuna lotta. Nulla!"


#31 Karver

Karver

    Utente Senior

  • Utenti
  • 415 messaggi

Inviato 18 gennaio 2020 - 12:50

comunque ripeto se per libero arbitrio intendere ingraziare il vostro ego non esiste

esiste la possibilità di cercare il potere

volere è potere

bisogna saper imparare ad intendere 

i toltechi dicono che noi siamo percezione

ogni volta che modifichiamo il nostro stato dell'essere il mondo ci riflette 



#32 LuxiferMaximus

LuxiferMaximus

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 113 messaggi

Inviato 18 gennaio 2020 - 09:44

Stavo leggendo con accortezza quanto detto fin ora, ma l ultimo messaggio è stato troppo per me, voglio eleggere gufoscuro al livello God di questo forum è comunque credo abbia fatto un quadro chiaro sulla fase caotica che sta attraversando Lixifer, in fin dei conti il lato oscuro fa apparire bene ciò che è male e male ciò che è bene, tutto è concesso e tutto e lecito.

Mi chiedo se anche questa non sia una forma di schiavitù?

Bello mio o specifichi su cosa mi ritieni caotico altrimenti non esci bene.Non ne usciresti bene lo stesso comunque.



#33 Ariakemagi

Ariakemagi

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 33 messaggi

Inviato 20 gennaio 2020 - 02:55

Il tuo " non ne usciresti bene comunque "è indice di scarsa maturità interiore e di un io centrato sull ego, per esempio esse sono caratteristiche di caos, mentre un ordine interiore è ciò che più si avvicina al umiltà e alla semplicità.
  • Lunanerina piace questo

#34 LuxiferMaximus

LuxiferMaximus

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 113 messaggi

Inviato 21 gennaio 2020 - 12:07

Il tuo " non ne usciresti bene comunque "è indice di scarsa maturità interiore e di un io centrato sull ego, per esempio esse sono caratteristiche di caos, mentre un ordine interiore è ciò che più si avvicina al umiltà e alla semplicità.

 

 

Ti ho chiesto di specificare,circoscrivere,continui a non farlo e ti ergi un piedistallo di superiorità che non puoi permetterti.

 

Si,come previsto,non ne sei uscito bene.E no,l'ego non c'entra niente.



#35 Ariakemagi

Ariakemagi

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 33 messaggi

Inviato 21 gennaio 2020 - 12:40

Le 2 risposte che ti ho dato contengono il mio pensiero riguardo al tuo caos, ma credo che quella che ha dato gufoscuro sia più appropriata.

#36 Bluefalcon

Bluefalcon

    Utente Senior

  • Utenti
  • 306 messaggi

Inviato 24 gennaio 2020 - 03:56

secondo me sulla terra esiste
un Arbitrio Libero ma solo per chi è...autorizzato ad esercitarlo!
In pratica,i Padroni del Vapore!
Tutti gli altri,e sono miliardi,lo devono subire volenti o nolenti !
La nasa,parlando delle sue immagini,dice:"naturally,that's Photoshop!"
I Padroni del Vapore dicono:
"naturally,that's earth!"
Peccato che si si dimentichino sempre di scrivere la data di scadenza
del pianeta,di chi lo comanda e di chi lo abita COMPIACENDOLI!!!




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi