Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Parlare coi morti


  • Per cortesia connettiti per rispondere
24 risposte a questa discussione

#1 Murzillo

Murzillo

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 2 messaggi

Inviato 08 novembre 2019 - 08:20

Buonasera a tutti ..
Ho letto varie pagine di questo blog e ho deciso di chiedere la vostra opinione. Mi hanno colpito varie conversazioni e in particolare gli scritti corrispondenti ad un profilo di nome CLAIRVOYANT: purtroppo ho trovato messaggi del 2016 e temo che non sia più online.
Ma se qualcuno sapesse di chi si tratta, mi piacerebbe contattarlo in privato!
Ecco in breve la mia situazione: da qualche mese parlo con mia zia defunta attraverso una medium, di cui diciamo mi fido abbastanza...
Mia zia mi ha dato prove inconfutabili, raccontandomi cose che solo Io e lei potevamo sapere.. inoltre.. incredibile a dirsi... sa tutto quello che dico, che faccio, che penso.
Non sono qui per convincere nessuno, ma solo perché, al di là di tutta questa certezza che ho incontrato in questa figura, mi ha lasciato molto perplessa, frustrata e confusa, il fatto che mia zia consigliasse alla Medium di fare per me due riti: quello del comando e quello della Venere verde, causa problemi di cuore.
In un certo qual senso, da quando ha consigliato di fare questi riti, che ovviamente dovrei pagare alla medium, mi sono crollati addosso tutti i dubbi possibili e immaginabili.
C è qualcuno tra voi che sa dirmi con certezza se un defunto può commissionare dei riti?? I defunti conoscono i riti? Sono pratiche che possono consigliare?
Per me, questa è la prima esperienza con L esoterico e sono molto confusa...
  • clairvoyant piace questo

#2 purple

purple

    Utente Per Aspera

  • Utenti
  • 3394 messaggi

Inviato 08 novembre 2019 - 08:31

Qui c'è il link al profilo dell'utente @Clairvoyant. Se ci clicchi sopra, poi in alto a destra trovi l'opzione "Inviami un messaggio" per scrivergli direttamente in privato:

 

http://www.cosenasco...06-clairvoyant/



#3 Murzillo

Murzillo

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 2 messaggi

Inviato 08 novembre 2019 - 11:50

Grazie mille!!!
  • purple e bulma2002 piace questo

#4 Furor

Furor

    Cave Canem

  • Utenti
  • 19816 messaggi

Inviato 09 novembre 2019 - 12:12

Ma assolutamente un defunto non commissiona nulla. Ma nessuno a nessun livello commissiona nulla.

No.
  • skynight piace questo

#5 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3528 messaggi

Inviato 09 novembre 2019 - 04:55

Ciao, intanto una medium che si fa pagare per qualsiasi servizio va tenuta lontana per Km e Km di distanza. Bisogna diffidare su chi specula su queste cose, compresi gli affetti e il dolore per la perdita delle persone care.
Il fatto che abbia una facoltà autentica non significa che operi per il bene e l'amore, dato che sfrutta così il dono che ha.
Al di là che non concordo con riti di ogni genere (ma questo è un altro paio di maniche basato su mie personali convinzioni) bisognerebbe capire che tipo era tua zia, se si interessava in vita all'esoterismo o alla magia o se avesse conoscenze in merito.
Se no, io comincerei ad avere dei dubbi che possa essere lei...ci sono spiriti maligni che si cammuffano anche da nostri cari e amici per ingannare noi e magari anche il medium.
  • skynight, Lamia e byrus piace questo

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#6 clairvoyant

clairvoyant

    Utente Precognitivo

  • Utenti
  • 1709 messaggi

Inviato 09 novembre 2019 - 05:10

Comunque a dire il vero sono intervenuto diverse volte anche in tempi più recenti.


                    Ciò che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla

 

遙視 Life and death is a matter of fate; riches and poverty depend on Heaven (Confucius)
 

-If I die tomorrow
I'd be all right
Because I believe
That after we're gone
The spirit carries on-


#7 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 8849 messaggi

Inviato 10 novembre 2019 - 09:33

Non mi piace molto l’associazione veggente che parla a nome della zia - veggente che vende riti - zia che commissiona riti

anf puff pant


#8 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 982 messaggi

Inviato 10 novembre 2019 - 10:28

C è qualcuno tra voi che sa dirmi con certezza se un defunto può commissionare dei riti??


Quanti ci parlano dall'altra parte dell'Abisso, non sempre sono quello che dicono di essere. Ma questo dettaglio non è importante; indipendentemente da chi fossero, in teoria potrebbero sia aiutarti che tentarti, il nostro compito è imparare a discernere di volta in volta per capire le loro intenzioni e scegliere l'opzione migliore.
 

I defunti conoscono i riti?


I morti son morti. Tuttavia non tutti i morti sono tornati nella polvere, ma alcuni sono stati resuscitati con il corpo celeste, in tal caso certo che conoscono i riti di tutti i popoli.
 

Sono pratiche che possono consigliare?


A causa del libero arbitrio, dipende dal background religioso e spirituale della persona che chiede il contatto. Se uno è cattolico, potrebbero consigliare preghiera ed esercizi spirituali cattolici. Se uno è animista potrebbero consigliare operazioni magiche. Poiché "loro" (quelli che abitano in "cielo") non possono e non dovrebbero tentare di convertire alcuno ad un culto che noi precedentemente non abbiamo scelto come nostra strada da percorrere.
 

Per me, questa è la prima esperienza con L esoterico e sono molto confusa...


La medium a tuo giudizio è una persona evoluta ed equilibrata, o ad esempio troppo materialista e superficiale? Dai loro frutti, li riconoscerete.



#9 Rainbow

Rainbow

    Tempus fugit

  • Utenti
  • 27169 messaggi

Inviato 10 novembre 2019 - 01:52

Sento puzza di bruciato, cara Murillo..non ti sembra strano che tua zia pretenda da te dei riti a pagamento?
Certo, è un fatto che in passato questa medium ti abbia fornito molte corrispondenze, ma forse non puoi escludere che abbia ottenuto determinate informazioni in modi più terreni che non soprannaturali e adesso abbiamo anche la ciliegina sulla torta, ovvero la richiesta di riti... è una cosa che tua zia, per come tu la ricordi, ti avrebbe mai potuto chiedere in vita?
Già questo secondo me è un punto molto importante, da chiarire.
  • skynight piace questo

#10 skynight

skynight

    Remember on November 5th

  • Utenti
  • 8547 messaggi

Inviato 10 novembre 2019 - 04:09

Buonasera a tutti ..
Ho letto varie pagine di questo blog e ho deciso di chiedere la vostra opinione. Mi hanno colpito varie conversazioni e in particolare gli scritti corrispondenti ad un profilo di nome CLAIRVOYANT: purtroppo ho trovato messaggi del 2016 e temo che non sia più online.
Ma se qualcuno sapesse di chi si tratta, mi piacerebbe contattarlo in privato!
Ecco in breve la mia situazione: da qualche mese parlo con mia zia defunta attraverso una medium, di cui diciamo mi fido abbastanza...
Mia zia mi ha dato prove inconfutabili, raccontandomi cose che solo Io e lei potevamo sapere.. inoltre.. incredibile a dirsi... sa tutto quello che dico, che faccio, che penso.
Non sono qui per convincere nessuno, ma solo perché, al di là di tutta questa certezza che ho incontrato in questa figura, mi ha lasciato molto perplessa, frustrata e confusa, il fatto che mia zia consigliasse alla Medium di fare per me due riti: quello del comando e quello della Venere verde, causa problemi di cuore.
In un certo qual senso, da quando ha consigliato di fare questi riti, che ovviamente dovrei pagare alla medium, mi sono crollati addosso tutti i dubbi possibili e immaginabili.
C è qualcuno tra voi che sa dirmi con certezza se un defunto può commissionare dei riti?? I defunti conoscono i riti? Sono pratiche che possono consigliare?
Per me, questa è la prima esperienza con L esoterico e sono molto confusa...

 

no, no, e ancora perentoriamente no, mi spiace ma quelli non sono di certo i nostri cari defunti, indubbiamente sono entità e che ci possono conoscere molto bene, ma non di quelli con cui ti piacerebbe averci a che fare.

 

Non mi piace molto l’associazione veggente che parla a nome della zia - veggente che vende riti - zia che commissiona riti

 

ma infatti in pratica è lo stesso discorso che facevamo nell'altra discussione aperta sui talenti e l'healing praining, non vedo per quale motivazione se qualcuno avesse davvero dei poteri autentici per fare da tramite con i cari defunti, dovrebbe approfittarsene per spillare denaro, le assurdità che i defunti contattati chiedessero ai loro cari di commissionare dei riti dietro pagamento in denaro, non si può davvero leggere.

 

Quanti ci parlano dall'altra parte dell'Abisso, non sempre sono quello che dicono di essere. Ma questo dettaglio non è importante; indipendentemente da chi fossero, in teoria potrebbero sia aiutarti che tentarti, il nostro compito è imparare a discernere di volta in volta per capire le loro intenzioni e scegliere l'opzione migliore.
 


I morti son morti. Tuttavia non tutti i morti sono tornati nella polvere, ma alcuni sono stati resuscitati con il corpo celeste, in tal caso certo che conoscono i riti di tutti i popoli.
 


A causa del libero arbitrio, dipende dal background religioso e spirituale della persona che chiede il contatto. Se uno è cattolico, potrebbero consigliare preghiera ed esercizi spirituali cattolici. Se uno è animista potrebbero consigliare operazioni magiche. Poiché "loro" (quelli che abitano in "cielo") non possono e non dovrebbero tentare di convertire alcuno ad un culto che noi precedentemente non abbiamo scelto come nostra strada da percorrere.
 


La medium a tuo giudizio è una persona evoluta ed equilibrata, o ad esempio troppo materialista e superficiale? Dai loro frutti, li riconoscerete.

 

temo che una volta morti e l'anima è ritornata alla fonte originaria il libero arbitrio non esista più, altrimenti il giudizio nell'aldilà non avrebbe ragione di esistere se anche dopo morti potremmo decidere come comportarci e cosa fare arbitrariamente.


Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.


#11 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 982 messaggi

Inviato 10 novembre 2019 - 05:02

temo che una volta morti e l'anima è ritornata alla fonte originaria il libero arbitrio non esista più, altrimenti il giudizio nell'aldilà non avrebbe ragione di esistere se anche dopo morti potremmo decidere come comportarci e cosa fare arbitrariamente.


Esatto. Una volta in cielo, il nostro libero arbitrio viene "annullato" nel senso che siamo obbligati ad essere giusti mentre in Terra eravamo liberi anche di delinquere, ovvero in Terra siamo obbligati a scegliere dove andare.

Comunque io non parlavo del libero arbitrio di un defunto resuscitato ma del libero arbitrio di quelli che ancora sono rimasti sulla Terra. E' giusto non interferire, dall'esterno, con le scelte dei Terrestri. I "Celesti" dunque devono adattare le loro risposte nelle comunicazioni medianiche alle credenze e le scelte dei Terrestri. Per questo motivo non c'è garanzia che quanto dicono sia la verità.



#12 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3528 messaggi

Inviato 10 novembre 2019 - 05:09

Skynight ma come nessun libero arbitrio nell'Aldilà? 😨 Non concordo assolutamente! Comunque non voglio andare OT e volevo dire...
non ci vedo nulla di strano che un'anima di defunto possa consigliare dei riti...se in vita ad esempio era un esoterista e faceva riti, perché è sorprendente che dopo la morte corporea parli ancora di riti?
Lo strano è che se non ne sapeva nulla o non ne aveva a che fare poi si mettesse a chiedere riti.
Poi non è la medium che ha chiesto soldi e non l'entità? Cosa se ne fa l'entità del denaro?
Comunque può pure essere che la medium si sia inventata un rito senza che nessuno glielo abbia chiesto, allo scopo di spillare un po' di soldi. Furba,eh?!

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#13 skynight

skynight

    Remember on November 5th

  • Utenti
  • 8547 messaggi

Inviato 10 novembre 2019 - 05:38

Skynight ma come nessun libero arbitrio nell'Aldilà? Non concordo assolutamente! Comunque non voglio andare OT e volevo dire...
non ci vedo nulla di strano che un'anima di defunto possa consigliare dei riti...se in vita ad esempio era un esoterista e faceva riti, perché è sorprendente che dopo la morte corporea parli ancora di riti?
Lo strano è che se non ne sapeva nulla o non ne aveva a che fare poi si mettesse a chiedere riti.
Poi non è la medium che ha chiesto soldi e non l'entità? Cosa se ne fa l'entità del denaro?
Comunque può pure essere che la medium si sia inventata un rito senza che nessuno glielo abbia chiesto, allo scopo di spillare un po' di soldi. Furba,eh?!


imho nessun libero arbitrio di interferire e comunicare con i vivi e anche i vivi dovrebbero fare altrettanto, altrimenti non si spiegherebbe perchè Dio nelle sacre scritture condannerebbe lo spiritismo e la comunicazione con i morti, una spiegazione se ci pensi effettivamente ci sarebbe perchè se i morti comunicando con i vivi ci informassero dell'effettiva esistenza accertata dell'aldilà senza nessun dubbio alcuno, verrebbe meno la fede religiosa nella divinità, in quanto l'essere umano si comporterebbe di conseguenza in vita in un certo modo, più per paura di un eventuale castigo divino nell'aldilà che per piuttosto
libera scelta di come agire durante la sua esistenza terrena.
e non si può venire a dire che avendo per certo la prova dell'esistenza del paradiso o dell'inferno, l'umanità vivrebbe sempre con un personale nel suo piccolo vivere quotidiano libero arbitrio,
anzi sarebbe davvero la cosa peggiore che si potrebbe mai fare, nessuno riuscirebbe a vivere più sereno e tranquillamente sapendo che nell'aldilà verrebbe senza via di scampo giudicato dalla divinità, per quanto si possa criticare il dogma religioso della fede senza nessuna prova concreta nella esistenza di un aldilà e della divinità nonostante tutto come si può vedere è la scelta migliore
sia per noi che per il divino.
d'altronde nessuna divinità vorrebbe venire adorata condizionando le sue creature nella paura e nel terrore con il suo definitivo giudizio, non ci sarebbe ne amore e ne libertà in questo.

https://www.toscanao...nichino-con-noi

https://www.amicidom...i-cari-defunti/

https://it.aleteia.o...-pregare-santi/

Spoiler


va specificato però che come è giustamente riportato nei link che ti ho postato Lunanerina non sono vietati altri tipi di contatti, per cui nel caso ad esempio avessimo delle visioni, dei segni oppure dei sogni dei nostri cari, per questo non saremmo mai condannati e ne giudicati, perchè non avverrebbero tramite l'intermezzo di nessun rito mistico e esoterico e ne per nostra volontà cosciente.

Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.


#14 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3528 messaggi

Inviato 11 novembre 2019 - 05:02

Sei completamente fuori strada skynight e predichi una dottrina assolutamente priva dell'Amore divino il Quale ci chiede di aiutare le anime non solo incarnate ma anche quelle disincarnate che se fosse come la pensi tu non avrebbero più alcuna speranza. Terribile.
E confondi la negromanzia con il contatto con le anime allo scopo di portarle a Cristo.
Io una volta la pensavo come te.
Ma non è questo il tema del thread ☺

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#15 skynight

skynight

    Remember on November 5th

  • Utenti
  • 8547 messaggi

Inviato 11 novembre 2019 - 06:23

Sei completamente fuori strada skynight e predichi una dottrina assolutamente priva dell'Amore divino il Quale ci chiede di aiutare le anime non solo incarnate ma anche quelle disincarnate che se fosse come la pensi tu non avrebbero più alcuna speranza. Terribile.
E confondi la negromanzia con il contatto con le anime allo scopo di portarle a Cristo.
Io una volta la pensavo come te.
Ma non è questo il tema del thread ☺

 

e in che modo comunicando con i defunti tramite lo spiritismo potremmo salvare le loro anime? se non si sono avvicinate a Cristo durante la loro vita terrena come è possibile che possano farlo una volta deceduti, grazie

alla nostra intercessione?

e il giudizio divino nell'aldilà quando le anime dovrebbero essere giudicate per le loro azioni che hanno compiuto quando erano in vita a cosa servirebbe?

in che modo il contatto tra le anime dei vivi con i defunti aiuterebbe nell'avvicinarle a Cristo?

 

nel caso fosse OT potresti aprire una discussione nuova a parte, non te la prendere eventualmente per le mie insistenti domande, chiedo solamente per capire meglio il tuo punto di vista differente 


Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.


#16 skynight

skynight

    Remember on November 5th

  • Utenti
  • 8547 messaggi

Inviato 11 novembre 2019 - 09:01

Ma come si può giudicare qualcuno al quale è stato dato il libero arbitrio?

 

Almeno quando credete in certe boiate cercate di usare la logica per capirle e pian piano abbandonarle.

 

Se dio mi da il libero arbitrio non può e non deve per nessuna ragione mettere bocca sulle scelte che sono in grado di compiere,e che egli stesso mi ha concesso.

 

Io sono dio e ti dico che tu sei libero di fare quello che vuoi però occhio che se fai certe cose che non gradisco verrai punito...ma che cazz dai.Fa ridere solo così se non fosse che voi ci credete pure.

 

 

se i morti comunicando con i vivi ci informassero dell'effettiva esistenza accertata dell'aldilà senza nessun dubbio alcuno, verrebbe meno la fede religiosa nella divinità, in quanto l'essere umano si comporterebbe di conseguenza in vita in un certo modo, più per paura di un eventuale castigo divino nell'aldilà che per piuttosto
libera scelta di come agire durante la sua esistenza terrena.
e non si può venire a dire che avendo per certo la prova dell'esistenza del paradiso o dell'inferno, l'umanità vivrebbe sempre con un personale nel suo piccolo vivere quotidiano libero arbitrio,
anzi sarebbe davvero la cosa peggiore che si potrebbe mai fare, nessuno riuscirebbe a vivere più sereno e tranquillamente sapendo che nell'aldilà verrebbe senza via di scampo giudicato dalla divinità, per quanto si possa criticare il dogma religioso della fede senza nessuna prova concreta nella esistenza di un aldilà e della divinità nonostante tutto come si può vedere è la scelta migliore
sia per noi che per il divino.
d'altronde nessuna divinità vorrebbe venire adorata condizionando le sue creature nella paura e nel terrore con il suo definitivo giudizio, non ci sarebbe ne amore e ne libertà in questo.


Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.


#17 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 8849 messaggi

Inviato 11 novembre 2019 - 10:34

e in che modo comunicando con i defunti tramite lo spiritismo potremmo salvare le loro anime? se non si sono avvicinate a Cristo durante la loro vita terrena come è possibile che possano farlo una volta deceduti, grazie
alla nostra intercessione?
e il giudizio divino nell'aldilà quando le anime dovrebbero essere giudicate per le loro azioni che hanno compiuto quando erano in vita a cosa servirebbe?
in che modo il contatto tra le anime dei vivi con i defunti aiuterebbe nell'avvicinarle a Cristo?

nel caso fosse OT potresti aprire una discussione nuova a parte, non te la prendere eventualmente per le mie insistenti domande, chiedo solamente per capire meglio il tuo punto di vista differente

È un argomento collaterale, non è OT finché non di discosta dall’ambito della comunicazione con i morti.

Il principio dell’intercessione e’ lo stesso di chi chiese aiuto alla Madonna nelle nozze di Caana, e lei domandò al Figlio. Ed è lo stesso attraverso il quale diverse persone andavano a chiedere una guarigione per un parente: pregavano Gesu’ Cristo perché salvasse la vita del malato.
Poi se ci pensi, nella vicenda dello storpio che fu guarito ed al quale furono rimessi i peccati davanti ai sacerdoti che si meravigliarono e si scandalizzarono che osasse dire di cancellare i peccati, gli disse “è più facile rimettere i peccati o guarire uno zoppo dalla nascita?”
Quindi sì, è possibile pregare per gli altri, intercedendo per loro, ed anche affinché vengano alleviati i peccati dei defunti, ed anche viceversa: è il principio della Comunione dei Santi. Lo aveva enunciato San Paolo, e se pensi che era amico personale di Pietro, capisci che fa parte della dottrina cristiana.
Poi “evocare” i defunti non è concesso. Sedute, proprio no.
Riti di non meglio specificata natura io personalmente eviterei.

Però ovviamente dalla mia ottica.

Nell’ottica dell’autore del 3D non saprei perché non mi è chiaro.
  • skynight piace questo

anf puff pant


#18 purple

purple

    Utente Per Aspera

  • Utenti
  • 3394 messaggi

Inviato 12 novembre 2019 - 12:16

Ma come si può giudicare qualcuno al quale è stato dato il libero arbitrio?

 

Almeno quando credete in certe boiate cercate di usare la logica per capirle e pian piano abbandonarle.

 

Se dio mi da il libero arbitrio non può e non deve per nessuna ragione mettere bocca sulle scelte che sono in grado di compiere,e che egli stesso mi ha concesso.

 

Io sono dio e ti dico che tu sei libero di fare quello che vuoi però occhio che se fai certe cose che non gradisco verrai punito...ma che cazz dai.Fa ridere solo così se non fosse che voi ci credete pure.

 

Il giudizio non è da intendersi come azione personificata, piuttosto (giusto per capirsi in sintesi) come esperienza di un sistema di leggi che strutturano la realtà. La creazione è un atto di discesa per cui l'uno si scinde in molteplice, dando ai frammenti dei gradi di libertà o di azione, che sostanziano la loro vita (l'arbitrio) e l'insieme delle vite (la realtà). La misericordia o amore è nel dono della vita e della libertà. La risalita del frammento implica non la rinuncia alla vita o alla libertà, ma tramite l'esperienza e quindi la presa di coscienza delle leggi di questa realtà, la riassimilazione alla coscienza unitaria. Il rigore o giudizio è il mezzo (insieme al suo opposto) per acquisire coscienza di tali leggi.


  • skynight piace questo

#19 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3528 messaggi

Inviato 12 novembre 2019 - 05:00

e in che modo comunicando con i defunti tramite lo spiritismo potremmo salvare le loro anime? se non si sono avvicinate a Cristo durante la loro vita terrena come è possibile che possano farlo una volta deceduti, grazie
alla nostra intercessione?
e il giudizio divino nell'aldilà quando le anime dovrebbero essere giudicate per le loro azioni che hanno compiuto quando erano in vita a cosa servirebbe?
in che modo il contatto tra le anime dei vivi con i defunti aiuterebbe nell'avvicinarle a Cristo?

nel caso fosse OT potresti aprire una discussione nuova a parte, non te la prendere eventualmente per le mie insistenti domande, chiedo solamente per capire meglio il tuo punto di vista differente

Ripeto, finché ero nella dottrina evangelica la pensavo esattamente come te: dopo la morte nessuna speranza per nessuno, quello che è fatto è fatto, se non hai creduto in Gesù Cristo durante la vita terrena ti attacchi al tram e dopo puoi piangere, supplicare, implorare perdono quanto ti pare ma Dio non ti perdonerà mai, ora soffri tra le fiamme per l'eternità mentre Dio e i beati stanno a guardare quanto ti contorci e gemi dal dolore...per sempre..per sempre...per sempre...😨 un Dio davvero amorevole, non trovi? 😨
E da qui, rimanendo in tema, la convinzione di non potere e non dovere comunicare con le anime perché...attenzione...sono tutti demoni quelli che ti si presentano.
Invece la realtà è che Dio è Amore con la A maiuscola e la speranza non finisce in questa vita, no assolutamente (anzi infine ogni spirito tornerà a Dio, Lucifero compreso, per quanto possa sembrare assurdo per molti) ed è perciò che noi non solo possiamo ma DOBBIAMO, se il Signore ce ne concede la facoltà, di andare da loro o rispondere al loro contatto per portarle a Cristo.
E non parlo di sedute spiritiche o invocazioni, per intenderci.
E comunque sempre pregare per loro.
  • skynight piace questo

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#20 skynight

skynight

    Remember on November 5th

  • Utenti
  • 8547 messaggi

Inviato 12 novembre 2019 - 05:22

Ripeto, finché ero nella dottrina evangelica la pensavo esattamente come te: dopo la morte nessuna speranza per nessuno, quello che è fatto è fatto, se non hai creduto in Gesù Cristo durante la vita terrena ti attacchi al tram e dopo puoi piangere, supplicare, implorare perdono quanto ti pare ma Dio non ti perdonerà mai, ora soffri tra le fiamme per l'eternità mentre Dio e i beati stanno a guardare quanto ti contorci e gemi dal dolore...per sempre..per sempre...per sempre... un Dio davvero amorevole, non trovi?
E da qui, rimanendo in tema, la convinzione di non potere e non dovere comunicare con le anime perché...attenzione...sono tutti demoni quelli che ti si presentano.
Invece la realtà è che Dio è Amore con la A maiuscola e la speranza non finisce in questa vita, no assolutamente (anzi infine ogni spirito tornerà a Dio, Lucifero compreso, per quanto possa sembrare assurdo per molti) ed è perciò che noi non solo possiamo ma DOBBIAMO, se il Signore ce ne concede la facoltà, di andare da loro o rispondere al loro contatto per portarle a Cristo.
E non parlo di sedute spiritiche o invocazioni, per intenderci.
E comunque sempre pregare per loro.

 

concordo e in più anche la risposta scritta di Pandora mi ha chiarito meglio le idee, tra l'altro io non ho mai creduto ad un eventuale inferno dove i peccatori dovrebbero bruciare tra atroci tormenti per l'eternità, 

secondo me i peccatori quelli davvero impenitenti che si sono comportati male in questa vita e che non si redimeranno nemmeno nell'aldilà, semplicemente perderanno la loro identità

 come anime ritornando alla fonte originaria e la loro coscienza sprofonderà per sempre in un oblio eterno, un sonno senza sogni in cui cesseranno di esistere.


Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi