Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies

Foto

Sostanze, odori e oli essenziali


  • Per cortesia connettiti per rispondere
5 risposte a questa discussione

#1 diamanda

diamanda

    Utente Junior

  • Utenti
  • 429 messaggi

Inviato 30 ottobre 2019 - 04:14

Un periodo anni fa in cui bevevo solo tè. Ma non cambiava nulla.
Poi bevevo sempre latte. E non ho avuto nessuna situazione positiva.
Poi ho bevuto solo centrifugati ma stesso risultato.
Poi solo caffè decaffeinato e niente è cambiato.
Stessa forza. Stesse sensazioni. Stessi dolori.
Adesso ho provato anche gli olii essenziali nel bagno e col diffusore in camera.
Ebbene quelli per il bagno son piu naturali e piacevoli. Quelli col diffusore si nota che son odori artificiali.
Ma non cambia niente lo stesso.
Voi avete provato e trovato giovamento fisico o interiore usando qualcosa?
l'unico limite dell'uomo è se stesso.

#2 Peter Pan

Peter Pan

    Utente Intergalattico

  • Moderatore
  • 8722 messaggi

Inviato 02 novembre 2019 - 11:12

Scusa se chiedo, ma in che senso "non cambia niente lo stesso"? Cosa cercavi nel latte, nel caffè ed oggi negli oli essenziali?

 

Visto che hai citato il tè, io lo bevo da sempre e se salto un giorno sento che mi manca qualcosa, ma non credo abbia chissà quale effetto benefico, se non il piacere strettamente legato all'abitudine ed alla fase di preparazione, che trovo molto rilassante. Un po' come affilare il rasoio da barba, un momento tutto mio con le sue fasi ed i suoi gesti ormai automatici, quasi rituali. Non credo che un bagno rilassante sia molto diverso alla fine, i profumi possono contribuire andando a stimolare uno dei nostri sensi, ma penso che sia il piacere del momento a far la differenza. Certo, se poi si parla di sostanze particolari magari il discorso si fa più complesso, tipo le famose cucchiaiate al barattolo di Nutella quando hai il morale sotto i piedi.



#3 Furor

Furor

    Cave Canem

  • Utenti
  • 19893 messaggi

Inviato 03 novembre 2019 - 07:03

Come sei vintage, Peter, ad affilare il rasoio da barba. Love It.


Riguardo il resto, si. In che senso?

Parli di sensazione positiva, Diamanda.

Tenti di richiamare positività attraverso i profumi? Ci sono i profumi adeguati, a tale scopo.

Tenti di evocare qualità o stati attraverso l'assunzione di bevande? Uguale, procedure adeguate.

Oppure andare alla prova come sembri far tu. Ma ti ci vorranno anni.

In ogni caso fa bene idratarsi. :D

#4 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 10002 messaggi

Inviato 03 novembre 2019 - 08:26

Io non ho capito quale tipo di giovamento stai cercando. Perché a seconda della sostanza cambia l'effetto.
I cibi, le bevande, sono chimica, ok, ed hanno un effetto chimico, ma una persona che ha bisogno del l'eccitazione del caffè per attivarsi, è diversa da una che ha bisogno della camomilla per addormentarsi.
Se tu hai bisogno di una determinata sostanza è completamente inutile che provi delle tisane o dei profumi o dei cibi a casaccio, solo perché la pubblicità o i media dicono che fa tanto bene.
Fa tanto bene a chi? Se tu non ne hai bisogno potrebbe essere addirittura controproducente.
Sarebbe bellissima una macchina che ti fa un check-up istantaneo somministrando ti esattamente le sostanze di cui hai bisogno: ferro vitamine magnesio, ad esempio.
Oltretutto se hai intolleranze alimentari faresti prima ad evitare quei cibi che ad aggiungerne altre sperando che queste ci mettano una pezza :asdsi:

anf puff pant


#5 diamanda

diamanda

    Utente Junior

  • Utenti
  • 429 messaggi

Inviato 13 dicembre 2019 - 05:08

Il latte ha un effetto sedativo. Tutti i latticini e i cibi bianchi lo sono.
Ricordano l'effetto del latte materno, se si è avuto un allattamento felice e duraturo.
Il tè aumenta la concentrazione, infatti lho usato spesso in passato per studiare.
Gli odori pure hanno un effetto.
Eucaliptus e gelsomino sono calmanti perchè ricordano un'infanzia bella.
Arancia e limoni risvegliano l'ispirazione.
Incenso Opium e Muschio aumentano la creatività.
Ma queste sono soltanto degli effetti delle cose che preferivo usare.
Il mio amico quando bene un liquido o sente un odore sa perfettamente in quale parte del corpo è assorbito o recepito.
E sa anche percepire l'effetto che gli fa in modo preciso.
A me invece questo non succede. Nel senso che sì a volte alcuni odori o sostanze mi fanno un certo effetto ma non riesco a localizzarle nel mio corpo interno.
l'unico limite dell'uomo è se stesso.

#6 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 3257 messaggi

Inviato 13 dicembre 2019 - 06:46

Un periodo anni fa in cui bevevo solo tè. Ma non cambiava nulla.
Poi bevevo sempre latte. E non ho avuto nessuna situazione positiva.
Poi ho bevuto solo centrifugati ma stesso risultato.
Poi solo caffè decaffeinato e niente è cambiato.
Stessa forza. Stesse sensazioni. Stessi dolori.
Adesso ho provato anche gli olii essenziali nel bagno e col diffusore in camera.
Ebbene quelli per il bagno son piu naturali e piacevoli. Quelli col diffusore si nota che son odori artificiali.
Ma non cambia niente lo stesso.
Voi avete provato e trovato giovamento fisico o interiore usando qualcosa?

 

capisco quello che intendi però se i tuoi dolori possono essere leniti da una sostanza e quale è una cosa che puoi sapere solo tu. potresti chiedere che ti venga rivelato in sogno o attraverso una sincronicità, un segno.

 

o forse i tuoi dolori per scomparire hanno bisogno di altro, forse che ti trasformi in qualcos altro, che lasci spazio dentro di te a nuove immagini, nuove personalità.

questo se ora stai resistendo ad un cambiamento..


Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi