Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

sondaggio sui fantasmi


  • Per cortesia connettiti per rispondere
69 risposte a questa discussione

Sondaggio: A patto che crediate nei fantasmi, secondo voi potrebbero essere: (306 utente(i) votanti)

A patto che crediate nei fantasmi, secondo voi potrebbero essere:

  1. -entità consapevoli (56 voti [59.57%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 59.57%

  2. Votato -ricordi nello spazio tempo (15 voti [15.96%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 15.96%

  3. -non credo ai fantasmi (8 voti [8.51%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 8.51%

  4. -non lo so (15 voti [15.96%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 15.96%

Voto I Visitatori non possono votare

#41 zavijava

zavijava

    Moderatrice

  • Moderatore
  • 28327 messaggi

Inviato 07 febbraio 2006 - 11:52

secondo voi può darsi ke all'inizio i fantasmi nn sanno di essere morti???(cm in "the others" o nel "sesto senso")

E possibilissimo, ma solo se sono morti di morte violenta, ma il disagio e la confusione durano poco, quando si renderanno conto che non dormono, non mangiono, non fanno pipi e tante altre cose, allora si convinceranno di essere morti :asdsi:

infatti...cm ho già citato in quei due film...ankio penso ke possa accadere proprio di morte violenta...xkè cmq è una cosa abbastanza sconvolgente!

Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

 

 

 

 


#42 kram

kram

    Utente Full

  • Utenti
  • 1345 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 01:48

date il vostro parere sul fenomeno "fantasmi" ;)


Scusami Kronos , non ho votato perchè volevo dare la 1° ma non è soddisfacente alla risposta "che cosa sono i fantasmi ??"
I fantasmi non sono altro che spiriti disincarnati che a causa della forte carica di emotività e attaccamento al materiale , un amore/odio ossessivo verso qualcuno/a, verso il denaro, ah toccano le mie cose!- spendono il mio denaro !,,usano la mia macchina! , abitano la mia casa!. Al momento della dipartita (spesso traumatica ed improvvisa ma non sempre ) non hanno semplicemente la consapevolezza di niente altro che questo senso di possesso materiale. Ragion per cui allo stato semi-etereo ma anche semi materiale, restano intrappolati in una dimensione che è solo di sosta come prima consapevolezza di non essere più incarnato e proseguire verso " vibrazioni" spirituali. Il grande desiderio di possesso materiale lì trattiene nei paraggi o dentro certi limiti di quello che hanno amato più di ogni altra cosa,( la casa, il luogo del denaro etc etc) consapevoli di non essere più uguali a chi gli circonda ma ostinatamente decisi a proteggere o compiere il loro volere. Hanno caratteristiche spirituali ma ancora latenti ed imperfette a causa della materialità di cui sono succubi ed hanno caratteristiche di materialità anche queste limitate. Solo la loro consapevolezza di essere ormai spirito e che niente più hanno a fare con la materialità se non in chiave di amore e perdono, li rende liberi di arrivare a quell'astrale che è la rinascita della consapevolezza di quello che siamo.

Approfitto di questo argomento per chiedere a tutti che nel caso avessero a che fare con queste entità restino lucidi e consapevoli, è solo usando le nostre paure che possono causare fenomeni fisici e psichici. (Le entità che provocano fenomeni fisici lo fanno perchè stanno usando qualcuno fisicamente, prendendo a prestito la nostra densità, ma questo è altro argomento , quì si tratta di "fantasmi" e non ENTITA' che sono un qualcosa di diverso!! !! !! Consapevolezza nel sapere che sono fratelli "incatenati" che soffrono terribilmente, dobbiamo se ci sentiamo di farlo e ne abbiamo la forza e la capacità, aiutarli ad andare nella direzione certa, una preghiera di cuore con amore e bontà serve tanto in questi casi, non necessariamente dobbiamo intervenire per forza con riti e altro!! Parlare con amore dire fermamente di andare verso DIO e la luce perchè in questo mondo non c'è più posto per loro. Appartengono allo spirito e il procastinare la partenza sortirà l'effetto contrario di quello che pensano, soffrirà sempre di più di questa situazione, mentre dirigendosi verso la luce avrà risposta ai suoi assillanti PERCHE' !!

Dio vi benedica e permetta a tutti i nostri fratelli sofferenti di vedere la luce di DIO !!

kram
E' difficilissimo sedurre un imbecille - disse il diavolo. Non capisce le mie tentazioni. (P.Valèry)

#43 NiceDay

NiceDay

    Utente Full

  • Utenti
  • 1014 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 03:12

I fantasmi sono i nostri pensieri/desideri insoddisfatti e , in base alla loro carica energetica e dopo la nostra morte fisica , rimangono, o si disperdono su vari piani vibrazionali , densi o meno densi e per periodi illimitati , indefiniti.
Alcuni impiegano anche migliaia di anni per disintegrarsi altri molto meno.
I fantasmi credono di essere ESSERI viventi coscienti , ma non lo sono , perche' sono senza anima.
I fantasmi vengono chiamati anche gusci (Gusci Vaganti) perche' come detto prima , sono senza anima.
Spesso, i medium , credono erroneamente di entrare in contatto con le anime dei defunti , invece spesso parlano(comunicano) con questi gusci vaganti.
Ecco perche' ...quando si fanno le sedute spiritiche non si sa mai con chi si ha a che fare , ma questo e' un'altro discorso.

Cio' che ho scritto in questo messaggio non e' di mio , personale, ma cio' che ho letto in vari libri , quindi ognuno e' libero di pensare cio' che vuole. a voi la palla :mrgreen:

#44 Kronos

Kronos

    Utente Full

  • Utenti
  • 1038 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 07:08

Quindi un cosidetto "Guscio Vagante" non è consapevole? O sono solo una parte di un ricordo, però consapevoli? :)
[SIZE=1][/SIZE]

#45 NiceDay

NiceDay

    Utente Full

  • Utenti
  • 1014 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 08:22

Quindi un cosidetto "Guscio Vagante" non è consapevole? O sono solo una parte di un ricordo, però consapevoli? :)


Questi gusci vaganti sono i nostri aggregati psicologici.
Praticamente sono tutti i nostri ego , difetti , pensieri , idee e desideri che abbiamo avuto nella vita terrena.
Con la nostra morte fisica , tutti questi difetti o aggregati psicologici, si staccano dalla nostra essenza o anima , una volta staccati, questi aggregati vagano come fantasmi, o spettri o gusci vaganti in varie dimensioni e piani vibrazionali , a seconda dell'intensita' di quel aggregato.

Tutti questi aggregati credono di essere consapevoli ma in verita' non lo sono.Non lo sono perche' non comprendono del tutto che sono solo una forma energetica e che piano piano vanno a disintegrarsi nel mondo atomico.

Cio' che e' consapevole e' solo la nostra anima , eterna, che per lungo tempo e di vita in vita sta ingabbiata in questo corpo di carne ed ossa.

Il discorso e' molto lungo e ha tante ramificazioni ma credo che ho gia' risposto alla tua domanda.
Ciao. :)

#46 tornado

tornado

    Utente Maggiorato 🙂🤗😂🤣😎

  • Utenti
  • 17322 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 10:46

I fantasmi credono di essere ESSERI viventi coscienti , ma non lo sono , perche' sono senza anima.

Ma che cavolo dici?
I fantasmi sono corpi eterici e la loro vita dura da pochi secondi o anche diverse settimane o anche anni!
Quando noi muoriamo la nostra anima si ritira nel corpo eterico e generalemente rimane accanto al corpo fisico e il suo aspetto è normalmente sereno se la morte è avvenuta in maniera naturale, se invece si è morti di morte violenta, l'aspetto del fantasma è angosciante, ben presto diventerà un vampiro, rivitalizzando il corpo eterico e rendendolo visibile!
Prima o poi il corpo eterico si disintegra e allora l'anima si ritira nel corpo astrale dopo un periodo di piacevole incoscienza! :deal:

Dal canto V dell'inferno - 2° cerchio dei lussuriosi

 

     Così discesi del cerchio primaio 

     giù nel secondo, che men loco cinghia

       e tanto più dolor, che punge a guaio.

 

 113v-Lussuriosi-e-sodomiti.png                                                                                                                  


#47 tornado

tornado

    Utente Maggiorato 🙂🤗😂🤣😎

  • Utenti
  • 17322 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 10:56


E che c'entrano i fantasmi con il mondo astrale? :bb:


E che ne sai tu ... hai sperimentato di persona il mondo astrale per farmi questa domanda !??? di sicuro no.

Se fossi un tantino più informato e non ti inventassi tutto nel momento, dovresti sapere che anche il sogno più incosciente di questo mondo è anche una proiezione astrale, il corpo del sogno che tu nei tuoi sogni scambi erroneamente per il tuo corpo fisico, in realtà è il corpo del desiderio, delle emozioni, dei sentimenti e delle passioni , cioè è il corpo astrale!
Quello che fa la differenza tra una proiezione e l'altra è il grado di consapevolezza e per OBE propriamente detta si intende un'esperienza fuori dal corpo a partire dallo stato di veglia e può essere volontaria o involontaria!
Comunque posso dire che durante lo stato di paralisi cosciente e quindi quando sono ancora in eterico, spesse volte mi è capitato di vedere delle figure evanescenti che credo siano ben diverse dalle figure umane corporali che ho anche visti in paralisi, le prime credo che siano fantasmi, le seconde credo che siano proiezione incoscie, poiche se sono in paralisi, sono anche in REM!
Poi quando mi allontano dal corpo fisico e prendo coscienza del corpo astrale, miracolosamente le figure evanescienti spariscono, a prova che fossero dei corpi eterici e adesso essendo in astrale, non li percepisco più!

Dal canto V dell'inferno - 2° cerchio dei lussuriosi

 

     Così discesi del cerchio primaio 

     giù nel secondo, che men loco cinghia

       e tanto più dolor, che punge a guaio.

 

 113v-Lussuriosi-e-sodomiti.png                                                                                                                  


#48 NiceDay

NiceDay

    Utente Full

  • Utenti
  • 1014 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 02:43

Tornado

Non mi sono inventato niente anche perche' non potrei inventermai una cosa che va oltre il mio campo , semplicemente ho riportato cio' che ho letto in alcuni libri , punto.

E Non ho la tua presunzione di spacciare cio' che dico come verita' assoluta.

Cio' che diciamo e scriviamo qui non sono certezze assolute (almeno per me ) ... sono solo scambi di idee , opinioni e di conoscenze.

Se tu pensi che SOLO le tue esperienze sono verita' assolute sei libero di farlo , pero sapi che, il mondo astrale ha tante sfumature , quindi potrebbero essere un tantino differenti da persona a persona.

Lo so anche che un banale sogno e' una proiezione astrale , ma io per proiezione astrale , la vera proiezione astrale, intendo sdoppiarsi a volonta, cosciente , in ogni momento che lo desideri e viaggiare in qualsiasi posto del mondo , non quando capita , se capita .
La prossima volta che esci in astrale mi puoi dire come sono vestito ? Questi giorni indosso lo stesso vestito.
... da come la racconti dovresti essere molto pratico di astrale.
ciao e tanta fortuna ! :approved: :D

#49 tornado

tornado

    Utente Maggiorato 🙂🤗😂🤣😎

  • Utenti
  • 17322 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 03:50

La prossima volta che esci in astrale mi puoi dire come sono vestito ? Questi giorni indosso lo stesso vestito.

Non sei ancora sufficientemente informato, in astrale si percepisce la dimensione astrale e non quella fisica, quindi non potrei mai vedere come sei vestito!
In astrale si percepiscono i sentimenti, le emozioni, i desideri e le passioni che il cervello prontamente per comodità converte in immagini, suoni, sensazioni tattili, gustative e olfattive!
In astrale non si possono vedere i fantasmi sia perchè sono dei corpi eterici, sia perchè sono ancora nel mondo fisico e lo stato di aggegazione del loro corpo può essere atomico, subatomico, eterico e super eterico, non possono essere perciò allo stato solido, liquido o gassoso!
L'unico modo per vedere in astrale come sei vestito è quello di sviluppare la naturale facoltà psichica della chiarovveggenza, ma questa è tutta un'altra storia!

Dal canto V dell'inferno - 2° cerchio dei lussuriosi

 

     Così discesi del cerchio primaio 

     giù nel secondo, che men loco cinghia

       e tanto più dolor, che punge a guaio.

 

 113v-Lussuriosi-e-sodomiti.png                                                                                                                  


#50 NiceDay

NiceDay

    Utente Full

  • Utenti
  • 1014 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 04:20

Tornado

Sai qualcosa ma non a sufficienza.
Poi la chiaroveggenza non ti fa vedere il mondo fisico o come si veste una persona , ti fa vedere il futuro.
Invece l'astrale e' si , popolato , abitato , da ogni forma di specia di spettri.Questi spettri non sono altro che i nostri desideri e difetti terreni e che, dopo la nostra morte fisica ,vanno ad "abitare" nei mondi astrali perche' appunto, l'astrale e' la residenza dei nostri desideri.
Ciao.

#51 tornado

tornado

    Utente Maggiorato 🙂🤗😂🤣😎

  • Utenti
  • 17322 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 04:33

Tornado

Sai qualcosa ma non a sufficienza.
Poi la chiaroveggenza non ti fa vedere il mondo fisico o come si veste una persona , ti fa vedere il futuro.
Invece l'astrale e' si , popolato , abitato , da ogni forma di specia di spettri.Questi spettri non sono altro che i nostri desideri e difetti terreni e che, dopo la nostra morte fisica ,vanno ad "abitare" nei mondi astrali perche' appunto, l'astrale e' la residenza dei nostri desideri.
Ciao.

Esistono due tipi di chiaroveggenza, nel tempo e nello spazio, quindi si può benissimo vedere nel presente!
Quelli che tu chiami spettri nel mondo astrale privi di coscienza, sono forme-pensiero create da noi stessi e alcune di esse sono pericolose anche per il creatore, costoro sono le larve astrali:

Definizione di larva:
LE LARVE
Una larva può essere fatta di materia mentale o astrale. Generalmente è una creatura astrale creata per la ripetizione costante di un pensiero intenso alimentato da una passione particolare, da una cattiva abitudine o da altri difetti. Una persona crea inavvertitamente questi esseri con sostanza mentale od astrale, estratta dunque dal suo corpo mentale od astrale.In realtà la larva è una mezza creatura che vive nei sottopiani o nei più bassi piani astrali o mentali. Si nutre delle sostanze astrali o mentali (a seconda di dove vive) che emette la passione particolare o il difetto che l'ha creata. Essa ha una forma che ha una corrispondenza con il difetto creatore e possiede un forte istinto di autoconservazione. Sul cammino ermetico-magico, una larva fortemente sviluppata è un ostacolo generalmente molto difficile da superare. Un individuo crea una larva, quando non riesce a controllare difetti o passioni e si trova allora circondato da tutto lo sciame che le compone. Le larve spiano costantemente intorno a queste persone (che ne sono vittime) le occasioni per ri-svegliare la passione grazie alla quale esse si nutrono a sue spese
http://www.ordinemar...t/newpage92.htm

Aggiungo che le larve astrali non hanno un'anima!

Un altro articolo interessante:
http://www.menphis75...rve_astrali.htm

Ci siamo adesso? Il tuo discorso è esatto, ma non confondere queste larve astrali con i fantasmi che popolano esclusivamente il nostro mondo fisico!

Dal canto V dell'inferno - 2° cerchio dei lussuriosi

 

     Così discesi del cerchio primaio 

     giù nel secondo, che men loco cinghia

       e tanto più dolor, che punge a guaio.

 

 113v-Lussuriosi-e-sodomiti.png                                                                                                                  


#52 NiceDay

NiceDay

    Utente Full

  • Utenti
  • 1014 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 04:44

Grazie ! appena ho tempo leggero' questi link. :approved:

#53 kram

kram

    Utente Full

  • Utenti
  • 1345 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 06:18

[quote=][quote name='NiceDay']I fantasmi credono di essere ESSERI viventi coscienti , ma non lo sono , perche' sono senza anima.[/quote]
Ma che cavolo dici?
I fantasmi sono corpi eterici e la loro vita dura da pochi secondi o anche diverse settimane o anche anni!
Quando noi muoriamo la nostra anima si ritira nel corpo eterico e generalemente rimane accanto al corpo fisico e il suo aspetto è normalmente sereno se la morte è avvenuta in maniera naturale, se invece si è morti di morte violenta, l'aspetto del fantasma è angosciante, ben presto diventerà un vampiro, rivitalizzando il corpo eterico e rendendolo visibile!
Prima o poi il corpo eterico si disintegra e allora l'anima si ritira nel corpo astrale dopo un periodo di piacevole incoscienza! :deal:[/quote]

Dalla mia esperienza, l'asserzione di Niceday ha una buona parte di verità, solo che i Fantasmi non è che non hanno "anima". Anima è un concetto più simile a PERISPIRITO (quello che si ha nel viaggio astrale, OBE) , quel corpo che fà da collegamento fra lo spirito e il corpo materiale. i fantasmi hanno un residuo di anima o perispirito che gli mantiene in quello stato di incertezza e confusione e semi coscienza.


tornadoI fantasmi sono corpi eterici e la loro vita dura da pochi secondi o anche diverse settimane o anche anni!
Quando noi muoriamo la nostra anima si ritira nel corpo eterico e generalemente rimane accanto al corpo fisico e il suo aspetto è normalmente sereno se la morte è avvenuta in maniera naturale, se invece si è morti di morte violenta, l'aspetto del fantasma è angosciante, ben presto diventerà un vampiro, rivitalizzando il corpo eterico e rendendolo visibile!
R) l'anima si stacca dal legame corpo fisico-spirituale non dall'eterico che è spirito.Lo stato di trapasso è influenzato più dalla condizione di attaccamento alla materialità che non a morti improvvise e traumatiche!!
L'aspetto del fantasma può essere angosciante ma anche sereno e piacevole dipende dai fattori elencati sopra!!
Non diventa un "vampiro" mai !! I vampiri sono entità oscure non fantasmi. Il fantasma può essere "buono o cattivo" secondo le sue peculiarità di consappevolezza. Un fantasma può restare anche in un luogo dovuto al suo grande senso di giustizia , per rimediare ad un torto fatto !! Un vampiro è sempre negativo e spirito non -uce!!

TornadoPrima o poi il corpo eterico si disintegra e allora l'anima si ritira nel corpo astrale dopo un periodo di piacevole incoscienza! :deal:[/quote]
R)Il corpo eterico è lo spirito.L'anima è il perispirito che si disintegra insieme al corpo fisico. Non vi è incoscenza, "smarrimento, sorpresa ,attenzione, curiosità,euforia, gioia, tutto questo sì, ma mai incoscenza piacevole!!

Personale per Tornado;

Argomenterei che la maniera nella quale ti esprimi, ti erige a padrone assoluto della verità e non lo sei ,ne tu, ne io, ne nessuno.( forse non è questa la tua intenzione ma a me personalmente provochi tale sensazione). Posta le tue esperienze e consigli se vuoi , cita le tue fonti ma non ti erigere al ruolo di verità assoluta. L'astrale nel quale dici di svolazzre è DIVERSO dall'astrale incorporeo spirituale senza vincoli materiali. le percezioni dell'astrale fisico sono soggettive e personali, guidate dal nostro grado di evoluzione spirituale. Ognuno percepisce l'astrale fisico in modo diverso da ogni altro, come ciascuno di noi ha il proprio modo di pensare e d agire !! Tutti nessuno escluso siamo dei piccoli universi, legati sì da leggi universali ma unici, liberi e consapevoli del nostro essere!! Quello che vale per te può essere sbagliato totalmente per un altro. Tecniche di rilassamento e quanto altro possono aiutare e migliorare certi aspetti ma non sono a carattere di ""assolutismo"" Ognuno deve trovare la propria strada e ""certezze "" (poi di che) sono fuorvianti e pericolose. Comincia i tuoi post con ; io ho fatto così e..... Vi sono tante persone che si avvicinano al paranormale con timore e paura , quando non dovrebbe essere così, la prudenza , la costanza e l'asperienza sono importanti ,ma facendo dell'assolutismo, cominciando a sentirsi "onniscente" si rischia per varie ed ovvie ragioni di mal consigliare qualcuno più ingenuo ed inesperto. La responsabilità anche di un solo fallimento basato sulle nostre "verità" ci qualifica automaticamente come NON atti ad insegnare e molto bisognosi di apprendere.Possiamo tentare di correggere con buona volontà e spirito di dubbio le varie asserzioni prese con buona fede dagli altri, con spirito di umiltà . Il proclamare "verità assolute" no, non lo accetto ,perchè pericoloso e pieno di quel sentimento di "orgoglio e presunzione" che non fanno onore ad un "insegnante". Tanto più se si qualifica "il maggior esperto di viaggi astrali del forum CN "" . Modestia e umiltà, ecco cosa qualifica un " maestro""

Molto fà chi non complica ulteriormente le cose e si astiene

Per aggiungere la mia esperienza personale in fatto di "viaggi astrali" In astrale fisico non si vedono le cose diverse , sono esattamente come nella realtà di ogni giorno. E' la percezione soggettiva che via via si affina che esercita questo "effetto" in principio e dipende moltissimo dal "carico di pensieri e pensamenti personali" L'astrale fisico è la proiezione dei nostri pensieri (in modo semplicistico) quindi ripeto che l'astrale di una persona di estradizione cattolica pesante sarà in principio molto ma molto diverso da quello di uno spiritista, o agnostico o ateo o buddista etc etc.. ! La soggettività è importantissima e l'unica cosa veramente reale per il soggetto . Non dimentichiamo che il cervello è incapace di distinguere fra reale e immaginario!! Concluderei dicendo;
niente salti nel buio , preparatevi adeguatamente a queste esperienze extra-corporee con la meditazione e l'introspezione. Dovete tirare fuori attraverso l'introspezione quello "vostro" di sistema, niente di un altro funziona al 100% sempre và adattato. Costruite il vostro modo , prendete spunti ed informazioni ,ma non prendete assolutamente niente come "infallibile" piuttosto il contrario !!

Che DIO vi benedica e vi accompagni nella vostra evoluzione!!

kram
E' difficilissimo sedurre un imbecille - disse il diavolo. Non capisce le mie tentazioni. (P.Valèry)

#54 tornado

tornado

    Utente Maggiorato 🙂🤗😂🤣😎

  • Utenti
  • 17322 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 06:39

ma mai incoscenza piacevole!!

Forse non mi sono spiegato bene!
Quando il corpo eterico muore per poi disintegrarsi, entriamo in uno stato di incoscienza simile al sonno, per poi risvegliarci nel corpo astrale!

Per aggiungere la mia esperienza personale in fatto di "viaggi astrali" In astrale fisico non si vedono le cose diverse , sono esattamente come nella realtà di ogni giorno.

E il cervello che ti fa vedere l'astrale come la realtà fisica, anche se prestando molta attenzione, gli oggetti ad esempio soon in posizione diversa da quella della realtà fisica!
Inoltre dalla tua affermazione presumo che una volta morti ed essere entrati in astrale, continuerai a vedere,anzi a percepire la realtà come da vivo?
Ricordati che da morto non avrai più i sensi fisici! :deal:

Dal canto V dell'inferno - 2° cerchio dei lussuriosi

 

     Così discesi del cerchio primaio 

     giù nel secondo, che men loco cinghia

       e tanto più dolor, che punge a guaio.

 

 113v-Lussuriosi-e-sodomiti.png                                                                                                                  


#55 zavijava

zavijava

    Moderatrice

  • Moderatore
  • 28327 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 07:15

allora...qui si è degenerato il discorso sugli obe...riguardo i fantasmi credo ke nn si possa dire ke siano privi di anima...o almeno ognuno ha i suoi pensieri,proprio xkè nn ci sn ne verità assolute ne certezze...però penso ke l'anima e il fantasma vadano di pari passo!

Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

 

 

 

 


#56 tornado

tornado

    Utente Maggiorato 🙂🤗😂🤣😎

  • Utenti
  • 17322 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 07:51

allora...qui si è degenerato il discorso sugli obe...riguardo i fantasmi credo ke nn si possa dire ke siano privi di anima...o almeno ognuno ha i suoi pensieri,proprio xkè nn ci sn ne verità assolute ne certezze...però penso ke l'anima e il fantasma vadano di pari passo!

Infatti erroneamente Nice day ha confuso i fantasmi eterici con le larve astrali che non hanno un'anima e qui concondo! :deal:

Dal canto V dell'inferno - 2° cerchio dei lussuriosi

 

     Così discesi del cerchio primaio 

     giù nel secondo, che men loco cinghia

       e tanto più dolor, che punge a guaio.

 

 113v-Lussuriosi-e-sodomiti.png                                                                                                                  


#57 kram

kram

    Utente Full

  • Utenti
  • 1345 messaggi

Inviato 08 febbraio 2006 - 08:03

Dice Tornado ; E' il cervello che ti fa vedere l'astrale come la realtà fisica, anche se prestando molta attenzione, gli oggetti ad esempio soon in posizione diversa da quella della realtà fisica!
R) Appunto "realtà soggettiva" !!

Dice Tornado ; Inoltre dalla tua affermazione presumo che una volta morti ed essere entrati in astrale, continuerai a vedere,anzi a percepire la realtà come da vivo?
R) Certamente, come da vivo, con tutti i sensi ampliati e con proprietà insite allo stato meno-denso o più sottile nel quale siamo passati. Con tutti i pregi e difetti che abbiamo ora da incarnati .Un incarnato irrascibile non perderà per grazia di DIO questa qualità quando sarà spirito, ma attraverso la consapevolezza del non essere utile alla sua evoluzione tale stato e così via per tutte le qualità incarnate.

Dice Tornado ;Ricordati che da morto non avrai più i sensi fisici!
R) Certo che gli avrai, i sensi fisici sono sensazioni riportate ed elaborate dalla mente e dall'intelligenza dell'individuo incarnato o disincarnato che sia. Soltanto ad un certo stadio di vibrazione si lasciano quei sensi che non servono più e se ne acquisiscono altri, consoni al nostro status spirituale ed alla nostra evoluzione!! L'evoluzione spirituale obbedisce alle solite regole ( con alcune eccezioni) dell'evoluzione naturale. I nostri progenitori ( in senso ampio e animale) avevano le branchie , ad un certo punto della evoluzione le hanno abbandonate perchè non più utili per la vita sulla terra !!

Conclusione personale ;

La spiegazione è dovuta dal fatto che tutte le entità spirituali sono più o meno evolute, più o meno provvisti di saggezza ed intelligenza , di bonta etc etc...Personalmente è la conferma, che essere tornati in spirito è soltanto il proseguo del cammino verso la consapevolezza, ma non l'impunità e la cancellazione di quello che siamo incarnati, ne tanto meno dell'oblio.

E' errato pensare che l'essere in spirito automaticamente ci elevi al livello di angeli,spiriti cristici o DIO. Quello che saremo in spirito dipenderà da quanto abbiamo appreso e quanto attaccamento abbiamo a questo mondo .Solo spogliandosi nel corso di reincarnazioni ,attraverso continuo apprendimento e perfezionamento ci eleviamo come saggezza ,bontà, intelligenza e vibrazione spirituale verso livelli più alti di consapevolezza e conoscenza. Perchè quello che funziona quì non deve funzionare in spirito (naturalmente con alcuni "distinguo") visto che l'universo è composto da atomi e sottomultipli negativi o positivi cioè della stessa "materia" Poi che gli stati della materia siano quelli conosciuti e quelli ancora da scoprire, non invalida assolutamente il fatto che tutto obbedisce a leggi universali!

DIO ti benedica

kram
E' difficilissimo sedurre un imbecille - disse il diavolo. Non capisce le mie tentazioni. (P.Valèry)

#58 Galaxy

Galaxy

    Utente Universale

  • Utenti
  • 4955 messaggi

Inviato 29 ottobre 2006 - 01:16

A patto che crediate nei fantasmi, secondo voi potrebbero essere:

Il frutto dei nostri pensieri sotto pressione quando si ha paura .

In alternativa: Attori Teatrali Alieni Supertecnologici . :confused: :clap:

In tutti e due casi non sono esseri autonomi - coscienti, ma proiezioni/fiction .

Anche se possono interagire con la materia essendo, anche loro, fatti di materia .
. . .° Aprirò in parabole la mia bocca; proclamerò cose nascoste fin dalla fondazione del mondo °. . . ( Sal 77 / Mt 13 ) Perché a voi è dato di conoscere i misteri del regno dei cieli..

#59 VoglioCapire

VoglioCapire

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 214 messaggi

Inviato 29 ottobre 2006 - 02:53

ho votato non lo so, è un argomento delicato... che non ha nemmeno immediati riscontri...è già difficile stabilire se i fantasmi esistano o meno...

#60 Drake

Drake

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 561 messaggi

Inviato 29 ottobre 2006 - 03:03

Per me sono entità consapevoli (come noi tutti diventeremo), presenti sulla terra ma in un diverso piano (tipo quello degli spiriti, per chi conosce il gioco Soul Reaver), che alcune volte e in alcuni luoghi speciali si fonde con il nostro.

Insomma a me piace pensarla così:D
Poi, nel 1934 mi accorsi...che tutto era cambiato. Innanzitutto i colori, le voci, l'acqua lenta sotto i ponti, il volo incerto delle vespe vasaie...




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi