Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

perle spazio-giornalistiche


  • Per cortesia connettiti per rispondere
6 risposte a questa discussione

#1 tnt74

tnt74

    utente perverso

  • Utenti
  • 6335 messaggi

Inviato 22 settembre 2019 - 05:44

articolo del messsaggero:

https://www.ilmessag...le-4727806.html

dichiarazione finale:

«la buona notizia è che un impatto di un asteroide è un evento naturale che noi oggi non solo possiamo predire ma anche evitare» assicura Ian Carnelli.

e mi chiedo: ci vuole uno scienziato per dire che prima o poi un asteroide colpirà la terra?

e la buona notizia? sarei curioso di sapere come si potrebbe evitare la caduta di un asteroide...mah.





#2 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3664 messaggi

Inviato 22 settembre 2019 - 03:45

Boh, con i laser sparati dalle stazioni orbitanti? 😐

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#3 Piter

Piter

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3749 messaggi

Inviato 27 settembre 2019 - 11:26

Altra perla:

 

http://www.nationalg...terra_-4273800/

 

"Scoperta sulla Luna la roccia più antica della Terra?

Raccolta sul satellite della Terra dagli astronauti della missione Apollo 14, secondo i ricercatori la roccia si sarebbe però formata all’interno della crosta terrestre, per poi essere scagliata sulla Luna in seguito all’impatto di un meteorite"
 
O piu' semplicemente ... bè,  ovvio .

E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#4 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 13379 messaggi

Inviato 28 settembre 2019 - 08:31

 

Altra perla:

 

http://www.nationalg...terra_-4273800/

 

"Scoperta sulla Luna la roccia più antica della Terra?

Raccolta sul satellite della Terra dagli astronauti della missione Apollo 14, secondo i ricercatori la roccia si sarebbe però formata all’interno della crosta terrestre, per poi essere scagliata sulla Luna in seguito all’impatto di un meteorite"
 
O piu' semplicemente ... bè,  ovvio .

 

Chissà come fanno a sapere che si è formata sulla terra??



#5 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3664 messaggi

Inviato 29 settembre 2019 - 01:24

Chissà come fanno a sapere che si è formata sulla terra??

La Luna stessa si è formata dalla Terra! Nel senso...se il nostro satellite ha una conformazione geologica identica, seppur facendo riferimento ad una datazione antichissima, a quella del nostro Pianeta, perché viene fuori questa questione da parte loro?

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#6 Piter

Piter

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3749 messaggi

Inviato 29 settembre 2019 - 02:05

Chissà come fanno a sapere che si è formata sulla terra??

 

 

Non è dato saperlo, ci dobbiamo fidare.

 

Purtuttavia possimo ipotizzare che queste affermazioni siano poggiate sugli studi  dei rapporti isotopici, cioè l’abbondanza relativa di due isotopi dello stesso elemento, esempio il rapporto idrogeno/deuterio, il rapporto "carbonio 13"/"carbonio14" e così via.

 

La distribuzione isotopica stabile (non considerando, cioè, gli isotopi artificiali) degli elementi dipende strettamente dall’origine (con il suo intorno chimico/fisico)  dei composti di cui fanno parte. Quindi due composti aventi la stessa formula possono avere differente composizione isotopica se la loro origine e/o la loro storia sono diverse.

Le proporzioni degli isotopi stabili nei vari composti sono approssimativamente medie, purtuttavia le piccole deviazioni dalla media sono la chiave per differenziare l' origine di un dato campione dall’altro.

 

Quindi, ad esempio,  ci sarà da aspettrasi che  i rapporti degli isotopi del ferro (Fe54, Fe56, Fe57, etc) siano diversi in un metorite che viene dallo spazio rispetto ad quelli presenti nei minerali delle viscere della terra.

 

Va da sè che questa tecnica, l'analisi isotipica,  deve gioco forza poggiarsi su una statistica preliminare per poter poi trarre delle conclusioni.

 

E' un argomento molto interessante ma nella divulgazione scientifica propinata dai media non trova spazio. L' approccio dei media è dare una notizia "spettacolare" non importa quanto sia implausibile (nel caso in esame "essere scagliata sulla Luna in seguito all’impatto")  .

 

O magari non vogliono divulgare la storia che i rapporti isotopici di certi campioni di rocce spaziali non sono distinguibili da quelle terrestri. Ovvio quali sarebbero le conseguenze.


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#7 celestino

celestino

    Guardati e rifletti, stai intraprendendo la via peggiore

  • Utenti
  • 2185 messaggi

Inviato 04 novembre 2019 - 02:30

Ma guarda che coincidenza, apollo 14 è allunato proprio in prossimità di questa roccia, forse è la roccia che aspettava o inseguiva l'apollo 14 ?

Trovata pubblicitaria per sukkiare fondi ?






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi