Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Migliaia di pellegrini musulmani morti durante viaggio alla Mecca

Islam Forzadellafede?

  • Per cortesia connettiti per rispondere
6 risposte a questa discussione

#1 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 640 messaggi

Inviato 04 settembre 2019 - 07:07

Leggevo un vecchio articolo del 2015 in cui ho appreso che dagli anni 90 ad oggi circa 3000 persone sono morte durante il loro pellegrinaggio (uno dei 5 pilastri dell'Islam) verso la Mecca perchè schiacciati dalla calca di gente , cosa spinge queste persone a pellegrinare (il Corano lo consiglia ma non è obbligatorio per chi non ne è in grado) sapendo che esiste un serio rischio di morte? è davvero la forza della fede a guidarli? oppure sperano solo di non essere tra le vittime e si autoconvincono che andrà tutto bene? perchè le autorità saudite non hanno cercato di limitare il numero di persone che possono recarvisi? per i musulmani ricordo che è obbligatorio ma solo 1 volta nella vita , perchè quindi non emanare un decreto che impone a chi ci è già stato di non tornare?

 

se qualche utente del forum è musulmano si faccia avanti sono curioso di conoscere il suo punto di vista


  • tornado piace questo

#2 viator1945

viator1945

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 120 messaggi

Inviato 12 settembre 2019 - 07:18

Salve Kiradavid97. Non sono mussulmano, ma provo ugualmente a produrre qualche illazione su questo fenomeno.

Basandosi su di una affluenza annua intorno ai 2milioni di pellegrini, avremmo che nel periodo1990-2018 alla Mecca siano giunti intorno ai 50-60 milioni di pellegrini, circa 80000 dei quali sarebbero morti per la calca. Cioè poco più dell'1,5 per mille.

 

Non mi sembra un numero molto allarmante, tenendo conto che tutti costoro sono morti a causa della fede ma in compenso sono sfuggiti, all'interno dello stesso periodo, alla morte per malattie, fatalità, altri incidenti.

 

Circa i rimedi, sarebbe sufficiente dotare ciascun pellegrino di airbag autogonfiante in caso di contatto con altri corpi.

 

Provvedimenti di altro genere non li vedo proprio. Come se il Papa o altre autorità religiose volessero istituire il numero chiuso in Piazza S.Pietro, Fatima,Lourdes, Medjugorie etc. Gravissima intollerabile limitazione della libertà di spostamento, di professione fideistica, di associazione etc. etc.

 

Circa poi i decreti che limitino le visite ad una sola.................beh, il problema diventerebbe identico a quello che in Italia si deve affrontare quando si cerca di rimpatriare un clandestino (ritornerà appena ne avrà possibilità e voglia) o quando lo si voglia dotare di "foglio di via" (il poveretto avrà seri problemi sia di sporcamento dita che di irritazione posteriore non appena cercherà di usarlo come carta igienica).

 

Scusa Kiradavid ma (comprensibilmente vista la tua presumibile gioventù) mi sembra che tu viva in un mondo dai contorni troppo semplici e troppo emotivi. Saluti sinceri.



#3 Il Decimo

Il Decimo

    Signore del Tempo

  • Moderatore
  • 2615 messaggi

Inviato 13 settembre 2019 - 07:43

Credo sia impossibile impedire un pellegrinaggio.

Se una persona ha fede e vuole andarci ci va... prendendosi i rischi che la situazione comporta. 

Quindi ti direi di si, vanno perchè hanno fede... tentare di fermarli sarebbe inutile ed avrebbe l'effetto contrario... ancora più confusione e pericolo.


  • Lunanerina piace questo

#4 byrus

byrus

    Utente Senior

  • Utenti
  • 495 messaggi

Inviato 29 settembre 2019 - 03:23

Da quel che so, almeno una volta nella vita è consigliato di andarci per un mussulmano. Anche se statisticamente sono pochi e non è "allarmante", per me sono troppi.



#5 tornado

tornado

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 17723 messaggi

Inviato 21 ottobre 2019 - 11:25

Può anche darsi che queste persone si sono sentite male, per non avere mangiato e soprattutto bevuto, per tantissime ore. Non mi stupisco che molte di queste persone possano avere avuto un colpo di calore a cause delle altissime temperature estive, e quindi svenire a terra e poi venire accidentalmente schiacciati
Comunque sia ci si può recare al Kaaba anche di notte, nella webcam adesso alle ore 02:25 locali, non c'è praticamente nessuno, pochissime persone in confronto a quelle presenti nelle ore diurne, quindi magari sarebbe preferibile andarci di notte https://www.webcamta...eat-mosque.html


  • kiradavid97 piace questo

330x242_placeholder2.jpg


#6 Peter Pan

Peter Pan

    Utente Intergalattico

  • Moderatore
  • 8719 messaggi

Inviato 22 ottobre 2019 - 06:09

Il limite ai pellegrini se non ricordo male è una misura già applicata attraverso il numero di visti rilasciati, dovrebbero esserci delle quote per ogni paese. Probabilmente c'è un problema di gestione delle folle che può essere in parte arginato studiando il comportamento dei fedeli durante l'Hajj, qualcosa è già stato fatto andando a modificare pesantemente l'aspetto della città e studiando nuovi percorsi. Il Kumbh Mela, ad esempio, ha beneficiato di questi studi sulle folle ed è stato reso più sicuro ponendo il personale di sicurezza in alcuni punti ben precisi suggeriti dalle simulazioni. Cosa spinge i pellegrini? Chiaramente la fede, ma qualsiasi folla può trasformarsi in una trappola mortale, anche quando partecipiamo ad un concerto in piazza ci stiamo mettendo in una situazione potenzialmente pericolosa.


  • tornado piace questo

#7 Francy 23

Francy 23

    Utente Junior

  • Utenti
  • 204 messaggi

Inviato 02 novembre 2019 - 10:22

Inshallà!!!!
Loro dicono così!
Per quello invece che riguarda i buoni cristiani i pellegrinaggio da fare una volta nella vita sono 3.
Obbligatori, diciamo di si.
E sono: andare a Roma, andare a Gerusalemme, andare a Santiago di Compostela.
Chissà per le altre religioni....




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi