Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Gesù è stato in Giappone?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
18 risposte a questa discussione

#1 diamanda

diamanda

    Utente Junior

  • Utenti
  • 440 messaggi

Inviato 07 agosto 2019 - 10:55

Secondo dei documenti shintoisti e secondo una scritta presente in un paese giapponese, Gesù sarebbe andato da bambino in oriente e avrebbe appreso d
La disciplina del Tao. Ho scoperto questa nuova teoria in questo video. Cosa ne pensate voi?

https://youtu.be/UGSw1_vNVTk
l'unico limite dell'uomo è se stesso.



#2 Pandora

Pandora

    scialla oh oh

  • Moderatore
  • 11440 messaggi

Inviato 07 agosto 2019 - 11:50

Penso che la figura di Gesù sia considerata talmente "ingombrante" nel confronto di ognuno di quelli che si è confrontato col suo insegnamento, che non volendo prendere in considerazione l'idea che possa essere Dio fattosi uomo, sia talmente difficile capacitarsi delle sue parole, che ci si appella una motivazione terrena "questo glielo hanno insegnato gli esseni" "quest'altro glielo hanno insegnato in Giappone", insomma sono modi come altri per screditare la sua autonomia intellettiva cercando una prova che non fosse tutta farina del suo sacco, perché necessariamente, secondo i nostri schemi mentali, siccome suona assurdo il fatto che il figlio di un semplice falegname sia diventato da due millenni il punto di riferimento per le generazioni, allora si formulano ipotesi "terrene" per mettere definitivamente a tacere le domande su come sia stato possibile.
Questo io penso.
Che poi non è che la conoscenza delle scritture ebraiche di cui diede prova a tredici anni fossero uno scherzo tra l'altro.
  • Lunanerina e magnolia piace questo
<p>anf puff pant

#3 Tamayaf

Tamayaf

    Utente Senior

  • Utenti
  • 477 messaggi

Inviato 07 agosto 2019 - 12:10

Mah.. Un credente non dovrebbe avere tutti questi dubbi

#4 diamanda

diamanda

    Utente Junior

  • Utenti
  • 440 messaggi

Inviato 07 agosto 2019 - 01:31

Io non ho detto nel mio post di essere credente. Non ho mai detto di seguire nessuna religione. Comunque fatto sta che nei Vangeli accettati dalla Chiesa Cattolica nella vita di Gesù c'è una lacuna di parecchi anni, anni di cui non si sa nulla. Quindi mi pare normali trorizzare e fare certe supposizioni. Poi i giapponesi stessi ( shintoisti e non cristiani) hanno fatto quella scritta nel video. Esiste davvero e quindi per quale motivo farla se non fosse vero?
l'unico limite dell'uomo è se stesso.

#5 Pandora

Pandora

    scialla oh oh

  • Moderatore
  • 11440 messaggi

Inviato 07 agosto 2019 - 02:02

Io non ho detto nel mio post di essere credente. Non ho mai detto di seguire nessuna religione. Comunque fatto sta che nei Vangeli accettati dalla Chiesa Cattolica nella vita di Gesù c'è una lacuna di parecchi anni, anni di cui non si sa nulla. Quindi mi pare normali trorizzare e fare certe supposizioni. Poi i giapponesi stessi ( shintoisti e non cristiani) hanno fatto quella scritta nel video. Esiste davvero e quindi per quale motivo farla se non fosse vero?

Diamanda, il web e anche questo forum è pieno di teorie di ogni genere che tirano per la giacchetta Gesù Cristo cercando di piegarlo alle proprie versioni tramite operazioni sincretiste che avrebbero l'ambizione di riscrivere il cristianesimo.
Come è possibile sia sorta questa leggenda?
Ne parla questo articolo, che considera molto più attendibile una sovrapposizione tra la figura di alcuni missionari del XVI secolo e la loro narrazione di Cristo.
https://www.google.i...pone/32469/amp/
  • magnolia piace questo
<p>anf puff pant

#6 Il Decimo

Il Decimo

    Signore del Tempo

  • Moderatore
  • 3874 messaggi

Inviato 07 agosto 2019 - 03:17

Credo che gli insegnamenti di Gesù si possano ritrovare in molte discipline... non significa però che lui abbia attinto da tali discipline. Semplicemente i suoi insegnamenti sono qualcosa di universale.

 

Per quanto riguarda le lacune sulla vita di Gesù esistono i vangeli apocrifi. Non hanno valore religioso ma probabilmente hanno un minimo di valore storico... non mi risulta che sia andato in oriente.



#7 GufoOscuro

GufoOscuro

    Utente cagacazzo

  • Utenti
  • 1432 messaggi

Inviato 07 agosto 2019 - 04:56

I gesuiti nel 1500 cercarono di convertire il Giappone. Sono stati decimati e letteralmente crocefissi. Ma c'è un fattore scatenante, ovvero che i gesuiti ottennero l'appoggio di Oda Nobunaga, uno dei daimyō più sanguinari durante la guerra di unificazione del Giappone.

C'è da dire che i cristiani hanno vissuto dopo il 1500 almeno 2 secoli da latitanti, finché il Giappone non si aprì al mondo occidentale. Tuttavia ancora oggi molti vorrebbero convertire il Giappone, visto che viene visto come la nazione "più occidentale dell'oriente" (cosa abbastanza ingenua).

Non mi stupirebbe che queste trovate fossero semplicemente speculazione per rendere più appetibile ai giapponesi il cristianesimo. D'altronde in Giappone c'è una libertà di informazione davvero notevole anche per argomenti underground e maldestri come questo.

Tra l'altro - cosa assolutamente non trascurabile - il Tao fa parte della cultura cinese e non giapponese. Il Giappone ha derivazioni dal taoismo delle nozioni ma ancora oggi la cosa non è ben chiara, molto probabilmente è stato indirettamente assimilato dal buddhismo.

PS: comunque nel video, in 10 minuti, ficca dentro tutte le bufale possibili di questo mondo.
  • Tamayaf piace questo

#8 occhibianchi

occhibianchi

    Offline

  • Moderatore
  • 1093 messaggi

Inviato 07 agosto 2019 - 05:57

non so, io ho un pensiero tutto mio sulla figura di Gesù, che adoro, letteralmente.

penso, e ripeto che è solamente il mio modestissimo pensiero e che non voglio screditare in alcun modo il pensiero altrui, che farlo apparire come Figlio di Dio, lo abbia in qualche modo limitato e che questo concetto limiti grandemente l'uomo quale creazione divina, fatta a immagine e somiglianza di Dio. Penso che dire che sia Figlio di Dio, sottenda che la sua grandezza sia per grazia ricevuta, ovvero concessa per la sua stessa natura divina. Vederlo come bambino, uomo, falegname e vederlo crescere fino a diventare il Cristo, lo rende ai miei occhi un essere straordinario, un essere umano normale, ovviamente dotato, che con impegno, sacrificio e perseveranza ha saputo assurgere ad un ruolo straordinario, e questa ipotesi dona una grande potenzialità ad ogni singolo uomo, la possibilità, seguendo le sue orme, di dimostrare che siamo realmente fatti a somiglianza di Dio, che percorrendo una strada stretta ed angusta si possa raggiungere il Kether cabalistico.



#9 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1377 messaggi

Inviato 08 agosto 2019 - 05:47

Gesù è stato in Giappone?


E' possibile.
Tuttavia Yahshua a 12 anni
e anche molto prima
conosceva le Scritture perfettamente
pur senza aver studiato.
Questo perché
la fonte principale
del suo sapere non erano gli uomini
ma extraterrestri
chiamati "Elohim" e citati
nella Genesi biblica originale.
Questi Esseri
simili a noi
ma più progrediti di noi,
i nostri creatori,
comunicavano con lui
telepaticamente
24 ore su 24 e parlavano all'umanità
attraverso la sua bocca
oltre a vedere con i suoi occhi
e guarire gli infermi con le sue mani.
Se Yahshua ha viaggiato in
altri continenti
questo risulta indifferente,
forse sì forse no,
e non ha molta importanza
nel contesto.
Ma è vero che non fu catturato mai
dai romani
secondo le disposizioni dei {falsi} ebrei;
fu prelevato o "rapito" dagli "alieni"
poco prima dell'ultimo
incontro con Giuda
e al suo posto fu giustiziato
un altro uomo
che gli assomigliava,
dicono un sosia
probabilmente un robot biologico.


  • Tamayaf piace questo

#10 john

john

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 68 messaggi

Inviato 04 febbraio 2020 - 05:46

 

Gesù è stato in Giappone?

Quello che leggo mi suggerisce che fai parte dei raeliani. 
Su internet ci sono tanti riferimenti che “dimostrano” che Gesù è stato in Giappone. 
La leggenda dice che negli anni 30 del secolo scorso un sacerdote scintoista ha trovato dei documenti che secondo lui indicavano che Gesù era vissuto per qualche tempo lì in Giappone e annunciò di aver trovato il sepolcro di Gesù Cristo su una collina nella cittadina di Shingo. Ogni anno, il 3 maggio, i visitatori si radunano rispettosamente davanti al presunto sepolcro di Gesù per celebrare la “Festa di Cristo”. Un sacerdote scintoista presiede alla cerimonia ed esorcizza gli spiriti malvagi prima che inizino le danze.
Ma quanto è credibile questo racconto?
 
Giuseppe Flavio e Tacito, due storici del I secolo che non erano cristiani, parlano di Gesù Cristo come di un personaggio storico vero. 
In quanto ai riferimenti a Gesù e ai primi cristiani da parte di storici del I e II secolo, l’Encyclopedia Britannica dice: “Questi resoconti indipendenti dimostrano che nei tempi antichi neppure i nemici del cristianesimo dubitarono della storicità di Gesù, che fu contestata per la prima volta e senza motivi validi alla fine del XVIII secolo, durante il XIX e all’inizio del XX secolo”. Generalmente la maggior parte degli studiosi ha già accettato Gesù di Nazaret come personaggio storico.
I quattro Vangeli contengono resoconti di testimoni oculari della vita di Gesù in Israele. Menzionano luoghi e date e confermano che fu proprio Gesù giustiziato a Gerusalemme. 
Perciò nel caso che è stato sepolto qualcuno in Giappone sicuramente non era Gesù, magari pensava di esserlo - Matt. 24:24.
È assurdo che una cittadina non cristiana sia così coinvolta con Gesù, comunque capisco che è un’ottima idea per promuovere turismo e pellegrinaggio. 

  • Lunanerina e Pandora piace questo

#11 Karver

Karver

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 711 messaggi

Inviato 04 febbraio 2020 - 06:44

che poi quali sono queste discipline di gesù? Non mi sembra che la gente sappia fare qualcosa avendo letto la bibbia o i vangeli



#12 Pandora

Pandora

    scialla oh oh

  • Moderatore
  • 11440 messaggi

Inviato 05 febbraio 2020 - 12:18

che poi quali sono queste discipline di gesù? Non mi sembra che la gente sappia fare qualcosa avendo letto la bibbia o i vangeli

Tipo discernere il bene dal male secondo gli insegnamenti di Gesù?
Leggere il Vangelo non basta, può bastare avere fede.
  • magnolia piace questo
<p>anf puff pant

#13 Karver

Karver

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 711 messaggi

Inviato 05 febbraio 2020 - 03:05

Tipo discernere il bene dal male secondo gli insegnamenti di Gesù?
Leggere il Vangelo non basta, può bastare avere fede.

certo

questo si 

ma nessuno lo fa 

oppure è tutto così relativo agli universi di ognuno di noi

se ognuno facesse la sua parte



#14 Pandora

Pandora

    scialla oh oh

  • Moderatore
  • 11440 messaggi

Inviato 05 febbraio 2020 - 04:44

certo
questo si
ma nessuno lo fa
oppure è tutto così relativo agli universi di ognuno di noi
se ognuno facesse la sua parte

Chi ha detto che “nessuno lo fa?” I santi lo fanno.
Lo fa chi ha la volontà di farlo. E su questo è inutile guardare cosa facciano gli altri: ognuno è responsabile della propria volontà.
  • magnolia piace questo
<p>anf puff pant

#15 Karver

Karver

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 711 messaggi

Inviato 05 febbraio 2020 - 07:57

Chi ha detto che “nessuno lo fa?” I santi lo fanno.
Lo fa chi ha la volontà di farlo. E su questo è inutile guardare cosa facciano gli altri: ognuno è responsabile della propria volontà.

io parlavo dei comuni mortali

i santi non sono comuni mortali 



#16 john

john

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 68 messaggi

Inviato 30 marzo 2020 - 04:36

Gandhi ha detto: “Non conosco nessuno che abbia fatto per l’umanità più di Gesù. E non c’è nulla di male nel cristianesimo”. Poi ha aggiunto: “Il problema siete voi cristiani. Siete ben lungi dal vivere secondo quello che insegnate”.
Gesù fu la prima opera creativa di Dio e collaborò con lui alla creazione di tutte le altre cose. Essendo l’unico direttamente creato da Dio, Gesù poté giustamente essere definito l’“unigenito Figlio di Dio” come dice il verso 3 di cap 1 di Giovanni. A differenza di Gesù, che visse per un breve periodo qui sulla terra, nessuno l’ha mai visto Dio - Giovanni 1: 14, 18 – tra l’altro queste scritture fanno crollare la base su cui poggiano i campioni della trinità. “Quel poco che disse Gesù fu così avvincente, così toccante e così penetrante che si può affermare che nessun altro ha avuto un’influenza tanto grande sul mondo”.
Possiamo imparare molte cose su Gesù, sulla sua vita e sulle sue qualità leggendo i libri biblici (Vangeli) di Matteo, Marco, Luca e Giovanni. Visto che Gesù è proprio come suo Padre, quello si legge su Gesù ci aiuterà a conoscere meglio anche il nostro Creatore. Ecco perché Gesù disse: “…Chi ha visto me ha visto anche il Padre…” (Giovanni 14:9). Gesù in Giovanni 13:15 dice: “… vi ho dato l'esempio …” Possiamo considerare Gesù il perfetto modello da imitare infatti durante la sua vita terrena diede diverse lezione di amore e umiltà. 
Gesù venne sulla terra non solo per insegnare e per dimostrarci con l’esempio come fare la volontà di Dio ma anche per dare la sua vita perfetta, come riscatto, per noi. Tutti noi abbiamo quindi bisogno di un riscatto per essere salvati dalla condanna a morte e per rimediare a tutti i danni causati da Adamo. (Romani 5:12)
Gesù ha già ricevuto una parziale “autorità su ogni essere umano”, ed è in grado di estendere i benefìci del riscatto all’intera umanità. Soltanto alcuni, però, ne beneficeranno davvero. (Giovanni 17:3).
È saggio imparare a conoscere meglio Dio e ciò che richiede da noi. 


#17 Karver

Karver

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 711 messaggi

Inviato 30 marzo 2020 - 05:03

E' stato al polo nord dal capitan findus 


  • byrus piace questo

#18 byrus

byrus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 782 messaggi

Inviato 31 marzo 2020 - 10:22

Al sosia di Gesù in croce non posso credere, perchè è un dogma ad una fede che non mi appartiene.

(Parere personale che non voglio criticare o polemizzare).

 

Che Gesù sia stato in oriente l'avevo già letto anni fa, si vociferava perchè ci sono molte parti poco conosciute di Cristo (i 4 vangeli narrano solo alcune cose), e anche perché alcuni discorsi di Gesù sarebbero molto karmici.

 

"Non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te / Pietro abbassa la spada, chi di spada ferisce di spada perira' " (Matteo)

 

Se non è karma questo non so cosa sia.

 

Nel vangelo di Giovanni si fanno pure discorsi che ricordano la reincarnazione: "se uno non nascerà di nuovo non potrà vedere il regno di Dio / Come può un uomo rinascere quand'è già vecchio?"

 

Non penso che Gesù sia mai andato in oriente, ma che lui stesso parli di concetti come il karma e la reincarnazione (poi la Chiesa insegna che Gesù parlava solo del battesimo, ma vabbè) e che oggi ci siano prove di vita oltre la morte e di reincarnazione fa riflettere. Forse Gesù (chiunque fosse) era realmente a conoscenza delle leggi che fanno girare il mondo e ha tentato di insegnarcele. Da un certo punto di vista abbastanza logiche. Può non bastare una vita per imparare certe cose e se passiamo anni a inquinare è normale che finiremo per mangiare merda e ammalarci...

 

Il male non avrebbe senso di esistere se conoscessimo realmente le leggi che fanno girare il mondo.



#19 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1377 messaggi

Inviato 31 marzo 2020 - 02:04

Gandhi ha detto: “Non conosco nessuno che abbia fatto per l’umanità più di Gesù. E non c’è nulla di male nel cristianesimo”. Poi ha aggiunto: “Il problema siete voi cristiani. Siete ben lungi dal vivere secondo quello che insegnate”.


Non è una caratteristica dei cristiani ma dell'uomo. Anche in tutte le altre religioni e filosofie accade esattamente lo stesso senza eccezione alcuna. Anche in politica, ovvio. Raramente discepoli/ fedeli comprendono cosa intendeva dire il fondatore/ capo/ maestro - e quando capiscono qualche frammento, trovano tutte le scuse possibili e immaginabili per non mettere in pratica quello che hanno capito e riconosciuto come valido di un insegnamento che dicono di aver "accettato".
 

Visto che Gesù è proprio come suo Padre, quello si legge su Gesù ci aiuterà a conoscere meglio anche il nostro Creatore. Ecco perché Gesù disse: “…Chi ha visto me ha visto anche il Padre…” (Giovanni 14:9).


Se il Figlio ha una doppia natura, anche il Padre ha una doppia natura. Se il Figlio è un essere umano, anche il Padre è un essere umano. Se il Figlio è Dio in corpo, anche il Padre è un Dio in un corpo simile fisicamente al nostro, ovviamente però "celeste" dunque incorruttibile e immortale. Un po' come le Divinità greche e di molti altri popoli antichi. Non per caso l'aspetto di YHWH-Elohim nell'Antico Testamento non è un mistero in quanto almeno in parte viene descritto da diversi Profeti di allora.
 

Gesù venne sulla terra non solo per insegnare e per dimostrarci con l’esempio come fare la volontà di Dio ma anche per dare la sua vita perfetta, come riscatto, per noi. Tutti noi abbiamo quindi bisogno di un riscatto per essere salvati dalla condanna a morte e per rimediare a tutti i danni causati da Adamo. (Romani 5:12)


Dai tempi di Adamo, gli umani prevalentemente hanno vissuto come separati dalla Sorgente di vita, allora venne Yahshua per ricordare agli Ebrei le priorità e per portare la loro conoscenza e saggezza in tutto il mondo, anche grazie all'opera dei suoi Apostoli e discepoli guidati come da promessa dallo Spirito di El Shaddai, in attesa dei nuovi cieli, nuova terra e il Giudizio Finale, insomma la resa dei conti che tutti attendono - chi disperato chi speranzoso.
 

Se non è karma questo non so cosa sia.


La Legge di Causa e di Effetto non specifica se la "punizione" parte automaticamente dal nostro inconscio - il che in tal caso sarebbe già inscritto o programmato nel nostro DNA e non viene direttamente gestito dalla divinità. Oppure se parte dal Creatore, o dal distruttore, o da un meccanismo cosmico integrato nella struttura dell'infinito. Inoltre, la Legge di Causa e di Effetto non specifica se la "punizione" viene inflitta ai colpevoli già in questa vita (o solo in questa vita), oppure in un ipotetico inferno, o nella prossima vita nel caso di qualche forma di reincarnazione. La Legge di Causa e di Effetto è una certezza ma nessuno conosce i dettagli del suo funzionamento. La parola "karma" può essere interpretata in tantissimi modi diversi, senza perdere l'essenza del suo significato più profondo.
 

Nel vangelo di Giovanni si fanno pure discorsi che ricordano la reincarnazione: "se uno non nascerà di nuovo non potrà vedere il regno di Dio / Come può un uomo rinascere quand'è già vecchio?"


Secondo l'interpretazione reincarnazionista appunto uno non si salva se prima non si reincarna un'altra volta sulla Terra. Secondo altre interpretazioni l'uomo per salvarsi non deve reincarnarsi bensì "nascere dall'Alto" cioè dallo Spirito, in quanto è lo Spirito di Dio che vivifica l'Anima e la materia, altrimenti si resta "morti" (dentro). Il tutto accade qui-ed-ora.


  • magnolia piace questo




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi