Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto
* * * * * 1 voti

Apocalisse Meteo a cui frega niente a nessuno?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
27 risposte a questa discussione

#1 tnt74

tnt74

    utente perverso

  • Utenti
  • 6335 messaggi

Inviato 28 luglio 2019 - 06:50

Non sono tendenzialmente catastrofista ma ieri una donna è morta scaraventata in aria con la sua auto da una tromba d'aria, credo in Italia nessuno sia mai morto per una cosa simile, cose che si vedevano solo nei film americani, la notizia non mi pare abbia avuto la rilevanza che merita.
  • tornado, G.a.b.r.i.e.l e WalterC piace questo



#2 TheButterflyEffect

TheButterflyEffect

    Inguaribile Ottimista

  • Utenti
  • 3949 messaggi

Inviato 28 luglio 2019 - 09:24

L'ho letta anch'io, è successo vicino Roma .....pensa che era inserita nella notizia sul maltempo che si è abbattuto nel weekend,

capisco cosa  vuoi dire ma la rilevanza o meno  di determinate informazioni, malgrado la loro  gravità,  purtroppo il più delle volte dipende dai media


  • tnt74 piace questo

diciottesima mascherina

"C'è chi ti illumina col proprio colore e chi nel panico pone l'ardore, quel che dice all'uno "Sepoltura"

all'altro suggerisce "Gioia imperitura!" In un battito d'ali la pelle sfiora, e assapora, le parole sgargianti

che sono miele per gli astanti, non ubriacatevi tutti quanti, o la sorte vi coglierà in guanti bianchi!"

 

 


#3 Guest_metallica_*

Guest_metallica_*
  • Ospiti

Inviato 29 luglio 2019 - 04:31

Tutto normale, il mondo vive a come tale sta cambiando. Grazie anche al comportamento dell'uomo che se ne strabatte inquinando a schifo.
  • tnt74 piace questo

#4 Guest_metallica_*

Guest_metallica_*
  • Ospiti

Inviato 29 luglio 2019 - 05:22

Aggiungi questo, oggi 29 luglio abbiamo consumato tutte le risorse del 2019. Quindi in teoria dovremmo con oggi smettere di consumarle, invece da domani consumeremo le risorse del 2020. Con questo sistema di vita è normale che il mondo si faccia sentire

#5 Guest_ Iaionzi_*

Guest_ Iaionzi_*
  • Ospiti

Inviato 29 luglio 2019 - 06:31

È normale ed è benaccetto, almeno da parte mia perché attraverso l'intelligenza di madre natura ognuno paga il proprio karma già in questa vita.
È un'opportunità non indifferente: o evolvi o soccombi. Ed è anche un metodo purificativo molto saggio, secondo il mio punto di vista.

#6 Guest_Chris1_*

Guest_Chris1_*
  • Ospiti

Inviato 02 gennaio 2021 - 05:01

Anni fa lo dissero che saremmo arrivati a questo, spesso sui tg serali lo dicono che il clima non è normale. Non so tratta di essere catastrofisti perché negli ultimi 2 anni dalle mie parti in pratica l'inverno non esiste più. A gennaio, anche a mezzanotte possono fare 20 gradi o comunque un clima che si percepisce tale. A novembre di sera fa caldo, nemmeno come se fosse maggio e una volta anche a maggio di sera faceva freddo.
La situazione è tragica perché quando si arriva a questo è la fine, solo chi si rifiuta di vedere. La stessa scienza dice che con il troppo caldo fanno proprio i tornado citati da te. Il clima è diventato tropicale.Il problema non è né tra cento anni e nemmeno tra 10, già adesso è troppo tardi perché il meccanismo di è già innescato.

#7 giuliano47

giuliano47

    Utente Full

  • Utenti
  • 1793 messaggi

Inviato 03 gennaio 2021 - 05:37

Non sono tendenzialmente catastrofista ma ieri una donna è morta scaraventata in aria con la sua auto da una tromba d'aria, credo in Italia nessuno sia mai morto per una cosa simile, cose che si vedevano solo nei film americani, la notizia non mi pare abbia avuto la rilevanza che merita.

tnt74, forse sei un giovincello :-) che non puo' ricordare che qualche decennio fa a Venezia una tromba d'aria ha sollevato in aria un vaporetto causando la morte di decine di persone, annegate.
 



#8 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 10095 messaggi

Inviato 05 gennaio 2021 - 05:13

giusto per ricordare http://daltonsminima...lo-machiavelli/

 

 

Anni fa lo dissero che saremmo arrivati a questo, spesso sui tg serali lo dicono che il clima non è normale. 

quando andavo a scuola, negli anni 80 e 90, la menavano sul fatto che il clima sarebbe cambiato e che i poli sarebbero scomparsi entro il 2010. siamo nel 2020, i poli sono ancora li, seppur ridotti, il clima è cambiato com'è sempre cambiato negli ultimi centinaia di milioni di anni e si fa del catastrofismo meteo perchè fa sempre notizia. eppure nessuno si ricorda come fosse possibile che 1000 anni fa la ran bretagna producesse vino o la groenlandia fosse libera dai ghiacci, così come nessuno si chiede come abbia fatto la mummia del similaun a crepare dentro una palude poi ricoperta da un ghiacciaio alpino 5000 anni fa. però se lo dice il telegiornale, hanno per forza ragione.


  • Cremisi piace questo

tumblr_o2z1nr3FQ51qmob6ro1_400.gif


#9 Karver

Karver

    Utente Full

  • Utenti
  • 1533 messaggi

Inviato 05 gennaio 2021 - 08:51

io i telegiornali non li guardo da una vita

raccontano solo balle e frottole 



#10 Spinoza

Spinoza

    Utente in stand-by

  • Utenti
  • 5764 messaggi

Inviato 30 gennaio 2021 - 03:08

giusto per ricordare http://daltonsminima...lo-machiavelli/

 

 

quando andavo a scuola, negli anni 80 e 90, la menavano sul fatto che il clima sarebbe cambiato e che i poli sarebbero scomparsi entro il 2010. siamo nel 2020, i poli sono ancora li, seppur ridotti, il clima è cambiato com'è sempre cambiato negli ultimi centinaia di milioni di anni e si fa del catastrofismo meteo perchè fa sempre notizia. eppure nessuno si ricorda come fosse possibile che 1000 anni fa la ran bretagna producesse vino o la groenlandia fosse libera dai ghiacci, così come nessuno si chiede come abbia fatto la mummia del similaun a crepare dentro una palude poi ricoperta da un ghiacciaio alpino 5000 anni fa. però se lo dice il telegiornale, hanno per forza ragione.

 

 

Il riscaldamento globale non è di per se un problema, il ritmo al quale avviene si.

Il clima ha da sempre subito variazioni, anche importanti, ma se tali cambiamenti avvengono in 2 secoli piuttosto che in 2000 o 20000 anni la questione cambia eccome.



#11 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 10095 messaggi

Inviato 31 gennaio 2021 - 06:24

per come la vedo, più che il ritmo, è capire perchè avvengono certi cambiamenti. di certo c'è una componente antropica, tuttavia è anche vero che negli ultimi decenni abbiamo avuto anomali comportamenti da parte delle grandi figure bariche che hanno stravolto il clima livello mondiale, estremizzandolo in alcune situazioni. NON bastano certo le attività umane a spiegare la cosa (per altro quest'anno dovremmo aver avuto un minor impatto per via della crisi del covid), per fare un esempio fesso, per arrivare a spostare in modo repentino una figura barica relativamente piccola come l'alta pressione azzorriana, servirebbe l'energia sprigionata da diverse centinaia di testate nucleari da un megatone ciascuna e fatte esplodere contemporaneamente, per vedere qualche effetto (escludendo l'inverno nucleare che fa parte di un altro discorso), molto più di quanto riusciamo a fare ora con il nostro semplice inquinamento. 


tumblr_o2z1nr3FQ51qmob6ro1_400.gif


#12 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 11170 messaggi

Inviato 03 febbraio 2021 - 10:09

Per come la vedi tu..nel senso che sei ottimista, nella tua visione Perché non penso sia una questione di automobili"
  • tornado piace questo
Tette

#13 Cremisi

Cremisi

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3846 messaggi

Inviato 08 agosto 2021 - 09:15

La terra da sempre ha subito e continua a subire mutazioni e un pianeta vivo le placche si muovono, le correnti marine,  i poli,  persino la sua rotazione pare stia rallentando, Marte, Venere, ne sono un esempio venere un tempo non era quell'inferno che e ora, marte aveva  mari, fiumi, atmosfera,  forse anche qualche forma di vita.

La terra subirà la stessa sorte e l'uomo non può farci nulla e il suo destino,  un giorno sarà un pianeta arido ogni forma di vita sarà estinta , inutile sbraitare contro i combustibli fossili le plastiche le auto certo potrebbero accellerare la morte del pianeta ma non servirà a salvarlo, godiamoci questa vita con serenità noi e le nostre future generazioni fin quando il pianeta ce lo consentirà


  • Oxanadevit piace questo

#14 Spinoza

Spinoza

    Utente in stand-by

  • Utenti
  • 5764 messaggi

Inviato 14 agosto 2021 - 05:37

La terra da sempre ha subito e continua a subire mutazioni e un pianeta vivo le placche si muovono, le correnti marine,  i poli,  persino la sua rotazione pare stia rallentando, Marte, Venere, ne sono un esempio venere un tempo non era quell'inferno che e ora, marte aveva  mari, fiumi, atmosfera,  forse anche qualche forma di vita.

La terra subirà la stessa sorte e l'uomo non può farci nulla e il suo destino,  un giorno sarà un pianeta arido ogni forma di vita sarà estinta , inutile sbraitare contro i combustibli fossili le plastiche le auto certo potrebbero accellerare la morte del pianeta ma non servirà a salvarlo, godiamoci questa vita con serenità noi e le nostre future generazioni fin quando il pianeta ce lo consentirà

 

Si tra qualche miliardo di anni........

 

Facciamo in modo di non farlo accadere nel giro di qualche decennio però, altrimenti le generazioni future; ma anche noi, godranno poco.



#15 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 11170 messaggi

Inviato 14 agosto 2021 - 08:00

La terra da sempre ha subito e continua a subire mutazioni e un pianeta vivo le placche si muovono, le correnti marine,  i poli,  persino la sua rotazione pare stia rallentando, Marte, Venere, ne sono un esempio venere un tempo non era quell'inferno che e ora, marte aveva  mari, fiumi, atmosfera,  forse anche qualche forma di vita.
La terra subirà la stessa sorte e l'uomo non può farci nulla e il suo destino,  un giorno sarà un pianeta arido ogni forma di vita sarà estinta , inutile sbraitare contro i combustibli fossili le plastiche le auto certo potrebbero accellerare la morte del pianeta ma non servirà a salvarlo, godiamoci questa vita con serenità noi e le nostre future generazioni fin quando il pianeta ce lo consentirà

Ssi se no neanche lo scrivi sto post..me la immaginò quanto godi, la dove sai che una cosa che neanche a stento puoi percepire, da Orgasmo mattutino del dopo caffè tsze
Tette

#16 Menkalinan

Menkalinan

    quark charm

  • Utenti
  • 3301 messaggi

Inviato 14 agosto 2021 - 03:16

Ci ha abbandonato pure l' anticiclone delle Azzorre...

 

:sbonk:


  • silvya piace questo

La scienza non può svelare il mistero fondamentale della natura. E questo perché, in ultima analisi, noi stessi siamo parte dell'enigma che stiamo cercando di risolvere. (Max Planck)


#17 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 11170 messaggi

Inviato 14 agosto 2021 - 05:03

Se Cremisi scriverà il kamasutra, che io mi scoccierei di andare già a comprare i fogli e ti dimentichi le penne, forse potrei trovare UN' senso*
Tette

#18 Oxanadevit

Oxanadevit

    Utente Junior

  • Utenti
  • 77 messaggi

Inviato 15 agosto 2021 - 07:35

La fascia sub Tropicale, cioè il clima nord africano si sta spostando a nord. Aspettatevi sempre più trombe d'aria e direi anche piccoli uragani. Il clima cambia sempre. È sempre cambiato. Ci sono state glaciazione in passato, tutto il nord Italia era innevato tutto l anno. Ora la tendenza è la desertificazione.. Noi non possiamo fare nulla. Il clima cambia sempre, come noi ci e stiamo ancora evolvendo.
  • Cremisi piace questo

#19 Cremisi

Cremisi

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3846 messaggi

Inviato 15 agosto 2021 - 10:29

Se Cremisi scriverà il kamasutra, che io mi scoccierei di andare già a comprare i fogli e ti dimentichi le penne, forse potrei trovare UN' senso*

Ognuno a una sua opinione, se te credi che l'uomo sia il solo responsabile dei cambiamenti in atto fai pure.



#20 Menkalinan

Menkalinan

    quark charm

  • Utenti
  • 3301 messaggi

Inviato 15 agosto 2021 - 02:25

La fascia sub Tropicale, cioè il clima nord africano si sta spostando a nord. Aspettatevi sempre più trombe d'aria e direi anche piccoli uragani. Il clima cambia sempre. È sempre cambiato. Ci sono state glaciazione in passato, tutto il nord Italia era innevato tutto l anno. Ora la tendenza è la desertificazione.. Noi non possiamo fare nulla. Il clima cambia sempre, come noi ci e stiamo ancora evolvendo.

 

Che il clima cambi nel corso dei secoli è scontato, ma l' essere umano ci sta mettendo il carico da 90 :bb:


La scienza non può svelare il mistero fondamentale della natura. E questo perché, in ultima analisi, noi stessi siamo parte dell'enigma che stiamo cercando di risolvere. (Max Planck)





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi