Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Sondaggio: esperienze con spiriti e fantasmi

apparizioni audizioni fantasmi spiriti defunti morti

  • Per cortesia connettiti per rispondere
93 risposte a questa discussione

Sondaggio: nostre esperienze con spiriti e fantasmi (24 utente(i) votanti)

Hai mai avuto esperienze con spiriti e fantasmi? se sì, di che tipo sono state?

  1. percepire un'entità sotto forma di luce/energia (7 voti [14.29%])

    Percentuale di voti: 14.29%

  2. vedere un'entità in sembianze umane (8 voti [16.33%])

    Percentuale di voti: 16.33%

  3. vedere un'entità ma non in sembianze umane (5 voti [10.20%])

    Percentuale di voti: 10.20%

  4. non vedere un'entità ma sentire la sua voce distintamente (7 voti [14.29%])

    Percentuale di voti: 14.29%

  5. non vedere un'entità e non sentire la sua voce ma assistere a fenomeni come rumori passi stridio di catene etc (12 voti [24.49%])

    Percentuale di voti: 24.49%

  6. sognare defunti che hanno fatto previsioni esatte (3 voti [6.12%])

    Percentuale di voti: 6.12%

  7. altro (7 voti [14.29%])

    Percentuale di voti: 14.29%

Voto I Visitatori non possono votare

#41 LunaRossa91

LunaRossa91

    Utente Senior

  • Utenti
  • 409 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 09:51

Io l'ho vista ma era proiezione nella mia mente. Cioè era un fantasma. È difficile da spiegare, non l'ho vista come vedi una persona normale. Dopo anni ho scoperto che altre persone che vivevano lì l'avevano vista. Io credevo di essere pazza.


Non mi sono nuove queste proiezioni. Probabilmente quella ragazza ha capacità che forse nemmeno lei conosce. Che io sappia la proiezione è vista da chi ha un dono ma è anche e soprattutto dovuta al dono di chi si "proietta".

#42 LunaRossa91

LunaRossa91

    Utente Senior

  • Utenti
  • 409 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 10:08

Nel mio vecchio appartamento (alla fine siamo nella casa di mia nonna da 3 giorni), a parte la solita fantasmina, che non percepivo più negli ultimi tempi, nei 2 giorni successivi alla morte improvvisa di un nostro conoscente ho avuto diversi chiamiamoli "disagi".

L'uomo che era morto aveva 55 anni appena ed era solo e in uno stato apatico e depresso da quando questo inverno era mancata la mamma. Credo proprio si sia lasciato morire. Era buono di fondo, disinteressato, leale e con molta cultura, ma con un caratteraccio che negli ultimi mesi era peggiorato, tanto che ormai la sua compagnia era cosa negativa, io e il mio ragazzo ci siamo dovuti allontanare per forza di cose. Gli ultimissimi giorni lo abbiamo visto in uno stato inquietante e pietoso, ma mai avremmo pensato che da lì a poco sarebbe morto, non mangiava più e beveva solo birre su birre.

Per 2 o 3 giorni il mio ragazzo aveva un atteggiamento assente, apatico, in trance, svarionato.. Non reagiva a nulla e pensava solo a questo signore. Fino a che una sera è uscito per lavoro e io mi trovavo in sala da sola. A un certo punto sento provenire dal disimpegno e la camera da letto una presenza inquieta e penso tra me e me "oddio è tornata quella presenza negativa strana?" (che mesi fa mi ha dato leggero disturbo per un paio di giorni, tanto che al mio ragazzo, che però vedevo un po' svarionato, non ho detto nulla.)... Faccio finta di niente ma dopo pochi minuti sento come un qualcosa, una brutta energia, che mi richiama verso la camera. Avendo una brutta sensazione, ignoro per qualche secondo, ma l'angolino buio della stanza mi "chiama" proprio. Vado verso la camera e accendo la luce. Nulla ma una sensazione di rabbia, rancore, pervade letteralmente la stanza, come se li ci fosse un anima davvero arrabbiata e frustrata. Non ho pensato subito al nostro conoscente, ma dopo poco ho collegato questa rabbia ai suoi atteggiamenti degli ultimi tempi e al nostro allontanamento da lui. Torno in sala, continuo a fare i mestieri ma sento dalla camera da letto sempre questa sensazione di rabbia. Dico:"vai via, non puoi stare qui.".... La sento sempre, mi viene angoscia, chiamo mia mamma, racconto tutto, ma la presenza rimane sempre lì. Mentre sono al telefono ho come la sensazione che quell'anima sia in corridoio a sentirmi. Mia mamma dice: "sarà mica il..?", insomma arriviamo alla stessa conclusione, anche abbastanza ovvia, forse. Dopo la telefonata faccio altri tentativi dicendo all'anima di andarsene, dopo 3 o 4 volte sento una tristezza molto forte, rimango impressionata, una sensazione quasi da piangere.. Un dispiacere forte, non so dire meglio. E la presenza sembra affievolirsi, anche se ci ha messo due giorni. Dopo questo episodio il mio ragazzo era tornato 'quasi' normale. Poi entro altri 1 o 2 giorni anche a lui lo svarionamento è passato.
  • UffaLaMuffa, Lamia, Lunanerina e un altro piace questo

#43 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 8475 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 10:30

Nel mio vecchio appartamento (alla fine siamo nella casa di mia nonna da 3 giorni), a parte la solita fantasmina, che non percepivo più negli ultimi tempi, nei 2 giorni successivi alla morte improvvisa di un nostro conoscente ho avuto diversi chiamiamoli "disagi".

L'uomo che era morto aveva 55 anni appena ed era solo e in uno stato apatico e depresso da quando questo inverno era mancata la mamma. Credo proprio si sia lasciato morire. Era buono di fondo, disinteressato, leale e con molta cultura, ma con un caratteraccio che negli ultimi mesi era peggiorato, tanto che ormai la sua compagnia era cosa negativa, io e il mio ragazzo ci siamo dovuti allontanare per forza di cose. Gli ultimissimi giorni lo abbiamo visto in uno stato inquietante e pietoso, ma mai avremmo pensato che da lì a poco sarebbe morto, non mangiava più e beveva solo birre su birre.

Per 2 o 3 giorni il mio ragazzo aveva un atteggiamento assente, apatico, in trance, svarionato.. Non reagiva a nulla e pensava solo a questo signore. Fino a che una sera è uscito per lavoro e io mi trovavo in sala da sola. A un certo punto sento provenire dal disimpegno e la camera da letto una presenza inquieta e penso tra me e me "oddio è tornata quella presenza negativa strana?" (che mesi fa mi ha dato leggero disturbo per un paio di giorni, tanto che al mio ragazzo, che però vedevo un po' svarionato, non ho detto nulla.)... Faccio finta di niente ma dopo pochi minuti sento come un qualcosa, una brutta energia, che mi richiama verso la camera. Avendo una brutta sensazione, ignoro per qualche secondo, ma l'angolino buio della stanza mi "chiama" proprio. Vado verso la camera e accendo la luce. Nulla ma una sensazione di rabbia, rancore, pervade letteralmente la stanza, come se li ci fosse un anima davvero arrabbiata e frustrata. Non ho pensato subito al nostro conoscente, ma dopo poco ho collegato questa rabbia ai suoi atteggiamenti degli ultimi tempi e al nostro allontanamento da lui. Torno in sala, continuo a fare i mestieri ma sento dalla camera da letto sempre questa sensazione di rabbia. Dico:"vai via, non puoi stare qui.".... La sento sempre, mi viene angoscia, chiamo mia mamma, racconto tutto, ma la presenza rimane sempre lì. Mentre sono al telefono ho come la sensazione che quell'anima sia in corridoio a sentirmi. Mia mamma dice: "sarà mica il..?", insomma arriviamo alla stessa conclusione, anche abbastanza ovvia, forse. Dopo la telefonata faccio altri tentativi dicendo all'anima di andarsene, dopo 3 o 4 volte sento una tristezza molto forte, rimango impressionata, una sensazione quasi da piangere.. Un dispiacere forte, non so dire meglio. E la presenza sembra affievolirsi, anche se ci ha messo due giorni. Dopo questo episodio il mio ragazzo era tornato 'quasi' normale. Poi entro altri 1 o 2 giorni anche a lui lo svarionamento è passato.

Io ho perso la mamma da una ventina di giorni ed anche io i primi tempi è come se percepissi la sua presenza fisica ed invisibile, il suo stato d'animo.
Addirittura la seconda notte, dopo avere detto a mio padre "quella nella bara non sembrava lei, non mi ricordo il suo vero viso" quando poi sono andata a letto, prima di dormire ho sentito la sua presenza fisica e ho visto il suo viso com'era da viva con la mente, nei dettagli, sentendo il suo profumo, come se lei volesse dirmi "guardami".
Ho avuto anche un po' paura e mi sono anche colpevolizzata per questo, perché lei per me era solo e solo amore e non aveva senso la paura. Purtropo le resistenze razionali sono dure a morire perfino in questi casi.
Io sono convinta che subito dopo la morte loro stiano in circolazione: è possibile che questo signore fosse arrabbiato con voi, o forse era una proiezione del tuo senso di colpa per non aver saputo stargli vicino: però secondo me le tue lacrime sincere hanno sciolto il nodo, il tuo ed il suo, ed è andato via sentendo che alla base c'era un sentimento sincero da parte vostra.
Io mi do' questa spiegazione.
  • UffaLaMuffa piace questo

anf puff pant


#44 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3466 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 02:07

Io l'ho vista ma era proiezione nella mia mente. Cioè era un fantasma. È difficile da spiegare, non l'ho vista come vedi una persona normale. Dopo anni ho scoperto che altre persone che vivevano lì l'avevano vista. Io credevo di essere pazza.

Se anche le altre persone l'hanno vista, è difficile che sia stata una tua proiezione. Il dubbio sta nel capire se si tratti di una persona vivente che si manifestava fuori dal corpo ( sia che questo fosse addormentato o che lei, anche inconsapevolmente, proiettasse fuori di sé la sua immagine ) oppure un'anima di defunta.
Riguardo a tua mamma che pensi? Sai cosa stava facendo in quel momento?

@LunaRossa
Hai provato a parlare con lui per comunicargli il tuo dispiacere di averlo trascurato?
Io un paio di volte ho "sognato" mio nonno paterno. La seconda volta voleva mordermi.
Non che lui fosse uno stinco di santo ma non sapevo perché lo avesse fatto.
Premetto che, senza entrare nei particolari, non frequento più famiglia e parenti da molti anni...però ultimamente ho avuto un breve scambio con la figlia di mio nonno, mia zia, e lei mi raccontò che il nonno, gli ultimi tempi prima di morire, chiedeva di me. Loro gli dicevano che sarei tornata, che ero via per lavoro, ma non tornai mai. Poi lui morì.
E allora ho capito. Era molto probabilmente arrabbiato con me per questo, perciò voleva mordermi.
Ed è così che ho cercato di stabilire un contatto mentale con lui e gli ho parlato, ho chiarito le cose e spero e credo che il mio messaggio gli sia arrivato.
  • UffaLaMuffa piace questo

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#45 Stardust338

Stardust338

    Utente Junior

  • Utenti
  • 50 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 02:55

Se anche le altre persone l'hanno vista, è difficile che sia stata una tua proiezione. Il dubbio sta nel capire se si tratti di una persona vivente che si manifestava fuori dal corpo ( sia che questo fosse addormentato o che lei, anche inconsapevolmente, proiettasse fuori di sé la sua immagine ) oppure un'anima di defunta.
Riguardo a tua mamma che pensi? Sai cosa stava facendo in quel momento?


Mia madre mi ha sempre detto di non essersi spostata proprio, è stata in camera da letto tutto il tempo. Mia sorella dice di averla sognata la storia di questa signora e purtroppo non credo sia viva. Cmq se questo dovesse essere una specie di dono ne farei volentieri a meno😅

#46 LunaRossa91

LunaRossa91

    Utente Senior

  • Utenti
  • 409 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 03:18

Io ho perso la mamma da una ventina di giorni ed anche io i primi tempi è come se percepissi la sua presenza fisica ed invisibile, il suo stato d'animo.
Addirittura la seconda notte, dopo avere detto a mio padre "quella nella bara non sembrava lei, non mi ricordo il suo vero viso" quando poi sono andata a letto, prima di dormire ho sentito la sua presenza fisica e ho visto il suo viso com'era da viva con la mente, nei dettagli, sentendo il suo profumo, come se lei volesse dirmi "guardami".
Ho avuto anche un po' paura e mi sono anche colpevolizzata per questo, perché lei per me era solo e solo amore e non aveva senso la paura. Purtropo le resistenze razionali sono dure a morire perfino in questi casi.
Io sono convinta che subito dopo la morte loro stiano in circolazione: è possibile che questo signore fosse arrabbiato con voi, o forse era una proiezione del tuo senso di colpa per non aver saputo stargli vicino: però secondo me le tue lacrime sincere hanno sciolto il nodo, il tuo ed il suo, ed è andato via sentendo che alla base c'era un sentimento sincero da parte vostra.
Io mi do' questa spiegazione.


Grazie mille, probabilmente si, alla notizia che era morto son caduta dal pero, a sapere fino in che stato si era talmente ridotto non ci saremmo allontanati,... Un po' mi sono sentita in colpa, si.
  • Pandora piace questo

#47 LunaRossa91

LunaRossa91

    Utente Senior

  • Utenti
  • 409 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 03:20

Se anche le altre persone l'hanno vista, è difficile che sia stata una tua proiezione. Il dubbio sta nel capire se si tratti di una persona vivente che si manifestava fuori dal corpo ( sia che questo fosse addormentato o che lei, anche inconsapevolmente, proiettasse fuori di sé la sua immagine ) oppure un'anima di defunta.
Riguardo a tua mamma che pensi? Sai cosa stava facendo in quel momento?

@LunaRossa
Hai provato a parlare con lui per comunicargli il tuo dispiacere di averlo trascurato?
Io un paio di volte ho "sognato" mio nonno paterno. La seconda volta voleva mordermi.
Non che lui fosse uno stinco di santo ma non sapevo perché lo avesse fatto.
Premetto che, senza entrare nei particolari, non frequento più famiglia e parenti da molti anni...però ultimamente ho avuto un breve scambio con la figlia di mio nonno, mia zia, e lei mi raccontò che il nonno, gli ultimi tempi prima di morire, chiedeva di me. Loro gli dicevano che sarei tornata, che ero via per lavoro, ma non tornai mai. Poi lui morì.
E allora ho capito. Era molto probabilmente arrabbiato con me per questo, perciò voleva mordermi.
Ed è così che ho cercato di stabilire un contatto mentale con lui e gli ho parlato, ho chiarito le cose e spero e credo che il mio messaggio gli sia arrivato.


No, questo non l ho fatto, mi sono limitata a dire, all'inizio tra l'incazzoso e agitato di andarsene via, non capendo subito, poi gliel'ho solo ripetuto più gentile e ferma. Non essendo più successo altro non ho cercato altri contatti.

#48 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3466 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 03:39

Mia madre mi ha sempre detto di non essersi spostata proprio, è stata in camera da letto tutto il tempo. Mia sorella dice di averla sognata la storia di questa signora e purtroppo non credo sia viva. Cmq se questo dovesse essere una specie di dono ne farei volentieri a meno😅

Tua madre dormiva?

Invece penso che, utilizzata nel giusto modo, questa facoltà può portare beneficio per chi ha bisogno, per chi soffre. Ci pensi? ☺

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#49 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3466 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 03:46

No, questo non l ho fatto, mi sono limitata a dire, all'inizio tra l'incazzoso e agitato di andarsene via, non capendo subito, poi gliel'ho solo ripetuto più gentile e ferma. Non essendo più successo altro non ho cercato altri contatti.


Se ti posso dare un consiglio, parlagli, digli che ti dispiace per come ti sei comportata. Perché anche se è vero che non è successo altro, vi rimane un peso, a te e a lui.
A te perché ti rimane il rammarico di averlo lasciato solo...e a lui perché il suo sviluppo spirituale non va avanti se non c'è riappacificazione. Rimarrà sempre convinto che lo avete abbandonato e continuerà ad avere rancore e risentimento. È chiedendogli perdono che lo libererai. E sicuramente lui ti sentirà se lo cerchi di vero cuore...il tuo messaggio gli arriverà.

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#50 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 8475 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 03:49

Se anche le altre persone l'hanno vista, è difficile che sia stata una tua proiezione. Il dubbio sta nel capire se si tratti di una persona vivente che si manifestava fuori dal corpo ( sia che questo fosse addormentato o che lei, anche inconsapevolmente, proiettasse fuori di sé la sua immagine ) oppure un'anima di defunta.
Riguardo a tua mamma che pensi? Sai cosa stava facendo in quel momento?

@LunaRossa
Hai provato a parlare con lui per comunicargli il tuo dispiacere di averlo trascurato?
Io un paio di volte ho "sognato" mio nonno paterno. La seconda volta voleva mordermi.
Non che lui fosse uno stinco di santo ma non sapevo perché lo avesse fatto.
Premetto che, senza entrare nei particolari, non frequento più famiglia e parenti da molti anni...però ultimamente ho avuto un breve scambio con la figlia di mio nonno, mia zia, e lei mi raccontò che il nonno, gli ultimi tempi prima di morire, chiedeva di me. Loro gli dicevano che sarei tornata, che ero via per lavoro, ma non tornai mai. Poi lui morì.
E allora ho capito. Era molto probabilmente arrabbiato con me per questo, perciò voleva mordermi.
Ed è così che ho cercato di stabilire un contatto mentale con lui e gli ho parlato, ho chiarito le cose e spero e credo che il mio messaggio gli sia arrivato.

Mordere non è una cosa bellissima.
Io ho "sognato" mia nonna che mi urlava cose brutte quando ero in un periodo fancazzista, era due o tre anni dopo che era morta.

anf puff pant


#51 Stardust338

Stardust338

    Utente Junior

  • Utenti
  • 50 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 03:50

Tua madre dormiva?

Invece penso che, utilizzata nel giusto modo, questa facoltà può portare beneficio per chi ha bisogno, per chi soffre? Ci pensi? ☺


Se dormisse non lo ricordo. Disse solo di non essersi spostata.
Guarda più di una volta mi è capitato che tramite dei sogni delle persone defunte mi dessero un "messaggio" da recapitare. Ma ovviamente mi scambiamo per svalvolata.

Ricordo una volta in particolare. Andavo alle medie e facevamo una specie di corso sui desideri. Un compagno di classe che aveva perso il padre da piccolino disse che il suo desiderio era sapere come stesse.
Da lì a poco sognai un uomo vestito in smocking di cui però non riuscivo a vedere il volto, era tipo mosaico...come quando in TV lo oscurano. Sapevo che aveva i baffi però e che si chiamava Carlo. Non so perché voleva stare a tutti i costi dove stavo io e continuavo a dirgli che non poteva e che doveva andarsene. Così mi disse "ok vado però devi dire a mio figlio che sto bene". Poi son finita in un'altra casa dove vidi 2 quadri molto chiaramente. Il giorno dopo ho raccontato tutto al mio compagno di classe, che mi ha confermato che quei quadri esistevano per davvero in casa sua ma...non mi hanno creduto lo stesso. Quindi non so quanto possa giovare, sia per me che per chi riceve il messaggio.
  • Pandora piace questo

#52 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3466 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 03:53

Mordere non è una cosa bellissima.
Io ho "sognato" mia nonna che mi urlava cose brutte quando ero in un periodo fancazzista, era due o tre anni dopo che era morta.


😨 che cara nonnina 😨
perché era arrabbiata?

Mio nonno nel secondo "episodio" era su una sedia, in piedi, e io vicino a lui che volevo "evangelizzarlo" e poi voleva darmi di morso!

La prima volta, invece, mi seguiva in maniera inquietante, mettendosi a cantare meccanicamente un canto cristiano che stavo cantando io.

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#53 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 8475 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 03:53

Se dormisse non lo ricordo. Disse solo di non essersi spostata.
Guarda più di una volta mi è capitato che tramite dei sogni delle persone defunte mi dessero un "messaggio" da recapitare. Ma ovviamente mi scambiamo per svalvolata.

Ricordo una volta in particolare. Andavo alle medie e facevamo una specie di corso sui desideri. Un compagno di classe che aveva perso il padre da piccolino disse che il suo desiderio era sapere come stesse.
Da lì a poco sognai un uomo vestito in smocking di cui però non riuscivo a vedere il volto, era tipo mosaico...come quando in TV lo oscurano. Sapevo che aveva i baffi però e che si chiamava Carlo. Non so perché voleva stare a tutti i costi dove stavo io e continuavo a dirgli che non poteva e che doveva andarsene. Così mi disse "ok vado però devi dire a mio figlio che sto bene". Poi son finita in un'altra casa dove vidi 2 quadri molto chiaramente. Il giorno dopo ho raccontato tutto al mio compagno di classe, che mi ha confermato che quei quadri esistevano per davvero in casa sua ma...non mi hanno creduto lo stesso. Quindi non so quanto possa giovare, sia per me che per chi riceve il messaggio.


Anche a me sono successe cose del genere.
Io do' il messaggio e mi dissocio.

Dico "senti ho sognato una che diceva di essere tua nonna che mi ha detto che di dirti così e cosa', a me non interessa, arrangiati io non ne voglio sapere". E poi scappo.

Comunque mi è successo solo tre/quattro volte

anf puff pant


#54 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3466 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 03:57

Se dormisse non lo ricordo. Disse solo di non essersi spostata.
Guarda più di una volta mi è capitato che tramite dei sogni delle persone defunte mi dessero un "messaggio" da recapitare. Ma ovviamente mi scambiamo per svalvolata.

Ricordo una volta in particolare. Andavo alle medie e facevamo una specie di corso sui desideri. Un compagno di classe che aveva perso il padre da piccolino disse che il suo desiderio era sapere come stesse.
Da lì a poco sognai un uomo vestito in smocking di cui però non riuscivo a vedere il volto, era tipo mosaico...come quando in TV lo oscurano. Sapevo che aveva i baffi però e che si chiamava Carlo. Non so perché voleva stare a tutti i costi dove stavo io e continuavo a dirgli che non poteva e che doveva andarsene. Così mi disse "ok vado però devi dire a mio figlio che sto bene". Poi son finita in un'altra casa dove vidi 2 quadri molto chiaramente. Il giorno dopo ho raccontato tutto al mio compagno di classe, che mi ha confermato che quei quadri esistevano per davvero in casa sua ma...non mi hanno creduto lo stesso. Quindi non so quanto possa giovare, sia per me che per chi riceve il messaggio.


La colpa non è tua ma di chi non ti ha creduto.
Il tuo compagno precedentemente ti aveva mai detto che suo padre si chiamava Carlo e aveva i baffi?
Quanto ai quadri, gli hai descritto proprio che quadri erano?

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#55 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 8475 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 04:06

😨 che cara nonnina 😨
perché era arrabbiata?

perché era un anno che non davo esami e passavo da una festa amici uscite all'altra.
Ero a dormire un camera di mia mamma e nel dormiveglia, poco prima di svegliarmi, l'ho vista furibonda lanciarsi contro di me volando dal fondo della stanza gridando fortissimo "Bella la vita eh?" e poi spintone finale col quale mi sono del tutto svegliata e terrore puro.

Aveva ragione eh. Ma che modi.
Parlando con mia mamma (ma assai prudentemente causa consapevolezza delle mie malefatte non le dissi mai di questa litigata spiritica fra me e la nonna) seppi che, nonostante con noi fosse sempre dolce, non era per niente insolito per lei fare scenate.
Cioè la cosa era perfettamente compatibile con la sua personalità

Mio nonno nel secondo "episodio" era su una sedia, in piedi, e io vicino a lui che volevo "evangelizzarlo" e poi voleva darmi di morso!

La prima volta, invece, mi seguiva in maniera inquietante, mettendosi a cantare meccanicamente un canto cristiano che stavo cantando io.


anf puff pant


#56 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3466 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 04:22

perché era un anno che non davo esami e passavo da una festa amici uscite all'altra.
Ero a dormire un camera di mia mamma e nel dormiveglia, poco prima di svegliarmi, l'ho vista furibonda lanciarsi contro di me volando dal fondo della stanza gridando fortissimo "Bella la vita eh?" e poi spintone finale col quale mi sono del tutto svegliata e terrore puro.

Aveva ragione eh. Ma che modi.
Parlando con mia mamma (ma assai prudentemente causa consapevolezza delle mie malefatte non le dissi mai di questa litigata spiritica fra me e la nonna) seppi che, nonostante con noi fosse sempre dolce, non era per niente insolito per lei fare scenate.
Cioè la cosa era perfettamente compatibile con la sua personalità


😂😂😂
Scusa mi è scappato ahahahah ti spacca la faccia la nonnina ahahahaha
Eh su ti voleva bene però ahahahaha
Da quel giorno in poi scommetto che hai tirato dritto di brutto! 😂

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#57 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 8475 messaggi

Inviato 24 luglio 2019 - 04:24

😂😂😂
Scusa mi è scappato ahahahah ti spacca la faccia la nonnina ahahahaha
Eh su ti voleva bene però ahahahaha
Da quel giorno in poi scommetto che hai tirato dritto di brutto! 😂

a voja :rotfl:
  • Lunanerina piace questo

anf puff pant


#58 Stardust338

Stardust338

    Utente Junior

  • Utenti
  • 50 messaggi

Inviato 27 luglio 2019 - 10:43

La colpa non è tua ma di chi non ti ha creduto.
Il tuo compagno precedentemente ti aveva mai detto che suo padre si chiamava Carlo e aveva i baffi?
Quanto ai quadri, gli hai descritto proprio che quadri erano?


Che si chiamava Carlo lo sapevo ma dei baffi no. I quadri ancora me li ricordo guarda. Uno raffigurava un uomo in smocking e l'altro due spagnole in una posa di flamenco, una con la gonna nera e l'altra rossa.

#59 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 8475 messaggi

Inviato 27 luglio 2019 - 11:53

Che si chiamava Carlo lo sapevo ma dei baffi no. I quadri ancora me li ricordo guarda. Uno raffigurava un uomo in smocking e l'altro due spagnole in una posa di flamenco, una con la gonna nera e l'altra rossa.

ed erano davvero a casa loro?

anf puff pant


#60 Stardust338

Stardust338

    Utente Junior

  • Utenti
  • 50 messaggi

Inviato 27 luglio 2019 - 01:00

ed erano davvero a casa loro?


Si





Anche taggato con apparizioni, audizioni, fantasmi, spiriti, defunti, morti

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi