Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Il cerchio si stringe


  • Per cortesia connettiti per rispondere
5 risposte a questa discussione

#1 Bartimeus

Bartimeus

    Utente Senior

  • Utenti
  • 294 messaggi

Inviato 15 aprile 2019 - 07:00

Ciao a tutti, volevo condividere con voi un mio pensiero.

Approfittando dell' ennesima scoperta sul corpo umano: 

http://www.ansa.it/c...4df18f0998.html

La scienza sta via via mangiando il terreno che sino a poco tempo fa era fertile per ipotesi sulla natura divina dell' essere umano e su Dio. Molti anni fa il tuono come il sorgere del sole era un chiaro segno dell' esistenza di una o piu divinità, il vulcano, una tempesta improvvisa o peggio un' eclissi... 

 

L' origine del pensiero, della coscienza e le emozioni erano legate alla presunta esistenza di un anima, invece la scienza ci ha ampiamente spiegato e dimostrato che non è altro che un insieme di reazioni chimiche e scambi elettrici. 

 

 

Che senso ha credere oggi ad un' anima, quando tutto quello che sperimentiamo e proviamo sono solo reazioni di un organo animale quale in cervello. Spento il cervello, spento tutto, la persona (o l' animale) non esiste piu. 

 

 

Bah... 

 


  • Emanuele piace questo

#2 Frèyja

Frèyja

    .L.

  • Utenti
  • 4519 messaggi

Inviato 15 aprile 2019 - 08:31

Che il dolore e il piacere siano collegati a stati anche fisici, a reazioni chimiche cerebrali, è cosa nota da tempo.
Ma questo non c'entra nulla con la coscienza, che in tutti gli insegnamenti viene proposta, nel suo stato puro, come ciò che ha la capacità di rimanere in equilibrio fra gli stati d'animo contrapposti e superare la dualità.
La confusione nasce dal fatto che generalmente consideriamo frutto della coscienza ciò che non è. Oppure operiamo una distinzione fra ciò che è bene e male considerando il bene o il piacere come frutto della coscienza e il male come frutto della bestialità/fisicità. Ma queste sono considerazioni superficiali e ignoranti. La natura/l'io si esprime sempre come alternanza fra due stati, come scambio fra due polarità. La coscienza e l'anima appartengono a una sfera d'azione diversa che non è possibile concepire in questi termini, se non come stato potenziale e fortemente ridimensionato.
Quindi in definitiva non c'è nulla di strano. È assolutamente normale che il cervello partecipi degli stati d'animo.
Oltretutto non è stato dimostrato se li crei o semplicemente li esprima. Nessuno può dire se sia creatore o strumento di trasmissione, neanche appurando che attraverso la sua stimolazione lo stato d'animo si può creare artificialmente, perché in quel caso stiamo facendo, potenzialmente, le veci di qualcos'altro che stimola e che può essere qualsiasi cosa in condizioni normali.

Quindi non solo la ricerca scientifica per ora non può escludere l'esistenza di altri enti, ma si sofferma su dinamiche interne che nei percorsi esoterico- spirituali sono proprio ciò che va trasceso al fine di far emergere la coscienza vera e propria.

Vedo che apri molti thread del genere. Perché cerchi nella scienza le tue risposte o delle smentite quando è chiaro che non può dartele, per i motivi che ti ho detto sopra?
  • mystery1967 e Bartimeus piace questo

#3 Bartimeus

Bartimeus

    Utente Senior

  • Utenti
  • 294 messaggi

Inviato 15 aprile 2019 - 09:03

Li apro per scoperta, alla ricerca di spunti o di guide. 

Non accetto l' idea dell' esistenza per come la vede la scienza tradizionale, cioè si vive per il mantenimento della specie, punto, e cerco e ricerco spunti per cercare di capire come si possa correlare qualcosa (anima) di inafferabile alla materia. 



#4 Frèyja

Frèyja

    .L.

  • Utenti
  • 4519 messaggi

Inviato 15 aprile 2019 - 09:35

Li apro per scoperta, alla ricerca di spunti o di guide. 
Non accetto l' idea dell' esistenza per come la vede la scienza tradizionale, cioè si vive per il mantenimento della specie, punto, e cerco e ricerco spunti per cercare di capire come si possa correlare qualcosa (anima) di inafferabile alla materia.

Prove scientifiche non ne troverai, né per smentire né per confermare.
I collegamenti puoi farli sono con la tua esperienza e i tuoi studi.

#5 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 7835 messaggi

Inviato 15 aprile 2019 - 10:15

 

Non accetto l' idea dell' esistenza per come la vede la scienza tradizionale, cioè si vive per il mantenimento della specie, punto, e cerco e ricerco spunti per cercare di capire come si possa correlare qualcosa (anima) di inafferabile alla materia. 

Accettala.

E poi probabilmente vedrai "miracoli" in ogni cosa, anche le cose che ora ti sembrano "normali/materiali".



#6 stranger1

stranger1

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 260 messaggi

Inviato 15 aprile 2019 - 08:54

La scienza sta via via mangiando il terreno che sino a poco tempo fa era fertile per ipotesi sulla natura divina dell' essere umano e su Dio. Molti anni fa il tuono come il sorgere del sole era un chiaro segno dell' esistenza di una o piu divinità, il vulcano, una tempesta improvvisa o peggio un' eclissi... 

 

Mangiamo frutta che contiene sali minerali, e la frutta ha preso i sali minerali dal terreno.

 

Alcuni secoli fa era di moda defecare nel terreno agricolo e quindi i sali minerali ritornavano da dove erano venuti.

 

Invece attualmente è di moda defecare nel cesso ma defecando nel cesso i sali minerali vanno nelle fogne quindi nei fiumi quindi nel mare.

 

Il mare si arricchisce sempre più di sali minerali e il terreno si impoverisce sempre più di sali minerali, quindi la nostra dieta è povera di sali minerali ma ricca di grassi e carboidrati e calorie.

 

A causa della scarsità di sali minerali il cervello comincia a funzionare male e sono dolori.

 

Effettivamente la scienza sta mangiando  il terreno come tu avevi scritto.


Strategia dei politici italiani ?... Togliere ai poveri per dare ai poverissimi, cosi facendo viene nascosta la vergogna di tanti mendicanti sui marciapiedi e loro continuano a percepire vitalizi d'oro, stipendi d'oro, pensioni d'oro; senza preoccupazione di una rivolta popolare con forconi.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi