Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Soggetto vittima di rituali magici?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
9 risposte a questa discussione

#1 diamanda

diamanda

    Utente Junior

  • Utenti
  • 372 messaggi

Inviato 03 aprile 2019 - 02:12

Di una persona che fa del male agli altri, che non ha sentimenti, non ha anima, non ha scrupoli per gli altri, che è stato portato da bambino da certi "signori della magia" che non si sa coss gli hanno fatto, si può supporre che magari uno di loro fosse legato a qualche entità negativa e lo abbia consacrato a quella entità?
Oppure suppore che gli abbia fatto delle cose per renderlo schiavo di un demone o di questo mago stesso?
Questa persona è bugiarda, usa gli altri e fa anche del male. Non si fa scrupolo a rovinare la vita altrui ( anche quando sa che c'è una malattina psicologica presente e quindi la persona potrebbe esser danneggiata in modo grave), pensa a trarre ogni vantaggio dagli altri sfruttandoli fino al midollo, cercando di controllarli e cambiare le loro abitudini e il loro mondo. Il dubbio mi è venuto perchè questa persona affermava di avere un padrone. Inoltre tutte le volte che ho cercato di allontanarmi sentivo una specie di nodo strano che mi bloccava. Adesso ci sono riuscita ( anche perchè lui ha agganciato un'altra vittima patolotica) ma mi è venuto questo sospetto riguardo queste cose che lui dice di aver subito da piccolo. E se fossero stati dei rituali o degli abusi sacrificali? Adesso per esser sicura che non mi contatti più come posso proteggermi?
l'unico limite dell'uomo è se stesso.

#2 LunaRossa91

LunaRossa91

    Utente Senior

  • Utenti
  • 263 messaggi

Inviato 03 aprile 2019 - 02:50

Io credo che sta persona sia così di suo o comunque che non sia opera di qualche strano rito. Che sia stato influenzato e incattivito dall'infanzia o da gente attorno a lui sicuramente..Ma non so quanto possa esserci dietro dell' altro. Se no non si limiterebbe a plagiare le sue vittime o a trattare con cattiveria. È secondo me una gran brutta persona che probabilmente seguirà una qualche ideologia o filosofia strana, non avrà quindi morale, perché incattivita, insicura di fondo, frustrata e manipolatrice. Bisogna ignorare queste persone o combattere con quello che loro odiano vedere negli altri: soddisfazione, amore, lealtà e sorriso.

#3 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 7835 messaggi

Inviato 03 aprile 2019 - 03:41

 Adesso per esser sicura che non mi contatti più come posso proteggermi?

Lo blocchi nella rubrica, su whatapp, mail, ecc.


  • silvya, Asterah e Lunanerina piace questo

#4 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 651 messaggi

Inviato 03 aprile 2019 - 08:37

Soggetto vittima di rituali magici? Di una persona che fa del male agli altri, che non ha sentimenti, non ha anima, non ha scrupoli per gli altri, che è stato portato da bambino da certi "signori della magia" che non si sa coss gli hanno fatto, si può supporre che magari uno di loro fosse legato a qualche entità negativa e lo abbia consacrato a quella entità?
Oppure suppore che gli abbia fatto delle cose per renderlo schiavo di un demone o di questo mago stesso?
Questa persona è bugiarda, usa gli altri e fa anche del male. Non si fa scrupolo a rovinare la vita altrui ( anche quando sa che c'è una malattia psicologica presente e quindi la persona potrebbe esser danneggiata in modo grave), pensa a trarre ogni vantaggio dagli altri sfruttandoli fino al midollo, cercando di controllarli e cambiare le loro abitudini e il loro mondo. Il dubbio mi è venuto perchè questa persona affermava di avere un padrone. Inoltre tutte le volte che ho cercato di allontanarmi sentivo una specie di nodo strano che mi bloccava. Adesso ci sono riuscita ( anche perchè lui ha agganciato un'altra vittima patologica) ma mi è venuto questo sospetto riguardo queste cose che lui dice di aver subito da piccolo. E se fossero stati dei rituali o degli abusi sacrificali? Adesso per esser sicura che non mi contatti più come posso proteggermi?


Il mondo è pieno, di questi robot che si ripetono all'infinito senza cambiare mai. Come proteggersi? Visualizza il tuo nemico in una scatola, è così che si legano spiriti oppressori dell'Umanità. E comunque troppa curiosità attira simili personaggi in quanto il padrone li manda appunto da persone che cercano la Verità o le verità in modo frettoloso. La fretta ci impedisce di pianificare correttamenta la nostra ricerca. La fretta è alleato numero uno del nemico-padrone. Perciò esiste la meditazione, per quelli che ne hanno bisogno.



#5 Gothic

Gothic

    Photographer from Heaven Guitarist from Hell

  • Utenti
  • 2649 messaggi

Inviato 04 aprile 2019 - 01:17

Disturbo narcisistico della personalità.

Soluzione: tagliare tutti i ponti.


  • Lunanerina piace questo

type_o_negative_flag_02.gif


#6 mystery1967

mystery1967

    Moderatore 2.0

  • Moderatore
  • 3401 messaggi

Inviato 05 aprile 2019 - 12:07

Di una persona che fa del male agli altri, che non ha sentimenti, non ha anima, non ha scrupoli per gli altri........

Questa persona è bugiarda, usa gli altri e fa anche del male. Non si fa scrupolo a rovinare la vita altrui, ............pensa a trarre ogni vantaggio dagli altri sfruttandoli fino al midollo, cercando di controllarli e cambiare le loro abitudini e il loro mondo......... Inoltre tutte le volte che ho cercato di allontanarmi sentivo una specie di nodo strano che mi bloccava.

 

 

Disturbo narcisistico della personalità.

Soluzione: tagliare tutti i ponti.

 

Difficile capire se questa persona sia stata soggetto a qualche rito strano. Comunque rileggendo alcune caratteristiche riportate posso dire anche io, per esperienza personale diretta, che potrebbe essere affetto da Disturbo narcisistico della personalità. Anche io nel mio caso ogni tanto ho pensato che la persona con cui ho avuto a che fare fosse preda di qualche entità negativa.

 

Come già stato consigliato vanno subito tagliati i ponti. Purtroppo queste persone non sanno nemmeno di essere affetti da questa grave patologia. C'è da realizzare che non sono frequentazioni positive e che vanno evitate come la peste prima che sia troppo tardi. Si mostrano inizialmente come persone ideali ma dopo si rivelano estremamente maligne e prive di scupoli.


  • Lunanerina piace questo

Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.
(Luigi Pirandello)

 

 


#7 Frèyja

Frèyja

    .L.

  • Utenti
  • 4519 messaggi

Inviato 06 aprile 2019 - 07:07

Il disturbo più diffuso in chi ha subito o preso parte a rituali cruenti è il disturbo di personalità multipla, o la rimozione di eventi shock.
La personalità viene frammentata il più possibile in modo che la persona sia cosciente il meno possibile, sia di ciò che è successo sia eventualmente di quello che fa.
Non mi sembra il caso di questo tizio.
  • Lunanerina e kiradavid97 piace questo

#8 twilight78

twilight78

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 163 messaggi

Inviato 15 aprile 2019 - 10:42

Buongiorno Diamanda, si quello che scrivi è raro ma possibile, posso chiederti più dettagli sulla tua esperienza con questa persona per poterti magari consigliare meglio? Scrivimi pure in pvt se preferisci.

Buon inizio settimana.



#9 Bartimeus

Bartimeus

    Utente Senior

  • Utenti
  • 294 messaggi

Inviato 16 aprile 2019 - 09:33

Ho conosciuto un gruppo di persone che si divertivano con altri che ne erano al di fuori come fanno i gatti col topo. Che dire, esistono purtroppo, infettano il mondo, fanno del male ed è inutile sperare che la vita gli renda merito delle loro cattiverie in quanto a loro la vita gli da doni. 

Dio adora gli infami. 

L' unico modo è scappare, stare il piu lontano da loro, scappa e non voltarti indietro. 



#10 diamanda

diamanda

    Utente Junior

  • Utenti
  • 372 messaggi

Inviato 16 aprile 2019 - 01:44

Ma io non la vedo più da tempo ormai questa persona. Ne la sento in alcun modo. Non è stata una conoscenza voluta da parte mia ma casuale.
Comunque certi sospetti mi son nati da cose che mi ha accennato.
Anche il fatto che frequentasse ogni tanto una persona di cui non voleva parlare in modo chiaro. Un uomo strano. Forse era quello il suo padrone.
Forse da piccolo gli aveva fatto qualcosa. Lui non parlava volentieri di ste cose.
l'unico limite dell'uomo è se stesso.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi