Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto
- - - - -

Comunisti, Comunisti ovunque!


  • Per cortesia connettiti per rispondere
131 risposte a questa discussione

#1 TheMorningStar

TheMorningStar

    Utente Senior

  • Utenti
  • 416 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 08:26

A me piace leggere i commenti agli articoli e lo faccio ovunque ancora viene permesso, visto che ormai, quasi tutti i quotidiani online sono a pagamento.
Quello che ho notato da un bel po' è che si continua a ulululare ai comunisti e ai bolscevichi: la Magistratura è bolscevica perché giudica con troppa lenienza gli stranieri, il Governo è bolscevico perché li fa entrare senza restrizioni, la teoria gender è colpa dei comunisti, idem essere tolleranti verso gli omosessuali.

Ora, io mi chiedo, ma è mai possibile che la gente sia diventata tanto ignorante da non sapere che in epoca comunista, ti sparavano se provavi ad entrare clandestinamente nei paesi del Blocco di Varsavia e che se eri gay ti aspettava il gulag?
Da dove salta fuori che essere pro immigrazione e a favore dei diritti LGBT è comunista?
Forse perché la Sinistra italiana, che con il Comunismo non c'entra nulla, è a favore di queste battaglie?

Ma soprattutto, perché gran parte degli italiani ripete cose a pappagallo fino allo sfinimento e non è più capace a leggere e ad informarsi? Se penso agli anni 70 e 80, questa involuzione è semplicemente aberrante.
Eldz er þǫrf / þeims inn er kominn / ok á kné kalinn; / matar ok váða / er manne þǫrf, / þeim er hefir um fjall farit

#2 Pandorax

Pandorax

    casuale senza causa

  • Utenti
  • 2129 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 08:37

non è per ignoranza della realtà comunista, hai detto bene, è perché la sedicente sinistra italiana era a favore di tutte queste battaglie, comunque pare che nei regimi comunisti si adoperasse la stessa particolare indulgenza nei confronti dei ladri, a causa di uno critica di fondo alla ricchezza ed alla proprietà privata.
  • mystery1967 piace questo

ecco. gnente firma :bb:


#3 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 8236 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 08:47

Lo dico sempre un mondo senza sinistra e senza comunismo sarebbe un mondo migliore. Sinistra uguale male assoluto
  • Moroni piace questo

For whom the bell tolls


#4 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 660 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 08:59

Ma soprattutto, perché gran parte degli italiani ripete cose a pappagallo fino allo sfinimento e non è più capace a leggere e ad informarsi? Se penso agli anni 70 e 80, questa involuzione è semplicemente aberrante.


Ognuno dice e scrive quello che gli fa comodo perché la verità è sempre meno apprezzata quindi in mancanza dei punti di riferimenro facilmente accessibili chi vuoi che vada a controllare la veridicità delle affermazioni di comodo. Ci sono comunisti ragionevoli e irragionevoli, ci sono fascisti ragionevoli e irragionevoli, lo stesso vale per tutte le altre forze politiche. Un comunista quando critica i fascisti, ne esamina solo quelli peggiori, ugualmente un fascista quando critica i comunisti, ne esamina solo quelli peggiori etc con la ovvia conseguenza che non si riesce ad avere un'immagine della situazione politica, sulla Terra o in un paese, fedele alla realtà dei fatti. Si ha paura di esporre i fatti appunto forse perché molti non sono affatto convinti di sostenere la causa giusta, abbiamo tanti comunisti che non credono nel comunismo, abbiamo tanti fascisti che non credono più nel fascismo e così via, gli elettori ormai votano a caso mentre gli eletti spesso pensano soltanto a come mantenere le poltrone e privilegi estorti. Una volta giunti al potere rinnegano la loro identità e tradiscono il popolo. Nella confusione generale, i fake-news makers se ne approfittano come è logico, e come fu previsto nelle Scritture. Comunque io sono pro diritti LGBT, per abolizione del lavoro obbligatorio, per abolizione totale del denaro in ogni sua forma e per la libera circolazione degli Esseri umani in questo sistema stellare.



#5 Spinoza

Spinoza

    Prima i Maremmani !!!

  • Utenti
  • 4949 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 09:17

A me piace leggere i commenti agli articoli e lo faccio ovunque ancora viene permesso, visto che ormai, quasi tutti i quotidiani online sono a pagamento.
Quello che ho notato da un bel po' è che si continua a ulululare ai comunisti e ai bolscevichi: la Magistratura è bolscevica perché giudica con troppa lenienza gli stranieri, il Governo è bolscevico perché li fa entrare senza restrizioni, la teoria gender è colpa dei comunisti, idem essere tolleranti verso gli omosessuali.

Ora, io mi chiedo, ma è mai possibile che la gente sia diventata tanto ignorante da non sapere che in epoca comunista, ti sparavano se provavi ad entrare clandestinamente nei paesi del Blocco di Varsavia e che se eri gay ti aspettava il gulag?
Da dove salta fuori che essere pro immigrazione e a favore dei diritti LGBT è comunista?
Forse perché la Sinistra italiana, che con il Comunismo non c'entra nulla, è a favore di queste battaglie?

Ma soprattutto, perché gran parte degli italiani ripete cose a pappagallo fino allo sfinimento e non è più capace a leggere e ad informarsi? Se penso agli anni 70 e 80, questa involuzione è semplicemente aberrante.

 

Sono sostanzialmente d'accordo, ma ho come l'impressione che i destinatari della tua critica (presenti anche in questo forum) non capiranno che è indirizzata verso di loro.

 

Vedi un po' sopra........

 

Detto ciò, esistono ed esistevano formazioni comuniste che riconoscevano i diritti LGBT, così come alcune forze di destra libertaria (anche se più raramente e più recentemente).


  • Yanez piace questo

#6 Pandorax

Pandorax

    casuale senza causa

  • Utenti
  • 2129 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 09:55

Lo dico sempre un mondo senza sinistra e senza comunismo sarebbe un mondo migliore. Sinistra uguale male assoluto

Ma no. Idealmente ed ideologicamente, sulla carta, quello della sinistra era un discorso condivisibile, fermo restando che il PD della sinistra non abbia alcunchè ma sia completamente di destra nei confronti della mancanza di tutela dei lavoratori e nell'asservimento al capitale bancario, lasciando il semplice residuo di una "estensione libertaria dei diritti a tutti" ma praticamente quelli solo sessuali o di un'accoglienza indiscriminata ad cazzum, sempre nell'ottica di un servilismo europeo.

Della sinistra vera e pura, comunque, c'è da dire che ha funzionato bene solo quella moderata italiana, quella di Berlinguer al quale Prodi e soci non sono degni di allacciare le scarpe, perchè era riuscita a riconoscere i diritti dei lavoratori all'interno di un sistema democratico, senza sfociare nell'imposizione di una dittatura sanguinaria e repressiva nella quale sono cadute Russia e Cina, nella quale non solo veniva vietata ogni libertà personale, religiosa democratica e sessuale, ma si era arrivati alla riduzione della massa in un esercito di schiavi, con una qualità della vita pessima.. tranne per pochi privilegiati, come sempre.


ecco. gnente firma :bb:


#7 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 8236 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 10:00

 

Della sinistra vera e pura, comunque, c'è da dire che ha funzionato bene solo quella moderata italiana, quella di Berlinguer

 il problema che la Sinistra alla Berlinguer non tornarà mai più, quindi per avere una finta sinistra che pensa a tutto tranne al bene del popolo è meglio che sparisca del tutto


For whom the bell tolls


#8 purple

purple

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 2618 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 10:15

A me piace leggere i commenti agli articoli e lo faccio ovunque ancora viene permesso, visto che ormai, quasi tutti i quotidiani online sono a pagamento.
Quello che ho notato da un bel po' è che si continua a ulululare ai comunisti e ai bolscevichi: la Magistratura è bolscevica perché giudica con troppa lenienza gli stranieri, il Governo è bolscevico perché li fa entrare senza restrizioni, la teoria gender è colpa dei comunisti, idem essere tolleranti verso gli omosessuali.

Ora, io mi chiedo, ma è mai possibile che la gente sia diventata tanto ignorante da non sapere che in epoca comunista, ti sparavano se provavi ad entrare clandestinamente nei paesi del Blocco di Varsavia e che se eri gay ti aspettava il gulag?
Da dove salta fuori che essere pro immigrazione e a favore dei diritti LGBT è comunista?
Forse perché la Sinistra italiana, che con il Comunismo non c'entra nulla, è a favore di queste battaglie?

Ma soprattutto, perché gran parte degli italiani ripete cose a pappagallo fino allo sfinimento e non è più capace a leggere e ad informarsi? Se penso agli anni 70 e 80, questa involuzione è semplicemente aberrante.

 

Cos'è la lenienza? Immagino sia un refuso ?

 

La moda del "comunisti" l'ha lanciata alla grande Berlusconi, per descrivere tutti quelli che intralciavano i suoi loschi progetti. e prima ancora forse Riina: "È colpa dei comunischti e del signor Violante", e poi " del signor Caselli e Arlacchi" (Pino Arlacchi che è un tipo tosto e ingiustamente sconosciuto in patria). Comunisti, per questi qua, sono tutti quelli che ostacolano "la libera iniziativa" per lo più criminale.

Poi per traslato è passato come epiteto contro la sinistra, che molta gente odia per demeriti diversi da quelli per cui li odiano questi personaggi. Ma alla fine, a parte la sua scarsezza di pensiero e azione, la sinistra si sta prendendo molte più badilate di melma di quella che merita secondo me, per via di sue scelte sbagliate tipo quella di bollare tutti i simpatizzanti 5 stelle (più del 30% della popolazione) come ritardati. Ma contenti loro e sicuri di quello che fanno, #sempreavanti. 

 

 

Ma no. Idealmente ed ideologicamente, sulla carta, quello della sinistra era un discorso condivisibile, fermo restando che il PD della sinistra non abbia alcunchè ma sia completamente di destra nei confronti della mancanza di tutela dei lavoratori e nell'asservimento al capitale bancario, lasciando il semplice residuo di una "estensione libertaria dei diritti a tutti" ma praticamente quelli solo sessuali o di un'accoglienza indiscriminata ad cazzum, sempre nell'ottica di un servilismo europeo.

Della sinistra vera e pura, comunque, c'è da dire che ha funzionato bene solo quella moderata italiana, quella di Berlinguer al quale Prodi e soci non sono degni di allacciare le scarpe, perchè era riuscita a riconoscere i diritti dei lavoratori all'interno di un sistema democratico, senza sfociare nell'imposizione di una dittatura sanguinaria e repressiva nella quale sono cadute Russia e Cina, nella quale non solo veniva vietata ogni libertà personale, religiosa democratica e sessuale, ma si era arrivati alla riduzione della massa in un esercito di schiavi, con una qualità della vita pessima.. tranne per pochi privilegiati, come sempre.

 

 

Penso che in Uk e Francia, ma non solo, abbiano avuto delle sinistre anche più toste della nostra. Solo che l'Italia era il soggetto più a rischio di deriva comunista e oggetto del contendere tra i due blocchi della guerra fredda, quindi una sinistra più nevralgica. Un po' come la Germania che fu letteralmente divisa in due.



#9 Shory

Shory

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 215 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 11:42

era berlsconi che gridava sempre comunisti a tuttui.......qualcuno ha finito per crederci e oggi vota pd mentre rifondazione comunista non ha nemmeno il 2 per cento......



#10 Emanuele

Emanuele

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 2264 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 01:40

Premetto che quello del pd è la versione trash del comunismo o meglio un agglomerato di soli i difetti perché lascia morire male il meglio della società (famiglie, operai, lavoratori in genere, precari, ecc..ecc) e privilegia la feccia: come banchieri, detenuti, evasori. E acconsente a porcherie fatte passare per diritti sociali. Pensate che mia sorella se si permette di sgridare un detenuto ha un richiamo disciplinare perché non lo deve fare. Il detenuto si stressa poverino... Mentre loro possono sputargli negli occhi, tirargli l'olio bollente in faccia o sfergiarli a vita. Oggi i delinquenti, la feccia, gli ignavi, i perdigiorno, gli spacciatori hanno più diritti di chi manda avanti il paese nella legalità. Questo è il mondo che stiamo appoggiando:

https://tg24.sky.it/...ancona.amp.html

https://globalist.it...ri-2038465.html

Chi deve essere difeso viene preso a pesci in faccia mentre agli aggressori gli facciamo gli applausi, gli diamo lo psicologo e dobbiamo anche stare attenti a non turbarli psicologicamente.... Se si fanno qualche anno di carcere oltre al vitto ed alloggio gratis gli diamo i soldi, patenti per muletti ecc...ecc... La donna in camera il lavoro quando esce e se necessario pure il deretano.
  • G.a.b.r.i.e.l piace questo

#11 zarina

zarina

    Utente Fricchettona

  • Utenti
  • 7375 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 03:38

A me piace leggere i commenti agli articoli e lo faccio ovunque ancora viene permesso, visto che ormai, quasi tutti i quotidiani online sono a pagamento.
Quello che ho notato da un bel po' è che si continua a ulululare ai comunisti e ai bolscevichi: la Magistratura è bolscevica perché giudica con troppa lenienza gli stranieri, il Governo è bolscevico perché li fa entrare senza restrizioni, la teoria gender è colpa dei comunisti, idem essere tolleranti verso gli omosessuali.

Ora, io mi chiedo, ma è mai possibile che la gente sia diventata tanto ignorante da non sapere che in epoca comunista, ti sparavano se provavi ad entrare clandestinamente nei paesi del Blocco di Varsavia e che se eri gay ti aspettava il gulag?
Da dove salta fuori che essere pro immigrazione e a favore dei diritti LGBT è comunista?
Forse perché la Sinistra italiana, che con il Comunismo non c'entra nulla, è a favore di queste battaglie?

Ma soprattutto, perché gran parte degli italiani ripete cose a pappagallo fino allo sfinimento e non è più capace a leggere e ad informarsi? Se penso agli anni 70 e 80, questa involuzione è semplicemente aberrante.


Questa situazione è il risultato del degrado culturale e della semplificazione linguistica che si sono consolidati nell'era Berlusconiana e che ormai sono diventati senso comune, ci rappresentano pienamente.
  • Uedra e Yanez piace questo

#12 Moroni

Moroni

    Utente Full

  • Utenti
  • 1157 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 04:07

Lo dico sempre un mondo senza sinistra e senza comunismo sarebbe un mondo migliore. Sinistra uguale male assoluto

la mia depressione è nata con la negazione della mia vera essenza

la politica rigida della destra sociale 

ho lottato contro molti comunisti e cheguevariani verbalmente dietro una tastiera o anche a scuola 

e ne sono stato sconfitto

ma ora mi sto riprendendo

 

 

e comunist s'hann magnat pur a gesu crist



#13 TheMorningStar

TheMorningStar

    Utente Senior

  • Utenti
  • 416 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 07:54

METALLICA: I principi di base del Comunismo non sono del tutto sbagliati ma sono inapplicabili semplicemente perché c'è sempre chi ci vuol guadagnare più degli altri.

 

PURPLE: No, sono io che dopo tanti anni all'estero, ogni tanto faccio mix tra parole italiane e parole inglesi, pensavo a "lenient" che vorrebbe dire "mitigato". Sì, è vero, aveva cominciato Berlusconi, però si sperava che la gente avrebbe capito che in Italia, il Comunismo non ha mai davvero comandato perché se ci fosse stato, le cose ora starebbero molto diversamente. La cosa più preoccupante, però, è che ora molta gente sembra semplicemente reagire per riflesso, neanche più ragiona, legge certe notizie, a volte basta semplicemente il titolo, è parte subito con la risposta canonica "Colpa dei Comunisti che comandano!" 

 

ZARINA: Quando all'estero raccontavo delle battute di Berlusconi, tipo quella che aveva fatto a quella ragazza a cui aveva risposto di sposare uno ricco e farsi mantenere, le donne mi guardavano a occhi sbarrati dicendo "ma ci stai prendendo in giro, vero?" 


  • purple piace questo
Eldz er þǫrf / þeims inn er kominn / ok á kné kalinn; / matar ok váða / er manne þǫrf, / þeim er hefir um fjall farit

#14 zarina

zarina

    Utente Fricchettona

  • Utenti
  • 7375 messaggi

Inviato 12 marzo 2019 - 10:19

ZARINA: Quando all'estero raccontavo delle battute di Berlusconi, tipo quella che aveva fatto a quella ragazza a cui aveva risposto di sposare uno ricco e farsi mantenere, le donne mi guardavano a occhi sbarrati dicendo "ma ci stai prendendo in giro, vero?"



E invece la realtà a volte supera la fantasia. Sembrava talmente tragicomico da non essere vero e invece la sinistra italiana ha investito le sue ultime deboli risorse nell'ossessione per quest'uomo snaturandosi e suicidandosi invece di affrontare per tempo fenomeni preoccupanti come l'immigrazione e darsi una forma credibile.
  • Emanuele, Uedra, Yanez e un altro piace questo

#15 Piter

Piter

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2470 messaggi

Inviato 13 marzo 2019 - 01:33

E invece la realtà a volte supera la fantasia. Sembrava talmente tragicomico da non essere vero e invece la sinistra italiana ha investito le sue ultime deboli risorse nell'ossessione per quest'uomo snaturandosi e suicidandosi invece di affrontare per tempo fenomeni preoccupanti come l'immigrazione e darsi una forma credibile.

 

Appunto, tutta colpa dei comunisti.

 

O piu' semplicemente di alcuni principi della propaganda* che ancora vengono usati:

 

https://www.modellid...com/propaganda/

 

Conclude l'articolo  "Lo schema di Goebbels e dei suoi seguaci viene completato dall’utilizzo di leader carismatici e slogan molto semplici, ma di grande impatto emotivo. Allo stesso tempo, si utilizzano rituali spettacolari, di grande impatto visivo e sonoro. E oggi, aggiungiamo noi, anche una presenza massiccia sui social".

 

"He who controls the spice controls the universe”, Frank Herbert, Dune

 

 

 

 

*

Questi :

 

https://left.it/2018...-goebbels-oggi/

"

1. Principio della semplificazione e del nemico unico.
È necessario adottare una sola idea, un unico simbolo. E, soprattutto, identificare l’avversario in un nemico, nell’unico responsabile di tutti i mali.

2. Principio del metodo del contagio.
Riunire diversi avversari in una sola categoria o in un solo individuo.

...

5. Principio della volgarizzazione.
Tutta la propaganda deve essere popolare, adattando il suo livello al meno intelligente degli individui ai quali va diretta. Quanto più è grande la massa da convincere, più piccolo deve essere lo sforzo mentale da realizzare. La capacità ricettiva delle masse è limitata e la loro comprensione media scarsa, così come la loro memoria.

6. Principio di orchestrazione.
La propaganda deve limitarsi a un piccolo numero di idee e ripeterle instancabilmente, presentarle sempre sotto diverse prospettive, ma convergendo sempre sullo stesso concetto. Senza dubbi o incertezze. Da qui proviene anche la frase: «Una menzogna ripetuta all’infinito diventa la verità».

...

"

"


  • Yanez piace questo

E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#16 Piter

Piter

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2470 messaggi

Inviato 13 marzo 2019 - 03:21

E invece la realtà a volte supera la fantasia. ....

 

Leggiamo su sputnik

 

https://it.sputnikne...ro-per-pagarci/

 

"’Italia affoga debiti e scivola in recessione. Il governo distribuisce ancora doni – perché ha in pugno l’euro e gli stati dell’UE . La coalizione della Lega Nord sotto la guida del ministro dell’Interno Matteo Salvini e del Movimento 5 con il ministro laburista Luigi Di Maio in cima continua a fare debiti – il deficit di bilancio previsto è circa il 2% del PIL nel 2019 – e distribuisce doni"...

 

Messaggio che sublima: chi è che manda il paese in default ? I laburisti .


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#17 Emanuele

Emanuele

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 2264 messaggi

Inviato 13 marzo 2019 - 06:41

E invece la realtà a volte supera la fantasia. Sembrava talmente tragicomico da non essere vero e invece la sinistra italiana ha investito le sue ultime deboli risorse nell'ossessione per quest'uomo snaturandosi e suicidandosi invece di affrontare per tempo fenomeni preoccupanti come l'immigrazione e darsi una forma credibile.


Non solo... La sinistra Insieme ci ha fatto il nazareno, hanno superato FI per indagati e condannati, ed erano pronti ad un altro patto insieme per contrastare lega e m5s.
FI è un partito nato da un mafioso dove l'intento è stato quello di comunicare alle nuove generazioni che quelli come lui danarosi, delinquenti e corrotti contano molto di più di chi si sacrifica ed ha sani principi.
Il secondo è la versione ipocrita del primo.

#18 TheMorningStar

TheMorningStar

    Utente Senior

  • Utenti
  • 416 messaggi

Inviato 13 marzo 2019 - 07:06

PITER: Perdonami, ma non riesco a capire perché non riesci a postare una risposta che sia unicamente farina del tuo sacco e non solo un continuo copincolla del pensiero di qualcun altro.

ZARINA: La cosa ancor più assurda è come questa Sinistra non si renda conto che questa ossessione è del tutto controproducente. Del resto, non la chiamerei neppure Sinistra, visto che ormai dei veri valori di Sinistra non conserva più nulla. Non possono lamentarsi che Salvini e le sue idee avanzano se loro, ogni volta che aprono bocca, fanno un disastro. Ma proprio perché la Sinistra è allo sbando che non capisco perché c'è chi urla al Comunismo.

EMANUELE: Questa Sinistra si alleerebbe anche col diavolo se servisse a non perdere la poltrona e i vitalizi .
Eldz er þǫrf / þeims inn er kominn / ok á kné kalinn; / matar ok váða / er manne þǫrf, / þeim er hefir um fjall farit

#19 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 8236 messaggi

Inviato 13 marzo 2019 - 07:26

PITER: Perdonami, ma non riesco a capire perché non riesci a postare una risposta che sia unicamente farina del tuo sacco e non solo un continuo copincolla del pensiero di qualcun altro.

Mister link del forum è sempre stato così e sempre sarà. Oltretutto molti dei link che posta sono fake news

For whom the bell tolls


#20 zarina

zarina

    Utente Fricchettona

  • Utenti
  • 7375 messaggi

Inviato 13 marzo 2019 - 07:55

ZARINA: La cosa ancor più assurda è come questa Sinistra non si renda conto che questa ossessione è del tutto controproducente. Del resto, non la chiamerei neppure Sinistra, visto che ormai dei veri valori di Sinistra non conserva più nulla. Non possono lamentarsi che Salvini e le sue idee avanzano se loro, ogni volta che aprono bocca, fanno un disastro. Ma proprio perché la Sinistra è allo sbando che non capisco perché c'è chi urla al Comunismo.


E' che si è chiusa e disgregata, si è indignata inutilmente ignorando le richieste dal 'basso', concentrata sul voler governare a tutti i costi. Quando i traguardi più importanti la sinistra li ha raggiunti proprio dal basso, attraverso l'organizzazione popolare e sociale, spesso quando si trovava all'opposizione. Ormai alle persone non interessa più l'idea, la costruzione di un progetto, l'identità di un partito, nella testa l'unica cosa che conta è non essere presi per il culo, a costo di trovarsi alla guida persone che non sono politici, a costo di passare sopra ai diritti umani.

Tristi banalità.
  • Pandorax piace questo




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi