Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Ieri sera sensazione di angoscia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 LunaRossa91

LunaRossa91

    Utente Senior

  • Utenti
  • 324 messaggi

Inviato 17 gennaio 2019 - 04:31

Ho bisogno di un parere per capire meglio se la forte sensazione di angoscia provata ieri sera è una semplice suggestione, o particolare sensibilità, o "altro": grazie in anticipo ^.^

Ieri nel pomeriggio il mio ragazzo ha avuto una forte discussione (finalmente non con me XD) in famiglia.. era particolarmente scosso, lo era ieri sera e lo è tuttora. Ora, chi mi legge sa che io ogni tot "sento" ed intravedo in casa una presenza. Ora la vedo solo io ma anche una vecchia inquilina la sentiva, e come me l'ha sempre trovata una presenza giusto di compagnia o di conforto.

Ieri pomeriggio in camera il mio ragazzo si è sfogato con me, e l'ho visto fino a sera (e oggi idem, anche se meno) provato, dispiaciuto, sia diciamo affranto e deluso sia pronto a lanciare saette xD. Il problema della discussione con la famiglia è in sé da poco ma è l'ennesima 'prova' di un modo di fare ingiusto della famiglia nei suoiconfronti, cosa che io ho sempre notato, percepito dall' inizio e odiato. Tutto perché il figlio è "diverso" dalle loro aspettative e non ha le idee del patriarca, xD, diciamo.

Comunque ieri sera dopo cena e un suo tentativo di riappacificare andato male era davvero giù. Nel mentre io stavo finendo i mestieri e portavo in camera i vestiti stirati. Dal corridoio vedo un "boh?"... un'ombra bianca in stanza, proprio circa dove nel pomeriggio lui aveva lanciato cuscini e ciabatte varie..in un momento di sfogo xD. Mi fermo e guardo meglio e penso "boh, ma no, è un riflesso". Rimango davanti alla porta della stanza e sto per entrare quando 'sento' qualcosa. Ho come una sensazione improvvisa di angoscia e pericolo. Mi metto ad accendere e spegnere la luce ma ovviamente non noto niente di strano, ma non mi azzardavo ad entrare e sudavo freddo, perché continuavo a sentire qualcosa o qualcuno di malevolo, cosa mai mai successa.

Mi sono detta, sarà suggestione, ma ho comunque voluto fare una prova come quando cercavo una sorta di contatto stupido con la fantasmina. In quel momento sentivo tra la finestra, il letto e l'armadio la fonte della mia angoscia xD, non so come esprimermi meglio. Il "qualcosa " per me era li. A mente ho provato a ripetere "ci sei? Chi sei? Se sei qualcosa qui, fatti sentire". Dopo poco, un tonfo sordo è arrivato proprio da dove sentivo il "qualcosa". Il mio ragazzo ha sentito il mio sussulto e gli ho semplicemente detto che sentivo la solita presenza per non allarmarlo troppo.
La cosa strana è che quando lui si è avvicinato a me, in stanza non avevo più questa sensazione. Allora ho incolpato la suggestione, anche se credo di essere obiettiva riguardo al tonfo. È stato come se qualcuno avesse sbattuto una gamba contro lo spigolo del letto.

Allora niente, lui è tornato in salotto e io ho iniziato a lavarmi. ... dalla porta del bagno vedevo un continuo andirivieni di ombre che mi ha lasciata interdetta, non ho mai visto niente del genere, piccole ombre scure, con la coda dell' occhio. Incolpato sempre la suggestione ma continuavo a sentire un'ansia e tristezza ingiustificata. Solo dopo poco ho pensato al mio ragazzo, cosa può significare? Sentivo lui? Sentivo un residuo di qualche cosa? Quando lui mi ha raggiunta in bagno la sensazione è andata diminuendo fino a sparire e in camera la sera tardi non ho avvertito nessun pericolo.
  • Lunanerina, Galencrow, Ridgetop e un altro piace questo




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi