Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Interpretazione esoterica e psicologica dei sogni

interpretazione sogni sogni notte paralisi notturne

  • Per cortesia connettiti per rispondere
437 risposte a questa discussione

#21 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 2880 messaggi

Inviato 13 gennaio 2019 - 11:11

Ottimi spunti di riflessione. In effetti nel sogno gli animali ordinari erano elementi positivi, quello straordinario aveva qualcosa di ambiguo invece, affascinante ma anche terribile.

Segnalo anche un altro sogno fatto ieri in cui mi trovavo (ma totalmente trasfigurata in una donna bellissima) in Africa, nel deserto, insieme a un gruppo di donne di una tribù indigena anch'esse bellissime, e insieme correvamo per il deserto e questo nel sogno era un rito. Io e un'altra del gruppo correvamo con un abito da sposa in quanto quella corsa andava fatta il giorno prima del matrimonio. Il clima era di grande solidarietà e amicizia. Al secondo giro di corsa però il rito veniva interrotto da un'automobile della polizia che arrivava al crepuscolo con gli abbaglianti accesi proprio per intimarci di interrompere la cosa. Nel sogno vedevo solo i fari ma sapevo che si trattava di gendarmi di sesso maschile.

 

che sogno evocativo..bello

l'Africa potrebbe simboleggiare il selvaggio e il primitivo, il deserto l'inesplorato, l'introspezione ad una solitudine preziosa che rigenera perché rimette ci rimette in contatto con noi stessi, il matrimonio solitamente simboleggia l'unione. la polizia spesso simboleggia parti interne che censurano, limitano, controllano l'espressione del sé.
poi parli di un rito di passaggio. a me fa pensare ad un rito che si deve compiere: esplorare l'inesplorato selvaggio e primitivo (il deserto africano) insieme ad una parte di te che fa parte di quel paesaggio, quindi una parte selvaggia e primitiva (la donna indigena) con cui hai stretto un legame di amicizia. questo viaggio interiore ti può portare all'unione, ad un cambiamento, al matrimonio mistico. (in cui vi sposerete tu, la donna insieme a te e i vostri due mariti: mi ricorda il tuo sogno della montagna, dove ci sono due uomini e due donne).

questo sogno però ti segnala anche delle parti interne (la polizia) che non sono d'accordo con questo cambiamento, il sesso maschile è associato alla razionalità, la polizia solitamente alla disciplina, alla censura, potresti avere degli aspetti razionali che non ti permettono di discendere nell'inesplorato? oppure parti che ti censurano, ti limitano, cercano il totale autocontrollo? 

a me sembra segnalare il desiderio e la necessità di esplorare una parte sconosciuta di te, ma anche al contempo il desiderio opposto di non fare questa esplorazione perché considerata 'pericolosa' da alcune parti interne.

che ne pensi?


Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 


#22 goodlie

goodlie

    Utente Senior

  • Utenti
  • 488 messaggi

Inviato 13 gennaio 2019 - 11:55

che sogno evocativo..bello

l'Africa potrebbe simboleggiare il selvaggio e il primitivo, il deserto l'inesplorato, l'introspezione ad una solitudine preziosa che rigenera perché rimette ci rimette in contatto con noi stessi, il matrimonio solitamente simboleggia l'unione. la polizia spesso simboleggia parti interne che censurano, limitano, controllano l'espressione del sé.
poi parli di un rito di passaggio. a me fa pensare ad un rito che si deve compiere: esplorare l'inesplorato selvaggio e primitivo (il deserto africano) insieme ad una parte di te che fa parte di quel paesaggio, quindi una parte selvaggia e primitiva (la donna indigena) con cui hai stretto un legame di amicizia. questo viaggio interiore ti può portare all'unione, ad un cambiamento, al matrimonio mistico. (in cui vi sposerete tu, la donna insieme a te e i vostri due mariti: mi ricorda il tuo sogno della montagna, dove ci sono due uomini e due donne).

questo sogno però ti segnala anche delle parti interne (la polizia) che non sono d'accordo con questo cambiamento, il sesso maschile è associato alla razionalità, la polizia solitamente alla disciplina, alla censura, potresti avere degli aspetti razionali che non ti permettono di discendere nell'inesplorato? oppure parti che ti censurano, ti limitano, cercano il totale autocontrollo? 

a me sembra segnalare il desiderio e la necessità di esplorare una parte sconosciuta di te, ma anche al contempo il desiderio opposto di non fare questa esplorazione perché considerata 'pericolosa' da alcune parti interne.

che ne pensi?

 

 

Sono d'accordo con l'interpretazione, mi sembra che i miei sogni recenti parlino tutti della stessa situazione di paralisi di fronte al dispiegarsi di una natura intima meno razionale e moderata di quella che manifesto nella mia vita di veglia. L'animale feroce (ma bellissimo) che rincorre gli altri animali per sbranarli e io che osservo a distanza di sicurezza, il rito indigeno che viene fermato dalla polizia... c'è qualcosa qui che non si esprime per paura di conseguenze nefaste. In concreto sono consapevole di essere bloccata orma da tempo in una situazione di ristagno energetico, umano, ma quando si tratta di uscirne non so che fare e ho paura di sbagliare, interviene la censura. 

A proposito di simbolismi, in questo sogno prevaleva il colore rosso, nel precedente il colore verde. 


  • Lamia e ChocolateMints piace questo

#23 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 2880 messaggi

Inviato 13 gennaio 2019 - 03:12

Sono d'accordo con l'interpretazione, mi sembra che i miei sogni recenti parlino tutti della stessa situazione di paralisi di fronte al dispiegarsi di una natura intima meno razionale e moderata di quella che manifesto nella mia vita di veglia. L'animale feroce (ma bellissimo) che rincorre gli altri animali per sbranarli e io che osservo a distanza di sicurezza, il rito indigeno che viene fermato dalla polizia... c'è qualcosa qui che non si esprime per paura di conseguenze nefaste. In concreto sono consapevole di essere bloccata orma da tempo in una situazione di ristagno energetico, umano, ma quando si tratta di uscirne non so che fare e ho paura di sbagliare, interviene la censura. 

A proposito di simbolismi, in questo sogno prevaleva il colore rosso, nel precedente il colore verde. 

 cosa rappresentano per te quei colori? che parole ci associ spontaneamente?

 

comunque in questo sogno vedo un'evoluzione, il fatto che c'è tutta quella bellezza, amicizia e solidarietà, questo clima positivo e di gioia sembra indicare che stai iniziando ad abbracciare questa natura intima meno razionale.


  • ChocolateMints piace questo

Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 


#24 goodlie

goodlie

    Utente Senior

  • Utenti
  • 488 messaggi

Inviato 13 gennaio 2019 - 06:30

Al rosso associo il sacerdozio (non a caso nel sogno rosso appare un rito), al verde la libertà interiore. Speriamo che sia come dici! Intanto ho iniziato a disegnare i sogni, malgrado non sia per nulla brava con la matita, ma ne sento proprio il bisogno, alcune specifiche immagini mi rimangono proprio impresse tanto che a distanza di anni le ricordo ancora.
  • Lamia e ChocolateMints piace questo

#25 LunaRossa91

LunaRossa91

    Utente Senior

  • Utenti
  • 279 messaggi

Inviato 14 gennaio 2019 - 10:21

questi due sogni potrebbero segnalare che ti stai sovraccaricando di un'eccessivo senso di colpa nei suoi confronti. sembra che le tue energie nella vita di veglia siano molto convogliate su questo ragazzo, sul compiacerlo e sul non farlo arrabbiare.
ti senti spesso in colpa o hai paura di sbagliare nel rapporto con lui? pensi spesso di 'dover fare qualcosa' per farlo contento?


Più che dover fare qualcosa sono a volte in tensione nei discorsi perché ho paura di andare in discorsi ulteriori che so che lo fanno arrabbiare, ma che per me si arrabbia senza un motivo. Ammetto che vorrei parlare di più cose con lui ma a volte per il quieto vivere mi sento costretta a bloccarmi, su tante cose abbiamo punti di vista diversi, e onde evitare perché è cocciuto quanto me e fermo nelle sue idee peggio di me (io tendo di più a confrontarmi e capire altri punti di vista, lui nisba)... mi limito. Anche se questo a volte mi pesa.

So di avere anche io una visione delle cose diversa dal consueto xD..non mi sento mai compresa fino in fondo. Comunque è più che altro la tensione di una possibile discussione pesante che mi frena, oltre a sentirmi poi non in colpa ma come se dovessi giustificare o scusare i miei modi e quello che sono.
  • Lamia e ChocolateMints piace questo

#26 LunaRossa91

LunaRossa91

    Utente Senior

  • Utenti
  • 279 messaggi

Inviato 14 gennaio 2019 - 10:24

Stanotte ancora, ho sognato che lui mi stava lasciando e che io facevo di tutto per riprendermelo. La cosa strana è che lui in sogno si è improvvisamente trasformato nel mio ex, che mi ha infatti lasciata lui, e io continuavo si a rincorrerlo ma stranita dal fatto che stavo rincorrendo un'altra persona, nel senso, in sogno mi chiedevo: ma perché sto rincorrendolo ancora, se si è trasformato in "altro tizio"? Io non voglio questo qua, lui dov' è?
  • ChocolateMints piace questo

#27 ChocolateMints

ChocolateMints

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 789 messaggi

Inviato 14 gennaio 2019 - 11:23

ho sognato di nuovo la tematica crocerossina /aiutare TROPPO XD ahha
stupendi sti sogni - lezione su come trattare i cosiddetti uomini XD
praticamente c'erano due zii nel mio sogno... Io facevo un favore a uno di loro. Sempre mi sentivo quasi in dovere di regalargli addirittura il doppio di quello che ricevevo, perchè praticamente vincevo delle figurine luminose che lui voleva collezionare. Allora mi sono persino ulteriormente preoccupata di mettere in ordine per farcele stare il più possibile, che lui si mette a ridere e mi fa : ma certo che sei passiva, ti metti a fare cose mentre ti parlo
e io gli ho risposto: ti sto facendo un favore
e l'altro zio gli dava ragione dicendo 'ma quando mai non è passiva'', allora gli replicavo altrettanto provocatoria: beh tu quando mai stacchi il culo dalla sedia?potresti attivamente muovere quel culo e fare un po' di esercizio ginnico all'aria aperta eh!

nel resto del sogno ero a Trieste con della gente, volevano programmare cose spericolate mentre io ero tipo l'unica a usare il giudizio ma nessuno mi ascoltava XD vedevo anche l'acqua del mare...non ricordo altro

Più che dover fare qualcosa sono a volte in tensione nei discorsi perché ho paura di andare in discorsi ulteriori che so che lo fanno arrabbiare, ma che per me si arrabbia senza un motivo. Ammetto che vorrei parlare di più cose con lui ma a volte per il quieto vivere mi sento costretta a bloccarmi, su tante cose abbiamo punti di vista diversi, e onde evitare perché è cocciuto quanto me e fermo nelle sue idee peggio di me (io tendo di più a confrontarmi e capire altri punti di vista, lui nisba)... mi limito. Anche se questo a volte mi pesa.

So di avere anche io una visione delle cose diversa dal consueto xD..non mi sento mai compresa fino in fondo. Comunque è più che altro la tensione di una possibile discussione pesante che mi frena, oltre a sentirmi poi non in colpa ma come se dovessi giustificare o scusare i miei modi e quello che sono.

mmm forse sognare l'ex significa volersi riprendere un aspetto di sè che avevi trascurato o che vuole riemergere in questa relazione... come ti sentivi quando si è trasformato? in che cosa li accomuneresti?

ps. capisco quello di sentirsi come se ci dovessimo giustificare per quello che siamo e per i nostri modi - mi accade, però non devi farti fuorviare da quello che tu pensi che gli altri leggano dentro di te, perchè a loro volta hanno di questi pensieri ma gli viene istintivo sfruttare i tuoi se gli fa comodo, non so se mi spiego XDXD

Sono d'accordo con l'interpretazione, mi sembra che i miei sogni recenti parlino tutti della stessa situazione di paralisi di fronte al dispiegarsi di una natura intima meno razionale e moderata di quella che manifesto nella mia vita di veglia. L'animale feroce (ma bellissimo) che rincorre gli altri animali per sbranarli e io che osservo a distanza di sicurezza, il rito indigeno che viene fermato dalla polizia... c'è qualcosa qui che non si esprime per paura di conseguenze nefaste. In concreto sono consapevole di essere bloccata orma da tempo in una situazione di ristagno energetico, umano, ma quando si tratta di uscirne non so che fare e ho paura di sbagliare, interviene la censura.
A proposito di simbolismi, in questo sogno prevaleva il colore rosso, nel precedente il colore verde.

mmm tipo paura dell'effetto dei tuoi pensieri?

#28 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 8009 messaggi

Inviato 14 gennaio 2019 - 12:25

Scrivo due cose velocemente.

 

Un sognetto su cui mi sono un attimo soffermata con un punto interrogativo, e leggendo il discorso dei colori di goodlie mi è tornato in mente. Giorni fa avevo sognato una torta tipo cheesecake con la glassa blu (abbastanza insolita) decorata con una pietra blu incastonata in un anello di argento; pochi giorni dopo ho sognato di avere un sacco di accessori, borse, gioielli, e i miei preferiti erano una borsa blu, sembrava tipo di chanel, e un portamonete sempre blu abbinato e fermato dallo stesso gioiello (pietra blu su anello di argento) dell'altro sogno. Nè quel colore nè quel tipo di gioielli fanno parte della mia vita :D.

 

Poi, volevo chiedere idee per comprendere un sogno che mi porto avanti da decenni e cioè io che violento ogni genere di donne e anche uomini (anche parenti, madre, nipote), il mio cane, pure lei femminuccia, bambini, cadaveri, ogni tipo di nefandezza, e  che nelle ultime settimane si è ulteriormente evoluto: le persone che decido di violentare, poi si scoprono essere dei robot, cioè sul più bello perdono la carne, la pelle, sono degli scheletri di ferraglia e io perdo l'occasione.


  • Lamia e ChocolateMints piace questo

#29 ChocolateMints

ChocolateMints

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 789 messaggi

Inviato 14 gennaio 2019 - 01:28

Scrivo due cose velocemente.

Un sognetto su cui mi sono un attimo soffermata con un punto interrogativo, e leggendo il discorso dei colori di goodlie mi è tornato in mente. Giorni fa avevo sognato una torta tipo cheesecake con la glassa blu (abbastanza insolita) decorata con una pietra blu incastonata in un anello di argento; pochi giorni dopo ho sognato di avere un sacco di accessori, borse, gioielli, e i miei preferiti erano una borsa blu, sembrava tipo di chanel, e un portamonete sempre blu abbinato e fermato dallo stesso gioiello (pietra blu su anello di argento) dell'altro sogno. Nè quel colore nè quel tipo di gioielli fanno parte della mia vita :D.

Poi, volevo chiedere idee per comprendere un sogno che mi porto avanti da decenni e cioè io che violento ogni genere di donne e anche uomini (anche parenti, madre, nipote), il mio cane, pure lei femminuccia, bambini, cadaveri, ogni tipo di nefandezza, e che nelle ultime settimane si è ulteriormente evoluto: le persone che decido di violentare, poi si scoprono essere dei robot, cioè sul più bello perdono la carne, la pelle, sono degli scheletri di ferraglia e io perdo l'occasione.

La torta potrebbe essere desiderio di affetto o anche sessuale, mentre i gioielli/accessori sono collegati al sapere come piacere agli altri...

Sulla seconda parte non so... Però mi focalizzerei su: robot e gli scheletri,è come se stessi attaccando una cosa morta cioè priva di volontà, quindi mettere in atto un atteggiamento fine a stesso o liberarsi definitivamente di un vecchio comportamento. E poi un'altra cosa: umani/cani come reagivano?
  • malia piace questo

#30 LunaRossa91

LunaRossa91

    Utente Senior

  • Utenti
  • 279 messaggi

Inviato 14 gennaio 2019 - 04:23

mmm forse sognare l'ex significa volersi riprendere un aspetto di sè che avevi trascurato o che vuole riemergere in questa relazione... come ti sentivi quando si è trasformato? in che cosa li accomuneresti?

ps. capisco quello di sentirsi come se ci dovessimo giustificare per quello che siamo e per i nostri modi - mi accade, però non devi farti fuorviare da quello che tu pensi che gli altri leggano dentro di te, perchè a loro volta hanno di questi pensieri ma gli viene istintivo sfruttare i tuoi se gli fa comodo, non so se mi spiego XDXD


Sisi, capisco purtroppo benissimo la tecnica xD.
  • ChocolateMints piace questo

#31 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 2880 messaggi

Inviato 14 gennaio 2019 - 07:50

Più che dover fare qualcosa sono a volte in tensione nei discorsi perché ho paura di andare in discorsi ulteriori che so che lo fanno arrabbiare, ma che per me si arrabbia senza un motivo. Ammetto che vorrei parlare di più cose con lui ma a volte per il quieto vivere mi sento costretta a bloccarmi, su tante cose abbiamo punti di vista diversi, e onde evitare perché è cocciuto quanto me e fermo nelle sue idee peggio di me (io tendo di più a confrontarmi e capire altri punti di vista, lui nisba)... mi limito. Anche se questo a volte mi pesa.

So di avere anche io una visione delle cose diversa dal consueto xD..non mi sento mai compresa fino in fondo. Comunque è più che altro la tensione di una possibile discussione pesante che mi frena, oltre a sentirmi poi non in colpa ma come se dovessi giustificare o scusare i miei modi e quello che sono.

in realtà io penso di comprenderti. avevo un fidanzato che mi piaceva tantissimo, ma con cui dovevo misurare le parole perché se dicevo qualcosa che lui percepiva come offensivo o come una mancanza di rispetto o si arrabbiava diventando o gelido o una mezza furia oppure me la faceva pagare attuando piccole e e grandi vendette. però aveva dei lati che mi piacevano così tanto che passavo sopra questo suo modo di fare che però mi faceva sempre stare un po' in tensione quando ero insieme a lui, perché dovevo controllare ciò che dicevo. era come camminare sulle uova...

 

Stanotte ancora, ho sognato che lui mi stava lasciando e che io facevo di tutto per riprendermelo. La cosa strana è che lui in sogno si è improvvisamente trasformato nel mio ex, che mi ha infatti lasciata lui, e io continuavo si a rincorrerlo ma stranita dal fatto che stavo rincorrendo un'altra persona, nel senso, in sogno mi chiedevo: ma perché sto rincorrendolo ancora, se si è trasformato in "altro tizio"? Io non voglio questo qua, lui dov' è?

qui mi viene da chiederti, il tuo ex e il tuo ragazzo attuale che lati hanno in comune? anche con l'altro avevi difficoltà ad esprimerti pienamente perché temevi in una sua reazione? o era un tipo che si arrabbiava facilmente? oppure avevano qualcos'altro in comune?

 

ho sognato di nuovo la tematica crocerossina /aiutare TROPPO XD ahha

stupendi sti sogni - lezione su come trattare i cosiddetti uomini XD

praticamente c'erano due zii nel mio sogno... Io facevo un favore a uno di loro. Sempre mi sentivo quasi in dovere di regalargli addirittura il doppio di quello che ricevevo, perchè praticamente vincevo delle figurine luminose che lui voleva collezionare. Allora mi sono persino ulteriormente preoccupata di mettere in ordine per farcele stare il più possibile, che lui si mette a ridere e mi fa : ma certo che sei passiva, ti metti a fare cose mentre ti parlo

e io gli ho risposto: ti sto facendo un favore

e l'altro zio gli dava ragione dicendo 'ma quando mai non è passiva'', allora gli replicavo altrettanto provocatoria: beh tu quando mai stacchi il culo dalla sedia?potresti attivamente muovere quel culo e fare un po' di esercizio ginnico all'aria aperta eh!

 

nel resto del sogno ero a Trieste con della gente, volevano programmare cose spericolate mentre io ero tipo l'unica a usare il giudizio ma nessuno mi ascoltava XD vedevo anche l'acqua del mare...non ricordo altro

nel primo sogno sembra sempre un sogno-palestra dove sperimenti un nuovo comportamento (dire le cose schiettamente) e in più c'è una presa di coscienza di una parte di te che si vede 'molto passiva'. Pensi che il tuo modo di comportarsi sia molto passivo? Cosa intendi per passivo?

Io vedo questo sogno legato a quello del ragazzo che porta il secchio pesante, in entrambi questi sogni ti rendi conto di 'fare molto per gli altri'.

nel secondo sogno sei quella con più giudizio ma anche la meno spericolata. nella vita di veglia sei molto giudiziosa ma poco coraggiosa?

 

Scrivo due cose velocemente.

 

Un sognetto su cui mi sono un attimo soffermata con un punto interrogativo, e leggendo il discorso dei colori di goodlie mi è tornato in mente. Giorni fa avevo sognato una torta tipo cheesecake con la glassa blu (abbastanza insolita) decorata con una pietra blu incastonata in un anello di argento; pochi giorni dopo ho sognato di avere un sacco di accessori, borse, gioielli, e i miei preferiti erano una borsa blu, sembrava tipo di chanel, e un portamonete sempre blu abbinato e fermato dallo stesso gioiello (pietra blu su anello di argento) dell'altro sogno. Nè quel colore nè quel tipo di gioielli fanno parte della mia vita :D.

 

Poi, volevo chiedere idee per comprendere un sogno che mi porto avanti da decenni e cioè io che violento ogni genere di donne e anche uomini (anche parenti, madre, nipote), il mio cane, pure lei femminuccia, bambini, cadaveri, ogni tipo di nefandezza, e  che nelle ultime settimane si è ulteriormente evoluto: le persone che decido di violentare, poi si scoprono essere dei robot, cioè sul più bello perdono la carne, la pelle, sono degli scheletri di ferraglia e io perdo l'occasione.

 

Che parole associ al colore blu? Che tipo di sensazioni ti da', a quale ambiti lo associ? 

E a quei gioielli che parole e sensazioni associ?

a me il blu fa venire in mente il tuo avatar. nel topic delle notti sante avevo notato che noi partecipanti avevamo tutte l'avatar con una forte componente blu o azzurra.

 

Per il sogno ricorrente, escludendo un possibile trauma vissuto che viene rielaborato in sogno è di sicuro un messaggio forte del tuo inconscio.

Un sogno ricorrente così intenso varrebbe la pena di provare ad analizzarlo con un clinico, uno psicoterapeuta magari. Comunque ti dico quello che mi è venuto in mente.

A me  immagine del violentare l'altro mi dà la sensazione dell'imporsi totalmente sull'altro, di dominarlo. 

Te che parole associ all'immagine di violentare qualcuno?

 

Un'altra cosa che mi è venuta in mente è l'archetipo di Lilith, appunto la dea dominatrice, l'archetipo tenebroso e ribelle del femminile, che richiama la polarità pulsionale, distruttiva e sadica del femminile. La polarità positiva di Lilith è l'arte della stregoneria, ma anche la ribellione a tutte le ingiustizie e le diseguaglianze, è la parte interiore che si arrabbia quando vede ingiustizia perpretrata su sé stessa o su gli altri e che l'Io cosciente spesso tende a reprimere per 'il bene comune', il quieto vivere, la facciata sociale. Che rapporto ha in vita di veglia con il tuo lato stregonesco? Con il tuo lato intuitivo, sottile? Lo ignori o lo coltivi? Che rapporto hai in vita di veglia con i tuoi impulsi a ribellarti agli altri?

 

Hai mai provato, prima di dormire, a chiedere a te stessa che ti arrivi un sogno che sia collegato a quello delle violenze e che possa darti spiegazioni?

 

 

Lascio qui una tecnica molto bella per tutti voi molto utile per 'aprire' i simboli dei sogni.
Questa tecnica è tratta da dream dictionary for dummies , Penney Peirce

 

LA TECNICA DEI PETALI

 

1 Chiudi gli occhi e immagina un grande fiore aperto con molti petali.
Nel centro del fiore, posiziona un simbolo che desideri decodificare; usiamo un serpente.
Concentrati sull'immagine e sii disposto a ricevere qualsiasi idea.

2 Sposta la tua consapevolezza verso il primo petalo. Immagina un'altra immagine, idea, memoria personale o parola su quel petalo, qualcosa che è legato al serpente. La prima cosa potrebbe essere 'Velenoso'. Annota l'idea nel tuo diario dei sogni.

 

3. Ritorna al centro e connettiti nuovamente con il simbolo del serpente. Vai al secondo petalo e vedi quale idea o immagine c'è. Forse questa volta è 'sessualità'. Annota quest'idea nel tuo diario dei sogni.

4. Ritorna al centro e senti il ​​simbolo. Vai al terzo petalo. Questa volta ottieni 'antica saggezza'. Continua a tornare al centro,
poi verso un altro petalo, finché non hai esaurito le associazioni significative.
Non saltare da un petalo a un petalo o potresti iniziare ad associare le associazioni tra loro. Presto dovresti avere una lista intrigante: velenoso, sessualità, antica saggezza, pericoloso, sdrucciolevole, sensuale, "serpente nell'erba", drago, sangue freddo, sacro, denti, trasformazione, kundalini.

5. Controlla la tua collezione di parole, sentimenti, ricordi e concetti.
Mentre scrivi, chiediti: queste parole cosa c'entrano con me o con la mia vita in questo momento?

In che modo queste idee si relazionano tra loro e si incastrano per descrivere una situazione nella mia vita?


  • malia e goodlie piace questo

Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 


#32 ChocolateMints

ChocolateMints

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 789 messaggi

Inviato 14 gennaio 2019 - 10:08

nel primo sogno sembra sempre un sogno-palestra dove sperimenti un nuovo comportamento (dire le cose schiettamente) e in più c'è una presa di coscienza di una parte di te che si vede 'molto passiva'. Pensi che il tuo modo di comportarsi sia molto passivo? Cosa intendi per passivo?
Io vedo questo sogno legato a quello del ragazzo che porta il secchio pesante, in entrambi questi sogni ti rendi conto di 'fare molto per gli altri'.
nel secondo sogno sei quella con più giudizio ma anche la meno spericolata. nella vita di veglia sei molto giudiziosa ma poco coraggiosa?

Più che altro la parte del 'passivo' mi ha ricordato uno spiacevole episodio con un insegnante...
Cosa intendo io x passivo, beh, in generale stare lì a meditare e aspettare che gli altri ti dicano qualcosa... Cosa intendono gli altri :vederti poco reattivo. Il punto è che così sono solo etichette che ti attribuiscono, definizioni soggettive in bianco e nero... Credo che il sogno abbia riflettuto la rabbia che ho esperito dopo un litigio in cui qualsiasi mia reazione era come colpire un muro di gomma...ne esci che nn sai più che fare.

Mi piace la tecnica del petalo, la proverò al prossimo sogno.
  • Lamia piace questo

#33 LunaRossa91

LunaRossa91

    Utente Senior

  • Utenti
  • 279 messaggi

Inviato 15 gennaio 2019 - 10:57

Aaaaa aiuto quante cose:D
Mah, dunque, con entrambi ho sempre dovuto misurare modi e parole perché il primo veniva dalla famiglia 'del mulino bianco', bigotta e attaccata alle apparenze. Però ai tempi a me sembrava che cercasse di immedesimarsi nelle mie situazioni e comprendere di più, solo dopo tempo ho capito che mi dava giusto la tara e che ho parlato per anni con un muro... l'ho capito tardi, da brava rimbamba, purtroppo sono cose che solo quasi convivendoci avevo capito. Di cose in comune ne hanno zero, a parte questa mentalità a volte chiusa, anche se per motivi diversi. Sono veramente diversi in tutto. Il mio ex era un tipo all' apparenza calmo e rassicurante, ma nel vero era anche molto ipocrita e un finto altruista, non ho capito ancora se ci era o ci faceva, ho avuto davvero uno smacco perché credo di non averlo mai conosciuto bene. Il mio ragazzo è un finto calmo di altro genere xD, ovvero solo nel privato esplode, proprio come me, la cosa buona in questo è che parla chiaro e che nonostante i modi orrendi mi fa capire che con me sta bene..Ma siamo sempre sul piede di guerra xD. È un amore e odio. So che anche lui con me è teso e sempre sul chi va là,anche perché ci arrabbiano su cose diverse entrambi. Per comprenderci dobbiamo prima litigare pesante, ecco xD.

Inquietante il sogno dei robot o___o

Si vuole secondo me reagire su un qualcosa che sembra morto.. nel senso, qualcosa ti inquieta o ti suscita emozioni forti, se non estreme ma dall' altra parte sembra esserci o una grande indifferenza o un rassegnarsi, se non un nemmeno avere capito che cosa provi verso le persone che "violenti" o qualcosa riguardante loro.
  • Lamia piace questo

#34 LunaRossa91

LunaRossa91

    Utente Senior

  • Utenti
  • 279 messaggi

Inviato 15 gennaio 2019 - 11:07

Io francamente nella realta se vedo indifferenza o zero comprensione da parte dell altro verso qualcosa che mi turba o a cui tengo molto posso anche reagire in modo "violento".. o cmq forte. Non é che il tuo sogno simboleggia questo?
  • malia piace questo

#35 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 8009 messaggi

Inviato 15 gennaio 2019 - 06:18

Sto pensando un po' alle risposte da dare ai vostri commenti e alle vostre domande e quello che noto è che non so rispondere, un po' perchè non mi sono mai spinta più di tanto per capire il perchè di alcune cose, un po' perchè ho rimosso. Avevo aperto anche un discussione anni fa sul fatto della violenza in sogno e ora non mi va neanche di rileggerla.

 

Allora mi chiederete: che sei una rincoglionita, che prima fa le domande e poi non risponde e/o non ha voglia? Si. :arg: Mi disgusta il materiale di quei sogni. Non mi disgusta l'idea di un trauma reale.

 

Non so rispondere neanche sul colore azzurro; ho notato che è il colore del mio avatar e mi piace, ma oltre a dire che mi piace, non so dire altro.

 

Ho provato la tecnica dei petali ieri notte, con altri simboli che non capisco: mi piace. L'ho trovata "spietata" da alcuni punti di vista perchè ti mette là di fronte  a delle cosine particolari, che semmai con nonchalance si cerca di nascondere, bella. Grazia a Lamia.


  • Lamia e ChocolateMints piace questo

#36 LunaRossa91

LunaRossa91

    Utente Senior

  • Utenti
  • 279 messaggi

Inviato 16 gennaio 2019 - 10:29

Io invece ho dormito probabilmente nemmeno due ore e ho inizialmente "sognato".. (eppure ero lucida, sveglia, non stavo ancora dormendo davvero..insomma le prime "immagini" quando hai il corpo sveglio e la mente che parte da sola) una grande cucina, grigia, un po' sporca, come se fosse quella di un vecchio ristorante, è pensavo di dover fare qualcosa quando una presenza inquietante mi appare in un angolo, vedevo come una donna mora alta con un caschetto, dal viso brutto. Mi sono svegliata di colpo. Passo ore insonni e finalmente per quel poco che dormo sogno di aver appena litigato col moroso e di andare poi io in giro per una città che non conosco, ma che ricorda molto la nuova zona moderna di Milano, grattacieli e un praticello un po' penoso. Lì 3 o 4 persone brutte e basse cercano di aggredirmi. Le sento nitidamente tocchicciarmi il corpo, mi ritrovo a terra e queste personine mi stanno addosso. Mi sento soffocare e mi impongo di svegliarmi come ho già fatto molte volte in ste situazioni:Mi metto a urlare nel sogno, che poi nella realtà si tramuta in un verso strozzato xD, che ha anche fatto svegliare il mio ragazzo.

'altra cosa che mi è venuta in mente è l'archetipo di Lilith, appunto la dea dominatrice, l'archetipo tenebroso e ribelle del femminile, che richiama la polarità pulsionale, distruttiva e sadica del femminile. La polarità positiva di Lilith è l'arte della stregoneria, ma anche la ribellione a tutte le ingiustizie e le diseguaglianze, è la parte interiore che si arrabbia quando vede ingiustizia perpretrata su sé stessa o su gli altri e che l'Io cosciente spesso tende a reprimere per 'il bene comune', il quieto vivere, la facciata sociale.
  • Lamia piace questo

#37 goodlie

goodlie

    Utente Senior

  • Utenti
  • 488 messaggi

Inviato 16 gennaio 2019 - 06:26

Ciao a tutti, stanotte ho sognato che io e altre persone eravamo nascoste in un appartamento probabilmente perché stavamo fuggendo da un pericolo. Di questa parte del sogno ricordo solo che non avremmo dovuto lasciare tracce ma invece ormai avevamo toccato tutto il possibile quindi avevamo compromesso il nostro anonimato. Ad ogni modo quello che mi è rimasto più impresso è che uno degli uomini di questo gruppo era un gigante di colore (tipo miglio verde), una persona alta circa il doppio di me e molto robusta, che per tutto il sogno non dice nemmeno una parola, e infine mi prende fra le braccia e mi stringe trasmettendomi una sensazione di enorme protezione, amore e sicurezza.
Il sogno finisce così.
Io ho interpretato questo sogno come una semplice rappresentazione dei miei desideri affettivi (i quali sono lungamente disattesi).
  • Lamia piace questo

#38 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 2880 messaggi

Inviato 16 gennaio 2019 - 06:35

Sto pensando un po' alle risposte da dare ai vostri commenti e alle vostre domande e quello che noto è che non so rispondere, un po' perchè non mi sono mai spinta più di tanto per capire il perchè di alcune cose, un po' perchè ho rimosso. Avevo aperto anche un discussione anni fa sul fatto della violenza in sogno e ora non mi va neanche di rileggerla.

 

Allora mi chiederete: che sei una rincoglionita, che prima fa le domande e poi non risponde e/o non ha voglia? Si. :arg: Mi disgusta il materiale di quei sogni. Non mi disgusta l'idea di un trauma reale.

 

Non so rispondere neanche sul colore azzurro; ho notato che è il colore del mio avatar e mi piace, ma oltre a dire che mi piace, non so dire altro.

 

Ho provato la tecnica dei petali ieri notte, con altri simboli che non capisco: mi piace. L'ho trovata "spietata" da alcuni punti di vista perchè ti mette là di fronte  a delle cosine particolari, che semmai con nonchalance si cerca di nascondere, bella. Grazia a Lamia.

le domande che vi scrivo sono domande per aiutarvi ad interpretare il sogno, se volete potete rispondere pubblicamente ma non è implicito.

sono felice che la tecnica ti sia d'aiuto! 

 

Io invece ho dormito probabilmente nemmeno due ore e ho inizialmente "sognato".. (eppure ero lucida, sveglia, non stavo ancora dormendo davvero..insomma le prime "immagini" quando hai il corpo sveglio e la mente che parte da sola) una grande cucina, grigia, un po' sporca, come se fosse quella di un vecchio ristorante, è pensavo di dover fare qualcosa quando una presenza inquietante mi appare in un angolo, vedevo come una donna mora alta con un caschetto, dal viso brutto. Mi sono svegliata di colpo. Passo ore insonni e finalmente per quel poco che dormo sogno di aver appena litigato col moroso e di andare poi io in giro per una città che non conosco, ma che ricorda molto la nuova zona moderna di Milano, grattacieli e un praticello un po' penoso. Lì 3 o 4 persone brutte e basse cercano di aggredirmi. Le sento nitidamente tocchicciarmi il corpo, mi ritrovo a terra e queste personine mi stanno addosso. Mi sento soffocare e mi impongo di svegliarmi come ho già fatto molte volte in ste situazioni:Mi metto a urlare nel sogno, che poi nella realtà si tramuta in un verso strozzato xD, che ha anche fatto svegliare il mio ragazzo.

 

la donna nascosta nella cucina del primo sogno mi fa pensare ad una parte di te che reprimi e che è costretta a nascondersi. la cucina indica anche l'accudimento verso l'altro, il preparare il cibo, il nutrimento e anche l'accudimento verso sè stessi. Forse c'è una parte di te che tu stai ignorando e mettendo a tacere. Possibile?

il sogno dove vieni aggredita si svolge così: litighi con il ragazzo - giri in una città che non conosci - persone brutte e basse ti aggrediscono.
Potrebbe denotare la paura che hai di litigare con il tuo ragazzo oppure se durante la giornata ti sei trattenuta per non litigarci allora l'energia che hai represso viene sfogata durante i sogni. La seconda, quella della città, potrebbe denotare un tuo stato d'animo, come descriveresti in termini qualitativi quella città? Fredda, triste, -oppure allegra, gioiosa, piena di speranza? O forse potrebbe simboleggiare una voglia di allontanarsi da una situazione, ma anche paura di allontanarsene.

 

Ciao a tutti, stanotte ho sognato che io e altre persone eravamo nascoste in un appartamento probabilmente perché stavamo fuggendo da un pericolo. Di questa parte del sogno ricordo solo che non avremmo dovuto lasciare tracce ma invece ormai avevamo toccato tutto il possibile quindi avevamo compromesso il nostro anonimato. Ad ogni modo quello che mi è rimasto più impresso è che uno degli uomini di questo gruppo era un gigante di colore (tipo miglio verde), una persona alta circa il doppio di me e molto robusta, che per tutto il sogno non dice nemmeno una parola, e infine mi prende fra le braccia e mi stringe trasmettendomi una sensazione di enorme protezione, amore e sicurezza.
Il sogno finisce così.
Io ho interpretato questo sogno come una semplice rappresentazione dei miei desideri affettivi (i quali sono lungamente disattesi)..

può darsi. potrebbe anche essere che una parte di te che prima agiva nell'ombra ora si stia esponendo di più (lascia tracce dappertutto) anche grazie alla preziosa collaborazione dell'Animus, la parte maschile inconscia.

“Dapprima si manifesta come la personificazione del mero potere fisico, per esempio come un campione di atletica, un uomo tutto muscoli. Nella fase successiva rivela il suo spirito di iniziativa e la capacità di svolgere un’attività pianificata. Nella terza fase, l’Animus diventa la ‘parola’ […] Infine, nella sua quarta manifestazione, l’Animus è l’incarnazione del senso. A questo più alto livello diviene (come l’Anima) il mediatore dell’esperienza religiosa e di conseguenza la vita acquisisce un nuovo senso. Fornisce alla donna fermezza spirituale, un invisibile sostegno interiore che la compensa della sua fragilità esterna.”


Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 


#39 goodlie

goodlie

    Utente Senior

  • Utenti
  • 488 messaggi

Inviato 16 gennaio 2019 - 08:32

 

 

può darsi. potrebbe anche essere che una parte di te che prima agiva nell'ombra ora si stia esponendo di più (lascia tracce dappertutto) anche grazie alla preziosa collaborazione dell'Animus, la parte maschile inconscia.

“Dapprima si manifesta come la personificazione del mero potere fisico, per esempio come un campione di atletica, un uomo tutto muscoli. Nella fase successiva rivela il suo spirito di iniziativa e la capacità di svolgere un’attività pianificata. Nella terza fase, l’Animus diventa la ‘parola’ […] Infine, nella sua quarta manifestazione, l’Animus è l’incarnazione del senso. A questo più alto livello diviene (come l’Anima) il mediatore dell’esperienza religiosa e di conseguenza la vita acquisisce un nuovo senso. Fornisce alla donna fermezza spirituale, un invisibile sostegno interiore che la compensa della sua fragilità esterna.”

 

 

:icon_surprised: non avevo minimamente pensato a questa lettura! La parte che hai citato calza veramente a pennello con il mio sogno (tra l'altro l'ho voluto scrivere anche se mi sembrava poco importante perché questo personaggio così particolare non mi era mai capitato di sognarlo in precedenza), da dov'è tratta? Grazie, come sempre utilissima  :joyous:


  • Lamia piace questo

#40 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 2880 messaggi

Inviato 16 gennaio 2019 - 08:45

:icon_surprised: non avevo minimamente pensato a questa lettura! La parte che hai citato calza veramente a pennello con il mio sogno (tra l'altro l'ho voluto scrivere anche se mi sembrava poco importante perché questo personaggio così particolare non mi era mai capitato di sognarlo in precedenza), da dov'è tratta? Grazie, come sempre utilissima  :joyous:

 

L'uomo e i suoi simboli, nel capitolo Il processo di Individuazione scritto da Marie-Louise von Franz :) un abbraccio


  • ChocolateMints e goodlie piace questo

Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 






Anche taggato con interpretazione sogni, sogni, notte, paralisi notturne

1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 visitatori, 0 utenti anonimi