Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Anime e Manga , qualcuno di voi li conosce??

Mangaeanime Giappone

  • Per cortesia connettiti per rispondere
96 risposte a questa discussione

#1 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 606 messaggi

Inviato 21 dicembre 2018 - 01:44

salve , qualcuno di voi ha mai letto un manga (l'equivalente del fumetto per i giapponesi) o visto un anime? (trasposizione animata del manga di solito)

 

 


  • Eniliorobe, Nowardgows, Galencrow e 5 altri piace questo

#2 Nehelamite

Nehelamite

    Parcere subiectis et debellare superbos

  • Utenti
  • 23611 messaggi

Inviato 21 dicembre 2018 - 10:17

Ora, ti farò una panoramica generale con tanto di immagini animate, contento? :asdsi: I cinque minuti che sprecherò me li potrai restituire in cinque comode rate :asdsi:

 

Manga mai letti, una volta ci provai ma mi venne il mal di testa, vanno all'incontrario :bb: Quindi su questi non ho molto da dire :arg:

 

Anime invece sì, ne ho visti, come potrai intuire dalla gif nella mia firma :asdsi:
All'inizio ero scettico, ma ora trovo siano più entusiasmanti dei film e telefilm normali: da quando li ho scoperti, due o tre anni fa, ne ho guardati parecchi nei periodi festivi - le espressioni dei personaggi sono rese in modo suggestivo, le scene e i volti più puliti in quanto vengono disegnati (ovviamente), gli "effetti speciali" non devono sottostare ai limiti di realisticità e fattibilità tipici invece di un film con attori veri, e poi ce ne sono tanti e per tutti i gusti.

Specie per quelli più famosi, ti sembra di guardare una lunga serie di quadri d'autore disposti su una pellicola, e la sensazione è spettacolare :asdsi: come un troglodita che scopre il fuoco, ecco.

 

Per dire:

 

giphy.gif

 

Una roba del genere non è affatto da scartare con sufficienza solo perché è un "cartone animato."

Oltre il panorama dei capolavori (Studio Ghibli, quindi) ce ne sono di vari e di varie qualità... parliamo delle serie stagionali/basate su manga/autonome o di film d'animazione non-ghibli :D

 

In genere, comunque, è difficile trovare trame troppo complesse o suggestive, ma vale anche per i film normali specie in questi tempi, quindi beh, 0 a 0 palla al centro.

Essendo giapponesi o al massimo coreani, certe volte rischi di farti il fegato amaro nello shock culturale del confronto con le loro società, a tratti molto più avanzate della nostra, in altri aspetti molto più arretrate, ma in ogni caso "diverse", la qual cosa in certi casi rendere difficile immedesimarti in certe situazioni.

Non è come leggere/guardare un film/fumetto americano, dove i riferimenti culturali, nelle produzioni di massa, sono scarsi o ininfluenti o in ogni caso non pregiudicano la fruizione del lavoro, qui il problema della relazione con la sotto-cultura asiatica diventa reale, è una forma di "shock antropologico", appunto, nel bene e nel male.

 

Le serie umoristiche. Beh. Alcune fanno ridere, una buona parte... non tanto, o proprio in base a quanto detto sopra (diversa società ecc) rischi di non capire le battute, e quindi ti perdi magari le serie più... serie, che contengono accenni di critica sociale o anche soltanto satira spicciola.

Si può dire, in termini generali, che l'umorismo giapponese è un po' di nicchia, spesso infantile, ma un sorriso te lo strappa :D

 

tenor.gif

 

 

Poi beh, c'è la "roba strana" anche in questo settore, roba che ti fa riflettere, o roba che ti rende assai difficile esprimere un qualsiasi tipo di riflessione :asdsi:

Roba che non sfigurerebbe in una delle sezioni di punta di questo forum :rotfl:

 

tumblr_mhq0qk9t1M1rrfxmfo2_500.gif


 Z40h.gif
 
~ Of all the things I've lost, I miss my Heart the most ~

#3 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 606 messaggi

Inviato 22 dicembre 2018 - 12:49

nell'ultima categoria da te citata metterei senz'altro Death Note , immagino tu lo conosca



#4 Nehelamite

Nehelamite

    Parcere subiectis et debellare superbos

  • Utenti
  • 23611 messaggi

Inviato 22 dicembre 2018 - 02:00

Sì, lo conosco, e... anche no, è una commercialata :asdsi: 

Nell'ultima categoria sarebbe da metterci Madoka Magica, o Black Rock Shooter.


 Z40h.gif
 
~ Of all the things I've lost, I miss my Heart the most ~

#5 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 9379 messaggi

Inviato 28 dicembre 2018 - 09:28

salve , qualcuno di voi ha mai letto un manga (l'equivalente del fumetto per i giapponesi) o visto un anime? (trasposizione animata del manga di solito)

one piece mi sarebbe piaciuto leggerlo proprio a prescindere sotto al sole vicino alla finestra ecc amche se l'anime è molto generoso di puntate e probabilmente non è porprio un manga dallo stile molto bello, come disegno giusto tratti..comunque io preferisco gli anime..come cosa a se li giudico in base al mio piacere


s.


#6 diamanda

diamanda

    Utente Junior

  • Utenti
  • 390 messaggi

Inviato 29 dicembre 2018 - 09:12

Manga mai letti. Li ho visti in massa alle fiere ma non mi attirano. Visto Death Note il film, mi pare sia un anime, e mi è piaciuto. Ma considera che non amo i film d'animazione se non è Miyazaki, che mi piace per l'uso cromatico che fa nei suoi film e le storie con una trama molto strana.
Son curiosa di vedere Tokyo Ghoul, me ne hanno parlato bene ma non so ancora come sia.
Adesso su Netflix hanno messo un mare di film animati guapponesi.
Oltre ai drama coreani, le cui storie mielose non m'attirano per niente.
Non sono una fan di manga ma ovviamente ammiro molti disegni e apprezzo certi particolari.
l'unico limite dell'uomo è se stesso.

#7 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 606 messaggi

Inviato 29 dicembre 2018 - 11:03

Tokyo ghoul ho visto la 1 stagione e l'ho interrotto subito non mi ha preso....però è un'opinione controcorrente a molti è piaciuto



#8 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 9379 messaggi

Inviato 30 dicembre 2018 - 09:40

tokyo goul è un'altra storia..io sto alla 3''' stagione comunque, non sono gli stessi genere anche se Death note aveva un suo fascino quando era uscito come storia perché ha molta storia e io mi sono fermata alla prima serie, perdendomi proprio nel frattempo tokyo goul lo ricorda ..ma non serva tante aspettative, magari anche se è un sottoprodotto...e si capisce subito che fine avrebbe , anche se i personaggi hanno più vita e questo è sia un punto a favore ma anche no
​non sono troppo paragonabili in somma XD


s.


#9 Nehelamite

Nehelamite

    Parcere subiectis et debellare superbos

  • Utenti
  • 23611 messaggi

Inviato 31 dicembre 2018 - 03:46

Chi è il pazzo che vi ha parlato bene di Tokyo Goul? :arg:

A molti è piaciuto perché ai giapponesi e ai fanatici d'oltre oceano è esattamente il genere di serie che piace, ma la trama è debole, i personaggi piatti, e certe scene fanno anche un po' ribrezzo :asdsi:

Se proprio volete qualcosa di splatter ma fatto bene, guardatevi Hellsing ch'è una scommessa sicura, e se proprio volete abbandonare ogni genere di umanità, Elfen Lied e Made in Abyss... 

 

one piece mi sarebbe piaciuto leggerlo proprio a prescindere sotto al sole vicino alla finestra ecc amche se l'anime è molto generoso di puntate e probabilmente non è porprio un manga dallo stile molto bello, come disegno giusto tratti..comunque io preferisco gli anime..come cosa a se li giudico in base al mio piacere

 

 

One Piece è l'apice dello shonen commerciale, ma quando la piazza non offre altro...

Preferisco onestamente roba più seria e fatta bene, con un contenuto, ecco.


 Z40h.gif
 
~ Of all the things I've lost, I miss my Heart the most ~

#10 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 606 messaggi

Inviato 01 gennaio 2019 - 05:20

se vogliamo parlare di crudezza e splatter c'è anche Ichi The Killer ma esiste solo il manga (10 volumi appena)



#11 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 9379 messaggi

Inviato 01 gennaio 2019 - 08:32

 

One Piece è l'apice dello shonen commerciale, ma quando la piazza non offre altro...

Preferisco onestamente roba più seria e fatta bene, con un contenuto, ecco.

one piece si presta a tante più rappresentazioni.. diciamo che vince facile in alcune però essendo infinito anche e e come genere, è improponibile che lo rendano in modo diverso, compresi i film troppo pochi o mai visti nel senso di mai usciti anche...se io li guarderei anche tra vent'anni, e non sono personaggi poveri di niente anche interrotti , e neanche tokyo ghoul, non come quel film strappa lacrime di chi magari muore in modo kich per esempio :D 


s.


#12 Nehelamite

Nehelamite

    Parcere subiectis et debellare superbos

  • Utenti
  • 23611 messaggi

Inviato 01 gennaio 2019 - 08:51

se vogliamo parlare di crudezza e splatter c'è anche Ichi The Killer ma esiste solo il manga (10 volumi appena)

 

 

Sui manga non saprei dire, ma cerca anche solo su google immagini i due che ho citato e poi mi dici.

Io non ho avuto il coraggio di guardarli, specie Made in Abyss: avevo trovato il titolo della serie in giro, dal banner sembrava una roba carina e tranquilla, titolo a parte, poi ho cercato immagini su google e ho improvvisamente compreso da dove sia nato a quel pazzo nella chiesa l'impulso di cavarsi gli occhi :bb: Forse aveva guardato 'sta roba :D

 

 

one piece si presta a tante più rappresentazioni.. diciamo che vince facile in alcune però essendo infinito anche e e come genere, è improponibile che lo rendano in modo diverso, compresi i film troppo pochi o mai visti nel senso di mai usciti anche...se io li guarderei anche tra vent'anni, e non sono personaggi poveri di niente anche interrotti , e neanche tokyo ghoul, non come quel film strappa lacrime di chi magari muore in modo kich per esempio :D

 

 

One Piece è il manga/anime commerciale per definizione, lì non muore mai nessuno, tranne chi sai tu (niente spoiler, anche se ormai...) che hanno avuto molta, molta sfiga considerando lo standard della serie che in genere non ammazza nemmeno i cattivi, come buona parte degli shonen :D

Intrattiene, ma niente di più.

 

Tokyo Ghoul beh è sempre uno shonen, ma è già un altro genere, un genere che a me non piace perché mi è più che evidente che il target di quella roba sia composto da ragazzini e adulti asociali giapponesi, sprizza giapponesità da tutti i pori e non in senso positivo :asdsi:


  • silvya piace questo
 Z40h.gif
 
~ Of all the things I've lost, I miss my Heart the most ~

#13 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 9379 messaggi

Inviato 01 gennaio 2019 - 10:13

io neanche ora come ora e anche nell'avvenire non lo riprenderei one piece..ha troppa concorrenza anche se i film li guardo sempre, però non guardo e non rimpiango naruto e a seguire, cioè non voglio dire che deve piacere.. ma star trek lo facevano quando io ero piccola pensaci


s.


#14 Nehelamite

Nehelamite

    Parcere subiectis et debellare superbos

  • Utenti
  • 23611 messaggi

Inviato 01 gennaio 2019 - 10:52

No 'spe che c'entra Star Trek? :arg:

Naruto è spazzatura :asdsi: non so perché, ma mi irrita a pelle proprio :arg:


 Z40h.gif
 
~ Of all the things I've lost, I miss my Heart the most ~

#15 Spinoza

Spinoza

    Utente in stand-by

  • Utenti
  • 5268 messaggi

Inviato 02 gennaio 2019 - 09:07

Berserk, manga (Numeri pre-apocalisse)

 

Genere: dark fantasy

 

dd228abd85c4a600559ba7b1f14b04c91f3135f4


  • EleChan e Melaverde piace questo

#16 Nehelamite

Nehelamite

    Parcere subiectis et debellare superbos

  • Utenti
  • 23611 messaggi

Inviato 02 gennaio 2019 - 01:35

Chissà come mai me lo immaginavo che tu fossi un fan di Berserk :asdsi:

Ma i capitoli non escono ogni morte di papa? Come fai a seguirlo? :arg:


 Z40h.gif
 
~ Of all the things I've lost, I miss my Heart the most ~

#17 Spinoza

Spinoza

    Utente in stand-by

  • Utenti
  • 5268 messaggi

Inviato 02 gennaio 2019 - 01:58

Chissà come mai me lo immaginavo che tu fossi un fan di Berserk :asdsi:

Ma i capitoli non escono ogni morte di papa? Come fai a seguirlo? :arg:

 

Infatti ho specificato pre-apocalisse, per il seguito mettetevi l'anima in pace :asdsi:


  • Nehelamite piace questo

#18 Nehelamite

Nehelamite

    Parcere subiectis et debellare superbos

  • Utenti
  • 23611 messaggi

Inviato 02 gennaio 2019 - 02:19

Non è il mio genere, so come va perché la pigrizia dell'autore è proverbiale e perché alla fine tutti conoscono Berserk (comunque il suo anime è fatto abbastanza male, strano per un manga così conosciuto) ma preferisco cose più tranquille, con un happy end o che almeno finiscono :asdsi:

E ripeto, lo splatter non lo sopporto :D Nei film e nelle serie tv ok, tant'è... ma negli anime mi dà un incredibile fastidio :arg:

L'unico in quel senso che sono riuscito, boh, ad apprezzare, è stato Hellsing.

 

Comunque qui state parlando di quelli più famosi dei famosi.

Nessuna perla sconosciuta o semi-sconosciuta ma di alta qualità? Sto pensando ad Aria o Violet Evergarden.

 

aria-1-venice.png?w=672&h=372&crop=1

 

NEODAI-38448.jpg


 Z40h.gif
 
~ Of all the things I've lost, I miss my Heart the most ~

#19 Spinoza

Spinoza

    Utente in stand-by

  • Utenti
  • 5268 messaggi

Inviato 02 gennaio 2019 - 03:03

Non è il mio genere, so come va perché la pigrizia dell'autore è proverbiale e perché alla fine tutti conoscono Berserk (comunque il suo anime è fatto abbastanza male, strano per un manga così conosciuto) ma preferisco cose più tranquille, con un happy end o che almeno finiscono :asdsi:

 

 

 

L'anime è del '97, ovviamente a livello tecnico, rispetto agli anime più recenti, lascia a desiderare, però vanta una colonna sonora di altissimo livello. C'è da dire che, pur con tutti i suoi limiti, è riuscita a portare su schermo l'atmosfera dark del manga.

I 3 OAV del 2012 sono di buon livello, ma la storia è condensata in appena 292 minuti.........

 

La seconda serie del 2016 (post-apocalisse), seguito della prima serie, è assolutamente da evitare: troppa CGI, regia confusionaria e colonna sonora inascoltabile.



#20 Nehelamite

Nehelamite

    Parcere subiectis et debellare superbos

  • Utenti
  • 23611 messaggi

Inviato 02 gennaio 2019 - 03:40

L'anime è del '97, ovviamente a livello tecnico, rispetto agli anime più recenti, lascia a desiderare, però vanta una colonna sonora di altissimo livello. C'è da dire che, pur con tutti i suoi limiti, è riuscita a portare su schermo l'atmosfera dark del manga.

I 3 OAV del 2012 sono di buon livello, ma la storia è condensata in appena 292 minuti.........

 

La seconda serie del 2016 (post-apocalisse), seguito della prima serie, è assolutamente da evitare: troppa CGI, regia confusionaria e colonna sonora inascoltabile.

 

 

Mi sa che conosco soltanto la seconda serie del 2016, in effetti la CGI è insopportabile in gran parte degli anime, quando poi diventa una costante di ogni episodio, eh beh...

So ch'è un'opera molto conosciuta e apprezzata, ma onestamente no, rimane lontana dai miei gusti :arg:

 

Prima di guardare anime, quand'ero ancora un cinefilo mediamente appassionato di horror e thriller, la cosa m'avrebbe anche interessato, però bah oggi non più: sono arrivato alla conclusione che se il mondo è una merda, non vedo perché incaponirsi col richiamare certe emozioni negative con pellicole pur belle e interessanti, ma che non ti danno nient'altro che un'ennesima mazzata nelle p.lle e di cui alla fine ti ricorderai unicamente per quella certa sensazione di fastidio che t'hanno lasciato, di sicuro non per l'ardito plot o la profondità della recitazione degli attori :asdsi:

Nel caso degli anime, vale ancora di più: se un personaggio muore, muore, non c'è un attore dietro per cui puoi dirti "eh va beh gli è scaduto il contratto", c'è un doppiatore ma tant'è... non è uguale.

 

Ormai non gradisco più di tanto certe trame complicate e macchinose, eh oddio se l'anime/la serie/il film merita, un pensiero lo faccio anche, ma se leggo la storia e non mi piace, abbandono subito l'idea di guardarlo: una cosa che gli anime hanno in più delle serie televisive non animate, è che pur magari non avendo una trama, quindi anche i cosiddetti "slice of life" declinati in varie salse che a molti non piacciono, riescono comunque tramite situazioni più o meno quotidiane a offrire un prodotto di qualità.

L'atmosfera, quella sensazione che mal che vada, il peggio che può accadere è che i personaggi si separino o litighino per un paio di puntate, è tutto molto rilassante :asdsi:

E non sono necessariamente serie comiche, non sempre e non del tutto, a differenza invece che nelle serie con attori, là al massimo se vuoi trovare una condizione simile, ti devi guardare una sit-com (in gran parte spazzatura) che però ti offre poco o nulla, salvo quelle veramente ben fatte (penso a Scrubs o How I met your Mother), rispetto a un'anime come il già citato Aria, per esempio, con la magia delle atmosfere, del disegno, delle storie auto-conclusive ecc.


 Z40h.gif
 
~ Of all the things I've lost, I miss my Heart the most ~





Anche taggato con Mangaeanime, Giappone

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi