Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Venere in casa12


  • Per cortesia connettiti per rispondere
4 risposte a questa discussione

#1 Saramita

Saramita

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 105 messaggi

Inviato 04 dicembre 2018 - 08:57

Ciao amici astrologi! 
vorrei sapere se secondo voi una venere in capricorno in12 casa congiunta ad urano e nettuno avrá con buona probabilitá la tendenza agli amori segreti o se semplicemente puó indicare una preferenza per amori inusuali. Che mi dite?
Grazie a chi mi risponderá!

 



#2 Anfiarao

Anfiarao

    Oracolo degli scettici.

  • Utenti
  • 619 messaggi

Inviato 10 dicembre 2018 - 06:09

Ciao amici astrologi! 
vorrei sapere se secondo voi una venere in capricorno in12 casa congiunta ad urano e nettuno avrá con buona probabilitá la tendenza agli amori segreti o se semplicemente puó indicare una preferenza per amori inusuali. Che mi dite?
Grazie a chi mi risponderá!

 

Sono da giorni che aspetto che venga data una risposta a Saramita, ma "i colti e sapienti astrologi" della sezione non riescono a rispondere al quesito posto? Mi sa che sono corsi in Egitto nella speranza di interrogare una Sfinge ed averne il responso.


 
Dietro l'apparente perfezione nostra, serpeggia la vita esclusa.   [cit.]
 
 
 
 
 
 

#3 purple

purple

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 2231 messaggi

Inviato 10 dicembre 2018 - 06:41

Sono da giorni che aspetto che venga data una risposta a Saramita, ma "i colti e sapienti astrologi" della sezione non riescono a rispondere al quesito posto? Mi sa che sono corsi in Egitto nella speranza di interrogare una Sfinge ed averne il responso.

 

Non so se sono tra i colti e sapienti, ma mi era sfuggito il thread. 

La configurazione non è di facile lettura per me, per via dei pianeti, casa e segno coinvolti, di natura un po' stridente da interpretare messi insieme. Mi piacerebbe se possibile vedere il tema, anche per capire quanto è stretta la congiunzione e in che ordine sono messi i pianeti. Anche la data va bene. Nei casi come questi infatti, considerando che Venere è molto più veloce degli altri due pianeti, è interessante vedere da dove arriva e dove va Venere, tipo: ha appena toccato per congiunzione la Luna, poi Urano e si sta avvicinando a Nettuno ad esempio. 

In ogni caso, per ciò che riguarda le relazioni segrete, è più parlante Plutone. Se si trova in 5, 11 o 7, ad esempio ci parla di relazioni di vario tipo segrete. La dodicesima casa più che il segreto indica l'angustia, i luoghi chiusi anche in senso mentale, tipo relazioni che portano a passare molto tempo in casa, in ospedale, in uno spazio molto delimitato. Indica anche la spiritualità in un certo senso, come frutto dell'introspezione e dell'isolamento. Venere in Capricorno è seria, piuttosto trattenuta, selettiva, poco espansiva nel dimostrare i sentimenti e con difficoltà nel mostrare calore affettivo. Tende alla monogamia idealmente e si fissa su una persona sola in modo ferreo. 

Il contatto Venere-Nettuno, oltre a risvolti di sensibilità artistica e armonica (che però non riguardano direttamente le relazioni spesso), inclina a interessarsi alle persone sfortunate, bisognose, da aiutare e proteggere. Porta ad amare in modo idealistico, a sognare più che concretizzare, a dare moltissimo spendendo tutte le proprie energie per l'altro senza alcun confine, in qualche modo perdendosi e fondendosi con esso. Venere e Nettuno sono di natura per alcuni aspetti compatibile, persino simile, mentre Urano ci azzecca molto poco coi due, come il Capricorno stesso di cui è co-governante. Mi è di difficile lettura senza vedere la carta, ma essendo un pianeta sostanzialmente ermafrodita, freddo e dalla forte spinta nervosa, introduce un elemento di possibile nevrosi nella configurazione, oppure una carica energetica che può portare alla necessità di volgere i "sentimenti" di Venere e Nettuno capricornizzati verso un qualcosa di particolare: una forma d'arte tecnologica, una missione salvifica, qualche forma di sessualità particolare, una disciplina interiore o religiosa. Non saprei su questo punto, bisogna davvero vedere il resto e gli aspetti.


  • Anfiarao e Anthony Van De Boer piace questo

#4 Anfiarao

Anfiarao

    Oracolo degli scettici.

  • Utenti
  • 619 messaggi

Inviato 10 dicembre 2018 - 08:50

Non so se sono tra i colti e sapienti, ma mi era sfuggito il thread. 

La configurazione non è di facile lettura per me, per via dei pianeti, casa e segno coinvolti, di natura un po' stridente da interpretare messi insieme. Mi piacerebbe se possibile vedere il tema, anche per capire quanto è stretta la congiunzione e in che ordine sono messi i pianeti. Anche la data va bene. Nei casi come questi infatti, considerando che Venere è molto più veloce degli altri due pianeti, è interessante vedere da dove arriva e dove va Venere, tipo: ha appena toccato per congiunzione la Luna, poi Urano e si sta avvicinando a Nettuno ad esempio. 

In ogni caso, per ciò che riguarda le relazioni segrete, è più parlante Plutone. Se si trova in 5, 11 o 7, ad esempio ci parla di relazioni di vario tipo segrete. La dodicesima casa più che il segreto indica l'angustia, i luoghi chiusi anche in senso mentale, tipo relazioni che portano a passare molto tempo in casa, in ospedale, in uno spazio molto delimitato. Indica anche la spiritualità in un certo senso, come frutto dell'introspezione e dell'isolamento. Venere in Capricorno è seria, piuttosto trattenuta, selettiva, poco espansiva nel dimostrare i sentimenti e con difficoltà nel mostrare calore affettivo. Tende alla monogamia idealmente e si fissa su una persona sola in modo ferreo. 

Il contatto Venere-Nettuno, oltre a risvolti di sensibilità artistica e armonica (che però non riguardano direttamente le relazioni spesso), inclina a interessarsi alle persone sfortunate, bisognose, da aiutare e proteggere. Porta ad amare in modo idealistico, a sognare più che concretizzare, a dare moltissimo spendendo tutte le proprie energie per l'altro senza alcun confine, in qualche modo perdendosi e fondendosi con esso. Venere e Nettuno sono di natura per alcuni aspetti compatibile, persino simile, mentre Urano ci azzecca molto poco coi due, come il Capricorno stesso di cui è co-governante. Mi è di difficile lettura senza vedere la carta, ma essendo un pianeta sostanzialmente ermafrodita, freddo e dalla forte spinta nervosa, introduce un elemento di possibile nevrosi nella configurazione, oppure una carica energetica che può portare alla necessità di volgere i "sentimenti" di Venere e Nettuno capricornizzati verso un qualcosa di particolare: una forma d'arte tecnologica, una missione salvifica, qualche forma di sessualità particolare, una disciplina interiore o religiosa. Non saprei su questo punto, bisogna davvero vedere il resto e gli aspetti.

 

Purple, almeno ti sei cimentata nonostante i pochi elementi e, l' ho trovata una bella lettura la tua. " I colti e sapienti" che ho citato, non credo che tu ci rientra, ed è meglio credimi.  :ass:


 
Dietro l'apparente perfezione nostra, serpeggia la vita esclusa.   [cit.]
 
 
 
 
 
 

#5 Anthony Van De Boer

Anthony Van De Boer

    Utente Senior

  • Utenti
  • 796 messaggi

Inviato Ieri, 13 dic 2018 alle 10:03

Venere in dodicesima non la assocerei agli amori segreti, concordo con Purple. Piuttosto, per posizione nella casa, indica che i tuoi affetti e i tuoi valori difficilmente si limiteranno al semplice piacere personale, e probabilmente il tipo di amore possibile in una relazione di coppia non è sufficiente ad appagare la tua "sete di infinito". Venere in questa posizione è fortemente empatica, tende a un amore universale e ha bisogno di ritrovare un senso di appartenenza al cosmo, al divino, che va ben oltre la relazione a due. Il fatto che sia congiunta a Nettuno dovrebbe amplificare questa tendenza e potrebbe significare, più che amori segreti, la tendenza ad amori idealizzati, platonici, un sogno di unione perfetta che rischia di farti desiderare sempre persone irraggiungibili, imprendibili, oppure semplicemente persone che soffrono e che hanno bisogno di una guarigione di qualche tipo. Per lo più parliamo di guarigione dell'anima, la tua e quella degli altri. Il Capricorno la rende di base più concreta e solida, quindi può frenare la tendenza ai voli pindarici; Venere in Capricorno dimostra l'affetto in modo pratico, "facendo" qualcosa per l'altro/gli altri. Se dovessi usare un termine unico per definirla, direi che è una Venere "sacrificale". Sia Nettuno che il Capricorno hanno affinità col tema del sacrificio, declinato in molti modi: può voler dire accollarsi i fardelli degli altri, oppure impegnarsi concretamente, magari tramite un lavoro (tema molto importante per il capro), nell'aiuto al prossimo. Può essere la posizione di un terapeuta, di un'infermiera, di qualcuno che in famiglia si trova a prendersi cura dei parenti malati. Ma sacrificio vuol dire anche "rendere sacro qualcosa", e questo può avvenire tramite l'arte o tramite un percorso spirituale, in particolare l'ascesi. Oppure, senza arrivare a tanto, può essere semplicemente una spinta a "santificare", metaforicamente, i rapporti e le attività. Sicuramente con Nettuno c'è il rischio di sacrificare le relazioni vere e proprie per rifugiarsi in amori sognati, ma può anche voler dire che il tuo amore per l'umanità è tanto grande sa spingerti a fare qualcosa per chi soffre. Ricordiamo che la dodicesima casa indica, a livello di luoghi, gli istituti, i monasteri, le prigioni e gli ospedali, tutti luoghi in cui si è in qualche modo esiliati dalla vita comune e ci si ritrova a prendersi cura dell'anima.

 

I greci distinguevano diversi tipi d'amore, che chiamavano Eros (l'amore romantico e sensuale), Philia (l'affetto amicale, generalmente) ed altri. Nel tuo caso parlerei di Agape, un amore incondizionato verso tutto l'esistente che, in un certo senso, è un riflesso dell'amore per Dio. Corrisponde alla Caritas cristiana. E' un amore che si dà senza tornaconti, in virtù di un sentimento profondo, solido, radicato e mediato dalla ragione. E' una predisposizione innata ma anche una scelta. Infine, tra i tipi d'amore conosciuti dai greci, ce n'è un altro che potrebbe richiamare il tuo tema natale: Photos. Incollo da un sito internet:

 

Pothos: è il desiderio verso cui tendiamo, ciò che sogniamo. Pothos, come volto di una dimensione amorosa, nostalgica, irraggiungibile è quell’amore idealizzato che si esplica nel soffire e nel cercare l’anima gemella.

 

 

In tutto questo quadro è difficile inserire Urano, e bisognerebbe vedere il resto del tema per capire se è più o meno forte di Nettuno. Sicuramente, essendo il secondo governatore del Capricorno, un certo peso dovrebbe averlo. Per cui, alle qualità di cui ho parlato prima, si andrebbe ad aggiungere una certa razionalità che può rendere l'amore più cerebrale di quando normalmente sarebbe. Come se l'amore dovesse aderire a dei valori logici, ideologici, sociali e politici. Urano è anche un pianeta di libertà, anticonformismo e cambiamenti di rotta improvvisi, per cui potrebbe aggiungere alla tua Venere la spinta verso amori "diversi", non convenzionali. Può spingere ad annoiarsi facilmente e quindi cercare continue novità in campo amoroso, può spingere spesso alla fuga dalle relazioni o, se è proiettato sugli altri, potrebbe farti incappare in persone che tendono a vivere il rapporto in modo intermittente, andando e venendo, talvolta scomparendo senza spiegazioni. In un'accezione più positiva, invece, Urano congiunto a Venere può rappresentare l'amore inteso come scelta libera, svincolata da ogni condizionamento e modello sociale. Potrebbe quindi manifestarsi in una relazione che ha qualcosa di anticonvenzionale; per esempio un amore a distanza, la scelta di non sposarsi o di vivere in case separate, un amore a tre - le cosiddette throuples -, una relazione aperta, o senza sesso, o senza figli, e così via. Le possibilità sono infinite, perché Urano, in quanto simbolo di originalità, spinge sempre a creare situazioni nuove.

 

In tutto ciò non va dimenticato che l'aspettativa principale di una Venere in Capricorno è di costruire qualcosa di solido e duraturo, proficuo (è in un certo senso un po' utilitarista), e il modo di vivere i sentimenti è asciutto, rigoroso, senza troppi fronzoli. 

 

Queste sono a grandi linee tutte le simbologie della posizione che hai descritto, ma vanno poi messe in relazione col resto del tema natale. Bisogna vedere il tuo Sole, capire qual è il progetto della tua identità, e la tua Luna, vedere di base come vivi l'emotività. Inoltre bisogna anche guardare l'asse seconda/ottava per vedere come è andata la tua relazione primaria, più la settima per capire che atmosfera regna nei tuoi rapporti a due.

 

Insomma alla fine bisogna fare una sintesi tra simbologie a volte in contraddizione tra loro, e ricordare che noi stessi siamo composti di diverse parti spesso incoerenti tra loro. Trovare coerenza è proprio il lavoro che dobbiamo fare noi, attraverso le indicazioni del Sole e di Mercurio (e di Saturno, in secondo luogo).


"How did it go so fast", we'll say as we are looking back.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi