Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

L’allarme dell’Onu: ‘Meno 12 (anni) alla catastrofe ambientale’


  • Per cortesia connettiti per rispondere
7 risposte a questa discussione

#1 skynight

skynight

    Remember on November 5th

  • Utenti
  • 11277 messaggi

Inviato 09 ottobre 2018 - 12:30

L’allarme dell’Onu: ‘Meno 12 (anni) alla catastrofe ambientale’

 

 

I governi di tutto il mondo devono avviare cambiamenti rapidi, di ampia portata e senza precedenti e in tutti gli aspetti della società per evitare i disastrosi livelli di riscaldamento globale”. A dirlo è il nuovo rapporto dell’’Intergovernmental Panel on Climate Change delle Nazioni Unite firmato da alcuni tra i più importanti e autorevoli scienziati del mondo.
Il rapporto sostiene che, agli attuali livelli di emissioni, il pianeta raggiungerà la soglia cruciale di 1,5 gradi Celsius (2,7 gradi Fahrenheit) sopra i livelli preindustriali già nel 2030, facendo precipitare il rischio di estrema siccità, incendi, inondazioni e carenza di cibo per centinaia di milioni di persone. Per evitare tutto questo, occorrerebbe diminuire le emissioni di anidride carbonica del 45% entro il 2030. Un obiettivo difficile ma non impossibile.

 

beh adesso si spiega perchè Toninelli era sicurissimo che entro il 2050 non sarebbe morto più nessuno da possibili incidenti stradali. :asdsi:


Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.




#2 Nehelamite

Nehelamite

    Flip Flap

  • Utenti
  • 24028 messaggi

Inviato 09 ottobre 2018 - 01:17

 

 

Il rapporto sostiene che, agli attuali livelli di emissioni, il pianeta raggiungerà la soglia cruciale di 1,5 gradi Celsius (2,7 gradi Fahrenheit) sopra i livelli preindustriali già nel 2030, facendo precipitare il rischio di estrema siccità, incendi, inondazioni e carenza di cibo per centinaia di milioni di persone.

 

 

Va beh, si parla comunque del Terzo Mondo, no? :asdsi:


-Flip Flap-


#3 tornado

tornado

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 18599 messaggi

Inviato 10 ottobre 2018 - 05:08

Il famoso punto di non ritorno, fissato nel 2030, oltre il quale la Terra non riuscirà più a trattenersi ed eiaculerà :asdsi: 


  • dodecaedra piace questo

330x242_placeholder2.jpg


#4 Cremisi

Cremisi

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3844 messaggi

Inviato 10 ottobre 2018 - 07:33

L'uomo potrebbe essere una concausa ma non la causa, la terra ha sempre avuto cicli di glaciazione e di riscaldamento, certo una atmosfera  pulita e sempre meglio dello smog a livello di salute,  ma dire che siamo solo noi la sola causa del riscaldamento...mi pare autolesionista, flagelliamoci.

 

Fra 12 anni forse saremo ancora qui magari accade invece il contrario, boh chissà.


  • inmezzoalcielo piace questo

#5 skynight

skynight

    Remember on November 5th

  • Utenti
  • 11277 messaggi

Inviato 13 ottobre 2018 - 08:11

Va beh, si parla comunque del Terzo Mondo, no? :asdsi:

 

no!  :bb:


Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.


#6 Guest_Chris1_*

Guest_Chris1_*
  • Ospiti

Inviato 08 gennaio 2021 - 06:10

La situazione è già insostenibile, secondo me tutta la verità non la dicono e più di tanto nemmeno loro si rendono conto della situazione.

#7 Iride

Iride

    resilienza e femminismo

  • Utenti
  • 1642 messaggi

Inviato 08 gennaio 2021 - 09:49

Va beh, si parla comunque del Terzo Mondo, no? :asdsi:

 

 

no!  :bb:

e se pure fosse???

se fosse andrebbe bene?? :huh:

Tanto poveracci già fanno una vita di m se muoiono smettono di soffrire?  :frown:


Posso essere una brava ragazza per molto tempo ma poi si comincia a riempire il serbatoio della cattiva ragazza e.....(cit.)

 

Io sono una selva e una notte di alberi scuri,ma chi non ha paura delle mie tenebre troverà anche pendii di rose sotto i miei cipressi.

Nietzsche


#8 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 2142 messaggi

Inviato 09 gennaio 2021 - 04:43

L'uomo potrebbe essere una concausa ma non la causa, la terra ha sempre avuto cicli di glaciazione e di riscaldamento, certo una atmosfera  pulita e sempre meglio dello smog a livello di salute,  ma dire che siamo solo noi la sola causa del riscaldamento...mi pare autolesionista, flagelliamoci.

 

Fra 12 anni forse saremo ancora qui magari accade invece il contrario, boh chissà.

 

Sono d'accordo con te. La resposabilità del cambio climatico è anche nostra ma non siamo noi la causa principale anche perché è dimostrato che nel corso dei secoli o dei millenni ci sono stai grandi cambiamenti climatici e quasi tutti che si sono ripetuti ciclicamente.

Tutti quei personaggi come Greta Thunberg fanno benissimo a sensibilizzare la gente sull'impatto ambientale causato dagli esseri umani ma sia lei che altri personaggi che dedicano la loro vita a questo argomento sembra che facciano apposta a dimenticare che la natura non è statica ma muta ciclicamente, ad esempio basta pensare ai poli magnetici della Terra come si stanno alterando e anche se sulla Terra non esistesse nessun essere umano i poli subirebbero comunque delle variazioni.


Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi