Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto
- - - - -

Salvini e il razzismo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1376 risposte a questa discussione

#1361 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 8660 messaggi

Inviato 26 marzo 2019 - 06:38

se lo scolaro scivola e si rompe un braccio mentre pulisce i cessi, la scuola dovrà risarcirlo e il preside passerà pure qualche guaio tra i genitori dello scolaro che vorranno fargli il culo e le regole sanitarie NON rispettate che prevedono ad esempio personale addestrato e adeguatamente equipaggiato. inoltre a parte il fatto che queste pratiche sono ormai cadute in disuso per queste e altre motivazioni, questa fattispecie NON può essere considerata lavoro che si definisce tale quando esso scaturisce da un contratto stipulato tra il datore di lavoro e un lavoratore. per il resto, il lavoro è sempre retribuito.


la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#1362 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 8422 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 09:00

Chi sarebbe poi che incita al razzismo e violenza? Salvini oppure questi pseudo "intellettuali" di sinistra??

 

Leggete cosa scrive lo chef Rubio

 

https://voxnews.info...stra-nei-lager/


For whom the bell tolls


#1363 Spinoza

Spinoza

    Super Utente

  • Utenti
  • 5054 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 09:04

Chi sarebbe poi che incita al razzismo e violenza? Salvini oppure questi pseudo "intelettuali" di sinistra??

 

Leggete cosa scrive lo chef Rubio

 

https://voxnews.info...stra-nei-lager/

 

è una domanda retorica o posso rispondere?



#1364 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 8422 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 09:09

è una domanda retorica o posso rispondere?

Fai come ti pare, la figura di merda rimane tutta di questo pseudo intellettuale di rubio


For whom the bell tolls


#1365 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 8422 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 01:03

Cmq dico a tutte queste persone con bontà di cuore verso gli africani che non se la passano bene, invece di aspettare che arrivino qui con i barconi maschi adulti e in salute, perché non prendono un aereo e vanno direttamente nei posti in Africa ad aiutare direttamente queste popolazioni magari dove ci sono bambini che muoiono di fame.

For whom the bell tolls


#1366 Spinoza

Spinoza

    Super Utente

  • Utenti
  • 5054 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 01:13

Cmq dico a tutte queste persone con bontà di cuore verso gli africani che non se la passano bene, invece di aspettare che arrivino qui con i barconi maschi adulti e in salute, perché non prendono un aereo e vanno direttamente nei posti in Africa ad aiutare direttamente queste popolazioni magari dove ci sono bambini che muoiono di fame.

 

è un'argomentazione talmente fallace che non perderò neanche un secondo del mio tempo a risponderti.

 

Se però prendiamo per buona la tua proposta mi verrebbe da chiedere perché a chi urla "prima gli italiani" non viene in mente di "adottare" un italiano in difficoltà.


  • malia piace questo

#1367 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 8422 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 01:19

è un'argomentazione talmente fallace che non perderò neanche un secondo del mio tempo a risponderti.

Se però prendiamo per buona la tua proposta mi verrebbe da chiedere perché a chi urla "prima gli italiani" non viene in mente di "adottare" un italiano in difficoltà.

per prima cosa se scrivi che non perdi tempo a rispondermi, perché mi rispondi? Prendi una decisione. Detto questo, personalmente me ne frego altamente degli italiani anzi toglierei anche la cittadinanza a qualche italiano quindi non mi pronuncio su immigrati perché il problema loro a me non interessa. Ora dai dimmi che sono cattivo così ti rispondo, si lo sono

For whom the bell tolls


#1368 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 8016 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 01:24

Cmq dico a tutte queste persone con bontà di cuore verso gli africani che non se la passano bene, invece di aspettare che arrivino qui con i barconi maschi adulti e in salute, perché non prendono un aereo e vanno direttamente nei posti in Africa ad aiutare direttamente queste popolazioni magari dove ci sono bambini che muoiono di fame.

 

 

per prima cosa se scrivi che non perdi tempo a rispondermi, perché mi rispondi? Prendi una decisione. Detto questo, personalmente me ne frego altamente degli italiani anzi toglierei anche la cittadinanza a qualche italiano quindi non mi pronuncio su immigrati perché il problema loro a me non interessa. Ora dai dimmi che sono cattivo così ti rispondo, si lo sono

 

 

La lista dei buoni e cattivi lasciamola ai bambini delle elementari.



#1369 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 8422 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 01:25

La lista dei buoni e cattivi lasciamola ai bambini delle elementari.

perché se si sentono di dover aiutare chi sta male, possono benissimo andare in casa loro ad aiutarli. Arrivi sul posto e ti dai da fare invece di stare qui in italia con cartello in mano a urlare contro Salvini e il governo. 


For whom the bell tolls


#1370 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 8016 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 01:56

perché se si sentono di dover aiutare chi sta male, possono benissimo andare in casa loro ad aiutarli. Arrivi sul posto e ti dai da fare invece di stare qui in italia con cartello in mano a urlare contro Salvini e il governo. 

Possono benissimo un cacchio. I nostri aiuti vengono intercettati, sono oggetti di ricatto, tangenti, furti. Se non sei disposto a sporcarti le mani, non puoi aiutare neanche "a casa loro".

 

Così come i soldi che vengono stanziati per aiutarli qui: ci mangiano tutti.

 

Qui, tu e qualcun altro vi fermate sulla superficie delle cose, vi soffermate sulle cose urlate e su chi sfila con i cartelli, su chi posta slogan su twiiter: la realtà non è quella.

 

Mortacci vostri (con affetto).


  • Ombra gitana piace questo

#1371 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 8422 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 02:01

Possono benissimo un cacchio. I nostri aiuti vengono intercettati, sono oggetti di ricatto, tangenti, furti. Se non sei disposto a sporcarti le mani, non puoi aiutare neanche "a casa loro".

 

Così come i soldi che vengono stanziati per aiutarli qui: ci mangiano tutti.

 

Qui tu e qualcun altro vi fermate sulla superficie delle cose, vi soffermate sulle cose urlate e su chi sfila con i cartelli, su chi posta slogan su twiiter: la reatà non è quella.

 

Mortacci vostri (con affetto).

si si meglio stare qui ad urlare con i cartelli in mano che partire e andare in quei posti. Mica ci devi andare da solo, esistono

 

 https://www.campidiv...lontariato.html

 

ti iscrivi e inizi l'avventura nel aiutare chi sta male. Forza chi è buono di cuore invece di stare in italia in attesa di immigrati sui barconi può benissimo iniziare ad aiutare


For whom the bell tolls


#1372 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6953 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 03:07

se lo scolaro scivola e si rompe un braccio mentre pulisce i cessi, la scuola dovrà risarcirlo e il preside passerà pure qualche guaio tra i genitori dello scolaro che vorranno fargli il culo e le regole sanitarie NON rispettate che prevedono ad esempio personale addestrato e adeguatamente equipaggiato. inoltre a parte il fatto che queste pratiche sono ormai cadute in disuso per queste e altre motivazioni, questa fattispecie NON può essere considerata lavoro che si definisce tale quando esso scaturisce da un contratto stipulato tra il datore di lavoro e un lavoratore. per il resto, il lavoro è sempre retribuito.

 

https://corrierefior...1b12e12d3.shtml

Il tribunale per i minori accoglie le richieste della Procura. Tra 7 mesi la verifica

Saranno messi alla prova i «bulli» dell’istituto tecnico commerciale Francesco Carrara di Lucca che quasi un anno fa salirono alla ribalta nazionale per i video in cui minacciavano e deridevano il loro professore d’italiano e storia davanti al resto della classe. A deciderlo è stato il giudice dell’udienza preliminare del tribunale per i minori di Firenze Angela Pizzi che ha accolto le richieste avanzata dalla Procura guidata da Antonio Sangermano: gli assistenti sociali dovranno adesso assegnare cinque dei sei giovani a lavori socialmente utili per la durata di 7 mesi.

 

Secondo te questi balordi percepiranno un compenso in denaro ?

 

 

Tu parli di datore-di-lavoro e lavoratore ossia di una forma di lavoro particolare che vedi in una società particolare nella quale però esiste il lavoro non retribuito, si chiama "lavoro socialmente utile":

 

https://www.fiscoetasse.com/approfondimenti/12465-lavori-socialmente-utili-quali-sono-e-come-sono-tassati-nel-2016.html

 

I lavori socialmente utili e i lavori di pubblica utilità sono istituti completamente diversi tra loro. I lavori socialmente utili sono stati definiti precedentemente, mentre per quanto riguarda i lavori di pubblica utilità il Ministero della Giustizia sul proprio sito li definisce come “una sanzione penale consistente nella prestazione di un’attività non retribuita a favore della collettività da svolgere presso lo Stato, le regioni, le province, i comuni o presso enti e organizzazioni di assistenza sociale o volontariato. 

I lavori di pubblica utilità vengono resi dal condannato a favore della società e consistono nell’espressione di una sanzione penale come nel caso di violazione del codice della strada o di violazione della legge sugli stupefacenti, pertanto non sono ovviamente retribuiti.

 

 

Questo viene atuato anche nel reddito di cittadinanza del governo dove si parla di lavori socialmente utili per i quali non si percepisce uno stipendio.

Di Maio:

"..mentre ti formi e lo Stato investe su di te, ti do un reddito e in cambio dai al tuo sindaco ogni settimana 8 ore lavorative gratuite di pubblica utilità"

 

Il lavoro socialmente utile è gratuito non si percepisce alcunchè.

 

 

Ma se anche non esiste il lavoro socialmente utile, nessuna società è obbligata a pagare chi lavora... potrebbe esistere una comunità in cui le persone lavorano senza percepire niente ma a vantaggio della comunità stessa.

Ad esempio i membri si uniscono per costruire una chiesa, lavorando senza percepire nulla... o anche per ricostruire la casa ad uno dei membri andata distrutta... ecc ecc ecc.

 

Il lavoro non è che per mandato-divino debba essere retribuito sempre e comunque.


Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]


#1373 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 8660 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 07:10

https://corrierefior...1b12e12d3.shtml

Il tribunale per i minori accoglie le richieste della Procura. Tra 7 mesi la verifica

Saranno messi alla prova i «bulli» dell’istituto tecnico commerciale Francesco Carrara di Lucca che quasi un anno fa salirono alla ribalta nazionale per i video in cui minacciavano e deridevano il loro professore d’italiano e storia davanti al resto della classe. A deciderlo è stato il giudice dell’udienza preliminare del tribunale per i minori di Firenze Angela Pizzi che ha accolto le richieste avanzata dalla Procura guidata da Antonio Sangermano: gli assistenti sociali dovranno adesso assegnare cinque dei sei giovani a lavori socialmente utili per la durata di 7 mesi.

 

Secondo te questi balordi percepiranno un compenso in denaro ?

...

no, hai ragione perchè credevo che i lpu (lavori di pubblica utilità) fossero stati integrati in altra figura e trattati economicamente (previsto da una norma della legge di bilancio del 2014 se NON erro, che avevo letto ma che evidentemente NON era passata). per gli lsu (lavori socialmente utili) e il lavoro carcerario invece, vale quanto ho detto finora.

ora corri a chiamare yanez che da tempo NON vedeva l'ora di darmi giù per un mio errore.


la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#1374 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6953 messaggi

Inviato 27 marzo 2019 - 08:06

no, hai ragione perchè credevo che i lpu (lavori di pubblica utilità) fossero stati integrati in altra figura e trattati economicamente (previsto da una norma della legge di bilancio del 2014 se NON erro, che avevo letto ma che evidentemente NON era passata). per gli lsu (lavori socialmente utili) e il lavoro carcerario invece, vale quanto ho detto finora.

ora corri a chiamare yanez che da tempo NON vedeva l'ora di darmi giù per un mio errore.

commettere errori è comune, io mi metto in prima fila

raro, rarissimo è invece ammetterlo. Credo tu sia il primo che leggo che ha il coraggio di ammettere di aver fatto un errore.

Non posso che prenderti come esempio e augurarmi di fare lo stesso. Fossero tutti come te il forum servirebbe realmente ad imparare qualcosa.


Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]


#1375 Ombra gitana

Ombra gitana

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2947 messaggi

Inviato 11 aprile 2019 - 01:06

no, hai ragione perchè credevo che i lpu (lavori di pubblica utilità) fossero stati integrati in altra figura e trattati economicamente (previsto da una norma della legge di bilancio del 2014 se NON erro, che avevo letto ma che evidentemente NON era passata). per gli lsu (lavori socialmente utili) e il lavoro carcerario invece, vale quanto ho detto finora.

ora corri a chiamare yanez che da tempo NON vedeva l'ora di darmi giù per un mio errore.

 

Mi sembra inquietante che il tuo pensiero corra a me con tanta facilità, e per ragioni così futili.

 

Sbagliare è quasi inevitabile, quando si ha a che fare con leggi, regolamenti e burocrazia italiani.

Dal punto di vista politico il caos, o - volendo essere buoni - il "complesso succedersi" delle leggi finisce quasi sempre per coinvolgere, per azione o omissione, praticamnte tutti, e quindi impedisce di fare discorsi seri - al contrario di quello che può sembrare, in termini di concretezza.


<p>Storie diverse per gente normale, storie comuni per gente speciale

#1376 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 8660 messaggi

Inviato 11 aprile 2019 - 01:24

Mi sembra inquietante che il tuo pensiero corra a me con tanta facilità, e per ragioni così futili.

 

Sbagliare è quasi inevitabile, quando si ha a che fare con leggi, regolamenti e burocrazia italiani.

Dal punto di vista politico il caos, o - volendo essere buoni - il "complesso succedersi" delle leggi finisce quasi sempre per coinvolgere, per azione o omissione, praticamnte tutti, e quindi impedisce di fare discorsi seri - al contrario di quello che può sembrare, in termini di concretezza.

è quasi inevitabile sbagliare quando le suddette leggi o regolamenti NON si conoscono, l'hai provato su te stesso diverse volte avendo a che fare con me. 


la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#1377 Ombra gitana

Ombra gitana

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2947 messaggi

Inviato 12 aprile 2019 - 01:54

è quasi inevitabile sbagliare quando le suddette leggi o regolamenti NON si conoscono, l'hai provato su te stesso diverse volte avendo a che fare con me. 

 

E' quasi inevitabile sbagliare nei giudizi sulle persone, quando ci si dedica all'autocompiacimento tautologico, come fai tu troppo spesso.

 

L'unica cosa che ho constatato, avendo a che fare con te, è l'incredibile, a volte davvero ingegnosa capacità di mettere in mezzo argomenti inutili, pur di dare contro al tuo interlocutore.

Un argomento inutile e pretestuoso da te preferito è quello di evocare una tua speciale "precisa conoscenza" di qualcosa che secondo te sarebbe preclusa alla consapevolezza degli altri, mentre in realtà o si tratta di cosa fin troppo ovvia, o di cosa già ricompresa nel discorso altrui.

 

Quando a me capita - a volte mi capita - di pensare che gli altri non mi seguono, mi viene il dubbio che questa è solo una mia impressione e che in realtà stanno avanti, o stanno semplicemnte seguendo una strada diversa dalla mia.

A te questo dubbio non viene mai.


<p>Storie diverse per gente normale, storie comuni per gente speciale




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi