Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto
- - - - -

PD: come rendersi ridicoli ogni volta che si apre bocca


  • Per cortesia connettiti per rispondere
897 risposte a questa discussione

#1 Wish You Were Here

Wish You Were Here

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2278 messaggi

Inviato 16 settembre 2018 - 09:39

Disabili, “fondo decurtato di 10 milioni”. Martina: “Vergogna”. Ma è boomerang per il Pd: il taglio è del governo Gentiloni

 

Dieci milioni in meno per le persone con gravi disabilità e prive di sostegno familiare.

Un comunicato della Lega per i diritti delle persone con disabilità ha denunciato la sforbiciata degli stanziamenti. E Martina ha subito attaccato l'esecutivo Lega-M5s su Facebook: "L’ennesima follia che fa solo danni a chi è più fragile". A smentirlo è intervenuto il ministro della Famiglia Fontana: "È sconcertante che un ex ministro non sappia ciò che faceva il suo governo". E il segretario dem cancella il post

 

https://www.ilfattoq...tiloni/4626516/


  • celestino e Ronaldgrove piace questo

Accetto di tutto cuore l’affermazione, – “Il governo migliore è quello che governa meno”, e vorrei vederla messa in pratica più rapidamente e sistematicamente. Se attuata, essa porta infine a quest’altra affermazione, alla quale pure credo, – “Il miglior governo è quello che non governa affatto”

 

Henry David Thoreau


#2 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 8121 messaggi

Inviato 16 settembre 2018 - 09:53

a occhio, un'altra milionata di elettori persi solo con questa cazzata, oltre ad aver dimostrato chi sono i veri incompetenti e barbari al governo. ho il sospetto che il pd stia facendo di tutto per dare una nuova definizione al termine suicidio politico. e se si scioglie, confluendo in una nuova entità politica assieme a forza italia come si vocifera da un pezzo, assai probabile che assisteremo al suicidio perfetto.
  • celestino e byrus piace questo
la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#3 Spinoza

Spinoza

    Utente radical chic

  • Utenti
  • 4546 messaggi

Inviato 17 settembre 2018 - 09:24

Nei nuovi dizionari alla voce "masochismo", il PD sarà certamente citato.



#4 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6646 messaggi

Inviato 17 settembre 2018 - 10:02

In effetti è tutto così, vediamo un'opposizione tesa a infangare il governo a priori senza pensare a ciò che è bene/male per il paese.

 

In questo modo rivelano chi sono e cosa vogliono per l'italia, ma questo gli italiani più "accorti" lo avevano già capito da un bel pezzo e infatti alle ultime elezioni hanno dato al PD un bel calcio in culo.

 

Tutto quello che viene fuori dalla bocca degli esponenti PD è inattendibile, sono tesi solo ad infangare non hanno altro scopo in testa ed è talmente chiaro ed evidente che stanno perdendo consensi ogni volta.

 

Sono allo sfascio e meno male, perchè di una partito così non sappiamo che farcene, fanno solo danni, creano solo disinformazione e caos.

 

Mi chiedo cosa stiano ad aspettare gli attuali sostenitori del PD a mandarli a quel paese.

Ancora riescono a sopportarne la vista ? ma quanto riescono ad ingoiare della cazzate di questo gruppo di 

mentitori capeggiati da un personaggio che ora si è messo anche a fare lo showman.... ingrassato poi "a bestia", non si può vedere, è il prototipo del politicante falso che ride di fronte alla gente e fa il simpatico poi dietro schiuma di rabbia e organizza campagne di diffamazione.

Chi gli scrive i discorsi ha un bel fegato, oppure verrà pagato benissimo... diciamo entrambi !

 

 

Se si comportano in questo modo all'opposizione figurarsi al potere le balle che sparano per illudere e ingannare la gente !!! Questo non è fare politica è ingannare la gente e fare danni al paese.

 

Quando vedo un esponente del pd il primo impulso è cambiare canale poi però rimango per vedere come si darà la zappa sui piedi perchè è sicuro che se la darà.

 

Il problema è che se anche il partito si sfasciasse avremmo le solite facce di merda, di quelli non ci liberiamo, passeranno ad altro mantenendo la stessa mentalità falsa e deleteria.

Bisogna liberarsi non tanto del partito ma di quelle persone che ne fanno parte.


Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]


#5 Piter

Piter

    Utente Full

  • Utenti
  • 1872 messaggi

Inviato 17 settembre 2018 - 11:19

:look:

 

 

Ovviamente sono sempre gli altri quelii che usano le chiacchere per fini non edificanti.

 

Come diceva il poeta "si sa, la moda cambia quasi ogni mese"  e quel che doveva andare di moda è già passato di moda (anche se mi deve essere sfuggito il momento in cui è andata di moda una certa cosa che doveva, appunto,  andare di moda con il nuovo corso politico - altro che quelli di prima - , eppure non si sentiva altro fino a qualche tempo fa) .

 

Allora, passata una data moda (quella che diceva ... ora non mi ricordo cosa doveva andare di moda)  vediamo un attimo una delle ultime cose che sta andando di moda, i  sofismi, di cui siamo da sempre cultori: il condono fiscale non è un condono fiscale, è una pace fiscale e "Honi soit qui mal y pense".

 

https://www.nextquot...iscale-condono/

 

"Il MoVimento XXXX non è disponibile a votare nessun condono. Quindi se noi stiamo parlando di pace fiscale, di saldo e stralcio, quello che avevamo anche noi nel programma, siamo d’accordo. Se invece si parla di condoni non siamo assolutamente d’accordo".

 

La cosa ha acceso un  dibattito culturale sul significato dei termini ingioco la cui essenza è qui :

 

https://www.ilfoglio...condono-214231/

 

"Non chiamatelo condono. Blindato nel contratto di governo, il provvedimento su cui la Lega punta per recuperare circa 20 miliardi di capitali evasi può esistere solo se ribattezzato con il più conciliante nome di "pace fiscale", pena il veto "

 

Chiaro no ?  tant'è è che conclude l' articolo :

 

"L'accordo, numeri alla mano, potrebbe essere solo una questione di linguaggio. A mediare ci penserà Tria, che già qualche mese fa in audizione in Senato aveva detto che "parlare di pace fiscale non vuol dire fare nuovi condoni, ma avere un fisco amico che favorisca l’estinzione dei debiti e che tenga a cuore, accanto alla riscossione, anche il suo presupposto, cioè creare ricchezza e consumi e in ultima analisi il benessere e la crescita del paese". Così "pace fiscale" sembra una di quelle parole lost in translation che fanno tanto scervellare i traduttori quando da una lingua all'altra non trovano un'espressione che mantenga lo stesso significato. Può funzionare anche per M5s e Lega, basta non chiamarlo condono."

 

Bello il messaggio che sublima che portato in ambito condominiale si potrebbe così tradurre "non pagate le quote condominiali, vedrete che il condominio sarà piu' grande e piu' bello che pria ".

 

Ora pare che la macchina economica a moto perpetuo abbia ancora qualche problema (pare che si stiano ancora lavorando sù, Claudio ci saprà sicuramente  dire qualcosa in più) .  Quindi per reperire risorse (per dare soldi ai fannulloni e per premiare i volponi)  qualcosa bisognerà pur tagliare qualcosa (visto che i giochi della vita sono semrpe a somma zero)  e mica si puo ' dire che si taglieranno i servizi (la scuola, l' ospedale, le pensioni etc etc ), hai visto mai che Pantalone abbia da ridire.

 

Quindi leggiamo nelle home page dei media :

 

https://www.repubbli...0-C8-P1-S1.8-T1

 

"

Vertice proficuo, manteniamo gli impegni tagliando gli sprechi

...

La mia posizione è ferma: vanno tagliati tutti gli sprechi, tutti i rami secchi, così come devono essere recuperate quelle risorse che, ad oggi, vanno nella direzione sbagliata. ..

 

"

 

Chiaro no ?  Saranno potati i rami secchi e con la legna che se ne ricaverà potremo riscaldarci e così salvarci.

 

Si, ma quali sono i rami secchi ?  I trasporti (per quello che è riamsto di pubblico ) ?  La sanità (già al collasso inmolte realtà) ?  La scuola ?

La manutenzione delle strade  ? L' acqua ? 

 

Sorvoliamo sull'acqua  che è meglio* , ultimamente tra squali e meduse  non si sa dove salvarsi.

 

 

 

 

*

https://www.corriere...d12ab0ca0.shtml


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#6 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6646 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 07:05

:look:

 

 

Ovviamente sono sempre gli altri quelii che usano le chiacchere per fini non edificanti.

 

Come diceva il poeta "si sa, la moda cambia quasi ogni mese"  e quel che doveva andare di moda è già passato di moda (anche se mi deve essere sfuggito il momento in cui è andata di moda una certa cosa che doveva, appunto,  andare di moda con il nuovo corso politico - altro che quelli di prima - , eppure non si sentiva altro fino a qualche tempo fa) .

 

Allora, passata una data moda (quella che diceva ... ora non mi ricordo cosa doveva andare di moda)  vediamo un attimo una delle ultime cose che sta andando di moda, i  sofismi, di cui siamo da sempre cultori: il condono fiscale non è un condono fiscale, è una pace fiscale e "Honi soit qui mal y pense".

 

https://www.nextquot...iscale-condono/

 

"Il MoVimento XXXX non è disponibile a votare nessun condono. Quindi se noi stiamo parlando di pace fiscale, di saldo e stralcio, quello che avevamo anche noi nel programma, siamo d’accordo. Se invece si parla di condoni non siamo assolutamente d’accordo".

 

La cosa ha acceso un  dibattito culturale sul significato dei termini ingioco la cui essenza è qui :

 

https://www.ilfoglio...condono-214231/

 

"Non chiamatelo condono. Blindato nel contratto di governo, il provvedimento su cui la Lega punta per recuperare circa 20 miliardi di capitali evasi può esistere solo se ribattezzato con il più conciliante nome di "pace fiscale", pena il veto "

 

Chiaro no ?  tant'è è che conclude l' articolo :

 

"L'accordo, numeri alla mano, potrebbe essere solo una questione di linguaggio. A mediare ci penserà Tria, che già qualche mese fa in audizione in Senato aveva detto che "parlare di pace fiscale non vuol dire fare nuovi condoni, ma avere un fisco amico che favorisca l’estinzione dei debiti e che tenga a cuore, accanto alla riscossione, anche il suo presupposto, cioè creare ricchezza e consumi e in ultima analisi il benessere e la crescita del paese". Così "pace fiscale" sembra una di quelle parole lost in translation che fanno tanto scervellare i traduttori quando da una lingua all'altra non trovano un'espressione che mantenga lo stesso significato. Può funzionare anche per M5s e Lega, basta non chiamarlo condono."

 

Bello il messaggio che sublima che portato in ambito condominiale si potrebbe così tradurre "non pagate le quote condominiali, vedrete che il condominio sarà piu' grande e piu' bello che pria ".

 

Ora pare che la macchina economica a moto perpetuo abbia ancora qualche problema (pare che si stiano ancora lavorando sù, Claudio ci saprà sicuramente  dire qualcosa in più) .  Quindi per reperire risorse (per dare soldi ai fannulloni e per premiare i volponi)  qualcosa bisognerà pur tagliare qualcosa (visto che i giochi della vita sono semrpe a somma zero)  e mica si puo ' dire che si taglieranno i servizi (la scuola, l' ospedale, le pensioni etc etc ), hai visto mai che Pantalone abbia da ridire.

 

Quindi leggiamo nelle home page dei media :

 

https://www.repubbli...0-C8-P1-S1.8-T1

 

"

Vertice proficuo, manteniamo gli impegni tagliando gli sprechi

...

La mia posizione è ferma: vanno tagliati tutti gli sprechi, tutti i rami secchi, così come devono essere recuperate quelle risorse che, ad oggi, vanno nella direzione sbagliata. ..

 

"

 

Chiaro no ?  Saranno potati i rami secchi e con la legna che se ne ricaverà potremo riscaldarci e così salvarci.

 

Si, ma quali sono i rami secchi ?  I trasporti (per quello che è riamsto di pubblico ) ?  La sanità (già al collasso inmolte realtà) ?  La scuola ?

La manutenzione delle strade  ? L' acqua ? 

 

Sorvoliamo sull'acqua  che è meglio* , ultimamente tra squali e meduse  non si sa dove salvarsi.

 

 

 

 

*

https://www.corriere...d12ab0ca0.shtml

ma moda un piffero...

il PD ha preso il potere praticamente con un colpo di stato e lo ha mantenuto per anni e anni.. in culo alla democrazia basata sull'elezione dei proprio rappresentanti !!!

 

Adesso il PD sta facendo un'opposizione vergognosa il cui intento è quello di riprendersi il potere

e ogni volta che apre bocca si da la zappa sui piedi proprio per questo motivo.

 

Io non so cosa intendi te per "salvarsi" però intanto ci siamo levati dai coglioni al governo il PD e questo è già motivo di immenso gaudio e salvazione.


  • byrus piace questo

Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]


#7 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 8121 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 07:41

:look:

 

 

Ovviamente sono sempre gli altri quelii che usano le chiacchere per fini non edificanti.

 

Come diceva il poeta "si sa, la moda cambia quasi ogni mese"  e quel che doveva andare di moda è già passato di moda (anche se mi deve essere sfuggito il momento in cui è andata di moda una certa cosa che doveva, appunto,  andare di moda con il nuovo corso politico - altro che quelli di prima - , eppure non si sentiva altro fino a qualche tempo fa) .

 

Allora, passata una data moda (quella che diceva ... ora non mi ricordo cosa doveva andare di moda)  vediamo un attimo una delle ultime cose che sta andando di moda, i  sofismi, di cui siamo da sempre cultori: il condono fiscale non è un condono fiscale, è una pace fiscale e "Honi soit qui mal y pense".

 

https://www.nextquot...iscale-condono/

 

"Il MoVimento XXXX non è disponibile a votare nessun condono. Quindi se noi stiamo parlando di pace fiscale, di saldo e stralcio, quello che avevamo anche noi nel programma, siamo d’accordo. Se invece si parla di condoni non siamo assolutamente d’accordo".

 

La cosa ha acceso un  dibattito culturale sul significato dei termini ingioco la cui essenza è qui :

 

https://www.ilfoglio...condono-214231/

 

"Non chiamatelo condono. Blindato nel contratto di governo, il provvedimento su cui la Lega punta per recuperare circa 20 miliardi di capitali evasi può esistere solo se ribattezzato con il più conciliante nome di "pace fiscale", pena il veto "

 

Chiaro no ?  tant'è è che conclude l' articolo :

 

"L'accordo, numeri alla mano, potrebbe essere solo una questione di linguaggio. A mediare ci penserà Tria, che già qualche mese fa in audizione in Senato aveva detto che "parlare di pace fiscale non vuol dire fare nuovi condoni, ma avere un fisco amico che favorisca l’estinzione dei debiti e che tenga a cuore, accanto alla riscossione, anche il suo presupposto, cioè creare ricchezza e consumi e in ultima analisi il benessere e la crescita del paese". Così "pace fiscale" sembra una di quelle parole lost in translation che fanno tanto scervellare i traduttori quando da una lingua all'altra non trovano un'espressione che mantenga lo stesso significato. Può funzionare anche per M5s e Lega, basta non chiamarlo condono."

 

Bello il messaggio che sublima che portato in ambito condominiale si potrebbe così tradurre "non pagate le quote condominiali, vedrete che il condominio sarà piu' grande e piu' bello che pria ".

 

Ora pare che la macchina economica a moto perpetuo abbia ancora qualche problema (pare che si stiano ancora lavorando sù, Claudio ci saprà sicuramente  dire qualcosa in più) .  Quindi per reperire risorse (per dare soldi ai fannulloni e per premiare i volponi)  qualcosa bisognerà pur tagliare qualcosa (visto che i giochi della vita sono semrpe a somma zero)  e mica si puo ' dire che si taglieranno i servizi (la scuola, l' ospedale, le pensioni etc etc ), hai visto mai che Pantalone abbia da ridire.

 

Quindi leggiamo nelle home page dei media :

 

https://www.repubbli...0-C8-P1-S1.8-T1

 

"

Vertice proficuo, manteniamo gli impegni tagliando gli sprechi

...

La mia posizione è ferma: vanno tagliati tutti gli sprechi, tutti i rami secchi, così come devono essere recuperate quelle risorse che, ad oggi, vanno nella direzione sbagliata. ..

 

"

 

Chiaro no ?  Saranno potati i rami secchi e con la legna che se ne ricaverà potremo riscaldarci e così salvarci.

 

Si, ma quali sono i rami secchi ?  I trasporti (per quello che è riamsto di pubblico ) ?  La sanità (già al collasso inmolte realtà) ?  La scuola ?

La manutenzione delle strade  ? L' acqua ? 

 

Sorvoliamo sull'acqua  che è meglio* , ultimamente tra squali e meduse  non si sa dove salvarsi.

 

 

 

 

*

https://www.corriere...d12ab0ca0.shtml

visto che l'argomento in auge è un altro in questa sede, direi che è facile ipotizzare quanto tu e quelli della tua specie ideologica siate semplicemente nel panico, NON sapete più quali pesci pigliare e al pari degli esponenti del centro sinistra, manifesti questo tuo NON averci capito una mazza sproloquiando, andando fuori contesto e soprattutto, rimediando figure di merda. e lascia stare squali e meduse, si fanno i cazzi loro nel loro habitat.

 

direi che quanto espresso ieri dal capo di confindustria, è l'unica cosa sensata https://www.ilfattoq...-golpe/4631162/

 

è inutile rimpastare, scindersi o cose del genere, semplicemente i renziani vanno cacciati fuori a calci nel culo dal pd, hanno fallito su tutta la linea e NON è concepibile che gli autori di questo disastro ora si propongono come innovatori. al momento zingaretti è l'unico a godere di una certa "attendibilità" (più o meno) e negli ultimi tempi sta dimostrando di sapersi muovere bene, soprattutto nello sfanculare caldenda e i renziani con la cena https://www.ilfattoq...te-ecc/4631404/

probabilmente un proto accordo per "eleggere" minniti o lo stesso calenda come capi.


  • rsorrt e byrus piace questo
la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#8 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 7386 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 07:52

Quelli del pd mi fanno sempre più tenerezza. Opposizione che porta voti al governo lega 5 stelle.

For whom the bell tolls


#9 Spinoza

Spinoza

    Utente radical chic

  • Utenti
  • 4546 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 08:04

Quelli del pd mi fanno sempre più tenerezza. Opposizione che porta voti al governo lega 5 stelle.

 

Alla lega, non al movimento 5 stelle, ancora non l'avete capito.

 

Molto prima di quanto pensiate subirete un brusco risveglio, per lo meno quelli che avevano a cuore alcune battaglie che portava avanti il M5S degli inizi.

 

Come diceva mia nonna " vi fate la frusta per il vostro culo".



#10 Uedra

Uedra

    Stella del Mattino

  • Utenti
  • 17464 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 08:45

è inutile rimpastare, scindersi o cose del genere, semplicemente i renziani vanno cacciati fuori a calci nel culo dal pd, hanno fallito su tutta la linea e NON è concepibile che gli autori di questo disastro ora si propongono come innovatori.

Esatto!!!

Ma il colmo è che venga permesso ad un personaggio come Calenda di fare come sta facendo.

Comportamento allucinante il suo: non appena c’è stato un vuoto di potere lui si è lanciato.
Esattamente come fece Renzi ai tempi.

E il fatto che possa continuare a parlare denota il cancro che ormai è alla fase terminale in quel partito.

Un partito in preda a chiunque se lo voglia prendere.

Fosse stato per me alla prima uscita di rottamazione la parola espulsione era la reazione più adatta per Renzi.

Ci saremmo risparmiati molti bordelli perché chi ha spaccato io partito ora non si vuole nemmeno mettere da parte.

Una pantomima che se ci avessero messo le mani quando era ora Renzi sarebbe un partitino senza arte né parte a farsi le Leopolde ignorato da tutti

Samsara 1 - Nirvana 0

 


#11 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 8121 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 09:07

Alla lega, non al movimento 5 stelle, ancora non l'avete capito.

 

Molto prima di quanto pensiate subirete un brusco risveglio, per lo meno quelli che avevano a cuore alcune battaglie che portava avanti il M5S degli inizi.

 

Come diceva mia nonna " vi fate la frusta per il vostro culo".

NON credo.

la preferenza "di pancia" andrà sicuramente alla lega nell'immediato, tuttavia sarà il m5s a raccogliere maggiori consensi. a fronte di tante chiacchiere, la lega finora NON ha prodotto una sola legge, solo chiacchiere. si parla della pace fiscale, ma avrà valenza sull'immediato, NON esiste alcun programma a lungo termine. il m5s invece ha una scaletta abbastanza precisa, tant'è che ha già prodotto il decreto dignità e si sta prodigando in altre riforme del lavoro e della giustizia, senza considerare le varie vertenze sindacali (NON solo l'ilva) che sta risolvendo in tempi rapidi e con ottimi risvolti per la classe lavoratrice, tutte cose che andranno  a influire pesantemente (e positivamente) sulla vita degli italiani sul lungo termine, quindi il consenso finora accumulato NON potrà fare altro che crescere.

per questo salvini sta "picchiando duro" adesso, come detto in altra sede alla lega NON interessa primeggiare, ma fare da gregario conservando quel suo zoccolo duro di consensi, NON ha un programma, NON ha una classe dirigente e soprattutto NON dispone di leader in grado di dare una "visibilità continuativa" tale da garantire ampi margini di crescita dei consensi nel tempo. 

 

 

Esatto!!!

Ma il colmo è che venga permesso ad un personaggio come Calenda di fare come sta facendo.

Comportamento allucinante il suo: non appena c’è stato un vuoto di potere lui si è lanciato.
Esattamente come fece Renzi ai tempi.

E il fatto che possa continuare a parlare denota il cancro che ormai è alla fase terminale in quel partito.

Un partito in preda a chiunque se lo voglia prendere.

Fosse stato per me alla prima uscita di rottamazione la parola espulsione era la reazione più adatta per Renzi.

Ci saremmo risparmiati molti bordelli perché chi ha spaccato io partito ora non si vuole nemmeno mettere da parte.

Una pantomima che se ci avessero messo le mani quando era ora Renzi sarebbe un partitino senza arte né parte a farsi le Leopolde ignorato da tutti

in altra sede dissi che calenda in futuro avrebbe fatto parlare di se, negativamente. già quanto combinato con l'ilva aveva dimostrato di che pasta è fatta questo signore, ora al pari di salvini, sta cercando visibilità per prendere le redini del partito, quindi parla a desta e a manca (l'uscita di stamattina è veramente ilare https://www.ilfattoq...hiatra/4633031/), dicendo un sacco di scemenze e sta provando di tutto, soluzioni idiote come la cena comprese, senza arrivare a nulla, nonostante abbia il "silente" appoggio di confindustria, banche e quant'altro. detto in parole povere, vuole fare il macron nostrano, ma a differenza della gallia, qui abbiamo già avuto renzi che c'ha provato, quindi gli elettori sono già vaccinati.

zingaretti è l'unica carta che il pd può giocare, ma deve prima di tutto liberarsi dei renziani per trovare una quadra con le correnti interne.


  • Bobbg, arjanedda e byrus piace questo
la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#12 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 7386 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 09:15

Alla lega, non al movimento 5 stelle, ancora non l'avete capito.

Molto prima di quanto pensiate subirete un brusco risveglio, per lo meno quelli che avevano a cuore alcune battaglie che portava avanti il M5S degli inizi.

Come diceva mia nonna " vi fate la frusta per il vostro culo".

quindi voteremo lega tranquillo... l'importante è mandare a cagare il pd

For whom the bell tolls


#13 Spinoza

Spinoza

    Utente radical chic

  • Utenti
  • 4546 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 09:19

quindi voteremo lega tranquillo... l'importante è mandare a cagare il pd

 

 

Sisi l'importante è quello, chi se ne frega poi se nessuno di questi partiti rappresenta un'alternativa minimamente credibile.

Non capisco perché tu non abbia votato lega a questo punto.



#14 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 7386 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 09:38

Sisi l'importante è quello, chi se ne frega poi se nessuno di questi partiti rappresenta un'alternativa minimamente credibile.
Non capisco perché tu non abbia votato lega a questo punto.

tutto è più credibile del pd mandato a cagare dal popolo dato che in cinque anni di governo non ha fatto nulla di positivo per il paese. Ho votato movimento ma ero indeciso se darlo alla lega, quindi se il movimento mi deluderà voterò lega o darò il voto a chi parla la mia lingua.

For whom the bell tolls


#15 Spinoza

Spinoza

    Utente radical chic

  • Utenti
  • 4546 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 09:42

tutto è più credibile del pd mandato a cagare dal popolo dato che in cinque anni di governo non ha fatto nulla di positivo per il paese. Ho votato movimento ma ero indeciso se darlo alla lega, quindi se il movimento mi deluderà voterò lega o darò il voto a chi parla la mia lingua.

 

Un piccolo avvertimento: ricordati che ci sarà sempre chi è più nord di te, chi è più "bianco" di te o chi è più "italiano" di te.



#16 Uedra

Uedra

    Stella del Mattino

  • Utenti
  • 17464 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 10:23

@Igno

E la scena strappalacrime in cui lui sfrutta il male della moglie per spiegare perché non c’è ed invece è sempre a fare dichiarazioni?

Cioè siamo davvero alla frutta.

Riguardo a zingaretti per il comportamento che sta tenendo ok, ma siamo lontani dalla figura di un capo eh.

Il problema del pd è che non c’è più la sinistra di una volta. E i vecchi non ci si mettono nemmeno perché sarebbe peggio.

Mai e poi mai avrei immaginato la morte della sinistra per mano di questi loschi figuri che non credevo nemmeno potessero entrarci in un partito.

Come hanno fatto a fare la scalata?
In un mondo normale non sarebbe mai stato possibile
  • Bobbg piace questo

Samsara 1 - Nirvana 0

 


#17 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 7386 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 11:32

Un piccolo avvertimento: ricordati che ci sarà sempre chi è più nord di te, chi è più "bianco" di te o chi è più "italiano" di te.

più italiano di me no, più a nord si ma non mi preoccupa, come detto sono pronto ad arruolarmi con chi parla la mia lingua...dammi pure del razzista perché le idee di Salvini sono le mie idee...anzi correggo io sono molto più stronzo

For whom the bell tolls


#18 Spinoza

Spinoza

    Utente radical chic

  • Utenti
  • 4546 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 12:14

più italiano di me no, più a nord si ma non mi preoccupa, come detto sono pronto ad arruolarmi con chi parla la mia lingua...dammi pure del razzista perché le idee di Salvini sono le mie idee...anzi correggo io sono molto più stronzo

 

Forniscimi il tuo ramo genealogico e proviamo ad andare un po' indietro.


  • Tor piace questo

#19 metallica

metallica

    Metallica

  • Utenti
  • 7386 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 12:59

Forniscimi il tuo ramo genealogico e proviamo ad andare un po' indietro.

aspetta quando ho dei soldi da buttare via vado alla ricerca dei miei antenati, detto questo continuerò a votare chi ha le mie idee anche se per te sono razziste


For whom the bell tolls


#20 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 8121 messaggi

Inviato 18 settembre 2018 - 01:16

@Igno

E la scena strappalacrime in cui lui sfrutta il male della moglie per spiegare perché non c’è ed invece è sempre a fare dichiarazioni?

Cioè siamo davvero alla frutta.

Riguardo a zingaretti per il comportamento che sta tenendo ok, ma siamo lontani dalla figura di un capo eh.

Il problema del pd è che non c’è più la sinistra di una volta. E i vecchi non ci si mettono nemmeno perché sarebbe peggio.

Mai e poi mai avrei immaginato la morte della sinistra per mano di questi loschi figuri che non credevo nemmeno potessero entrarci in un partito.

Come hanno fatto a fare la scalata?
In un mondo normale non sarebbe mai stato possibile

io credo stia facendo bene zingaretti, d'altronde il pd, dopo la passata e disastrosa legislatura (con tre leader diversi) e le battaglie intestine di oggi, ha poco da dire, quindi mantenere un basso profilo e provare a tornare tra la gente ricostruendo "la base", è la prima cosa, simbolicamente il rifiutare la cena di calenda e anzi, farsene una sua con un operaio e uno studente indica proprio questo, di più NON può fare adesso, che poi con avversari così deficienti e già lanciati verso forza italia, basta semplicemente aspettare prima che si autodistruggano, a quel punto come una fenice, potrà risorgere dalle ceneri del pd e rimettere insieme i cocci della sinistra (spero NON con leu).

NON vedo altra tattica possibile.

 

riguardo la scalata, be, è normale quando della vecchia dc NON si eredita il nome, ma sicuramente i metodi.


  • Uedra, arjanedda e byrus piace questo
la nobiltà dello schiavo è la ribellione




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi