Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies

Foto

Noi esseri siamo Angeli caduti


  • Per cortesia connettiti per rispondere
418 risposte a questa discussione

#401 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1206 messaggi

Inviato 27 giugno 2019 - 04:18

Anche lui figlio del Padre indiscusso Yhwh come Gesù?


Non ha importanza conoscere i nomi esatti dei Padri e dei Figli ma quelllo che conta è mettere in pratica la Legge Cosmica (inscritta nel DNA o "Anima" dell'Essere umano).
 

Dio non è ne uomo ne donna


Se l'uomo e la donna della Terra sono fatti a "immagine e somiglianza" di Dio (Elohim) è evidente che "Dio" (Elohim) è un insieme di umani (uomo e donna), non terrestri, cioè extra-terrestri. E' logica.
 

Jahweh a quei tempi era un Essere Evoluto che Mosè credette che era Dio in persona, mentre Mosè parlò con questo Essere ma non era Dio, Dio non è una persona è una Coscienza Cosmica che ha dato le Leggi Universali a tutto quello che esiste nel Cosmo. Egli è Coscienza Cosmica che dirige e a tutto provvede permezzo delle sue Gerarchie. Ma purtroppo il nome di Jahweh nell'Antico Testamento in Genesi fa capire che era uno sterminatore ma si tratta di una manipolazione della Bibbia che ha portato solo confusione.


Non c'è nessun dio mistico e tanto meno un sterminatore mistico, diciamo che nell'infinito esistono le leggi naturali ad esempio la legge di causa e di effetto o la legge della semina e della raccolta. Il futuro lo creiamo noi oggi, non viene deciso da presunti Dèi in modo arbitrario. A volte gli Uomini saggi e le Divinità evolute possono partecipare nell'esecuzione delle leggi naturali. Allora si tratta di Equilibrio e Necessità (archetipo), e non di sterminio, e vendetta; non chiunque è capace di leggere e di interpretare il Mito e la Tradizione. I testi Antichi sono per pochi.
 

Anche nel Nuovo Testamento ci sono state manipolazioni, l'unica fonte da tenere in considerazione che è valida sono i quattro Vangeli che la chiesa oggi riconosce, pure questi in alcune cose sono state ritoccate ma diciamo che alla fine possiamo affidarci a quei scritti.


No, l'unica fonte per i Cristiani da tenere in considerazione è lo Spirito Santo. Per le altre Dottrine ovviamente il "concetto" qui espresso andrebbe "tradotto" per renderlo comprensibile ai relativi Adepti.
 

Così è anche riguardo le astronavi, la chiesa li nega dice che sono apparizioni del demonio, ma nella Bibbia del Vecchio Testamento quando parlano di carri di fuoco o di nubi questi erano astronavi ma duemila e passa anni fa questi profeti non potevano dare una spiegazione nel dire che erano astronavi, non esistevano come oggi gli aerei era impossibile per questi profeti nel dire che scendevano con le astronavi, ma nonostante tutto questo ancora al giorno d’oggi la chiesa nega le astronavi, i governi pure, la scienza anche ed è così perché il potere domina.


Dio non ha bisogno delle astronavi, gli Angeli neppure quindi se c'è Dio e gli Angeli non ci sono le astronavi e se ci sono le astronavi non c'è Dio con i suoi Angeli. Se la nostra Sorgente è immateriale e se la sua gerarchia è immateriale allora l'interpretazione letterale sarebbe un nonsense. Se invece la nostra Sorgente è materiale (civiltà extraterrestri progredite) l'interpretazione letterale diventa l'unica accettabile. La parola "spirituale" non significa "immateriale" perché non riguarda affatto la struttura dei corpi ma il livello di coscienza.
 

Secondo me, "Angeli caduti", Gesù Cristo, "Dio" e Lucifero sono solo impedimenti alla vera crescita spirituale dell'essere umano.


Senza dubbio se e quando uno non conosce personalmente la Sorgente. Senza la conoscenza diretta della Sorgente - che sia Elohim o Yahshua o qualcun altro, manca il contatto con la Realtà, e in assenza di quello non è più possibile "risvegliarsi" ovvero essere se stessi secondo le informazioni del Codice Genetico.



#402 Pianura

Pianura

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 712 messaggi

Inviato 27 giugno 2019 - 06:40

Pianura non è sicuro delle sue affermazioni - ma non ha altro a disposizione. Per il momento. Sapessi quante volte ha cambiato religione da quando è approdato sul web ed ogni volta parlava della verità, "spiegando" che la verità sarebbe una. Logico che c'è una sola verità ma lui stesso afferma di non conoscerla, secondo lui solo Gesù ha conosciuto la verità, nessun altro. Più chiaro di così. Non ho detto che è sbagliato cambiare continuamente religione, però è un indicatore di inaffidabilità. Io mai cambiato alcunché, non è un caso, quando tu comprendi non c'è possibilità di errore o di abbaglio.

(Questo è scritto nel mio Blog)

 

Spoiler

........................…

Questo scritto è stato copiato da un libro degli Angeli, lo avevo preso in biblioteca, verso l'anno 1998, non ricordo più il titolo di quel libro. Ho quindi copiato lo scritto e poi l'avevo messo in rete, lo trovate anche in altri documenti in pdf che sono sparsi per la rete.

………………………………….

Lo ho detto nel mio Blog che le verità che oggi dico un domani possono anche essere cambiate, perché le verità in ogni cosa è una sola ed un bel giorno io le verità le porterò con una percentuale maggiore, quello che tu non fai, perché tu non credi a Dio ed io un domani ti dimostrerò che Dio esiste, non è una persona ma è una coscienza primaria che tutto ciò che esiste è nel suo potere.


  • G.a.b.r.i.e.l piace questo

#403 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1206 messaggi

Inviato 27 giugno 2019 - 09:38

perché tu non credi a Dio


Dio si sperimenta, non si crede. E quando lo sperimenti scopri che Dio è uguale ad un terrestre risvegliato quindi ad un 'Essere' (umano). La parola Spirito significa Essere (vivente). Yahshua nella Bibbia dice che "Dio è Spirito" cioè un Essere come noi poiché anche noi siamo Esseri (esseri umani appunto). Certo, Dio non ha un corpo terrestre, ha un corpo celeste ma sostanzialmente la differenza non c'è - a parte l'incorruttibilità e immortalità della materia celeste. Credere nell'esistenza di un dio non è conoscere Dio, il quale si contatta in 'spirito e verità' in quanto Dio pur avendo un corpo non è quel corpo bensì Essere o Spirito ovvero coscienza superiore, esattamente come noi pur avendo un corpo non siamo quel corpo ma Essere o Spirito ovvero coscienza superiore. Si afferma che Dio è 'Spirito' perché la sua essenza (coscienza) non è visibile ad occhio nudo, esattamente come la nostra essenza (coscienza) non è visibile ad occhio nudo. La differenza tra l'Uomo e Dio non c'è a parte esperienza, saggezza, dunque scienza.
 

ed io un domani ti dimostrerò che Dio esiste,


Se non lo dimostri oggi, beh è perché non è possibile dimostrare l'inesistente. C'è l'infinito, ma non è Dio. C'è la rete delle coscienze degli Esseri degli infiniti, ma neanche quello è Dio. Del resto cosa importa sapere se esiste un dio? E' più che sufficiente conoscere le nostre origini (Elohim). A ciascun giorno basta la sua pena - Matteo 6,34.
 

non è una persona ma è una coscienza primaria che tutto ciò che esiste è nel suo potere.


Il fatto che YHWH sia 'molto potente' o un creatore, non è una dimostrazione che è Dio. Il fatto che vede tutti gli uomini ancora non significa che è Dio, anche gli umani della Terra potranno fare lo stesso con il 5G e microchip. Lo stesso discorso vale per Allah e numerose Divinità che l'umanità ha "conosciuto" per sentito dire nel corso della sua Storia. Si parla di "coscienza primaria" (alfa e omega) semplicemente perché fa parte -ed è il rappresentante- dei nostri creatori.



#404 Pianura

Pianura

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 712 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 12:33

Un Angelo caduto non avrebbe la possibilità di progredire se non ci fossero gli Angeli in missione su questa terra. In questi tempi della fine ci sono anche Angeli in missione, ma bisogna stare attenti a non cadere nell’inganno perché ci sono pure falsi cristi.



#405 mystery1967

mystery1967

    Moderatore 2.0

  • Moderatore
  • 9132 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 12:40

Parli di un mondo contemporaneo pieno di Angeli in missione. Hai avuto modo di vederli o parlarci? Non per sentito dire ma parlo di esperienza diretta.

L'inganno esiste e condiziona la spiritualità dell'Essere Umano.

 L’emozione sorge laddove corpo e mente si incontrano. (Eckhart Tolle)


#406 Pianura

Pianura

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 712 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 12:54

Parli di un mondo contemporaneo pieno di Angeli in missione. Hai avuto modo di vederli o parlarci? Non per sentito dire ma parlo di esperienza diretta.

L'inganno esiste e condiziona la spiritualità dell'Essere Umano.

Dato che su questa terra c’è un sacco di confusione e fin dalla nascita veniamo condizionati, la religione ci condiziona, la politica ci condiziona, la scienza certe verità non le vengono a dire e chi di loro si da da fare per darci la verità questi vengono espulsi dal loro lavoro.

 

Tutta questa confusione viene per causa di Angeli caduti che vivono su questa terra e molti di loro vorrebbero riacquistare le ali ma non potrebbero se Dio non avesse mandato i suoi Angeli a portare le verità.

 

Tutti siamo nati Angeli ma col nostro libero arbitrio abbiamo preso la decisione o di servire Dio o di Servire Lucifero, ma se l’Angelo che è caduto un bel giorno vuole servire nuovamente Dio, solo attraverso le verità che questi Angeli di Dio stanno portando su questa terra, potrà uscire una volta per sempre.

 

Tutti abbiamo un Angelo custode e Dio lo ha messo a nostro fianco per tutta la nostra vita, impariamo a colloquiare col nostro Angelo e poi tante verità potremo ottenere, altrimenti rimarremo nel buio non riusciremo a distinguere ciò che è vero e ciò che è falso, infatti negli ultimi tempi solo gli eletti non si faranno ingannare, e per essere eletti significa percorrere la strada giusta che ci ha insegnato Gesù Cristo.



#407 mystery1967

mystery1967

    Moderatore 2.0

  • Moderatore
  • 9132 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 12:59

Non mi hai risposto ma va bene così.

Io avrei volentieri letto una tua diretta testimonianza, purtroppo continui a parlare di teorie.
  • Lunanerina e G.a.b.r.i.e.l piace questo

 L’emozione sorge laddove corpo e mente si incontrano. (Eckhart Tolle)


#408 Pianura

Pianura

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 712 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 01:17

Non mi hai risposto ma va bene così.

Io avrei volentieri letto una tua diretta testimonianza, purtroppo continui a parlare di teorie.

La mia vita non la racconto perché sono esperienze mie che non potrei portare nessun fatto, ma dato che ho avuto le mie esperienze spirituali e mi sono dato da fare da diversi anni alla ricerca della verità e tramite il mio Angelo custode le verità le so distinguere abbastanza bene, non dico al cento per cento, perché solo Gesù Cristo conosce le verità spirituali al cento per cento, ma io non mi ingannerò quando miliardi di persone saranno ingannate dall'anticristo, che in questa nostra era ingannerà quelle persone, e si ingannano proprio per il fatto che durante la loro vita di verità spirituali non le vanno a cercare, preferiscono vivere come il sistema tiene condizionato la popolazione.



#409 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3664 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 01:29

La mia vita non la racconto perché sono esperienze mie che non potrei portare nessun fatto, ma dato che ho avuto le mie esperienze spirituali e mi sono dato da fare da diversi anni alla ricerca della verità e tramite il mio Angelo custode le verità le so distinguere abbastanza bene, non dico al cento per cento, perché solo Gesù Cristo conosce le verità spirituali al cento per cento, ma io non mi ingannerò quando miliardi di persone saranno ingannate dall'anticristo, che in questa nostra era ingannerà quelle persone, e si ingannano proprio per il fatto che durante la loro vita di verità spirituali non le vanno a cercare, preferiscono vivere come il sistema tiene condizionato la popolazione.

Le testimonianze personali, quando possiamo portarle, sono sempre le migliori. Altrimenti per gli altri le nostre potrebbero essere solo chiacchere e niente di più. Quindi non capisco questa reticenza a parlare del proprio vissuto, tu non lo fai praticamente mai. Non parli mai di ciò che vivi PERSONALMENTE nel tuo rapporto con il tuo generico Dio ( che non è per te Gesù Cristo...ma vabbeh lo rispetto ).
Quando non possiamo portarle, parliamo pure di ciò in cui crediamo, senza cercare per forza di fare proselitismo o convincere per forza gli altri, che tanto il risultato sarà sempre l'opposto di quello che speri, anzi facendo così ti attiri antipatia e basta.
Ora risponderai con i tuoi soliti muri di testo come se io non ti avessi detto niente, lo so 😆

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#410 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1206 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 01:33

Un Angelo caduto non avrebbe la possibilità di progredire se non ci fossero gli Angeli in missione su questa terra. In questi tempi della fine ci sono anche Angeli in missione, ma bisogna stare attenti a non cadere nell’inganno perché ci sono pure falsi cristi.


Tizio raggiunge un certo livello di amore e conoscenza della verità - superiore alla media - quindi pensa: "io sono un Angelo in missione, tutti quelli che stanno intorno a me sono angeli caduti". Un giorno incontra Caio il quale ha raggiunto un livello di amore e conoscenza della verità superiore a quello di Tizio, allorché Caio pensa: "io sono un Angelo in missione, tutti quelli che stanno intorno a me incluso Tizio sono angeli caduti". Poi i due incontrano Sempronio il quale pensa: "siccome ho raggiunto un livello di amore e conoscenza della verità superiore a quello di Caio, io sono quell'Angelo in missione mentre Caio Tizio e la massa di umani insignificanti intorno a me sono angeli caduti". Morale della favola, sapere più degli altri non dimostra niente. Né la coscienza né la giustizia. In effetti tutti e tre potrebbero finire in un inferno o nel nulla.
 

Parli di un mondo contemporaneo pieno di Angeli in missione. Hai avuto modo di vederli o parlarci? Non per sentito dire ma parlo di esperienza diretta. L'inganno esiste e condiziona la spiritualità dell'Essere Umano.


Lui riceve messaggi dall'Alto e diffonde messaggi che altri hanno ricevuto dall'Alto, e per questo motivo pensa di essere Angelo in missione. Il problema è che lui non sa se colui che gli manda messaggi e che manda messaggi ad altri dice verità o menzogne. Pensa che il fatto di ricevere messaggi dall'Alto sia la dimostrazione di un livello spirituale elevato. In realtà questi messaggi potrebbero essere falsi. Potrebbero essere mezze verità etc. Ed anche se tutti fossero veritieri, non ci salva la dichiarazione di credere nell'esistenza di un dio (che non vedi), ma le nostre opere tra uomini (che vedi).


  • Lunanerina e byrus piace questo

#411 Pianura

Pianura

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 712 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 01:40

Le testimonianze personali, quando possiamo portarle, sono sempre le migliori. Altrimenti per gli altri le nostre potrebbero essere solo chiacchere e niente di più. Quindi non capisco questa reticenza a parlare del proprio vissuto, tu non lo fai praticamente mai. Non parli mai di ciò che vivi PERSONALMENTE nel tuo rapporto con il tuo generico Dio ( che non è per te Gesù Cristo...ma vabbeh lo rispetto ).
Quando non possiamo portarle, parliamo pure di ciò in cui crediamo, senza cercare per forza di fare proselitismo o convincere per forza gli altri, che tanto il risultato sarà sempre l'opposto di quello che speri, anzi facendo così ti attiri antipatia e basta.
Ora risponderai con i tuoi soliti muri di testo come se io non ti avessi detto niente, lo so

Sai la storia di Gesù Cristo! Infatti pur dicendo tutte le verità moltissimi gli erano contro, perfino i sacerdoti di allora i quali hanno fatto modo di crocifiggerlo.



#412 mystery1967

mystery1967

    Moderatore 2.0

  • Moderatore
  • 9132 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 01:40

Lui riceve messaggi dall'Alto e diffonde messaggi che altri hanno ricevuto dall'Alto, e per questo motivo pensa di essere Angelo in missione. Il problema è che lui non sa se colui che gli manda messaggi e che manda messaggi ad altri dice verità o menzogne. Pensa che il fatto di ricevere messaggi dall'Alto sia la dimostrazione di un livello spirituale elevato. In realtà questi messaggi potrebbero essere falsi. Potrebbero essere mezze verità etc. Ed anche se tutti fossero veritieri, non ci salva la dichiarazione di credere nell'esistenza di un dio che non vedi, ma le nostre opere tra uomini che vedi.

Se non abbiamo certezze, perché qualcuno cerca di imporre il proprio messaggio facendo proselitismo? (tra l'altro vietato dal regolamento).

L'impressione che mi da lui non è di una persona che ha ricevuto un messaggio dall'Alto, ma di uno che ha solo letto e studiato molto l'argomento che sta proponendo sul forum.

 L’emozione sorge laddove corpo e mente si incontrano. (Eckhart Tolle)


#413 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3664 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 01:44

Sai la storia di Gesù Cristo! Infatti pur dicendo tutte le verità moltissimi gli erano contro, perfino i sacerdoti di allora i quali hanno fatto modo di crocifiggerlo.


Si ma Lui predicava Amore e trasmetteva Amore, non parlava sempre di inferni, giudizi e quant'altro...non cercava a tutti costi di convincere e non tartassava nessuno con la Sua Dottrina. Insomma era molto diverso.

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#414 Pianura

Pianura

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 712 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 01:46

Lui riceve messaggi dall'Alto e diffonde messaggi che altri hanno ricevuto dall'Alto, e per questo motivo pensa di essere Angelo in missione. Il problema è che lui non sa se colui che gli manda messaggi e che manda messaggi ad altri dice verità o menzogne. Pensa che il fatto di ricevere messaggi dall'Alto sia la dimostrazione di un livello spirituale elevato. In realtà questi messaggi potrebbero essere falsi. Potrebbero essere mezze verità etc. Ed anche se tutti fossero veritieri, non ci salva la dichiarazione di credere nell'esistenza di un dio che non vedi, ma le nostre opere tra uomini che vedi.

Io so distinguere bene il vero dal falso, ma a volte per avere una certezza maggiore è necessario che passi il tempo per far si che la persona che io condivido nei loro messaggi abbiano poi a portare a termine il loro lavoro. Quello che sta facendo Giorgio Bongiovanni lo condivido pienamente, ma se un domani Giorgio inganna il popolo, sarò io stesso che avvertirò, ma ora da come stanno le cose Giorgio Bongiovanni sta portando le verità.



#415 mystery1967

mystery1967

    Moderatore 2.0

  • Moderatore
  • 9132 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 01:49

Si, però non sai che il proselitismo è vietato sul forum?

 L’emozione sorge laddove corpo e mente si incontrano. (Eckhart Tolle)


#416 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3664 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 01:56

Se non abbiamo certezze, perché qualcuno cerca di imporre il proprio messaggio facendo proselitismo? (tra l'altro vietato dal regolamento).

L'impressione che mi da lui non è di una persona che ha ricevuto un messaggio dall'Alto, ma di uno che ha solo letto e studiato molto l'argomento che sta proponendo sul forum.


E anche se abbiamo una certezza interiore il proselitismo non va comunque bene, a priori. Lui ha sicuramente la sua certezza, ma secondo me la condivide nel modo sbagliato.

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#417 Pianura

Pianura

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 712 messaggi

Inviato 06 luglio 2019 - 03:59

E anche se abbiamo una certezza interiore il proselitismo non va comunque bene, a priori. Lui ha sicuramente la sua certezza, ma secondo me la condivide nel modo sbagliato.

Di certo non trovo giusto da come insegna la chiesa e proprio non potrei appoggiare il loro modo da come insegnano. Un altro caso riguardo le confessioni una persona quando fa peccato si confessa e se si pente è assolto, questo è ridicolo, la chiesa dovrebbe dire che ogni cosa che facciamo esiste la legge di CAUSA ed EFFETTO, lo sbaglio a suo tempo va pagato, nemmeno un giudice sulla terra assolve un assassino se si pente, ma se è un giusto giudice gli da la pena del carcere, ed una volta scontata la pena potrà uscire, così è la giustizia di Dio. quelle persone quando lasciano il loro corpo vorrei vederli come si trovano ingannati. Infatti la chiesa sarà la prima che verrà giudicata da Gesù Cristo. La mia non è una religione ma sono verità che coloro che non si danno da fare per cercare le verità si troveranno pentiti, tanto vale la pena che si sappia prima che sia tardi. Chi non vuole accettare ciò che scrivo è libero di non accettare, ad ognuno la propria responsabilità, l'anima è personale e chi non si da da fare per cercare le verità alla fine otterranno maggior sofferenza, tanto vale la pena esserne informati prima, poi ognuno ha il proprio libero arbitrio e ciò che si è meritato è di suo frutto.



#418 saifa

saifa

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 10 messaggi

Inviato 29 settembre 2019 - 04:11

il peccato originale, comunque adesso sarei curioso di sapere chi riesce a rispondere

 

a cosa esiste oltre ai concetti di bene e di male?

La Carità... almeno secondo quello che dice S. Paolo...



#419 byrus

byrus

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 714 messaggi

Inviato 29 settembre 2019 - 05:14

Che l'istituzione della Chiesa sia diversa dalla fede verso Dio è ormai approvato dalla stragrande maggioranza della gente, lo sanno tutti. Ci sono persino diverse profezie sul crollo della Chiesa. Dopo che la fede fu privatizzata col concilio di Micea (200a.c.? 300 a.c.? non ricordo) i cristiani si sono evoluti da perseguitati a persecutori e non è normale questa cosa. Lo sanno tutti, anche i muri di casa mia me lo stanno dicendo ora.

 

Secondo me:

1. Siamo spiriti in corpi materiali, non angeli caduti.

2. Si ok, è giusto portare messaggi di pace e amore, ma prima di tutto è bene dare il buon esempio in prima persona. Del resto è ciò che diceva anche Cristo, no? Quindi ci sta il confronto in forum, ma tu Pianura, fai qualcosa di concreto per il prossimo o ti limiti solo a questi sproloqui? CHIAREZZA

3. Esponiti, hai avuto esperienze che ti hanno portato a fare quello che fai? Bene, comincia a parlarcene. Qui non siamo a scuola, non ci devi insegnare e nessuno ti paga (spero) per farlo. Nessuno accetta consigli da persone anonime che non ci mettono del loro, si chiama "tatto".

4. Scriverai anche un libro oltre al blog?

 

Le ritengo critiche costruttive. So benissimo che te ne fregherai sfacciatamente rispondendo solo a quello che vuoi e ti assicuro che di personaggi simili qui e in altri forum ne ho già visti, un chiaro esempio è il tuo blog in cui scrivi le TUE verità. Ma tanto io ragiono con la mia testa. Appari meno trasparente di altri utenti di cui non condivido i pensieri. Il tempo delle parole sta finendo...


  • kiradavid97 piace questo




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi