Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Complesso di superiorità? cocciutaggine o altro?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
29 risposte a questa discussione

#1 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior

  • Utenti
  • 485 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 11:06

secondo voi ho un complesso di superiorità o sono solo immaturo?

 

vi racconto

 

durante una discussione con qualcuno difficilmente dirò che ho torto anzi io ho sempre ragione , non mi va di mescolarmi alla gente che ritengo stupida e li guardo un pò dall'alto in basso , cerco sempre la soluzione più facile e veloce per risolvere un problema che sia legale o meno (anche se di illegale ho solo pensato di fare cose che non ho mai fatto) tipo faccio un esempio la patente, io sono senza patente ma non mi va di frequentare scuola guida e mescolarmi agli altri perchè mi sento superiore a loro anche se oggettivamente nei test che faccio online sbaglio come tutti e quindi ho anche pensato di comprare una patente B via internet...

 

perchè cerco sempre la via breve? perchè non sopporto quasi nessuno ammeno che non la veda come me?



#2 Furor

Furor

    Cave Canem

  • Utenti
  • 18370 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 11:09

Sei solo immaturo, ma forse non troppo altrimenti non avresti nemmeno posto una domanda di questo genere. Vuol dire che ti stai facendo domande e stai cercando di valutarti.

Se ti fossi davvero ritenuto superiore, seriamente, te ne saresti sbattuto alla grande sia di farti domande che potessero mettere in dubbio questa superiorità, sia di farle a degli e meriti sconosciuti in un forum.

Magari le tue reazioni sono un misto fra insicurezza e immaturità. Poi passa. L'immaturitá, dico.

E prendila la patente perdio, che serve.
  • skynight, Asterah e arjanedda piace questo

#3 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 2733 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 11:24

Sembra che tu non ti permetta di sbagliare, di essere 'stupido'. Tuttavia tutti noi in alcune situazioni facciamo le cose nella giusta maniera, in altre sbagliamo.

Nelle situazioni in cui ci permettiamo di sbagliare impariamo molto di più di quando siamo intelligenti. 

Che cosa senti quando ti accorgi di sbagliare? Senti una brutta sensazione nella zona del torace? E' frustrazione, rabbia?

 

Probabilmente cerchi la via più breve che ti permetta di bypassare la sensazione sgradevole che hai quando sbagli qualcosa. 

 

L'unica maniera per trasformare sul serio quella sensazione è capire quali convinzioni hai tu riguardo lo sbagliare e il mostrarsi stupidi.
Pensi che sbagliare sia da stupidi e se uno è stupido non vale abbastanza? Oppure che se uno sbaglia ha il diritto di essere deriso dagli altri?

O che se uno sbaglia non farà nulla di buono nella vita? 

 

Trova le convinzioni annidate dentro di te e osservale in tutta la loro assurdità.

Tutti gli uomini più grandi e saggi hanno percorso una parte della loro strada facendo uno sbaglio dopo l'altro.

Un proverbio dice 'chi non fa, non falla', ovvero, chi non fa niente non sbaglia mai....


  • skynight e malia piace questo

Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 


#4 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior

  • Utenti
  • 485 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 11:42

penso solo che se uno è stupido io debba stargli lontano e non essere coinvolto in quello che fa o dice



#5 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 2733 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 11:47

penso solo che se uno è stupido io debba stargli lontano e non essere coinvolto in quello che fa o dice

perché?


Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 


#6 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior

  • Utenti
  • 485 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 11:53

perchè perdo solo tempo ad ascoltare quello che dice o a partecipare ad attività che svolge perchè se le svolge lui allora sono cose stupide e io non le voglio fare o semplicemente non mi interessano



#7 Frèyja

Frèyja

    .L.

  • Utenti
  • 4419 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 12:16

Per prendere la patente non sei obbligato a frequentare le lezioni. Puoi prenderla alla motorizzazione e/o fare solo le guide obbligatorie. Non devi mischiarti a nessuno. Lo sapevi?
Se ritieni una cosa stupida inoltre dovrebbe risultarti più facile farla, a meno che tu non ti senta invece debole, come se la stupidità fosse una malattia che può contagiarti.
  • Asterah piace questo

#8 skynight

skynight

    Remember on November 5th

  • Utenti
  • 7873 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 12:28

secondo voi ho un complesso di superiorità o sono solo immaturo?

 

vi racconto

 

durante una discussione con qualcuno difficilmente dirò che ho torto anzi io ho sempre ragione , non mi va di mescolarmi alla gente che ritengo stupida e li guardo un pò dall'alto in basso , cerco sempre la soluzione più facile e veloce per risolvere un problema che sia legale o meno (anche se di illegale ho solo pensato di fare cose che non ho mai fatto) tipo faccio un esempio la patente, io sono senza patente ma non mi va di frequentare scuola guida e mescolarmi agli altri perchè mi sento superiore a loro anche se oggettivamente nei test che faccio online sbaglio come tutti e quindi ho anche pensato di comprare una patente B via internet...

 

perchè cerco sempre la via breve? perchè non sopporto quasi nessuno ammeno che non la veda come me?

 

bon finito di leggere fino a qui, chi crede di avere sempre ragione a prescindere è uno stupido, fine.


Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.


#9 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior

  • Utenti
  • 485 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 12:29

bon finito di leggere fino a qui, chi crede di avere sempre ragione a prescindere è uno stupido, fine.

 

si certo.....



#10 goodlie

goodlie

    Utente Senior

  • Utenti
  • 487 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 12:32

Ciao, sicuramente sei molto giovane e quindi è abbastanza normale avere un senso del sé spropositato, essere intolleranti verso gli altri e via dicendo, quindi su questo vorrei rassicurati che sei normale e umano e che anche gli altri sono afflitti dai tuoi stessi problemi. Ora, tu ti sei accorto di avere questo modo di essere e ti poni delle domande, questo è molto saggio perché denota che è presente in te un senso di dubbio che proviene dalla coscienza, puoi approfondire questo dubbio, esplorare fin dove ti porta.
Ad esempio, quel senso di voler evitare gli altri perché inferiori, è una sensazione piacevole oppure è una fuga dal dolore che ti provoca un momentaneo sollievo? e quando si ripropone la stessa situazione, il dolore di dover sopportare gli altri se n'è andato oppure è sempre lì, magari ancora più forte? E quando sei solo sei felice o rimugini odio verso quegli stupidi che popolano il mondo? E da quel dolore cosa nasce, condivisione e amore per chi ritieni alla tua altezza oppure altri giudizi e altra chiusura? e alla fine, quando non sappiamo stare in pace in noi stessi insieme agli altri, sono gli altri gli stupidi oppure siamo noi?
Sono solo spunti di riflessione, ma sicuramente puoi trovarne altri che senti più tuoi e ti toccano di più.
  • malia e Lamia piace questo

#11 Rainbow

Rainbow

    Immaginazione al potere.

  • Utenti
  • 22733 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 12:42

Di tutto quello che hai scritto, mi sembra davvero rilevante solo il fatto che le cose illegali le pensi soltanto, ma fortunatamente non le fai (pensaci: perché mettersi volontariamente nei guai? Questo si che sarebbe stupido e pericoloso, perciò te lo sconsiglio).
Per il resto, tutti operano una selezione quando si tratta di frequentare altre persone, tu tendi ad evitare chi reputi sciocco, qualcun altro invece starà attento a non socializzare troppo con persone senza senso dell'umorismo, altri ancora decideranno di non mescolarsi con individui eccessivamente mondani e nottambuli ecc ecc...insomma, ognuno ha i suoi criteri e non sei costretto a frequentare chi non vuoi, senza contare che davvero sei ancora molto giovane e nel tempo vedrai che la tua personalità subirà ancora un sacco di cambiamenti, è presto insomma per stabilire con certezza chi sei e cosa vuoi, quindi non farti troppe domande in merito e pensa a vivere.

#12 zarina

zarina

    Utente Fricchettona

  • Utenti
  • 7352 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 01:08

perchè perdo solo tempo ad ascoltare quello che dice o a partecipare ad attività che svolge perchè se le svolge lui allora sono cose stupide e io non le voglio fare o semplicemente non mi interessano


Ma la tua vita è gratificante? Stai bene? Perché in questo caso non vedo dove stia il problema : tutti noi preferiamo situazioni rispetto ad altre e scegliamo la compagnia che riteniamo più piacevole.

Perché ti poni il problema?

Se la questione è il prendere la patente o altri problemi pratici, puoi risolvere anche con il minimo contatto umano.
  • malia piace questo

#13 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 8370 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 01:08

tu NON sei affatto superiore, anzi, ti sei creato un piedistallo psicologico con cui porti al di sopra degli altri semplicemente perchè sei tremendamente insicuro delle tue capacità e hai paura di mostrare il tuo vero te stesso, quindi rifuggi il confronto con chiunque, pure con un esaminatore che dovrebbe giudicare se sei o meno idoneo alla guida, solo per paura.


  • Asterah piace questo
la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#14 Asterah

Asterah

    Super Utente

  • Utenti
  • 4455 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 01:50

bon finito di leggere fino a qui, chi crede di avere sempre ragione a prescindere è uno stupido, fine.

Non generalizziamo, bisogna anche vedere se una persona abbia effettivamente sempre ragione o meno. 

Concordo con diversi pareri letti.

 

La stupidità non è contagiosa. Conosco perfino chi si diverte a circondarsi di idioti proprio per potersi ricordare della propria superiorità (vincere facile). Finché ti limiti ad evitare di perdere tempo con persone che non reputi all'altezza -per un motivo o l'altro- è normale e cerchiamo di farlo tutti noi. Ma se devi evitare e perdere cose per TE importanti/utili in nome di questo principio, chiediti chi sia davvero il coglione. 

Le persone stupide non fanno sempre e solo cose stupide, e vale soprattutto il viceversa: tutti sbagliano e alle volte possono fare cose stupide. Prendersi la patente mi sembra un ottimo esempio di cosa che non si possa assolutamente definire stupida, perché è semplicemente una cosa che può servire. Cosa reputi di stupido nel patentarsi, di preciso? Che senso ha evitare di prenderla solo perché secondo te degli stupidi fanno la stessa cosa? Una persona intelligente pensa a sé stessa ed al suo bene (non solo al suo, non dico questo). Tu lo stai facendo? No, perché per esempio la patente serve a te o comunque la vorresti e non ce l'hai. Quello stupido invece è patentato, fai 2+2. 

Anche secondo me hai solo paura del confronto. Perché è facile ritenersi superiori quando si evita il giudizio del prossimo e perfino il contatto con lui. Finché ti tieni lontano dalle autoscuole, per esempio, non rischierai mai di poter venir bocciato (tu stesso hai detto di commettere errori nella simulazione del test). 

È importante che tu ti sia posto questa domande, però. Se sei anche pronto a metterti in discussione è un ottimo inizio.
 


We'll long live all those lifes

You tell yourselves

You will be allright

 


#15 skynight

skynight

    Remember on November 5th

  • Utenti
  • 7873 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 02:24

Non generalizziamo, bisogna anche vedere se una persona abbia effettivamente sempre ragione o meno. 

Concordo con diversi pareri letti.

 

La stupidità non è contagiosa. Conosco perfino chi si diverte a circondarsi di idioti proprio per potersi ricordare della propria superiorità (vincere facile). Finché ti limiti ad evitare di perdere tempo con persone che non reputi all'altezza -per un motivo o l'altro- è normale e cerchiamo di farlo tutti noi. Ma se devi evitare e perdere cose per TE importanti/utili in nome di questo principio, chiediti chi sia davvero il coglione. 

Le persone stupide non fanno sempre e solo cose stupide, e vale soprattutto il viceversa: tutti sbagliano e alle volte possono fare cose stupide. Prendersi la patente mi sembra un ottimo esempio di cosa che non si possa assolutamente definire stupida, perché è semplicemente una cosa che può servire. Cosa reputi di stupido nel patentarsi, di preciso? Che senso ha evitare di prenderla solo perché secondo te degli stupidi fanno la stessa cosa? Una persona intelligente pensa a sé stessa ed al suo bene (non solo al suo, non dico questo). Tu lo stai facendo? No, perché per esempio la patente serve a te o comunque la vorresti e non ce l'hai. Quello stupido invece è patentato, fai 2+2. 

Anche secondo me hai solo paura del confronto. Perché è facile ritenersi superiori quando si evita il giudizio del prossimo e perfino il contatto con lui. Finché ti tieni lontano dalle autoscuole, per esempio, non rischierai mai di poter venir bocciato (tu stesso hai detto di commettere errori nella simulazione del test). 

È importante che tu ti sia posto questa domande, però. Se sei anche pronto a metterti in discussione è un ottimo inizio.
 

 

si su questo sono d'accordo ma quando verso la fine della sua risposta leggi

 

"tipo faccio un esempio la patente, io sono senza patente ma non mi va di frequentare scuola guida e mescolarmi agli altri perchè mi sento superiore a loro anche se oggettivamente nei test che faccio online sbaglio come tutti e quindi ho anche pensato di comprare una patente B via internet...

 

perchè cerco sempre la via breve? perchè non sopporto quasi nessuno ammeno che non la veda come me?"

 

capisci subito che il suo non era una risposta seria ma una provocazione bella e buona per leggere le reazioni degli altri a quanto quello che lui ha scritto.

tra l'altro uno o una che non sopporta quasi nessuno se non la vede come vorrebbe lui/lei non mi sembra il tipo di persona che sia aperta alle opinioni 

e argomentazioni degli altri e ne a cercare di migliorare provando a superare le sue limitazioni, perchè NON possiamo avere sempre ragione su tutto

e ne sentirci superiore agli altri definendoli stupidi.

 

esattamente e concordo è solo con il confronto che impariamo dai nostri errori avendo una visione non solamente nostra soggettiva e personale

ma anche di quella degli altri che ci aiuta non solo a crescere ma a vedere cose che da soli non riuscivamo a comprendere e accettare,

per questo mi interessa anche i loro punti di vista in ogni tipo di argomentazione, accettando sia le critiche che i loro giudizi

anche se mi infastidisce a volte riconoscere di essere stato dalla parte del torto e di avere sbagliato.

chi non ascolta e riconosce i punti di vista degli altri rimarrà sempre fermo senza avanzare e evolvere mai rimanendo chiuso e bloccato nelle sue proprie convinzioni 

che non sono assolute ma hanno diverse sfumature di cui possiamo avere una ampia comprensione solo confrontandoci.


Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.


#16 Furor

Furor

    Cave Canem

  • Utenti
  • 18370 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 02:41

Vabbè mischino, ma mica ha risposto male o altro, poi certo se iniziano a tirarti le pietre, tu che fai, sorridi?

Anche a me è capitato di giudicare tutti stupidi e mediocri, da ragazzina, vabbè, ci sta e poi passa, o si incancrenisce, intanto è già una cosa positiva secondo me che abbia chiesto un parere, evitiamo di confermare un sentimento latente semmai.

Se poi ci sta prendendo per il culo, oh, ognuno si diverte come vuole, se questo è il caso.
  • skynight e Asterah piace questo

#17 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior

  • Utenti
  • 485 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 03:05

chi pensa che io mi prenda gioco di voi e vedere le reazioni non ha capito per niente ... io stò cercando DAVVERO di capire come e perchè faccio così..... qualche spunto l'ho anche ottenuto



#18 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 7715 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 03:06


 

perchè cerco sempre la via breve? perchè non sopporto quasi nessuno ammeno che non la veda come me?

Secondo me hai un complesso di inferiorità alla base di un comportamente evitante; dire che non vuoi mischiarti con gli stupidi è un modo per giustificare il tuo comportamento evitante, che sarebbe "da vigliacco" ai tuoi occhi.  Tipo la volpe con l'uva.

 

Non so in che misura questa cosa sia motivo di disagio per te, però si può fare qualcosa per vivere le situazioni con più serenità.



#19 zarina

zarina

    Utente Fricchettona

  • Utenti
  • 7352 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 04:22

chi pensa che io mi prenda gioco di voi e vedere le reazioni non ha capito per niente ... io stò cercando DAVVERO di capire come e perchè faccio così..... qualche spunto l'ho anche ottenuto


Se ti senti così completo dovrebbero bastarti le tue, di opinioni. Forse il tuo complesso non è poi così saldo.
  • skynight e occhibianchi piace questo

#20 Alexandɘr

Alexandɘr

    Utente Senior

  • Utenti
  • 316 messaggi

Inviato 26 agosto 2018 - 09:21

non mi va di mescolarmi alla gente che ritengo stupida e li guardo un pò dall'alto in basso

 

perchè non sopporto quasi nessuno ammeno che non la veda come me?

 

Spoiler






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi