Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

L’INCUBO DI DORIS BITHER: IL CASO PARANORMALE PIÙ DOCUMENTATO DELLA STORIA [IMMAGINI + VIDEO]


  • Per cortesia connettiti per rispondere
90 risposte a questa discussione

#1 Wolfthrone

Wolfthrone

    SVRSVM CORDA!

  • Utenti
  • 4002 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 03:06

Ecco uno dei casi sul paranormale meglio documentati della storia. Il caso di Doris Bither. Verso la metà degli anni settanta  una donna Californiana dichiarò di essere stata violentata da un fantasma, ovviamente l’opinione pubblica la classificò come la “solita” donna frustrata, ma…

 

entity-doris-arc7.jpg

 

 

La signora Bither  madre di quattro figli, è una grande lavoratrice e cerca di non far mancare nulla alla famiglia. Vive in una casa di Culver City, a Los Angeles, in California conducendo una vita tranquilla. Ma tutta questa normalità finisce nell’estate del 1974.

Doris è vittima di strani episodi inizialmente, sono di lieve entità e vengono attribuiti alla stanchezza o alla distrazione più che a fenomeni paranormali: porte lasciate aperte e ritrovate chiuse, luci accese o spente, correnti d’aria fredda e ombre avvistate all’interno della casa. La signora Bither non sospetta neanche minimamente  di quello che di  lì a poco le capiterà.

Tutto ha inizio una sera dell’estate del 1974, dopo poco che Doris si sdraia sul letto percepisce un odore nauseabondo così forte da togliere il fiato, la temperatura della stanza si abbassa tantissimo e lei si trova immobilizzata sul letto, si sente schiaffeggiare, percuotere e violentare.
Il suo aggressore è completamente invisibile! Doris è convinta di aver avuto solo delle allucinazioni dovute allo stress del lavoro e alla vita frenetica ma dei lividi  le ricoprono il corpo, si rende conto di aver vissuto qualcosa di terribilmente reale anche se completamente fuori dalla realtà.
Doris cerca di non pensare, non racconta nulla ai suoi figli e cerca di riprendere una normale quotidianità, ma ben presto queste violenze si ripetono e anche molte volte. Doris, sfinita da questi episodi  si convince di avere gravi disturbi mentali che la portano ad auto infliggersi, in maniera inconscia, lividi e ferite. Decide allora di rivolgersi all’Università della California, Los Angeles (UCLA).

Dopo numerose visite e controlli, i medici attestano non solo le ferite evidenti, ma anche le violenze sessuali, e nonostante venga sottoposta ad un percorso terapeutico con numerosi psichiatri la situazione peggiora di giorno in giorno. Doris quindi conclude di avere la casa infestata da entità demoniache e chiede aiuto nella stessa università, ma stavolta si rivolge alla facoltà di Parapsicologia dove racconta la sua storia a personaggi molto stimati in quel campo come la dottoressa Thelma Moss (deceduta nel 1997), Kerry Geynor e il dottor Barry E. Taff,  i quali con l’equipe dell’UCLA,  iniziano delle ricerche in casa di Doris, con rilevazione di attività Elettromagnetica e in più una serie  di scatti istantanei (polaroid e non), classificando  il caso come probabile attività di tipo paranormale, presumibilmente di una “entità” fantasmatica.

Le indagini  continuano per molto tempo e molti sono i testimoni che dimostrano che i fenomeni realmente accadevano: lampi improvvisi nelle stanze chiuse, globi luminosi che volteggiano a mezz’aria, odore nauseante identico a quello descritto da Doris… Celebre rimane la foto di Bither, seduta sul letto, con a fianco un lungo arco luminoso fluttuante, foto autenticata come vera – e mai ritoccata – dalle redazione scientifica di “Popular Photography”.
Doris Bither muore nel 1995. Uno dei suoi figli, Brian Harris, viene intervistato molte volte, confermando tutto ciò che i ricercatori avevano documentato ufficialmente. Il caso è archiviato e senza conclusioni ufficiali.

Le dichiarazioni degli studiosi
I parapsicologi Kerry Gaynor e Barry Taff di Los Angeles, specializzati in casi di infestazione e fenomeni poltergeist, dichiararono:
“Provammo a riprenderle con la cinepresa, ma si manifestavano troppo velocemente e non ci siamo riusciti”. 
Gaynor raccontò che la prima volta che incontrarono Doris per più di due ore la sottoposero a molte domande, rendendosi però conto che la donna nascondeva la parte più importante degli episodi che le capitavano. Messa sotto pressione, finalmente rivelò di essere stata vittima di un fantasma che l’aveva malmenata e violentata, Naturalmente i due studiosi non le credettero, fino a quando Doris non li chiamò per informarli che alcune persone erano state testimoni di un’apparizione.
I due tornarono nella casa di Culver City,  e questa volta videro personalmente gli strani fenomeni tra cui, appunto, l’apparizione di luci e la materializzazione di oggetti fluttuanti. Doris, che aveva iniziato a parlare di tre presenze minacciose e non più di una soltanto, mostrava lividi su tutto il corpo, e il figlio sedicenne che aveva cercato di aiutarla durante un aggressione, riportò fratture a un braccio.
Sebbene Gaynor vide le escoriazioni e le fratture, non fu mai testimone dell’attacco e non fu mai in grado di vedere l’entità in una forma solida, anche se le luci una volta sembrarono mostrare una testa.

http://ricicloenonso...immagini-video/

qui il filmato:


No moon is there, no voice, no sound of beating heart; a sigh profound. Once in each age as each age dies. Alone is heard. Far, far it lies the Land of Waiting where the Dead sit, In their thought's shadow, by no moon lit. Upon the plain, there rushed forth and high shadows at the end of night and mirrored in the sky. Far far away beyond might of day there lay the land of the dead of mortal cold decay.

 

 
 

#2 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 03:24

Davvero interessante. Il volume degli studi e la pregnanza mi ricordano un po' il caso Enfield, con cui praticamente iniziai a interessarmi al paranormale "scientifico."

L'odore nauseabondo è tipicamente riferito a entità negative, se non addirittura demoniache, odore di zolfo ipoteticamente.

Sull'impossibilità di assistere a un episodio embè, difficilmente un violentatore, per quanto "fantasmatico", si presenta a compiere il misfatto con dei testimoni - c'era una volta il figlio, ma avrà ritenuto non fosse una presenza in grado di impedire il suo operato, non quanto una troupe con cineprese immagino.

 

In alternativa...
Una possibile idea è che fosse la donna a manifestare la sua energia psichica repressa in forme del genere, non sarebbe una novità per i casi di poltergeist, e si ricollegherebbe anche alla casistica di Enfield - in genere le vittime sono adolescenti, ma non necessariamente, il punto chiave è l'ipotesi di poteri medianici nascosti che si manifestano con proiezioni mentali e fenomeni paranormali attribuiti ad entità esterne, ma che in realtà sono prodotti larvali dell'attività psichica del medium inconsapevole.


2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#3 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 14612 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 03:38

Beh ma procurarsi una violenza sessuale certificabile dai medici va ben oltre le capacità di autosuggestione.

Qualche pervertito maniaco sessuale che facesse viaggi astrali è escludibile?

#4 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 03:43

Beh ma procurarsi una violenza sessuale certificabile dai medici va ben oltre le capacità di autosuggestione.

Qualche pervertito maniaco sessuale che facesse viaggi astrali è escludibile?

 

 

Non ho parlato di autosuggestione, ma di creazione psichica di entità larvali, sempre dando per buona la storia del referto medico ecc (non abbiamo modo di verificare, del resto.)

Dipende poi com'è che hanno certificato e cosa. C'era presenza di liquido seminale, forse?

 

Se anche ci fosse, realisticamente, la possibilità da parte di qualche stregone biastofilo di effettuare un viaggio astrale, la qual cosa suona già di per sé leggermente campata in aria, allora perché mostrarsi davanti alle telecamere e non starsene nascosto facendo credere a tutti che lei fosse pazza? Manie di protagonismo?


2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#5 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 14612 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 04:11

Non ho parlato di autosuggestione, ma di creazione psichica di entità larvali, sempre dando per buona la storia del referto medico ecc (non abbiamo modo di verificare, del resto.)
Dipende poi com'è che hanno certificato e cosa. C'era presenza di liquido seminale, forse?

Se anche ci fosse, realisticamente, la possibilità da parte di qualche stregone biastofilo di effettuare un viaggio astrale, la qual cosa suona già di per sé leggermente campata in aria, allora perché mostrarsi davanti alle telecamere e non starsene nascosto facendo credere a tutti che lei fosse pazza? Manie di protagonismo?

non mi intendo di viaggi astrali, cosa vuoi che ne sappia?

In quanto alla produzione in proprio di larve astrali, perché mai dovrebbe essere più credibile di una larva astrale di suo?

E poi sostanzialmente che differenza fa dove e come si è generata? Il problema è che rompe le balle.

#6 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 04:18

non mi intendo di viaggi astrali, cosa vuoi che ne sappia?

In quanto alla produzione in proprio di larve astrali, perché mai dovrebbe essere più credibile di una larva astrale di suo?

E poi sostanzialmente che differenza fa dove e come si è generata? Il problema è che rompe le balle.

 

 

Se "viene" dall'esterno, devi ricorrere a un esorcismo, se invece è prodotta all'interno - come suggerisce la casistica dei poltergeist - allora il lavoro da operare è assai più complicato.

 

E... no, non puoi fare cose del genere durante il VA, non ascoltare Freiya e Lunanerina :asdsi:


2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#7 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 14612 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 04:26

Se "viene" dall'esterno, devi ricorrere a un esorcismo, se invece è prodotta all'interno - come suggerisce la casistica dei poltergeist - allora il lavoro da operare è assai più complicato.

come se il primo fosse una passeggiata di salute..

E... no, non puoi fare cose del genere durante il VA, non ascoltare Freiya e Lunanerina :asdsi:

ah.
peccato :rotfl:
  • Furor piace questo

#8 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 05:02

come se il primo fosse una passeggiata di salute..
 

 

 

Un conto è combattere un'entità esterna, un conto è combattere contro... te stesso. Zan zan zaaan.

 

 

 

ah.
peccato  :rotfl:

 

...scusa? o_o


2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#9 Wolfthrone

Wolfthrone

    SVRSVM CORDA!

  • Utenti
  • 4002 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 05:16

Davvero interessante. Il volume degli studi e la pregnanza mi ricordano un po' il caso Enfield, con cui praticamente iniziai a interessarmi al paranormale "scientifico."

L'odore nauseabondo è tipicamente riferito a entità negative, se non addirittura demoniache, odore di zolfo ipoteticamente.

Sull'impossibilità di assistere a un episodio embè, difficilmente un violentatore, per quanto "fantasmatico", si presenta a compiere il misfatto con dei testimoni - c'era una volta il figlio, ma avrà ritenuto non fosse una presenza in grado di impedire il suo operato, non quanto una troupe con cineprese immagino.

 

In alternativa...
Una possibile idea è che fosse la donna a manifestare la sua energia psichica repressa in forme del genere, non sarebbe una novità per i casi di poltergeist, e si ricollegherebbe anche alla casistica di Enfield - in genere le vittime sono adolescenti, ma non necessariamente, il punto chiave è l'ipotesi di poteri medianici nascosti che si manifestano con proiezioni mentali e fenomeni paranormali attribuiti ad entità esterne, ma che in realtà sono prodotti larvali dell'attività psichica del medium inconsapevole.

 

 

l'articolo che ho linkato afferma che numerosi testimoni hanno assistito a questi fenomeni, ma non chiarisce se quei testimoni avessero anche assistito a queste violenze. In effetti questo caso ha analogie con quello di Enfield. Mi pare che stai scartando l'ipotesi della presenza di un'entità esterna preferendo come spiegazione quella dei poteri medianici della vittima, Ma anche qui possiamo osservare la formazione di globi luminosi ad esempio, o la presenza di figure antropomorfe..fenomeni che avvengono non esclusivamente nei casi di poltergeist..

 

inoltre se conosci bene il caso Enfield boh..non liquiderei i poltergeist ad un fenomeno di autosuggestione, perchè è lì che la scienza va a parare..


No moon is there, no voice, no sound of beating heart; a sigh profound. Once in each age as each age dies. Alone is heard. Far, far it lies the Land of Waiting where the Dead sit, In their thought's shadow, by no moon lit. Upon the plain, there rushed forth and high shadows at the end of night and mirrored in the sky. Far far away beyond might of day there lay the land of the dead of mortal cold decay.

 

 
 

#10 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 05:19

l'articolo che ho linkato afferma che numerosi testimoni hanno assistito a questi fenomeni, ma non chiarisce se quei testimoni avessero anche assistito a queste violenze. In effetti questo caso ha analogie con quello di Enfield. Mi pare che stai scartando l'ipotesi della presenza di un'entità esterna preferendo come spiegazione quella dei poteri medianici della vittima, Ma anche qui possiamo osservare la formazione di globi luminosi ad esempio, o la presenza di figure antropomorfe..fenomeni che avvengono non esclusivamente nei casi di poltergeist..

 

inoltre se conosci bene il caso Enfield boh..non liquiderei i poltergeist ad un fenomeno di autosuggestione, perchè è lì che la scienza va a parare..

 

 

Enfield era emblematico perché c'era la stessa casistica di un fenomeno psichico da poltergeist "comune", ma in più, cosa sconcertante, il fantasma parlava e qualcuno addirittura disse di sapere "chi era."

Quindi sì, hai ragione, non è da scartare a priori l'idea di entità esterne e in più "l'odore nauseabondo" che si sentiva mette sul chi va là.


2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#11 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 14612 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 05:22

[quote name="Nehelamite" post="1655323" timestamp="1527699764"
...scusa? o_o[/quote]
evvabbeeee, non si può neanche scherzare :bb:

#12 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 05:23

evvabbeeee, non si può neanche scherzare :bb:

 

 

No ma speriamo :D


2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#13 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 14612 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 05:24

No ma speriamo :D

cosa?

#14 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 05:25

cosa?

 

 

Che stessi scherzando :asdsi: 
Ti ci vedo uso Kruger a infestare gli utenti che ti infastidiscono :asdsi:


2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#15 Wolfthrone

Wolfthrone

    SVRSVM CORDA!

  • Utenti
  • 4002 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 05:33

Enfield era emblematico perché c'era la stessa casistica di un fenomeno psichico da poltergeist "comune", ma in più, cosa sconcertante, il fantasma parlava e qualcuno addirittura disse di sapere "chi era."

Quindi sì, hai ragione, non è da scartare a priori l'idea di entità esterne e in più "l'odore nauseabondo" che si sentiva mette sul chi va là.

 

quel qualcuno probabilmente era il padre di Terry Wilkins, che si chiamava Bill, l'ex propretario della casa. Una delle bambine comunicava ai presenti attraverso quest'entità che lei conosceva come Bill. 


No moon is there, no voice, no sound of beating heart; a sigh profound. Once in each age as each age dies. Alone is heard. Far, far it lies the Land of Waiting where the Dead sit, In their thought's shadow, by no moon lit. Upon the plain, there rushed forth and high shadows at the end of night and mirrored in the sky. Far far away beyond might of day there lay the land of the dead of mortal cold decay.

 

 
 

#16 Wolfthrone

Wolfthrone

    SVRSVM CORDA!

  • Utenti
  • 4002 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 05:37

Che stessi scherzando :asdsi: 
Ti ci vedo uso Kruger a infestare gli utenti che ti infastidiscono :asdsi:

 

 

ahh mi farei infestare subito da SuperCimmy, non ci penserei neanche un attimo. SuperCimmy infestami ti prego.

 

#IMPEACHMENT PER SUPERCIMMY


No moon is there, no voice, no sound of beating heart; a sigh profound. Once in each age as each age dies. Alone is heard. Far, far it lies the Land of Waiting where the Dead sit, In their thought's shadow, by no moon lit. Upon the plain, there rushed forth and high shadows at the end of night and mirrored in the sky. Far far away beyond might of day there lay the land of the dead of mortal cold decay.

 

 
 

#17 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 14612 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 05:47

Che stessi scherzando :asdsi:
Ti ci vedo uso Kruger a infestare gli utenti che ti infastidiscono :asdsi:


A questo punto? non mi passa manco per la capa di infastidire gente che mi ha contraddetto

cioè se potessi andarmene in giro invisibile farei cose molto più fighe di vendicare i contraddittori.

curiosando magari.

O spiazzando con "see see parla mister culo piatto con quella maglietta sporca di sugo" :asdsi:

#18 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 06:01

A questo punto? non mi passa manco per la capa di infastidire gente che mi ha contraddetto

cioè se potessi andarmene in giro invisibile farei cose molto più fighe di vendicare i contraddittori.

curiosando magari.

O spiazzando con "see see parla mister culo piatto con quella maglietta sporca di sugo" :asdsi:

 

 

Eh oddio, sarebbe divertente sì. Potrei azzerare il contatore dell'elettricità facendoci passare la mano attraverso... 

 

quel qualcuno probabilmente era il padre di Terry Wilkins, che si chiamava Bill, l'ex propretario della casa. Una delle bambine comunicava ai presenti attraverso quest'entità che lei conosceva come Bill. 

 

 

Eh sì, non ricordo i dettagli, ma in effetti lì c'era un chiaro segno per poter parlare di entità esterne, qui la situazione la vedo un po' confusa a riguardo.


2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#19 tornado

tornado

    مستخدم مصري

  • Utenti
  • 16718 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 09:40

Siamo sempre alle solita, le esperienze descritte dalla donna che ovviamente considero autentiche, sono state delle paralisi del sonno con fenomeni ipnagogici :asdsi:  Ovviamente la medianità del fenomeno ha sicuramente contribuito a rendere tale fenomeno assolutamente innocuo, come una vessazione demoniaca, e ovviamente sono nate dei racconti fantastici attorno a questa storia.  Ricordo a tale proposito le esperienze notturne di paralisi e allucinazioni ipnagogiche vissute da Padre Pio, però la credenza popolare vuole che tali fenomeni vissuti da Padre Pio erano delle vessazioni demoniache, ma ricordo che questo non è né credenza religiosa, né credenza della Chiesa, né tanto meno dogma di fede :bb: ma solo ed esclusivamente credenza popolare di stampo cattolico 4.gif

 

Tali esperienze, peraltro molto comuni, sono caratterizzate dal fatto che si verificano sempre ed esclusivamente a letto, si verifica la paralisi cosciente del sonno, e ci si sente toccare, alle volte essere presi a schiaffi o essere malmenati, non riuscire a muoversi e non riuscire  a parlare. La sensazione però di violenza fisica non è un'allucinazione ipnagogica, ma una reale sensazione fisica causata dall'atonia muscolare, che può letteralmente schiacciare organi sensibili, come reni, stomaco, intestino, vescica, provando una reale sensazione di dolore alla loro compressione, sensazione amplificata dallo stato psico-fisico. L'ansia derivante può aumentare tale sensazione di dolore, fino a risultare angosciante, ma non mai insopportabile ; peraltro più che dolore, si tratta di una fastidio accentuato (provate a schiacciarvi i reni, ecco si prova esattamente questo) che aumenta a causa dell'ansia.  Anche la sensazione di non riuscire a respirare deriva sempre dall'atonia muscolare, poiché quando si è supini accade che i muscoli rilassati comprimono letteralmente la gabbia toracica, avvertendo la classica sensazione di peso enorme sopra il petto ; però questo non blocca la respirazione, invece è sempre l'ansia derivante che induce il soggetto a blocchi della respirazione o respirazione affannosa.

Oltre alla reali sensazioni fisiche, tali esperienze possono essere accompagnate da allucinazioni visive : solitamente persone viventi  o con sembianze viventi (altro che fantasmi, morti o demoni) allucinazioni uditive : mormorii, bisbigli, voci ovattate, e suoni e rumori di vario genere ; allucinazioni tattili : manate, baci, carezze, palpeggiamenti, spintoni (distinti dalle reali sensazioni fisiche di fastidio o dolore) raramente allucinazioni olfattive e gustative.

 

f661a30f1caf2561bfe72bf8cbd01aca.jpg

 

 

the-nightmare-henry-fuseli-source-754x48

 

 paralisi_del_sonno.jpg


  • malia e Asterah piace questo

                                       28saiba.jpg

 

 

                        a.e.%2B7.jpg

 

 

                                          


#20 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 30 maggio 2018 - 09:44

Siamo sempre alle solita, le esperienze descritte dalla donna che ovviamente considero autentiche, sono state delle paralisi del sonno con fenomeni ipnagogici :asdsi:  

 

entity-doris-arc7.jpg

 

Minchia, potenti 'ste allucinazioni.


  • UffaLaMuffa piace questo

2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi