Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Arrivano nuove stelle !


  • Per cortesia connettiti per rispondere
11 risposte a questa discussione

#1 arjanedda

arjanedda

    Utente Senior

  • Utenti
  • 7227 messaggi

Inviato 14 maggio 2018 - 08:16

http://www.ansa.it/c...400f917cc9.html

Qualcuno pensa che abbiano ricevuto un calcio dalla gravità di un buco nero...
Però,la gravità che non può essere considerata forza perché non si è trovata la materia costituente, ha allargato i suoi orizzonti, è diventata nell'immaginario collettivo,una grande forza che tutto può: attrae, respinge, equilibra e ogni volta che non si capisce cosa succede nel cosmo,si ricorre alla gravità.
Che come tutti sanno,si nasconde in un buco n'ero?!.
Tranne il buco nero della via lattea che si è scoperto essere un magnete.

http://www.repubblic...ttea-128724618/
  • Emanuele piace questo

#2 Emanuele

Emanuele

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 1435 messaggi

Inviato 14 maggio 2018 - 08:56

Io lo immaginavo da tempo che i buchi neri fossero dei generatori e distruttori allo stesso tempo.

Basta semplicemente applicare la regola universale che niente è per sempre che tutto è in movimento, che bisogna distruggere per creare, e creare per distruggere.

Un buco nero può inghiottire stelle ma può formare galassie.

Il ciclo eterno di nascita e morte vale per tutto il creato, è "LA REGOLA" fondamentale dell'esistenza stessa.


  • Cthulhu e arjanedda piace questo

#3 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3562 messaggi

Inviato 14 maggio 2018 - 06:20

Io lo immaginavo da tempo che i buchi neri fossero dei generatori e distruttori allo stesso tempo.

Basta semplicemente applicare la regola universale che niente è per sempre che tutto è in movimento, che bisogna distruggere per creare, e creare per distruggere.

Un buco nero può inghiottire stelle ma può formare galassie.

Il ciclo eterno di nascita e morte vale per tutto il creato, è "LA REGOLA" fondamentale dell'esistenza stessa.

Eggià.

 

Se il seme non "muore" non può nascere la pianta.


Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#4 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 9514 messaggi

Inviato 15 maggio 2018 - 09:54

Eggià.

 

Se il seme non "muore" non può nascere la pianta.

E' interessante la teoria di Emanuele, in parte la condivido. Però non pensiate che le due nuove stelle siano come quelle rappresentate qui :  http://www.ansa.it/c...400f917cc9.html 
questo è solo un disegno. Le due nuove stelle, potrebbero essere non state osservate prima, del resto su 400 miliardi di stelle è comprensibile. Fino a qualche decennio fa si diceva che la Via Lattea ha 100 miliardi di stelle, poi si è detto 200 miliardi, poi si è detto 400 miliardi, il tutto dipende dall'enorme risoluzione dei nuovi sistemi di osservazione... è naturale che qualche stella "nuova" ogni tanto spunti fuori.


 



#5 Piter

Piter

    Utente Full

  • Utenti
  • 1038 messaggi

Inviato 15 maggio 2018 - 12:28

E' interessante la teoria di Emanuele, in parte la condivido. Però non pensiate che le due nuove stelle siano come quelle rappresentate qui :  http://www.ansa.it/c...400f917cc9.html 
questo è solo un disegno. Le due nuove stelle, potrebbero essere non state osservate prima, del resto su 400 miliardi di stelle è comprensibile. Fino a qualche decennio fa si diceva che la Via Lattea ha 100 miliardi di stelle, poi si è detto 200 miliardi, poi si è detto 400 miliardi, il tutto dipende dall'enorme risoluzione dei nuovi sistemi di osservazione... è naturale che qualche stella "nuova" ogni tanto spunti fuori.


 

 

leggiamo:

 

"Altri astronomi si sono concentrati sullo studio delle nane bianche, i resti di stelle simili al Sole: Ken Shen, dell'università della California a Berkeley, ne ha scoperte tre che sfrecciano velocissime, a circa 2.400 chilometri al secondo. Le tre stelle secondo gli astronomi, sarebbero 'sopravvissute' a un cataclisma cosmico. "

 

In pratica fuggono quali sopravvissute da un disastro;  sarà, ma la cosa mi ricorda la siria e i suoi profughi (e altre situazioni anloghe),  la politica yankee si sta espandendo nel cosmo ? 

 

O anche "Ordo ab Chao, ordine dal caos", il che non è che sia edificante perché queste curiose torie dicono che dal caso e dalla distruzione nascono nuovi mondi, un po' come quello che succede negli ultimi decenni dove paesi sovrani sono andati distrutti per far spazio a nuove entità (base militare yankee incorporata - ci sarà già una base yankee inotrno a quelle tre stelle ?-  ) .


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#6 Emanuele

Emanuele

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 1435 messaggi

Inviato 15 maggio 2018 - 03:10

leggiamo:

 

"Altri astronomi si sono concentrati sullo studio delle nane bianche, i resti di stelle simili al Sole: Ken Shen, dell'università della California a Berkeley, ne ha scoperte tre che sfrecciano velocissime, a circa 2.400 chilometri al secondo. Le tre stelle secondo gli astronomi, sarebbero 'sopravvissute' a un cataclisma cosmico. "

 

In pratica fuggono quali sopravvissute da un disastro;  sarà, ma la cosa mi ricorda la siria e i suoi profughi (e altre situazioni anloghe),  la politica yankee si sta espandendo nel cosmo ? 

 

O anche "Ordo ab Chao, ordine dal caos", il che non è che sia edificante perché queste curiose torie dicono che dal caso e dalla distruzione nascono nuovi mondi, un po' come quello che succede negli ultimi decenni dove paesi sovrani sono andati distrutti per far spazio a nuove entità (base militare yankee incorporata - ci sarà già una base yankee inotrno a quelle tre stelle ?-  ) .

 

Cosa ti sei fumato per essere così fuori?

cosa centra un corpo celeste con le stronzate umane? E comunque rassegnati, nemmeno la terra è eterna e nemmeno il suo sole.

Quindi è destinata a morire prima o poi. E anche se il sole reggesse per l'eternità uscendo dalla zona abitabile della via lattea morirebbe uguale.

Rassegnati, la morte è inevitabile e fa parte della vita, L'Uno non può esistere senza l'altro. 

Ma una cosa è la morte collegata a dei processi precisi, un altra è la morte generata dalle guerre e dalla malvagità, sono meccanismi diversi, uno è legato alla creazione, l'altra alla distruzione. Se non capisci queste cose allora ti tocca chiudere internet e farti un percorso di riabilitazione.



#7 Piter

Piter

    Utente Full

  • Utenti
  • 1038 messaggi

Inviato 15 maggio 2018 - 07:33

Cosa ti sei fumato per essere così fuori?

cosa centra un corpo celeste con le stronzate umane? E comunque rassegnati, nemmeno la terra è eterna e nemmeno il suo sole.

Quindi è destinata a morire prima o poi. E anche se il sole reggesse per l'eternità uscendo dalla zona abitabile della via lattea morirebbe uguale.

Rassegnati, la morte è inevitabile e fa parte della vita, L'Uno non può esistere senza l'altro. 

Ma una cosa è la morte collegata a dei processi precisi, un altra è la morte generata dalle guerre e dalla malvagità, sono meccanismi diversi, uno è legato alla creazione, l'altra alla distruzione. Se non capisci queste cose allora ti tocca chiudere internet e farti un percorso di riabilitazione.

 

Oibò, che argomenti, ma sorvoliamo, non sprechero' byte per l' hominem.

 

Cosa ci azzecca un corpo cleste con le storie umane ? Semplice: quel che vediamo nel cosmo è il riflesso di noi stessi; ad esempio  gli antichi vedevano in Orione , la più splendente delle costellazioni, un personaggio che secondo la mitologia era il più imponente e il più bello degli uomini; in questa epoca invece vediamo nel cosmo una sola cosa: l'apocalisse; ad esempio nel su citato post in 6 righe compaiono : "morire", morirebbe", "morte"  (3 volte), "distruzione"; siamo un' epoca in cui "Ordo ab Chao"  è diventata la parola d'ordine (chissà perchè poi)  e di conseguenza si vede nel cosmo il caso disytruttivo da cui deve nascere un nuovo ordine (mi ricorda qualosa che letto da qualche parte su internet ).

 

Ora, perché mai il sole o la terra dovrebbero morire questo è un altro bel mistero: la materia si trasforma, non muore e non nasce, avrei capito una asserzione del tipo "la materia dei corpi celesti si aggrega e si disgrega in funzione delle circostanze ";  asserzioni del tipo "il suole muore" et  similia (su che basi poi, qualcuno è mai andato ai funerali di un sole ? ) sinceramente non sono assolutamente nulla di sensato ma sono solo un altro lanciare esche emotive per aumentare l'audiences .


  • arjanedda piace questo

E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#8 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 9514 messaggi

Inviato 15 maggio 2018 - 10:22

Oibò, che argomenti, ma sorvoliamo, non sprechero' byte per l' hominem.

 

Cosa ci azzecca un corpo cleste con le storie umane ? Semplice: quel che vediamo nel cosmo è il riflesso di noi stessi; ad esempio  gli antichi vedevano in Orione , la più splendente delle costellazioni, un personaggio che secondo la mitologia era il più imponente e il più bello degli uomini; in questa epoca invece vediamo nel cosmo una sola cosa: l'apocalisse; ad esempio nel su citato post in 6 righe compaiono : "morire", morirebbe", "morte"  (3 volte), "distruzione"; siamo un' epoca in cui "Ordo ab Chao"  è diventata la parola d'ordine (chissà perchè poi)  e di conseguenza si vede nel cosmo il caso disytruttivo da cui deve nascere un nuovo ordine (mi ricorda qualosa che letto da qualche parte su internet ).

 

Ora, perché mai il sole o la terra dovrebbero morire questo è un altro bel mistero: la materia si trasforma, non muore e non nasce, avrei capito una asserzione del tipo "la materia dei corpi celesti si aggrega e si disgrega in funzione delle circostanze ";  asserzioni del tipo "il suole muore" et  similia (su che basi poi, qualcuno è mai andato ai funerali di un sole ? ) sinceramente non sono assolutamente nulla di sensato ma sono solo un altro lanciare esche emotive per aumentare l'audiences .

Penso che non valga neppure la pena di discutere....


  • Emanuele piace questo

#9 Emanuele

Emanuele

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 1435 messaggi

Inviato 16 maggio 2018 - 12:00

Oibò, che argomenti, ma sorvoliamo, non sprechero' byte per l' hominem.
 
Cosa ci azzecca un corpo cleste con le storie umane ? Semplice: quel che vediamo nel cosmo è il riflesso di noi stessi; ad esempio  gli antichi vedevano in Orione , la più splendente delle costellazioni, un personaggio che secondo la mitologia era il più imponente e il più bello degli uomini; in questa epoca invece vediamo nel cosmo una sola cosa: l'apocalisse; ad esempio nel su citato post in 6 righe compaiono : "morire", morirebbe", "morte"  (3 volte), "distruzione"; siamo un' epoca in cui "Ordo ab Chao"  è diventata la parola d'ordine (chissà perchè poi)  e di conseguenza si vede nel cosmo il caso disytruttivo da cui deve nascere un nuovo ordine (mi ricorda qualosa che letto da qualche parte su internet ).
 
Ora, perché mai il sole o la terra dovrebbero morire questo è un altro bel mistero: la materia si trasforma, non muore e non nasce, avrei capito una asserzione del tipo "la materia dei corpi celesti si aggrega e si disgrega in funzione delle circostanze ";  asserzioni del tipo "il suole muore" et  similia (su che basi poi, qualcuno è mai andato ai funerali di un sole ? ) sinceramente non sono assolutamente nulla di sensato ma sono solo un altro lanciare esche emotive per aumentare l'audiences .


credimi se ti dico che la robba non è buona.

#10 metallica

metallica

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6582 messaggi

Inviato 16 maggio 2018 - 04:58

Sinceramente? Il cosmo di noi se ne fotte allegramente

For whom the bell tolls


#11 skynight

skynight

    Utente Senior

  • Utenti
  • 4850 messaggi

Inviato 16 maggio 2018 - 09:31

Sinceramente? Il cosmo di noi se ne fotte allegramente

 

tranne quando esiste il rischio di fare la fine dei dinosauri!  :icon_twisted:


L'universo è la mia casa... la voce sommessa di questo mare infinito mi invoca e mi invita a vivere senza catene... la mia bandiera è un simbolo di libertà.


#12 metallica

metallica

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6582 messaggi

Inviato 16 maggio 2018 - 09:41

tranne quando esiste il rischio di fare la fine dei dinosauri! :icon_twisted:

se stai pensando ad un asteroide che colpisce la terra anche se ci fosse imminente questa cosa non ci si potrebbe far nulla

For whom the bell tolls





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi